Se i cadetti marines sono dei pirati

In un blitz sui PC delle matricole l'Accademia della Marina americana scopre tonnellate di musica e film pirata. Molti rischiano l'espulsione e persino la Corte Marziale


New York (USA) – Quanto materiale pirata gira sui network informatici della difesa americana? Non poco, almeno a leggere quanto ha pubblicato nelle scorse ore la “Annapolis Gazette”, secondo cui sui computer dei cadetti della US Naval Academy sono state trovate moltissime opere illegalmente copiate.

Come richiesto loro dai discografici americani della RIAA , le autorità dell’Academy hanno predisposto una perquisizione informatica “di massa” mentre i cadetti si trovavano fuori dalle camerate impegnati nelle attività quotidiane.

A quanto pare, su quasi cento postazioni sono stati individuati materiali illegali, musica in particolare, e un portavoce dell’Academy ha confermato che sono in corso le indagini per accertare caso per caso la presenza di materiale illecito sui PC. Si tratta di computer che vengono affidati ai cadetti quando arrivano in Accademia e che nei quattro anni di leva vengono poi progressivamente acquistati dai cadetti stessi.

Va detto che le sanzioni per chi verrà riconosciuto colpevole di pirateria possono comprendere, oltre ad una serie di punizioni come l’annullamento delle licenze, persino la Corte Marziale.

A quanto pare il blitz è stato ordinato per evitare che l’Academy stessa fosse ritenuta responsabile per quanto combinato dai propri cadetti.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    SAMSUNG è stata assolta
    Sembra che SAMSUNG sia stata assolta in EU.http://www.ebnews.com/showArticle.jhtml?articleID=5400035E sis aspetta di essere assolta anche in USA.
  • Anonimo scrive:
    Senti chi parla ...
    ... e le misure protezionistiche di Bush per difendere l'industria dell'acciaio? E tutti i miliardi di dollari che mascherati da spese per la difesa attraverso il Pentagono finiscono nell'HiTech USA?Ma abbiano almeno il pudore di stare zitti ...
  • Anonimo scrive:
    La difesa dei cittadini
    Dovrebbe essere il primo obiettivo di qualunque seria democrazia.E allora mi chiedo: ammesso che sia vero, sono meglio i Coreani, che hanno cercato di difendere il lavoro dei propri cittadini, pur turbando le sacre leggi del Mercato, oppure sono meglio gli Occidentali, che vanno a produrre tutto cio' che possono nei Paesi in cui la manodopera costa meno e lasciano in mezzo alla strada i loro concittadini?La mia opinione credo sia evidente dal modo in cui ho formulato la domanda.SalutiGiorgio
    • Anonimo scrive:
      Re: La difesa dei cittadini
      - Scritto da: Giorgio
      Dovrebbe essere il primo obiettivo di
      qualunque seria democrazia.

      E allora mi chiedo: ammesso che sia vero,
      sono meglio i Coreani, che hanno cercato di
      difendere il lavoro dei propri cittadini,
      pur turbando le sacre leggi del Mercato,
      oppure sono meglio gli Occidentali, che
      vanno a produrre tutto cio' che possono nei
      Paesi in cui la manodopera costa meno e
      lasciano in mezzo alla strada i loro
      concittadini?

      La mia opinione credo sia evidente dal modo
      in cui ho formulato la domanda.Si e' evidente ma il ragionamento ha un vizio di fondo: la difesa dei cittadini dovrebbe essere il primo obiettivo di qualunque seria democrazia, ma produrre tutto cio' che possono nei paesi in cui la manodopera costa meno non sono le Democrazie, non sono gli Occidentali in genere, ma le aziende, il cui primo obiettivo e' il profitto.Ciao, Marco
      • Anonimo scrive:
        Re: La difesa dei cittadini

        ma le aziende, il cui primo
        obiettivo e' il profitto.guarda sotto la voce spese inutili...poi ne riparliamo...profitto...hahahahaha...
        • Anonimo scrive:
          Re: La difesa dei cittadini
          - Scritto da: blah

          ma le aziende, il cui primo

          obiettivo e' il profitto.
          guarda sotto la voce spese inutili...poi ne
          riparliamo...profitto...hahahahaha...Che qualunquismo...
          • Anonimo scrive:
            Re: La difesa dei cittadini


            guarda sotto la voce spese inutili...poi ne

            riparliamo...profitto...hahahahaha...

            Che qualunquismo...non dovrei commentare oltre ma voglio vedere se hai il coraggio di dirmi che non e cosi...
          • Anonimo scrive:
            Re: La difesa dei cittadini
            - Scritto da: blah


            guarda sotto la voce spese
            inutili...poi ne


            riparliamo...profitto...hahahahaha...



            Che qualunquismo...
            non dovrei commentare oltre ma voglio vedere
            se hai il coraggio di dirmi che non e
            cosi...Convito tu, che conosci tutte le aziende del pianeta...
  • Anonimo scrive:
    Componenti asiatici
    Sono in genere quelli che filano meglio e che costano di meno. Secondo me la rosicata di micron e quell'altra e' dovuta a questo.
  • Anonimo scrive:
    produrre chip e componenti elettronici
    non e come fare il pane...hai bisogno di impianti ad alta tecnologia...che i sud coreani siano stati semplicemente piu bravi a razionalizzare le risorse sembra del tutto impossibile ?????io in un chip voglio funzionalita, niente funzionalita nascoste e prezzo il piu basso possibile...non importa dove e stato fatto...
    • Anonimo scrive:
      Re: produrre chip e componenti elettronici

      Questa ma la scrivo. Scusa ma hai idea di
      quel che costa fare una CPU???Un sacco di soldi e allora?
  • Anonimo scrive:
    MA allora la FIAT ha turbato per anni il mercato!!
    Con tutti i soldi a 'fondo perduto' che ha ricevuto...
    • Anonimo scrive:
      Re: MA allora la FIAT ha turbato per anni il mercato!!
      ...con la differenza che invece che migliorare la produzione, ora chiude...La differenza lo fa il management...
    • Anonimo scrive:
      Re: MA allora la FIAT ha turbato per anni il merca
      Con tutti i soldi che ha ricevuto DA NOI a fondo perduto, prima di chiudere avrebbe il dovere morale di regalare ALMENO un'auto a famiglia...Con i soldi risparmiati, le famiglie potrebbero comprare PC con microprocessori coreani!!!- Scritto da: HotEngine
      Con tutti i soldi a 'fondo perduto' che ha
      ricevuto...
    • Anonimo scrive:
      Re: MA allora la FIAT ha turbato per anni il merca
      - Scritto da: HotEngine
      Con tutti i soldi a 'fondo perduto' che ha
      ricevuto...ma allora la peugeot e la citroen che han ricevuto sovvenzioni statali dalla francia?ed allora la BMW ed il gruppo Wolfswagen (o come cavoli si scrive) che ha ricevuto fondi NERI da parte della germania ?già...
      • Anonimo scrive:
        Re: MA allora la FIAT ha turbato per anni il merca
        Vogliamo parlare allora di quanto Echelon abbia giovato all'economia e alle aziende di una certa nazione? anche se non si tratta di sovvenzioni dirette... io direi che i signori di oltreoceano dovrebbero starsene zitti ogni tanto, farebbero miglior figura...
      • Anonimo scrive:
        Re: MA allora la FIAT ha turbato per anni il merca
        No BMW e VolksWagen sono (in parte) a capitale pubblico, i principali azionisti delle due case sono i Lander dove queste hanno sede.
        • Anonimo scrive:
          Re: MA allora la FIAT ha turbato per anni il merca
          Inoltre tutte quelle case automobilistiche non se la passano male come la fiat.I loro amministratori le varie sovvenzioni le hanno utilizzate per fare del bene all' azienda, non per comprarsi banche e finanziarie lasciando poi allo stato un'azienda nella merda, una situazione economica allarmante e varie tensioni sociali.
    • Anonimo scrive:
      Re: MA allora la FIAT ha turbato per anni il mercato!!
      - Scritto da: HotEngine
      Con tutti i soldi a 'fondo perduto' che ha
      ricevuto...sei un grande, mi hai anticipato, hai perfettamente ragione
Chiudi i commenti