Polemiche sul sequestro del sito Crocenera

Chi ospitava le pagine di Crocenera Anarchica spiega di non sorprendersi per l'iniziativa dei magistrati. Si tratta - dicono - di censura italiota contro un'informazione scomoda


Roma – Certa stampa lo ha dipinto come un crocevia ad uso di gruppi anarco-insurrezionalisti: nei giorni scorsi è stato sottoposto a sequestro il sito Crocenera che era ospitato da Filiarmonici.org, un sequestro che secondo quanto riportato dai media si deve alla diffusione di comunicati di “Croce Nera Anarchica” e bollettini di rivendicazione firmati dalla “Federazione Anarchica Informale”. Non la vedono così, però, quelli del progetto Filiarmonici.org , secondo cui i bollettini della FAI non sono mai apparsi su quelle pagine.

I promotori di Filiarmonici.org, iniziativa dedicata alla documentazione su fatti e misfatti nelle carceri e negli “istituti repressivi tradizionali” e, più in generale, in quella che viene definita “società del carcere” scrivono: “Era apparso coerente e quasi naturale che vi fosse ospitata un’iniziativa quale Crocenera Anarchica che aveva i fini che ora la Polizia di Stato impedisce di vedere col proprio intervento (vedi http://www.filiarmonici.org/crocenera.html ) ma che di sicuro in rete e fuori saranno reperibili e conoscibili in mille altri luoghi, rendendo inutile l’azione di chi pretende di arrestare la libertà piazzando qua e là qualche velatino con lo stemma della repubblica. Era naturale che fosse lasciato a Crocenera questo spazio, così come avevamo dichiarato, e qui lo ribadiamo, di essere disponibili ad offrirlo ad altre analoghe iniziative particolari contro le carceri sociali e contro la società del carcere”.

Secondo Filiarmonici.org il sequestro di quelle pagine non deve stupire perché è cosa già vista, frutto di “inchieste spentesi nel nulla dopo avere distribuito a pioggia galera, confino, e così via”. “Impedire alla parola di farsi udire, con sequestri e condanne – scrivono in una nota – è solo una pretesa impotente e fallimentare di un sistema così evanescente e falsificato da non potersi più permettere nemmeno quella finzione che dovrebbe giustificarlo agli occhi degli obnubilati”.

Al di là del sequestro delle pagine di Crocenera, sulle quali stanno indagando i magistrati, c’è chi propone un “giochino” in Internet per cercare di cogliere quale sia la portata dei sequestri di siti e pagine italiane in rete, ad esempio cercando su Google la locuzione “sito sottoposto a sequestro”: studiando i risultati non è difficile individuare decine di spazi web non più accessibili. Va detto che molti di questi contenuti sono comunque reperibili in rete sotto varia forma: la stessa pagina di Crocenera, fa rilevare qualcuno, è per esempio disponibile su Web Archive .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Verissimo! Ma non riguarda il p2p...
    Non si può negare che le associazioni criminali siano anche nel business del cd/dvd piratato. Lo sappiamo tutti, credo, che qui in Italia dietro al senegalese ci sta la mafia.Ma questo confondere la pirateria commerciale e il p2p, seppure illecito, è grottesco. Con il p2p nessuno fa soldi, è uno scambio gratuito.Cominciassero a combattere la pirateria industriale, se hanno paura dei criminali...
  • Anonimo scrive:
    Bin Laden utilizza il P2P?!
    Chiuso in quella fredda caverna braccato come un topo... come volete che lo passi il tempo se non può nemmeno scaricarsi un film in Divx per passare le serate? (anonimo)
  • Anonimo scrive:
    pirati XP? tutina arancione e guantanamo
    Quanta gente ci sta in quel posto ?Si può fare il bagno ?
  • Anonimo scrive:
    "Il patriottismo
    è la convinzione che questo Paese è superiore a tutti gli altri per il semplice fatto che ci siete nato voi" da una battuta di G.B. Shaw
  • Anonimo scrive:
    Intel mette il DRM diretamente nei chip!
    i nuovi chip di Intel impediranno di copiare software e violare il copyright..Microsoft and the entertainment industry's holy grail of controlling copyright through the motherboard has moved a step closer with Intel Corp. now embedding digital rights management within in its latest dual-core processor Pentium D and accompanying 945 chipset.Officially launched worldwide on the May 26, the new offerings come DRM-enabled and will, at least in theory, allow copyright holders to prevent unauthorized copying and distribution of copyrighted materials from the motherboard rather than through the operating system as is currently the case.
    • Anonimo scrive:
      Re: Intel mette il DRM diretamente nei c

      i nuovi chip di Intel impediranno di copiare
      software e violare il copyright..

      Microsoft and the entertainment industry's holy
      grail of controlling copyright through the
      motherboard has moved a step closer with Intel
      Corp. now embedding digital rights management
      within in its latest dual-core processor Pentium
      D and accompanying 945 chipset.

      Officially launched worldwide on the May 26, the
      new offerings come DRM-enabled and will, at least
      in theory, allow copyright holders to prevent
      unauthorized copying and distribution of
      copyrighted materials from the motherboard rather
      than through the operating system as is currently
      the case.hai centrato il punto. un sistema per impedire ai terroristi di autofinanziarsi? ma rendiamolo obbligatorio per tutti, presto!
    • Anonimo scrive:
      Re: Intel mette il DRM diretamente nei c
      mai comprata intel, un motivo in meno per cominciare adesso..A quando una ditta cinese che produce CPU al pari livello di Intel, ma senza DRM? già immagino che successone
  • Anonimo scrive:
    scaricano i bambini da internet
    i nuovi "comunisti che mangiano i bambini" eh?
  • yenaplyskyn scrive:
    AMERICANI...povera gente
    Che il popolo americano dia l'impressione di essere, non per colpa sua ma di chi li governa da decenni, un aglomerato di poveracci creduloni ed ebeti senza una reale cultura della società era un fatto risaputo.Che credano ciecamente a tutte le p..e che gli raccontano è demoralizzante ma vero.Che abbiano inculcato fino al midollo osseo il nazionalismo imbecille lo capisce anche un bambino (italiano).Che le lobbies, di qualsiasi natura, siano il reale tessuto sociale americano è indiscutibile.Che cerchino, e ci riescono benissimo grazie ai governanti che abbiamo voluto, di esportare il loro modello nel mondo, è altrettanto palese.Che al peggio non c'è mai fine...spero sia discutibile!Tuttavia non mi meravilgio di simili "sparate", sono le classiche sparate "all'americana". Caxxate impressionanti che fanno leva sul tessuto più debole della popolazione. Caxxate che servono unicamente a dare una motivazione a repressioni di vario genere. Hitler faceva la stessa cosa, se andaste a leggere i suoi discorsi rimarreste a bocca aperta, quante analogie!!!Poveri americani...e povero mondo visto che gli Stati Uniti si credono i portatori del SAPERE, del BENE SUPREMO e della LIBERTA'. Anche queste..che strane analogie con alcuni dei più funesti regimi che la storia ricordi.Ogni altro commento è superfluo.CiaoYenA
    • Anonimo scrive:
      Re: AMERICANI...povera gente
      - Scritto da: yenaplyskyn
      Che il popolo americano dia l'impressione di
      essere, non per colpa sua ma di chi li governa da
      decenni, un aglomerato di poveracci creduloni ed
      ebeti senza una reale cultura della società era
      un fatto risaputo.
      Che credano ciecamente a tutte le p..e che gli
      raccontano è demoralizzante ma vero.
      Che abbiano inculcato fino al midollo osseo il
      nazionalismo imbecille lo capisce anche un
      bambino (italiano).
      Che le lobbies, di qualsiasi natura, siano il
      reale tessuto sociale americano è indiscutibile.
      Che cerchino, e ci riescono benissimo grazie ai
      governanti che abbiamo voluto, di esportare il
      loro modello nel mondo, è altrettanto palese.
      Che al peggio non c'è mai fine...spero sia
      discutibile!
      Tuttavia non mi meravilgio di simili "sparate",
      sono le classiche sparate "all'americana".
      Caxxate impressionanti che fanno leva sul tessuto
      più debole della popolazione. Caxxate che servono
      unicamente a
      dare una motivazione a repressioni di vario
      genere. Hitler faceva la stessa cosa, se andaste
      a leggere i suoi discorsi rimarreste a bocca
      aperta, quante analogie!!!
      Poveri americani...e povero mondo visto che gli
      Stati Uniti si credono i portatori del SAPERE,
      del BENE SUPREMO e della LIBERTA'. Anche
      queste..che strane analogie con alcuni dei più
      funesti regimi che la storia ricordi.
      Ogni altro commento è superfluo.
      Ciao
      YenANon è che noi si possa farglielo notare, con un presidente del consiglio che tramite le sue televisioni e quelle che controlla modifica a suo piacimento le notizie che passano i TG e quindi anche l'opinione pubblica...
  • Anonimo scrive:
    Ma.....
    scuse meno sceme non riescono proprio a trovarle o sono proprio acefali????? :@
  • Anonimo scrive:
    Mistificazione
    premesso che sono assolutamente contro la pirateria intesa come pratica a fine di lucro della riproduzione illegale di opere protette,mi sembra che questa sia una clamorosa MISTIFICAZIONE.Piuttosto, pensiamo al traffico di ARMI e DROGA ed alla FINANZA CREATIVA e RICICLAGGIO, quelli si che finanziano il terorismo !Peccato che ultimamente sembrerebbe che l'origine di tutti i mali del mondo sia il fatto di copiare un film.MA VAVAVAVAVAAAA:@
  • Anonimo scrive:
    I 3 CD originali di Flight Simulator...
    Gli unici 3 originali, venduti nel mondo, del gioco Flight Simulator non li hanno trovati nel covo dei terroristi delle Twin Towers?Ricordo benissimo un servizio che mostrava le scatole degli originali del gioco, rinvenuti nel covo, con tanto di bollini. :)PS: il prossimo passo, si scoprirà che chi usa il P2P addirittura fuma!!!PPS: Anche se rido di queste esagerazioni, penso che cmq la lotta alla pirateria "industriale" sia una buona cosa, eh...
  • the_speck scrive:
    Ma gli americani...
    ...sono davvero cosi' cretini? Non posso credere che la maggioranza del popolo USA si beva una scemenza del genere. Le ipotesi sono:1) Gli americani sono cretini e la classe politica al governo ne e' l'espressione2) Gli americani sono intelligenti, la loro classe politica anche, ed entrambi ritengono cretino tutto il resto del mondo.Non so quale delle due cose augurarmi :-(-- Ciao,Speck
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma gli americani...
      - Scritto da: the_speck
      ...sono davvero cosi' cretini? Non posso credere
      che la maggioranza del popolo USA si beva una
      scemenza del genere. Le ipotesi sono:
      1) Gli americani sono cretini e la classe
      politica al governo ne e' l'espressione
      2) Gli americani sono intelligenti, la loro
      classe politica anche, ed entrambi ritengono
      cretino tutto il resto del mondo.
      Non so quale delle due cose augurarmi :-(

      --
      Ciao,
      SpeckPurtroppo si......la media degli americani è deficente per natura
    • ishitawa scrive:
      Re: Ma gli americani...
      purtroppo quando si sentono notizie come queste o che metà degli americano crede nel creazionismo e rifiuta la teoria dell'evoluzione della specie perchè nella Bibbia non c'è scritto che discendiamo dalle scimmie...credo proprio che la risposta sia una sola
    • Fiamel scrive:
      Re: Ma gli americani...
      http://punto-informatico.it/forum/pol.asp?mid=1013983&tid=1013429&p=1#1013983
    • teddybear scrive:
      Re: Ma gli americani...
      - Scritto da: the_speck
      1) Gli americani sono cretini e la classe
      politica al governo ne e' l'espressione
      2) Gli americani sono intelligenti, la loro
      classe politica anche, ed entrambi ritengono
      cretino tutto il resto del mondo.
      Non so quale delle due cose augurarmi :-(Un mix tra le due.Gli americani sono cretini e la classe politica al governo ne è l'espressione. E pensano che il resto del mondo sia più cretino di loro.
  • Anonimo scrive:
    Complotto mondiale
    CNN live- L'FBI ha arrestato oggi Pietro Gambadilegno e Macchianera mentre smerciavano software contraffatto proveniente da Topolinia. Nell'operazione sono stati arrestati anche 2 milioni di piccoli lettori dei citati personaggi, che acquistando le loro storie svolgevano il ruolo di fiancheggiatori. Le operazioni della polizia proseguono a ritmo serrato ed hanno già portato all'arresto di Doc Octopus, Electro, The Joker, Hulk, Jabba di Tatooine, Boba Fett, Darth Maul, tutti accusati di cospirazione antipatriotica. Ancora latitanti Darth Vader e la pizza 4 stagioni. -(Tanto per rimanere in tema di delirium tremens):D
  • Anonimo scrive:
    ma vaaaa
    andate a cagaaare..gli stati uniti si auto finanziano con la droga del sud america,noi italiani siamo tra i piu grandi esportatori di armi leggere,le multinazionali sfruttano il lavoro minorile e mi venite a dire che la pirateria sarebbe una fonte di sostentamento per il terrorismo!!!??idioti..spero un giorno di potervi prendere tutti a calci in culo
  • ERMAC scrive:
    Eddai ci risiamo con l'ennesima...
    Eddai ci risiamo con l'ennesima ******** si ma cristo non è possibile andare avanti così cioè veramnte qua siamo al limite del ridicolo
    • Anonimo scrive:
      Re: Eddai ci risiamo con l'ennesima...
      Noi europei e specialmente italiani siamo più navigati, ma gli americani (specialmente i tanti "concerned citizens") ci credono veramente a queste stupidaggini (altrimenti Bush non sarebbe stato rieletto, per esempio).Comunque i tentativi si fanno sempre più insistenti anche da noi... vedi anche la vergognosa pubblicità con il vergognoso Faletti.
  • Anonimo scrive:
    quando la notizia è una stronzata
    o viene dall'America o dall'Inglilterra o dall'Australia e non ti sbagli... ;)
  • Anonimo scrive:
    giustizia americana (leggete!)
    fra le altre cose....WASHINGTON - Dopo avere trascorso 35 anni in prigione per avere rubato un televisore, Junior Allen è tornato in libertà. L'uomo, che oggi ha 65 anni, era stato condannato al carcere a vita per essere penetrato nella abitazione di una donna di 87 anni, in Nord Carolina, rubando un televisore a 19 pollici, in bianco e nero, del valore di 140 dollari.Allen, un afro-americano, era stato condannato nel 1970 al carcere a vita. Da allora, la pena massima per il suo reato è stata portata a tre anni di carcere. Nel frattempo Allen ha visto uscire dalla prigione assassini e violentatori finiti in carcere dopo di lui.L'uomo è stato liberato sulla parola e affidato alla sorella, che vive in Georgia. Appena uscito dal carcere di Hillsborough, ha detto che il suo desiderio maggiore è quello "di lasciare la Nord Carolina prima possibile". Allen è stato rilasciato in libertà condizionata: se si comporterà bene, tra cinque anni la sua libertà diventerà definitiva.Allen era giunto nella Nord Carolina dalla Georgia per lavorare come bracciante agricolo. "Non credo che sia stata fatta giustizia nel mio caso - ha detto Allen - 35 anni per aver rubato una tv mi sembrano troppi. Tra l'altro, una tv in bianco e nero".
    • ERMAC scrive:
      Re: giustizia americana (leggete!)
      beh ovvio sei povero per questo che non sei uscito subito....vedi se fossti stato il caro e buon vecchio zio bill gates saresti stato fuori in 5 minuti
      • Anonimo scrive:
        Re: giustizia americana (leggete!)
        Il bello e' che i parenti dell'anziana derubata continuano a sostenere la correttezza della pena asserendo che l'anziana sia stata maltrattata, poi pero' ovunque vai a verificare compresa la documentazione di indagini e processo non c'e' stato alcun maltrattamento.L'essere di pelle nera gli ha valso per 26 anni consecutivi negata la possibilita' di rivedere il processo o essere liberato automaticamente applicando la pena massima che consisteva in 3 anni di carcere.La giustizia americana diventa veramente una farsa quando c'e' qualche motivazione extra dietro.
  • Anonimo scrive:
    Il nuovo McCarthysmo
    Una volta si gridava al comunista, oggi al terrorista.I veri terroristi sono loro. E pure comunisti di stampo "compagno compagno tu lavori e io magno"...
  • Anonimo scrive:
    Vuoi portare la pace nel mondo?
    Devi solo comprare l'ultimo ciddì di Britney (come altro si chiama questa zoccola) e ti proteggeremo con il musulmano barbuto così potrai compare tantì altri ciccì ad un prezzo equo! :)-----------------------------------Sorry MPAA, RIAA & co., ma l'ho registrato.... se volete usarlo negli spot passate alla cassa :DCome dite?Mi trattenete le percentuali sui diritti d'autore? :'((troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
  • Anonimo scrive:
    Per correttezza...chi compra originale..
    Seguendo lo stesso principio, chi compra DVD originali finanzia la guerra in Iraq, la sottomissione di popolazioni al volere statunitense ecc ecc dando soldi agli americaniUn annetto fa la storia che la pirateria finanziava il terrorismo e' stata gettata dalla MPIIA, vedo che i suoi scagnozzi nel parlamento americano lavorano bene.
    • Anonimo scrive:
      Re: Per correttezza...chi compra originale..
      - Scritto da: Anonimo
      Seguendo lo stesso principio, chi compra DVD
      originali finanzia la guerra in Iraq, la
      sottomissione di popolazioni al volere
      statunitense ecc ecc dando soldi agli americani

      Un annetto fa la storia che la pirateria
      finanziava il terrorismo e' stata gettata dalla
      MPIIA, vedo che i suoi scagnozzi nel parlamento
      americano lavorano bene.Anzi diciamolo che chi compra l'originale finanzia l'imperialismo terrorista degli Stati Uniti ( per par condicio!) @^
      • Anonimo scrive:
        Re: Per correttezza...chi compra originale..
        qualunque sia la questione resta che la pirateria è illegale. Dunque non c'è da discutere se non elogiare chi la combatte. Se poi siete i ragazzini che vogliono tutto gratis (questa è la verità, altro che libero pensiero o libertà di espressione) è un altro discorso.
        • TPK scrive:
          Re: Per correttezza...chi compra origina
          - Scritto da: Anonimo
          qualunque sia la questione resta che la pirateria
          è illegale. Dunque non c'è da discutere se non
          elogiare chi la combatte. Se poi siete i
          ragazzini che vogliono tutto gratis (questa è la
          verità, altro che libero pensiero o libertà di
          espressione) è un altro discorso.Ho sentito dire che vogliono far passare una legge secondo la quale i troll finanziano il terrorismo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Per correttezza...chi compra origina

            Ho sentito dire che vogliono far passare una
            legge secondo la quale i troll finanziano il
            terrorismo...Sarei daccordo... però non lo finanziano, lo praticano :(troll)(troll1)(troll2)(troll3)(troll4)
        • radel scrive:
          Solo cavolate
          - Scritto da: Anonimo
          qualunque sia la questione resta che la pirateria
          è illegale. Dunque non c'è da discutere se non
          elogiare chi la combatte. Se poi siete i
          ragazzini che vogliono tutto gratis (questa è la
          verità, altro che libero pensiero o libertà di
          espressione) è un altro discorso.Non è un buon motivo per cacciare fuori palle.Evidentemente la pirateria non è così illegale, forse.Perchè non hanno bisogno di convincerci che i ladri sono disonesti? Perchè non ci sono spot contro i ladri?Il vero problema è che l'attuale sistema di gestione dei diritti è fortemente squilibrato ed ingiusto, e loro non riescono quindi a godere dell'appoggio popolare nella repressione. Quindi per avere legittimazione inventano tutte ste cavolate sul terrorismo, la morte del cinema, la peste bubbonica. ecc... in modo che la possano fare undiscorso del tipo"il p2p è usato dai terroristi. VUoi che combattiamo i terroristi?"Risposta "Si!".E allora "Ok, per il tuo bene e con il tuo consenso combattiamo il p2p".
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo cavolate
            - Scritto da: radel

            - Scritto da: Anonimo

            qualunque sia la questione resta che la
            pirateria

            è illegale. Dunque non c'è da discutere se non

            elogiare chi la combatte. Se poi siete i

            ragazzini che vogliono tutto gratis (questa è la

            verità, altro che libero pensiero o libertà di

            espressione) è un altro discorso.

            Non è un buon motivo per cacciare fuori palle.
            Evidentemente la pirateria non è così illegale,
            forse.
            Perchè non hanno bisogno di convincerci che i
            ladri sono disonesti? Perchè non ci sono spot
            contro i ladri?
            Il vero problema è che l'attuale sistema di
            gestione dei diritti è fortemente squilibrato ed
            ingiusto, e loro non riescono quindi a godere
            dell'appoggio popolare nella repressione. Quindi
            per avere legittimazione inventano tutte ste
            cavolate sul terrorismo, la morte del cinema, la
            peste bubbonica. ecc... in modo che la possano
            fare undiscorso del tipo
            "il p2p è usato dai terroristi. VUoi che
            combattiamo i terroristi?"
            Risposta "Si!".
            E allora "Ok, per il tuo bene e con il tuo
            consenso combattiamo il p2p".Churchill diceva: "se in una stanza c'è un cartello con scritto 'vietato fumare' voi fumate lo stesso che tanto non è reato, ma illecito amministrativo e poi che prezzi queste sigarette, prima le majors abbassino i prezzi delle sigarette e poi smettete di fumare!"Ecco questo diceva Churchill...
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo cavolate
            - Scritto da: Anonimo
            Churchill diceva:
            "se in una stanza c'è un cartello con scritto
            'vietato fumare' voi fumate lo stesso che tanto
            non è reato, ma illecito amministrativo e poi che
            prezzi queste sigarette, prima le majors
            abbassino i prezzi delle sigarette e poi smettete
            di fumare!"
            Ecco questo diceva Churchill...D'accordo, ma potevi trovare un esempio migliore.Churchill avrebbe fatto a smettere di fumare comunque... come quello dello spot Marlboro Country... è morto di cancro lui e il cavallo.
          • avvelenato scrive:
            Re: Solo cavolate
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Churchill diceva:

            "se in una stanza c'è un cartello con scritto

            'vietato fumare' voi fumate lo stesso che tanto

            non è reato, ma illecito amministrativo e poi
            che

            prezzi queste sigarette, prima le majors

            abbassino i prezzi delle sigarette e poi
            smettete

            di fumare!"

            Ecco questo diceva Churchill...

            D'accordo, ma potevi trovare un esempio migliore.
            Churchill avrebbe fatto a smettere di fumare
            comunque... come quello dello spot Marlboro
            Country... è morto di cancro lui e il cavallo.Ora che lo so proibirò al mio cane di fumare Marlboro.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo cavolate
            - Scritto da: avvelenato

            come quello dello spot Marlboro

            Country... è morto di cancro lui e il cavallo.

            Ora che lo so proibirò al mio cane di fumare
            Marlboro.Lui no... basta che non fumi davanti a lui...
          • hakare scrive:
            Re: Solo cavolate
            - Scritto da: Anonimo
            - Scritto da: Anonimo

            Churchill diceva:

            "se in una stanza c'è un cartello con scritto

            'vietato fumare' voi fumate lo stesso che tanto

            non è reato, ma illecito amministrativo e poi
            che

            prezzi queste sigarette, prima le majors

            abbassino i prezzi delle sigarette e poi
            smettete

            di fumare!"

            Ecco questo diceva Churchill...

            D'accordo, ma potevi trovare un esempio migliore.
            Churchill avrebbe fatto a smettere di fumare
            comunque... come quello dello spot Marlboro
            Country... è morto di cancro lui e il cavallo.SMETTETELA DI RUBARE LE BATTUTE DI BEPPE GRILLO!!
          • 3p scrive:
            Re: Solo cavolate
            - Scritto da: Anonimo
            Perchè non ci sono spot
            contro i ladri?Perché non ci sono spot contro la corruzione?Perché non ci sono spot contro i falsi in bilancio?:D
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo cavolate

            Churchill diceva:
            "se in una stanza c'è un cartello con scritto
            'vietato fumare' voi fumate lo stesso che tanto
            non è reato, ma illecito amministrativo e poi che
            prezzi queste sigarette, prima le majors
            abbassino i prezzi delle sigarette e poi smettete
            di fumare!"
            Ecco questo diceva Churchill...Se due persone fumano sotto ad un cartello con su scritto "Vietato Fumare" gli si ordina di smettere e gli si fa la multa; se trenta persone fumano sotto allo stesso cartello li si invita ad andare a fumare altrove. Se trecento persone fumano, si toglie il cartello". - Winston Churchill
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo cavolate
            Visto che adesso alcune decine di milioni di persone milioni stanno fumando p2p...e qualsiasi cosa si dica stanno aumentando (e stanno cambiando piattaforma di scambio man mano che la persecuzione colpisce le più diffuse)..quando si decideranno a togliere il cartello?
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo cavolate

            Visto che adesso alcune decine di milioni di
            persone milioni stanno fumando p2p...e qualsiasi
            cosa si dica stanno aumentando (e stanno
            cambiando piattaforma di scambio man mano che la
            persecuzione colpisce le più diffuse)..quando si
            decideranno a togliere il cartello?quando glielo dira churchill, probabilmente.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo cavolate
            - Scritto da: Anonimo

            Visto che adesso alcune decine di milioni di

            persone milioni stanno fumando p2p...e
            qualsiasi

            cosa si dica stanno aumentando (e stanno

            cambiando piattaforma di scambio man mano che la

            persecuzione colpisce le più diffuse)..quando si

            decideranno a togliere il cartello?

            quando glielo dira churchill, probabilmente.Churchill le sigarette mica le comprava le scroccava sempre in giro: "oh scusa c'hai mica 'na sigaretta". Aveva inventato il p2p del fumo. Però scrocca qui, scrocca là e alla fine non è stato rieletto.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo cavolate

            Churchill le sigarette mica le comprava le
            scroccava sempre in giro: "oh scusa c'hai mica
            'na sigaretta". Aveva inventato il p2p del fumo.
            Però scrocca qui, scrocca là e alla fine non è
            stato rieletto.mmm no, si e' ritirato.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo cavolate
            - Scritto da: Anonimo

            Churchill le sigarette mica le comprava le

            scroccava sempre in giro: "oh scusa c'hai mica

            'na sigaretta". Aveva inventato il p2p del
            fumo.

            Però scrocca qui, scrocca là e alla fine non è

            stato rieletto.

            mmm no, si e' ritirato.No le ha perse studiati la storia.
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo cavolate


            mmm no, si e' ritirato.

            No le ha perse studiati la storia.citami qualche fonte.tutto quello che trovo io dice che si e' ritirato per motivi di salute nel 1955:http://www.linternaute.com/histoire/annee/evenement/1955/1/a/50247/churchill_se_retire.shtmlhttp://homepage.eircom.net/~finnegam/war/churchill.htmhttp://en.wikipedia.org/wiki/Winston_Churchill
          • Anonimo scrive:
            Re: Solo cavolate
            - Scritto da: Anonimo


            mmm no, si e' ritirato.



            No le ha perse studiati la storia.

            citami qualche fonte.
            tutto quello che trovo io dice che si e' ritirato
            per motivi di salute nel 1955:Non ho bisogno di cercare su google perché lo so benissimo che finita la guerra non fu rieletto anche perché fu una sconfittà che passò alla storia ed a quella mi riferivo.Tu potrai dire: ah ma nel '51 è stato riletto.E ma io mica ho detto che "non fu rieletto dopo aver detto quelle cose", non che non tornò mai più al governo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Per correttezza...chi compra origina
          E
          ' illegale perche i padroni hanno voluto che lo fosse....non è illegale per volnta dello spirito santo, o non ha un principio di illegalita nella sua essenza....
        • Anonimo scrive:
          Re: Per correttezza...chi compra originale..
          Qualunque sia la questione c'è un vecchio codice detto di hammurabi ... non capisco perchè sia andato in prescrizione, intanto bastano due leggi scritte e anche se la popolazione non la vuole visto che in Italia la pirateria è sul 50%, chisse ne frega .... strano pensavo di essere in una democrazia dove è la popolazione ela sua volontà a comandare e non le solite poche persone .... come direbbe Churcill, andiamo a fumarci una sigaretta .... :D
  • sk scrive:
    Cosa si deve inventare...
    Pedofili, mafiosi, ladri ed ora anche terroristi.A quando 20 anni di galera a chi scarica un Divx? In america c'è chi a preso 34 anni per avere rubato un televisore in bianco e nero. :s
    • deltree scrive:
      Re: Cosa si deve inventare...
      - Scritto da: sk
      Pedofili, mafiosi, ladri ed ora anche terroristi.
      A quando 20 anni di galera a chi scarica un Divx?
      In america c'è chi a preso 34 anni per avere
      rubato un televisore in bianco e nero. :sIn Italia è un dato di fatto che la mafia partenopea si finanzia con la pirateria da bancarella, non vedo perché non lo possano fare anche altre associazioni criminali.Resta il fatto che chi compra alla bancarella è doppiamente stupido: spreca dei soldi (per cose che forse non avrebbe mai comperato originali, neanche a poche lire, perché non realmente interessato al "valore aggiunto") e potrebbe non sprecarli affatto grazie ad internet.PS: cmq c'è chi considera anche il materiale pirata da bancarella qualcosa con del valore aggiunto. Un mio amico quando compra i cd musicali (robetta commerciale che poi sente al massimo una volta) dice che avere la custodia e la copia già masterizzata vale il prezzo che paga...
    • Terra2 scrive:
      Re: Cosa si deve inventare...

      In america c'è chi a preso 34 anni per avere
      rubato un televisore in bianco e nero. :sMa che cavolo vai dicendo!!!Devi essere il solito comunistoide, malpensante, pessimista e potenzialmente anarco-insurrezionalista!Negli USA, patria della liberà, dei diritti, dei valori umani e del God bless etc etc: NON DANNO 34 ANNI DI GALERA PER IL FURTO DI UNA TV.PS: A meno che il presunto ladro non sia negro, ovviamente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Cosa si deve inventare...
        o povero...o tutte e due le cose (solo per le quali meriterebbe la pena di morte)
      • Masque scrive:
        Re: Cosa si deve inventare...
        - Scritto da: Terra2
        Negli USA, patria della liberà, dei diritti, dei
        valori umani e del God bless etc etc: NON DANNO
        34 ANNI DI GALERA PER IL FURTO DI UNA TV.

        PS: A meno che il presunto ladro non sia negro,
        ovviamente.:-Peheh, infatti è stato proprio così:http://www.repubblica.it/2005/e/sezioni/esteri/usalibero/usalibero/usalibero.html
        • Terra2 scrive:
          Re: Cosa si deve inventare...

          :-P
          eheh, infatti è stato proprio così:
          http://www.repubblica.it/2005/e/sezioni/esteri/usaBeh, nonostante fosse stato condannato all'ergastolo lo hanno liberato dopo soli 35 anni. E poi dicono che la giustizia USA fa sconti solo ai bianchi!Ora può rifarsi una vita! :)
          • Masque scrive:
            Re: Cosa si deve inventare...
            - Scritto da: Terra2


            :-P

            eheh, infatti è stato proprio così:


            http://www.repubblica.it/2005/e/sezioni/esteri/usa

            Beh, nonostante fosse stato condannato
            all'ergastolo lo hanno liberato dopo soli 35
            anni. E poi dicono che la giustizia USA fa sconti
            solo ai bianchi!

            Ora può rifarsi una vita! :)sì, ma deve sbrigarsi, però!! ;)
    • Anonimo scrive:
      anche in italia....
      Un anno fa in tv la moglie di un tizio che ha preso 20 anni solo perche vendeva cd copiati....si lamentava perche suo marito "non aveva ucciso nessuno".....beh aveva ragione.
  • Ectophilla alba scrive:
    E' ufficiale!
    E' colpa del P2P la fame nel mondo!!!Inoltre:Chi scarica dal P2P diventa cieco (metodo per non farti fare le pip... qualche volta funzionava)Causa impotenzaCausa la calvizieDiarreaL'AIDSCancroEmorroidiUnghia incarnitaAlito cattivoNon bastavano più quei spot che ti spiegavano che sei un criminale, ora sei anche un terrorista!
    • Anonimo scrive:
      Re: E' ufficiale!
      Il mondo non avra piu futuro col P2P !!- Scritto da: Ectophilla alba
      E' colpa del P2P la fame nel mondo!!!

      Inoltre:

      Chi scarica dal P2P diventa cieco (metodo per non
      farti fare le pip... qualche volta funzionava)
      Causa impotenza
      Causa la calvizie
      Diarrea
      L'AIDS
      Cancro
      Emorroidi
      Unghia incarnita
      Alito cattivo


      Non bastavano più quei spot che ti spiegavano che
      sei un criminale, ora sei anche un terrorista!
  • Anonimo scrive:
    Siamo nel 2005
    Le torri gemelle sono state colpite nel 2001, da allora negli stati uniti non è successo più niente.Non so se qualcuno di voi guarda Fox News, ebbene in questi 4 anni in tv parlano solo di possibili attacchi terroristici. Cioè sarà stato un fatto grave per carità, ma a me sembra che siano un po' paranoici.Ora sono arrivati al p2p, domani potrebbero accusare l'opensource perché permette ai terroristi di avere software e conoscenze per colpire gli Stati Uniti.
    • Ectophilla alba scrive:
      Re: Siamo nel 2005
      Bisogna sempre tenere la gente con la paura, altrimenti come fanno a giustificare le loro azioni.11 9, azione reazione, come Pearl Harbor (non era una sorpresa), giustificazione per attacare il Giappone.==================================Modificato dall'autore il 30/05/2005 0.28.52
      • Anonimo scrive:
        Re: Siamo nel 2005

        11 9, azione reazione, come Pearl Harbor (non era
        una sorpresa), giustificazione per attacare il giapponebeh allora potevano anche abbatterne qualcuno di quegli zero giapponesi invece che farsi affondare mezza flotta per niente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Siamo nel 2005

        11 9, azione reazione, come Pearl Harbor (non era
        una sorpresa), giustificazione per attacare il
        Giappone.Chi è quello stato che deve affrontare una guerra nel pacifico e si fa affondare una flotta navale per avere il pretesto di entrare in guerra (cosa che gli europei gli chiedevano da tempo)?Ma va a cagare trollino
        • Anonimo scrive:
          Re: Siamo nel 2005

          Chi è quello stato che deve affrontare una guerra
          nel pacifico e si fa affondare una flotta navale
          per avere il pretesto di entrare in guerra gli stati uniti d' america.quando il gioco vale la candela può succedere queto e ben altro.certe offese tienile per tua sorella o tua madre.
          • Anonimo scrive:
            Re: Siamo nel 2005
            - Scritto da: Anonimo


            Chi è quello stato che deve affrontare una
            guerra

            nel pacifico e si fa affondare una flotta navale

            per avere il pretesto di entrare in guerra

            gli stati uniti d' america.
            quando il gioco vale la candela può succedere
            queto e ben altro.
            certe offese tienile per tua sorella o tua madre.Infatti la maggior parte delle portaaerei erano state mandate al largo per delle esercitazioni, mentre nel porto rimanevano soprattutto corazzate, meno utili per condurre una guerra nel Pacifico.
          • Anonimo scrive:
            Re: Siamo nel 2005

            Infatti la maggior parte delle portaaerei erano
            state mandate al largo per delle esercitazioniinteressante, ma le altre con 2mila persone dentro cosa erano, rottami da smaltire? io avrei mandato al largo anche quelle... anzi, non c'era mica bisogno di mandarle al largo, se sapevano che quella mattina arrivavano i giapponesi si facevano trovare pronti, li abbattevano tutti e DOPO dichiaravano guerra al giappone con esattamente gli stessi effetti.
          • The FoX scrive:
            Re: Siamo nel 2005
            - Scritto da: Anonimo

            Infatti la maggior parte delle portaaerei erano

            state mandate al largo per delle esercitazioni

            interessante, ma le altre con 2mila persone
            dentro cosa erano, rottami da smaltire? io avrei
            mandato al largo anche quelle... anzi, non c'era
            mica bisogno di mandarle al largo, se sapevano
            che quella mattina arrivavano i giapponesi si
            facevano trovare pronti, li abbattevano tutti e
            DOPO dichiaravano guerra al giappone con
            esattamente gli stessi effetti.Credi...Credi che, senza quei 2000 morti, l'amministrazione americana sarebbe riuscita ad avere l'appoggio della popolazione, che probabilmente tutto voleva meno che scendere in guerra?E poi da sempre le guerre hanno bisogno di eroi...CMQ, e' un dato storico che l'ambasciatore giapponese fu lasciato ore a fare anticamera con la dichiarazione di guerra in mano... giusto il tempo xche' avvenisse l'attacco "a tradimento"...Ricordatevi che la storia la scrivono i vincitori, non certo i vinti!!!
    • Anonimo scrive:
      Re: Siamo nel 2005
      Potrebbero?Perchè, Microsoft non ha già lanciato l' esca che il software open source può essere scaricato da chiunque e quindi fornire ai terroristi e ai "paesi canaglia" tecnologia di altissimo livello gratis?Che poi se il software open fosse questa gran schifezza come gabellano alla MS non lo vedrei tutto questo pericolo ma tant' è... si sa che i bilanci pendono da una parte per gli azionisti e dall' altra per i sindacati...
  • Anonimo scrive:
    Si comincia ?
    Sembra di rivdere i film di fantascienza solo che questo non e' il cinema e dopo aver fatto 100 minuti di suspencefinisce tutto beneTutte le leggi che se applicate alla lettere sono pericolose per la liberta degli individui vanno rimosse, se no qualcuno le applica alla letterala scusa della pirateria multimediale o il p2p sono leggi che permettono di eliminare avversari scomodipensateci a quanto tempo occorre per mettere fuori gioco il vosto avversario politicobasta un cd
    • Anonimo scrive:
      Re: Si comincia ?
      è vero, a berlusconi e apicella dovrebbero dare il carcere a vita.... lo so, sono un troll di merda....
  • Anonimo scrive:
    Ma dai siamo all'assurdo ,ci mancava...
    Qualcuno tutto incazzato pensava che prima o poi la pirateria sarebbe stata assimilata al terrorismo! Dando retta a questo articolo allora quasi la metà della popolazione mondiale è terrorista o collusa con il terrorismo! (rotfl) (rotfl) (rotfl) (rotfl) Ma a chi lo vogliono raccontare ? @^ A Babbo Natale forse ? (geek)
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma dai siamo all'assurdo ,ci mancava...
      - Scritto da: Anonimo
      Qualcuno tutto incazzato pensava che prima o poi
      la pirateria sarebbe stata assimilata al
      terrorismo!
      Dando retta a questo articolo allora quasi la
      metà della popolazione mondiale è terrorista o
      collusa con il terrorismo! (rotfl) (rotfl)
      (rotfl) (rotfl)
      Ma a chi lo vogliono raccontare ? @^
      A Babbo Natale forse ? (geek)e da una vita che usa il terrorismo come cavallo di troia per arrivare dove vogliono...le stesse politiche di terrore (spaventare a morte e creare fobie nella popolazione) attuate dai vari governi (specie quello americano) non sono ch euno dei segnali allarmanti di questo fenomeno..e sono parole di amnsty international non mie.
      • Fiamel scrive:
        Re: Ma dai siamo all'assurdo ,ci mancava

        e da una vita che usa il terrorismo come cavallo
        di troia per arrivare dove vogliono...
        le stesse politiche di terrore (spaventare a
        morte e creare fobie ...per i propri interessi.= terrorismo, cioé esattamente come quello che usano per fare sensazione.==================================Modificato dall'autore il 30/05/2005 3.57.12
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma dai siamo all'assurdo ,ci mancava
          Forse e' la volta buona che gli americani si risvegliano dalla paura terrorismo!!!li sono moltissimi quelli informatizzati e che fanno uso del p2p quindi si renderanno conto della cazzata che stanno commettendo, in fondo diventano loro stessi in generali accusati di favorire i terroristi.Potrebbe anche rivelarsi un autogol.
          • Fiamel scrive:
            Re: Ma dai siamo all'assurdo ,ci mancava
            - Scritto da: Anonimo

            Forse e' la volta buona che gli americani si
            risvegliano dalla paura terrorismo!!!
            li sono moltissimi quelli informatizzati e che
            fanno uso del p2p quindi si renderanno conto
            della cazzata che stanno commettendo, in fondo
            diventano loro stessi in generali accusati di
            favorire i terroristi.
            Potrebbe anche rivelarsi un autogol.Mi dispiace rovinarti una illusione, ma fra majors, governo e popolo, le prime lo sanno e gli va bene così, il secondo no e non gliene frega niente, ed il terzo l'ha già capito, ma fra i tre gruppi è l'unico che non conta più niente.Il popolo è un allevamento di consumatori.==================================Modificato dall'autore il 30/05/2005 12.32.58
    • ishitawa scrive:
      Re: Ma dai siamo all'assurdo ,ci mancava
      più che altro con i "potrebbe" si può arrivare dove si vuoletu compri un CD non originale "potresti" finanziare il terrorismo, AlQuaida potrebbe pensare di usare gli hacker per attaccare gli USA (vedi stesso PI)l'iraq POTREBBE avere armi di distruzione di massa (ah, lo hanno già detto? beh, si potrebbe fare una bella guerra preventiva, no?)l'italia POTREBBE pensare di introdurre negli USA del parmigiano NON geneticamente modificato per avvelenare gli americani con del lactobacillus...
Chiudi i commenti