Privacy Google, l'Europa consiglia

Il Gruppo di Lavoro Articolo 29 comunica a Mountain View una serie di linee guida per implementare correttamente le regole in difesa della privacy in voga nel Vecchio Continente. L'alternativa è continuare a ricevere multe

Roma – L’Europa torna a rivolgersi a Google in merito alle regole unificate per la privacy in vigore su tutti i suoi servizi, regole che dall’approvazione a oggi sono già costate multe e condanne alla corporation. E che potrebbero generarne ancora in caso di mancata accettazione delle richieste europee.

La lettere spedita a Google (PDF) nella persona del CEO Larry Page arriva dal Gruppo di Lavoro Articolo 29, l’organizzazione che raduna i garanti della privacy europei e che si occupa di coordinare le iniziative in difesa della riservatezza e dei dati personali di tutti i paesi membri dell’Unione.

Le richieste dell’Europa sono chiare e circostanziate : Google deve rendere immediatamente disponibile la policy sulla privacy sulla homepage di ogni singolo servizio Web, il documento deve essere accessibile con un semplice click e non deve fornire informazioni ambigue in merito al trattamento dei dati personali dell’utente.

In particolare Google non dovrebbe fare uso di termini ipotetici come “we can” o “we may”, dice la UE, comunicando semplicemente che se l’utente usa un dato servizio allora Google raccoglie e usa i suoi dati per uno scopo ben preciso. Indicazioni precise dovrebbero essere date anche in merito ai partner di terze parti con cui Mountain View può condividere le informazioni degli utenti.

La lettera di Articolo 29 a Page non contiene richieste vincolanti, e in teoria Google potrebbe continuare a ignorare il parere dell’organizzazione. Sta alla corporation valutare l’opportunità di continuare a collezionare attriti, condanne e multe in Europa come già successo in Spagna , con la pubblica gogna in Francia o con le reprimende del Garante della Privacy in Italia.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Leguleio scrive:
    La salvezza dal cielo
    Nei paesi Bassi c'è il prototipo di defibrillatore che vola:http://www.corriere.it/foto-gallery/salute/cardiologia/14_ottobre_29/olanda-l-ambulanza-drone-d1788df4-5f84-11e4-a7a8-ad6fbfe5e57a.shtmlSolo che se accanto al paziente non c'è un medico che lo sappia usare serve poco.
    • cicciobello scrive:
      Re: La salvezza dal cielo
      Non occorrono grandi competenze per usare un defibrillatore... è più facile imparare a usare un defibrillatore semiautomatico che imparare a fare il massaggio cardiaco.
      • Leguleio scrive:
        Re: La salvezza dal cielo

        Non occorrono grandi competenze per usare un
        defibrillatore... è più facile imparare a usare
        un defibrillatore semiautomatico che imparare a
        fare il massaggio
        cardiaco.Non lo è, ma come sempre in Italia ci sono limitazioni di legge su chi lo può usare:http://quotidianoinfermieri.blogspot.com/2013/06/defibrillatore-negli-impianti-sportivi.htmlBisogna aver seguito un corso prima.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 ottobre 2014 11.47-----------------------------------------------------------
        • cicciobello scrive:
          Re: La salvezza dal cielo

          Non lo è, ma come sempre in Italia ci sono
          limitazioni di legge su chi lo può
          usare:

          http://quotidianoinfermieri.blogspot.com/2013/06/d

          Bisogna aver seguito un corso prima.Vero, ma si tratta di un corso di pochi giorni.
          • Leguleio scrive:
            Re: La salvezza dal cielo


            Non lo è, ma come sempre in Italia ci sono

            limitazioni di legge su chi lo può

            usare:




            http://quotidianoinfermieri.blogspot.com/2013/06/d



            Bisogna aver seguito un corso prima.

            Vero, ma si tratta di un corso di pochi giorni.Non è la durata del corso il discrimine: il fatto è che se anche un passante è abbastanza in gamba da capire che si tratta di un attacco cardiaco, di un defibrillatore portato lì dall'elicotterino non se ne fa nulla, da un punto di vista strettamente lagale non può utilizzarlo. Invece può fare il massaggio cardiaco, che pure è più difficile.
          • Maruccia scrive:
            Re: La salvezza dal cielo
            - Scritto da: Leguleio
            Non è la durata del corso il discrimine: il fatto
            è che se anche un passante è abbastanza in gamba
            da capire che si tratta di un attacco cardiaco,
            di un defibrillatore portato lì dall'elicotterino
            non se ne fa nulla, da un punto di vista
            strettamente lagale non può utilizzarlo. Invece
            può fare il massaggio cardiaco, che pure è più
            difficile.Ma tranquillo, si parla di paesi più evoluti, mica dell'itaglia.
  • Magda Leguleio scrive:
    Siate comprensivi cercate di scusarlo
    [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
  • Magda Leguleio scrive:
    Siate comprensivi cercate di scusarlo
    [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
  • Magda Leguleio scrive:
    Scusatelo e Cercate di Capirmi
    [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Buongiono a tutti Sono Magda Leguleio .Lo so che è complicato averci a che fare (ditelo a me! :'( ) ma purtroppo sta vivendo un momento molto difficile.Vi chiedo solo di comprendere e se potete dategli ragione che altrimenti gli prendono le crisi gli viene la bava alla bocca strabuzza gli occhi e io sono disperata.Vi ringrazio ancora se vorrete capirmi e tante grazie a tutti.
  • meh scrive:
    corrieri
    speriamo che risolvano anche il problema dei colli danneggiati: se un drone urta qualcosa viene giù...
    • Leguleio scrive:
      Re: corrieri

      speriamo che risolvano anche il problema dei
      colli danneggiati: se un drone urta qualcosa
      viene
      giù...Come negli aeroporti: ti risarciscono il costo della valigia qualche mese dopo.Per il risarcimento del contenuto non ci farei conto. :D
      • Luft Waffa scrive:
        Re: corrieri
        Ma una giusta non dici mai neppure per caso?Rimborsano anche il contenuto semplicemente c'è un massimale.
        • ... scrive:
          Re: corrieri
          - Scritto da: Luft Waffa
          Ma una giusta non dici mai neppure per caso?Le uniche giuste dove ci azzecca sono le leggi.Su tutto il resto è come uno sbarbatello a digniuno della materia che però vuol fare il saputello.
          • Magda Leguleio scrive:
            Re: corrieri
            [img]http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Immagini/Attualita%20ed%20Esteri/Attualita/2006/11/furio_magda_169x126.jpg?uuid=9fbb150e-7af7-11db-822e-00000e25108c[/img]Non ci azzecca neppure in quelle e neppure nel meteo....Peccato che gli abbiano "tosato" la previsione "this morning"Mi toccherà chiamare il 118 con la unità coronarica.
      • Funz scrive:
        Re: corrieri
        - Scritto da: Leguleio

        speriamo che risolvano anche il problema dei

        colli danneggiati: se un drone urta qualcosa

        viene

        giù...

        Come negli aeroporti: ti risarciscono il costo
        della valigia qualche mese
        dopo.
        Per il risarcimento del contenuto non ci farei
        conto.
        :DComunque il costo di un drone + contenuto del pacco perso ogni tanto è di gran lunga inferiore a quello di far andare avanti e indietro un servizio regolare con navi o aerei, solo per consegnare pochissima roba per volta.
    • Luft Waffa scrive:
      Re: corrieri
      Anche li dipende dalle condizioni del tempo in certi thread ad esempio cadono addirittura le previsioni meteo figurati i droni!(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
  • Leguleio scrive:
    Oh be'
    " Pur con tutti i limiti del caso, i voli del paccocottero rappresentano a ogni modo un vero e proprio sorpasso della Germania sugli USA - paese dove la UAV-mania è frenata da regolamentazioni ostative ..." Credo che per un servizio analogo e che si svolge fra la terraferma e un'isola anche la FAA non avrebbe nulla in contrario a una sperimentazione, ferme restando le precauzioni tedesche e la possibilità di intervento umano in ogni istante.La FAA è contraria agli UAV quando volano sulle metropoli per portare la pizza o l'aperitivo con l'oliva a domicilio: gli unici servizi che assicurino pubblicità gratuita a chi li offre per primo. Il trasporto di medicinali in zone poco accessibili non fa furore. :
Chiudi i commenti