Prova la censura cinese. Clicca qui

Incastonato in Firefox, un add-on consente ai cittadini della rete di vestire l'indirizzo IP di un netizen cinese. Per vedere l'effetto che fa

Roma – Un add-on di Firefox per proiettarsi oltre la Grande Muraglia Digitale, per sperimentare i filtri imposti alla navigazione da Pechino e dai servizi web che si piegano alle richieste delle autorità della Repubblica Popolare. Basta un’installazione per ottenere un indirizzo IP cinese e iniziare il percorso ad ostacoli.

L'indirizzo IP L’add-on, China Channel , è stato sviluppato da Aram Bartholl , Evan Roth e Tobias Leingruber : analogamente a quanto proposto da altri difensori dei diritti civili, l’obiettivo dei tre sviluppatori è quello di fornire ai cittadini della rete cinese degli strumenti per partecipare alla società civile connessa e per esercitare la libertà di espressione e la libertà di informarsi attingendo a risorse inaccessibili in Cina. Il primo passo dell’iniziativa è quello di mostrare ai cittadini della rete cosa significhi navigare facendosi rappresentare da un indirizzo IP cinese.

Strade sbarrate, connessioni interrotte, pagine inaccessibili: China Channel è un add-on che si può incastonare nella versione inglese di Firefox. Basato sull’add-on SwitchProxy Tool sviluppato da Jeremy Gillick, China Channel consente all’utente di passare attraverso un proxy e di ottenere un indirizzo IP per vivere la rete come la vivrebbe un cittadino della Repubblica Popolare . Basta selezionare CHINA CHANNEL nella barra che fa la sua comparsa nel browser e sbizzarrirsi con le parole chiave sensibili.

Free Tibet

Una ricerca relativa al massacro di Tienanmen o che contenga nella parole chiave Falun Gong risulterà molto probabilmente in una connessione interrotta , lo stesso vale per una ricerca con parola chiave democracy che termini su una pagina sgradita alle autorità. La connessione viene interrotta per qualche minuto: se il cittadino della rete cinese deve rassegnarsi ad attendere, gli utenti di China Channel possono ottenere immediatamente un nuovo indirizzo IP per continuare a sperimentare.

Ci si scontrerà con URL inaccessibili, con messaggi che segnalano una connection interrupted e con i sistemi di filtering imposti da Pechino e messi in atto da aziende di scala globale. Ci si dovrà arrendere al collaborazionismo dei motori di ricerca che sbarrano la strada a indirizzi IP cinesi e impediscono loro di accedere al 33 per cento del web.

È probabile che l’affluenza dei cittadini della rete di tutto il mondo stia mettendo alla prova i server proxy destinati al progetto, causando qualche disservizio. È altresì noto che la censura cinese operi diversamente in diverse aree della Repubblica Popolare, e di conseguenza su diversi indirizzi IP i risultati saranno differenti. Se China Channel non rappresenta uno strumento affidabile per raccogliere dati e organizzare statistiche, è senza dubbio un canale utile a dare un’idea della difficoltà che si frappongono tra un netizen cinese e il suo desiderio di informarsi riguardo alla lista in continuo aggiornamento nella quale sono annoverati gli argomenti che le autorità ritengono sensibili o capaci di interessare i soli cittadini sovversivi.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Cobra Reale scrive:
    Guardando la foto
    Ho l'impressione che l'immagine del guidatore fosse stata in parte ripresa, e poi "censurata" con la mascherina "a mulinello"
    • Martyn scrive:
      Re: Guardando la foto
      immagino sia un'escamotage per non violare la privacy del guidatore. Si dice il peccato ma non il peccatore...
  • Francesco Pizzetti scrive:
    ma chi è che sta giudando?
    il famoso pedofilio?
  • Giambo scrive:
    Hei !
    Ho segnalato l'articolo ieri sul forum di PI, e oggi mi trovo l'articolo :)Allora qualcuno c'e' che legge quel che scrivo nel forum :PChiunque tu sia: la fiducia in me stesso ringrazia ;) !
    • qualunqueio scrive:
      Re: Hei !
      è stata sicuramente una coincidenza, ma anche un semplice errore. (rotfl)
      • Giambo scrive:
        Re: Hei !
        - Scritto da: qualunqueio
        è stata sicuramente una coincidenza, ma anche un
        semplice errore.
        (rotfl)Hmmmm ... Ora chiedo a PI di assumermi come scova-articoli. Solo quelli che parlano male di Windows e bene di Linux, ovviamente ;)
  • Enjoy with Us scrive:
    Peccato che...
    ... in Italia basti il solo numero di targa, altrimenti sai la proliferazione di auto con guida "Britannica"!Comunque il tizio ha esagerato, bastava che non mettesse nulla al posto di "guida" e sarebbe probabilmente finita li, adesso con tutta la risonanza quanto volete che ci mettano a metterlo sotto controllo e a fargliele pagare tutte insieme?Un consiglio spasionato, la smetta di fare infrazioni o alla prossima rischia grosso, si sa che i Tedeschi non sono "tanto comprensivi" nell'applicazione delle loro leggi!
  • olandese volante scrive:
    Motociclisti?
    Se per i motociclisti dovesse valere la stessa regola, sarebbero praticamente immuni...1. La moto non ha targa anteriore.2. Chi guida la moto, è obbligato a portare il casco.3. Le visiere "scure" vanno molto di moda...Buona fortuna a identificare in modo inequivocabile il guidatore...
    • Fulmy(nato) scrive:
      Re: Motociclisti?
      - Scritto da: olandese volante
      Se per i motociclisti dovesse valere la stessa
      regola, sarebbero praticamente
      immuni...

      1. La moto non ha targa anteriore.
      2. Chi guida la moto, è obbligato a portare il
      casco.
      3. Le visiere "scure" vanno molto di moda...In quel caso è probabile che ti fermino.Qualche mese fa è capitato ad un collega qui a Monaco, che tra l'altro girava con la mia moto.
      • olandese volante scrive:
        Re: Motociclisti?
        - Scritto da: Fulmy(nato)
        In quel caso è probabile che ti fermino.

        Qualche mese fa è capitato ad un collega qui a
        Monaco, che tra l'altro girava con la mia
        moto.Il punto delle cam è che permettono ai bravi tutori d'ordine di farti la multa senza correrti appresso.Se si prendono la sbriga di fermarmi, fair enough.Del resto, la mia esperienza con la stradale Bavarese è piuttosto tranquilla: uno volta mi fermarono ad Ulm, perché non funzionavo lo "stop" della mia CB350F. Dopo aver provveduto a cambiare la lampadina seduta stante, ognuno è andato per la sua strada con tanti saluti...
  • Boh scrive:
    GENIO
    Cdt, è un genio, mi piace
    • cippa lippa scrive:
      Re: GENIO
      ahahha, un grande! ^^peccato che in Ita non si possa fare, perché se chi guida è indistinguibile, l'obbligato in solido (possessore della macchina o assicurazione) deve dichiarare chi guidava.se non lo fa, paga lui :/
  • Francesco Valperga scrive:
    Precisazioni
    "un veicolo di fabbricazione britannica" e "Audi TT".E' invece un' Audi A4, di fabbricazione tedesca che più tedesca non si può. Fosse stata una TT sarebbe stata costruita in Ungheria.Ugh.
    • Mau scrive:
      Re: Precisazioni
      - Scritto da: Francesco Valperga
      "un veicolo di fabbricazione britannica" e "Audi
      TT".
      E' invece un' Audi A4, di fabbricazione tedesca
      che più tedesca non si può. Fosse stata una TT
      sarebbe stata costruita in
      Ungheria.
      Ugh.Per "fabbricazione britannica" intendevano che la guida è sul lato destro e non sinistro. Poi il paese in cui la facciano direi che ha poca importanza, anche alcune bmw le fanno in America, ma sempre auto teteske di Cermania zono!!Altrimenti le FIAT sarebbero polacche... cosa su cui io concordo ma tanti altri no :)
      • Francesco Valperga scrive:
        Re: Precisazioni
        Sorry, ma se si dice "di fabbricazione" penso si intenda di fabbricazione. Se si dice "destinata al mercato" è un'altra cosa.Se si dice "di marca tedesca" è ancora un'altra.Poi si vive di approssimazioni ed è funzionale usarle talvolta, in nome della chiarezza o della semplicità. Ma sempre approssimazioni (=errori) sono. Basta esserne consapevoli e l'articolista non mi sembrava lo fosse granchè.Sono pedante ma poco smentibile, credo.'notte.
        • Mau scrive:
          Re: Precisazioni
          Vabbè come dire che le bmw fatte in America tu le definiresti auto di fabbricazione americana... non credere che se fossero fatte in germania o in madagascar sarebbero fatte in maniera diversa. Uguali, identiche al 100%, quindi il "di fabbricazione", IMHO, si riferisce al paese della marca a cui appartiene l'auto.Poi vabbè, pedanteria [OFF], quell'uomo è un genio XD
          • Francesco Valperga scrive:
            Re: Precisazioni
            Siì, concordo in pieno: genio.Chissà se funzionerebbe anche da noi ;-D
          • jizhaowei scrive:
            Re: Precisazioni
            Da noi non credo funzioni, alla polizia italiana la targa basta e avanza, se poi lo guida paperino o topolino a loro non frega molto, la multa parte comunque.
          • Ale scrive:
            Re: Precisazioni
            Ma quanto ci piace parlare del nulla...fabbricazione qui e fabbricazione là...Audi TT qui e Audi A4 là..
          • Riptalin scrive:
            Re: Precisazioni
            :) Buffo l'ho appena scritto a quelli di sopra. Italiani, popolo di chiacchieroni.
          • asvero panciatici scrive:
            Re: Precisazioni
            - Scritto da: Ale
            Ma quanto ci piace parlare del nulla...
            fabbricazione qui e fabbricazione là...
            Audi TT qui e Audi A4 là..Non è tanto importante l'errore in se, A4 o TT fa lo stesso ai fini della notizia. Ma allora perché, se l'informazione in questione non è essenziale e l'autore non è sicuro di quello che dice, non scrive semplicemente "Un'Audi"?
          • amedeo scrive:
            Re: Precisazioni
            Ultimamente ho letto che in Italia, se non hanno la foto del guidatore, il proprietario deve fornine l'identita' pena una multa di 250 euro. Ma oltre alla multa, non ci sono altre sanzioni per cui puo' essere usato come 'trucchetto' per evitare il ritiro della patente o la decurtazione dei punti dalla stessa.
        • rockroll scrive:
          Re: Precisazioni
          OK, 'notte,
    • jizhaowei scrive:
      Re: Precisazioni
      Pure su BoingBoing, fonte della news, si fa riferimento ad una Audi TT, l'errore non è quindi di PI. La vettura in foto ovviamente è una audi A4, bisogna capire se è solo per fare un esempio o se sia la reale vettura che gira in Germania
      • asvero panciatici scrive:
        Re: Precisazioni
        - Scritto da: jizhaowei
        Pure su BoingBoing, fonte della news, si fa
        riferimento ad una Audi TT, l'errore non è quindi
        di PI. Ah no? Questa è una concezione gravemente errata e deontologicamente oscena del giornalismo, e purtroppo sei in buona compagnia anche tra gli addetti ai lavori.Se scrivi qualcosa devi farti carico di verificare. Il fatto che tu faccia copia/incolla da un'altra fonte non trasferisce altrove le responsabilità.
        La vettura in foto ovviamente è una audi
        A4, bisogna capire se è solo per fare un esempio
        o se sia la reale vettura che gira in
        Germaniavisto che c'è la foto con il pupazzo sul sedile del passeggero, credo che sia veramente un'A4. Quella della foto, appunto. Altrimenti vorrebbe dire che si sono presi la briga di ricostruire la scena apposta per fare la foto e questo mi pare improbabile.
    • Pollo scrive:
      Re: Precisazioni
      Come non quotarti?
    • soulista scrive:
      Re: Precisazioni
      - Scritto da: Francesco Valperga
      "un veicolo di fabbricazione britannica" e "Audi
      TT".
      E' invece un' Audi A4, di fabbricazione tedesca
      che più tedesca non si può. Fosse stata una TT
      sarebbe stata costruita in
      Ungheria.
      Ugh.CHE PAAAAAAAALLEEEEEEEE! :-o
  • Mau scrive:
    Ma non è una TT!!!
    E' una A4... mamma mia Punto informatico anche mia nonna riconoscerebbe una TT...
    • Marco Marcoaldi scrive:
      Re: Ma non è una TT!!!
      Quando il saggio indica la luna .... lo stolto mira il dito !
      • ndr scrive:
        Re: Ma non è una TT!!!
        - Scritto da: Marco Marcoaldi
        Quando il saggio indica la luna .... lo stolto
        mira il dito
        !Hahah, non credevo lo avrei mai detto, ma stavolta sono d'accordo con te!
        • Uffa scrive:
          Re: Ma non è una TT!!!
          Beh, in tutti i casi se pubblichi qualcosa verifichi e metti opportune note di redazione se individui errori. E' abbastanza (molto) importante essere rigorosi. Oppure, consapevolmente, si rimane sul generico ("un'auto con guida a destra" è più che sufficiente). Mi turba un po' che qualcuno non capisca e parli di dito e luna. A forza di particolari sbagliati si può stravolgere una notizia.A meno che non si voglia proprio "parlare di niente" come si dice qualche post più in là. Però per quello c'è Tuttosport.IMHO
          • Riptalin scrive:
            Re: Ma non è una TT!!!

            Mi turba un po' che qualcuno non capisca e parli
            di dito e luna. A forza di particolari sbagliati
            si può stravolgere una
            notizia.Concordo. Certo in questo caso ovviamente è un particolare del tutto irrilevante, completamente senza senso, ma ci piace chiacchierare.
    • jizhaowei scrive:
      Re: Ma non è una TT!!!
      Pure su BoingBoing, fonte della news, si fa riferimento ad una Audi TT, l'errore non è quindi di PI. La vettura in foto ovviamente è una audi A4, bisogna capire se è solo per fare un esempio o se sia la reale vettura che gira in Germania
    • lufo88 scrive:
      Re: Ma non è una TT!!!
      non dicono che è una TT. Dicono che è un audi e basta :)
      • Lele scrive:
        Re: Ma non è una TT!!!
        Scusate tutti ma su http://www.boingboing.net/ non si parla né di una A4 né di una TT NE' DI UN'AUDI. Certo, che sia un'Audi si vede, ma il testo parla solo di "an automobile built for UK roads". Alla faccia di chi verifica!!!
    • Peppolo scrive:
      Re: Ma non è una TT!!!
      - Scritto da: Mau
      E' una A4... mamma mia Punto informatico anche
      mia nonna riconoscerebbe una
      TT...E CHI SE NE FREGA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      • Mau scrive:
        Re: Ma non è una TT!!!
        Io, problemi? Se vuoi restare ignorante in fatto di auto sono fatti tuoi, se permetti le auto sono la mia passione quindi ho corretto un errore.Se invece ti piacciono le notizie errate allora mi spiace proprio per te
Chiudi i commenti