Polis: casa dei servizi digitali in 7000 uffici postali

Polis: casa dei servizi digitali in 7000 uffici postali

Circa 7.000 uffici postali in Comuni con meno di 15.000 abitanti diventeranno hub per accedere a vari servizi della Pubblica Amministrazione.
Polis: casa dei servizi digitali in 7000 uffici postali
Circa 7.000 uffici postali in Comuni con meno di 15.000 abitanti diventeranno hub per accedere a vari servizi della Pubblica Amministrazione.

Poste Italiane ha presentato il progetto Polis, approvato con il decreto legge n. 59/2021 e finanziato con i fondi (800 milioni di euro) stanziati per gli investimenti complementari al PNRR. Circa 7.000 uffici postali in Comuni con meno di 15.000 abitanti diventeranno “case dei servizi digitali”, ovvero sportelli unici che i cittadini potranno sfruttare per richiedere certificati e accedere ad altri servizi della Pubblica Amministrazione.

Servizi PA negli uffici postali

Il progetto Polis prevede la trasformazione degli uffici postali in hub per servizi fisici e digitali, utilizzando le nuove tecnologie per garantire una fruibilità 7 giorni su 7, 24 ore su 24. I cittadini troveranno sportelli fisici, postazioni self-service, ATM evoluti, locker e totem digitali interattivi. Molti interventi di ristrutturazione sono stati già avviati. Ad oggi sono terminati i lavori in 40 uffici. La spesa complessiva in 10 anni sarà di 1,24 miliardi di euro.

Oltre ai servizi offerti da Poste Italiane, i cittadini potranno richiedere:

  • Passaporto (prima richiesta e rinnovo)
  • Carta d’identità elettronica
  • Emissione primo codice fiscale (neonato)
  • Riemissione/duplicato Carta Nazionale Servizi-Tessera Sanitaria-Codice Fiscale
  • Duplicato patente
  • Certificati anagrafici: nascita, matrimonio, cittadinanza, esistenza in vita, residenza, residenza AIRE, stato civile, stato di famiglia, residenza in convivenza, stato di famiglia AIRE, stato di famiglia con rapporti di parentela, stato libero, unione civile, contratto di convivenza
  • Certificato casellario giudiziario
  • Atti volontaria giurisdizione
  • Modello OBIS/M
  • Cedolino pensione
  • Certificazione Unica
  • Prenotazione su CUP Unico Regionale
  • Autodichiarazione esenzioni per reddito
  • Assicurazione obbligatoria delle casalinghe
  • Esonero/esenzione canone RAI
  • Rilascio/rinnovo patente nautica

Verranno inoltre realizzati interventi improntati alla sostenibilità ambientale, ovvero l’installazione di colonnine per la ricarica di veicoli elettrici, impianti fotovoltaici, sistemi di smart building e sensori di monitoraggio ambientale. È previsto infine l’allestimento di spazi esterni attrezzati per accogliere iniziative culturali, di salute e benessere.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 30 gen 2023
Link copiato negli appunti