Quando il robot fa le smorfie

Nuova evoluzione per le tecnologie che riproducono il volto umano, mosso da muscoli artificiali e capace di assumere molte espressioni facciali mutuate dall'uomo. L'obiettivo è migliorare l'interazione fra uomini e robot


Dallas (USA) – Alcuni ricercatori dell’Università del Texas hanno messo a punto quello che chiamano K-bot, un robot la cui particolarità è quella di riuscire ad esprimere, attraverso un volto artificiale, un vasto repertorio di espressioni facciali tipiche dell’uomo. In sé non è certo una novità assoluta, anzi, ma secondo i ricercatori sono stati fatti significativi passi avanti nella riproduzione delle “movenze” umane.

K-bot è capace, secondo i suoi creatori, di eseguire 28 movimenti facciali, inclusi sorridere, sogghignare, accigliarsi ed arcuare le sopracciglia. Una piccola telecamera all’interno degli occhi permette poi al robot di riconoscere le persone che gli stanno di fronte e quindi rivolgersi a loro utilizzando i rispettivi nomi.

David Hanson, a capo del team che ha progettato K-bot, ha spiegato di aver costruito la faccia del suo robot avvalendosi di un polimero elastico elettroattivo contenente 24 muscoli artificiali, gli stessi che rendono possibile, anche attraverso movimenti combinati, le espressioni facciali.

Nel recente passato il team di Hanson aveva già creato un robot simile a K-bot capace di quattro movimenti facciali (alcune foto di questo robot si possono trovare qui ).

La tecnologia chiave alla base di questa nuova generazione di robot con sembianze umane sta nel nuovo materiale elastico sviluppato da Hanson per rivestire il volto artificiale: un materiale – spiega lo scienziato – che pur avendo l’apparenza e la flessibilità della pelle non necessita della complessità dei tessuti umani.

La testa del robot, comprensiva di muscoli, faccia e motori, pesa circa 2 chilogrammi e costa 400 dollari, una cifra che, secondo Hanson, potrebbe sensibilmente ridursi se il robot fosse prodotto in serie.

Il ricercatore sostiene che la tecnologia dietro K-bot può essere impiegata per testare sistemi d’intelligenza artificiale, e in futuro potrebbe essere alla base di robot in grado di stabilire un contatto emotivo con i propri interlocutori: un obiettivo, quest’ultimo, che su stessa ammissione di Hanson rimane però ancora molto lontano.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    FLASH vuole sostituire l'HTML???
    Ma scherziamo?Io quando vedo un sito in flash, MI RIFIUTO DI VISITARLO.Pesante, e di solito con grafica allucinante (non in senso positivo) e menu sparati affan**ulo, lasciatemi il mio html!SIGH! :(
    • Anonimo scrive:
      Re: FLASH vuole sostituire l'HTML???
      - Scritto da: Anonimo
      Ma scherziamo?
      Io quando vedo un sito in flash, MI RIFIUTO
      DI VISITARLO.
      Pesante, e di solito con grafica allucinante
      (non in senso positivo) e menu sparati
      affan**ulo, lasciatemi il mio html!
      SIGH!
      :(no, sono dei "grafici" dell'ultim'ora che sperano di poter fare un sito decente tramite robaccia flash.sul browser che uso non ho neppure inserito il plugin di flash.se hanno solo una intro in flsh col link "skip" bene, se hanno dei contenuti in flash se lo sognano che mi metta a vederlo.
      • biribuola scrive:
        Re: FLASH vuole sostituire l'HTML???
        Mah, IMHO mi sembrano giudizi tagliati un po' con l'accetta...Sicuramente ci sono a piede libero un sacco di webdez che usano flash a sproposito, così come ci sono per es. un sacco di programmatori asp o php che scrivono codice ridondante.Chi usa flash MX in modo performante sta allargando le possibilità di un uso più coinvolgente del web.Butto lì giusto tre link a casohttp://www.joshdura.com/archives/000163.phphttp://www.rui-camilo.de/main.htmle per chi ha una connessione veloce:http://www.tokyoplastic.combiribuola
        • Anonimo scrive:
          Re: FLASH vuole sostituire l'HTML???
          - Scritto da: biribuola

          Mah, IMHO mi sembrano giudizi tagliati un
          po' con l'accetta...

          Sicuramente ci sono a piede libero un sacco
          di webdez che usano flash a sproposito, così
          come ci sono per es. un sacco di
          programmatori asp o php che scrivono codice
          ridondante.

          Chi usa flash MX in modo performante sta
          allargando le possibilità di un uso più
          coinvolgente del web.

          Butto lì giusto tre link a caso

          http://www.joshdura.com/archives/000163.php

          http://www.rui-camilo.de/main.html

          e per chi ha una connessione veloce:
          http://www.tokyoplastic.com

          biribuolaCose molto belle, ma prevalentemente inutili x un sito web...
          • biribuola scrive:
            Re: FLASH vuole sostituire l'HTML???
            Io non credo.Se guardi - bene - per es. il sito di rui camilo, ti puoi rendere conto che in fase progettuale la scelta di flash come editor per il sito è probabilmente la migliore.Essendo lui un fotografo, la cosa migliore è dare il massimo risalto appunto alle sue foto.Il sito, infatti, alla fine non è altro che ciascuna foto, con il menu principale flottante e a scomparsa.Con MX è possibile inoltre caricare dinamicamente le immagini.Magari per es. si poteva realizzare in DHTML, però credo che avrebbe richiesto più tempo e con più modesti risultati estetici.biribuola
          • Anonimo scrive:
            Re: FLASH vuole sostituire l'HTML???
            - Scritto da: biribuola

            Io non credo.

            Se guardi - bene - per es. il sito di rui
            camilo, ti puoi rendere conto che in fase
            progettuale la scelta di flash come editor
            per il sito è probabilmente la migliore.

            Essendo lui un fotografo, la cosa migliore è
            dare il massimo risalto appunto alle sue
            foto.

            Il sito, infatti, alla fine non è altro che
            ciascuna foto, con il menu principale
            flottante e a scomparsa.
            Con MX è possibile inoltre caricare
            dinamicamente le immagini.

            Magari per es. si poteva realizzare in
            DHTML, però credo che avrebbe richiesto più
            tempo e con più modesti risultati estetici.E' quello che affermavo.Flash ha permesso a gente che di html non capisce nulla (cioè dilettanti web) di farsi un sito.Riguardo ai risultati estetici permettimi di dubitare...Cose simili si possono fare benissimo con del semplice html.Comunque quel sito è fatto proprio bene (indipendentemente dal mio astio per flash):bello, pulito, leggero (il file è di 16k).
            biribuola
          • biribuola scrive:
            Re: FLASH vuole sostituire l'HTML???
            - Scritto da: Anonimo

            E' quello che affermavo.
            Flash ha permesso a gente che di html non
            capisce nulla (cioè dilettanti web) di farsi
            un sito.Forse ti confondi con Frontpage... :PQualunque dilettante può mettere le mani su qualunque editor WYSIWYG ed aggiungere immondizia al web.Con Flash il problema comunque credo che si stia affievolendo: nessuno più o quasi lo usa per animare scrritte gigantesche che vorticano sul monitor.Forse non lo sai, ma dispone di un linguaggio proprio di programmazione - l'actionscript - che ricorda molto la sintassi C/Javascript , che è diventato abbastanza potente (e utilizzato da chi lo sa utilizzare)[CUT]
            (indipendentemente dal mio astio per flash): ma dai, perchè... quando hai tempo spulciati questo sito, è di un matematico che con Flash fa lo studio di funzioni...http://infinitoarte.com/santiago/movimiento/biribuola

          • Anonimo scrive:
            Re: FLASH vuole sostituire l'HTML???
            - Scritto da: biribuola

            - Scritto da: Anonimo




            E' quello che affermavo.

            Flash ha permesso a gente che di html non

            capisce nulla (cioè dilettanti web) di
            farsi

            un sito.

            Forse ti confondi con Frontpage... :PDiciamo che sono parenti stretti...
            Qualunque dilettante può mettere le mani su
            qualunque editor WYSIWYG ed aggiungere
            immondizia al web.
            Con Flash il problema comunque credo che si
            stia affievolendo: nessuno più o quasi lo
            usa per animare scrritte gigantesche che
            vorticano sul monitor.Purtroppo è ancora pieno di siti che suano flash a sproposito (quando basterebbero poche righe di html)
            Forse non lo sai, ma dispone di un
            linguaggio proprio di programmazione -
            l'actionscript - che ricorda molto la
            sintassi C/Javascript , che è diventato
            abbastanza potente (e utilizzato da chi lo
            sa utilizzare)non vedo cosa c'entra con la conoscenza dell'html che dicevo.ovvio che chi usa questo programma deve saperlo utilizzare.
            [CUT]

            (indipendentemente dal mio astio per
            flash):
            ma dai, perchè... quando hai tempo
            spulciati questo sito, è di un matematico
            che con Flash fa lo studio di funzioni...

            http://infinitoarte.com/santiago/movimiento/ci sono dei casi in cui flash può andar bene.Al momento per me è usato troppo spesso a sproposito.
            biribuola
  • Anonimo scrive:
    Caspita
    Flash gira su tutte le piattaforme, cosa aspetta la Microsoft a comprare Macromedia per rilasciare Flash solo per piattaforme Microsoft (Pc/telefoni/frigoriferi/lavatrici etc..)E` incredibile che non sia ancora successo!! :)
Chiudi i commenti