Russia: Google e Apple eliminano l'app di Navalny

Russia: Google e Apple eliminano l'app di Navalny

L'applicazione non risulta più disponibile al download: da Google e Apple non sono per il momento giunte dichiarazioni in merito alla vicenda.
L'applicazione non risulta più disponibile al download: da Google e Apple non sono per il momento giunte dichiarazioni in merito alla vicenda.

Proprio nel giorno che vede gli abitanti del paese recarsi alle urne per le elezioni presidenziali, in Russia l'applicazione mobile promossa dall'attivista Alexei Navalny scompare dagli store di Google e Apple. Il software, un invito al “voto intelligente”, non risulta più disponibile per il download sugli smartphone.

L'app di Navalny eliminata dagli store di Android e iOS

L'app è stata confezionata dall'oppositore numero uno di Vladimir Putin e dai suoi collaboratori con la volontà di spingere la popolazione a opporsi al partito RU (Russia Unita) che da ormai due decenni detiene la maggioranza assoluta e che anche a questo giro è considerato il principale favorito per la vittoria. La richiesta di rimozione è giunta nelle scorse settimane direttamente dal Cremlino.

Non è certo il più sereno dei rapporti quello che al momento lega Mosca e i big statunitensi del mondo online. Di recente sono giunte notizie relative al blocco parziale di Twitter, al ban di sei VPN e di un possibile giro di vite anche nei confronti di Google.

Dai due gruppi californiani non sono giunti commenti alla notizia. Intanto, nel paese, c'è chi denuncia un'ennesima forma di censura attuata nei confronti di coloro intenzionati a esprimere dissenso verso la fazione politica dominante.

Fonte: Reuters
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti