Samsung contro Apple, ricorso infinito

Cupertino vuole guardare dentro il codice di tutti i device coreani. E dice a un giudice californiano che Seoul nicchia. Nel frattempo, la Mela riorganizza lo scontro

Roma – Il nuovo capitolo dell’ormai infinito scontro brevettuale tra Apple e Samsung risale la corrente fino alla sorgente: Cupertino ha accusato la coreana di violare un ordine emesso da un giudice di uno dei casi che li vede contrapposti negli Stati Uniti, che la obbligava a mostrare il codice sorgente di un suo software .

Secondo quanto riferisce Apple, Samsung avrebbe solo in parte obbedito alle disposizioni della Corte californiana di San Jose, limitandosi a mostrare solo il codice di alcuni suoi smartphone 4G e di Galaxy Tab 10.1, e non di tutti di dispositivi della sua offerta.

Questo avrebbe, in particolare, causato problemi al team di legali di Apple che riferisce di aver bisogno di controllare ogni tipo di device Samsung: cosa che ora non avrà il tempo di fare anche se la coreana consegnerà come imposto dalla corte gli ulteriori codici perché i documenti dagli esperti devono essere presentati entro il prossimo 25 agosto. Una scadenza che secondo Cupertino non potrà più essere rispettata.

Nel frattempo Apple ha riorganizzato la sua offensiva: in particolare davanti all’ International Trade Commission ( ITC ) ha ritirato le accuse legate ad un brevetto e a 15 rivendicazioni di altri due e concentrato le forze legali sui claim dei 4 brevetti rimasti dell’accusa originale. Lo scontro, insomma, sembra ben lungi dall’essere in procinto di finire.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Funz scrive:
    Tanto a che serve siri?
    Noi ciabbiàmo l'ottantanove-ventiquattro-ventiquattro che a differenza di siri FUNZIONA, nel senso che capisc' 'o italiano e risponde a modo! :p
  • francoecicc io scrive:
    Tamburrinooooo!
    Chissà perché, ma chissà perché , hai "dimenticato" di scrivere che Siri è ancora in beta.Ma chissà perché, guarda.
    • krane scrive:
      Re: Tamburrinooooo!
      - Scritto da: francoecicc io
      Chissà perché, ma <b
      chissà perché </b
      , hai
      "dimenticato" di scrivere che Siri è ancora in
      beta.E fanno le pubblicita' in TV superfiche per una roba in beta ????Grande !! Come se google avesse pubblicizzato google play all'uscita di gmail, complimenti apple.
      Ma chissà perché, guarda.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Tamburrinooooo!
      - Scritto da: francoecicc io
      Chissà perché, ma chissà perché , hai
      "dimenticato" di scrivere che Siri è ancora in
      beta.

      Ma chissà perché, guarda.Forse perchè la pubblicità non lo dice, e quindi è pubblicità ingannevole (dal momento che un prototipo viene spacciato per un prodotto collaudato e funzionante)
  • Emoticon e video scrive:
    La verità
    è che se Siri non funziona come nella reclame, state tenendo il telefono nel modo sbagliato.Prove me wrong.
    • minnie scrive:
      Re: La verità
      non sai neanche quando usare le frasi in inglese,incredibile
      • Emoticon e video scrive:
        Re: La verità
        - Scritto da: minnie
        non sai neanche quando usare le frasi in
        inglese,incredibileSarà, però con le maiuscole e la punteggiatura me la cavo alla grande.tl;dr U MAD.
  • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
    Ora dovete spiegarmi una cosa
    Perchè diavolo quando qui sopra si dicevano le stesse cose tutti a dire "sono fesserie"???Fatevi un piacere: scaricate Vlingo. Magari non fa le battute ma con un buon set Bluetooth (che abbia il protocollo a2tp) per lo mento non baglia cose del tipo: aggiorna facebook "Una mela al giorno toglie il medico di torno"...
    • Cagliostro scrive:
      Re: Ora dovete spiegarmi una cosa
      - Scritto da: HermanHesse Quello TOSTO!"Una mela al
      giorno toglie il medico di
      torno"...Una mela al giorno sveglia il medico di turno.
  • paguro scrive:
    ruppolo amico nostro...
    ...siamo curiosi di sentire la tua versione!ihihihhiih scherzavo ovviamente!
  • iome scrive:
    e che ti aspettavi?
    e che ti aspettavi, una omniscente segretaria tascabile? Un "Multivac" di Asimoviana memoria? quella, se non te ne eri accorto, e' solo una PUBBLICITA' catturagonzi.
    • rover scrive:
      Re: e che ti aspettavi?
      Tra un po' apple offrirà corsi di dizione al modico prezzo di alcune decine di USD/ora, in modo da consentire una corretta e felice interazione tra l'utente e il telefono.Ciò porterà ai seguenti vantaggi:1 - abolizione degli slang2 - minore impegno della rete3 - maggiori ijntroiti x apple4 - maggiore felicità degli utenti apple
      • Mela avvelenata scrive:
        Re: e che ti aspettavi?
        - Scritto da: rover
        Tra un po' apple offrirà corsi di dizione al
        modico prezzo di alcune decine di USD/ora, in
        modo da consentire una corretta e felice
        interazione tra l'utente e il
        telefono.
        Ciò porterà ai seguenti vantaggi:
        1 - abolizione degli slang
        2 - minore impegno della rete
        3 - maggiori ijntroiti x apple
        4 - maggiore felicità degli utenti appleDirei che così sarebbero tutti contenti! Un altro problema brillantemente risolto! ;)
      • gnammolo scrive:
        Re: e che ti aspettavi?
        ruppolo è già iscritto
        • Cagliostro scrive:
          Re: e che ti aspettavi?
          - Scritto da: gnammolo
          ruppolo è già iscrittoCerto che si, oramai non deve neanche iscriversi, la apple prende direttamente i soldi dal suo cappello delle elemosine senza che lui dica nulla.
    • mmmm scrive:
      Re: e che ti aspettavi?
      ovvio, che se lo aspettavano, it's magically magic!
      • prova123 scrive:
        Re: e che ti aspettavi?
        [img]http://img.scoop.it/JyGKjLkVXCQvXxWqY3HZUDl72eJkfbmt4t8yenImKBVaiQDB_Rd1H6kmuBWtceBJ[/img]
    • johnny il fenomeno scrive:
      Re: e che ti aspettavi?
      Ti quoto in pieno.Era ovvio che si trattava di un'interfaccia vocale, solo, lievemente piu' evoluta. Per il resto, la pretesa che fosse un'intelligenza artificiale con la quale discutere di filosofia, era una strategia di marketing per accalappiare polli.Non parliamo, poi, della figura poco dignitosa che si fa a usarlo in pubblico. Ne ho visti un paio(compreso mio fratello), e vi posso assicurare che facevano pena.
      • jackoverfull scrive:
        Re: e che ti aspettavi?
        - Scritto da: johnny il fenomeno
        Ti quoto in pieno.

        Era ovvio che si trattava di un'interfaccia
        vocale, solo, lievemente piu' evoluta. Per il
        resto, la pretesa che fosse un'intelligenza
        artificiale con la quale discutere di filosofia,
        era una strategia di marketing per accalappiare
        polli.Chiaro.
        Non parliamo, poi, della figura poco dignitosa
        che si fa a usarlo in pubblico. Ne ho visti un
        paio(compreso mio fratello), e vi posso
        assicurare che facevano
        pena.Dissero, nel 1983, del telefono cellulare.
        • gnammolo scrive:
          Re: e che ti aspettavi?
          mai sentito dire... cmq la rubrica e i comandi vocali esistono da 10 anni almeno e nessuno li usa come nessuno usa le video chiamate, motivo? è da deficenti!
          • arturo scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            sono dozzine le caratteristiche che non vengono usate. Rendiamoci conto che nel 2012 c'è ancora gente che perde mezz'ora per scrivere numero di telefono,indirizzo e nome di una persona appena conosciuta invece di farsi mandare via bluetooth il 'biglietto da visita' (e parlo in ambito business non in discoteca)
          • Francesco scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            - Scritto da: arturo
            sono dozzine le caratteristiche che non vengono
            usate. Rendiamoci conto che nel 2012 c'è ancora
            gente che perde mezz'ora per scrivere numero di
            telefono,indirizzo e nome di una persona appena
            conosciuta Mezz'ora? Ma lo incidi su una tavoletta di pietra? A me ci vogliono trenta secondi per prendere un appunto... Con un foglietto e una penna.
            invece di farsi mandare via bluetooth
            il 'biglietto da visita'Prendi il cellulare. Attiva bluetooth. Cerca il biglietto da visita tra le impostazioni del cellulare. Invia via bluetooth. Fai lo scanning dei dispositivi. "Sei tu pallina1999?" "No io sono rotella2011". Inserisci il PIN. L'altro inserisce il PIN. "Accettare biglietto da visita da pincopallino666?". Biglietto da visita salvato. A me sembra sempre più veloce il seguente metodo:Apro il portafoglio. Estraggo il mio biglietto da visita stampato. Lo do alla persona interessata.La tecnologia è utile, ma a volte le cose si fanno meglio alla vecchia maniera.F
            (e parlo in ambito
            business non in
            discoteca)
          • AndroidRule s scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            - Scritto da: Francesco
            - Scritto da: arturo

            sono dozzine le caratteristiche che non vengono

            usate. Rendiamoci conto che nel 2012 c'è ancora

            gente che perde mezz'ora per scrivere numero di

            telefono,indirizzo e nome di una persona appena

            conosciuta

            Mezz'ora? Ma lo incidi su una tavoletta di
            pietra? A me ci vogliono trenta secondi per
            prendere un appunto... Con un foglietto e una
            penna.


            invece di farsi mandare via bluetooth

            il 'biglietto da visita'

            Prendi il cellulare. Attiva bluetooth. Cerca il
            biglietto da visita tra le impostazioni del
            cellulare. Invia via bluetooth. Fai lo scanning
            dei dispositivi. "Sei tu pallina1999?" "No io
            sono rotella2011". Inserisci il PIN. L'altro
            inserisce il PIN. "Accettare biglietto da visita
            da pincopallino666?". Biglietto da visita
            salvato.


            A me sembra sempre più veloce il seguente metodo:
            Apro il portafoglio. Estraggo il mio biglietto da
            visita stampato. Lo do alla persona
            interessata.

            La tecnologia è utile, ma a volte le cose si
            fanno meglio alla vecchia
            maniera.

            F


            (e parlo in ambito

            business non in

            discoteca)Il vantaggio di usare il biglietto da visita Bluetooth è quello dell'importazione automatica di tutti i dati nella rubrica del ricevente.
          • panda rossa scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            - Scritto da: AndroidRule s
            Il vantaggio di usare il biglietto da visita
            Bluetooth è quello dell'importazione automatica
            di tutti i dati nella rubrica del
            ricevente.E hai anche il coraggio di chiamarlo vantaggio?
          • arturo scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            ho specificato 'ambito business' apposta ma vedo che ti è sfuggito. Ovvio che se devo salvare solo un numero di cell si fa prima così ma se devo comunicarti:nome cognomecell2°cellmailindirizzo sedep.ivalogo aziendami sa che 'pressione tasto * a lungo (abilitazione bluetooth)' + ricerca + invia a persona è molto + rapido. Se poi non sai usare gli shortcut allora rientri nella % di persone che non sanno usare il cellulare...
          • kaihiwatari scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            In Giappone il biglietto da visita digitale è all'ordine del giorno anche tra i ragazzini a scuola. Solo che usano la più pratica porta infrarossi, e la funzione la si raggiunge molto rapidamente.Effettivamente, in occidente la funzionalità non è stata "semplificata" abbastanza. Ed il bluetooth non è così comodo, e nemmeno compatibile tra tutti i cellulari.Lo ammetto, io da 4 anni ho nel mio cellulare la possibilità di inviare il mio biglietto da visita (tramite bluetooth) in modo rapido. Quante volte l'ho inviato con questo metodo? Mai.PS: il pin non viene chiesto per forza. Ad esempio, i Nokia non devono associarsi per forza con un pin. A parte che come pin puoi mettere pure una sola cifra.
        • johnny il fenomeno scrive:
          Re: e che ti aspettavi?
          - Scritto da: jackoverfull
          Dissero, nel 1983, del telefono cellulare.Forse hai ragione ad incolpare la scarsa abitudine, pero' io sospetto che vi sia qualcosa di piu'. Vedere della gente che si rivolge al telefono, come se fosse una nonna rimbambita, e' veramente imbarazzante.
        • Danielecant i scrive:
          Re: e che ti aspettavi?
          Non diciamo fesserie, 10 anni fa al massimo c'era la possibilità di registrare la propria voce per poter chiamare un numero ripronunciandolo. Non funzionava 9 volte su 10.Adesso tutta la rubrica (e molto altro) ha la funzione di essere attivata con la sola voce senza far niente preventivamente e in auto non c'è niente, e dico niente di più comodo di questo.Infatti Siri a mio parere è utilissimo in macchina o correndo (come mostrato nel video promo). E' chiaro che se ho il telefono in mano sto prima a cercarmele a mano le cose (ma forse nemmeno sempre).
          • paguro scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            RIDICOLO! puoi dire che funzionava 9 volte su 10 visto che è questa la giusta proporzione...Cell nokia di fascia business.
          • aphex twin scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            - Scritto da: paguro
            puoi dire che funzionava 9 volte su 10In assenza di rumori di fondo funziona una meraviglia, ma non venirmi a dire che in macchina riusci ad usarlo.
          • Izio01 scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: paguro

            puoi dire che funzionava 9 volte su 10

            In assenza di rumori di fondo funziona una
            meraviglia, ma non venirmi a dire che in macchina
            riusci ad
            usarlo.Il Cyberon Voice Commander funziona a meraviglia in macchina e fuori, ed era così già sul Glofiish :-)Attenzione, però: non è di quelli che prima devi registrare l'id del chiamato, è uno di quelli dove chiami direttamente qualsiasi contatto, senza alcuna registrazione preventiva.
          • jackoverfull scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            - Scritto da: Danielecant i
            Non diciamo fesserie, 10 anni fa al massimo c'era
            la possibilità di registrare la propria voce per
            poter chiamare un numero ripronunciandolo. Non
            funzionava 9 volte su
            10.
            Adesso tutta la rubrica (e molto altro) ha la
            funzione di essere attivata con la sola voce
            senza far niente preventivamente e in auto non
            c'è niente, e dico niente di più comodo di
            questo.

            Infatti Siri a mio parere è utilissimo in
            macchina o correndo (come mostrato nel video
            promo). E' chiaro che se ho il telefono in mano
            sto prima a cercarmele a mano le cose (ma forse
            nemmeno
            sempre).Precisamente. E, che funzionasse o meno (su quello di mia madre spesso non lo faceva, ma non ricordo neanche che marca fosse), semplicemente non era comunque la via più rapida per chiamare un numero preferito: ti impostavi dei tasti di chiamata rapida e usavi quelli.Ora, almeno teoricamente, sarà possibile far fare al telefono buona parte delle cose che ci fa normalmente digitando: chiamare, mandare messaggi, cercare un indirizzo sulla mappa, cercare punti d'interesseProbabilmente a piedi molti preferiranno usare le dita ma al volante (e in futuro, una volta abituaticisi, anche altrove) sarà una comodità notevole poter pilotare tutto a voce.D'altro canto si sa che tutto quello che c'era nella serie classica di Star Trek prima o poi verrà realizzato! :D
          • johnny il fenomeno scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            - Scritto da: Danielecant i
            Infatti Siri a mio parere è utilissimo in
            macchina o correndo (come mostrato nel video
            promo)....Forse la tua e' solo ironia; ma, in caso contrario, ti ricordo che l'accusa che viene fatta e' proprio quella di pubblicita' ingannevole. Cioe', tu non puoi parlare all'iphone con quella scioltezza e versatilita' mostrata nei promo. Siri e' solo un pochetto di piu' delle classiche interfacce vocali.
        • Cagliostro scrive:
          Re: e che ti aspettavi?
          - Scritto da: jackoverfull
          - Scritto da: johnny il fenomeno

          Ti quoto in pieno.



          Era ovvio che si trattava di un'interfaccia

          vocale, solo, lievemente piu' evoluta. Per il

          resto, la pretesa che fosse un'intelligenza

          artificiale con la quale discutere di
          filosofia,

          era una strategia di marketing per
          accalappiare

          polli.
          Chiaro.

          Non parliamo, poi, della figura poco
          dignitosa

          che si fa a usarlo in pubblico. Ne ho visti
          un

          paio(compreso mio fratello), e vi posso

          assicurare che facevano

          pena.
          Dissero, nel 1983, del telefono cellulare.Lo dicevano anche coi bot delle chat, ancora siamo a quel livello, siri però ha la voce sensuale, WOW che innovazione.
      • pedro scrive:
        Re: e che ti aspettavi?
        certo, era ovvio, eppure apple ha rincarato la dose, non solo nella pubblicità: ha scritto in lungo e in largo di fantomatiche funzioni astral-vocali, assolutamente false. Questo è talmente vero che , se vi andate a guardare i forum n giro, macachi allucinati magnificavano questa cosa (fra l'altro da loro mai usata) come la rivoluzione mondiale. E' giusto che venga sanzionata
        • johnny il fenomeno scrive:
          Re: e che ti aspettavi?
          In effetti ha esagerato, nell'illudere a quel modo.
        • aphex twin scrive:
          Re: e che ti aspettavi?
          - Scritto da: pedro
          certo, era ovvio, eppure apple ha rincarato la
          dose, non solo nella pubblicità: ha scritto in
          lungo e in largo di fantomatiche funzioni
          astral-vocali, assolutamente false.
          (fra l'altro da loro mai usata)Tu invece si che hai avuto modo di provarlo vero ?
          • Cagliostro scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            - Scritto da: aphex twin
            - Scritto da: pedro

            certo, era ovvio, eppure apple ha rincarato
            la

            dose, non solo nella pubblicità: ha scritto
            in

            lungo e in largo di fantomatiche funzioni

            astral-vocali, assolutamente false.


            (fra l'altro da loro mai usata)

            Tu invece si che hai avuto modo di provarlo vero ?Scommetto che sei un applefan.
          • mirko scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            - Scritto da: aphex twin
            Tu invece si che hai avuto modo di provarlo vero ?lui no, io nemmeno.tu invece?quando arriva in italiano? =)
          • HermanHesse Quello TOSTO! scrive:
            Re: e che ti aspettavi?
            Io sì, sai quel fantomatico amico mio al quale nessuno crede ma al quale crederete quando uscira l'iPad da 8"?Ecco... facciamo un pro ed un contro.Pro:- se hai l'inglese come il mio (no, non lo parlo bene, ho la pronuncia da uno di Bologna...) un plauso al fatto che ti capisce beneContro:- Rispetto a Vlingo, su stesso hardware, capisce di meno. Se devi scrivere un testo et similia la cosa migliore resta ancora lui, che capisce bene anche la punteggiatura.
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: e che ti aspettavi?
      - Scritto da: iome
      e che ti aspettavi, una omniscente segretaria
      tascabile? Un "Multivac" di Asimoviana memoria?Avevano promesso una cosa del genere. E gli utonti (vale a dire la maggior parte dei clienti di apple, che si vanta appunto di offrire prodotti adatti a loro) se lo aspettavano.
      quella, se non te ne eri accorto, e' solo una
      PUBBLICITA'
      catturagonzi.Chi fa false promesse deve pagare. La pubblicità ingannevole è reato.
    • Cagliostro scrive:
      Re: e che ti aspettavi?
      - Scritto da: iome
      e che ti aspettavi, una omniscente segretaria
      tascabile? Un "Multivac" di Asimoviana memoria?
      quella, se non te ne eri accorto, e' solo una
      PUBBLICITA'
      catturagonzi.Ecco perchè la chiamano pubblicità ingannevole.
Chiudi i commenti