Poste, blackout informatico

Uffici Postali in affanno. In panne il sistema centrale da cui dipendono gli sportelli. Disagi in tutta Italia

Roma – Sembra un film già visto quanto accaduto questa mattina in parecchi Uffici Postali di tutta Italia: operazioni bloccate secondo quanto riportato dagli utenti, a causa di un non meglio precisato problema informatico. La CISL punta il dito sull’infrastruttura messa in piedi da Poste Italiane, ma la questione non è ancora stata chiarita dai diretti interessati .

Nonostante infatti arrivino da mezzo Stivale segnalazioni di disservizi , nessun comunicato è stato emesso ufficialmente per spiegare l’accaduto. Alcune fonti parlano di “guasto a livello nazionale”, ma non ci sono indicazioni precise su quali possano essere le cause o i tempi di risoluzione del problema. Pertanto, le associazioni dei consumatori si sono già mosse per chiedere di posticipare le scadenze di metà mese, a loro dire non rispettate per cause indipendenti dalla volontà dei cittadini.

Molto duro in un comunicato Mario Petitto, segretario generale della categoria per CISL-Poste: “Per l’ennesima volta tutti gli uffici postali d’Italia sono in tilt per il blocco del sistema operativo informatico (…) Come sempre in queste occasioni la tensione negli uffici postali è alta ed a farne le spese sono gli incolpevoli lavoratori che non riescono a far fronte alle proteste dei cittadini. Ormai le nostre denunce si sprecano ed il silenzio perdurante del management di Poste diventa sospetto. Ci appelliamo pubblicamente al ministro vigilante se non ritiene di fare luce sui perenni disservizi di una azienda pubblica che eroga servizi pubblici e ci chiediamo come mai la magistratura non sia ancora intervenuta a cercare di capire dove siano le eventuali responsabilità della continua interruzione di pubblico servizio”.

La polemica , d’altra parte, si trascina da mesi. Già a metà dello scorso anno Poste Italiane affrontò alcune difficoltà tecniche che causarono diversi grattacapi nell’erogazione del servizio. Difficoltà che evidentemente si trascinano, se non nella causa nelle modalità, e che oggi paiono infiammare gli animi come 10 mesi or sono.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • MacGeek scrive:
    Figata
    Comunque per 35$ è unaXXXXXta. Mi sa che me lo accatto pure io... Ma scatolina, pure plasticosa, non potevano mettergliela? Bisogna costruirsela da soli in legno come ai tempi dell'Apple I? [img]http://www.ilmondoinformatico.it/articoli/img300/Apple_I.jpg[/img]
    • MegaJock scrive:
      Re: Figata
      Quello è parte del divertimento. Cos'è, paura del sano, duro lavoro manuale?
    • franz1789 scrive:
      Re: Figata
      Uscirà per la fine dell'anno una versione "chiusa" da un case, a quanto ho capito e i case verranno prodotti dalla stessa azienda a partire dall'estate (leggendo le FAQ del sito)..per il resto http://www.modmypi.com/products.php o quello fatto da Marco Alici in Blender, che può essere stampato con una stampante 3d a quanto avevo letto..
    • banca scrive:
      Re: Figata
      qui ce ne sono un bel pò http://elinux.org/RPi_Cases
  • Fabio scrive:
    Per vedere film
    Finalmente si potrà vedere qualsiasi tipo di film su chiavetta.I Lettori DVD sono sempre MOLTO limitati nel riconoscere i codec dei film. Con questo mini computer tutto dovrebe esser risolto (sui computer basta installare programmi come vlc e vedi tutti i film con qualsiasi codec).Aspetto la sua diffusione.
  • attonito scrive:
    che maledetto vizio che avete!
    Ma perche' perche' perche' cavolo avete questo maledetto vizio di mischiare argomenti? si parte dalla raspberrypi e si finisce sul tablet indiano! E state sul lezzo, cacchio! UN articolo, UN argomento!Si parte da nokia e si finisce con apple, si parte dai dischi sata e si finisce coi giochi.... maledetto vizio di PI!
    • idrolitina scrive:
      Re: che maledetto vizio che avete!

      Ma perche' perche' perche' cavolo avete questo
      maledetto vizio di mischiare argomenti? si parte
      dalla raspberrypi e si finisce sul tablet
      indiano!Forse perché sono due argomenti correlati? Forse perché hanno un minimo comune denominatore (entrambe device ultraeconomiche con intenti educativi)?Forse perché concludere un articolo con link per approfondire argomenti simili è un valore aggiunto? (etc, etc, etc...)
      • attonito scrive:
        Re: che maledetto vizio che avete!
        - Scritto da: idrolitina

        Ma perche' perche' perche' cavolo avete
        questo

        maledetto vizio di mischiare argomenti? si
        parte

        dalla raspberrypi e si finisce sul tablet

        indiano!

        Forse perché sono due argomenti correlati? Forse
        perché hanno un minimo comune denominatore
        (entrambe device ultraeconomiche con intenti
        educativi)?
        Forse perché concludere un articolo con link per
        approfondire argomenti simili è un valore
        aggiunto? (etc, etc,
        etc...)forse perche' devono artificiosamente rimpolpare una notiza scarna? forse perche vogliono fomentare i flame? Non prendere solo QUESTO articolo, parlo in generale.
      • attonito scrive:
        Re: che maledetto vizio che avete!
        - Scritto da: idrolitina

        Ma perche' perche' perche' cavolo avete
        questo

        maledetto vizio di mischiare argomenti? si
        parte

        dalla raspberrypi e si finisce sul tablet

        indiano!

        Forse perché sono due argomenti correlati? Forse
        perché hanno un minimo comune denominatore
        (entrambe device ultraeconomiche con intenti
        educativi)?
        Forse perché concludere un articolo con link per
        approfondire argomenti simili è un valore
        aggiunto? (etc, etc,
        etc...)forse perche e' cosi facile inzigare i lettori?
    • MegaJock scrive:
      Re: che maledetto vizio che avete!
      - Scritto da: attonito
      Si parte da nokia e si finisce con apple, si
      parte dai dischi sata e si finisce coi giochi....
      maledetto vizio di
      PI!Eh, sai, le cause possono essere molteplici: deficit di attenzione, autismo, ridotta capacità di concentrazione, mancanza di professionalità...Tutte condizioni abbondantemente presenti nello staff (?) di PI, assieme ad una cronica trascuratezza per l'igiene personale.
Chiudi i commenti