Prato verso l'open source

Decisione


Prato – Nei giorni scorsi il Consiglio comunale di Prato ha adottato un ordine del giorno che ha per titolo “Introduzione ed espansione del Software Libero nella Pubblica Amministrazione” . La mozione, presentata da DS e Rifondazione Comunista, è passata con il voto del centrosinistra e l’astensione del centrodestra.

Massimo Carlesi, assessore allo sviluppo tecnologico, ha confermato l’intenzione della Giunta di ampliare l’uso di software libero sui computer dell’amministrazione, spiegando che già da tempo queste piattaforme vengono utilizzate.

A darne notizia è il Linux User Group locale, il PLUG . “Si auspica – scrive il Group – che alle buone intenzioni facciano seguito dei fatti altrettanto apprezzabili”. Sul sito del PLUG è disponibile la mozione ( qui il pdf).

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: gli amici di....
    Peccato che la 7 fosse in quel periodo di un certo Carlo de Benedetti (come la telecom), acquistata (la telecom) per due soldi grazie a quell'occhialone...per non parlare de La7 scippata a quel pollaccione di fiorentino (non gliela hanno mai pagata) grazie agli appoggi politici di allora....come vedi la giustizia non è uguale per tutti: occhialone e nanetto con pochi capelli dovrebbero dividersi la cella :s
  • Anonimo scrive:
    Italia: il regno delle...
    L'iatlia non è la terra ddiee caki o il paese delle bananeMa bensì il REGNO DELLE VERGONE!!! e questo alla faccia di tutto il pianeta!!p.s. intanto l'ultima bolletta era + salata ,e non ho fatto una sola telefonata al di fuori di tiscali flat ....ma appena arriva l'adsl (quando mai!!) elimino definitivamente il telefono voce.Ciao e buone tasse a tutti(apple)(win)(linux)
  • Anonimo scrive:
    gli amici di....
    gli amici di una persona molto bassa e senza capelli....vi ricordate di la7 appena nata???? doveva spaccare il mondo...(la7 e' quasi controllata da virgilio tin.it quindi telecom)prese anche fazio al culmine della sua popolarita'...poi guardacaso qualcuno gli disse...non fatemi concorrenza e vi faccio continuare a fare i vostri porci comodi...e la 7 e' tornata a passare nel dimenticatoio.... fazio non gli hanno fatto fare nulla....programmi di successo come la serie "enterprise" (che ha fatto i migliori ascolti di sempre di la7) fu sospesa quasi subito e ripresa mesi dopo in modo inspiegabile rincominciando da capo(un suicidio dal punto di vista dell audience)...fatevi i conti...
  • Anonimo scrive:
    Re: niente allarmismi!!
    Bitta! Lei è un'imbecille!De Marinis.
  • Anonimo scrive:
    Re: se non la pago io una multa...
    prova a fare ricorso al tar del lazio......
  • Anonimo scrive:
    se non la pago io una multa...
    di qualche centinaio di euro rischio il sequestro amministrativo dell'automobile.:@che schifo
  • Anonimo scrive:
    Re: niente allarmismi!!
    - Scritto da: Anonimo
    è la legge: se un provvedimento
    amministrativo è sospeso...... un provvedimento amministrativo è sospeso! EHEHEHEP. Bitta:|
  • Anonimo scrive:
    Re: Mamma che schifo
    NB: è da qualche mese, che in alcuni giornali (naturalmente comunisti :-) ), ci sono servizi che dicono che il berlusca abbia spremuto al massimo le televisioni, e che nel prossimo futuro si butterà sulla telefonia --
    Telecom !!!!- Scritto da: Anonimo
    L'italietta peggiora di giorno in giorno.
    Si vede che Marco e` amico di Silvio, e
    Silvio avra` detto "Tranqui', sistemo tutto
    io, non cacci un euro"

    Et voila`! Sentenza ad hoc e telecom che fa
    sborsare a noi valanghe di euro in piu` e
    lei che non tira fuori un euro.
  • Anonimo scrive:
    Re: niente allarmismi!!
    è la legge: se un provvedimento amministrativo è sospeso...
  • Anonimo scrive:
    Re: niente allarmismi!!
    e gli interessi su 152milioni non li prendono in considerazione?
  • Anonimo scrive:
    niente allarmismi!!
    la multa non è stata annullata: ne è solo stata sospesa provvisoriamente l'esecuzione, in attesa della sentenza sul ricorso per l'annullamento della multa stessa.In parole semplici: TI avrebbe dovuto pagare la multa il 1 febbraio scorso, ma dato che c'è una decisione in corso, il pagamento è stato sospeso in attesa di giudizio.
  • Anonimo scrive:
    Re: la legge non è uguale per tutti
    Per qualcuno, con i soldi, è UN PO' più uguale .....
  • Anonimo scrive:
    Visto ??
    In italia è meglio, e più sicuro, corrompere che pagare multe ....E vorrebbero insegnare A NOI come comportarci, questi delinquenti .......
  • Akiro scrive:
    la legge non è uguale per tutti
    il privato conta molto ma molto di meno, nonostante sia il primo a dover esser tutelato dallo stato, ma ormai lo stato tutela i suoi interessi e gli interessi delle aziende ricche e potenti come telecom...ed al cintadino non resta che continuare a correre e lavorare.Vorrei la reincarnazione di Orwell al comando dell'Italia.
  • Anonimo scrive:
    Mamma che schifo
    L'italietta peggiora di giorno in giorno.Si vede che Marco e` amico di Silvio, e Silvio avra` detto "Tranqui', sistemo tutto io, non cacci un euro"Et voila`! Sentenza ad hoc e telecom che fa sborsare a noi valanghe di euro in piu` e lei che non tira fuori un euro.
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto per cambiare...
    forse vorranno una medaglia per il loro comportamento
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto per cambiare...
    cosa intendono per "sospensione", che verrà rimandato il pagamento della multa, magari fino a quando il reato cadrà in prescrizione ???!!!!
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto per cambiare...

    Hai sbagliato? Hai trasgredito? Ok, ora ti
    tolgo la licenza e invece di vendere servizi
    di telecomunicazione vendi al massimo mele o
    albicocche così non fai più
    grossi danni!Non hai idea dei danni che si possono causare vendendo albicocche!!! :|
  • Anonimo scrive:
    Re: Tanto per cambiare...
    il solito magnamagna
  • Anonimo scrive:
    Tanto per cambiare...
    Tanto per cambiare Telecom può fare le peggio cose senza problemi. Secondo me quando una socità si comporta male, non rispetta le regole del gioco (un gioco molto importante: il mercato) deve essere buttata fuori.Telecom Italia, come altre aziende in Italia e all'estero dovrebbero essere obbligate a chiudere e cambiare area di business.Hai sbagliato? Hai trasgredito? Ok, ora ti tolgo la licenza e invece di vendere servizi di telecomunicazione vendi al massimo mele o albicocche così non fai più grossi danni!
Chiudi i commenti