Politecnico, informazioni in chat

Appuntamento


Milano – Il prossimo giovedì 22 luglio alle ore 18 la Sig.ra Luciana Giliberto, dirigente dell?area didattica del Politecnico di Milano, e il prof. Mauro Santomauro, delegato del Rettore per la didattica, risponderanno in diretta sul sito www.polimi.it a tutte le domande degli studenti e aspiranti studenti del Politecnico su immatricolazioni, iscrizioni, tasse, test di ammissione, trasferimenti, esami di stato ecc.

E’ possibile inviare domande, prima e durante la diretta, all’indirizzo eventionline@polimi.it

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Basta non essere zozzoni!
    Per evitare guai basta non essere zozzoni!Semplice no? La libertà non è fine a se stessa e nessuno ha il diritto di fare tutto quello che vuole! Se io sapessi che un tipo a casa sua sputa sulla mia foto alla prima occasione gli darei istintivamente un calcio nel didietro!Chi vuole sbagliare... è giusto che paghi! E' una regoletta molto semplice da ricordare.Ciao.
  • Anonimo scrive:
    siamo nel medioevo!
    sono uno psicologo.punire chi si limita a GUARDARE foto di pedo-pornoè un nevrotico da curare e assistere, non e' un criminale,quasi sempre il voyeur e' un introverso che non farebbemale ad una mosca, semmai fa solo male a se' stesso.Questa crociata poliziesca non fa che aumentare in lui i complessi di inadeguatezza, e PURTROPPO proprioperche' soffre di complessi di inferiorita', POTREBBEanzi aumentare le sue fissazioni, quasi che la SFIDAnei confronti delle autorita' potesse in qualche modoCOMPENSARE la sua regressione.Infatti, si direbbe che da quando la Legge perseguitai collezionisti di foto pedo-porno, tali personesono paradossalmente aumentate.Uno Stato che tratta patologie psicologiche comesemplici REATI senza fare NULLA per prevenire, per curare, O ANCHE SOLO PER CAPIRE, e' purtroppo lontano ANNI LUCE dalla moderna psicologia scientifica, e insegue ancora i mai tramontati ROGHI DELLE STREGHE, ovvero: PERSEGUITARE cio' che non si comprende.
    • Anonimo scrive:
      Re: siamo nel medioevo!
      - Scritto da: Anonimo
      sono uno psicologo.[cut]Purtroppo ci sono dei giornalisti al governo che pretendono di capirne più dei medici. Domani un altro si sveglierà sostenendo che l'iponosi rappresenta chissà quale pericolo per la società e bla.. bla.. bla.. e ne verrà fuori l'ennesima legge assurda.
    • Anonimo scrive:
      pedofilia
      - Scritto da: Anonimo
      sono uno psicologo.

      punire chi si limita a GUARDARE foto di
      pedo-porno
      è un nevrotico da curare e assistere,
      non e' un criminale,
      quasi sempre il voyeur e' un introverso che
      non farebbe
      male ad una mosca, semmai fa solo male a se'
      stesso.

      Questa crociata poliziesca non fa che
      aumentare in lui
      i complessi di inadeguatezza, e PURTROPPO
      proprio
      perche' soffre di complessi di inferiorita',
      POTREBBE
      anzi aumentare le sue fissazioni, quasi che
      la SFIDA
      nei confronti delle autorita' potesse in
      qualche modo
      COMPENSARE la sua regressione.

      Infatti, si direbbe che da quando la Legge
      perseguita
      i collezionisti di foto pedo-porno, tali
      persone
      sono paradossalmente aumentate.

      Uno Stato che tratta patologie psicologiche
      come
      semplici REATI senza fare NULLA per
      prevenire, per curare, O ANCHE SOLO PER
      CAPIRE, e' purtroppo lontano ANNI LUCE dalla
      moderna psicologia scientifica, e insegue
      ancora i mai tramontati ROGHI DELLE STREGHE,
      ovvero: PERSEGUITARE cio' che non si
      comprende.








  • Anonimo scrive:
    Re: Continua la caccia alle streghe...
    Pensa ai 50 disgraziati a cui hanno sequestrato il pc magari solo perche' erano sulla sua rubrica di autlukko; ma quando riavranno il pc? adesso e' ancora come una volta dove li rivedevi dopo 2-3 anni?
  • Anonimo scrive:
    il professionista di Genova..
    Evidentemente per giustificare le indagini inutili svolte nei confronti del professionista di Genova, si sono inventati qualcosa per darsi importanza! :@
  • Anonimo scrive:
    Continua la caccia alle streghe...
    inutile aggiungere altro.... ormai ne abbiamo senite fin troppe !
Chiudi i commenti