Rilasciato OpenOffice 1.1 RC

Versione finale ormai a tiro


Internet – OpenOffice.org ha rilasciato la Release Candidate dell’omonima suite per l’ufficio open source. La nuova versione, che il team di sviluppo giudica già sufficientemente stabile per “l’uso generale”, introduce diverse migliorie e novità, alcune delle quali descritte da Punto Informatico in occasione del rilascio della prima versione beta .

OpenOffice 1.1 RC può essere scaricato da qui .

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    io mi sto preoccupando per i motori
    è vero che l'accesso alla conoscenza è fondamentale.il monopolio dei motori di ricerca rischia di essere la prossima mossa dei potentiricordatevi di mettere link magnetici (magnet link) oppure e2k o hash e www.bitzi.com (org, net ... non so) e di condividere nei programmi di p2p anche informazioni, non solo programmi.in qualsiasi forma!!!!
    • MaurizioB scrive:
      Re: io mi sto preoccupando per i motori
      - Scritto da: Anonimo
      ricordatevi di mettere link magnetici
      (magnet link) oppure e2k o hash e
      www.bitzi.com (org, net ... non so) e di
      condividere nei programmi di p2p anche
      informazioni, non solo programmi.magnet link? Sarebbero?Saluti
  • Anonimo scrive:
    W gli hacker!!!!!!!
    basso i winsozziani ....soprattutto quelli (ber)loschi!!!
  • Anonimo scrive:
    avete visto le foto?
    neanche ibm saprebbe organizzare un camp cosi'
  • Anonimo scrive:
    Anche questi si montano la testa?
    Non si parla un po' troppo di tecnologia....?
    • Mechano scrive:
      Re: Anche questi si montano la testa?
      - Scritto da: Anonimo
      Non si parla un po' troppo di tecnologia....?Se e' come quelli a cui sono andato in Olanda e Belgio non c'e' solo tecnologia ma cultura in tutte le sue forme.Coltivazione di marjuana, tecniche di costruzione e apertura di serrature e piccole casseforti, onde radio e frequenze (della Polizia e altre tecniche d'intercettazione), microspie e microtelecamere, funzionamento della TV satellite e pay-tv e tecniche varie di decodifica e scrocco, crackare DVD, c'erano membri e fondatori di Astalavista e Warez e anche Twilight, i chimici che insegnano a fare splosivi, corrosivi e infiammabili con soda caustica ed altre cose facilmente reperibili. Detonatori ecc.Esperti e appassionati di armi e in particolare coltelli. Ecc. ecc.Non e' un invito al crimine, e' cultura in tutte le sue forme compresa quella underground. Specie quella degli scassinatori ti fa capire come sia facile fare alcune cose per le quali non ti fiderai piu' quando crederai di essere al sicuro chiuso in casa o mentre parli al telefono fisso o GSM...--Ciao. Mr. Mechanomechano@punto-informatico.it
      • Anonimo scrive:
        Re: Anche questi si montano la testa?
        ok per la maria e il resto ma di esplosivi proprio.....non credo ce ne sia bisogno
Chiudi i commenti