Sì, MPAA ha fatto pressioni su Stoccolma

In una lettera i discografici avrebbero intimato al Governo svedese di oscurare The Pirate Bay, il celeberrimo sito BitTorrent vittima nei giorni scorsi di un blitz della polizia

Stoccolma – Pare proprio che le accuse rivolte dalla comunità internet svedese al Governo di Stoccolma sull’ affaire Pirate Bay fossero vere: è spuntata una lettera con cui gli studios di Hollywood, tramite la loro associazione MPAA,sembrano “intimare” all’Esecutivo svedese di provvedere alla chiusura del notissimo sito P2P.

A darne notizia è ancora una volta il giornale locale SVT.se che ha pubblicato un pdf con il testo di una missiva che sarebbe stata inviata al segretario di Stato e al ministro della Giustizia svedesi.

Nella lettera il direttore della divisione antipirateria di MPAA , John G. Malcolm, ricostruisce le attività che dal 2004 in poi hanno portato gli studios a denunciare pubblicamente in più occasioni The Pirate Bay in quanto “specializzato nella distribuzione illegale di materiale protetto dal diritto d’autore”.

Malcolm non usa mezzi termini ed esprime la preoccupazione che la Svezia sia divenuta “un paradiso per la pirateria internazionale”.

“Saprete certamente ? scrive ancora Malcolm ? che l’Ambasciata americana ha inviato richieste al Governo svedese affinché agisca contro The Pirate Bay e organizzazioni simili (…) e certo non è negli interessi nazionali della Svezia guadagnarsi la reputazione (…) di essere un luogo dove l’assoluta illegalità rispetto ai diritti di proprietà intellettuale viene tollerata”.

È dunque a seguito di questa lettera, datata 17 marzo, che le autorità svedesi avrebbero ordinato il raid che ha portato alla temporanea chiusura di The Pirate Bay e al sequestro dei server del sito e di altre attività. Il sito è oggi tornato nuovamente online ed ha acquisito, grazie a questo caso, una popolarità ancora maggiore, oltre ad essersi ristrutturato sul piano tecnico.

Ma quello che rimane per il Governo di Stoccolma sono soprattutto le feroci polemiche sul suo operato: oggi più che mai, sostengono gli svedesi, Stoccolma ha dimostrato di essere alle dipendenze delle major statunitensi. Il Partito dei pirati svedese dopo la pubblicazione della lettera ha invitato tutti i cittadini a riflettere sulle politiche adottate dall’Esecutivo.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Egitto
    http://www.google.com/trends?q=free+sex&ctab=0&geo=all&date=all
  • medioman scrive:
    Perche'...
    ... l'Egitto e' considerato un paladino della democrazia in medioriente e l'Iran no?
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche'...
      - Scritto da: medioman
      ... l'Egitto e' considerato un paladino della
      democrazia in medioriente e l'Iran
      no?Perche' l'Egitto forse si trova in Africa Nord Orientale? ;)
      • medioman scrive:
        Re: Perche'...
        - Scritto da:

        - Scritto da: medioman

        ... l'Egitto e' considerato un paladino della

        democrazia in medioriente e l'Iran

        no?

        Perche' l'Egitto forse si trova in Africa Nord
        Orientale?
        ;)Lol, eddai che pero' hai capito :-)
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche'...
      - Scritto da: medioman
      ... l'Egitto e' considerato un paladino della
      democrazia in medioriente e l'Iran
      no?Un PALADINO! Addirittura?!l'Egitto non e' MAI stato considerato un paladino della democrazia, ma dove l'hai letta?E' un paese con tante ombre sotto il profilo dei diritti civili, cosi' tante da richamare spesso l'attenzione del mondo su fatti di cronaca come questo.Comunque non e' un paese fondamentalista islamico.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche'...

        Comunque non e' un paese fondamentalista islamico.Ho capito. L'importante è che la dittatura non sia islamica. Per il resto va bene.Quindi Musharraf, Gheddafi, Mubarak, ecc. vanno bene. L'Iran invece è kattivo.
        • Anonimo scrive:
          Re: Perche'...
          - Scritto da:

          Comunque non e' un paese fondamentalista
          islamico.

          Ho capito.Non credo proprio.
          L'importante è che la dittatura non
          sia islamica. Per il resto va
          bene.L'hai detto tu, io mai.
      • Anonimo scrive:
        Re: Perche'...

        E' un paese con tante ombre sotto il profilo dei
        diritti civili, cosi' tante da richamare spesso
        l'attenzione del mondo su fatti di cronaca come
        questo.
        Comunque non e' un paese fondamentalista islamico.La cosa divertente e' che tutta questa mobilitazione e' in favore di un attivista dei Fratelli musulmani, una organizzazione fondamentalista islamica assolutamente nemica di qualsiasi forma di liberta' che sia in contrasto con il Corano!http://it.wikipedia.org/wiki/Fratelli_musulmani
        • Marwa scrive:
          Re: Perche'...
          - Scritto da:


          E' un paese con tante ombre sotto il profilo dei

          diritti civili, cosi' tante da richamare spesso

          l'attenzione del mondo su fatti di cronaca come

          questo.

          Comunque non e' un paese fondamentalista
          islamico.

          La cosa divertente e' che tutta questa
          mobilitazione e' in favore di un attivista dei
          Fratelli musulmani, una organizzazione
          fondamentalista islamica assolutamente nemica di
          qualsiasi forma di liberta' che sia in contrasto
          con il
          Corano!
          http://it.wikipedia.org/wiki/Fratelli_musulmaniallora qualcuno che si informa prima di sparare a caso c'è....:DDDDconfermo, in più dico che sono quelli che hanno fatto scoppiare la bomba nella valle dei re qualche anno fa, è come fare una dimostrazione a favore delle Brigate Rosse.Mah...
      • medioman scrive:
        Re: Perche'...
        - Scritto da:

        - Scritto da: medioman

        ... l'Egitto e' considerato un paladino della

        democrazia in medioriente e l'Iran

        no?

        Un PALADINO! Addirittura?!Si ma non prendere tutto alla lettera :-).Il senso e' che i paesi arabi sono stati divisi in buoni e cattivi. Ora una dittatura come quella egiziana, o un regime come quello saudita cosa hanno di tanto migliore dei regimi iraniano o siriano?
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche'...
      perche è amico degli ammmeriCani
    • Anonimo scrive:
      Re: Perche'...
      - Scritto da: medioman
      ... l'Egitto e' considerato un paladino della
      democrazia in medioriente e l'Iran
      no?PALADINO mi sembra un po' troppo.Però mentre in Egitto tre annunciatrici televisive devono (e possono) andare in tribunale per poter presentare indossando il velo, in Iran se una donna non indossa il velo rischia la galera ed anche peggio.
      • Marwa scrive:
        Re: Perche'...
        - Scritto da:

        - Scritto da: medioman

        ... l'Egitto e' considerato un paladino della

        democrazia in medioriente e l'Iran

        no?
        PALADINO mi sembra un po' troppo.

        Però mentre in Egitto tre annunciatrici
        televisive devono (e possono) andare in tribunale
        per poter presentare indossando il velo, in Iran
        se una donna non indossa il velo rischia la
        galera ed anche
        peggio.il tribunale ha dato ragione alle tre presentatrici che dovranno essere riassunte dalla televisione per cui lavoravano e potranno presentare indossando il velo, la motivazione della sentenza è stata che "ogni donna è libera di indossare ciò che vuole e se vuole indossare l'hijab è libera di farlo anche per presentare un programma televisivo".
Chiudi i commenti