Scamio di BitDefender: l’AI che combatte le truffe online

Scamio di BitDefender: l’AI che combatte le truffe online

Scamio di BitDefender è un nuovo strumento di intelligenza artificiale che promette di aiutare gli utenti di Internet a combattere le truffe.
Scamio di BitDefender: l’AI che combatte le truffe online
Scamio di BitDefender è un nuovo strumento di intelligenza artificiale che promette di aiutare gli utenti di Internet a combattere le truffe.

Internet è pieno di spam e truffe che cercano di ingannare le persone e rubare i loro dati o i loro soldi. Molti utenti, soprattutto quelli meno esperti di tecnologia, non sanno come riconoscere le truffe e possono cadere nelle loro trappole.

BitDefender, famosa per i suoi prodotti di sicurezza, ha creato anche Scamio per aiutare gli utenti a difendersi dalle truffe online. Scamio è un servizio gratuito che funziona sul web. Non serve scaricare o installare nulla. Basta avere un account BitDefender per usarlo. Al momento, il servizio funziona anche con l’app Messenger di Facebook. In futuro, sarà disponibile anche per WhatsApp e Telegram, che sono prodotti di Meta.

Scamio si basa sull’intelligenza artificiale per analizzare i contenuti che gli utenti gli inviano. Si può interagire con l’IA tramite una chat, dove si può scrivere o incollare testo, link o immagini. BitDefender garantisce che l’AI fa un’analisi approfondita delle minacce e rileva le truffe. Inoltre, dà anche dei consigli e dei trucchi per evitarle.

Scamio riconosce e blocca le truffe online

Ci sono tre opzioni di input per usare Scamio:

  • Analizza un testo: si può scrivere o incollare un testo nel campo dopo aver scelto questa opzione. Il testo può essere un messaggio di chat, una mail o qualsiasi altro testo che si vuole controllare.
  • Verifica una schermata o un’immagine: si può caricare una schermata o un’immagine, per esempio di un codice QR, per farla esaminare.
  • Verifica un link: si può incollare o scrivere un URL nel campo per farlo controllare dall’AI. Scamio elabora i dati e restituisce i suoi risultati, che indicano se si tratta di una truffa o no. Purtroppo l’intelligenza artificiale non spiega perché ha valutato una cosa come truffa o legittima. Queste informazioni potrebbero essere utili per gli utenti per capire meglio come evitare le truffe.

La risposta include anche dei suggerimenti per prevenire le truffe, ma sono generici e non specifici per il caso dell’utente. L’opzione “dammi dei consigli per evitare le truffe” funziona, ma l’IA ci mette un po’ di tempo prima di dare i sette consigli.

Scamio su Facebook Messenger

Scamio si può usare anche tramite Facebook Messenger per verificare i contenuti dell’app di messaggistica.

Se ci si trova di fronte a un messaggio, un link o un’immagine che sembrano sospetti e non si sa a chi chiedere aiuto, Scamio potrebbe essere una valida alternativa. Al momento è un servizio un po’ limitato, perché non rivela come fa a riconoscere le truffe. Non dice perché qualcosa è una truffa o no.

Comunque, è uno strumento in più che gli utenti di Internet possono usare per scoprire le truffe e lo spam. Essendo un’intelligenza artificiale, è bene controllare le sue risposte, soprattutto se dice che qualcosa non è una truffa.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Pubblicato il 15 dic 2023
Link copiato negli appunti