Ransomware e siccità: due calamità per l'acqua in UK

Ransomware e siccità: due calamità per l'acqua in UK

La gang Clop afferma di aver colpito una rete di distribuzione dell'acqua in UK con un ranwsomware, ma potrebbe aver sbagliato bersaglio.
La gang Clop afferma di aver colpito una rete di distribuzione dell'acqua in UK con un ranwsomware, ma potrebbe aver sbagliato bersaglio.

Come se non bastasse la siccità a mettere a dura prova le infrastrutture idriche, ecco anche le minacce informatiche. Quanto registrato nei giorni scorsi nel Regno Unito rappresenta un’ennesima testimonianza di come l’impatto dei ransomware possa essere avvertito non solo dalle società prese di mira, ma anche dalla collettività. È accaduto lo scorso anno oltreoceano con il disastroso blackout di Colonial Pipeline e ha rischiato di verificarsi nuovamente con South Staffordshire Water.

Acqua sotto attacco ransomware: il caso UK

La compagnia porta ogni giorno, nelle case di circa 1,6 milioni di persone , una media pari a 330 milioni litri di acqua potabile. I suoi sistemi IT hanno subito una violazione che, fortunatamente, non ha interrotto l’erogazione del servizio. Ecco quanto si legge nel comunicato ufficiale.

Questo incidente non ha influito sulla nostra capacità di distribuire l’acqua e possiamo confermare che lo stiamo ancora facendo, in modo sicuro, per tutti i nostri clienti …  Stiamo sperimentando un’interruzione del nostro network IT corporate e i nostri team sono al lavoro per risolvere la situazione nel minor tempo possibile.

A rendere la vicenda particolarmente intricata è l’annuncio giunto in contemporanea dalla gang criminale Clop, che proprio nel fine settimana ha dichiarato di aver colpito tramite ransomware Thames Water, il più grande fornitore di acqua potabile del Regno Unito (che ha prontamente smentito). La nota diffusa fa riferimento ad accorgimenti di sicurezza inadeguati, tali da permettere di sottrarre 5 TB di dati non sottoposti a crittografia. Che abbiano in realtà sbagliato target, direzionando la loro azione per errore a South Staffordshire Water? È di questo parere anche la redazione di BleepingComputer che ha avuto modo di consultare uno dei documenti trapelati.

Per tenere i propri dispositivi al sicuro dalle minacce informatiche di ogni tipo, anche quelle inerenti alla categoria ransomware, è possibile affidarsi a una soluzione avanzata e completa come Norton AntiVirus Plus, oggi in sconto del 42%. Oltre all’antivirus che agisce in tempo reale, include un firewall e un comodo password manager.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 16 ago 2022
Link copiato negli appunti