Samsung e Apple, metti una sera a Milano

Il tribunale italiano dice no in prima istanza alla richiesta di Samsung di bloccare le importazioni di iPhone 4S

Roma – Il tribunale di Milano nella prima udienza sul caso ha respinto la richiesta di Samsung di vedere bloccate le importazioni in Italia del nuovo iPhone 4S.

L’azienda coreana, nel capitolo italiano della guerra ormai mondiale che vede le due contrapposte, aveva denunciato Apple contestandogli la violazione di due brevetti relativi a tecnologie wireless impiegati nel nuovo melafonino e chiesto, conseguentemente, un blocco precauzionale al suo arrivo sul mercato nostrano.

La prima sezione civile del Tribunale di Milano, presieduta dal giudice Marina Tavassi, ha tuttavia rifiutato la tesi dell’accusa.

La prossima udienza si terrà il 16 dicembre . Entro il 15 novembre Samsung dovrà presentare la sua memoria e Apple avrà tempo fino al 6 per la replica.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • aid85 scrive:
    87% molto poco
    in genere queste cuffie costano tantissimole ultime filtrano il 95, 99, 99,9%Speriamo che non costino più di 50 altrimenti son truffa...
Chiudi i commenti