SD Classe A1 in arrivo

La SD Association rilascia le specifiche della nuova classe di memorie che consentiranno l'installazione delle app sui dispositivi mobile

Roma – Le SD Card dedicate alle applicazioni arriveranno presto in commercio. A darne notizia con un comunicato stampa ufficiale è la SD Association, associazione non profit che ingloba circa mille compagnie (tra cui SanDisk, Toshiba e Panasonic) operanti nel settore della progettazione e dello sviluppo dei nuovi standard SD.


La sigla A1 della nuova classe, appartenente alle specifiche Secure Digital 5.1, verrà usata per identificare le schede SD e microSD che possono essere utilizzate negli smartphone Android come estensione della memoria di sistema. Un’esigenza, questa, nata con l’arrivo di Android 6.0. A partire da Marshmallow è infatti possibile unificare la memoria interna del dispositivo con la microSD per creare un unico grande spazio di archiviazione da utilizzare per l’installazione delle app, a patto che dal test eseguito dal sistema operativo la scheda esterna soddisfi i requisiti velocitisici richiesti.

L’applicazione del logo A1 (o A1 App Performance , nella sua versione estesa) sulle confezioni di vendita permetterà dunque agli utenti di acquistare in tranquillità schede di espansione con performance tali da poter attivare la funzione Adoptable Storage di Android 6.
Come si evince dal White Paper rilasciato dalla SD Association, che descrive in dettaglio le caratteristiche della nuova classe A1, i requisiti minimi per fregiarsi del nuovo logo sono di 1.500 IOPS (accessi Input-Output per secondo) per la velocità di lettura casuale, 500 IOPS per la velocità di scrittura casuale e 10 MB/s di performance sequenziale. Ma come ha dichiarato il presidente della SD Association Brian Kumagai, in un’intervista telefonica rilasciata ad EE Times , nel corso del tempo la SDA introdurrà più alti livelli di prestazione: “speriamo che questo motiverà i produttori di dispositivi a continuare a sviluppare nuovi prodotti”.

Per quanto riguarda la compatibilità, l’organizzazione afferma che la nuova classe A1 sarà supportata da tutti i device che già consentono l’uso delle schede microSDXC e microSDHC. È probabile dunque che i produttori di device tornino a progettare device espandibili tramite microSD; una caratteristica persa con le ultime generazioni di smartphone Android.

fonte immagine

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • bubba scrive:
    certo che ormai tutti si sono fissati co
    certo che ormai tutti si sono fissati con sto "mirai" ... di botnet per SOHO[*] ne esistono da 20 anni... e ora si chiamano tutte mirai :P mah.[*] nessuno ricorda i lavori dei phenoelit o i w00w00? o il worm di morris perfino?
  • una nuova alleanza scrive:
    hop hop + mastix
    [img]http://www.animalliberationfront.com/News/AnimalPhotos/Animals_31-40/monkey_goat.jpg[/img]
  • rico scrive:
    Bravi Gestori !
    Ti forniscono un router e si tengono una porta aperta solo per loro.Come un fabbro che si tiene una copia delle chiavi di casa mia.Poi gli rubano quella copia ed entrano.
  • Il fuddaro scrive:
    la redacchione
    Mirai la botnet contro la rete tedesca Roma.Che XXXXX centra Roma lo sapete solo voi in redacchione.Che sia una nuova parola da dire quando si è XXXXXXXXX? Siete proprio amici amici di Lapo lo scialpino XXXXXXXXX recitivo?Quel Roma ad ogni inizio di articolo non se po vedere proprio. @^
    • ... scrive:
      Re: la redacchione
      ti fai anche te di benzo? ;)
      • Il fuddaro scrive:
        Re: la redacchione
        - Scritto da: ...
        ti fai anche te di benzo? ;)Per i personaggi che girano su PI ci vorrebbe il Darkene altro che benzodiazepine. Qua c'è gente da psichiatria!!
        • ... scrive:
          Re: la redacchione
          - Scritto da: Il fuddaro
          - Scritto da: ...

          ti fai anche te di benzo? ;)


          Per i personaggi che girano su PI ci vorrebbe il
          Darkene altro che benzodiazepine.Il Darkene é una benzodiazepina!
  • le basi scrive:
    proattivo vs proXXXXXXXXXX
    - Scritto da: Hop
    1: ELF 32-bit LSB executable, MIPS, MIPS-I
    version 1
    (SYSV)
    2: ELF 32-bit LSB executable, MIPS, MIPS-I
    version 1
    (SYSV)
    3: ELF 32-bit LSB executable, ARM, version 1
    4: ELF 32-bit LSB executable, Renesas SH,
    version 1
    (SYSV)
    5: ELF 32-bit MSB executable, PowerPC or cisco
    4500, version 1
    (SYSV)
    6: ELF 32-bit MSB executable, SPARC version 1
    (SYSV)

    chissà per quale sistema operativo? :DSolaris, IRIX, FreeBSD, NetBSD, OpenBSD, DragonFly BSD, Syllable, HP-UX, QNX Neutrino, MINIX, OpenVMS, BeOS Revision 4, Haiku, RISC OS, Stratus VOS, Windows 10 Anniversary Update.Si c'è anche windozze :p."prendere di mira la porta 7547 ; quella stessa porta tenuta aperta dall'ISP per ragioni di assistenza remota, potenzialmente sfruttabile per tentare esecuzioni di codice malevolo da remoto."Come si risolve? Cambiando la password (!) e riavviando il dispositivo.https://krebsonsecurity.com/2016/10/source-code-for-iot-botnet-mirai-released/"Infected systems can be cleaned up by simply rebooting them thus wiping the malicious code from memory... changing the default password protects them from rapidly being reinfected on reboot."Il problema è che siete dei caproni senza speranza.
    • hop hop scrive:
      Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
      [img]http://media.vogue.com/r/w_280/2016/05/24/00-holding-goat-man.jpg[/img]
    • maxsix scrive:
      Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
      - Scritto da: le basi
      - Scritto da: Hop

      1: ELF 32-bit LSB executable, MIPS, MIPS-I

      version 1

      (SYSV)

      2: ELF 32-bit LSB executable, MIPS, MIPS-I

      version 1

      (SYSV)

      3: ELF 32-bit LSB executable, ARM, version 1

      4: ELF 32-bit LSB executable, Renesas SH,

      version 1

      (SYSV)

      5: ELF 32-bit MSB executable, PowerPC or cisco

      4500, version 1

      (SYSV)

      6: ELF 32-bit MSB executable, SPARC version 1

      (SYSV)



      chissà per quale sistema operativo? :D

      Solaris, IRIX, FreeBSD, NetBSD, OpenBSD,
      DragonFly BSD, Syllable, HP-UX, QNX Neutrino,
      MINIX, OpenVMS, BeOS Revision 4, Haiku, RISC OS,
      Stratus VOS, Windows 10 Anniversary
      Update.

      Si c'è anche windozze :p.E no, non c'è l'OS su cui Mirai sta girando e di cui i binari ELF sono stati compilati.

      Il problema è che siete dei caproni senza
      speranza.Certo certo.Guarda come il tuo amato Linux crolla sotto i colpi di Mirai.Tutta salute.http://blog.malwaremustdie.org/2016/08/mmd-0056-2016-linuxmirai-just.html
      • giaguarevol issimevolm ente scrive:
        Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
        - Scritto da: maxsix
        E no, non c'è l'OS su cui Mirai sta girando e di
        cui i binari ELF sono stati
        compilati.Dicci tu quale.Siamo curiosi.Su ... "versione" "release" e "data rilascio"... non è mica difficile eh.Bastano molto meno di 7000 caratteri.
        Certo certo.
        Guarda come il tuo amato Linux crolla sotto i
        colpi di
        Mirai.Mi spiace ma non è così quello che crolla sono gli OS proprietari dei Vendor con le password di default (note a tutti).
        • maxsix scrive:
          Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
          - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
          - Scritto da: maxsix


          E no, non c'è l'OS su cui Mirai sta girando
          e
          di

          cui i binari ELF sono stati

          compilati.
          Dicci tu quale.
          Siamo curiosi.
          Su ... "versione" "release" e "data rilascio"...
          non è mica difficile
          eh.Dimmelo tu, visto che sei l'esperto qui dentro.Oppure no.
          Bastano molto meno di 7000 caratteri.

          Certo certo.

          Guarda come il tuo amato Linux crolla sotto i

          colpi di

          Mirai.
          Mi spiace ma non è così quello che crolla sono
          gli OS proprietari dei Vendor con le password di
          default (note a
          tutti).E che ci vuoi fare.E' il risultato del dilettantismo che ha portato Linux.Tutti a smanacciare, inventarsi le cose, farle uscire nel mercato senza uno straccio di controllo e fare danni."Tanto Linux è sicuro perchè è aperto e tutti possono guardarci dentro".Certo, e intanto abbiamo una botnet funzionante di 400000+ periferiche IoT pronta a scatenarsi a pagamento.Questo open source è veramente una bomba.Nucleare però.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: maxsix
            Dimmelo tu, visto che sei l'esperto qui dentro.
            Oppure no.Beh io te lo ho detto sei tu che non rispondi. :D
            E che ci vuoi fare.
            E' il risultato del dilettantismo che ha portato
            Linux.No è il risultato della geniale idea di lasciare una porta per la "gestione remota" (tra l'altro via SOAP) con "default" noto.Lo sai vero da dove viene SOAP? :D
            Questo open source è veramente una bomba.
            Nucleare però.Non è open source al contrario è "closed source" Se fosse open non avresti alcuna difficoltà a dirne versione rilascio e quanto altro.Oppure puoi sempre postare qui un link ai "sorgenti" se è "open source" non puoi avere problemi è facile e ci voglione sempre assai meno di 7000 caratteri. 8)
          • Il fuddaro scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

            - Scritto da: maxsix




            E no, non c'è l'OS su cui Mirai sta
            girando

            e

            di


            cui i binari ELF sono stati


            compilati.

            Dicci tu quale.

            Siamo curiosi.

            Su ... "versione" "release" e "data
            rilascio"...

            non è mica difficile

            eh.

            Dimmelo tu, visto che sei l'esperto qui dentro.
            Oppure no.


            Bastano molto meno di 7000 caratteri.


            Certo certo.


            Guarda come il tuo amato Linux crolla
            sotto
            i


            colpi di


            Mirai.

            Mi spiace ma non è così quello che crolla
            sono

            gli OS proprietari dei Vendor con le
            password
            di

            default (note a

            tutti).

            E che ci vuoi fare.
            E' il risultato del dilettantismo che ha portato
            Linux.
            Tutti a smanacciare, inventarsi le cose, farle
            uscire nel mercato senza uno straccio di
            controllo e fare
            danni.
            "Tanto Linux è sicuro perchè è aperto e tutti
            possono guardarci
            dentro".

            Certo, e intanto abbiamo una botnet funzionante
            di 400000+ periferiche IoT pronta a scatenarsi a
            pagamento.

            Questo open source è veramente una bomba.
            Nucleare però.E vero questo succede quando sul'open source ci mettono le mani i MINCHIONI tuoi amici aziende closed coma la tanto amata apple.Ecco quando succedono ste cose, e le notizie sono fatti che le cose stanno così altro che smanettoni. Pirlone per i tuoi amici contano le trimestrali(tanto amate dal tuo collega bertoccio)non la sicurezza.Dovresti solo stare zitto, XXXXX di nuovo!
          • maxsix scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: Il fuddaro
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente


            - Scritto da: maxsix






            E no, non c'è l'OS su cui Mirai sta

            girando


            e


            di



            cui i binari ELF sono stati



            compilati.


            Dicci tu quale.


            Siamo curiosi.


            Su ... "versione" "release" e "data

            rilascio"...


            non è mica difficile


            eh.



            Dimmelo tu, visto che sei l'esperto qui dentro.

            Oppure no.




            Bastano molto meno di 7000 caratteri.



            Certo certo.



            Guarda come il tuo amato Linux crolla

            sotto

            i



            colpi di



            Mirai.


            Mi spiace ma non è così quello che crolla

            sono


            gli OS proprietari dei Vendor con le

            password

            di


            default (note a


            tutti).



            E che ci vuoi fare.

            E' il risultato del dilettantismo che ha portato

            Linux.

            Tutti a smanacciare, inventarsi le cose, farle

            uscire nel mercato senza uno straccio di

            controllo e fare

            danni.

            "Tanto Linux è sicuro perchè è aperto e tutti

            possono guardarci

            dentro".



            Certo, e intanto abbiamo una botnet funzionante

            di 400000+ periferiche IoT pronta a scatenarsi a

            pagamento.



            Questo open source è veramente una bomba.

            Nucleare però.

            E vero questo succede quando sul'open source ci
            mettono le mani i MINCHIONI tuoi amici aziende
            closed coma la tanto amata
            apple.

            Ecco quando succedono ste cose, e le notizie sono
            fatti che le cose stanno così altro che
            smanettoni. Pirlone per i tuoi amici contano le
            trimestrali(tanto amate dal tuo collega
            bertoccio)non la
            sicurezza.

            Dovresti solo stare zitto, XXXXX di nuovo!Quindi coglioncello, parlami di Busybox e del closed.Vai 7000 caratteri.
          • collione scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: maxsix
            Quindi coglioncello, parlami di Busybox e del
            closed.ovvero del fatto che busybox e linux non c'entrano un fico secco in questa faccenda?c'arrivi a capire la differenza tra bucare un sistema sfruttandone delle vulnerabilità e loggarsi ad un dispositivo IoT conoscendone username e password di default? è chiaro che poi a quel punto puoi installarci qualsiasi cosa su quei dispositivise vengo a casa tua, tu mi accendi il mac, mi dai la password, io mi loggo, ci copio un eseguibile e poi lo eseguo, la colpa è di macOS? questo seguendo la tua demenziale logica
          • maxsix scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: collione
            - Scritto da: maxsix


            Quindi coglioncello, parlami di Busybox e del

            closed.

            ovvero del fatto che busybox e linux non
            c'entrano un fico secco in questa
            faccenda?
            Centrano eccome.Mirai usa binari compilati ELF per Linux e sfrutta l'implementazione Busybox.Fine del discorso, non c'è altro da dire.Che poi il vettore d'attacco, ancora, siano un bf di password conosciute è un altro discorso.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: maxsix
            Mirai usa binari compilati ELF per Linux e
            sfrutta l'implementazione
            Busybox.No non sono compilati per Linux Ma per gli specifici OS PROPRIETARI E CLOSED per cui è progettato!Non sei infatti in grado di trovare neppure una sola versione di Linux vulnerabile a Mirai.
          • max_fix scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: collione

            - Scritto da: maxsix




            Quindi coglioncello, parlami di Busybox
            e
            del


            closed.



            ovvero del fatto che busybox e linux non

            c'entrano un fico secco in questa

            faccenda?



            Centrano eccome.
            Mirai usa binari compilati ELF per Linux e
            sfrutta l'implementazione
            Busybox.Hai dimostrato cosa di preciso?

            Fine del discorso, non c'è altro da dire.Se restavi zitto fin dal principio facevi più bella figura.
            Che poi il vettore d'attacco, ancora, siano un bf
            di password conosciute è un altro
            discorso.Caro massimino, se tu lasci il tuo computerino senza password, con un servizio di acXXXXX remoto, con le rispettiva porta aperta, connesso ad internet 24H, e alloooooooora? Ma non ci rompere i c****** va.
      • jjj scrive:
        Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
        che c'entra il sistema operativo? È un attacco a forza bruta che sfrutta le credenziali di default su server telnet, non un baco del OS
        • Hop scrive:
          Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
          - Scritto da: jjj
          che c'entra il sistema operativo? È un
          attacco a forza bruta che sfrutta le credenziali
          di default su server telnet, non un baco del
          OSLeggere? :D
          • jjj scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: Hop
            - Scritto da: jjj

            che c'entra il sistema operativo? È un

            attacco a forza bruta che sfrutta le
            credenziali

            di default su server telnet, non un baco del

            OS
            Leggere? :Dio l'ho letto il codice sorgente; e tu?https://github.com/jgamblin/Mirai-Source-Code/blob/master/mirai/bot/scanner.cse spendi 60 secondi del tuo tempo potrai verificare che il malware fa un attacco a forza bruta su telnet usando delle credenziali di default che puoi trovare nel link sopra
          • Il fuddaro scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: jjj
            - Scritto da: Hop

            - Scritto da: jjj


            che c'entra il sistema operativo?
            È
            un


            attacco a forza bruta che sfrutta le

            credenziali


            di default su server telnet, non un
            baco
            del


            OS

            Leggere? :D

            io l'ho letto il codice sorgente; e tu?
            https://github.com/jgamblin/Mirai-Source-Code/blob
            se spendi 60 secondi del tuo tempo potrai
            verificare che il malware fa un attacco a forza
            bruta su telnet usando delle credenziali di
            default che puoi trovare nel link
            sopraNon gli interessa i bambini inveiscono per antipatia o gelosia.Debbo pranzare e ve lo consiglio anche a voi, e meglio di perdere tempo con un sotto sviluppato chiamato adoratore della fuffa da praticarsi per un max - di- sei - volte............(maxsix)
          • Il fuddaro scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: jjj
            - Scritto da: Hop

            - Scritto da: jjj


            che c'entra il sistema operativo?
            È
            un


            attacco a forza bruta che sfrutta le

            credenziali


            di default su server telnet, non un
            baco
            del


            OS

            Leggere? :D

            io l'ho letto il codice sorgente; e tu?
            https://github.com/jgamblin/Mirai-Source-Code/blob
            se spendi 60 secondi del tuo tempo potrai
            verificare che il malware fa un attacco a forza
            bruta su telnet usando delle credenziali di
            default che puoi trovare nel link
            sopraE quindi dovremmo dedurne che i due cazzari che cercano di vendere pere per mele stanno facendo una figura di XXXXX, giusto?Bhe non credo che si convingano per un solo motivo SONO IN MALAFEDE!
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: Il fuddaro
            E quindi dovremmo dedurne che i due cazzari 2 ?Sicuro?A me sembra che abbiano "lo stesso OS".(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Il fuddaro scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Il fuddaro


            E quindi dovremmo dedurne che i due cazzari
            2 ?
            Sicuro?
            A me sembra che abbiano "lo stesso OS".
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Beh se mi stai dicendo che il maxsix a la fissa di spacciarsi per altri giusto per 'accrescere' la sua autostima personale non mi stai dicendo niente di nuovo.Ma che perseveri tutta la giornata ad impersonare persone terze per darsi un lume di ragione che non ha, beh e ancora più sfigato di quello che è nella realtà.Ferrari tanti Iphone lusso donne? E ci tiene tanto che noi lo sappiamo?Nella realtà queste persone si rivelano: insicure pezzenti e tanto ma tanto deficienti! E spero per lui che non si approfitti pure dei bambini.
    • Hop scrive:
      Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
      - Scritto da: le basi
      - Scritto da: Hop

      1: ELF 32-bit LSB executable, MIPS, MIPS-I

      version 1

      (SYSV)

      2: ELF 32-bit LSB executable, MIPS, MIPS-I

      version 1

      (SYSV)

      3: ELF 32-bit LSB executable, ARM, version 1

      4: ELF 32-bit LSB executable, Renesas SH,

      version 1

      (SYSV)

      5: ELF 32-bit MSB executable, PowerPC or cisco

      4500, version 1

      (SYSV)

      6: ELF 32-bit MSB executable, SPARC version 1

      (SYSV)



      chissà per quale sistema operativo? :D

      Solaris, IRIX, FreeBSD, NetBSD, OpenBSD,
      DragonFly BSD, Syllable, HP-UX, QNX Neutrino,
      MINIX, OpenVMS, BeOS Revision 4, Haiku, RISC OS,
      Stratus VOS, Windows 10 Anniversary
      Update.

      Si c'è anche windozze :p.che stavolta NON c'entrahttps://devicereversing.wordpress.com/2016/11/07/eirs-d1000-modem-is-wide-open-to-being-hackedil sistema è proprio lui: LINUX
      Il problema è che siete dei caproni senza
      speranza.CAPRA CAPRA CAPRA
      • giaguarevol issimevolm ente scrive:
        Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
        - Scritto da: Hop

        che stavolta NON c'entra
        https://devicereversing.wordpress.com/2016/11/07/e
        il sistema è proprio lui: LINUXAh si?E dove è scritto?(rotfl)(rotfl)Lo sai vero che Linux è un Trade Mark?E che è usabile solo alle condizoni stabilite dalla GPL?Puoi provare che il codice è quello Linux?No?E allora di cosa stai blaterando?Non c'è affatto la porta 7547 aperta su LinuxMi spiace!

        Il problema è che siete dei caproni senza

        speranza.
        CAPRA CAPRA CAPRAQuesto è lo USER manual di Eircom1) da nessuna parte c'è scritto Linux2) c'è invece scritto "Firmware Eircom OS" come mai? :Dhttp://support.eir.ie/assets/static/images/support/responsive/download/d1000-eir.pdf
        • Hop scrive:
          Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
          - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
          - Scritto da: Hop




          che stavolta NON c'entra


          https://devicereversing.wordpress.com/2016/11/07/e

          il sistema è proprio lui: LINUX
          Ah si?
          E dove è scritto?Nella pagina che ti ho linkato?Provato a leggerla? :D
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: Hop
            Nella pagina che ti ho linkato?
            Provato a leggerla? :DSi provato ma purtroppo quello che vedo è solo un path in una applicazione che non è Linux.Quindi?Ma poi che problema c'è ripeto se è Linux è "open source" ti spiace linkare la versione/versioni di linux con quella porta Aperta?Non è difficile eh.Se invece non ci riesci forse c'è un motivo no? 8)E il motivo è che non esiste alcun "Linux" con quel codice che la "applicazione che hai linkato" possa utilizzare.Mi pare assai semplice.P.S.Ti resta anche da spiegare come mai invece secondo Eircom si chiama "eircom firmware" e non ci sia il sorgente... :D
          • Hop scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Hop

            Ti resta anche da spiegare come mai invece
            secondo Eircom si chiama "eircom firmware" e non
            ci sia il
            sorgente...Potresti gentilmente chiederlo ad eircom o agli autori del programma che TU non riesci a far girare, loro ci riescono benissimo e mezzo milione di tedeschi scollegati da internet te lo possono testimoniareAuf Wiedersehen :D
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: Hop
            Potresti gentilmente chiederlo ad eircom o agli
            autori Ma che dovrei chiedere?A eircom poi?Non ho bisogno di chiedere nulla io Linux lo uso dal 1993 (yggdrasil Linux nel 93 per la precisione).E a differenza di te non ho difficoltà a postare il link al sorgente (persino del '93) come di nessun altro "Linux" Tu invece hai dei grossi problemi perchè quello che TU (e nessun altro) dice essere Linux semplicemente NON ESISTE!Sarà mica colpa mia?Forse non ti è chiaro sei tu a dover dimostrare che quel codice gira su Linux mica io!Io ho detto che non gira e lo posso dimostrare in modo semplice dato che non c'è assolutamente nulla alla porta <b
            7457 </b
            (hai letto oppure no?) quindi che ci posso fare io se su Linux non c'è nulla di quel tipo?Trovane tu uno dove ci sia e Linka ripeto è facile! (se c'è) altrimenti è semplicemente non facile ma impossibile! :DTutto qui. 8)
          • Hop scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Hop


            Potresti gentilmente chiederlo ad eircom o
            agli

            autori
            Ma che dovrei chiedere?Il programma che infesta i router, quello che NON SEI capace di far funzionare
            A eircom poi?
            Non ho bisogno di chiedere nulla io Linux lo uso
            dal 1993 (yggdrasil Linux nel 93 per la
            precisione).E chissene?
            Tu invece hai dei grossi problemi perchè quello
            che TU (e nessun altro) dice essere Linux
            semplicemente NON
            ESISTE!Quindi il firmware di quel router è un msdos 6.22 ? :D
            Io ho detto che non gira e lo posso dimostrare in
            modo sempliceL'abbiamo capito NON SEI CAPACEAuf Wiedersehen
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: Hop
            Il programma che infesta i router, quello che NON
            SEI capace di far
            funzionareForse non ti è chiaro sul mio router c'è Linux OpenWrt per la precisione!E non c'è alcun servizio alla porta 7457Dunque quel programma non gira (anche perchè chiama funzioni che non esistono su "linux").
            E chissene?Già chissene di Eircom (la hai citata tu)
            Quindi il firmware di quel router è un msdos 6.22
            ?Non lo so chiedi a Eircom!Li hai tirati tu in ballo mica io che ne so di cosa hanno scritto?
            L'abbiamo capito NON SEI CAPACENon sono capace io ne tu ne Mirai ne nessun altro.Appunto!è esattamente per questo che è semplice dimostrare che il codice su Linux non gira! 8)Il contrario invece mi pare che tu abbia qualche difficoltà a farcelo vedere.Per ora quello che hai mostrato è un codice che gira su un servizio e una portta di cui non c'è traccia su Linux ma che sono presenti sul firmware <b
            proprietario </b
            Eircom.Un po' pochino direi... 8)
          • Il fuddaro scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: Hop
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

            - Scritto da: Hop



            Ti resta anche da spiegare come mai invece

            secondo Eircom si chiama "eircom firmware" e
            non

            ci sia il

            sorgente...
            Potresti gentilmente chiederlo ad eircom o agli
            autori del programma che TU non riesci a far
            girare, loro ci riescono benissimo e mezzo
            milione di tedeschi scollegati da internet te lo
            possono
            testimoniare
            Auf Wiedersehen :DAltro pirlone rosikone, e poi vanno blaterando che sono 'altri' i rosikoni.
        • Il fuddaro scrive:
          Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
          - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
          - Scritto da: Hop




          che stavolta NON c'entra


          https://devicereversing.wordpress.com/2016/11/07/e

          il sistema è proprio lui: LINUX
          Ah si?
          E dove è scritto?
          (rotfl)(rotfl)
          Lo sai vero che Linux è un Trade Mark?
          E che è usabile solo alle condizoni stabilite
          dalla
          GPL?
          Puoi provare che il codice è quello Linux?
          No?
          E allora di cosa stai blaterando?
          Non c'è affatto la porta 7547 aperta su Linux
          Mi spiace!


          Il problema è che siete dei caproni
          senza


          speranza.

          CAPRA CAPRA CAPRA
          Questo è lo USER manual di Eircom
          1) da nessuna parte c'è scritto Linux
          2) c'è invece scritto "Firmware Eircom OS" come
          mai?
          :D
          http://support.eir.ie/assets/static/images/supportA loro che sono sottosviluppati di mente ovviamente basta che il kernel sia linux che poi venga sXXXXXXXto dai loro amichetti sXXXXXccioni delle trimestrali, a loro non importa quindi potresti pure dargliela vinta!Tanto resteranno sempre dei sottosviluppati mentali come la loro amata chiesa li vuole. Devoti e mentalmente infantili, altrimenti come ci giocano con i giocattolini dela papple?
          • Hop scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: Il fuddaro
            A loro ovviamente basta che il kernel sia LinuxFinalmente qualcuno inizia ad ammetterlo ;)
          • Il fuddaro scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: Hop
            - Scritto da: Il fuddaro

            A loro ovviamente basta che il kernel sia
            Linux
            Finalmente qualcuno inizia ad ammetterlo ;)Ho solo precisato che avete il bruciore del deretano e volete trovare ogni orifizio per rifarvi di qualcosa che è il contrario di quello che volete far credere, tutto qua!Se per caso il macOSx non darwin lo rilasciassero su git e io fuddaro lo prendessi e ci mettessi le più XXXXXte fatte in modo proprietario lasciando buci di XXXX aperti per me e gli amici miei, tu diresti che il macOSx e una XXXXX o che la tua amica azienda di XXXXXioli ha creato XXXXX come fanno sempre?Vai col tuo cervellone.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: Hop

            Finalmente qualcuno inizia ad ammetterlo ;)Ma sbaglia.Per il banale motivo che nel Kernel non c'è alcun servizio di quel tipo. 8)Forse è a qualcun altro che basta "credere" che il kernel sia Linux Purtroppo non solo non lo è ma (oltre tutto) Linux è l'OS con meno vulnerabilità.In testa in questi problemi ci sono gli OS proprietari (non per caso) e guarda un pò chi è riuscito a battere persino "windoze" nel 2015 al "Top" della classifica!https://www.cvedetails.com/top-50-vendors.php?year=2015 8)Mica cotica!(rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • nome e cognome scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX

            riuscito a battere persino "windoze" nel 2015 al
            "Top" della
            classifica!
            https://www.cvedetails.com/top-50-vendors.php?year
            8)
            Mica cotica!
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Ma quelle di bidonux andrebbero sommate, se sommi tutti i sistemi operativi microsoft o apple devi anche sommare debian, redhat e schifezze varie. E debian+redhat+canonical saltano al volo al primo posto.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: nome e cognome
            Ma quelle di bidonux andrebbero sommate, se sommi
            tutti i sistemi operativi microsoft o apple devi
            anche sommare debian, redhat e schifezze varie. E
            debian+redhat+canonical saltano al volo al primo
            posto.Sono sommate!Si parla di "distinte" per "vendor"Il solo Linux infatti è al numero 15 (che è la voce che raggruppa tutte le parti "comuni di Linux" ovvero l'UNICA cosa che si chiami LINUX) mi spiace ma mentre Red Hat è Linux (come ad esempio OpenSuse) il contrario non è Vero! e anche così in testa ci sono tutti e solo i Vendor proprietari.Non ci son santi!Il "closed" vince a man bassa!
          • Il fuddaro scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Hop



            Finalmente qualcuno inizia ad ammetterlo ;)
            Ma sbaglia.

            Per il banale motivo che nel Kernel non c'è alcun
            servizio di quel
            tipo.
            8)
            Forse è a qualcun altro che basta "credere" che
            il kernel sia Linux

            Purtroppo non solo non lo è ma (oltre tutto)
            Linux è l'OS con meno
            vulnerabilità.

            In testa in questi problemi ci sono gli OS
            proprietari (non per caso) e guarda un pò chi è
            riuscito a battere persino "windoze" nel 2015 al
            "Top" della
            classifica!
            https://www.cvedetails.com/top-50-vendors.php?year
            8)
            Mica cotica!
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Si MI SBAGLIO!!! Visionando anche velocemente il sorgente capisco una sola cosa che i due venditori di XXXXXXXte stanno VENDENDO XXXXXXXTE per l'appunto e continuando ad ostinarsi con le XXXXXXX dimostrano se mai ce ne fosse bisogno(vedendo con chi si a è che fare maxsix)sono mentalmente sottosviluppati e continuano perché il bruciore del culetto è forte ma proprio forte!E adesso fatemi pranzare!!! Cribbio!! Sei proprio un pagliaccio maxsix.
          • maxsix scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: Il fuddaro
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

            - Scritto da: Hop





            Finalmente qualcuno inizia ad ammetterlo ;)

            Ma sbaglia.



            Per il banale motivo che nel Kernel non c'è
            alcun

            servizio di quel

            tipo.

            8)

            Forse è a qualcun altro che basta "credere" che

            il kernel sia Linux



            Purtroppo non solo non lo è ma (oltre tutto)

            Linux è l'OS con meno

            vulnerabilità.



            In testa in questi problemi ci sono gli OS

            proprietari (non per caso) e guarda un pò chi è

            riuscito a battere persino "windoze" nel 2015 al

            "Top" della

            classifica!


            https://www.cvedetails.com/top-50-vendors.php?year

            8)

            Mica cotica!

            (rotfl)(rotfl)(rotfl)


            Si MI SBAGLIO!!! Visionando anche velocemente il
            sorgente capisco una sola cosa che i due
            venditori di XXXXXXXte stanno VENDENDO XXXXXXXTE
            per l'appunto e continuando ad ostinarsi con le
            XXXXXXX dimostrano se mai ce ne fosse
            bisogno(vedendo con chi si a è che fare
            maxsix)sono mentalmente sottosviluppati e
            continuano perché il bruciore del culetto è forte
            ma proprio
            forte!

            E adesso fatemi pranzare!!! Cribbio!! Sei proprio
            un pagliaccio
            maxsix.Coglioncello, i sorgenti che stai vedendo sono a disposizione su git da poco.E comunque per il funzionamento della botnet sono ininfluenti in quanto se tu avessi letto per bene e avessi un briciolo di cultura, avresti capito che il binario ELF adatto viene scaricato as is e lanciato.Non ci sono prove, ne viene menzionato da nessuna parte, che la botnet ricompili i sorgenti sul target.Quindi si, sei un piccolo coglioncello che spara XXXXXXXte a raffica su PI.Puoi andare.
        • jjj scrive:
          Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
          - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
          - Scritto da: Hop




          che stavolta NON c'entra


          https://devicereversing.wordpress.com/2016/11/07/e

          il sistema è proprio lui: LINUX
          Ah si?
          E dove è scritto?
          (rotfl)(rotfl)
          Lo sai vero che Linux è un Trade Mark?
          E che è usabile solo alle condizoni stabilite
          dalla
          GPL?
          Puoi provare che il codice è quello Linux?
          No?
          E allora di cosa stai blaterando?
          Non c'è affatto la porta 7547 aperta su Linux
          Mi spiace!


          Il problema è che siete dei caproni
          senza


          speranza.

          CAPRA CAPRA CAPRA
          Questo è lo USER manual di Eircom
          1) da nessuna parte c'è scritto Linux
          2) c'è invece scritto "Firmware Eircom OS" come
          mai?
          :D
          http://support.eir.ie/assets/static/images/supportnon sarei tanto sicuro, leggendo il codice del malware sembra che sia pensat per girare su gnu/linux; ad esempio: https://github.com/jgamblin/Mirai-Source-Code/blob/master/mirai/bot/killer.c#L283ma non è questo il punto, quanto il fatto che se lasci aperto un telnet server con credenziali di default note, il problema non è del sistema operativo.
          • jjj scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            aggiungo:root@stoXXXXX:/tmp# git clone https://github.com/jgamblin/Mirai-Source-Code/root@stoXXXXX:/tmp# cd Mirai-Source-Code/mirai/botroot@stoXXXXX:/tmp/Mirai-Source-Code/mirai/bot# grep -i linux *attack_gre.c:#include <linux/ip.h
            attack_gre.c:#include <linux/if_ether.h
            attack.h:#include <linux/ip.h
            attack.h:#include <linux/udp.h
            attack.h:#include <linux/tcp.h
            attack_tcp.c:#include <linux/ip.h
            attack_tcp.c:#include <linux/tcp.h
            attack_udp.c:#include <linux/ip.h
            attack_udp.c:#include <linux/udp.h
            checksum.c:#include <linux/ip.h
            checksum.h:#include <linux/ip.h
            killer.c:#include <linux/limits.h
            scanner.c:#include <linux/ip.h
            scanner.c:#include <linux/tcp.h
            root@stoXXXXX:/tmp/Mirai-Source-Code/mirai/bot#
          • jjj scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            e ancora:https://github.com/jgamblin/Mirai-Source-Code/blob/master/mirai/bot/main.c#L71
          • maxsix scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: jjj
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

            - Scritto da: Hop







            che stavolta NON c'entra





            https://devicereversing.wordpress.com/2016/11/07/e


            il sistema è proprio lui: LINUX

            Ah si?

            E dove è scritto?

            (rotfl)(rotfl)

            Lo sai vero che Linux è un Trade Mark?

            E che è usabile solo alle condizoni stabilite

            dalla

            GPL?

            Puoi provare che il codice è quello Linux?

            No?

            E allora di cosa stai blaterando?

            Non c'è affatto la porta 7547 aperta su Linux

            Mi spiace!



            Il problema è che siete dei caproni

            senza



            speranza.


            CAPRA CAPRA CAPRA

            Questo è lo USER manual di Eircom

            1) da nessuna parte c'è scritto Linux

            2) c'è invece scritto "Firmware Eircom OS"
            come

            mai?

            :D


            http://support.eir.ie/assets/static/images/support

            non sarei tanto sicuro, leggendo il codice del
            malware sembra che sia pensat per girare su
            gnu/linux; ad esempio:
            https://github.com/jgamblin/Mirai-Source-Code/blob
            ma non è questo il punto, Nono è proprio questo il punto.Linux viene usato da incompetenti tipo il fuddaro cui sopra per fare XXXXXte e immetterle nel mercato senza controllo.Questo è il punto.
            quanto il fatto che se
            lasci aperto un telnet server con credenziali di
            default note, il problema non è del sistema
            operativo.Certamente, niente da dire a riguardo, ma andiamo a monte di tutto.Per quale motivo si lascia ai fuddari di turno la possibilità di creare questi mostri senza nessun controllo?Io non ce l'ho mica con Linux in se, ma con l'open source in generale, che sta mostrando i suoi lati peggiori e probabilmente non ha ancora finito.
          • ma stai zitto ridicolo scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: jjj

            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente


            - Scritto da: Hop










            che stavolta NON c'entra









            https://devicereversing.wordpress.com/2016/11/07/e



            il sistema è proprio lui: LINUX


            Ah si?


            E dove è scritto?


            (rotfl)(rotfl)


            Lo sai vero che Linux è un Trade Mark?


            E che è usabile solo alle condizoni
            stabilite


            dalla


            GPL?


            Puoi provare che il codice è quello
            Linux?


            No?


            E allora di cosa stai blaterando?


            Non c'è affatto la porta 7547 aperta su
            Linux


            Mi spiace!




            Il problema è che siete dei
            caproni


            senza




            speranza.



            CAPRA CAPRA CAPRA


            Questo è lo USER manual di Eircom


            1) da nessuna parte c'è scritto Linux


            2) c'è invece scritto "Firmware Eircom
            OS"

            come


            mai?


            :D





            http://support.eir.ie/assets/static/images/support



            non sarei tanto sicuro, leggendo il codice
            del

            malware sembra che sia pensat per girare su

            gnu/linux; ad esempio:


            https://github.com/jgamblin/Mirai-Source-Code/blob

            ma non è questo il punto,

            Nono è proprio questo il punto.
            Linux viene usato da incompetenti tipo il fuddaro
            cui sopra per fare XXXXXte e immetterle nel
            mercato senza
            controllo.

            Questo è il punto.


            quanto il fatto che se

            lasci aperto un telnet server con
            credenziali
            di

            default note, il problema non è del sistema

            operativo.

            Certamente, niente da dire a riguardo, ma andiamo
            a monte di
            tutto.
            Per quale motivo si lascia ai fuddari di turno la
            possibilità di creare questi mostri senza nessun
            controllo?Il mostro si chiama Deutsche Telekom, sono loro ad aver forzato router con password di default con porte aperte nelle case dei clienti.

            Io non ce l'ho mica con Linux in se, ma con
            l'open source in generale,L' open/closed non c' entra una mazza, qui abbiamo un venditore figlio di put**** che si riserva il lusso di lasciare gli utenti col qulo per aria (porta aperta) per non spendere i soldi delle visite a domicilio, e il compratore evidentemente ignorante, talmente ignorante da non saper cambiare una password e attivare il firewall PRIMA (PRIMA! CRIBBIO!) di connettere il router a Internet.
            che sta mostrando i
            suoi lati peggiori e probabilmente non ha ancora
            finito.Il lato peggiore di questa storia sono i markettari che tanto difendi.
          • maxsix scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX


            abbiamo un venditore figlio di put**** che si
            riserva il lusso di lasciare gli utenti col qulo
            per aria (porta aperta)Appunto.E usa strumenti alla portata di gentaglia tipo te che non si fa scrupoli ad usare alla razzo di cane e che nessuno controlla.Questo è il mondo dell'open source di voialtri dilettanti allo sbaraglio.E ne paghiamo tutti le conseguenze.
          • Albedo 0,9 scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: maxsix



            abbiamo un venditore figlio di put**** che si

            riserva il lusso di lasciare gli utenti col
            qulo

            per aria (porta aperta)

            Appunto.

            E usa strumenti alla portata di gentaglia tipo te
            che non si fa scrupoli ad usare alla razzo di
            cane e che nessuno
            controlla.

            Questo è il mondo dell'open source di voialtri
            dilettanti allo
            sbaraglio.

            E ne paghiamo tutti le conseguenze.Questo è in realtà il mondo dello sviluppo informatico, dove ci sono frotte di abituati all'arrangiarsi.Pensa piuttosto agli sviluppatori come te nel mondo applicativo (senza per forza scomodare gli stack sottostanti), che vi bucano pure wordpress trasformandolo in uno spammer. ;)
          • vergognati scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: maxsix



            abbiamo un venditore figlio di put**** che si

            riserva il lusso di lasciare gli utenti col
            qulo

            per aria (porta aperta)

            Appunto.

            E usa strumenti alla portata di gentaglia tipo te
            che non si fa scrupoli ad usare alla razzo di
            cane e che nessuno
            controlla.E dove starebbe il controllo nel closed? C - L - O - S - E - D???

            Questo è il mondo dell'open source di voialtri
            dilettanti allo
            sbaraglio.
            Ciccio, lasciare le porte dei router aperte non è open source, nella migliore delle ipotesi è incompetenza.Sei un mistificatore e un bugiardo.
            E ne paghiamo tutti le conseguenze.A causa di un mix fatto dalla tua ignoranza e dalla rapacità di certe imprese senza scrupoli che espongono i loro CLIENTI verso Internet con password di default e porte aperte.
          • Hop scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: vergognati
            - Scritto da: maxsix

            E ne paghiamo tutti le conseguenze.

            A causa di un mix fatto dalla tua ignoranza e
            dalla rapacità di certe imprese senza scrupoli
            che espongono i loro CLIENTI verso Internet con
            password di default e porte
            aperte.E con un sistema operativo gratis per non pagare licenze :D
          • jjj scrive:
            Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
            - Scritto da: maxsix..
            Per quale motivo si lascia ai fuddari di turno la
            possibilità di creare questi mostri senza nessun
            controllo?perchè non puoi impedire a qualcuno di immettere sul mercato un prodotto scadente; idealmente dovrebbero essere i clienti a punire quel qualcuno non comprando i suoi prodotti ma, come sappiamo ai clienti cose come la sicurezza non interessano (finchè non ci sbattono il grugno)
            Io non ce l'ho mica con Linux in se, ma con
            l'open source in generale, che sta mostrando i
            suoi lati peggiori e probabilmente non ha ancora
            finito.nel senso che l'open source permette a chiunque di immettere sul mercato un prodotto, senza far ricerca e sviluppo ma solo copia e incolla? È vero ma non consideri due aspetti:1) se qualcuno usa software libero per creare prodotti scadenti, puoi sempre modificare il software o rivolgerti a vendor che con software libero creino prodotti buoni2) anche con il software proprietario hai il medesimo problema (basta vedere gli advisory di sicurezza che escono per rendersene conto), solo che non puoi metterci le mani per rimediare
      • jjj scrive:
        Re: proattivo vs proXXXXXXXXXX
        che c'entra il sistema operativo? È un attacco a forza bruta che sfrutta le credenziali di default su server telnet, non un baco del OS
  • Hop scrive:
    i file che si porta dietro
    1: ELF 32-bit LSB executable, MIPS, MIPS-I version 1 (SYSV)2: ELF 32-bit LSB executable, MIPS, MIPS-I version 1 (SYSV)3: ELF 32-bit LSB executable, ARM, version 14: ELF 32-bit LSB executable, Renesas SH, version 1 (SYSV)5: ELF 32-bit MSB executable, PowerPC or cisco 4500, version 1 (SYSV)6: ELF 32-bit MSB executable, SPARC version 1 (SYSV)chissà per quale sistema operativo? :D
    • giaguarevol issimevolm ente scrive:
      Re: i file che si porta dietro
      - Scritto da: Hop
      chissà per quale sistema operativo? :Ddiccelo tu che siamo curiosi...E già che ci sei spiega:1) che cosa è un ELF2) Su che sistemi si usano gli ELF
      • maxsix scrive:
        Re: i file che si porta dietro
        - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
        - Scritto da: Hop


        chissà per quale sistema operativo? :D
        diccelo tu che siamo curiosi...
        E già che ci sei spiega:
        1) che cosa è un ELF
        2) Su che sistemi si usano gli ELFAppunto su che sistema girano gli ELF?Vai 7000 caratteri.
        • Il fuddaro scrive:
          Re: i file che si porta dietro
          - Scritto da: maxsix
          - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

          - Scritto da: Hop




          chissà per quale sistema operativo? :D

          diccelo tu che siamo curiosi...

          E già che ci sei spiega:

          1) che cosa è un ELF

          2) Su che sistemi si usano gli ELF

          Appunto su che sistema girano gli ELFSui sistemi Elfi ovvero madama la macaca!
        • giaguarevol issimevolm ente scrive:
          Re: i file che si porta dietro
          - Scritto da: maxsix
          Appunto su che <s
          sistema </s
          <b
          sistemi </b
          girano gli ELF?Cominciamo intanto a correggere le stupidate più marchiane!L'elenco è lungo QNX? BSD? Solaris? Unix Sys V Open VMS BeOS RISC OS Play Station Windoze 10 Anniversary edition HP-UX Nintendo Ds?.... e non è finita.....

          Vai 7000 caratteri.Bastano molti di meno.https://en.wikipedia.org/wiki/Executable_and_Linkable_FormatHai voglia a mangiar salamelle!(rotfl)(rotfl)
          • maxsix scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: maxsix


            Appunto su che <s
            sistema </s

            <b
            sistemi </b
            girano gli
            ELF?
            Cominciamo intanto a correggere le stupidate più
            marchiane!
            L'elenco è lungo QNX? BSD? Solaris? Unix Sys V
            Open VMS BeOS RISC OS Play Station Windoze 10
            Anniversary edition HP-UX Nintendo Ds?.... e non
            è
            finita.....



            Vai 7000 caratteri.
            Bastano molti di meno.
            https://en.wikipedia.org/wiki/Executable_and_Linka
            Hai voglia a mangiar salamelle!
            (rotfl)(rotfl)Bene, bambino.Ora, 7000 caratteri, Mirai dove gira?Su che sistema?
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: maxsix
            Ora, 7000 caratteri, Mirai dove gira?
            Su che sistema?Mirai gira su qualunque sistema abbia installata una versione di BusyBox <b
            di cui sia conosciuta la password </b
            Compresi (TUTTI i già elencati in precedenza) QNX ecc... (ti dice niente la parola magica Cisco?)https://it.wikipedia.org/wiki/BusyBoxSempre assai meno di 7000P.S.Occhio che le salamelle di mattina son pesanti!(rotfl)(rotfl)P.P.S.Hint per la prossima volta....https://lmgtfy.com/?q=BusyBox
          • maxsix scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: maxsix


            Ora, 7000 caratteri, Mirai dove gira?

            Su che sistema?

            Mirai gira su qualunque sistema abbia installata
            una versione di BusyBox Risposta sbagliata.I binari sono già compilati e pronti per molteplici piattaforme già elencate.Per un OS specifico.Vai bambino, ritenta.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: maxsix
            Risposta sbagliata.

            I binari sono già compilati e pronti per
            molteplici piattaforme già
            elencate.
            Per un OS specifico.Ripeto se è "specifico"Nome versione rilascio! 8)E se è "open source" link ai sorgenti Please! 8)
          • Il fuddaro scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: maxsix


            Risposta sbagliata.



            I binari sono già compilati e pronti per

            molteplici piattaforme già

            elencate.

            Per un OS specifico.
            Ripeto se è "specifico"
            Nome versione rilascio!
            8)
            E se è "open source" link ai sorgenti Please!
            8)Ti a già risposto, semplicemente non possono farsi sfuggire un'occasione anche se fuorviante per 'attaccare' un qualcosa che gli bruciacchia il XXXX ogni giorno di ogni mese della loro vita e che oramai ha spodestato persino il loro amato zozzone(macOsx) sulle scrivanie.E per di più che per il maxsix e fatto da brufolosi personaggi in anguste cantine, a lui tutto questo lo fa rosikare rosikare rosikare. (rotfl)Dovreste dargli la ragione tanto lo sanno tutti a quale persone bisogna dargliene! :)
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: Il fuddaro
            Dovreste dargli la ragione tanto lo sanno tutti a
            quale persone bisogna dargliene!
            :)Va bene mi hai convinto gli posto la classifica delle "vulnerabilità" in ordine di vendor del 2015 (indovina chi è al top?)Su quel piano Apple batte Linux a mani basse!(rotfl)(rotfl)https://www.cvedetails.com/top-50-vendors.php?year=2015
          • maxsix scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: maxsix


            Risposta sbagliata.



            I binari sono già compilati e pronti per

            molteplici piattaforme già

            elencate.

            Per un OS specifico.
            Ripeto se è "specifico"
            Nome versione rilascio!
            8)
            E se è "open source" link ai sorgenti Please!
            8)I sorgenti sono su gpt.Cerca.http://blog.malwaremustdie.org/2016/08/mmd-0056-2016-linuxmirai-just.html
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: maxsix
            I sorgenti sono su gpt.

            Cerca.

            http://blog.malwaremustdie.org/2016/08/mmd-0056-20(rotfl)(rotfl)(rotfl)Pagliaccio!I sorgenti del "famoso OS" non quelli di Mirai!
          • gin scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: maxsix
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente

            - Scritto da: maxsix




            Ora, 7000 caratteri, Mirai dove gira?


            Su che sistema?



            Mirai gira su qualunque sistema abbia
            installata

            una versione di BusyBox

            Risposta sbagliata.https://blog.radware.com/security/2016/10/busybox-botnet-mirai/Every infected device scans for open telnet ports and performs a brute-force login using 60+ factory default credentials of BusyBox -based Internet of Things (IoT) devices.https://www.malwaretech.com/2016/10/mapping-mirai-a-botnet-case-study.htmlMirai propagates by bruteforcing telnet servers with a list of 62 horribly insecure default passwords, starting with the infamous admin:adminpenso che la risposta invece sia giusta
          • maxsix scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: gin
            - Scritto da: maxsix

            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente


            - Scritto da: maxsix






            Ora, 7000 caratteri, Mirai dove
            gira?



            Su che sistema?





            Mirai gira su qualunque sistema abbia

            installata


            una versione di BusyBox



            Risposta sbagliata.

            https://blog.radware.com/security/2016/10/busybox-

            Every infected device scans for open telnet ports
            and performs a brute-force login using 60+
            factory default credentials of BusyBox -based
            Internet of Things (IoT)
            devices.

            https://www.malwaretech.com/2016/10/mapping-mirai-

            Mirai propagates by bruteforcing telnet servers
            with a list of 62 horribly insecure default
            passwords, starting with the infamous
            admin:admin

            penso che la risposta invece sia giustaNo. Mirai non si compila dopo l'ingresso.Arriva già compilato in ELF Binary per Linux.Su altri semplicemente non funziona (a meno di ricompilarlo, ovviamente).http://blog.malwaremustdie.org/2016/08/mmd-0056-2016-linuxmirai-just.html
          • gin scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: maxsix


            Risposta sbagliata.




            https://blog.radware.com/security/2016/10/busybox-



            Every infected device scans for open telnet
            ports

            and performs a brute-force login using 60+

            factory default credentials of BusyBox -based

            Internet of Things (IoT)

            devices.




            https://www.malwaretech.com/2016/10/mapping-mirai-



            Mirai propagates by bruteforcing telnet
            servers

            with a list of 62 horribly insecure default

            passwords, starting with the infamous

            admin:admin



            penso che la risposta invece sia giusta

            No. Mirai non si compila dopo l'ingresso.
            Arriva già compilato in ELF Binary per Linux.

            Su altri semplicemente non funziona (a meno di
            ricompilarlo,
            ovviamente).

            http://blog.malwaremustdie.org/2016/08/mmd-0056-20leggi al capitolo del sito da te linkatoBotnet protocol used for infection via Telnet service...The Username and Passwords mentioned in the figure are used for login bruting, and is hardcoded in the binary of Linux/Mirai, along with the commands used for the gaining the shell. ...qui c'è anche l'elenco delle pw harcoded, come indicato dal sito che hai linkato, così non le usi o puoi cambiare quelle uguali ;)https://github.com/jgamblin/Mirai-Source-Code/blob/master/mirai/bot/scanner.c#L123
          • maxsix scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: gin
            - Scritto da: maxsix




            Risposta sbagliata.








            https://blog.radware.com/security/2016/10/busybox-





            Every infected device scans for open
            telnet

            ports


            and performs a brute-force login using
            60+


            factory default credentials of BusyBox
            -based


            Internet of Things (IoT)


            devices.








            https://www.malwaretech.com/2016/10/mapping-mirai-





            Mirai propagates by bruteforcing telnet

            servers


            with a list of 62 horribly insecure
            default


            passwords, starting with the infamous


            admin:admin





            penso che la risposta invece sia giusta



            No. Mirai non si compila dopo l'ingresso.

            Arriva già compilato in ELF Binary per Linux.



            Su altri semplicemente non funziona (a meno
            di

            ricompilarlo,

            ovviamente).




            http://blog.malwaremustdie.org/2016/08/mmd-0056-20

            leggi al capitolo del sito da te linkato
            Botnet protocol used for infection via Telnet
            service
            ...
            The Username and Passwords mentioned in the
            figure are used for login bruting, and is
            hardcoded in the binary of Linux/Mirai, along
            with the commands used for the gaining the shell.

            ...

            qui c'è anche l'elenco delle pw harcoded, come
            indicato dal sito che hai linkato, così non le
            usi o puoi cambiare quelle uguali
            ;)

            https://github.com/jgamblin/Mirai-Source-Code/blobSi lo so.Ma siccome i geni del male qui sopra stanno rimbalzando dicendo che NO Mirai gira ovunque anche su Mac OS, Windows, Net BSD e avanti, li sto bastonando da stamattina dimostrandogli che no. Mirai è progettato per girare su Linux.Che poi il vettore d'attacco sia un bf di password conosciute è ininfluente.Tutto qua.
          • vecchiaccio scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            Poveretto.Deve essere dura fare figure di XXXXX continue, girarci intorno dicendo di bastonare, e rimanere sempre nella XXXXX.Poraccio.
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: maxsix
            Ma siccome i geni del male qui sopra stanno
            rimbalzando dicendo che NO Mirai gira ovunque
            anche su Mac OS, Windows, Net BSD e avanti, li
            sto bastonando da stamattina dimostrandogli che
            no. Mirai è progettato per girare su
            Linux.No non gira su nessun Linux hai presente NESSUNO?L'unico modo che hai di smentire è trovare un Linux vulnerabile a Mirai e linKarlo con versione e quanto altro.Non ci riesci?Peccato!Ma che eri un pagliaccio si sapeva da un pezzo.
          • Il fuddaro scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: maxsix


            Ora, 7000 caratteri, Mirai dove gira?

            Su che sistema?

            Mirai gira su qualunque sistema abbia installata
            una versione di BusyBox <b
            di cui sia
            conosciuta la password </b


            Compresi (TUTTI i già elencati in precedenza)
            QNX ecc... (ti dice niente la parola magica
            Cisco?)
            https://it.wikipedia.org/wiki/BusyBox
            Sempre assai meno di 7000
            P.S.
            Occhio che le salamelle di mattina son pesanti!
            (rotfl)(rotfl)
            P.P.S.
            Hint per la prossima volta....
            https://lmgtfy.com/?q=BusyBoxSecondo me non dovresti spiegargli niente, e giusto è sacrosanto che rimangano dei beoni e credano a babbo natale, almeno potranno riderne altri quando ci avranno a che fare con i maccaroni.Poi anche sbattendoglielo in faccia continuerebbero per il solo motivo che sono faziosi.Devono pur cercare di rifarsi di tutte le SXXXXXTE che prendono dal loro amato macOSschifix! Sono mesi che li prendete a pechi che meritano in faccia.
        • nome e cognome scrive:
          Re: i file che si porta dietro

          Appunto su che sistema girano gli ELF?

          Vai 7000 caratteri.nonono non hai capito, ieri linux teneva in piedi internet perché è installato su tutti i router, oggi no. Oggi è busybox a tenere in piedi internet perché è installato su tutti i router. Domani tornerà ad essere linux.
      • Hop scrive:
        Re: i file che si porta dietro
        - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
        - Scritto da: Hop


        chissà per quale sistema operativo? :D
        diccelo tu che siamo curiosi...
        E già che ci sei spiega:
        1) che cosa è un ELF
        2) Su che sistemi si usano gli ELFsecondo lorohttps://devicereversing.wordpress.com/2016/11/07/eirs-d1000-modem-is-wide-open-to-being-hackedLINUX :D
        • giaguarevol issimevolm ente scrive:
          Re: i file che si porta dietro
          - Scritto da: Hop
          https://devicereversing.wordpress.com/2016/11/07/e
          LINUX :Dhttps://lmgtfy.com/?q=BusyBoxhttps://en.wikipedia.org/wiki/Executable_and_Linkable_Format
          • Hop scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Hop



            https://devicereversing.wordpress.com/2016/11/07/e

            LINUX :D
            https://lmgtfy.com/?q=BusyBox
            https://en.wikipedia.org/wiki/Executable_and_Linkavisto che fai fatica a leggere, ti copio e incollo le parti interessanti...### This module requires Metasploit: http://metasploit.com/download## require 'msf/core' class MetasploitModule < Msf::Exploit::Remote Rank = NormalRanking include Msf::Exploit::Remote::HttpClient def initialize(info = {}) super(update_info(info, 'Name' =
            'Eir D1000 Modem CWMP Exploit POC', 'Author' =
            [ 'Kenzo', # Vulnerability discovery and Metasploit module ], 'License' =
            MSF_LICENSE, 'DisclosureDate' =
            'Nov 07 2016', 'Privileged' =
            true, 'DefaultOptions' =
            { 'PAYLOAD' =
            'linux/mipsbe/shell_bind_tcp' }, 'Targets' =
            [ [ 'MIPS Little Endian', { 'Platform' =
            'linux', 'Arch' =
            ARCH_MIPSLE } ], [ 'MIPS Big Endian', { 'Platform' =
            'linux', 'Arch' =
            ARCH_MIPSBE } ], ], 'DefaultTarget' =
            1 )) register_options( [ Opt::RPORT(7547), # CWMP port ], self.class)LEGGI BENE cosa c'è scritto di fianco a payload e Platform...GAME OVER
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: Hop
            LEGGI BENE cosa c'è scritto di fianco a payload e
            Platform...
            GAME OVERHo già letto peccato che su "Linux" quel codice non funziona! (su nessuna versione) 8)quindi? :DSe hai un link al source di una versione di Linux dove funzioni ti sarà semplice postarlo no?Non capisco dove sia il tuo problema! 8)
          • Hop scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Hop


            LEGGI BENE cosa c'è scritto di fianco a
            payload
            e

            Platform...

            GAME OVER
            Ho già letto peccato che su "Linux" quel codice
            non funziona! (su nessuna
            versione)
            8)
            quindi?Non sei capace?Se chiedi agli autori dell'attacco magari ti insegnano qualcosa :D
            Se hai un link al source di una versione di Linux
            dove funzioni ti sarà semplice postarlo
            no?Chiedi a loro, te lo danno sicuramente è GPL :D
            Non capisco dove sia il tuo problema!Non è un mio problema, ma di qualche migliaio di tedeschi...
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: Hop
            Non sei capace?
            Se chiedi agli autori dell'attacco magari ti
            insegnano qualcosa
            :DBeh sai non sono capace ne io ne loro!Sai com'è (Leggi grazie!) non c'è proprio nessun servizio alla porta 7457
            Non è un mio problema, ma di qualche migliaio di
            tedeschi...Ma neppure mio al massimo posso consigliare ai tedeschi di usare Linux!è Un modo certo di evitare il problema! 8)
          • Hop scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            Ma neppure mio al massimo posso consigliare ai
            tedeschi di usare
            Linux!Lo fanno già i loro router e NON sono contenti :D
          • giaguarevol issimevolm ente scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: Hop
            Lo fanno già i loro router e NON sono contenti :DNo hanno Eircom non Linux.Io ho Linux (OpenWrt) loro no!Mi spiace! 8)
          • aphex_twin scrive:
            Re: i file che si porta dietro
            - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
            - Scritto da: Hop



            https://devicereversing.wordpress.com/2016/11/07/e

            LINUX :D
            https://lmgtfy.com/?q=BusyBoxQuesti i primi 4 link della tua ricerca ...1. BusyBox - <b
            Android </b
            Apps on Google Play2. BusyBox is software that provides several stripped-down Unix tools in a single executable file. It runs in a variety of POSIX environments such as <b
            Linux, Android </b
            , ...3. To create a working system, just add some device nodes in /dev, a few configuration files in /etc, and a <b
            Linux kernel </b
            .4. The Swiss Army Knife of <b
            Embedded Linux </b
            - BusyBoxCosa volevi dimostrare ???
        • jjj scrive:
          Re: i file che si porta dietro
          che c'entra il sistema operativo? È un attacco a forza bruta che sfrutta le credenziali di default su server telnet, non un baco del OS
    • mementomori scrive:
      Re: i file che si porta dietro
      bestia
    • jjj scrive:
      Re: i file che si porta dietro
      - Scritto da: Hop
      1: ELF 32-bit LSB executable, MIPS, MIPS-I
      version 1
      (SYSV)
      2: ELF 32-bit LSB executable, MIPS, MIPS-I
      version 1
      (SYSV)
      3: ELF 32-bit LSB executable, ARM, version 1
      4: ELF 32-bit LSB executable, Renesas SH,
      version 1
      (SYSV)
      5: ELF 32-bit MSB executable, PowerPC or cisco
      4500, version 1
      (SYSV)
      6: ELF 32-bit MSB executable, SPARC version 1
      (SYSV)

      chissà per quale sistema operativo? :Dche c'entra il sistema operativo? È un attacco a forza bruta che sfrutta le credenziali di default su server telnet, non un baco del OS
      • Hop scrive:
        Re: i file che si porta dietro
        - Scritto da: jjj
        che c'entra il sistema operativo? È un
        attacco a forza bruta che sfrutta le credenziali
        di default su server telnet, non un baco del
        OSRiprova
        • jjj scrive:
          Re: i file che si porta dietro
          - Scritto da: Hop
          - Scritto da: jjj

          che c'entra il sistema operativo? È un

          attacco a forza bruta che sfrutta le
          credenziali

          di default su server telnet, non un baco del

          OS
          Riprovacosa dovrei riprovare? È un attacco a forza bruta (usando 62 credenziali usate di default) su telnet server; mi dici cosa cambia se i telnet server in questione girano su Linux, Plan9, windows o ultrix?
Chiudi i commenti