Privacy europea e disinformazione

Ne parla un lettore, secondo cui sulla Direttiva europea che prevede l'opt-in la stampa nazionale ha creato non poca disinformazione. Una situazione generalizzata? I link per approfondire


Roma – Gentile redazione di Punto Informatico, vi seguo tutti i giorni e so che siete in prima fila nel parlare e combattere il fenomeno dello Spam. In questi giorni i paesi dell’Unione Europea stanno completando la ratifica della Direttiva sulla Privacy e le Comunicazioni elettroniche, la 2002/58/EC, che l’Italia ha già fatto propria. E’ quella famosa direttiva di cui avete lungamente parlato e che si occupa di Spam e di Privacy.

Vi scrivo non tanto per ripetere cose che già sappiamo tutti, cioè che il sistema dell’opt-in scelto dalla Direttiva è l’unico che sia compatibile con la lotta allo spam. Né per prendermela per l’ennesima volta con i tantissimi che spediscono un messaggio chiedendo scusa e iscrivendoti a tutt’oggi alle loro mailing list più o meno utili. Vi scrivo perché la stampa nazionale ha parlato della Direttiva come della fine dello spam.

Chiunque abbia letto i giornali in questi giorni, infatti, avrà letto anche dichiarazioni che sarebbero estremamente esaltanti se rispecchiassero la situazione reale. Su una testata a tiratura nazionale ho letto che da oggi lo spam è sconfitto, è sconfitto chi scrive virus e che per Internet si apre una nuova era. Sono ansioso di aprire domani la mia posta e vedere se sia vero…

Non solo tutto ciò è ridicolo, perché non basta certo una Direttiva europea a togliere di mezzo un fenomeno globale che dall’America all’Asia non conosce soluzione di continuità, ma anche ci sono altri temi, invece assolutamente fondamentali, toccati dalla Direttiva. Parlo in particolare delle linee guida che tutelano la riservatezza della comunicazione e dei dati del traffico Internet, quelle che limitano i mezzi di intercettazione elettronica e che impongono agli Stati membri leggi adeguate per la conservazione dei dati degli operatori Internet, avendo il buon senso come limite.

Insomma la mia impressione è che ancora una volta grazie alla stampa generalista non si sia capito nulla della Direttiva e che domani tutti saranno sorpresi quando vedranno le proprie mailbox piene di Spam, senza peraltro conoscere i propri “diritti digitali”.

Cordiali saluti,

Alberto Rosi
(Alessandria)

Caro Alberto
lungi da me voler giustificare la stampa generalista che ha più volte contribuito a dare della rete e della tecnologia un’immagine che nulla a che vedere con la realtà dei fatti ma non mi sembra che tutti l’abbiano messa nei termini che descrivi. Ho letto anche (pochi) articoli autorevoli che mettevano in evidenza i problemi e gli scontri sulla data retention o quelli legati all’estensione di certi poteri di indagine elettronica.
E’ certamente auspicabile una stampa nazionale più attenta a quel che scrive ma, almeno in questo caso, se qualcuno ha disinformato ci si può augurare che non abbia fatto troppi danni.
Sull’argomento, comunque, segnalo che è possibile leggere la Direttiva (file.pdf) su questa pagina mentre l’associazione per la difesa della Privacy EPIC ha da tempo pubblicato un autorevole punto della situazione .

A presto, Lamberto Assenti

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Pomnarè Manuel scrive:
    smtp-191.it non mi funziona1?1?1?
    Buonasera, ho un problemino presso l'azienda dove lavoro, ovvero,stasera (08/06/2007) si è trasferita e per vari motivi abbiamo passato l'ADSL da tiscali a Telecom.Premetto che il nostro sito internet e le nostre caselle di posta sono su un server esterno a telecom(di nostri amicicicici) il quale funziona benissimo, tanto e' vero che il pop3 riesce a scaricare tutto senza alcun tipo di problema, ho dei problemi con l'invio delle e-mail, ovviamente l'invio e' legato all'smtp (porta 25) che e' collegata al provider in questo caso Telecom. Leggendo i vostri articoli mi sono venuti i brividi ... credevo fosse un problema di password all'autenticazione nei loro server smtp...purtroppo ho parlato con 15 celebrolesi diversi in telecom e nessuno mi ha saputo dare una risposta, so solo che hanno aprto un tiket , che ci faccio io con un tiket?!?!?!?!?! Qualcuno puo' aiutarmi ?rispondeti anche via mail :manuel.pomare@computer-assistance.it (il pop3 mi funge la scarico !!! ) oppure elfetto27@hotmail.com
  • Anonimo scrive:
    Non ho capito niente! :(
    Ciao a tutti,Io non ho capito molto che cosa dovrebbe succedere. Io gestisco alcuni server su cui è disponibile un SMTP che richiede autenticazione. Ovviamente ci sono diversi domini su questi server che non sono in gestione Telecom (io sono il mantainer per i .it). Ho letto quasi tutti i post ma mi sembra che si dica tutto e poi il contrario di tutto... in pratica significa che i miei clienti di domini, se hanno un'ADSL Smart (
    • opazz scrive:
      Re: Non ho capito niente! :(
      Giusto.. Anche se tu se ho ben capito sei in condizione lievemente differente, ovvero sempre se ho capito bene hai dei tuoi smtp che gestisci tu e quindi non ti appoggi a telecom. Ovviamente nel caso di un cliente che non faccia così si ritrova nella condizione evidente di:a) cambiare mantainer e passare a tia) cambiare mantainer e passare a chi offra anche servizio di smtp indipendente.
      • Anonimo scrive:
        Re: Non ho capito niente! :(
        Ciao,
        a) cambiare mantainer e passare a tiCosa che mi spaventerebbe non poco onestamente
        a) cambiare mantainer e passare a chi offra
        anche servizio di smtp indipendente.Ok... grazie della risposta, ora ho capito :) Mi sembra che TI stia un po' abusando del potere economico che ha...
        • opazz scrive:
          Re: Non ho capito niente! :(

          Ok... grazie della risposta, ora ho capito
          :) Di niente la chiarezza (a tutti ma in primis a chi è gentile) è d'obbligo..
          Mi sembra che TI stia un po' abusando del
          potere economico che ha...Beh non è il primo caso.. Le ADSL in genere sono un altro esempio..
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ho capito niente! :(


            Mi sembra che TI stia un po' abusando del

            potere economico che ha...Che i grossi tendano ad abusare mi pare ovvio (vedi Microsoft nel suo piccolo... :-) questo caso pero` e` diverso. IMHO.Se io gestisco un dominio DOVREI anche avere uno o piu` server SMTP a cui spedire la posta dai client che sono interni al dominio (oltre ad un servizio di DNS per risolvere gli indirizzi...).Es: il dominio foo.com con server smtp.foo.com a cui i client o programmi speditori della posta si connettono per far uscire la posta verso l'esterno.Se per es. il dominio me lo registra la societa` XYZ la stessa societa` dovrebbe mettermi a disposizione dei servizi SMTP a cui connettermi per far uscire la posta.Non per far pubblicita` ma faccio l'esempio di mclink: registri un dominio presso di loro, il foo.com, e poi per spedire la posta ti connetti al server (virtuale o meno che sia) mail.foo.com. Con o senza ADSL che sia.Infatti col dialup e` o era la stessa cosa! Trovavi un provider che magari ti registrava anche un dominio e spedivi la posta al SUO server SMTP e non a Telecom che ti forniva la linea analogica per connetterti al provider!Ora telecom NON e` il tuo ISP per il fatto che ti da la ADSL, certo ti da una casella postale ma vi sono fornitori di ADSL che NON danno caselle postali e quindi NESSUN servizio di smtp. Se prendi la ADSL da uno di questi come fai a spedire la posta? DEVI farti un server smtp oppure abbonarti ad un ISP che offra il servizio smtp presso cui autenticarti per spedire la posta col tuo dominio.
            Beh non è il primo caso.. Le ADSL in genere
            sono un altro esempio..Sui prezzi mi trovi completamente d'accordo. Qui c'e` il vero abuso di Telecom!
          • opazz scrive:
            Re: Non ho capito niente! :(

            Che i grossi tendano ad abusare mi pare
            ovvio (vedi Microsoft nel suo piccolo... :-)
            questo caso pero` e` diverso. IMHO.
            Se io gestisco un dominio DOVREI anche avere
            uno o piu` server SMTP a cui spedire la
            posta dai client che sono interni al dominio
            (oltre ad un servizio di DNS per risolvere
            gli indirizzi...).Dovrei ma non sempre è detto. Il dominio e l'hosting lo prendo prima e da una parte, e poi adesso visto che è tanto in voga mi faccio l'adsl (anche per risparmiare qualche soldino).. Questo le aziende normali hanno fatto fino a poco tempo fa e credo facciano ancora e non compiono nessun "illecito"..
            Es: il dominio foo.com con server
            smtp.foo.com a cui i client o programmi
            speditori della posta si connettono per far
            uscire la posta verso l'esterno.Se il mantainer con il quale ti registri ha le funzionalità che descrivi. Dato che però telecom fino a poco tempo fa, ai clienti smart non "imponeva" (passami il termine) nessuna restrizione in fase di invio posta tramite il loro smtp (come praticamente tutti i provider) ecco dove è nato "lo scompenso"
            Se per es. il dominio me lo registra la
            societa` XYZ la stessa societa` dovrebbe
            mettermi a disposizione dei servizi SMTP a
            cui connettermi per far uscire la posta.Non sta scritto da nessuna parte, è pur sempre un servizio aggiuntivo (che fa valore aggiunto al mantainer e quindi paghi di più), quando solitamente rispettando "normali" regole di invio nessuno ha posto alcuna limitazione.
            Ora telecom NON e` il tuo ISP per il fatto
            che ti da la ADSL, certo ti da una casella
            postale ma vi sono fornitori di ADSL che NON
            danno caselle postali e quindi NESSUN
            servizio di smtp. Altra casistica.. Telecom è il mio INTERNET SERVICE PROVIDER (letteralmente il fornitore di servizi internet tra i quali il loro servente smtp). Coloro che forniscono connettività ma non email (e ignoro quali siano) sono un caso a parte. E' ovvio che in quel caso è più plausibile che non fornisca un smtp.
            Se prendi la ADSL da uno
            di questi come fai a spedire la posta? DEVI
            farti un server smtp oppure abbonarti ad un
            ISP che offra il servizio smtp presso cui
            autenticarti per spedire la posta col tuo
            dominio.Come sopra daccordo e plausibile.La nota storta di tutta la vicenda è che con un presunto motivo di bloccare lo spam, telecom sta per bloccare quello che normalmente faceva da sempre anche lei (non nasce adesso la smart adsl o offerte in passato similari, e quantomeno tanto per dirne un'altra anche in interbusiness ancora non è niente limitato) e ciò non sta in piedi, tanto se vuole identificare responsabili di spam può farlo in ennemila modi diversi.
          • Anonimo scrive:
            Re: Non ho capito niente! :(
            - Scritto da: opazz
            Altra casistica.. Telecom è il mio INTERNET
            SERVICE PROVIDER (letteralmente il fornitore
            di servizi internet tra i quali il loro
            servente smtp). Coloro che fornisconoIn questo caso allora hai perfettamente ragione :-)Se TI e` anche il tuo ISP e` francamente assurdo che non ti permetta di usare il suo smtp per il relay di tutta la tua posta, a qualsiasi dominio appartenga. Ancor di piu` per il fatto che richiede autenticazione e dunque puo` risalire facilmente a te nel caso di comportamenti scorretti (spam insomma).La tara di tutta questa storia sta dunque nel fatto che TI NON dovrebbe fare da ISP ma solo da fornitore di una linea digitale--come lo era ed e` di quella analogica.Se questa storia prosegue cosi` come la descrivi tu dovrebbe diventare a breve materia per l'antitrust.
          • opazz scrive:
            Re: Non ho capito niente! :(
            Non la descrivo io.. Basta leggere nel sito dei clienti smart gestito da telecom: http://info.flexmail.it
    • Anonimo scrive:
      Re: Non ho capito niente! :(
      a me è arrivata una mail riguardo un certo aquisto su ebay che non ho ma fatto, mail inviata da vsmtp12.tin.it.Cosa devo fare???
  • Anonimo scrive:
    Tariffe ADSL
    Il veror scandalo sono le tarifefe da strozzino di telecom per l 'ADSL! Non ci credete? Guardate un pò qua: http://registrierung.tiscali.de/produkte/1300_dsl.php?akkcode=10180 oppure http://www.tele2.fr/chap03/c030101.html
    • opazz scrive:
      Re: Tariffe ADSL
      Si però mi tocca amaramente ammetterlo, che pur essendo incumbent, le adsl TELECOM (non tin/virgilio et simila) funzionano e bene, altre bisogna andarci con le pinze.
  • Anonimo scrive:
    Questi sono tutti matti
    Mah! :(
  • Anonimo scrive:
    non ho capito che succede.
    scusate ... io ho l'adsl di tin ... e mando tutto con il loro SMTP anche se uso altri dominii ... mi pare logico no?e quando sono al lavoro uso l'smtp del provider del lavoroe ovviamente il pop di tutti è accessibile da ADSL (tranne quei SIMPATICI di libero che ho prontamente ABBANDONATO) ...mboh!!!!non ho ben capito.e ho anceh un dominio mio con pop / smtp ... e tutto funziona ... non capisco bene il problema.BOH!!!
  • opazz scrive:
    Scusate..
    ..ma tra i tanti casini degli smtp di TI, non è che anche MAIL.CS.INTERBUSINESS.IT adesso stia soffrendo tantissimo? Oggi ho tanti problemi..
  • Anonimo scrive:
    ESEMPIO PER CHI NON HA CAPITO
    Leggendo qui e lì, e visto che in molti non hanno capito, voglio fare un esempio.Io possiedo un collegamento Smart 5 ADSL della Telecom (vero) e una ditta che chiamerò "pippo srl" (falso, ma solo il nome)-Ovviamente telecom mi ha dato una casella (inutile) pippero@pippero.191.it.Esiste però da anni un dominio pippo.com nel quale i miei 15 dipendenti hanno ciascuno la casella tizio@pippo.com , caio@pippo.com, sempronio@pippo.com .....Pippo.com non è su server Telecom, perchè lo spazio web e le caselle di posta mi costano 5 volte di più che dal mio mantainer di fiducia. Mainteiner che - come molti altri NON E' anche fornitore di connettività e dunque per avere una connessione ADSL devo rivolgermi ad altri.La posta potrò sempre leggerla sulle mail di pippo.com, essa dipende dal pop3 e dunque non è un problema.Per quanto riguarda invece inviare la posta, per ora devo autenticarmi con un user ed una password (e fin qui è accettabile, sebbene non sia stato comunicato a suo tempo e molti utenti non lo sapevano....) dopo NON POTRO' PIU' INVIARE MAIL a meno che:1) utilizzi solo la loro mail pippero@pippero.191.it2) soposti il dominio pippero.com con relative mail (e sovrapprezzo incredibile) su un server della TelecomDunque sull'onda emotiva della parola "contro lo spam" che a me come a tutti suscita uno scatto d'ira per le centinaia di mail che rievo non dobbiamo però confondere l'acqua sporca col bambino e gettarli entrambi!!Infatti:1) Telecom non è il più grosso provider mondiale, a confronto con certi provider USA o tedeschi è quasi piccolo, eppure è il primo dei grossi a portare avanti una politica di questo tipo (solo perchè siamo in Italia e gliela facciamo fare). Gli altri sanno semplicemente configurare bene e MANTENERE un server SMTP . Se i tecnici Telecom non hanno tempo o voglia di curare l'SMTP in modo da non incorrere in questi problemi che colpa ne ho io?Allora che dovrebbe fare AOL che ha 500 volte gli utenti di Telecom?2) Altro non è che una bieca mossa basata sull'ignoranza altrui (che traspare anche da questo forum) per spostare su di se migliaia di domini e spazi web e caselle e-mail per rilanciare un servizio di maintainer che - a dispetto della citata AOL - non è mai stato nè conveniente nè efficente e che ha fatto sì che sul mercato apparissero nuove realtà efficenti e indipendenti (anche se piccole). Non è un caso che i maggiori maintainer di domini sono register.it e aruba.it, due società nate dal nulla, mentre Telecom non ha mai sfruttato a dovere il suo strapotere commerciale.Cambiare provider? Certo, se tutto verrà confermato lo faro. Ma temo che anche gli altri fornitori di connettività si accoderanno per tagliare fuori i MNT medio / piccoli.Insomma, se Telecom fa anche questo, diamo addio ad un altro pezzetto di libertà.
    • Anonimo scrive:
      Re: ESEMPIO PER CHI NON HA CAPITO
      Mi sembra che nessuno abbia capito e tutti cercano di spiegare qualcosa che non esiste.Questa è una notizia senza notizia, senza significato.Tutto quello che si sta dicendo per Telecom è normalissimo, altri provider usano questo sistema da anni. E' normalissimo che se un provider ti fa inviare la posta tramite il suo SMTP ti chiede di autenticarti. Ma questo non vuol dire che non puoi avere un dominio dove ti pare e ricevere la posta da chi vuoi.E se non lo sapete ci si può autenticare con una casella SMTP e inviare la posta anche con altri indirizzi POP3.
      • opazz scrive:
        Re: ESEMPIO PER CHI NON HA CAPITO

        E' normalissimo che se un provider ti fa
        inviare la posta tramite il suo SMTP ti
        chiede di autenticarti. Ma questo non vuol
        dire che non puoi avere un dominio dove ti
        pare e ricevere la posta da chi vuoi.Sei tu che non hai capito.. Vedi TI oltre ad usare l'autenticazione (libera di farlo e nessun dramma da parte di nessuno) ti IMPONE di usare la posta elettronica per il quale loro siano il provider/mantainer. Se ne desume che (tra un tempo indeterminato: http://info.fleximail.it) se tu hai una email @anonimo.it NON puoi inviare posta di quel dominio NEANCHE se hai impostato l'smtp di telecom in autenticazione, a meno che il provider/mantainer di quel dominio non sia TELECOM stessa.Come da sito indicato: Vi informiamo che la possibilità di invio della posta di altri provider da parte dei server di posta Telecom (possibile attraverso il suddetto meccanismo dell?autenticazione) a causa di potenziali problemi di sicurezza della piattaforma di mail, sarà consentito in misura temporanea, fino a successiva comunicazione
        • Anonimo scrive:
          Re: ESEMPIO PER CHI NON HA CAPITO

          Se ne desume che (tra un tempo
          indeterminato: http://info.fleximail.it) se
          tu hai una email @anonimo.it NON puoi
          inviare posta di quel dominio NEANCHE se hai
          impostato l'smtp di telecom in
          autenticazione, a meno che il
          provider/mantainer di quel dominio non sia
          TELECOM stessa.
          Cosa ce' di sbagliato in questo?Ci sono provider che non forniscono la connessione ma forniscono il dominio, l'email e la possibilita' di spedirla anche se connessi con telecom, infostrada, wind o con chi vi pare.Tutti i provider che forniscono dominio, casella di posta e non la possibilita' di inviarla forniscono un servizio a meta' ed e' chiaro che non vogliono impegnarsi in semplici soluzioni tecniche per gestire anche il problema dell'invio.
          • opazz scrive:
            Re: ESEMPIO PER CHI NON HA CAPITO

            Cosa ce' di sbagliato in questo?Una cosa fra tutte.. Che è una "boiata" che viene fatta questa cosa per lo spam..
            Ci sono provider che non forniscono la
            connessione ma forniscono il dominio,
            l'email e la possibilita' di spedirla anche
            se connessi con telecom, infostrada, wind o
            con chi vi pare.Peccato che io e altri PAGHIAMO soldi sonanti per la connettività TELECOM.. Che faccio.. Sconnetto l'adsl o mi monto un modem isdn per spedire la posta con un altro provider?
            Tutti i provider che forniscono dominio,
            casella di posta e non la possibilita' di
            inviarla forniscono un servizio a meta' ed
            e' chiaro che non vogliono impegnarsi in
            semplici soluzioni tecniche per gestire
            anche il problema dell'invio.Tutti i mantaiener, fanno quello che gli spetta. Uno su tutti. Register.it ti "registra" e mantiene il dominio presso i loro server, e ti configura un mx. Riguardo la spedizione ovviamente ti indica di usare l'smtp del tuo attuale provider. Peccato che TI tra CHISSA' QUANDO bloccherà questa possibilità..
          • Anonimo scrive:
            Re: ESEMPIO PER CHI NON HA CAPITO
            - Scritto da: opazz

            Cosa ce' di sbagliato in questo?

            Una cosa fra tutte.. Che è una "boiata" che
            viene fatta questa cosa per lo spam..Mica tanto, visto la legge attuale, poi certo anche qualche vantaggio sui competitor e' sempre ben visto ;)
            Peccato che io e altri PAGHIAMO soldi
            sonanti per la connettività TELECOM.. Che
            faccio.. Sconnetto l'adsl o mi monto un
            modem isdn per spedire la posta con un altro
            provider?No trovi un provider umano che oltre al dominio e la posta ti da anche la possibilita' di spedirla, indipendentemente e ripeto indipendentemente dal tuo provider che ti fornisce la connessione.Comunque telecom da la possibilita' di usare i suoi servizi ma non permette che vengano utilizzati da concorrenti, tu hai pagato il servizio di connessione non quello "smtp conto terzi"

            Tutti i provider che forniscono dominio,

            casella di posta e non la possibilita' di

            inviarla forniscono un servizio a meta' ed

            e' chiaro che non vogliono impegnarsi in

            semplici soluzioni tecniche per gestire

            anche il problema dell'invio.
            Tutti i mantaiener, fanno quello che gli
            spetta. Il piu' delle volte i mantainer sono anche provider che forniscono piu' servizi oltre alla mera registrazione del dominio e configurazione dns.
            Uno su tutti. Register.it ti
            "registra" e mantiene il dominio presso i
            loro server, e ti configura un mx. Riguardo
            la spedizione ovviamente ti indica di usare
            l'smtp del tuo attuale provider. Appunto vuole scaricare una rogna, come la gestione della spedizione email, su un'altra azienda che finche trova la cosa conveniente, che chi si connetta paghi una tariffa a tempo, va bene altrimenti no.Forse un provider che da solo una parte del servizio, abbastanza limitata, non e' piu' un partner appetibile.
            Peccato che
            TI tra CHISSA' QUANDO bloccherà questa
            possibilità..
          • opazz scrive:
            Re: ESEMPIO PER CHI NON HA CAPITO
            La rogna è che Telecom non sa mettere mano dove dovrebbe.. Si può capire l'autenticazione e nessuno avrebbe molto da ridire (se non le bestemmie per le dovute riconfigurazioni a tutti i clienti) ma arrivare ad inibire una cosa simile è davvero inammissibile.
          • Anonimo scrive:
            Re: ESEMPIO PER CHI NON HA CAPITO
            - Scritto da: opazz
            La rogna è che Telecom non sa mettere mano
            dove dovrebbe.. Si può capire
            l'autenticazione e nessuno avrebbe molto da
            ridire (se non le bestemmie per le dovute
            riconfigurazioni a tutti i clienti) ma
            arrivare ad inibire una cosa simile è
            davvero inammissibile.Diciamo che e' una gran rottura di scatole, soprattuto per chi fa siti per i propri clienti e li "spiaccica" su aruba per massimizzare il guadagno :|Ma questi ormai si saranno immunizzati dalle incavolature dei propri clienti... a forza di sentirle :D
          • Anonimo scrive:
            Re: ESEMPIO PER CHI NON HA CAPITO
            Dico solo che se non capisci che PROVIDER non è = MAINTAINER anzi sono 2 lavori ben diversi e col cavolo che tutti i provider sono anche maintainer e viceversa e che, in ultimo, c'è chi fa bene l'uno o l'altro ma quasi mai bene entrambi, non vedo perchè devi rispondere su un argomento che - evidentemente - non ti tocca.
  • Anonimo scrive:
    Il mio provider...
    E' da anni che mi da la possibilita' di inviare mail attraverso il suo mail server senza costringermi ad appoggiarmi a chi mi fornisce la connessione.Ovvero mi collego con chiunque e spedisco e ritiro mail con outlook senza problemi.Ed il mio provider non e' una spa, non capisco come chi ti fornisce il dominio, lo spazio e magari ti costruisce il sito non sia anche in grado di dare un serio supporto per la posta elettronica :|
  • markoer scrive:
    Re: Una domanda per tutti (chi sà...)
    - Scritto da: Anonimo
    Allora mettiamo caso che io abbia un
    abbonamento di quelli tipo interbusiness
    (quelli tosti con 10 ip pubblici statici e
    linea a 2MB). Mettiamo caso che su questi ip
    siano ospitati dei server web. Allora
    mettiamo che su un server c'è un dominio
    nomeacaso.it con configurato
    smtp.nomeacaso.it e pop.nomeacaso.it. Il mio
    utente che a casa ( o in ufficio) usa libero
    o tiscali fino a ieri ,per controllare la su
    posta con un client , al posto di scrivere
    smtp.nomeacaso.it doveva inserire
    smtp.libero.it o smtp.tiscali.it.Confondi il protocollo pop o imap (che serve a leggere la posta) con quello smtp (che serve ad inviarla).ciao
  • Anonimo scrive:
    Installatevi un server SMTP locale
    Come da oggetto, e' molto facile e ci sono ottime soluzioni software gratuite sia per Linux sia per Windows.Poi vi risparmia anche il fatto di cambiare server smtp quando cambiate connessione internet.CiaoPaolo
    • markoer scrive:
      Re: Installatevi un server SMTP locale
      - Scritto da: Anonimo
      Come da oggetto, e' molto facile e ci sono
      ottime soluzioni software gratuite sia per
      Linux sia per Windows.
      Poi vi risparmia anche il fatto di cambiare
      server smtp quando cambiate connessione
      internet.
      Ciao
      PaoloPurtroppo questa non è una soluzione, in quanto giustamente la gran parte delle black list proibisce la ricezione SMTP da IP classificati come dial-up per evitare lo spamming, quindi le tue email sarebbero comunque in grandissima parte rimbalzate e non giungerebbero a destinazione.ciao==================================Modificato dall'autore il 03/11/2003 14.44.15
      • Anonimo scrive:
        Re: Installatevi un server SMTP locale
        :| ma qui si danno i numeri
        • Anonimo scrive:
          Re: Installatevi un server SMTP locale
          - Scritto da: Anonimo
          :| ma qui si danno i numeriNon credo proprio, Caro... magari informati prima di criticare...
          • opazz scrive:
            Re: Installatevi un server SMTP locale
            Ed invece si ed anche per un semplice motivo: gran parte delle black list proibisce la ricezione di posta da IP classificati come dial-up per evitare lo spamming, quindi le tue email sarebbero comunque in grandissima parte rimbalzate.Strano vero?
          • Anonimo scrive:
            Re: Installatevi un server SMTP locale
            Ma qui se c'è qualcuno che si deve informare quello sei tu, ma dove le prendete queste notizie?Sono quasi 10 anni che invio posta con questo sistema e non si è mai verificato che qualcuno non abbia ricevuto la posta.Ma stiamo scherzando?
          • opazz scrive:
            Re: Installatevi un server SMTP locale
            Per niente.. E' un dato di fatto.. Se poi adesso che hai una adsl che paghi profumatamente vuoi usare un tuo smtp locale per spedire tramite un dialup posta.. Spendi pure il doppio, ma non venire a dirci che è una cosa regolare..
          • Anonimo scrive:
            Re: Installatevi un server SMTP locale
            Anche qui sembra che non capisci, non devi usare un dialup per spedire, ma ADSL.
          • opazz scrive:
            Re: Installatevi un server SMTP locale
            Come sopra o trolli o fai fud.. Vi informiamo che la possibilità di invio della posta di altri provider da parte dei server di posta Telecom (possibile attraverso il suddetto meccanismo dell?autenticazione) a causa di potenziali problemi di sicurezza della piattaforma di mail, sarà consentito in misura temporanea, fino a successiva comunicazioneSe usi telecom tra poco non potrai e ripeto non potrai inviare posta elettronica tramite i loro SMTP se la posta è di altri domini. Se poi invece usi un tuo SMTP locale uscirai con un ip di quelli considerati di connettività e quindi in base alla stragrande maggioranza delle regole antispam queste email vengono rimbalzate. Se poi a chi invii non usano regole antispam è un altro discorso.
    • Anonimo scrive:
      Re: Installatevi un server SMTP locale

      Come da oggetto, e' molto facile e ci sono
      ottime soluzioni software gratuite sia per
      Linux sia per Windows.Ci avevo pensato anch'io, ma ho poca esperienza in materia.Avresti qualche nome di programma gratuito per windows da suggerirmi?
      • Anonimo scrive:
        Re: Installatevi un server SMTP locale
        - Scritto da: Anonimo



        Come da oggetto, e' molto facile e ci sono

        ottime soluzioni software gratuite sia per

        Linux sia per Windows.

        Ci avevo pensato anch'io, ma ho poca
        esperienza in materia.
        Avresti qualche nome di programma gratuito
        per windows da suggerirmi?Come descritto nel resto del thread, e' una via poco praticabile. I messaggi verrebbero costantemente rifiutati dai filtri anti-spam.
  • Anonimo scrive:
    Re: Una domanda per tutti (chi sà...)

    Il mio utente che a casa ( o in ufficio) usa libero o tiscali fino a ieri ,per
    controllare la su posta con un client , al posto di scrivere smtp.nomeacaso.it
    doveva inserire smtp.libero.it o smtp.tiscali.it. smtp per controllare la posta??forse hai le idee confuse oppure non ho capito
  • Anonimo scrive:
    PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
    Forse vale la pena di spiegarsi bene:Chi possiede una linea adsl con Telecom:Ieri si poteva inviare messaggi di posta configurando mail.191.it e simili...Oggi puoi inviare solo se si autotentica.Fino a qui tutto ok, lecito e pure auspicabile che sia cosi.DOMANI, o peggio non si sa quando, non potrai invare messaggi se il tuo dominio non STIA IN SERVER FARM DI TELECOMPremesso questo Telecom puo' fare cio' che vuole, ma DEVE: 1) indicare una data certa, di quando sara' cosi. In modo che l'utente e gli operatori si possono organizzare, 2) non puo' pensare (o forzatamente e in modo sleale commercialmente)a monopolizare il mercato domini con sue personali scelte, senza incorrere in concorrenza da posizione predominante sleale.3) Stravolgere il protocollo SMTP come tutti lo usano da sempre.Per inciso si pensa che la soluzione tecnica sara' chiudere la porta 25 per IP di domini non in Server Farm Telecom.Risultato: molti servizi SMTP esterni devono essere effettuati su altra porta (riconfigurazione dolorosa anche per operatori e clienti) Chi mi dice che non si continui a chiudere altro arbitrariamente per richiudere il mercato su se stesso ?Siamo all'alba di un mercato viziato dal venditore di gas, che pretendeva di vendere cucine, ora le pentole e dettarci cio' che dobbiamo mangiare ed il relativo menu.Si auspica una divisione nelle gestione delle rete dalla erogazione dei servizi.
    • Anonimo scrive:
      Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
      Ma stai dicendo cose assolutamente non vere!
      • opazz scrive:
        Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
        E allora controbatti cosa non è vero?Io ti do la mia fonte: info.fleximail.it Tu le/la tua?
        • Anonimo scrive:
          Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
          Ma quale fonte, quello che è scritto su flexmail non lo hai nemmeno capito se parli così.
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Vi informiamo che la possibilità di invio della posta di altri provider da parte dei server di posta Telecom (possibile attraverso il suddetto meccanismo dell?autenticazione) a causa di potenziali problemi di sicurezza della piattaforma di mail, sarà consentito in misura temporanea, fino a successiva comunicazioneQuesto sta scritto su fleximail.. Ovvero tra un po di tempo se la tua posta elettronica non è mantenuta da telecom (alias avere un dominio su TI) non potrai inviare posta.. Se non l'hai capito è un tipico caso di troll acuto..
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Attenzione ad offendere, qui chi non ha capito sei proprio tu, informati prima di interpretare in modo errato.
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Ho solo detto che sei un troll e stai facendo fud senza una prova.. Perche invece di fare altro non posti le tue prove che quanto viene detto non è vero come affermi?Io ti riposto le mie prove:Vi informiamo che la possibilità di invio della posta di altri provider da parte dei server di posta Telecom (possibile attraverso il suddetto meccanismo dell?autenticazione) a causa di potenziali problemi di sicurezza della piattaforma di mail, sarà consentito in misura temporanea, fino a successiva comunicazioneQuindi da "successiva comunicazione" se la tua posta elettronica non è mantenuta da Telecom non sarà possibile l'invio della posta elettronica neanche in autenticazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            Quindi da "successiva comunicazione" se la
            tua posta elettronica non è mantenuta da
            Telecom non sarà possibile l'invio della
            posta elettronica neanche in autenticazione.Infatti questa è una della cose che non hai capito!Su un sistema SMTP per autenticarti hai bisogno di una casella di posta e telecom o qualunque altro provider fornisce gratuitamente quindi il problema non esiste.Con la casella che ti fornisce gratuitamente telecom ti autentichi e invii la posta che ti pare a chi vuoi e se vuoi inviare con la posta con il tuo indirizzo di dominio POP3 basta che nell'indirizzo del mittente inserisci la email del tuo dominio.Bene, se non sei ancora convinto mi spiace.
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Ma tu non capisci che la gente ha anche dei suoi domini non mantenuti da telecom.. LA POSTA DI QUELLI non la invii.. Che me ne faccio di inviare posta elettrnonica da un indirizzo stile pluto@pluto.191.it se ho il dominio pluto.it e 10 indirizzi di posta di relativi personaggi della mia lan che la devono usare?CHIARO?
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Non mi comprendi, io ti consiglio di fare qualche corso per PC.
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            No sei tu che non comprendi.. Vedi che sei un troll e neghi l'evidenza?Vi informiamo che la possibilità di invio della posta di altri provider da parte dei server di posta Telecom (possibile attraverso il suddetto meccanismo dell?autenticazione) a causa di potenziali problemi di sicurezza della piattaforma di mail, sarà consentito in misura temporanea, fino a successiva comunicazioneIn parole povere.. La possibilita di inviare posta di altri provider tramite i server di posta di Telecom con autenticazione è consentito in misura temporanea fino a successiva comunicazione. Questo è italiano. Se poi non sai cosa fare e vuoi far fud è un altro discorso.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Ma cosa mai stai dicendo.. Se io per le mie 20 caselle di posta elettronica distribuiti in 20 domini differenti, imposto ad esempio in outlook il server smtp della mia attuale connessione, posso da ognuna di esse inviare un messaggio. TELECOM vieta proprio questo, se io dai soliti 20 domini differenti e da questi voglio inviare lo stesso messaggio, nonostante usi il loro server smtp autenticato in un prossimo futuro non potrò inviare la posta. Sei proprio un troll in cerca di fud.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz
            Ma cosa mai stai dicendo.. Se io per le mie
            20 caselle di posta elettronica distribuiti
            in 20 domini differenti, imposto ad esempio
            in outlook il server smtp della mia attuale
            connessione, posso da ognuna di esse inviare
            un messaggio. TELECOM vieta proprio questo,
            se io dai soliti 20 domini differenti e da
            questi voglio inviare lo stesso messaggio,
            nonostante usi il loro server smtp
            autenticato in un prossimo futuro non potrò
            inviare la posta.

            Sei proprio un troll in cerca di fud.L'amico che ti rispondeva prima ha fatto di tutto per farti impazzire, ma ha ragione.1) Cambia sistema di posta (metti outlook nel cesso e tira la catena).2) Con un qualunque altro client di posta puoi impostare un server smtp per ciascun profilo. Ovviamente imposti quelli che ti sono stati assegnati quando hai acquistato i 20 domini.
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Ma se io ho una connettivita telecom è ovvio che altri smtp non li posso usare.. Imho è telecom che non deve imporre questa cosa che non ha senso. Outlook nel cesso? Mah dipende cosa hanno i tuoi clienti. Se hanno una smart di basso profilo e 3/5 postazioni è la cosa ottimale. MA questo è un altro discorso. Se ho scelto connettività telecom nessun (o quasi) problema ad adottare un sistema ad autenticazione per spedire la posta del dominio che ho, ma non bloccarlo completamente..
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz
            Ma se io ho una connettivita telecom è ovvio
            che altri smtp non li posso usareMa che dici?Se io sono connesso con A, ma ho registrato miodominio.it col provider B, posso tranquillamente spedire posta col server smtp di B con mioindirizzo@miodominio.itCi mancherebbe altro!
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            Ma che dici?Quanto affermato in telecom sul sito telecom http://info.fleximail.it
            Se io sono connesso con A, ma ho registrato
            miodominio.it col provider B, posso
            tranquillamente spedire posta col server
            smtp di B con mioindirizzo@miodominio.it
            Ci mancherebbe altro!Ma se sei connesso con ADSL A (TELECOM) e hai un dominio col provider B (che non tutti a ragione offrono un loro servente smtp per la posta in uscita ed è il 90% dei casi offerti dai più grandi o piccoli mantainer, vedi esempio register.it mantainer accreditato presso l'icann) tra poco come dichiarato sul sito che ti hi postato, non potrai inviare posta. Ora perchè TELECOM fa questa imposizione? NON ha alcun senso materiale.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz

            Ma che dici?

            Quanto affermato in telecom sul sito telecom
            http://info.fleximail.it


            Se io sono connesso con A, ma ho
            registrato

            miodominio.it col provider B, posso

            tranquillamente spedire posta col server

            smtp di B con mioindirizzo@miodominio.it

            Ci mancherebbe altro!

            Ma se sei connesso con ADSL A (TELECOM) e
            hai un dominio col provider B (che non tutti
            a ragione offrono un loro servente smtp per
            la posta in uscita ed è il 90% dei casi
            offerti dai più grandi o piccoli mantainer,
            vedi esempio register.it mantainer
            accreditato presso l'icann) tra poco come
            dichiarato sul sito che ti hi postato, non
            potrai inviare posta. Ora perchè TELECOM fa
            questa imposizione? NON ha alcun senso
            materiale.Veramente i mantainer che vendono domini ofrrono TUTTI il servizio SMTP. Probabilmente tu hai beccato quello sfigato, oppure hai voluto risparmiare pensando che telecom fosse babbo natale.Ciao !
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Quello sfigato???? Ma cosa diavolo dici.. Register mi ripeto ma potrei citarti consultingweb o altri ma nn lo faccio per ragioni di pubblicità, non offrono quanto dici..E questo è anche quanto traspare (fatti alla mano) da tutti quelli che criticano la scelta telecom, o tutti secondo te sono incappati in un mantainer sfigato?
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz
            Quello sfigato???? Ma cosa diavolo dici..
            Register mi ripeto ma potrei citarti
            consultingweb o altri ma nn lo faccio per
            ragioni di pubblicità, non offrono quanto
            dici..

            E questo è anche quanto traspare (fatti alla
            mano) da tutti quelli che criticano la
            scelta telecom, o tutti secondo te sono
            incappati in un mantainer sfigato?Sono andato su register,it ... mi e' sembrato di vedere un bel servizio email ... terzo menu' da sinistra .... 10 email 35+iva all'annocomprateli va che e' meglio!
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Mi sembri il troll di prima.. Compro 10 email, e poi per spedire come faccio.. Tramite i segnali di fumo?Sempre da register: http://we.register.it/support/configurazione.htmlvisto che vuoi fare il troll e vedere quel che vuoi:Configurazione casella di posta con Outlook Express Dal pannello di controllo potrai recuperare tutti i dati necessari alla configurazione:Nome del dominio: tuodominio.it Indirizzo email: info@tuodominio.it Nome utente o nome account o user ID: info@tuodominio.itPassword: invariata (la stessa che utilizzavi precedentemente)Pop3: pop.tuodominio.it (in alternativa pop.register.it)SMTP: quello del provider della connessione internet (se con DADA, mail.dada.it) Quindi DEVO USARE il servente SMTP della connessione internet. Se mi collego con una smart devo usare mail.191.it autenticato. Ma tra breve tempo come da sito http://info.fleximail.it non la potro inviare neanche usando l'autenticazione perchè se sai leggere e non sei troll e non vuoi fare fud come sembra sta scritto che: Vi informiamo che la possibilità di invio della posta di altri provider da parte dei server di posta Telecom (possibile attraverso il suddetto meccanismo dell?autenticazione) a causa di potenziali problemi di sicurezza della piattaforma di mail, sarà consentito in misura temporanea, fino a successiva comunicazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz
            Mi sembri il troll di prima.. Compro 10
            email, e poi per spedire come faccio..
            Tramite i segnali di fumo?

            Sempre da register:
            http://we.register.it/support/configurazione.

            visto che vuoi fare il troll e vedere quel
            che vuoi:

            Configurazione casella di posta con Outlook
            Express

            Dal pannello di controllo potrai recuperare
            tutti i dati necessari alla configurazione:
            Nome del dominio: tuodominio.it
            Indirizzo email: info@tuodominio.it
            Nome utente o nome account o user ID:
            info@tuodominio.it
            Password: invariata (la stessa che
            utilizzavi precedentemente)
            Pop3: pop.tuodominio.it (in alternativa
            pop.register.it)
            SMTP: quello del provider della connessione
            internet (se con DADA, mail.dada.it)

            Quindi DEVO USARE il servente SMTP della
            connessione internet. Se mi collego con una
            smart devo usare mail.191.it autenticato. Ma
            tra breve tempo come da sito
            http://info.fleximail.it non la potro
            inviare neanche usando l'autenticazione
            perchè se sai leggere e non sei troll
            e non vuoi fare fud come sembra sta scritto
            che:

            Vi informiamo che la possibilità di invio
            della posta di altri provider da parte dei
            server di posta Telecom (possibile
            attraverso il suddetto meccanismo
            dell?autenticazione) a causa di potenziali
            problemi di sicurezza della piattaforma di
            mail, sarà consentito in misura temporanea,
            fino a successiva comunicazione.OK, non ho letto tutta la configurazione di register.it (come potevo in 2 min? :-)Comunque se hai acquistato 20 domini ti consiglio di acquistare in hosting un server smtp. E' per gente come te che telecom ha stretto la cinghia :-)
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            OK, non ho letto tutta la configurazione di
            register.it (come potevo in 2 min? :-)Sarebbe bastato un po' di buon senso in quanto il 90% (forse più) dei mantainer nazionali fa questa cosa.
            Comunque se hai acquistato 20 domini ti
            consiglio di acquistare in hosting un server
            smtp. E' per gente come te che telecom ha
            stretto la cinghia :-)No non c'entra assolutamente un H. Io ho postato l'esempio di 20 domini per porre un caso limite. Il caso reale è il classico ufficio tecnico che ha una semplice adsl smart e si è fatto il dominio presso il provider X. Questo entro breve deve in un qualche modo cambiare mantainer per poter mandare la loro posta elettronica. O passano a TI o trovano come dici tu un mantainer che permetta l'invio di posta elettronica tramite smtp (solitamente e non faccio problemi) autenticato. E qui che emerge l'idiozia dell'imposizione di TI, e di quanto emerge normalmente dagli altri utenti. Perchè occorre "sobbarcarsi" anche questo, quando non c'è un motivo reale???
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            No non c'entra assolutamente un H. Io ho
            postato l'esempio di 20 domini per porre un
            caso limite. Il caso reale è il classico
            ufficio tecnico che ha una semplice adsl
            smart e si è fatto il dominio presso il
            provider X. Questo entro breve deve in un
            qualche modo cambiare mantainer per poter
            mandare la loro posta elettronica. O passano
            a TI o trovano come dici tu un mantainer che
            permetta l'invio di posta elettronica
            tramite smtp (solitamente e non faccio
            problemi) autenticato. E qui che emerge
            l'idiozia dell'imposizione di TI, e di
            quanto emerge normalmente dagli altri
            utenti. Perchè occorre "sobbarcarsi" anche
            questo, quando non c'è un motivo reale???Il motivo e' che tu hai pagato telecom per la connex, e per i suoi servizi offerti. Tra questi NON include la possibilita' di spedire posta con indirizzi di domini che non gestisce. Mi sembra semplice (e se l'ho capito io che non sono manco laureato ... :-)
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            Il motivo e' che tu hai pagato telecom per
            la connex, e per i suoi servizi offerti. Tra
            questi NON include la possibilita' di
            spedire posta con indirizzi di domini che
            non gestisce. Mi sembra semplice (e se l'ho
            capito io che non sono manco laureato ...
            :-)Mi spiace ma sei informato poco e male. Probabilmente non hai capito.. L'adsl smart la pago e pure salata ogni mese come me alcuni miei clienti, e tra questi servizi non è assolutamente vero quello che dici infatti è una castrazione nata da poco. Fino a circa un mese fa (forse 2) tutto questo non avveniva (l'autenticazione) e tra un po' se non sei out da telecom come mantainer non puoi inviare posta che non sia di domini mantenuti da telecom. TI ha cambiato le carte di punto in bianco, dapprima con l'autenticazione (e quanti miei colleghi imbufaliti per questa presa di posizione improvvisa senza alcun preavviso) e poi con questa futura castrazione.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Sei un altro spammer che si lamenta...niente di più niente di meno. W LA TELECOM FATTO BENE!!!- Scritto da: opazz

            Il motivo e' che tu hai pagato telecom per

            la connex, e per i suoi servizi offerti.
            Tra

            questi NON include la possibilita' di

            spedire posta con indirizzi di domini che

            non gestisce. Mi sembra semplice (e se
            l'ho

            capito io che non sono manco laureato ...

            :-)


            Mi spiace ma sei informato poco e male.
            Probabilmente non hai capito.. L'adsl smart
            la pago e pure salata ogni mese come me
            alcuni miei clienti, e tra questi servizi
            non è assolutamente vero quello che dici
            infatti è una castrazione nata da poco. Fino
            a circa un mese fa (forse 2) tutto questo
            non avveniva (l'autenticazione) e tra un po'
            se non sei out da telecom come mantainer non
            puoi inviare posta che non sia di domini
            mantenuti da telecom. TI ha cambiato le
            carte di punto in bianco, dapprima con
            l'autenticazione (e quanti miei colleghi
            imbufaliti per questa presa di posizione
            improvvisa senza alcun preavviso) e poi con
            questa futura castrazione.
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Assolutamente no, allora tutta "l'insurrezione popolare" sarebbe fatta da spammer.. Sei tu che forse non avendo come controbattere con fatti concreti dimostri di essere un (troll).Ho diritto ad avere il mio dominio come tutte le aziende italiane o cittadini italiani? Se la risposta è SI perchè il provider a cui pago una cospicua cifra mensile, cambia di punto in bianco il modo di inviare posta elettronica? Nessuno controbatte l'autenticazione (previo un avviso di grazia se possibile pensando che noi siamo loro clienti paghiamo e anche noi forse abbiamo dei clienti a cui rendere conto).Ma anche non permettere l'invio della posta elettronica del dominio di cui sopra perchè per chissà quale stramba idea che hanno avuto i loro tecnici (non suffragabile da nessuno avendo un minimo di cognizione tecniche, in quanto già l'autenticazione + il tuo ip di uscita ti identifica, non occorre altro) è assolutamente INSULSO.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz
            Assolutamente no, allora tutta
            "l'insurrezione popolare" sarebbe fatta da
            spammer.. Sei tu che forse non avendo come
            controbattere con fatti concreti dimostri di
            essere un (troll).l'insurrezione popolare e' fatta da gente che non capisce a fondo il problema e da buon italiano medio si lamenta per il gusto di lamentarsi.
            Ho diritto ad avere il mio dominio come
            tutte le aziende italiane o cittadini
            italiani? Se la risposta è SI perchè il
            provider a cui pago una cospicua cifra
            mensile, cambia di punto in bianco il modo
            di inviare posta elettronica? perche' utenti cretini sfruttano ogni modo (buchi di sicurezza, aperture lasciate in buona fede o ingenuamente) per danneggiare altre persone. allora chi gestisce i servizi si ritrova costretto a imporre limiti
            Ma anche non permettere l'invio della posta
            elettronica del dominio non poter usare un server SMTP esterno non implica non poter inviare posta "da quel dominio". tu usi tranquillamente il server SMTP della telecom per ogni account di posta, e il campo "mittente" dell'email conterra' l'indirizzo del dominio che ti pare senza alcun problema
            di cui sopra perchè
            per chissà quale stramba idea che hanno
            avuto i loro tecnici (non suffragabile da
            nessuno avendo un minimo di cognizione
            tecniche, in quanto già l'autenticazione +
            il tuo ip di uscita ti identifica, non
            occorre altro) è assolutamente INSULSO.l'autenticazione funziona? beh, considerato quante persone mettono "pippo" com password o lasciano la password generata di default (che alcuni provider impostano a "1234")non e' difficile usare account altrui per inviare posta indesiderata.saluti
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            l'insurrezione popolare e' fatta da gente
            che non capisce a fondo il problema e da
            buon italiano medio si lamenta per il gusto
            di lamentarsi.Chi non capisce il problema confonde TIN con TELECOM...
            perche' utenti cretini sfruttano ogni modo
            (buchi di sicurezza, aperture lasciate in
            buona fede o ingenuamente) per danneggiare
            altre persone. allora chi gestisce i servizi
            si ritrova costretto a imporre limitiMa per porre rimedio a questo non serve limitare la posta ai soli domini mantenuti da telecom.. Vedi che anche te non hai una cultura informatica "pesante"..
            non poter usare un server SMTP esterno non
            implica non poter inviare posta "da quel
            dominio". tu usi tranquillamente il server
            SMTP della telecom per ogni account di
            posta, e il campo "mittente" dell'email
            conterra' l'indirizzo del dominio che ti
            pare senza alcun problemaNo caro mio. Leggiti il sito fleximail...Riguardo all'autenticazione, è più che necessaria..
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz

            l'insurrezione popolare e' fatta da gente

            che non capisce a fondo il problema e da

            buon italiano medio si lamenta per il
            gusto

            di lamentarsi.

            Chi non capisce il problema confonde TIN con
            TELECOM...si', e il presidente del consiglio con la mediaset...


            perche' utenti cretini sfruttano ogni modo

            (buchi di sicurezza, aperture lasciate in

            buona fede o ingenuamente) per danneggiare

            altre persone. allora chi gestisce i
            servizi

            si ritrova costretto a imporre limiti

            Ma per porre rimedio a questo non serve
            limitare la posta ai soli domini mantenuti
            da telecom.. e infatti non e' limitata. non puoi usare SERVER esterni, domini quanti te ne pare. puo' essere fastidioso riconfigurare tutti gli account di posta, ma non limitante.
            Vedi che anche te non hai una
            cultura informatica "pesante"..in effetti non mi e' mai piombato un PDP11 sulla testa... soltanto un portatile... e' abbastanza pesante?se non conosci chi hai di fron te, evita certi commenti...

            non poter usare un server SMTP esterno non

            implica non poter inviare posta "da quel

            dominio". tu usi tranquillamente il server

            SMTP della telecom per ogni account di

            posta, e il campo "mittente" dell'email

            conterra' l'indirizzo del dominio che ti

            pare senza alcun problema

            No caro mio. Leggiti il sito fleximail...se mi fornissi un link...


            Riguardo all'autenticazione, è più che
            necessaria..sisi, certo... contaci... di post-it sul monitor e' pieno il mondo...
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM


            Ma per porre rimedio a questo non serve

            limitare la posta ai soli domini mantenuti

            da telecom..
            e infatti non e' limitata. non puoi usare
            SERVER esterni, domini quanti te ne pare.
            puo' essere fastidioso riconfigurare tutti
            gli account di posta, ma non limitante.Forse non ricordi che se usi connettività telecom, il servente smtp di un altro provider non lo puoi usare per inviare posta..

            Vedi che anche te non hai una

            cultura informatica "pesante"..
            in effetti non mi e' mai piombato un PDP11
            sulla testa... soltanto un portatile... e'
            abbastanza pesante?
            se non conosci chi hai di fron te, evita
            certi commenti...I tuoi commenti sono sufficienti a capire che sei poco informato e male e non hai competenza in materia.
            sisi, certo... contaci... di post-it sul
            monitor e' pieno il mondo...E il presunto spammatore vede le tue password, si collega con la tua adsl e con il servente di smtp manda lo spam..Certo......
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz


            Ma per porre rimedio a questo non serve


            limitare la posta ai soli domini
            mantenuti


            da telecom..

            e infatti non e' limitata. non puoi usare

            SERVER esterni, domini quanti te ne pare.

            puo' essere fastidioso riconfigurare tutti

            gli account di posta, ma non limitante.

            Forse non ricordi che se usi connettività
            telecom, il servente smtp di un altro
            provider non lo puoi usare per inviare
            posta..e infatti io dico di usare il server smtp di telecom e tanti saluti...



            Vedi che anche te non hai una


            cultura informatica "pesante"..

            in effetti non mi e' mai piombato un PDP11

            sulla testa... soltanto un portatile... e'

            abbastanza pesante?

            se non conosci chi hai di fron te, evita

            certi commenti...

            I tuoi commenti sono sufficienti a capire
            che sei poco informato e male e non hai
            competenza in materia.e da cosa lo capisci? dalla mancanza del "-" nella sigla pdp-11?


            sisi, certo... contaci... di post-it sul

            monitor e' pieno il mondo...

            E il presunto spammatore vede le tue
            password, si collega con la tua adsl e con
            il servente di smtp manda lo spam..

            Certo......no, che di gente "sprovveduta" che usa password poco sicure o facilmente identificabili il mondo ne e' pieno
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM


            Forse non ricordi che se usi connettività

            telecom, il servente smtp di un altro

            provider non lo puoi usare per inviare

            posta..
            e infatti io dico di usare il server smtp di
            telecom e tanti saluti...Al mantainer che uso per il dominio che uno usa..
            no, che di gente "sprovveduta" che usa
            password poco sicure o facilmente
            identificabili il mondo ne e' pienoMa per poterle usare, e questo ancora non ti entra che devi essere in connettività adsl telecom!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz


            Forse non ricordi che se usi
            connettività


            telecom, il servente smtp di un altro


            provider non lo puoi usare per inviare


            posta..

            e infatti io dico di usare il server smtp
            di

            telecom e tanti saluti...

            Al mantainer che uso per il dominio che uno
            usa.. scusami ma sta frase non ha senso.. cosa intendevi rispondere?

            no, che di gente "sprovveduta" che usa

            password poco sicure o facilmente

            identificabili il mondo ne e' pieno

            Ma per poterle usare, e questo ancora non ti
            entra che devi essere in connettività adsl
            telecom!!!io stavo solo facendo esempi per dire quanto l'autenticazione sia facilmente scavalcabile
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            scusami ma sta frase non ha senso.. cosa
            intendevi rispondere?Tu dicevi di usare l'smtp di telecom e tanti saluti.. Beh i saluti ci sono ma verso il mantainer del dominio che uno ha e che non potra più usare se vorrà mandare posta elettronica.

            entra che devi essere in connettività adsl

            telecom!!!
            io stavo solo facendo esempi per dire quanto
            l'autenticazione sia facilmente scavalcabileMa sono esempi che non ci incastrano. Devi essere autenticato seppur con password di una lettera sola, ma devi essere su connettività telecom per usarlo il loro smtp, altrimenti non va cmq.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz

            scusami ma sta frase non ha senso.. cosa

            intendevi rispondere?

            Tu dicevi di usare l'smtp di telecom e tanti
            saluti.. Beh i saluti ci sono ma verso il
            mantainer del dominio che uno ha e che non
            potra più usare se vorrà mandare posta
            elettronica.e perche'?il mantainer te lo tieni, ci usi il server pop3 e il server webNON usi il suo smtp, ma invii le mail con mittente su quel dominio usando l'smtp di telecom.ora e' chiaro?



            entra che devi essere in connettività
            adsl


            telecom!!!

            io stavo solo facendo esempi per dire
            quanto

            l'autenticazione sia facilmente
            scavalcabile

            Ma sono esempi che non ci incastrano. Devi
            essere autenticato seppur con password di
            una lettera sola, ma devi essere su
            connettività telecom per usarlo il loro
            smtp, altrimenti non va cmq.beh, quando uno non vuol capire non capisce... mi riferivo a qualunque sistema di autenticazione che potrebbe essere usato su qualunque server e per cui si rende necessare imporre altri limitazioni.ora pero' devo andare a dormire che domani si lavorabuonanotte
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            e perche'?
            il mantainer te lo tieni, ci usi il server
            pop3 e il server web
            NON usi il suo smtp, ma invii le mail con
            mittente su quel dominio usando l'smtp di
            telecom.
            ora e' chiaro?Che è la novella dello stento???Non si puoooooo.. Se si hanno domini non telecom non si potrà inviare posta elettronica di questi.. Ora ti pare se fosse come dici PI posterebbe 2 articoli e ci fosse mezza italia inferocita?
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            interessante... a che ora attacchi alla telecom?fate anche voi dalle 9 di mattina o piu' tardi?
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            si capisce dal fatto che dai ragione alla telecom senza una riprova del fatto che abbiano fatto bene.Puoi fare finta quanto voi di saperne di reti, ma la tua ignoranza si capisce fin dal primo messaggio.A parte tirare fuori la politica che dimostra che vuoi cercare di avere ragione a qualsiasi costo senza alcuna spiegazione "tecnica".Quella della telecom e' una "limitazione della liberta" in quanto CHIUDE delle porte (senza alcun senso... non tirare fuori le boiate dello spam che se sai come funziona dovresti solo vergognarti di quello che dici... se non lo sai... allora dovresti vergognarti di piu') in USCITA (e non in ingresso da fuori rete telecom, che sarebbe utile per lo spam). Limitando di fatto la possibilita per I SUOI UTENTI e basta, di avere un proprio dominio di posta che non sia comperato da mamma telecom.
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Ti stringerei la mano! Grazie a Dio qualcuno che ragiona ESISTE!
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            eggia'... quello che difende telecom, probabilmente o lavora per loro, o e' della nuova generazione di fintiesperti-sottuttoio-magaripureneolaureatisenzaesperienza... di quelli che dicono "io ho studiato... io so... tu non sei nulla"... poi magari lo metti davanti ad una tastiera e ti chiede dove si accende... pero' se gli dici una cosa, sicuramente lui non e' daccordo
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Ma ci fai o ci sei? Allora, facciamo finta che io sia telecom, ed ogni giorno mail di spammer italiani mi generano un traffico spaventoso. Le vittime dello spam non fanno un ca**o di concreto (denunce, chiedere soldi di risarcimento fatti non pugnette!!) per difendersi se non cestinare le mail (e si che i mezzi e gli how-to si trovano). Dopo di che si lamentano pure della lentezza e dei problemi hanno sulla loro connessione...E mo che faccio? Semplice..non ho altri mezzi che chiudere il servizio...Vedi caro opazz il discorso è sempre quello...in italia non si muove il c**o se non quando ti toccano sul vivo..quindi, non lamentarti, paga e stai zitto.- Scritto da: opazz
            Assolutamente no, allora tutta
            "l'insurrezione popolare" sarebbe fatta da
            spammer.. Sei tu che forse non avendo come
            controbattere con fatti concreti dimostri di
            essere un (troll).

            Ho diritto ad avere il mio dominio come
            tutte le aziende italiane o cittadini
            italiani? Se la risposta è SI perchè il
            provider a cui pago una cospicua cifra
            mensile, cambia di punto in bianco il modo
            di inviare posta elettronica?

            Nessuno controbatte l'autenticazione (previo
            un avviso di grazia se possibile pensando
            che noi siamo loro clienti paghiamo e anche
            noi forse abbiamo dei clienti a cui rendere
            conto).

            Ma anche non permettere l'invio della posta
            elettronica del dominio di cui sopra perchè
            per chissà quale stramba idea che hanno
            avuto i loro tecnici (non suffragabile da
            nessuno avendo un minimo di cognizione
            tecniche, in quanto già l'autenticazione +
            il tuo ip di uscita ti identifica, non
            occorre altro) è assolutamente INSULSO.
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            Ma ci fai o ci sei? Allora, facciamo finta
            che io sia telecom, ed ogni giorno mail di
            spammer italiani mi generano un traffico
            spaventoso.Ahaahah... Dimostri ancora di trollare... Forse non riesci a comprendere che chi spamma, sicuramente non passerà mai tramite una connessione autenticata perchè:1) se autenticato l'isp sa gia chi sei2) se hai come devi una smart hai un ip assegnato a te e anche quello ti identifica..Trova altre argomentazioni perchè queste non reggono proprio nemmeno tecnicamente.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz

            Ma ci fai o ci sei? Allora, facciamo finta

            che io sia telecom, ed ogni giorno mail di

            spammer italiani mi generano un traffico

            spaventoso.

            Ahaahah... Dimostri ancora di trollare...
            Forse non riesci a comprendere che chi
            spamma, sicuramente non passerà mai tramite
            una connessione autenticata perchè:

            1) se autenticato l'isp sa gia chi seiE dove sta scritta sta fesseria? L'isp sa chi sei anche se non ti autentichi, baluba!!!!!!!
            2) se hai come devi una smart hai un ip
            assegnato a te e anche quello ti
            identifica..

            Trova altre argomentazioni perchè queste non
            reggono proprio nemmeno tecnicamente.???? Uhm..cominci a sparlare, eh?
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM


            Ahaahah... Dimostri ancora di trollare...

            Forse non riesci a comprendere che chi

            spamma, sicuramente non passerà mai tramite

            una connessione autenticata perchè:

            1) se autenticato l'isp sa gia chi sei
            E dove sta scritta sta fesseria? L'isp sa
            chi sei anche se non ti autentichi,
            baluba!!!!!!!Certo a maggior ragione dimostra essere ininfluente aver introdotto l'autenticazione, ma a maggior ragione dimostra che non è necessario anche il "blocco" che sarà imposto. Se poi sei autenticato si rafforza il tutto..

            2) se hai come devi una smart hai un ip

            assegnato a te e anche quello ti

            identifica..

            Trova altre argomentazioni perchè queste non

            reggono proprio nemmeno tecnicamente.
            ???? Uhm..cominci a sparlare, eh? No sei tu che le spari dall'inizio.. Lo sai che se hai un indirizzo ip staticoassegnato con connettivita TELECOM SMART e se nn erro INTERBUSINESS, questo viene registrato al ripe? Sai cosa significa.. Che anche tu "comune mortale" se ti arriva una email che ha nell'header quell'ip puoi andare nel whois del ripe e vedere chi te la manda.. MAGIAAAAAAA....
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz
            No sei tu che le spari dall'inizio.. Lo sai
            che se hai un indirizzo ip staticoassegnato
            con connettivita TELECOM SMART e se nn erro
            INTERBUSINESS, questo viene registrato al
            ripe? Sai cosa significa.. Che anche tu
            "comune mortale" se ti arriva una email che
            ha nell'header quell'ip puoi andare nel
            whois del ripe e vedere chi te la manda..

            MAGIAAAAAAA....E allora invecedi lametarti, visto che sembra che sai cosa sono gli header etc etc, perché non denunci? Ho forse non sai fare qualche semplice query whois? Semplice, sei il solito che vuole avere TUTTO senza fare niente..cmq. ribadisco TELECOM ha fatto bene e se altri la seguiranno sarà meglio per tutti.
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            E allora invecedi lametarti, visto che
            sembra che sai cosa sono gli header etc etc,
            perché non denunci? Ho detto che non lo faccio.. Personalmente lo faccio e cmq gran parte dello spam se forse non te ne sei accorto è straniero e non italiano..
            Ho forse non sai fare
            qualche semplice query whois? Semplice, sei
            il solito che vuole avere TUTTO senza fare
            niente..cmq. ribadisco TELECOM ha fatto bene
            e se altri la seguiranno sarà meglio per
            tutti.Pensala come credi.. Vedrai presto che telecom implementerà forse per qualche giorno questa cosa e poi prenderà una bella rimbalzata..
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            te invece sei uno a cui possono togliere tutto a tutti finche' non viene tolto qualche cosa a te...SICURAMENTE tu non hai domini non telecom (a fare che... tanto non sapresti a cosa serve un dominio)... perche' se ne avessi anche uno solo e non potessi spedire posta attraverso di lui (magari come me che ho macchine in una server farm, ho aspettato 4 mesi per una smart, e ora che mi arriva non posso piu' usarla per spedire la posta usando i miei domini) allora ti lamenteresti anche tu...questo comportamento e' classico degli egoisti che hanno voglia di dare contro a qualcuno tanto per passare il tempo...ma che poi se gli viene messo un bidone della mondezza vicino al suo bel giardino, scrive al presidente del consiglio perche' queste cose non si devono fare
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            peccato che la TELECOM NON limita l'accesso ai suoi server... lo limita A QUELLI DEGLI ALTRI
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz

            Il motivo e' che tu hai pagato telecom per

            la connex, e per i suoi servizi offerti.
            Tra

            questi NON include la possibilita' di

            spedire posta con indirizzi di domini che

            non gestisce. Mi sembra semplice (e se
            l'ho

            capito io che non sono manco laureato ...

            :-)


            Mi spiace ma sei informato poco e male.
            Probabilmente non hai capito.. L'adsl smart
            la pago e pure salata ogni mese come me
            alcuni miei clienti, e tra questi servizi
            non è assolutamente vero quello che dici
            infatti è una castrazione nata da poco. Fino
            a circa un mese fa (forse 2) tutto questo
            non avveniva (l'autenticazione) e tra un po'
            se non sei out da telecom come mantainer non
            puoi inviare posta che non sia di domini
            mantenuti da telecom. TI ha cambiato le
            carte di punto in bianco, dapprima con
            l'autenticazione (e quanti miei colleghi
            imbufaliti per questa presa di posizione
            improvvisa senza alcun preavviso) e poi con
            questa futura castrazione.Mi posti per favore la parte del contratto in cui esplicitamente si permette l'uso del server smtp di telecom per usi indebiti?Grazie
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Semplicemte se ora ti è permesso e poi non lo poi più fare significa già che viene fatta una castrazione in corso d'opera. Ti pare che tutti quelli che criticano si sono svegliati male o cosa?
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz
            Semplicemte se ora ti è permesso e poi non
            lo poi più fare significa già che viene
            fatta una castrazione in corso d'opera.

            Ti pare che tutti quelli che criticano si
            sono svegliati male o cosa?No, eravate semplicemente abituati bene. Ora che non potete piu' farne a meno dovete sganciare.
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            No, eravate semplicemente abituati bene. Ora
            che non potete piu' farne a meno dovete
            sganciare.Assolutamente no. Come detto in precedenza il 90% dei mantainer italiani e stranieri non offrono un servizio di smtp. E' questa la consuetudine. Telecom ha rigirato la frittata per non si sa quale motivo.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            Ancora che trolli... Vedi che non sei
            informato una SMART non è una adsl
            gratutita. Se non sai di cosa si parla è
            meglio che non discuti..

            Fatti un giro su www.191.it vai..Fatto:La gamma ADSL Smart comprende: L?accesso a larga banda con velocità fino a 1280 kpbs in downstream e fino a 256 kpbs in upstream L?installazione a domicilio del router o modem per un collegamento immediato IP statico (pubblico) o dinamico La fornitura dei servizi web di base L?accesso FLAT, sempre attivo e disponibile, o a TEMPO, per ogni tua esigenza Ma che rompi a fare? Vai a letto! Dove compare il servizio SMTP? Prima di firmare un contratto, leggilo!
            Infatti per adesso l'autority non è
            informata di nulla. E i mantainer come da
            articolo si stanno muovendo.. Chissa come
            mai..Ovvio, i mantainer per contrastare l'egemonia telecom dovranno per forza di cose fornire un servizio migliore (leggi servizio SMTP di default). Oppure tentare di bloccare l'azione di telecom denunciandola all'authority.
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            Ma che rompi a fare? Vai a letto! Dove
            compare il servizio SMTP? Prima di firmare
            un contratto, leggilo!Appunto prima di firmare un contratto.. Se non sai riconoscere un contratto da una "informazione" commerciale.. beh ogni commento è superfluo.. Se vai nel sito di informazioni per chi ha le smart, vedi che da poco è stata introdotta l'autenticazione (quindi è evidente che prima non c'era) e che tra poco non potrò inviare posta dei miei domini (ed è evidente anche qui che prima lo potevo fare)
            Ovvio, i mantainer per contrastare
            l'egemonia telecom dovranno per forza di
            cose fornire un servizio migliore (leggi
            servizio SMTP di default). Oppure tentare di
            bloccare l'azione di telecom denunciandola
            all'authority. I mnt fanno i loro giochi indubbiamente ma la prima a giocare "sporco" è proprio TI.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz

            Ma che rompi a fare? Vai a letto! Dove

            compare il servizio SMTP? Prima di firmare

            un contratto, leggilo!

            Appunto prima di firmare un contratto.. Se
            non sai riconoscere un contratto da una
            "informazione" commerciale.. beh ogni
            commento è superfluo.. Beh, quello che dice l'informazione commerciale corrisponde spesso ai servizi effettivamente offerti. Altrimenti lo avrebbero messo bene in mostra la possibilta' di usufruire del loro SMTP.Se invece c'e' una clausola che specifica tale possibilita' allora le cose sono due:1) Il servizio e' sicuramente ristretto ai domini registrati tramite loro.2) Se il servizio permette la spedizione INDISCRIMINATA di posta elettronica, beh, allora a telecom non resterebbe altro che dichiarare fallimento per pagare la penale per insolvenza del contratto.Dubito fortemente che si tratti del secondo caso. Quindi presumo si tratti del primo. Anzi a dire il vero sono convinto che non esiste alcuna clausola in merito all'SMTP. Buona notte TROLLONE!
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Ed invece è propria la seconda cosa. E il trollone sei tu che in tutte queste parole spese non hai portato la benchè minima "traccia tecnica". I mantainer sono in subbuglio:a) per tirare l'acqua al loro mulinob) sfruttano questa enpass di ti per farsi fortiVedrai quante denuncie et simila partiranno..
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            che belloa stare a sentire te... oggi e' toccato all'smtpdomani al webimmagina la stessa cosa sul wwwti colleghi da smart telecom (e solo da li hai problemi)fai www.nasa.govti appare una pagina "spiacente accesso negato"allora fai www.telecom.ite ti viene la pagina della telecomallora provi www.puntoinformatico.it"accesso negato"ti incazzi?perche'?sul contratto mica c'e' scritto che la telecom ti lascia andare sui server www diversi dai suoi!
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Aggiungo.. Non è un uso indebito o illecito mandare posta elettronica di un dominio per il quale sei il registrar..
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz
            Aggiungo.. Non è un uso indebito o illecito
            mandare posta elettronica di un dominio per
            il quale sei il registrar..Se lo fai sul mio server smtp certo che lo e' ...
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Ma chi vuole usare il tuo.. Io voglio usare quello che pago: TELECOM!!! E' chiaro o cosa? Lo vedi che trolli?Telecom mette o a questo punto bisogna dire metteva, a disposizione il suo servente smtp come fanno la gran parte degli isp, senza alcuna imposizione e faceva parte dei servizi compresi in quel canone a 2 zeri che ogni mesi paghi. Ha poi cambiato le sue regole senza avvertire PREVENTIVAMENTE nessuno. E' una scorrettezza bella e buona e pure una inadempienza contrattuale (come ha paventato l'ufficio legale della società per la quale lavoro.)
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz
            Ma chi vuole usare il tuo.. Io voglio usare
            quello che pago: TELECOM!!! E' chiaro o
            cosa? Lo vedi che trolli?
            Telecom mette o a questo punto bisogna dire
            metteva, a disposizione il suo servente smtp
            come fanno la gran parte degli isp, senza
            alcuna imposizione e faceva parte dei
            servizi compresi in quel canone a 2 zeri che
            ogni mesi paghi. Ha poi cambiato le sue
            regole senza avvertire PREVENTIVAMENTE
            nessuno. E' una scorrettezza bella e buona e
            pure una inadempienza contrattuale (come ha
            paventato l'ufficio legale della società per
            la quale lavoro.)Vedi che non capisci? Quel servizio ERA gratuito. Tra un po' si paghera' ... ti brucia, eh?
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Dai con questo GRATUITO.. E' un servizio COMPRESO NEL CANONE CHE GLI UTENTI SMART PAGANO!!! Continua a dimostrare la tua trollaggine..
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz
            Dai con questo GRATUITO.. E' un servizio
            COMPRESO NEL CANONE CHE GLI UTENTI SMART
            PAGANO!!!

            Continua a dimostrare la tua trollaggine..Dove sta scritto che quel servizio fa parte della SMART?
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Nei contratti che una volta chiamato il 191 ti arrivano a mezzo fax oppure tramite un loro commerciale, ti fanno firmare. Ed è evidente che se ora su un loro sito sta scritto che verrano fatte alcune limitazioni su di un loro servizio è chiaro che c'era no?
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            porca boiama sei proprio ottuso!c'e' scritto che ti danno accesso a internetQUESTO VUOL DIRE TUTTOpoi se ti bloccano qualche cosa ci deve essere scrittoNON TI STANNO DANDO ACCESSO AI LORO SERVERTE LO STANNO TOGLIENDO DA QUELLI DI INTERNETCHE ACCESSO A INTERNET E' SE POI TI BLOCCANO LE PORTE?E come direhai il diritto di viverema non di respirarenon c'e' mica scritto da nessuna parte che hai diritto a respirare!!! nemmeno carta dei diritti universali!!!!SE NON RESPIRI MUORI? ma va la'! fatti ossigenare il sangue da qualcuno!!!
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            E come dire
            hai il diritto di vivere
            ma non di respirare
            non c'e' mica scritto da nessuna parte che
            hai diritto a respirare!!! nemmeno carta dei
            diritti universali!!!!
            SE NON RESPIRI MUORI? ma va la'! fatti
            ossigenare il sangue da qualcuno!!!Bello come esempio.. Questo calza davvero bene..
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Vedi, cvd parli per niente, non hai la minima idea di quanto costa mantenere linee e server e sopratutto rosichi rosichi e rosichi. Vuoi un server smtp compreso nel prezzo? Comincia a denunciare spammer e vedrai che con i soldi che prenderai ti ci paghi connessione, smtp e pure una bella cena di pesce. Notte rosicone!!- Scritto da: opazz
            Ma chi vuole usare il tuo.. Io voglio usare
            quello che pago: TELECOM!!! E' chiaro o
            cosa? Lo vedi che trolli?
            Telecom mette o a questo punto bisogna dire
            metteva, a disposizione il suo servente smtp
            come fanno la gran parte degli isp, senza
            alcuna imposizione e faceva parte dei
            servizi compresi in quel canone a 2 zeri che
            ogni mesi paghi. Ha poi cambiato le sue
            regole senza avvertire PREVENTIVAMENTE
            nessuno. E' una scorrettezza bella e buona e
            pure una inadempienza contrattuale (come ha
            paventato l'ufficio legale della società per
            la quale lavoro.)
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Se TELECOM come incumbent non riesce a "mantenersi" i suoi servizi può anche andare a vendere le banane.. Notte trollone.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            No perché le vorresti tutte tu COMPRESE nel prezzo per farne chissà che cosa...ops...- Scritto da: opazz
            Se TELECOM come incumbent non riesce a
            "mantenersi" i suoi servizi può anche andare
            a vendere le banane..

            Notte trollone.
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Nel contratto che ogni utente smart ha sottoscritto, ha diritto per quanto paga alla connettivita ad 1 o più indirizzi di @*.191.it antivirus, e servente smtp...Questi hanno cambiato di punto in bianco il modo di fare questa cosa. O meglio o passi presso di loro con il tuo dominio o migri presso un altro mantainer che abbia disponbilita di smtp server (sempre che abbia cmq le stesse caratteristiche dell'attuale piccolissimo e insignificante particlare vero?)Perchè? Perche sono TI e credono che possono fare quel che gli pare? Le batoste le han prese anche loro.. E questa sarà un altra.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz
            Nel contratto che ogni utente smart ha
            sottoscritto, ha diritto per quanto paga
            alla connettivita ad 1 o più indirizzi di
            @*.191.it antivirus, e servente smtp...NON E' VERO! TE LO STAI SOGNANDO .... vai a farti un giro su www.191.it ...
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Sicuro..www.191.itCaratteristiche e funzioni di connettivita Smart in questo caso una "semplice" 10:Smart 10, per LAN di medie dimensioni, fino a 10 PC**, con velocità fino a 640 kbps in downstream e 128 kbps in upstream e fornitura di: Router IP statico 10 caselle mail da 10 MB, ciascuna configurabile con 3 alias (del tipo nomecliente@nomeazienda.191.it). 20 MB di spazio web (per la creazione di pagine statiche) Dominio di III livello (del tipo www.nomeazienda.191.it) e opzionale di II livello*** I 3 asterischi si rifanno a: Disponibile per chi acquista la suite di opzioni aggiuntive Smart PowerCaratteristiche Opzioni Smart Power:Gestione avanzata della e.mailGestione dello spazio riservato ad ogni mail (spazio totale, allegati).Creazione/Cancellazione/Modifica/Abilitazione/Disabilitazione delle caselle di mail incluse. Possibilità di attivare Mbox aggiuntive (gruppi di 5).AntivirusSulle caselle di mail; per non preoccuparsi più di eventuali virus ricevuti via mail. I messaggi potenzialmente pericolosi vengono bloccati direttamente sul server di posta Telecom Italia.AntispammingPer bloccare già sul server di posta messaggi non graditi evitando quindi l'affollamento inutile delle caselle di posta.Autoforwarding, Autoresponding, AutocleaningPer far gestire in maniera automatica dai server Telecom Italia il reindirizzamento, la risposta automatica e l'autocancellazione dei messaggi di posta, utile nei casi di assenza prolungata.Rubrica ed agenda personaleConsultabile via web, per memorizzare tutti gli impegni e gli indirizzi relativi all'attività lavorativa e non.Incremento dello spazio webIncremento dello spazio web incluso nel profilo Smart da 20MB a 50 MB totali con la possibilità di creare in maniera guidata un semplice sito web raggiungibile all'indirizzo www.nomeazienda.191.it È inoltre possibile richiedere la registrazione e la manutenzione di un dominio di II livello del tipo www.nomeazienda.itÈ possibile attivare blocchi aggiuntivi da 50 MB.Servizio StorageConsente di utilizzare un disco di rete virtuale per gestire e condividere i propri documenti in modo sicuro e riservato.Pensato per coloro che hanno necessità di muoversi sul territorio ed accedere ai documenti da qualsiasi posto, salvaguardarli e mantenerne una copia riservata e protetta, riducendo anche le conseguenze in caso di perdite di dati sui propri computer.La dimensione del disco è di 100MB per Smart 1 e 5, 200MB per Smart 10 e 300MB per Smart 15, con possibilità di attivare spazio aggiuntivo.E con Smart Power puoi anche richiedere: dominio di II livello, mailbox aggiuntive per 50 MB complessivi, spazio web aggiuntivo per 50 MB, spazio storage aggiuntivo di 100 MBQuesta è ovviamente l'offerta commerciale di quanto ti viene proposto. Inoltre oltre alla connettività (e puoi farti inviare per fax un contratto dal 191) sn presenti *TUTTI* i normali servizi offerti da un isp, ivi compreso un smtp, che a questo punto è limitato.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            opazz..fai acqua da tutte le parti...basta, cedi, hai perso..esci con onore almeno!
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            opazz..fai acqua da tutte le parti...basta,
            cedi, hai perso..esci con onore almeno!Neghi pure l'evidenza.. Un troll in piena regola.. Tu dicevi che avevo detto cavolate, e ti ho postato l'intera offerta commerciale incollata dal sito 191.it tu? Solo parole e manco un fatto..Mi pare che quello che fa acqua sei te..
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            blah blah blah blah..niente da fare non ci arrivi proprio eh? e vabbeh, pazienza. Cmq. se vuoi un fatto è che io le mail le spedisco e le spedirò telecom o non telecom...- Scritto da: opazz

            opazz..fai acqua da tutte le
            parti...basta,

            cedi, hai perso..esci con onore almeno!

            Neghi pure l'evidenza.. Un troll in piena
            regola.. Tu dicevi che avevo detto cavolate,
            e ti ho postato l'intera offerta commerciale
            incollata dal sito 191.it tu? Solo parole e
            manco un fatto..

            Mi pare che quello che fa acqua sei te..
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            opaz non ha persote sei come saddam che finche' non lo hanno preso a calci nel culo diceva che stava vincendo luiil fatto e che a te non vale nemmeno la pena di darteli...altro che patente europea del computera te ci vorrebbe la patente mondiale del cervellocosi' magari impari ad usarlo
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM


            Questa è ovviamente l'offerta commerciale di
            quanto ti viene proposto. Inoltre oltre alla
            connettività (e puoi farti inviare per fax
            un contratto dal 191) sn presenti *TUTTI* i
            normali servizi offerti da un isp, ivi
            compreso un smtp, che a questo punto è
            limitato.OK, non era necessario postare tutta l'offerta commerciale. Il sito l'ho visto pure io. E in tutto quel ben di dio non ti sei accorto che MANCA proprio il servizio che telecom sta disabilitando e che tu utilizzavi A SBAFO?
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            E in tutto quel ben di dio non ti sei
            accorto che MANCA proprio il servizio che
            telecom sta disabilitando e che tu
            utilizzavi A SBAFO?A sbafo?????77 euro di canone con router + 15 euro di canone per servizi power ti sembra di usufrire a sbafo dei loro servizi?
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz

            E in tutto quel ben di dio non ti sei

            accorto che MANCA proprio il servizio che

            telecom sta disabilitando e che tu

            utilizzavi A SBAFO?

            A sbafo?????

            77 euro di canone con router + 15 euro di
            canone per servizi power ti sembra di
            usufrire a sbafo dei loro servizi?Se non e' incluso nel contratto, significa che e' un servizio GRATUITO. Questo proprio non lo vuoi capire. E lo possono disabilitare in qualnque momento. Sono stati fin troppo buoni avvisarvi per tempo.
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            Se non e' incluso nel contratto, significa
            che e' un servizio GRATUITO. Questo proprio
            non lo vuoi capire. E lo possono
            disabilitare in qualnque momento. Sono stati
            fin troppo buoni avvisarvi per tempo.Hai perfettamente ragione, se non che nel contratto (che puoi richiedere se hai una società) e che se non fosse per ragioni di privacy ti inoltrerei, tale servizio ovviamente è menzionato.Altra cosa, come ha osservato il mio ufficio legale, quanto sta facendo (senza il benchè minimo avviso non trattandosi di accidente) è anche contro il contratto da loro inviato.TI ha tutto il diritto di correre ai ripari, ma nel lecito, e non come gli pare perchè si sente "IL PEZZO GROSSO"
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            Hai perfettamente ragione, se non che nel
            contratto (che puoi richiedere se hai una
            società) e che se non fosse per ragioni di
            privacy ti inoltrerei, tale servizio
            ovviamente è menzionato.Non ho una societa', quindi non ho possibilita' di leggere il contratto. A me basterebbe la clausola relativa alla spedizione dell'email e all'uso del loro server smtp.
            Altra cosa, come ha osservato il mio ufficio
            legale, quanto sta facendo (senza il benchè
            minimo avviso non trattandosi di accidente)
            è anche contro il contratto da loro inviato.Se e' come dite, allora telecom e' autolesionista, passibile di denuncia. Ma qui la gente sta parlando di proteste all'authority e non denuncie civili/penali. Quindi presumo che il contratto non lo sappiate leggere. E mi riferisco soprattutto all' ufficio legale che (ci scommetteri) non sa assolutamente di cosa si sta parlando.In sintesi: perche' mai telecom dovrebbe fare una cosa simile ben sapendo che il danno supererebbe di gran lunga il vantaggio? Meditate gente, meditate ....
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM


            Hai perfettamente ragione, se non che nel

            contratto (che puoi richiedere se hai una

            società) e che se non fosse per ragioni di

            privacy ti inoltrerei, tale servizio

            ovviamente è menzionato.
            Non ho una societa', quindi non ho
            possibilita' di leggere il contratto. A me
            basterebbe la clausola relativa alla
            spedizione dell'email e all'uso del loro
            server smtp.Presto fatto. E come ti ho detto puoi documentarti da solo nei modi descritti. Spero come credo ti risulti ovvio che nel contratto è compreso un servizio smtp per la spedizione delle email attivabili in base al contratto attivato (mi pare ovvio no?) Il contratto prevede che per mail o newsgroup:Mail/NewsgroupSi intendono le seguenti violazioni:nviare mail con contenuti di qualunque tipo (commerciali, pubblicitari, politici?) a persone/istituzioni/associazioni che non ne abbiamo fatto esplicita richiesta (unsolicited mail, junk mail, spam), causando loro disservizi ed eventuali lamentele che ne possano derivare. Medesima limitazione è da riferirsi all?invio massiccio di mail e di loro repliche ad uno o più newsgroup (multiple posting). Utilizzare impropriamente e senza autorizzazione i mail server di terze parti per l?inoltro delle proprie mail (mail relay) Come vedi se si CONDANNA LO SPAM, non condanna l'uso di invio di posta elettrnica di un altro dominio ed è palese.E' ovvio che Telecom debba attuare tutte le misure necessarie per bloccare lo spam. Ma a livello tecnico seppur la password può essere facilmente riconducibile (e guarda che le password di connettività smart non vengono fatte dagli utenti ma "generate" dal sistema) è anche vero che per usare l'smtp di telecom fornito con le smart devi avere questa connettività. Quindi tu presunto spammatore, se pur aggiri l'autenticazione (plausibile ma improbabile) devi averti fatto una connettività smart che ti IDENTIFICA comunque.
            Se e' come dite, allora telecom e'
            autolesionista, passibile di denuncia. Ma
            qui la gente sta parlando di proteste
            all'authority e non denuncie civili/penali.Perchè l'organo italiano primario che "gestisce" le diatribe provider-utente è l'autority per le comunicazioni, in seconda battuta l'utente più incavolato fa anche una denuncia.
            Quindi presumo che il contratto non lo
            sappiate leggere. E mi riferisco soprattutto
            all' ufficio legale che (ci scommetteri)
            non sa assolutamente di cosa si sta
            parlando.Opinabile, trattandosi dove lavoro di una swhouse a livello nazionale che fornisce anche assistenza tecnico-sistemistica di primo e secondo livello ai propri clienti, non lo affermerei con assoluta certezza: ;)
            In sintesi: perche' mai telecom dovrebbe
            fare una cosa simile ben sapendo che il
            danno supererebbe di gran lunga il
            vantaggio? Meditate gente, meditate ....Perchè Telecom si sente "INTOCCABILE" e ha già fatto anche in passato tanti atti di mania di grandezza (dai tempi delle flat dialup, passando per le friaco, alle attuali adsl; facendo morire il mercato, un altro esempio è il wi-fi) ma talvolta ci ha battuto il muso, ed è probabile che lo faccia anche ora. Infatti ancora è timorosa ad applicare quanto vorrebbe perchè vuole soppesare anche lei a cosa potrebbe andare in contro. Perdere clienti non piace a nessuno soprattutto a TI che è abituata a fare "l'incumbent".
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            Presto fatto. E come ti ho detto puoi
            documentarti da solo nei modi descritti.Non ho capito. L'unico modo per leggere un contratto e' diventare cliente telecom (in quanto per problemi con la privacy non puoi ovviamente postare il tuo di contratto). Io non ci penso nemmeno lontanamente a diventare loro cliente.
            Mail/Newsgroup

            Si intendono le seguenti violazioni:

            nviare mail con contenuti di qualunque tipo
            (commerciali, pubblicitari, politici?) a
            persone/istituzioni/associazioni che non ne
            abbiamo fatto esplicita richiesta
            (unsolicited mail, junk mail, spam),
            causando loro disservizi ed eventuali
            lamentele che ne possano derivare. Medesima
            limitazione è da riferirsi all?invio
            massiccio di mail e di loro repliche ad uno
            o più newsgroup (multiple posting).

            Utilizzare impropriamente e senza
            autorizzazione i mail server di terze parti
            per l?inoltro delle proprie mail (mail
            relay)
            Come vedi se si CONDANNA LO SPAM, non
            condanna l'uso di invio di posta elettrnica
            di un altro dominio ed è palese.Ok, e' chiaro che non sai leggere. Come vedi, telecom CONDANNA il mail relay. Vuoi che ti rinfreschi cosa significa mail relay? Secondo quanto scritto, sei tu che stai palesemente violando il contratto usando il server di telecom come mail-relay. Ti consiglio di sceglierti un nuovo avvocato.

            Quindi presumo che il contratto non lo

            sappiate leggere. E mi riferisco
            soprattutto

            all' ufficio legale che (ci scommetteri)

            non sa assolutamente di cosa si sta

            parlando.

            Opinabile, trattandosi dove lavoro di una
            swhouse a livello nazionale che fornisce
            anche assistenza tecnico-sistemistica di
            primo e secondo livello ai propri clienti,
            non lo affermerei con assoluta certezza: ;)Spiega questa ... solo perche' tu lavori in una swhouse, allora i tuoi avvocati sono competenti? Non fa una piega ... :)
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM


            Utilizzare impropriamente e senza

            autorizzazione i mail server di terze parti

            per l?inoltro delle proprie mail (mail

            relay)

            Come vedi se si CONDANNA LO SPAM, non

            condanna l'uso di invio di posta elettrnica

            di un altro dominio ed è palese.
            Ok, e' chiaro che non sai leggere. Come
            vedi, telecom CONDANNA il mail relay. Vuoi
            che ti rinfreschi cosa significa mail relay?
            Secondo quanto scritto, sei tu che stai
            palesemente violando il contratto usando il
            server di telecom come mail-relay. Ti
            consiglio di sceglierti un nuovo avvocato.No caro. Qui si parla chiaramente di utilizzare su la loro connettività altri smtp che non siano i suoi. Sarà bene che ti rinfreschi tu un po' le idee..
            Spiega questa ... solo perche' tu lavori in
            una swhouse, allora i tuoi avvocati sono
            competenti? Non fa una piega ... :)Forse rispetto ad un normale avvocato, è un po' più "ferrato" in materia di legislazione telematica tra le varie cose. Un normale avvocato che non abbia mai trattato tali argomenti quasi certamente (a meno che per passione personale) non si è mai posto certi problemi.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            Non ho una societa', quindi non ho possibilita' di leggere il contratto.allora cosa stai a discutere della smart che e' solo per le ditte'??? pensa alla tua alice che il limite non lo ha ... e non venire a immischiarti con problemi che non ti riguardano... troppo facile dire che e' giusto cosi'....
            A me basterebbe la clausola relativa alla spedizione dell'email e all'uso del loro server smtp. MA CHI SE NE FREGA DEL LORO SERVER SMTP?NOI VOGLIAMO USARE IL NOSTRO!
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            capra!!non sitamo utilizzando un servizio di smtp della telecomstiamo utilizzando INTERNETattraverso la quale utilizziamo NOSTRI servizi.. non la telecomquello che la tua mente non arriva a concepire e' che SMTP e' un PROTOCOLLO (su una determinata porta)... non un SERVIZIO TELECOM A PAGAMENTO.che poi TELECOM ABBIA UN SUO SERVER CHE FA SMTP A PAGAMENTO a non non ce ne frega niente... noi vogliamo usare la stessa porta che e' dell'smtp per il nostro lavoro.... ma cosa perdo tempo a spiegarlo... se sei intelligente allora sarai li a spanzarti dalle risate per come cerchiamo di spiegarti le cose e te fai finta di non capirese invece, come penso, non ci arrivi proprio, allora e' inutile continuare a spiegare... non si puo' spiegare ad una capra come scrivere un libro di successo.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            mi sto stancando di dirti che non hai capito NIENTEnessuno vuole server smtp compresi nel prezzo!!!anzi noi LO PAGHIAMO IL SERVER SMTP TELECOM (nel CONTRATTO) e PAGHIAMO altri server SMTP ad altri con ALTRI CONTRATTIma TELECOM TI VIETA DI USARLI
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            questo messaggio dimostra che invece di fare finta di sapere tutto, e' meglio che vai a coltivare rape... che non e' difficile e magari ti riesce...nessuno ha parlato di usare i server telecom per usi illeciti...tutti parlano di poter usare GLI ALTRI SERVER per usi LECITI
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            Alias, se compri una automobile Ford, te la metti in garage, e il giorno dopo ti trovi sulla strada, davanti al tuo portone, una transenna che non ti fa uscire con la macchina, con sopra scritto: "hai comperato la macchina da noi... ma mica ti abbiamo dato il permesso di usare anche la strada... hai pagato la macchina e basta"...
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            L'esempio non calza.. Quando compro il servizio smart, tra i vari servizi offerti ci sta OLTRE la connettività anche altri servizi, compreso il servente smtp, che fino a poco fa si comportava come TUTTI gli altri (o la stragrande maggioranza)
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            proprio non ci arrivatecompri hosting su un server smtpusi la tua ADSL smartSUL SERVER SMTP CHE TI SEI COMPRATO, TELECOM NON TI CI FA ANDARE
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            E si perchè telecom si è svegliata male, chi ha un dominio deve cambiare mantainer.. Ma dove sta scritto? Forse sei un dipendente telecom?
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            quello che non hai capito te e' che outlook o non outlook, la posta dei 20 domini, configurata come ti pare nel programma che ti pare NON LA MANDI perche' telecom ti blocca in USCITA la porta SMTP se non e' diretta ad un server TELECOMquindi se te hai il serve di posta su PIPPO.ITe imposti il tuo programma di posta per spedire su PIPPO.ITla telecom NON TE LO FA SPEDIRE
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            quello che non hai capito te e' che outlook
            o non outlook, la posta dei 20 domini,
            configurata come ti pare nel programma che
            ti pare NON LA MANDI perche' telecom ti
            blocca in USCITA la porta SMTP se non e'
            diretta ad un server TELECOMProblema numero 1, io non chiedo di fare relay, ma di usare come fino ad ora il servente smtp di telecom. E come sempre intendo per le email del dominio che ho USO (Ancora e finche vorrà telecom) il servente smtp di TELECOM in maniera autenticata. Telecom vuole bloccare ANCHE l'invio di posta di domini dei quali non siano loro i provider (ovvero materialmente occorrerebbe migrare come mantainer su TI)
            quindi se te hai il serve di posta su
            PIPPO.IT
            e imposti il tuo programma di posta per
            spedire su PIPPO.IT
            la telecom NON TE LO FA SPEDIRENon mi serve posta su pippo.it, voglio mandare posta da pippo.it tramite (come è consuetudine e da rfc se non erro) il servente smtp della connettività che uso, di conseguenza telecom. Se poi ti va di sparare boiate è un altro fatto.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            ascoltami beneio voglio collegarmi al mio server smtpspedendo la posta CON il mio server smtpin modo che la posta sia originata DAL mio server smtpcosa che puoi fare DA TUTTI I provider di connessione al mondotranne telecomperche' cosi' i miei messaggi saranno ORIGINATI da telecome non dal mio server smtppiu' chiara di cosi' non credo sia possibilema credo che comunque non ci arriverai lostesso
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz

            quello che non hai capito te e' che
            outlook

            o non outlook, la posta dei 20 domini,

            configurata come ti pare nel programma che

            ti pare NON LA MANDI perche' telecom ti

            blocca in USCITA la porta SMTP se non e'

            diretta ad un server TELECOM

            Problema numero 1, io non chiedo di fare
            relay, ma di usare come fino ad ora il
            servente smtp di telecom. E come sempre
            intendo per le email del dominio che ho USO
            (Ancora e finche vorrà telecom) il servente
            smtp di TELECOM in maniera autenticata.
            Telecom vuole bloccare ANCHE l'invio di
            posta di domini dei quali non siano loro i
            provider (ovvero materialmente occorrerebbe
            migrare come mantainer su TI)Due domande:Perche' io Telecom devo permettere a te di spedire posta con indirizzo di manteiner concorrente? E non tirare fuori cacchiate che sta scritto nel contratto o menate simili, perche' questo e' assolutamente falso.Caro opazz, se la gente in questro thread si scaglia contro di te, non e' perche' sei antipatico o scortese. Semplicemente hai torto marcio, o non te ne sei ancora accorto?
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            Perche' io Telecom devo permettere a te di
            spedire posta con indirizzo di manteiner
            concorrente? E non tirare fuori cacchiate
            che sta scritto nel contratto o menate
            simili, perche' questo e' assolutamente
            falso.Non è falso. E' quanto sta scritto. Se hai prove contrarie postale come io ho fatto. Secondo di poi è quanto tutti gli isp fanno (e ripeto se non tutti un buon 95%)
            Caro opazz, se la gente in questro thread si
            scaglia contro di te, non e' perche' sei
            antipatico o scortese. Semplicemente hai
            torto marcio, o non te ne sei ancora
            accorto?No sei tu che sei un troll o dipendendte di telecom che "difende" d'ufficio. E' telecom ad avere torto marcio in quanto non è una manovra antispam, bensì invogliare (obbligare) gli utenti a trasferirsi persso di loro..
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz

            Perche' io Telecom devo permettere a te di

            spedire posta con indirizzo di manteiner

            concorrente? E non tirare fuori cacchiate

            che sta scritto nel contratto o menate

            simili, perche' questo e' assolutamente

            falso.

            Non è falso. E' quanto sta scritto. Se hai
            prove contrarie postale come io ho fatto.
            Secondo di poi è quanto tutti gli isp fanno
            (e ripeto se non tutti un buon 95%)Le prove me le hai fornite tu, postando parte del contratto. Ripeto, rileggiti con attenzione il contratto. Io ho cercato di venirti incontro aiutandoti a capire come sta la vicenda. Ma se ti sei impuntato per partito preso io non ci posso fare nulla. Fine della storia.


            Caro opazz, se la gente in questro thread
            si

            scaglia contro di te, non e' perche' sei

            antipatico o scortese. Semplicemente hai

            torto marcio, o non te ne sei ancora

            accorto?

            No sei tu che sei un troll o dipendendte di
            telecom che "difende" d'ufficio. E' telecom
            ad avere torto marcio in quanto non è una
            manovra antispam, bensì invogliare
            (obbligare) gli utenti a trasferirsi persso
            di loro..Non sono un dipendente telecom. Sono un tecnico informatico che ha installato dozzine di server smtp. E non mi sono mai sognato di impostarli in modalita' realy (come quello telecom per intenderci).
          • opazz scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM

            Le prove me le hai fornite tu, postando
            parte del contratto. Ripeto, rileggiti con
            attenzione il contratto. Io ho cercato di
            venirti incontro aiutandoti a capire come
            sta la vicenda. Ma se ti sei impuntato per
            partito preso io non ci posso fare nulla.
            Fine della storia.Infatti Telecom per quanto mi riguarda avrà il suo bel da fare con l'ufficio legale.
            Non sono un dipendente telecom. Sono un
            tecnico informatico che ha installato
            dozzine di server smtp. E non mi sono mai
            sognato di impostarli in modalita' realy
            (come quello telecom per intenderci).Se tu non sai distinguere un mail relay da un uso normale di un servente smtp, puoi averne installati migliaia ma non sai il funzionamento. Per il resto anche per me finisce la vicenda con te tanto non c'è più sordo di chi non vuole sentire. Hai dimostrato con le tue inesattezze il tuo castello di carta.Per il resto sarà il tempo a dimostrare chi ha ragione o torto. Intanto interverrà come giusto l'autority e chi avrà da tutelare interessi legali forti adirà le vie legali.Passo e chiudo.
          • Anonimo scrive:
            Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
            - Scritto da: opazz

            Le prove me le hai fornite tu, postando

            parte del contratto. Ripeto, rileggiti con

            attenzione il contratto. Io ho cercato di

            venirti incontro aiutandoti a capire come

            sta la vicenda. Ma se ti sei impuntato per

            partito preso io non ci posso fare nulla.

            Fine della storia.

            Infatti Telecom per quanto mi riguarda avrà
            il suo bel da fare con l'ufficio legale.


            Non sono un dipendente telecom. Sono un

            tecnico informatico che ha installato

            dozzine di server smtp. E non mi sono mai

            sognato di impostarli in modalita' realy

            (come quello telecom per intenderci).

            Se tu non sai distinguere un mail relay da
            un uso normale di un servente smtp, puoi
            averne installati migliaia ma non sai il
            funzionamento. Per il resto anche per me
            finisce la vicenda con te tanto non c'è più
            sordo di chi non vuole sentire. Hai
            dimostrato con le tue inesattezze il tuo
            castello di carta.

            Per il resto sarà il tempo a dimostrare chi
            ha ragione o torto. Intanto interverrà come
            giusto l'autority e chi avrà da tutelare
            interessi legali forti adirà le vie legali.

            Passo e chiudo.Non ho alcuna voglia di replicare. Chiudo pure io.
    • Anonimo scrive:
      Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
      Sono d'accordo che un'azienda come Telecom debba essere CHIARA con i suoi clienti, ma nello specifico credo ci sia un equivoco di fondo. Un mio conoscente ha cercato di spiegarmi che l'intenzione di Telecom (millanta fonti sicure?!?!?!?) è di inibire l'utilizzo dei server telecom per mandare posta di altri account, ma non di bloccare il traffico SMTP verso altri provider. Qualcuno che ne capisce più di me mi sa dire se in questo modo potro' continuare ad usare la posta di tiscali anche se mi decido a passare all'adsl di Telecom??? - Scritto da: Anonimo
      Forse vale la pena di spiegarsi bene:

      Chi possiede una linea adsl con Telecom:

      Ieri si poteva inviare messaggi di posta
      configurando mail.191.it e simili...
      Oggi puoi inviare solo se si autotentica.

      Fino a qui tutto ok, lecito e pure
      auspicabile che sia cosi.

      DOMANI, o peggio non si sa quando,
      non potrai invare messaggi se
      il tuo dominio non STIA IN SERVER FARM DI
      TELECOM

      Premesso questo
      Telecom puo' fare cio' che vuole, ma DEVE:
      1) indicare una data certa, di quando sara'
      cosi. In modo che l'utente e gli operatori
      si possono organizzare,
      2) non puo' pensare (o forzatamente e in
      modo sleale commercialmente)a monopolizare
      il mercato domini con sue personali scelte,
      senza incorrere in concorrenza da posizione
      predominante sleale.
      3) Stravolgere il protocollo SMTP come tutti
      lo usano da sempre.

      Per inciso si pensa che la soluzione tecnica
      sara' chiudere la porta 25 per IP di domini
      non in Server Farm Telecom.
      Risultato: molti servizi SMTP esterni devono
      essere effettuati su altra porta
      (riconfigurazione dolorosa anche per
      operatori e clienti)

      Chi mi dice che non si continui a chiudere
      altro arbitrariamente per richiudere il
      mercato su se stesso ?

      Siamo all'alba di un mercato viziato dal
      venditore di gas, che pretendeva di vendere
      cucine, ora le pentole e dettarci cio' che
      dobbiamo mangiare ed il relativo menu.

      Si auspica una divisione nelle gestione
      delle rete dalla erogazione dei servizi.
      • opazz scrive:
        Re: PORTA 25 CHIUSA SUI SERVER TELECOM
        Una fonte CERTA? http://info.fleximail.it e se come credo sai leggere e decifrare quanto scritto capisci cosa sta accedendo.
  • Anonimo scrive:
    Non dite boiate...
    a me mi sa che qui pochi hanno capito il problemail problema da come l'ho capito io, e' che non si puo' usare server ESTERNI per l'smtp.se e' cosi', questo non c'entra nulla con la protezione dallo spam.La telecom per proteggersi dallo spam puo' non far entrare DA RETI ESTERNE sui propri smtp.E qui ci sta (un po come fa libero da qualche giorno).Quello che non ci sta, e che non c'entra assolutamente nulla con lo spam, e' che dalla rete INTERNA (chi si collega tramite telecom) non si possa andare su SMTP esterni.E' una boiataserve solo a costringerti a usare il loro SMTP invece che il tuo... e non da alcuna sicurezza dallo spam. Questa e' solo una limitazione della liberta' (in quanto loro cosi ti obbligano a passare dai loro server). PUNTO. Non tirate fuori menate che fanno bene per lo SPAM... questo e' quello che sperano che creduloni come voi pensino.
    • ilNebbioso scrive:
      Re: Non dite boiate...
      FALSO!1) libero non fa scaricare la posta, Telecom non la fa inviare2) libero e' gratuito, Telecom fa pagare il servizio3) libero pagando e' accessibile al 100%, Telecom gia' paghi e non e' accessibile al 100%prima di dire "non dire boiate" attaccare il cervello, prego!
      • Anonimo scrive:
        Re: Non dite boiate...
        e te invece leggi bene...ho detto la stessa cosa del tuo punto unospecificando che non serve contro lo spamnon ho detto il contrario
  • Anonimo scrive:
    Il compito non è di Telecom
    A me pare evidente:il compito non è di Telecom, ovvero non è Telecom che deve permettere il relay della posta, da cui ha origine anche lo Spam, è compito di chi ti fornisce un'account di posta di darti un SMTP con autenticazione che funzioni da reti IP differenti dalal propria.Molto semplice ed elimenerebbe molti problemi di SPAM.Anzi non capisco perché non facciano tutti così.
    • Anonimo scrive:
      Re: Il compito non è di Telecom
      Caro " utente non registrato" ,Forse prima di dare giudizi dovresti dare un'occhiata all'RFC 821 che defisce il protocollo SMTP. Poi forse capirai perchè esiste lo spam e perchè l'unico modo di chiudere il relay è di filtrare l'accesso per indirizzo ip. Non credi che se fosse stato così facile qualcuno l'avrebbe implementato?
      • zanac scrive:
        Re: Il compito non è di Telecom
        afaik la 821 è obsoleta da un paio di anni...io ero rimasto alla 2821, magari ora c'è una specifica ancora più recente. Aggiungo poi come ho visto server smtp implementare user e password, e tutti i programmi più diffusi hanno questi campi, quindi mi sorge il dubbio che sia stato definito un nuovo rfc...
  • Anonimo scrive:
    HANNO FATTO BENE
    I server di telecom hanno un relaying ampissimo, questo fa' si che i loro server di posta vengano utilizzati spesso per fare spam.L' SMTP-AUTH e' il sistema giusto per fermare lo spamming.Vedrete che questa decisione avra' un'effetto-domino, in quanto i fornitori di hosting dovranno mettere anche loro l'smtp-auth per permettere ai loro clienti che prima inviavano con tin, di spedire.
  • Anonimo scrive:
    Io ho risolto ...
    Scusate ma mi pare che qualcosa non quadra... Se io ho un dominio per i fatti miei e un collegamento adsl telecom è sufficiente autenticare la posta in uscita. Come si fa? Basta avere una casella di posta telecom da usare SOLO per la spedizione di messaggi. Esempio: Io ho un dominio con aruba, e caselle di posta con aruba. Però mi collego con adsl telecom che mi ha dato una casella con l'abbonamento. Vado su outlook o altro programma di posta e imposto l'autenticazione dei messaggi in uscita con i dati della casella telecom. Risultato: le mie caselle su aruba funzionano grazie al fatto che la casella "fantasma" telecom autentica l'smtp e fa spedire i msg. Chiaro? ZioPepe
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ho risolto ...

      Io ho un dominio con aruba, e caselle di
      posta con aruba. Però mi collego con adsl
      telecom che mi ha dato una casella con
      l'abbonamento.
      Vado su outlook o altro programma di posta e
      imposto l'autenticazione dei messaggi in
      uscita con i dati della casella telecom.
      Risultato: le mie caselle su aruba
      funzionano grazie al fatto che la casella
      "fantasma" telecom autentica l'smtp e fa
      spedire i msg.
      Chiaro? Certo. Ma solo "temporaneamente". Perchè Telecom ha annunciato che la possibilità di spedire posta CON UN DOMINIO MITTENTE NON GESTITO DA TELECOM è solo una misura provvisoria che verrà in seguito disabilitata, per cui tra qualche ora/giorno/mese il bel giochetto non funzionarà più ...In pratica ti danno il tempo per spostare il dominio su di loro (o magari per cambiare fornitore dell'ADSL :-) )
      • Anonimo scrive:
        Re: Io ho risolto ...
        - Scritto da: Anonimo

        Io ho un dominio con aruba, e caselle di

        posta con aruba. Però mi collego con adsl

        telecom che mi ha dato una casella con

        l'abbonamento.

        Vado su outlook o altro programma di
        posta e

        imposto l'autenticazione dei messaggi in

        uscita con i dati della casella telecom.

        Risultato: le mie caselle su aruba

        funzionano grazie al fatto che la casella

        "fantasma" telecom autentica l'smtp e fa

        spedire i msg.

        Chiaro?

        Certo. Ma solo "temporaneamente". Perchè
        Telecom ha annunciato che la possibilità di
        spedire posta CON UN DOMINIO MITTENTE NON
        GESTITO DA TELECOM è solo una misura
        provvisoria che verrà in seguito
        disabilitata, per cui tra qualche
        ora/giorno/mese il bel giochetto non
        funzionarà più ...
        In pratica ti danno il tempo per spostare il
        dominio su di loro (o magari per cambiare
        fornitore dell'ADSL :-) )non basta impostare un mittente telecom e un reply-to a piacimento?saluti
        • Anonimo scrive:
          Re: Io ho risolto ...

          non basta impostare un mittente telecom e un
          reply-to a piacimento? Hmmm... puo` essere, ma perche' dovresti farlo. Ovvero, dopo esserti sbattuto per avere, ad esempio, un tuo dominio per poter avere tuonome@tuodominio.it (magari non solo per quello) perche' dovresti accettare di dover continuare a far avere ai tuoi corrispondenti e-mail datuologintelocom@domioniotelecom.it e delegare il tuo bell'indirizzo al campo Reply-To?M.M.
          • Anonimo scrive:
            Re: Io ho risolto ...
            Va bene quello che dici tu, puoi continuare a fare tutto quello che facevi prima, l'unica differenza e che devi autenticarti con telecom e puoi spedire come prima indicando la email del tuo dominio come mittente, tutto ok, chi ti dice il contrario non ha capito nulla, ciao.
          • opazz scrive:
            Re: Io ho risolto ...
            No, non è assolutamente vero! Ma leggete fleximail?Vi informiamo che la possibilità di invio della posta di altri provider da parte dei server di posta Telecom (possibile attraverso il suddetto meccanismo dell?autenticazione) a causa di potenziali problemi di sicurezza della piattaforma di mail, sarà consentito in misura temporanea, fino a successiva comunicazioneO dimostra il contrario...
    • Anonimo scrive:
      Re: Io ho risolto ...
      -Risultato: le mie caselle su aruba funzionano grazie al fatto - che la casella "fantasma" telecom autentica l'smtp e fa - spedire i msg. - Chiaro? per quel che riguarda il dominio telecom poi quando vai ad inviare le mail di aruba il server SMTP di telecom non le accetta :) chiaro?.:R1b0:.
  • Anonimo scrive:
    Ma che pretendono ...
    ... che telecom permetta la spedizione di email tramite i propri smtp il cui mittente appartiene ad un altro dominio? Che ci pensino gli smtp server dell'isp che ha registrato il dominio!(o non ho capito nulla?)Ciao
    • Anonimo scrive:
      Re: Ma che pretendono ...
      mi sa che non hai capito una ciolla. E se io ho un'azienda, voglio e sottoscrivo un abbonamento ADSL SMART (x aziende) ma non possiedo dominio? cosa faccio non posso mandare email se uso tiscali o libero o infinito o chi più ne ha più ne metta?Pensa se sta politica cominciasse ad applicarla pure ALICE...un vero bordello, dopo cosa fai ti registri un dominio (che costa soldi) e ti fai una mail presso il tuo mantainer (che costa soldi) che tra l'altro il più delle volte te la concede in abbinamento con lo spazio web (che costa altri soldi) tutto questo solo per usare smtp del tuo mantainer?(che magari sarà telecom stessa).Vabbè ormai ti sei reso conte che hai detto una boiata, il bruto è che ho sentito gente convinta di quello che anche tu pensavi. Evviva l'italia
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che pretendono ...
        - Scritto da: Anonimo
        mi sa che non hai capito una ciolla. E se io
        ho un'azienda, voglio e sottoscrivo un
        abbonamento ADSL SMART (x aziende) ma non
        possiedo dominio? cosa faccio non posso
        mandare email se uso tiscali o libero o
        infinito o chi più ne ha più ne metta?Si che puoi, autenticandoti presso il server smtp telecom. Semplice. Dove sta il problema?L'unico errore di telecom e' stato quello di non avvisare i clienti. Oramai tutti i maggiori ISP permetto l'uso dell'smtp server solo a chi si connette con le rispettive linee, fanno cosi' da anni. Vanno denunciati tutti?Io continuo a considerarla un'ottima protezione anti-spam. E zero effetti collaterali.
        Vabbè ormai ti sei reso conte che hai detto
        una boiata, il bruto è che ho sentito gente
        convinta di quello che anche tu pensavi.Veramente no. Non avevo focalizzato bene il problema, ma ora rileggendo con piu' attenzione l'articolo le mie convinzioni si sono rafforzate.Ciao
        • yoggysot scrive:
          Re: Ma che pretendono ...

          Oramai tutti i maggiori ISP permetto l'uso
          dell'smtp server solo a chi si connette con
          le rispettive linee, fanno cosi' da anni.
          Vanno denunciati tutti?Io da Fastweb uso l'SMTP di Tiscali e Telecom senza problemi.Yahoo mi sembra che permetta ancora di farlo se si ha il .it, e comuqnue permette di farlo sempre (anche con il .com) se si ha l'abbonamento a pagamento.Libero permette di farlo con l'abbonamento a pagamento da pochi gg, prima non poneva vincoli.Un'operazione come quella di Telecom, se ho capito bene, blocca l'uso dell'SMTP in partenza, quindi blocca anche quello di chi paga l'ISP per dargli un SMTP accessibile dall'esterno.
          Io continuo a considerarla un'ottima
          protezione anti-spam. E zero effetti
          collaterali.Perche' antispam? Telecom/virgilio e' stata bannata per mesi dai NG moderati a causa dello spam massiccio proveniente da lei, ci sono buone possibilita' che lo spam usi proprio la rete di telecom per essere mandato...Ao Alex
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che pretendono ...
            - Scritto da: yoggysot
            Io da Fastweb uso l'SMTP di Tiscali e
            Telecom senza problemi.Ohibò, questa mi giunge nuova, così come mi risultano incompresibili i motivi per cui dovresti fare una cosa del genere.
            Perche' antispam? Telecom/virgilio e' stata
            bannata per mesi dai NG moderati a causa
            dello spam massiccio proveniente da lei, ci
            sono buone possibilita' che lo spam usi
            proprio la rete di telecom per essere
            mandato...Allora se proviene dalla sua rete non dovrebbe essere complicato identificare lo spammer e segargli l'account. Se invece proviene da fuori è molto + complesso. Ti si è accesa la lampadina?
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che pretendono ...
            Ovviamente ha confuso pop3 con smtp
          • yoggysot scrive:
            Re: Ma che pretendono ...
            - Scritto da: Anonimo
            Ovviamente ha confuso pop3 con smtpNo, io uso proprio l'SMTP con l'autenticazione del server. E come "ISP" ho Fastweb versione ADSL.Ao ALex
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che pretendono ...

          Oramai tutti i maggiori ISP permetto l'uso
          dell'smtp server solo a chi si connette con
          le rispettive linee, fanno cosi' da anni.
          Vanno denunciati tutti?Cerchiamo di spiegarci meglio: tu sottoscrivi un contratto SMART con Telecom, e chiedi il dominio pallino.191.it.Se configuri il tuo client di posta con pinco@pallino.191.it, il mailserver accetta la tua richiesta. Viceversa, se configuri il tuo client di posta con pinco@pallino.it (dominio che ti sei registrato autonomamente, e non con Telecom), il tuo messaggio viene respinto.In pratica, non viene fatto un controllo sull'IP di origine, probabilmente perchè è successo che spam sia effettivamente partita da IP facente parte del pool Telecom, direttamente o da PC violati.Per ora funziona l'SMTP auth, ovvero ci si "presenta" prima di inviare un'e-mail, ma il comunicato informa che il servizio ha un termine.
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che pretendono ...

            Se configuri il tuo client di posta con
            pinco@pallino.191.it, il mailserver accetta
            la tua richiesta.

            Viceversa, se configuri il tuo client di
            posta con pinco@pallino.it (dominio che ti
            sei registrato autonomamente, e non con
            Telecom), il tuo messaggio viene respinto. :s Continuo a non capire... io da sempre ho il pop.server con il dominio che mi pare e il smtp.server con il dominio con cui mi collego (tiscali). Se faccio così con telecom mi funziona o no? :s
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che pretendono ...

            Continuo a non capire... io da sempre ho il
            pop.server con il dominio che mi pare e il
            smtp.server con il dominio con cui mi
            collego (tiscali). Se faccio così con
            telecom mi funziona o no? :sEsatto, in pratica se usi un'altro dominio non te la fa mandare.
        • Gallone scrive:
          Re: Ma che pretendono ...
          - Scritto da: Anonimo

          Oramai tutti i maggiori ISP permetto l'uso
          dell'smtp server solo a chi si connette con
          le rispettive linee, fanno cosi' da anni.
          Vanno denunciati tutti?

          Io continuo a considerarla un'ottima
          protezione anti-spam. E zero effetti
          collaterali.
          OK, allora ti faccio un esempio: io ho una sola adsl con libero per esempio, ma ho 3 caselle di posta, una con libero, una con tiscali e una con tin.Voglio controllarle tutte e 3 insieme, per es mettiamo che ho configurato il mio client di posta per riceverle tutte e 3.Mi spieghi perchè non posso farlo in santa pace?
      • Anonimo scrive:
        Re: Ma che pretendono ...
        Una soluzione rapida e indolore e' installare un mailserver sulla propria macchina/server, ce ne sono parecchi anche freeware (argosoft), a quel punto si evitano anche i casini di Telecom quando ha i server down (come e' successo un mese fa per 2/3 giorni). Se il mail server sta dietro un NAT non c'e' neanche il rischio che possa fare da relay.
        • Anonimo scrive:
          Re: Ma che avete capito???
          Scusate ma mi pare che qualcosa non quadra...Se io ho un dominio per i fatti miei e un collegamento adsl telecom è sufficiente autenticare la posta in uscita.Come si fa?Basta avere una casella di posta telecom da usare SOLO per la spedizione di messaggi.Esempio:Io ho un dominio con aruba, e caselle di posta con aruba. Però mi collego con adsl telecom che mi ha dato una casella con l'abbonamento.Vado su outlook o altro programma di posta e imposto l'autenticazione dei messaggi in uscita con i dati della casella telecom.Risultato: le mie caselle su aruba funzionano grazie al fatto che la casella "fantasma" telecom autentica l'smtp e fa spedire i msg.Chiaro?ZioPepe
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che avete capito???
            Se nel contratto di acquisto adsl era specificato che il servizio SMTP era incluso, allora, se telecom dovesse togliere quel servizio (anche in versione autenticata,) allora il contratto potrebbe essere rescisso.ciao
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che avete capito???
            sveglia, se leggi il comunicato telecom già citato 20mila volte c'è scritto che anche l'autenticazione tra un pò non basterà più ma ti toccherà usare l'indirizzo che ti hanno dato loro....e basta. Bella cagata
          • Anonimo scrive:
            Re: Ma che avete capito???
            -Risultato: le mie caselle su aruba funzionano grazie al fatto- che la casella "fantasma" telecom autentica l'smtp e fa - spedire i msg. - Chiaro? per quel che riguarda il dominio telecom poi quando vai ad inviare le mail di aruba il server SMTP di telecom non le accetta :) .:R1b0:.
  • Anonimo scrive:
    sporco incumbent!!!
    non si può fare a meno della sip perchè tutti gli altri dipendono dalla sip, perchè ha le linee e di fatto ci fa quel che gli pare...ci fa schifo pagare alla sip......ma è inutile andare dagli altri perchè tanto i problemi fanno capo a loro e prima di risolvere i tuoi pensano ai loro...che tristezza!!! :| :s :( :( :( :(
    • Anonimo scrive:
      Re: sporco incumbent!!!
      - Scritto da: Anonimo
      non si può fare a meno della sip perchè
      tutti gli altri dipendono dalla sip, perchè
      ha le linee e di fatto ci fa quel che gli
      pare...
      ci fa schifo pagare alla sip...
      ...ma è inutile andare dagli altri perchè
      tanto i problemi fanno capo a loro e prima
      di risolvere i tuoi pensano ai loro...
      che tristezza!!! :| :s :( :( :( :(io ho adsl telecom, alice flat per la precisione, ho un dominio personale con 10 indirizzi di posta spartiti tra varie persone e non ho avuto e non ho nesusn problema con telecom a inviare posta, se le cose cambieranno il mio provider mi darà la possibilità di spedirla tramite il server dove c'è il mio sito. niente di difficile
      • Anonimo scrive:
        Re2 : sporco incumbent!!!
        Anch'io, da un mese circa, ho la flat "Alice 640". Va come una scheggia.Chi disse: "Tappatevi il naso e votate...:@ "?Un grande giornalista....Montanelli , se non erro...Saluti da Taranto.
  • Anonimo scrive:
    Era ora che qualcuno facesse qualcosa
    E' due mesi che quella pagina e' li, apparsa dopo che per 1 settiman non nadva nulla. Non si sa che cosa bisogna fare per spedire la posta, basta con lo strapotere della Telecom :s
  • Anonimo scrive:
    Due righe di spiegazione, no?
    La lettera e' scritta in klingoniano (ma essendo roba legale non ci poteva aspettare di meno). Ma mi aspettavo almeno che PI spiegasse meglio il problema.
Chiudi i commenti