Se il numero fisso è numero mobile

L'operatore americano Verizon ha appena annunciato che i propri clienti potranno trasformare il numero di casa o di ufficio nel numero del loro telefono cellulare


New York (USA) – Se ne parla ovunque ma l’annuncio di Verizon solleva comunque una certa attenzione: i clienti dell’operatore americano potranno ben presto convertire le numerazioni di telefonia fissa, per esempio dei numeri di casa o di ufficio, in altrettante utenze di telefonia mobile.

Quello di Verizon è uno scatto in avanti perché, sebbene previsto dalle normative vigenti negli USA, il servizio è fortemente contestato dai tanti operatori wireless che, non operando nella telefonia fissa, si vedono svantaggiati, non potendo nei fatti offrire un servizio di questo tipo. Per Verizon, di converso, questo servizio potrà contribuire a contrastare la concorrenza degli altri operatori mobili. Ad alcuni di questi, ha promesso l’azienda, Verizon offrirà comunque l’opportunità di attivare partnership che consentirebbero loro di gestire almeno una parte dei numeri convertiti .

Va detto che le regolamentazioni di telefonia varate negli USA dalla Commissione federale sulle comunicazioni obbligano tutti i fornitori di telefonia fissa e mobile di attivare questo servizio in quelle aree dove le due offerte si sovrappongano. Ma sono le stesse normative che hanno introdotto anche negli USA la number portability , ossia la possibilità per gli utenti di mantenere lo stesso numero di telefonia pur cambiando operatore, una possibilità ben nota agli utenti italiani.

E? interessante rilevare che le dimensioni di Verizon sono quelle di un’azienda con 30 milioni di clienti e 59 milioni di linee telefoniche gestite. Il suo braccio Verizon Wireless, posseduto al 40 per cento da Vodafone, conta invece quasi 35 milioni di abbonati.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Re: KB a pagamento

    no dico ma ce l'hai almeno una calcolatrice
    per fare i conti??Si' ce l'ho.
    facciamo in lire che è più facile...Come vuoi.
    0.15 centesimi = 290 lireRiprova prima di andare al bar, a me risulta (aspetta che schiaccio bene i bottoni): 15.00 centesimi = 290 lire, 00.15 centesimi = ..... acc mi si e' inceppata proprio adesso!
  • Anonimo scrive:
    Re: KB a pagamento

    Quando ero piccolo si diceva: "FIASCOOOOO!!!"
    le unita' di misura non sono un'opinione
    153.6 centesimi di euro = mumble mumble 1.54
    euroFIASCOOOO!!!no dico ma ce l'hai almeno una calcolatrice per fare i conti??facciamo in lire che è più facile...0.15 centesimi = 290 lire1MB = 1024KB290*1024 = 296960 lireci sei adesso? :-)
  • Anonimo scrive:
    Re: KB a pagamento

    altro che 1.53 euro, sono ben 153.6 euro al
    mega!! (1.024x0.15)Quando ero piccolo si diceva: "FIASCOOOOO!!!"le unita' di misura non sono un'opinione153.6 centesimi di euro = mumble mumble 1.54 euro
  • Anonimo scrive:
    Re: KB a pagamento
    altro che 1.53 euro, sono ben 153.6 euro al mega!! (1.024x0.15)ma questi ci sono o ci fanno? chi è che naviga col gprs a questi prezzi? boh!
  • Anonimo scrive:
    Re: KB a pagamento
    Hai ragione, il fatto è che la tecnologia "cellulare", sia essa GPRS che UMTS, non è affatto competitiva con internet wired (cioè quello che arriva col doppino), in quanto i costi della rete non permettono tariffe basse quanto quelle della rete fissa.Il vantaggio di essere "mobile" non è tutt'ora percepito come determinante dall'utenza, che quindi aspetta di essere a casa per navigare su internet, piuttosto che pagare quelle cifre folli per ogni KB.Se dovesse concretizzarsi il Wi.fi su dispositivi portatili, ti saluto UMTS !gr8wings
  • Anonimo scrive:
    Re: KB a pagamento

    E quando ricevo un virus da chi mi faccio
    rimborsare?E se non lo vuoi ricevere e aggiorni l'antivirus paghi ogni volta una manciara di euro. (!) 1.54 euro al mega mi paiono davvero tanti.
  • Anonimo scrive:
    KB a pagamento
    Io non capisco perché le compagnie si ostinano ad offrire una tariffazione del genere.E quando ricevo un virus da chi mi faccio rimborsare?Se fosse una flat la prenderei subito, ma così meglio attendere di essere a casa ed usare il computer!Ciao
Chiudi i commenti