Italia, Garante privacy detta le nuove regole a Google

Il Garante preme su Mountain View . E impone nuovi paletti a tutela dei dati personali degli utenti che approfittano dei servizi online di BigG

Roma – Il Garante per la protezione dei dati personali ha prescritto a Google l’adozione di nuovi paletti e forme di tutela della privacy degli utenti italiani.L’autorità presieduta da Antonello Soro stava indagando sule pratiche adottate da Mountain View già diverso tempo e con la comunicazione del 2 aprile 2013, insieme ad altre Autorità di protezione dei dati personali europee, aveva informato Google dell’avvio del procedimento amministrativo nei suoi confronti, teso ad un controllo “instaurato a seguito sia della ricezione di specifiche segnalazioni, sia delle risultanze dell’istruttoria condotta dal WP 29 (il gruppo di lavoro che racchiude le authority europee), sulla liceità e la correttezza dei trattamenti effettuati dalla società ai sensi della nuova privacy policy”.

Il Garante, in particolare, ha prescritto ora a Google una serie di modifiche alle sue licenze e alla sua gestione dei dati a cui dovrà adeguarsi entro 18 mesi .

Il tutto parte dall’adozione di un sistema di informativa strutturato su più livelli , in modo tale da fornire ad un primo livello generale le informazioni più rilevanti per l’utente, dall’indicazione dei tipi di trattamento dei dati (localizzazione terminali, indirizzi IP ecc), al tipo di dati raccolto, passando per l’indirizzo presso il quale rivolgersi in lingua italiana per esercitare i propri diritti; è poi lasciata ad un secondo livello, più dettagliato, la comunicazione delle notifiche più specifiche relative ai singoli servizi offerti.

Inoltre, secondo quanto prescrive il Garante, Google dovrà “spiegare chiaramente che i dati personali degli utenti sono monitorati e utilizzati, tra l’altro, a fini di profilazione per pubblicità mirata e che essi vengono raccolti anche con tecniche più sofisticate che non i semplici cookie, come ad esempio il fingerprinting”: si tratta di un sistema che raccoglie informazioni sulle modalità con cui l’utente interagisce con il proprio terminale e che immagazzina tali dati direttamente presso i server della società.

Infine, per utilizzare tutti questi dati Mountain View dovrà ora ottenere un esplicito consenso da parte degli utenti, non potendosi più limitare a considerare l’utilizzo di un servizio come accettazione tacita di consenso . Se tuttavia tale nuovo obbligo potrà probabilmente essere facilmente aggirato con forme di licenza ad hoc fatte accettare all’utente al momento dell’iscrizione al servizio, il Garante italiano ha ottenuto anche un limite temporale al possibile utilizzo dei dati . Secondo quanto si legge, Google “dovrà definire tempi certi di conservazione dei dati sulla base delle norme del Codice privacy, sia per quanto riguarda quelli mantenuti sui sistemi cosiddetti attivi, sia successivamente archiviati su sistemi di back up”.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • silvan scrive:
    Stranezze
    Con tutti i satelliti spia americani che affollano il cielo, mi sembra molto strano che non sia stata registrata la dinamica dell'incidente, e presumo che l'attenzione satellitare americana in codesti luoghi sia sicuramente massima. Di conseguenza se ci fossero chiare responsabilità dei "ribelli" filorussi le prove sarebbero già di dominio pubblico.
    • ... scrive:
      Re: Stranezze
      - Scritto da: silvan
      Con tutti i satelliti spia americani che
      affollano il cieloEh, quelli russi invece non esistono.
      mi sembra molto strano che
      non sia stata registrata la dinamica
      dell'incidenteSì perché i satelliti notoriamente spiano i voli su tutti gli aerei del mondo. (rotfl)
      , e presumo che l'attenzione
      satellitare americana in codesti luoghi sia
      sicuramente massima. Di conseguenza se ci fossero
      chiare responsabilità dei "ribelli" filorussi le
      prove sarebbero già di dominio
      pubblicoInvece se ci fossero chiare responsabilità di quelle degli antirussi no... Ma piantala, vai... non sai neanche di quello che parli.
      • aaaaa scrive:
        Re: Stranezze

        Sì perché i satelliti notoriamente spiano i voli
        su tutti gli aerei del mondo.
        (rotfl)sembrerebbe quasi che in realta' non spiano nulla perche' sono tutti colti alla sorpresa dagli eventi e nessuno vede niente...o forse e' meglio fare finta che sia' cosi'?????
      • Silvan scrive:
        Re: Stranezze
        Caro NR invece di offendere e fare il saputello informati sullo scopo dei satelliti. Non spiano gli aerei bensì tutto quello che succede nel territorio da loro controllato, e con le apparecchiature in loro possesso riescono, se vogliono, a vedere anche la targa della tua auto, ammesso che tu ne abbia una.
        • collione scrive:
          Re: Stranezze
          Ma è ovvio che sanno la verità, e il fatto che non pubblicano la dice lunga. Del resto ufficiali USA hanno detto di non avere prove contro la Russia ( dunque....ma non possono dire di più ).Invece i russi hanno pubblicato i tracciati radar. Sai gli americani come hanno risposto? Dicendo che piazzeranno una forza d'intervento rapido in Polonia. Intanto il figlio di Biden comincia ad estrarre lo quale gas nel Donbass. E si sa, le trivelle hanno bisogno di spazio, per cui i russofoni devono sloggiare.
      • Silvan scrive:
        Re: Stranezze
        Caro NR invece di offendere e fare il saputello informati sullo scopo dei satelliti. Non spiano gli aerei bensì tutto quello che succede nel territorio da loro controllato, e con le apparecchiature in loro possesso riescono, se vogliono, a vedere anche la targa della tua auto, ammesso che tu ne abbia una.
  • aaaaa scrive:
    la verita'...
    al di la' del fatto che sono morte 300 persone (per che cosa?????) cos'altro c'e di chiaro e definito su quello che e' sucXXXXX?????quindi di quale verita' stiamo parlando?????
  • emongoc scrive:
    Russia Ucraina e USA
    Vorrei solo far notare che non c'è Russia, Ucraina e USA.Ci sono solo pecore russe, ucraine e americane che vengono manipolate dai loro oligarchi.Chi si fa guerra, e in genere chi fa la storia in qualunque modo è sempre un manipolo ristretto di persone che usano i loro pedoni, cavalli, torri e alfieri (coatti o consenzienti ma sempre inconsapevoli) per giocare le partite fra di loro.Questa è la triste sintesi di ogni cosa avvenuta e che avverrà su questo pianeta ospedale-psichiatrico.
  • thebecker scrive:
    guerra e verità
    In tempi normali già è difficile avere trasparenza e conoscere la verità dei fatti di una certa rilevanza politica, è impossibile in un teatro di guerra trovarla, ogni parte accusa l'altra, chi insabbia, chi da ambo le parti mette notizie sul Web a proprio favore..ecc.L'unica verità che sappiamo e che nei conflitti, ma acnhe in tempo di pace nel mondo reale non estono buoni e cattvi. Mi fanno ridere quelli che in qualsiasi teatro bellico cercano i "buoni". :D
    • collione scrive:
      Re: guerra e verità
      beh no, i buoni ci sono e sono quelli che NON hanno cominciato la guerracomunque è interessante notare come i russi si stiano prodigando per tirar fuori prove ( foto, video, tracciati radar ), mentre gli americani semplicemente accusano i russi e ovviamente le prove non servono, bisogna credergli sulla parolaconsiderando i precedenti ( NSA e soci ) direi che ci troviamo di fronte al pastorello che gridava "al lupo al lupo"detto ciò non è che stia parteggiando per la Russia, ma ritengo che la Russia non abbia nè la forza nè la volontà per condurre una terza guerra mondiale, cosa che gli USA sembrano invece intenzionati a farein fondo la Russia ha tanto petrolio, tanto gas, ogni genere di minerale utile per produrre dalle clave ai microchipe non ha dimostrato di voler attaccare altri Stati, cosa che gli USA hanno invece fatto dal 2001 in poi molto attivamentein sostanza "non rompetemi i c*******i" e "mandateci i vostri figli a combattere"che poi è bello mandare i figli dei negri del bronx o i latini a combattere, mentre i loro stupidi, grassi e viziati figli vanno a dirigere le aziende del gas ucraine
      • panda rossa scrive:
        Re: guerra e verità
        - Scritto da: collione
        beh no, i buoni ci sono e sono quelli che NON
        hanno cominciato la
        guerraOk, e chi comincia la guerra?Quello che la dichiara, o l'altro che ha provocato la dichiarazione?
        comunque è interessante notare come i russi si
        stiano prodigando per tirar fuori prove ( foto,
        video, tracciati radar ), mentre gli americani
        semplicemente accusano i russi e ovviamente le
        prove non servono, bisogna credergli sulla
        parolaCioe', noi siamo ancora qui a cercare di capire di chi era il missile che ha tirato giu' l'aereo di Ustica, e sono passati 35 anni, e tu pretendi di sapere di chi era quel missile li' dopo neanche una settimana?
        • xifkuibw scrive:
          Re: guerra e verità
          - Scritto da: panda rossa
          Cioe', noi siamo ancora qui a cercare di capire
          di chi era il missile che ha tirato giu' l'aereo
          di Ustica, e sono passati 35 anni, e tu pretendi
          di sapere di chi era quel missile li' dopo
          neanche una
          settimana?No, mi sembra che voglia che non vengano lanciate accuse senza prove
        • asd asd scrive:
          Re: guerra e verità
          chi la dichiara, mi pare ovvio
          • panda rossa scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: asd asd
            chi la dichiara, mi pare ovvioQuindi io vengo in casa tua a compiere azioni di sabotaggio e terrorismo, senza dichiarare guerra.Tu mi intimi di smettere, io non smetto, tu allora mi dichiari guerra, e cosi' secondo la tua definizione, il cattivo saresti tu.
          • xifkuibw scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: panda rossa
            Quindi io vengo in casa tua a compiere azioni di
            sabotaggio e terrorismo, senza dichiarare
            guerra.
            Tu mi intimi di smettere, io non smetto, tu
            allora mi dichiari guerra, e cosi' secondo la tua
            definizione, il cattivo saresti
            tu.Secondo la sua definizione tu sei "quello che inizia la guerra"Riporto:"Ok, e chi comincia la guerra?""Quello che la dichiara"
        • Esaltatore Di Sapidita scrive:
          Re: guerra e verità
          - Scritto da: panda rossa
          Cioe', noi siamo ancora qui a cercare di capire
          di chi era il missile che ha tirato giu' l'aereo
          di Ustica, e sono passati 35 anni, e tu pretendi
          di sapere di chi era quel missile li' dopo
          neanche una settimana?Lascia stare noi, che siamo un caso a parte.La questione ucraina è molto più semplice.Ci sono solo due contendenti e uno dei due mente.Tutto è superspiato e documentato.Non dovrebbe essere difficile risalire alla verità.
          • panda rossa scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita
            - Scritto da: panda rossa

            Cioe', noi siamo ancora qui a cercare di
            capire

            di chi era il missile che ha tirato giu'
            l'aereo

            di Ustica, e sono passati 35 anni, e tu
            pretendi

            di sapere di chi era quel missile li' dopo

            neanche una settimana?

            Lascia stare noi, che siamo un caso a parte.Perche' saremmo un caso a parte?Nel caso di Ustica siamo parte lesa.
            La questione ucraina è molto più semplice.
            Ci sono solo due contendenti e uno dei due mente.Uno dei due contendenti e' l'america, che sta difendendo i suoi interessi in zona.L'altro chi sarebbe?
            Tutto è superspiato e documentato.
            Non dovrebbe essere difficile risalire alla
            verità.Quindi non ci sarebbe neppure bisogno di depistare l'opinione pubblica sulla wikipedia.
          • xifkuibw scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: panda rossa
            L'altro chi sarebbe?La popolazione della Crimea che desidera l'annessione alla Russia e quest'ultima che la aiuta
          • krane scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: xifkuibw
            - Scritto da: panda rossa

            L'altro chi sarebbe?
            La popolazione della Crimea che desidera
            l'annessione alla Russia e quest'ultima che la
            aiutaSbaglio o c'e' stato anche un referendum ?
          • collione scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: krane
            - Scritto da: xifkuibw

            - Scritto da: panda rossa


            L'altro chi sarebbe?

            La popolazione della Crimea che desidera

            l'annessione alla Russia e quest'ultima che
            la

            aiuta

            Sbaglio o c'e' stato anche un referendum ?si, c'è statoe si, può essere stato truccato, dato che tutto è avvenuto in un momento di totale caosimho la scelta sarebbe stata comunque quella, dato che il 95% della popolazione della Crimea è russacredo ( ma magari mi sbaglio, forse ha ragione Hillary ) che i russi preferiscano stare in Russia piuttosto che in Ucraina ( soprattutto un Ucraina governata da un governo abusivo )
          • krane scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: krane

            Sbaglio o c'e' stato anche un referendum ?
            si, c'è stato
            e si, può essere stato truccato, dato che tutto è
            avvenuto in un momento di totale
            caos
            imho la scelta sarebbe stata comunque quella,
            dato che il 95% della popolazione della Crimea è
            russa
            credo ( ma magari mi sbaglio, forse ha ragione
            Hillary ) che i russi preferiscano stare in
            Russia piuttosto che in Ucraina ( soprattutto un
            Ucraina governata da un governo abusivo )Ergo siamo noi che stiamo impedendo agli ucraini che vogliono stare in russia di andarci. E per impedirlo stiamo sostanzialmente finanziando una guerra.
          • collione scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: krane
            Ergo siamo noi che stiamo impedendo agli ucraini
            che vogliono stare in russia di andarci. E per
            impedirlo stiamo sostanzialmente finanziando una
            guerra.Si, tant'è che i famosi "ribelli filorussi" inizialmente chiedevano la federalizzazione dell'Ucraina, non la secessione.Chiaramente, siccome il Donbass è ricchissimo di giacimenti di shale gas, Kiev non poteva accettare.Ma del resto ci sono scie chilometriche di prove. Che ci facevano Kerry, Nuland, Brennan e Biden a piazza Maidan? Che poi mandare pubblici ufficiali ad aizzare una rivolta di piazza in un altro Stato, è un atto di guerra!!! Ovviamente per i mmurricans non vale il diritto internazionale ( gli USA sono stati gli unici a non aderire alla convenzione dell'Aja sui crimini di guerra ).
          • gigi scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: krane Ovviamente per i
            mmurricans non vale il diritto internazionale (
            gli USA sono stati gli unici a non aderire alla
            convenzione dell'Aja sui crimini di guerra
            ). Intanto sono in molti altri a commettere crimini di guerra. Come la mettiamo con i fatti?"...non è che stia parteggiando per la Russia..." Noooo...
          • gigi scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: krane
            imho la scelta sarebbe stata comunque quella,
            dato che il 95% della popolazione della Crimea è
            russa

            credo ( ma magari mi sbaglio, forse ha ragione
            Hillary ) che i russi preferiscano stare in
            Russia piuttosto che in Ucraina ( soprattutto un
            Ucraina governata da un governo abusivo
            )Anche i tedeschi dei Sudeti volevano essere annessi alla Krande Cermania. Lo spazio vitale, eh si, questo irrinunciabile spazio vitale. E, dunque, era giusto annetterli a baffetto, no? XXXXX P.! Sta avvenendo tutto, di nuovo, in giro per il mondo -alla luce del giorno- oggi come allora e si sta ad avallare le stesse scelte di chamberlain e deladier. E mai possibile che la Storia non insegni un emerito c.?
          • gigi scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: gigi
            - Scritto da: collione

            - Scritto da: krane


            imho la scelta sarebbe stata comunque quella,

            dato che il 95% della popolazione della Crimea è

            russa



            credo ( ma magari mi sbaglio, forse ha ragione

            Hillary ) che i russi preferiscano stare in

            Russia piuttosto che in Ucraina ( soprattutto un

            Ucraina governata da un governo abusivo

            )

            Anche i tedeschi dei Sudeti volevano essere
            annessi alla Krande Cermania. Lo spazio vitale,
            eh si, questo irrinunciabile spazio vitale. E,
            dunque, era giusto annetterli a baffetto, no?

            XXXXX P.! Sta avvenendo tutto, di nuovo, in giro
            per il mondo -alla luce del giorno- oggi come
            allora e si sta ad avallare le stesse scelte -vincenti da quanto risulta- di
            chamberlain e deladier. E mai possibile che la
            Storia non insegni un emerito
            c.?
          • collione scrive:
            Re: guerra e verità
            A cosa ti riferisci esattamente? Alla balla raccontata dai media, secondo cui la Russia avrebbe invaso l'Ucraina? E le prove dove sono?Ovviamente i media non ti hanno raccontato del colpo di Stato di Febbraio.E non ti hanno nemmeno mostrato il video dell'energumeno di Svoboda che strappa il microfono al parlamentare del partito delle regioni e poi lo prende a schiaffi. Ma no in Ucraina adesso c'è la democrazia.Qui gli unici nazisti sono gli USA.
          • collione scrive:
            Re: guerra e verità
            A cosa ti riferisci esattamente? Alla balla raccontata dai media, secondo cui la Russia avrebbe invaso l'Ucraina? E le prove dove sono?Ovviamente i media non ti hanno raccontato del colpo di Stato di Febbraio.E non ti hanno nemmeno mostrato il video dell'energumeno di Svoboda che strappa il microfono al parlamentare del partito delle regioni e poi lo prende a schiaffi. Ma no in Ucraina adesso c'è la democrazia.Qui gli unici nazisti sono gli USA.
          • ... scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: collione
            A cosa ti riferisci esattamente? Alla balla
            raccontata dai media, secondo cui la Russia
            avrebbe invaso l'Ucraina? E le prove dove
            sono?

            Ovviamente i media non ti hanno raccontato del
            colpo di Stato di
            Febbraio.

            E non ti hanno nemmeno mostrato il video
            dell'energumeno di Svoboda che strappa il
            microfono al parlamentare del partito delle
            regioni e poi lo prende a schiaffi. Ma no in
            Ucraina adesso c'è la
            democrazia.

            Qui gli unici nazisti sono gli USA.Da quanti anni è al potere Putin? No, tanto per sapere.
          • aaaaa scrive:
            Re: guerra e verità

            Da quanti anni è al potere Putin? No, tanto per
            sapere.qual'e la differenza tra avere lo stesso volto al potere per 10 anni o 10 volti diversi (uno per ogni anno) al potere?????la seconda opzione e' pure inefficiente...
          • gigi scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: collione
            A cosa ti riferisci esattamente? Alla balla
            raccontata dai media, secondo cui la Russia
            avrebbe invaso l'Ucraina? E le prove dove
            sono?Che, ai tempi dell'(ex)unione sovietica, ukraina è stata riempita di (ex) sovietici e ora che l'unione sovietica vuole per sé quel pezzetto, per chi parteggiano tutti gli immigrati che sono stati piantati lì 80 nni fa? Quindi: per chi avrebbero parteggiato i tedeschi dei sudeti? Per la ceca o per la cermania? Non vedi la fotocopia?
            Ovviamente i media non ti hanno raccontato del
            colpo di Stato di
            Febbraio. Non ascolto mai i media propagandistici, perché so che sono solo propaganda, a seconda del contesto o del paese interessato.
            E non ti hanno nemmeno mostrato il video
            dell'energumeno di Svoboda che strappa il
            microfono al parlamentare del partito delle
            regioni e poi lo prende a schiaffi. Ma no in
            Ucraina adesso c'è la
            democrazia.Come nemmeno in (ex)unione sovietica
            Qui gli unici nazisti sono gli USA.Eh, detto da un filo russo, non fa una piega. Sei fra quelli che dànno dei nazisti a tutti tranne che al loro idolo, che è ben peggiore.
          • aaaaa scrive:
            Re: guerra e verità

            XXXXX P.! Sta avvenendo tutto, di nuovo, in giro
            per il mondo -alla luce del giorno- oggi come
            allora e si sta ad avallare le stesse scelte di
            chamberlain e deladier. E mai possibile che la
            Storia non insegni un emerito
            c.?citazione dalla relativa pagina di wikipedia: Occorre considerare tuttavia che la Germania perse l'azione sorpresa di una guerra-lampo e diede mesi di tempo all'Inghilterra per il rinnovamento della RAF e della rete radar che si riveleranno decisivi nella Battaglia d'Inghilterra del 1940.
          • gigi scrive:
            Re: guerra e verità
            quindi?
          • aaaa scrive:
            Re: guerra e verità

            quindi?quindi forse alcune (ciniche) scelte possono essere comprese solo dopo molto tempo...
          • collione scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: panda rossa
            Uno dei due contendenti e' l'america, che sta
            difendendo i suoi interessi in
            zona.pure Israele allora sta difendendo i suoi interessi in Medioriente
            L'altro chi sarebbe?la Russia, la quale ha difeso i suoi interessi in Ucraina negli ultimi 20 annisolo che la Russia ha usato mezzi civili e politici, non ha mandato in piazza dei criminali filonazisti per cacciare illegalmente il Presidente eletto
            Quindi non ci sarebbe neppure bisogno di
            depistare l'opinione pubblica sulla
            wikipedia.se vuoi raccontare una verità opposta a quella prodotta dai sistemi di sorveglianza e spionaggio, allora ti serve truccare le carte
          • gigi scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: collione
            pure Israele allora sta difendendo i suoi
            interessi in MediorienteXXXXX, è sessantacinque anni che è in guerra per sopravvivere e tu li chiami "difendere i suoi interessi"? Daiiii, sembri la Tass.
          • Fun Time scrive:
            Re: guerra e verità

            solo che la Russia ha usato mezzi civili e
            politici, non ha mandato in piazza dei criminali
            filonazisti per cacciare illegalmente il
            Presidente
            elettoahah ... nemmeno I russi sono cosi filo-russi XD...La mia ragazza e' Russa di origine Ucraina e la situazione che mi ha spiegato e' la seguente:C'e poverta estrema. Questo spinge la popolazione a guardare Europa o Russia. 50% e' pro Europa, 50% e pro Russia.E da qui nasce il problema perche se ci fosse il 100% della gente a voler entrare in Russia non ci sarebbe Guerra civile.Che centrano I filonazisti?!
          • Esaltatore Di Sapidita scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: panda rossa
            - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita

            - Scritto da: panda rossa


            Cioe', noi siamo ancora qui a cercare di

            capire


            di chi era il missile che ha tirato giu'

            l'aereo


            di Ustica, e sono passati 35 anni, e tu

            pretendi


            di sapere di chi era quel missile li'
            dopo


            neanche una settimana?



            Lascia stare noi, che siamo un caso a parte.

            Perche' saremmo un caso a parte?
            Nel caso di Ustica siamo parte lesa.Vero. Ma conoscendo come funziona lo stato e la giustizia italiana dovrebbe essere sufficiente per capire perchè siamo un caso a parte.


            La questione ucraina è molto più semplice.

            Ci sono solo due contendenti e uno dei due
            mente.

            Uno dei due contendenti e' l'america, che sta
            difendendo i suoi interessi in
            zona.
            L'altro chi sarebbe?Ucraina vs. Russia, ad oggi l'america non c'entra niente


            Tutto è superspiato e documentato.

            Non dovrebbe essere difficile risalire alla

            verità.

            Quindi non ci sarebbe neppure bisogno di
            depistare l'opinione pubblica sulla
            wikipedia.L'opinione pubblica non si forma su wikipedia
          • panda rossa scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: Esaltatore Di Sapidita

            L'opinione pubblica non si forma su wikipediaRipeto: quindi a che serve modificare wikipedia?
          • Fun Time scrive:
            Re: guerra e verità

            Ripeto: quindi a che serve modificare wikipedia?Panda, questa volta sono con te. Non credo ancora che la Russia sia colpevole. Credo ancora sia solo un brutto incidente causato da qualche individuo, non programmato da un governo sia Russo, USA o Ucraino. Ma son d' accordo. E sospetto.
          • gigi scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: panda rossa
            Uno dei due contendenti e' l'america, che sta
            difendendo i suoi interessi in zona.Non mi pare sia molto convinta di questo. Fa tanto la VOCIONA grossa (è un eufemismo, perché h.obama non ha mai avuto la VOCIONA) quanto, piuttosto, la vocina: "l'uso di armi chimiche in Siria sarà la linea rossa che farà scattare l'intervento militare..." Poi, dopo l'uso delle armi chimiche: "abbiamo raggiunto l'accordo con la RUSSIA e Assad che le armi verranno consegnate... bla, bla, bla,..."Di nuovo, con la Russia a causa dell'annessione -con la forza militare- di parte dell'Ucraina, all'inizio pomposamente minaccia: "non accetteremo un'invasione della Russia in Ucraina, etc, etc, etc...", mentre ora sussurra: "bhè, dai ragazzi, dovete rispettare un paese (l'Ucraina) sovrano, bla, bla, bla,..."Con il loro ambasciatore C. Stevens, torturato e barbaramente assassinato (fatto gravissimo nel diritto internazionale, al pari, se non erro, ad una dichiarazione di guerra) dalle bande islamiche, preventivamente preparatesi per l'assalto all'ambasciata (11 settembre, che bell'anniversario), la sua illuminata segr. di Stato h.clinton, prima addossansosi la responsabilità, poi dimessasi per salvare la f(e)ccia del presidente, che ha prontamente dichiarato con assoluta certezza: "è tutta colpa di quel famigerato film islamofobo che ha offeso i (poveri) mussulmani e che quindi ha scatenato le ovvie "proteste dei manifestanti", insomma, vanno compresi, poverini... Sì, è vero, sono stati un po' cattivelli con il nostro ambasciatore ma, vabbè, un film offensivo è pur sempre un'offesa... e noi chiediamo scusa a tutti i mussulmani,..." Ora, onestamente, visto che nelle discussioni dimostri buonsenso, è possible che gli USA di h.obama & Co. stiano difendendo i loro interessi di zona quando, da sei anni, stanno lasciando ogni impegno per cui il mondo resta alla mercè di nuovi hitler, nazisti irrazionali e millenaristi che lo stanno portando alla catastrofe? Hanno perso qualsiasi credibilità -ahinoi- anche di fronte ai loro alleati.L'europa ("e" minus) codarda, senza unità, vergognosamente assente, disgustosamente presente solamente per rimproverare Israele che si difende dal terrorismo che non conosce sosta. La catastrofe è alle porte. Stiamo rivivendo un altro ventennio, dagli anni venti in poi -non quello fascista- con gli USA che si trincerano nel loro paese, "sicuri"-ora nemmeno loro- in mezzo agli Oceani. E poi? Dovranno intervenire nuovamente -volenti o nolenti- allo scoppio della III?
          • iRoby scrive:
            Re: guerra e verità
            Gli USA difendono i propri interessi in zona?Ma semmai è la Russia che sta facendo questo.L'Ucraina era Russia. Ci sono un enorme numero di persone di etnia e lingua Russa.In Ucraina c'è il più grande porto ed unico sbocco sul Mediterraneo che ha la Russia.Dall'Ucraina passano i gasdotti ed oleodotti che portano petrolio e gas russo all'Europa meridionale.Gli USA vogliono proprio bloccare questi commerci e questa presenza militare russa nel Mediterraneo.Cioè gli USA pur di venderti il loro petrolio derubato all'Iraq in una delle più grandi e sanguinarie rapine della storia, deve bloccare al concorrente russo i suoi canali di fornitura alle altre nazioni.È come se tra due commercianti della stessa cosa sulla stessa via, uno dei due di notte andasse a mettere la colla nella toppa (Ucraina) dell'altro per impedirgli di riaprire l'indomani. E non riuscendo a bloccarla allora andasse a rompere la vetrina di un negozio vicino lasciando tracce false che incolpino il suo concorrente per avere un pretesto per denunciarlo e farlo chiudere.
        • collione scrive:
          Re: guerra e verità
          - Scritto da: panda rossa
          Ok, e chi comincia la guerra?
          Quello che la dichiara, o l'altro che ha
          provocato la
          dichiarazione?
          questo sta a noi, cioè dobbiamo analizzare i fatti tornando indietro nel tempoper esempio, è evidente che la Russia non è intervenuta in nessun modo non civile in Ucraina, mentre gli USA l'hanno fatto eccomequindi la colpa di chi è? non certo della Russia
          Cioe', noi siamo ancora qui a cercare di capire
          di chi era il missile che ha tirato giu' l'aereo
          di Ustica, e sono passati 35 anni, e tu pretendi
          di sapere di chi era quel missile li' dopo
          neanche una
          settimana?e allora perchè gli americani accusano i russi? è evidentemente propaganda e null'altroinutile girarci attorno, quello che sta accadendo può essere siglato come Gladio 2.0
          • gigi scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: panda rossa


            Ok, e chi comincia la guerra?

            Quello che la dichiara, o l'altro che ha

            provocato la

            dichiarazione?



            questo sta a noi, cioè dobbiamo analizzare i
            fatti tornando indietro nel
            tempo

            per esempio, è evidente che la Russia non è
            intervenuta in nessun modo non civile in Ucraina,
            mentre gli USA l'hanno fatto
            eccome

            quindi la colpa di chi è? non certo della Russia


            Cioe', noi siamo ancora qui a cercare di
            capire

            di chi era il missile che ha tirato giu'
            l'aereo

            di Ustica, e sono passati 35 anni, e tu
            pretendi

            di sapere di chi era quel missile li' dopo

            neanche una

            settimana?

            e allora perchè gli americani accusano i russi? è
            evidentemente propaganda e
            null'altro

            inutile girarci attorno, quello che sta accadendo
            può essere siglato come Gladio
            2.0Agenzia TASS
        • iRoby scrive:
          Re: guerra e verità
          Pssstt ti svelo un segreto, non c'è stato nessun missile.È stata una bomba ed è stato l'intelligence USA a fare esplodere un aereo che tra l'altro non si capisce chi glielo avesse fatto fare di attraversare una zona così calda...La gente intelligente legge i giornalisti d'inchiesta che spesso vanno a rischiare la vita nei luoghi reali.I cretini leggono Ansa, giornali e TV ed ovviamente Wikipedia...
        • iRoby scrive:
          Re: guerra e verità
          Perché tu pensi sia stato davvero un missile, e che siano stati davvero i russi?
          • Meditate gente meditate scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: iRoby
            Perché tu pensi sia stato davvero un missile, e
            che siano stati davvero i
            russi?Sembri piuttosto illuminato riguardo la vicenda, dicci un po' la verità anche a noi
          • panda rossa scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: iRoby
            Perché tu pensi sia stato davvero un missile, e
            che siano stati davvero i
            russi?Chi sia stato non lo so e non mi pongo neppure il problema.Che cosa sia stato, invece, se non fosse un missile, che cosa potrebbe essere?
          • iRoby scrive:
            Re: guerra e verità
            Tutte le ipotesi intanto danno per protagonista Kiev e gli ordini di far deviare l'aereo verso nord sono venuti dalla torre di controllo sotto comando del ministero degli interni ucraino, dove ci sono politici filo-occidentali.Inoltre basta guardare a come nei media lo stanno strumentalizzando per capire di chi sia la mano...Chi si ricorda il lavoro mediatico contro Saddam?Inoltre basta un minimo di intelligenza per farsi la classica domanda: cui prodest?A chi giova? Non certo alla Russia...E che fine ha fatto Carlos il controllore di volo spagnolo che dopo avere scritto alcune testimonianze su Twitter ha visto bloccato l'account ed è sparito?http://www.atimes.com/atimes/Central_Asia/CEN-01-190714.html
          • iRoby scrive:
            Re: guerra e verità
            Scusa non ho risposto alla tua domanda, c'è anche l'ipotesi bomba e il missile russo fa le veci delle armi di distruzione di massa di Saddam Hussein. Cioè la bomba messa tra i bagagli alla partenza, l'aereo fatto deviare dalla torre di controllo ma su ordine del ministero degli interni ucraino, e poi la bomba fatta saltare su una zona ben precisa, dando però la colpa alle batterie di missili Buk ed ai filo-russi.
          • collione scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: panda rossa
            Che cosa sia stato, invece, se non fosse un
            missile, che cosa potrebbe
            essere?si sta facendo verosimile l'ipotesi del jet militarese ricordi, all'inizio un controllore di volo spagnolo disse di aver visto sul radar jet militari scortare l'aereoil relitto dell'aereo si è sparso su un'area ristretta ( quando esplodono in aria i pezzi si spargono per chilometri, e anche i corpi )i corpi erano ( moltissimi almeno ) integri e non bruciatifurono trovati dei passaporti in ottimo stato ( decisamente strano )adesso l'India ha detto che un suo aereo si trovava a 90 secondi da quello malese ( vediamo cosa dicono gli indiani )comunque la situazione è decisamente complessa, forse l'aereo è stato tirato giù con un cannone EMP?
          • panda rossa scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: panda rossa


            Che cosa sia stato, invece, se non fosse un

            missile, che cosa potrebbe

            essere?

            si sta facendo verosimile l'ipotesi del jet
            militare

            se ricordi, all'inizio un controllore di volo
            spagnolo disse di aver visto sul radar jet
            militari scortare
            l'aereo

            il relitto dell'aereo si è sparso su un'area
            ristretta ( quando esplodono in aria i pezzi si
            spargono per chilometri, e anche i corpi
            )

            i corpi erano ( moltissimi almeno ) integri e non
            bruciati

            furono trovati dei passaporti in ottimo stato (
            decisamente strano
            )

            adesso l'India ha detto che un suo aereo si
            trovava a 90 secondi da quello malese ( vediamo
            cosa dicono gli indiani
            )

            comunque la situazione è decisamente complessa,
            forse l'aereo è stato tirato giù con un cannone
            EMP?L'aereo e' stato colpito ed e' precipitato.Nessuno (a parte i giornalisti che sono una ignoranza a se') ha mai detto che e' esploso in volo.Basta colpire un'ala o il timone di coda e quello viene giu' senza esplodere.Si disintegra con l'impatto al suolo, ed eventualmente brucia se c'e' ancora carburante residuo.
          • collione scrive:
            Re: guerra e verità
            ma questo ai tempi delle mitragliatriciun missile già di per sè ha una testata esplosiva, per cui solo nei film vedrai missili che riescono "solo" a spezzare il timone o un'ala
          • panda rossa scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: collione
            ma questo ai tempi delle mitragliatrici

            un missile già di per sè ha una testata
            esplosiva, per cui solo nei film vedrai missili
            che riescono "solo" a spezzare il timone o
            un'alaVeramente e' solo nei film che si vedono aerei esplodere in volo, con tanto di BOOM ad una quota in cui la rarefazione dell'aria e' tale da non consentire la propagazione di suoni.
          • ... scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: iRoby
            Perché tu pensi sia stato davvero un missile, e
            che siano stati davvero i
            russi?[img]http://1.bp.blogspot.com/-HIIMdWZuWog/TyByrbQETLI/AAAAAAAAZqM/tZOJCH-SJCQ/s1600/bat-boy.jpg[/img]
      • Matteo scrive:
        Re: guerra e verità
        ...e meno male che non sta parteggiando...
        • collione scrive:
          Re: guerra e verità
          - Scritto da: Matteo
          ...e meno male che non sta parteggiando...cosa avrei detto di parte?
        • Nauseato scrive:
          Re: guerra e verità
          - Scritto da: Matteo
          ...e meno male che non sta parteggiando...Trattasi di fanboy filorusso, dubbi in merito?
          • Eitan scrive:
            Re: guerra e verità
            - Scritto da: Nauseato
            - Scritto da: Matteo

            ...e meno male che non sta parteggiando...

            Trattasi di fanboy filorusso, dubbi in merito?Uno dei famigerati figli di Putin...
      • gigi scrive:
        Re: guerra e verità
        - Scritto da: collione
        ritengo che la Russia non abbia nè la
        forza nè la volontà per condurre una terza guerra
        mondiale, cosa che gli USA sembrano invece
        intenzionati a fareTalmente tanto intenzionati che è da sei anni che si stanno ritirando da tutto e che continuano a collezionare fiure di m. nella politica estera, finendo nell'isolamento politico internazionale, perché nessuno più gli crede.
        e non ha dimostrato di voler attaccare altri
        Stati, Non ha dimostrato, ma, da bravi (ex)sovietici -come da sempre son bravi a fare- alimentano e danno assistenza ai peggiori mostri del terrorismo: Iran, Assad, ...
        in sostanza "non rompetemi i c*******i" e
        "mandateci i vostri figli a
        combattere"

        che poi è bello mandare i figli dei negri del
        bronx o i latini a combattere, mentre i loro
        stupidi, grassi e viziati figli vanno a dirigere
        le aziende del gas
        ucraineQualche "leggero" astio con gli USA? "[...] non è che stia parteggiando per la Russia [...]" Nooooo..., non c'era bisogno del preambolo.
        • aaaaa scrive:
          Re: guerra e verità

          Talmente tanto intenzionati che è da sei anni che
          si stanno ritirando da tutto e che continuano a
          collezionare fiure di m. nella politica estera,
          finendo nell'isolamento politico internazionale,
          perché nessuno più gli crede.con tutte le politiche di recruiting dei migliori talenti di oggi (e futuri professionisti)?????
          • gigi scrive:
            Re: guerra e verità
            Questi sono i fatti concreti: da h.osama (ops, obama) si stanno ritirando in una maniera scandalosa, abbandonando anche i vecchi alleati. Non li vedi questi fatti?
          • aaaa scrive:
            Re: guerra e verità

            Questi sono i fatti concreti: si stanno ritirando in una maniera
            scandalosa, abbandonando anche i vecchi alleati.
            Non li vedi questi fatti?non e' un ritiro ma un riposizionamento...sembra caotico e ingovernato ma, anche se non sembra, ha una sua logica intrinseca...
      • Fun Time scrive:
        Re: guerra e verità

        considerando i precedenti ( NSA e soci ) direi
        che ci troviamo di fronte al pastorello che
        gridava "al lupo al
        lupo"Al contrario, NSA dimostra che di prove probabilmente ne hanno anche troppe, ma non possono mostrarle perche ... beh ... ottenute in modi non proprio leciti.
    • Nauseato scrive:
      Re: guerra e verità
      - Scritto da: thebecker
      In tempi normali già è difficile avere
      trasparenza e conoscere la verità dei fatti di
      una certa rilevanza politica, è impossibile in un
      teatro di guerra trovarla, ogni parte accusa
      l'altra, chi insabbia, chi da ambo le parti mette
      notizie sul Web a proprio
      favore..ecc.

      L'unica verità che sappiamo e che nei conflitti,
      ma acnhe in tempo di pace nel mondo reale non
      estono buoni e cattvi. Mi fanno ridere quelli che
      in qualsiasi teatro bellico cercano i "buoni".
      :Dnon è sempre così. Tra Greci e XXXXXni, Romani e Cartaginesi, Pagani e Cristiani, Inquisitori e Streghe, ... Nazisti ed Ebrei ... Terroristi e Forze dell'Ordine ... tutti sanno indicare chi erano/sono i "cattivi", o per lo meno i più cattivi. Col tuo punto di vista faresti passare per parimenti colpevoli ovvero parimmenti giustificabili gli Integralisti della Shaira Islamica legati ad Al Qaida e le loro vittime Cristiane in Nord-Nigeria! Col senno di poi tutti sapranno indicare i "più cattvi" del caso Crimea.
      • gigi scrive:
        Re: guerra e verità
        - Scritto da: Nauseato
        - Scritto da: thebecker

        L'unica verità che sappiamo e che nei conflitti,

        ma acnhe in tempo di pace nel mondo reale non

        estono buoni e cattvi. Mi fanno ridere quelli
        che

        in qualsiasi teatro bellico cercano i "buoni".

        :DTipico qualunquismo imperante, come anche: "eh, ma la ragione sta nel mezzo". Oppure: "Non appoggio nessuno, che si fottano..." Senso critico e di buonsenso classici: ficco la testa così non vedo, non sento.
      • iRoby scrive:
        Re: guerra e verità
        Mi ricordano le guerre contro gli indiani...Insomma nei film con gli indiani i cattivi sono sempre gli indiani, non gli europei predatori...La cultura indiana e soprattutto il loro spiritualismo sono ridotti a caricature di gente che balla e urla intorno ad un totem, spogliando la ritualità di qualsiasi significato ed accomunandola a idiozie di selvaggi... Quando invece sono le religioni importate con la coercizione, come il cristianesimo ad essere totalmente false e prive di significato spirituale.Sia ben chiaro che a questo mondo, e anche in tutto questo universo non esiste il male e di conseguenza neppure i buoni o i cattivi... Ma solo "punti di vista".Esistono semplicemente creature che sopravvivono. E che nelle loro aggregazioni in gruppi e società di individui restano comunque entità che fanno i propri interessi.L'eterna lotta del bene contro il male non esiste, è una emerita XXXXXXXta. Esistono solo creature ed individui che si fanno gli affaracci propri a discapito di altri.Chi è cattivo tra la gazella che scappa ed il leone che la vuole sbranare?Nessuno dei due, la gazella vuole sopravvivere, ma il leone pure, se non mangia muore...È quindi cattivo il leone che afferra e sbrana con violenza la gazella? Dipende dal punto di vista, secondo quello delle gazelle il cattivo è il leone, secondo quella dei leoni le cattive sono le gazelle che non si vogliono fare acchiappare...Chi è cattivo tra russi ed americani? Secondo gli americani i russi che non vogliono piegarsi al loro potere imperialista, ed insistono in questo progetto assurdo di voler de-dollarizzare gli scambi commerciali di risorse energetiche e materie prime.Secondo i russi i cattivi sono gli americani, che stanno usando ogni pretesto anche il più subdolo come anche il fare abbattere a ribelli prezzolati dagli USA un aereo civile per poi dare la colpa ai russi ed avere una scusa per aggredirli.E ci si rende sempre più conto di questo subdolo inganno del dualismo...Buoni e cattivi... Anche qui non ce ne sono.Vogliono entrambi la supremazia economica e geo-politica. Ossia farsi ognuno gli affaracci propri.Solo che in questo caso gli USA stanno veramente infastidendo, sono in guerra in mezzo mondo, utilizzano spregiudicatezza, inganni e violazione di diritti civili nonché l'aggressione spudorata di popoli e nazioni al bieco scopo di depredarli.Solo che adesso, dal mio punto di vista, i cattivi oggi sono gli americani, perché se il progetto russo è semplicemente venderti energia e materie prime anche in rubli, yuan e altre divise, senza uccidere gente, aggredire con droni e missili ecc.E quello americano è invece andare a depredare gli altri ammazzando e radendo al suolo intere nazioni, con milioni di abitanti.Allora io oggi preferisco stare con i russi e la nuova alleanza eurasiatica.Quello che bisogna solo sperare è che quei XXXXXXX yankee con la loro spocchia e arroganza non facciano come sono soliti fare i bambini che stanno perdendo ad una partita a scacchi o altro gioco da tavolo, che non accettano la sconfitta e piuttosto preferiscono gettate per terra tutta la scacchiera con i pezzi. E quindi scatenando una guerra nucleare.
        • gigi scrive:
          Re: guerra e verità
          - Scritto da: iRoby
          Solo che in questo caso gli USA stanno veramente
          infastidendo, sono in guerra in mezzo mondo,
          utilizzano spregiudicatezza, inganni e violazione
          di diritti civili nonché l'aggressione spudorata
          di popoli e nazioni al bieco scopo di
          depredarli.

          Solo che adesso, dal mio punto di vista, i
          cattivi oggi sono gli americani, perché se il
          progetto russo è semplicemente venderti energia e
          materie prime anche in rubli, yuan e altre
          divise, senza uccidere gente, aggredire con droni
          e missili
          ecc.

          E quello americano è invece andare a depredare
          gli altri ammazzando e radendo al suolo intere
          nazioni, con milioni di
          abitanti.

          Allora io oggi preferisco stare con i russi e la
          nuova alleanza
          eurasiatica.

          Quello che bisogna solo sperare è che quei
          XXXXXXX yankee con la loro spocchia e arroganza
          non facciano come sono soliti fare i bambini che
          stanno perdendo ad una partita a scacchi o altro
          gioco da tavolo, che non accettano la sconfitta e
          piuttosto preferiscono gettate per terra tutta la
          scacchiera con i pezzi. E quindi scatenando una
          guerra
          nucleare.Incredibile come riesci a sovvertire i fatti, dipingendo addirittura un quadretto roseo dei poveri russi che vogliono difendersi dai cattivi. Incredibile. Anche tu dell'agenzia Tass come collione?
          • iRoby scrive:
            Re: guerra e verità
            No sono dati di fatto.Nel quadro geopolitico attuale i russi non sono aggressori, sono commercianti dei propri prodotti energetici e materie prime estratti dalla propria nazione.A loro non serve aggredire nessuno.Gli USA invece hanno aggredito e depredato l'Iraq. E stanno succhiando dai loro pozzi petroliferi.Gli USA vogliono bloccare i gasdotti ed oleodotti russi in Ucraina, perché devono vendere all'Europa il petrolio rubato con le guerre.Non scordiamoci neppure la Libia...Gli USA sono in guerra in tutta l'area medio orientale, Siria, Afganistan, e in modo politico corrompono e rovesciano governi a loro scomodi in molti paesi per impedire la presa del controllo delle risorse da parte della propria popolazione.
        • aaaa scrive:
          Re: guerra e verità

          che non accettano la sconfitta e
          piuttosto preferiscono gettate per terra tutta la
          scacchiera con i pezzi.per quanto possa sembrare strano e' proprio questo che ha assicurato che la guerra sia rimasta fredda ai tempi (la consapevolezza che chi dovesse subire la sconfitta tra i due non l'avrebbe accettato e quindi avrebbe utilizzato tutto quello che aveva a disposizione)pero' le generazioni che hanno assicurato l'equilibrio all'epoca oggi non ci sono piu' e quelle nuove sembrano intenzionate a spostare il punto di equilibrio...
  • collione scrive:
    gli hacker???
    ma chi? i prezzolati della NSA?
Chiudi i commenti