Safety check di Chrome scansiona le password compromesse

Safety check di Chrome scansiona le password compromesse

Google Chrome ha aggiunto “Safety Check” per verificare se le password salvate nel browser sono state violate o sono troppo semplici.
Safety check di Chrome scansiona le password compromesse
Google Chrome ha aggiunto “Safety Check” per verificare se le password salvate nel browser sono state violate o sono troppo semplici.

La nuova funzione di Google Chrome per l’analisi delle password compromesse è stata integrata nella funzione “Safety Check“. Presentata inizialmente nel dicembre 2020, funziona confrontando le credenziali di accesso memorizzate nel browser con quelle esposte nelle fughe di dati. Controlla anche la presenza di password deboli o facilmente decifrabili.

Questa iniziativa fa parte di un più ampio sforzo di Google per rafforzare la sicurezza del su browser. Ad esempio, Chrome avvisa gli utenti quando le estensioni installate vengono identificate come malware. Questa misura è volta a combattere una minaccia crescente: le estensioni dannose che spesso sono progettate per rubare dati personali.

Come funziona Safety Check

Per utilizzare la nuova funzione “Safety Check” di Google Chrome e rendere più sicura la navigazione, basta seguire questi passaggi:

  • Aggiornare il browser: assicurarsi di utilizzare l’ultima versione di Google Chrome 120.0.6099.109/110 per Windows, Mac e Linux. Fare clic sui tre punti verticali in alto a destra della finestra del browser, quindi selezionare “Aiuto” > “Informazioni su Google Chrome”. Se è disponibile un aggiornamento, questo verrà scaricato e installato automaticamente.
  • Accedere alle Impostazioni: nel menu con i tre puntini, selezionare “Impostazioni”.
  • Selezionare “Privacy e sicurezza”: nel riquadro sinistro delle impostazioni, fate clic su “Privacy e sicurezza”.
  • Attivare il “Controllo di sicurezza”: scorrere la pagina fino a trovare la sezione “Controllo di sicurezza”. Accanto a “Attiva il controllo di sicurezza” è presente un interruttore. Spostare questo interruttore sulla posizione “On”.
  • Eseguire il controllo: una volta attivato il Controllo di sicurezza, è possibile fare clic sul pulsante “Verifica problemi” sotto questa opzione. Chrome eseguirà quindi un controllo completo della sicurezza del browser.
  • Visualizza i risultati: al termine della scansione, Chrome visualizzerà un rapporto sulla sicurezza del browser. Si troveranno informazioni sulle password compromesse, deboli o utilizzate in modo eccessivo.
  • Adottare le misure necessarie: se il controllo rivela problemi di sicurezza, seguite le raccomandazioni di Chrome per risolverli. Ad esempio, se vengono rilevate password compromesse, verrà consigliato di cambiarle immediatamente.

Seguendo questi passaggi, è possibile utilizzare la funzione “Safety Check“. L’analisi delle password in background funzionerà confrontando discretamente le credenziali salvate con un database di password note per essere compromesse. Se viene trovata una corrispondenza, Chrome avviserà immediatamente l’utente e suggerirà di cambiare la password. La funzione che avvisa della presenza di estensioni dannose è attualmente in fase di implementazione.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 27 dic 2023
Link copiato negli appunti