Russia, rete sotto assedio

Una botnet ha bloccato il flusso dei cinguettii legati a vari hashtag sulle proteste di piazza dopo l'ultima tornata elettorale. Attacchi DDoS contro varie piattaforme. Nel mirino anche il social network locale VKontakte

Roma – La situazione è rapidamente precipitata nel caos, a testimonianza di un agguerrito scontro tra le autorità di Mosca e i cittadini della rete russi. Una botnet ha infatti attaccato tra i meandri cinguettanti di Twitter, bloccando il flusso dei micropost legati ai movimenti di piazza contro il partito guidato dal Presidente Vladimir Putin .

I misteriosi attaccanti hanno dunque sfruttato una rete di PC infetti per compromettere il normale funzionamento di hashtag come #triumphalnaya o #navalny, quest’ultimo relativo alle discussioni sul leader dell’opposizione arrestato dalla polizia locale. I tecnici della piattaforma statunitense sono ora riusciti a contenere gli effetti dell’attacco.

Ma Twitter non è stata l’unica piazza web a subire l’offensiva anti-dissenso. Una serie di attacchi di tipo DDoS ha colpito la piattaforma di blogging LiveJournal, insieme alla web radio Ekho Moskvy e al settimanale Bolshoi Gorod. Il celebre quotidiano locale Novaya Gazeta ha invece subito un’offensiva condotta con metodi più tradizionali.

Pare che le linee telefoniche siano state inondate di messaggi automatici continui. “Putin è buono. Putin ti ama. Putin ti migliora la vita – reciterebbe una voce femminile al telefono – Ama Putin e la tua vita avrà significato”.

Nel frattempo, i gestori del popolare social network locale VKontakte sono entrati in contatto con gli agenti dei servizi per la sicurezza nazionale. La richiesta è stata esplicita: chiudere immediatamente tutti i gruppi legati ai movimenti di protesta per i supposti brogli elettorali .

Mauro Vecchio

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Floppy Du scrive:
    Il più odiato
    Se si sta parlando di Angry Birds Seasons l'aggiornamento ha provocato un'esplosione di voti ad una stella sull'Android market, con tantissima gente arrabbiata per due cose: 1) la richiesta di un nuovo permesso che consente di leggere il numero del telefono e quelli a cui si telefona, e 2) la necessità di giocare collegati ad internet, così sono sicuri che chi gioca vede la pubblicità. Non ho aggiornato.
    • unaDuraLezione scrive:
      Re: Il più odiato
      contenuto non disponibile
      • bertuccia scrive:
        Re: Il più odiato
        - Scritto da: unaDuraLezione

        quando il
        tuo messaggio mi ha fatto fare 'pop'.anch'io leggo spesso PI dal bagno
        • sbrotfl scrive:
          Re: Il più odiato
          - Scritto da: bertuccia
          - Scritto da: unaDuraLezione



          quando il

          tuo messaggio mi ha fatto fare 'pop'.

          anch'io leggo spesso PI dal bagnoEcco perchè le cagate ti escono cosi' bene!
          • bertuccia scrive:
            Re: Il più odiato
            - Scritto da: sbrotfl

            Ecco perchè le cagate ti escono cosi' bene!sì è vero PI mi aiuta nella regolarità.leggere i commenti più che altro
    • bertuccia scrive:
      Re: Il più odiato
      - Scritto da: Floppy Du

      Se si sta parlando di Angry Birds Seasons
      l'aggiornamento ha provocato un'esplosione di
      voti ad una stella sull'Android market, con
      tantissima gente arrabbiata per due cose: 1) la
      richiesta di un nuovo permesso che consente di
      leggere il numero del telefono e quelli a cui si
      telefona, e 2) la necessità di giocare collegati
      ad internet, così sono sicuri che chi gioca vede
      la pubblicità. Non ho
      aggiornato.quanto costa l'App?
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: Il più odiato
        - Scritto da: bertuccia
        - Scritto da: Floppy Du



        Se si sta parlando di Angry Birds Seasons

        l'aggiornamento ha provocato un'esplosione di

        voti ad una stella sull'Android market, con

        tantissima gente arrabbiata per due cose: 1)
        la

        richiesta di un nuovo permesso che consente
        di

        leggere il numero del telefono e quelli a
        cui
        si

        telefona, e 2) la necessità di giocare
        collegati

        ad internet, così sono sicuri che chi gioca
        vede

        la pubblicità. Non ho

        aggiornato.

        quanto costa l'App?Quanto costa la mia privacy? Rovio fa i suoi interessi, ma non vedo perchè non mette in vendita una versione ad e spyware free, come ha fatto sul market Amazon...capisco la pirLateria, ma 99 cent un sacco di gente può ancora permettersi di pagarli!
        • bertuccia scrive:
          Re: Il più odiato
          - Scritto da: Mela avvelenata

          Quanto costa la mia privacy? Rovio fa i suoi
          interessi, ma non vedo perchè non mette in
          vendita una versione ad e spyware freeappunto :)chiediti perchè su tutti gli store c'è anche una versione a pagamento ad/spyware free.. su tutti tranne su quello di googleperchè il vostro modello è quello, la vostra moneta è la privacy, è con quella che pagate (parlo degli androidi eh, non so cosa utilizzi tu)
          capisco la pirLateria,
          ma 99 cent un sacco di gente può ancora
          permettersi di pagarli!o forse la tua visione dell'utenza androide non combacia esattamente con la realtàps. prova a cercare su google i profitti del marketplace..http://techcrunch.com/2011/02/21/861-5-percent-growth-android-puny/gli androidiani sono poco propensi a pagare per le app, questa è la realtà.giusto o sbagliato che sia, i developer agiscono di conseguenza.del resto è normale che google incentivi questo sistema, dato che è molto più contenta se gli sviluppatori fanno app gratuite con GoogleAd integrato ;)ecco qua, una bella dose di realtà :D
          • bitblaster scrive:
            Re: Il più odiato
            Basta negare l'acXXXXX a internet a tutto tranne a quello che decidi tu...E' difficile? no. E' alla portata di tutti? no...L'informatica è come il 730, c'è chi se lo studia e se lo fa da solo e c'è chi paga per farselo fare..Dura techs sed techs!
        • ruppolo scrive:
          Re: Il più odiato
          - Scritto da: Mela avvelenata
          - Scritto da: bertuccia

          quanto costa l'App?

          Quanto costa la mia privacy?Lo vedi che stai iniziando a capire?Velenoso è il robottino verde, non la mela.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Il più odiato
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Mela avvelenata

            - Scritto da: bertuccia


            quanto costa l'App?



            Quanto costa la mia privacy?

            Lo vedi che stai iniziando a capire?

            Velenoso è il robottino verde, non la mela.(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)
Chiudi i commenti