SETI@home introduce Astropulse

Si allarga lo spettro di possibilità a disposizione del progetto di computing distribuito che cerca segnali di vita extraterrestre. Più segnali da analizzare, più possibilità di cogliere l'obiettivo

Roma – Il celebre e celebrato progetto SETI@home aumenta il proprio appetito di capacità computazionale con l’installazione di un nuovo componente. Il nuovo modulo si chiama Astropulse ed è incaricato di scandagliare la nera vacuità per individuare eventuali segnali radio su uno spettro più ampio di quello tradizionalmente auscultato dall’Osservatorio di Arecibo.

pulsazioni Se normalmente il progetto SETI si “limita” a carpire segnali su uno spettro ridotto come una convenzionale radio AM o FM, dicono le FAQ su Astropulse , il nuovo algoritmo ascolterà su una banda più estesa alla caccia di “pulsazioni” di breve durata, e per farlo come sempre ricorrerà alla potenza computazionale messa a disposizione dai propri utenti.

La pagina informativa di Astropulse usa la metafora dell’ascolto del suono di un’orchestra per spiegare la differenza tra il normale funzionamento di SETI e quello di Astropulse: tradizionalmente il progetto “prova ad ascoltare quando qualcuno suona la nota A diesis”, mentre con Astropulse attivo è come se il programma provasse a individuare “un veloce battito di tamburo, o una serie di battiti”.

Scientificamente Astropulse viene definita come un’indagine astronomica alla ricerca di impulsi radio transienti nell’ordine dei microsecondi . Un segnale audio transiente, si legge su Wikipedia, rappresenta il momento di attacco non-armonico di un suono. Un segnale contenente una gran quantità di elementi non periodici, e un numero di alte frequenze maggiore di quello della parte armonica del suono. Una pulsazione infinitesimale che da il via a un segnale più esteso, il cui ascolto potrebbe (almeno nelle intenzioni dei ricercatori di SETI) offrire sorprese inaspettate.

Le pulsazioni transienti potrebbero provenire da ET così come da fenomeni astrofisici violenti o anche sconosciuti , e considerando il fatto che il suddetto ipotetico ET ha una natura ancora ignota, “sembra una buona idea quella di andare alla caccia di svariati tipi di segnali”, si legge ancora sulla pagina di presentazione di Astropulse.

Al momento è già stata individuata una micro-pulsazione (raffigurata nell’immagine qui sopra) nell’ordine di un millisecondo, che gli astronomi Duncan Lorimer e Matthew Bailes avrebbero scovato a 500 megaparsec (un miliardo di anni luce) da qui. L’origine è ignota , ma la scoperta rappresenta la prova del fatto che Astropulse funziona. Che poi riesca davvero a concretizzare l’obiettivo epocale del progetto SETI è tutta un’altra storia.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Garson Pollo scrive:
    D-informazione, pura.
    basta vedere i siti della nasa. e altro.http://neo.jpl.nasa.gov/risk/un pò di info libera.http://tracker.conspiracycentral.net/torrents.php
  • TazmanianDevil scrive:
    tranquilli...
    gli stati uniti che costruiscono tutto in grande, costruiranno prima del 2012 una gigantesca mazza da baseball orbitale che all' arrivo del primo meteorite sospetto fara un bel fuori campo....( sempre che il computer che deve azionarla non vada un crash perche utilizza windows vista non aggiornato contro i malware spaziali). Ad ogni modo come nei film di hollywood ci penseranno loro e poi ci faranno anche la trasposizione cinematografica :)
  • Caribe 1999 scrive:
    La mia proposta
    Un pò come in Armaggeddon, mandiamo un team di programmatori della Microsoft sull'asteroid e aspettiamo che lo facciano crashare. :-D Dai che scherzo!
    • pippo calo scrive:
      Re: La mia proposta
      così si schianterebbe sicuramente su mountain view !
    • deactive scrive:
      Re: La mia proposta
      - Scritto da: Caribe 1999
      Un pò come in Armaggeddon, mandiamo un team di
      programmatori della Microsoft sull'asteroid e
      aspettiamo che lo facciano crashare. :-D Dai che
      scherzo!Mega LOL!
    • acad scrive:
      Re: La mia proposta
      Povero asteroide entra uin rotta di collisione con la luna che si spezza a metà come in "the time machine" e finiamo a vivere sotto terra....
  • Cippo Lippo scrive:
    Entro il 2015?
    ma la fine del mondo non è fissata per il 2012? mi sa che arrivano tardi questi :D-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 luglio 2008 11.08-----------------------------------------------------------
  • dam scrive:
    ESA, NEO, Don Quijote, Apophis
    Per saperne di piu':http://www.esa.int/SPECIALS/NEO/index.html
  • JiJJal scrive:
    i maja...
    hanno ternminato la stesura dei loro calendari al 2012.Vorrà dire qualcosa?mah...... 8)
    • devid2g scrive:
      Re: i maja...
      I maia sono stati i primi a raccogliere e usare le foglie di coca....
      • FDG scrive:
        Re: i maja...
        - Scritto da: devid2g
        I maia sono stati i primi a raccogliere e usare
        le foglie di coca....Fino alla metà dell'ottocento ci si faceva solo il mate, un infuso dagli effetti paragonabili a quelli di un caffè.
      • fred scrive:
        Re: i maja...
        E ci credo bene, dopo aver steso il calendari per migliaia di anni un cambio per rompere la continuta' ci voleva, e studiarono le canne forse?
    • burlone scrive:
      Re: i maja...
      Secondo me i Maia hanno pensato:"Fin quando lo facim' anda' avanti 'sto **** 'e calendario?" (Notate come il maia assomigli al moderno napoletano)."Mah? tu metti 2012... tant' chissenefreg, chissà dovsarem noi!" :DIn sostanza è un errore di rappresentazione
      • Un sopravviss uto scrive:
        Re: i maja...
        E' inutile perdere tempo ad occuparsi degli asteroidi, ecco quello che ci aspetta nel 2012:http://www.progetto2012.it :| :| :|
        • attonito scrive:
          Re: i maja...
          il soito non e' aggiornato dal 2007... forse i tipi sono gia tutti nei rifugi e non hanno una connessione internet....
        • fred scrive:
          Re: i maja...
          Mi sono preso la briga di leggere; sono persona di scienza, fisica e storia e arrivato a meta' lettura ho tirato la catenella dello sciaquone.
        • john locke scrive:
          Re: i maja...
          ma ROTFLche manica di mentecattivivono in un film di serie Zpeggio dei raeliani...
          • john locke scrive:
            Re: i maja...
            e aggiungo, hanno fatto la pagina web con office... il che non fa che peggiorare la loro già precaria situazione mentale :D
          • MegaJock scrive:
            Re: i maja...
            Ma tu non eri l'uomo di fede?
        • FUFFA INTERGALAT TICA scrive:
          Re: i maja...
          L'inversione magnetica è avvenuta più volte, ma l'inversione di rotazione non avverrà, le giornate nei milioni di anni siallungano e la gravità aumenta a causa dell'emissione di ondegravitazionali causate dalla coppietta Luna - Terra, in pratica la luna va a frenare lentamente la terra e tra circa5 Miliardi di anni la terra si fermerà e la luna cadrà sulla terra, niente di spaventoso....(rotfl)L'inversione di rotazione NON è POSSIBILE mentre il capogravitazionele sparirà, lasciandoci sotto una tempesta diparticelle non essendoci più le fasce di van allen chefanno da scudo.PS: Se tra il 2008 ed il 2012 si avrà una giornata di 48hallora si potrà dire che Miliardi di tonnellate di pianetapossono infrangere le leggi della fisica, ma per ora non èpossibile.Rotazione Terrestre e Magnetismo vanno Divise, una è la massa superficiale, l'altra dipende dal Cuore terrestree dalla parte liquida, visto che le ultime scoperte dannoche il cuore metallico sembra non sia solo....(newbie)Che i Governi ci nascondano la fine del mondo è normalealtrimenti gli USA sarebbero più curanti della salute dei suoi cittadini, inutile fare fatica e protezionismo se dopo una certa data non ci saremo più.Inoltre come su tutto, Tutto ha un inizio e tutto ha una fine, l'unica incognità è quando.
          • ninjaverde scrive:
            Re: i maja...
            Le leggende a volte nascondono verità con storie o codici che appaiono sbagliati.Molto difficile immaginare la rotazione terrestre che si ferma in pochi anni. Tutta l'enorme massa che decide di frenare e girare dall'altra parte!Quindi questa immagine non è "veritiera" ma potrebbe dirci qualcos'altro.Come un cambiamento di tipo energetico.O l'inversione delle polarità.O i poli che si scambiano le posizioni?...Queste cose non sarebbero scientificamente impossibili, come ad esempio un capovolgimento del nucleo... di cui sappiamo un pò poco...Al di là dei catastrofismi, già oggi sappiamo e conosciamo una situazione planetaria in un equilibrio un tantino precario...Quindi, forse, la leggenda è da interpretare, non da escludere.
          • Giorgio scrive:
            Re: i maja...

            Che i Governi ci nascondano la fine del mondo è
            normale altrimenti gli USA sarebbero più curanti della
            salute dei suoi cittadini, inutile fare fatica e
            protezionismo se dopo una certa data non ci
            saremo
            più.Ecco, allora mi sà che il governo Italiano l'ha scoperto una cinquantina d'anni fà.
        • suni scrive:
          Re: i maja...
          Che banda di fanatici: medico, cuoco, chirurgo, pilota... diano piuttosto nomi e cognomi se non si vergognano delle bufale che scrivono!Prima profinavano la fine del mondo nel 2000, poi ora nel 2012, e dopo? Sarà il 2017? Poi? 2033?O portano prove concrete e scientifiche con referenza degli scienziati che hanno condotto lo studio o altrimenti sono solo ciarlatani!
        • Chestaddi scrive:
          Re: i maja...
          - Scritto da: Un sopravviss uto
          E' inutile perdere tempo ad occuparsi degli
          asteroidi, ecco quello che ci aspetta nel
          2012:
          http://www.progetto2012.it
          :| :| :|Anche la data del mio XP arriva fino a 2099... finirà il mondo?
    • Alberto scrive:
      Re: i maja...
      Più o meno quello che voleva dire Windows 3.1 fermandosi al 1999 o Unix al 2038.Visto come è andata ai Maya sono stati anche troppo ottimisti: potevano risparmiarsi qualche centinaio di anni di calendario.;)
    • Funz scrive:
      Re: i maja...
      - Scritto da: JiJJal
      hanno ternminato la stesura dei loro calendari al
      2012.
      Vorrà dire qualcosa?
      mah...... 8)Mille e non più mille dicevano... :)(non è successo niente perché tantissimi non sapevano in quale anno vivevano :p )
      • Q LO scrive:
        Re: i maja...
        Tecnicamente quando abbiamo calcolato in che anno siamo (mi pare lo fece un tale s. gregorio) c'è stato un piccolo errore... il conteggio è sbagliato di 7 anni, anche se ormai per tradizione non possiamo certo spostarci di colpo nel 2015... XD
  • fred scrive:
    E' fondamentale il tempo di intervento.
    Con quanto piu' anticipo si interviene tanto minore e' lo sforzo rochiesto per una semplice deviazione;Si tratta infatti di corpi orbitanti il cui percorso puo' essere calcolato e con il tempo migliorrato, ma che suporattutto compiono orbite e percorsi che escono dal nostro conceto di distanza;mi spiego meglio: se io applico una variazione del moto che lo fa spostare di 0,001 millimetri, nella prossima orbita quella differenza sara' diventata migliaia di chilometri, come dire che basta alitargli addosso con molto anticipo per evitare una catastrofe.Se invece intervieni all'ultimo momento devi tenere conto che e' un corpo che schizza ad una velocita' relativa folle rispetto a noi quindi non sognatevi di lanciargli dietro un missile e aspettarvi che questo lo segua e lo raggiunga come si vede nei cessosi film di fantascienza americani, oltre al fatto che vista la velocita' per deviare quanto basta in poco tempo di forza ce ne vuole veramente tanta; meglio frammentare e trasformarlo in una pioggia cadente meno dannosa.
    • devid2g scrive:
      Re: E' fondamentale il tempo di intervento.
      problema è che per raggiungere la traiettoria in tempo alla tecnologia attuali bisogna partire mesi prima e comumque sono veloci anche li e sempre troppo veloci.
  • ROCCO scrive:
    ma 2% ??????????
    come si è calcolata questa possibilità???
    • fred scrive:
      Re: ma 2% ??????????
      Forse si riferisce ai rischi che stiamo correndo attualmente; ci sono gia' almeno due corpi, forse di piu', che si prevede passino nei dintorni dalla terra tuttavia l'incertezza fa si che si sappia solo il raggio entro cui passeranno;per fare un'equivalenza immagina di lanciare un peso dentro un campo da calcio da 3mila metri di altezza e il pallone rappresenta la terra, sappiamo che il peso cadra' dentro al campo ma non siamo in grado di calcolare il punto esatto in cui tocchera'.
    • devid2g scrive:
      Re: ma 2% ??????????
      il 2% penso sia inteso a lungo termine perchè gli oggetti che si stanno avvicinando alla terra hanno probabilita attorno allo 0,00001 che sono comunque molto alte se si pensa a cosa possa succedere, comunque la probabilità di un cataclisma globale sono molto più alte per i super vulcani soprattutto quello di yellostone (dannato orso yoghi).In ogni caso non possiamo fare praticamente nulla tranne che prepararsi nel migliore dei modi.
      • Giorgio scrive:
        Re: ma 2% ??????????
        - Scritto da: devid2g
        il 2% penso sia inteso a lungo termine perchè gli
        oggetti che si stanno avvicinando alla terra
        hanno probabilita attorno allo 0,00001 che sono
        comunque molto alte se si pensa a cosa possa
        succedere, comunque la probabilità di un
        cataclisma globale sono molto più alte per i
        super vulcani soprattutto quello di yellostone
        (dannato orso
        yoghi)."Dannato orso yoghi".....ahahahahha....sono andato avanti a ridere per 10 minuti :-D :-D
    • Dani scrive:
      Re: ma 2% ??????????
      Ma cavoli, se lo sapevo prima smettevo di pagare tasse e bolli e me la spassavo!Nota a margine: queste sono solo macchinazioni per attirare l'attenzione, al fine di attirare investimenti. L'umanita' ha resistito egregiamente per circa 200.000 anni, cadute di asteroidi comprese. Diciamo che la statistica e' dalla nostra parte...un poco di piu' del 98% ;)
      • braincrash. it scrive:
        Re: ma 2% ??????????
        - Scritto da: Dani
        Nota a margine: queste sono solo macchinazioni
        per attirare l'attenzione, al fine di attirare
        investimenti. L'umanita' ha resistito
        egregiamente per circa 200.000 anni, cadute di
        asteroidi comprese. Diciamo che la statistica e'
        dalla nostra parte...un poco di piu' del 98%
        ;)Mi fa venire in mente un utente, che un bel giorno mi chiama e mi dice: la stampante non stampa più... non capisco, ha stampato fino a 2 minuti fa. :)
      • Malcolm scrive:
        Re: ma 2% ??????????
        - Scritto da: Dani
        L'umanita' ha resistito
        egregiamente per circa 200.000 anni, cadute di
        asteroidi comprese. Diciamo che la statistica e'
        dalla nostra parte...un poco di piu' del 98%
        ;)E' la stessa cosa che devono aver pensato i dinosauri, giusto prima di estinguersi... :)
        • MegaJock scrive:
          Re: ma 2% ??????????
          - Scritto da: Malcolm
          E' la stessa cosa che devono aver pensato i
          dinosauri, giusto prima di estinguersi...
          :)Già, anche la loro stampante funzionava benissimo.
    • www scrive:
      Re: ma 2% ??????????
      Se intendono la probabilità che cada un asteroide da oggi al 2015 mi sembra un rischio molto elevato!! 1 possibilità su 50 di rimanerci secchi entro 7 anni...
    • icy scrive:
      Re: ma 2% ??????????
      Si va a fortuna :DPrendi tutti gli asteroidi conosciuti e fai una simulazione delle loro orbite per i prossimi, diciamo, 10 anni.Guardi quelli che passano "vicino" alla Terra. E vicino vuol dire entro i 10 raggi dell'orbita lunare ;)Prendi gli asteroidi rimasti e, considerando le loro condizioni iniziali (con le incertezze relative a posizione e velocità) si prova a fare una stima migliore delle loro orbite.
      • DeMoN3 scrive:
        Re: ma 2% ??????????
        ragazzi,ma se ci estinguiamo nel 2015 che mi metto a studiare a fare all'uni?!?Ma john titor quando serve non c'è mai?!?
Chiudi i commenti