RIAA ha di nuovo un sito

Non lo dice e non lo spiega ma è di nuovo online

Roma – Quanti hanno seguito con apprensione le vicende della presenza web dell’associazione dei discografici americani RIAA ora possono tirare un sospiro di sollievo: da qualche ora il sito dell’associazione antiP2P per eccellenza è nuovamente online, con tutti, o quasi, i suoi materiali.

RIIA.org è di nuovo online dopo un’aggressione telematica che come ricorderanno i lettori di Punto Informatico nei giorni scorsi aveva sollevato molta polvere.

Come accaduto dopo precedenti incursioni che ne hanno destabilizzato le funzionalità, anche in questa occasione sul sito RIAA non appare alcuna informazione su quanto accaduto.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • lrmoa80 scrive:
    Allora quest'audio ???
    Possibile che gli effetti audio di stacco siano molto piu' alti della voce della commentatrice?OK, questo costringe gli utenti a tenere il volume un po' piu' basso per non far sentire il rumore del microfono (che non sembra dei migliori), ma onestamente da' un tocco molto amatoriale.Un minimo di check-sound, no? (dico in fase di montaggio, mica chiedo chissacche')
    • Ciccio Pasticcio scrive:
      Re: Allora quest'audio ???
      - Scritto da: lrmoa80
      Possibile che gli effetti audio di stacco siano
      molto piu' alti della voce della
      commentatrice?
      OK, questo costringe gli utenti a tenere il
      volume un po' piu' basso per non far sentire il
      rumore del microfono (che non sembra dei
      migliori), ma onestamente da' un tocco molto
      amatoriale.

      Un minimo di check-sound, no? (dico in fase di
      montaggio, mica chiedo
      chissacche')quoto.volume bassa per questo numero.
    • Manuel scrive:
      Re: Allora quest'audio ???
      cioè ma li leggeranno i commenti??
  • Amo Carola scrive:
    Raggi X e spot
    Vorrei verificare se i raggi X funzionano veramente, applicandoli su Carola. :DGli unici spot web che amo sono quelli di Apple.
Chiudi i commenti