Secure Shell ora è wireless

La SSH Secure Shell, software per l'accesso sicuro a sistemi remoti ben conosciuto dagli amministratori di sistema, sbarca sulle reti mobili e s'intrufola nei piccoli dispositivi, come PDA e telefoni cellulari
La SSH Secure Shell, software per l'accesso sicuro a sistemi remoti ben conosciuto dagli amministratori di sistema, sbarca sulle reti mobili e s'intrufola nei piccoli dispositivi, come PDA e telefoni cellulari


Palo Alto (USA) – La SSH Secure Shell, il ben noto sistema per accedere a computer remoti attraverso una comunicazione sicura, approda anche sulle reti wireless.

A portarla fin lì è la sua stessa sviluppatrice, SSH Communications Security, che ne ha appena annunciato una versione per hand held basata sul sistema operativo EPOC.

Secondo SSH, la Secure Shell for Handhelds è il primo sistema di protezione tramite autenticazione e password a rivolgersi al mondo mobile ed ai dispositivi hand held, come PDA e telefoni cellulari.

“Il mercato per i sistemi di sicurezza wireless affidabili e impenetrabili sta crescendo ad un ritmo fenomenale”, ha detto Tatu Ylonen, fondatore e CEO di SSH. “Utenti business e consumer si appoggiano sempre più sui dispositivi mobili per le comunicazioni quotidiane e necessitano che queste interazioni siano sicure. SSH Secure Shell for Handhelds è il primo prodotto sul mercato ad accettare queste sfide proteggendo le comunicazioni là dove sono più vulnerabili: a livello di password”.

Attraverso la protezione delle comunicazioni IP via reti wireless, SSH for Handhelds è in grado di proteggere le connessioni mobili a server od altri dispositivi remoti mediante autenticazione basata su password e chiave pubblica.

SSH trova applicazione soprattutto nell’amministrazione remota dei sistemi, un’operazione che in futuro verrà effettuata sempre più spesso attraverso le reti wireless grazie alla grande attenzione che le aziende stanno rivolgendo alle tecnologie mobile.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

23 04 2001
Link copiato negli appunti