RIAA ha di nuovo un sito

RIAA ha di nuovo un sito

Non lo dice e non lo spiega ma è di nuovo online
Non lo dice e non lo spiega ma è di nuovo online

Quanti hanno seguito con apprensione le vicende della presenza web dell'associazione dei discografici americani RIAA ora possono tirare un sospiro di sollievo: da qualche ora il sito dell'associazione antiP2P per eccellenza è nuovamente online, con tutti, o quasi, i suoi materiali.

RIIA.org è di nuovo online dopo un'aggressione telematica che come ricorderanno i lettori di Punto Informatico nei giorni scorsi aveva sollevato molta polvere.

Come accaduto dopo precedenti incursioni che ne hanno destabilizzato le funzionalità, anche in questa occasione sul sito RIAA non appare alcuna informazione su quanto accaduto.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 01 2008
Link copiato negli appunti