Shuttle, lancio Atlantis in forse fino all'ultimo

Ultimo volo all'insegna del bagnato per la NASA. Un addio degno di una regia hollywoodiana

Roma – Atlantis dovrebbe effettuare il suo lancio, il 135esimo e ultimo in assoluto per gli Shuttle della NASA poi attesi dai musei e dalla storia, oggi intorno alle 17,30 italiane.

Il lancio previsto per le 11,26 ora locale (17,26 italiana) ha tuttavia ora il “70 per cento di possibilità” di essere rinviato a causa di cattivo tempo: con i serbatoi pieni, Atlantis sulla rampa di lancio e gli astronauti a bordo, i nuvoloni si sono cominciati ad addensare sul centro spaziale di Cape Canaveral.

Le tempeste all’orizzonte, più che il segno che il tempo vuole rinviare il più possibile l’ultimo volo degli shuttle, sono stati una caratteristica distintiva di molti dei lanci delle navicelle spaziali a stelle e strisce. E il cielo, anche nell’ultima occasione, non si è lasciato smentire.

Gli uomini della NASA continueranno a monitorare il tempo aspettando segni positivi da cielo: il lancio, l’ultimo, potrà essere rinviato fino a 9 minuti prima dell’orario previsto. E allora si riparlerà, magari, dell’ultimo rinvio degli Shuttle e del nuovo ultimo lancio sabato (40 per cento di possibilità di bel tempo) o domenica mattina (60 per cento). In attesa, naturalmente, di eventuali prossime navicelle della NASA.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • fraccaso ubaldo scrive:
    liberta'
    che sito di XXXXX non puoi scrivere una cosa che ti cancellano subito e si mica avevo offeso qualcuno.che XXXXX di liberta predicate , ma se non scrivete quello che vogliono loro ti cancellano .bravi
  • master scrive:
    Altro che....
    Diritto d'autore.. l'italia sta andando a picco ... mah
    • fraccaso ubaldo scrive:
      Re: Altro che....
      una cosa e certa che alla fine on line o dvd o cd ecc. ma dovrete pagare per vedere qualcosa o ascoltare , perche si sta' mobilitando il mondo l'era di internet gratis sta' finendo ragazzi e solo una questione di tempo .bye bye
      • krane scrive:
        Re: Altro che....
        - Scritto da: fraccaso ubaldo
        una cosa e certa che alla fine on line o dvd o cd
        ecc. ma dovrete pagare per vedere qualcosa o
        ascoltare , perche si sta' mobilitando il mondo
        l'era di internet gratis sta' finendo ragazzi e
        solo una questione di tempo.
        bye byeL'importante e' che i prezzi scendano, del resto automatizzare parte della filiera serve proprio a far scendere i prezzi.
      • uno qualsiasi scrive:
        Re: Altro che....

        una cosa e certa che alla fine on line o dvd o cd
        ecc. ma dovrete pagare per vedere qualcosa o
        ascoltareNo. Affatto.Ci sono troppi modi per scaricare gratis, per pensare di bloccarli. Oltre tutto, anche nel caso fantascientifico in cui si riuscisse a bloccare i siti di scaricamento, c'è sempre la condivisione tramite chiavette e hard disk portatili (un tempo ci si copiava i vhs e le cassette, o si masterizzavano i cd... ora, bastano 5 minuti a copiare una chiavetta). Non si torna indietro.
        , perche si sta' mobilitando il mondo
        l'era di internet gratis sta' finendo ragazzi e
        solo una questione di tempo
        .Se fosse vero, vorrebbe dire che conviene scaricare tutto il possibile, per quando non ci sarà più.Ma io credo, invece, che a finire sia l'epoca dei contenuti a pagamento.Guarda la musica: praticamente ogni brano si trova su youtube, alla luce del sole... e non provano neanche più a farlo cancellare.Guarda il genere hard: si trovano siti ovunque, e nessuno riesce più a farsi pagare. Cosa hanno fatto? Hanno ridotto i budget, producono con costi minori, e pubblicano gratis, finanziandosi con i banner. Non c'è altra scelta.
        bye byeAddio!
  • Dottor Stranamore scrive:
    Hanno vinto le corporations
    Vi ricordo che in Cile fu organizzato un colpo di stato perché il presidente Allende voleva statalizzare diverse compagnie tra cui quella telefonica che era statunitense.Pensate veramente che abbattere Internet sarà così facile quando dietro ci sono interessi enormi?Purtroppo Internet è un male per la nostra società, ma i soliti palle mosce che amano le comodità e se ne fregano del prossimo vanno boffonchiando il contrario. Nel nostro paese i posti di lavoro saranno sempre in calo, ci saranno servizi online offerti da aziende straniere con la sede in qualche paese europeo fiscalmente amico, servizi che fotteranno posti di lavoro VERI.Per non parlare poi della pirateria. Tutte attività che non porteranno un euro nelle casse del nostro paese.Tutto questo per cosa? Per vedere video scemi su Youtube, giocare in multiplayer, parlare di XXXXXXXte su skype, guardare i XXXXX, scaricare film, canzoni e libri illegalmente.Andate a quel paese voi strenui difensori di queste inutilità mentre il resto del paese va a rotoli. Non chiedete migliori mezzi pubblici, non chiedete di migliorare la sanità, non chiedete di far pagare le tasse a chi non le paga. No volete delle cagate tipo la banda larga, tanti megabit in upload e download, la neutralità della rete. Certo e il resto chi se ne fotte, questa è la vostra mentalità.Andiamo avanti così e il sistema crollerà, il tutto grazie a Internet. Quando tra qualche anno sarete per strada a frugare nella spazzatura per trovare del cibo vedremo se vi verrà ancora voglia di cercare su youtube video buffi con protagonisti dei gatti, perché sarete voi i gatti che frugano tra i bidoni.
    • fraccaso ubaldo scrive:
      Re: Hanno vinto le corporations
      sei un grande mi piace il tuo discorso da trainspottingquoto quoto
    • duemila scrive:
      Re: Hanno vinto le corporations
      Selezione naturale amico .....
    • ale blue scrive:
      Re: Hanno vinto le corporations
      Ciao, scusa ma io non sono per niente daccordo al tuo oommento, è chiaro che bisognerebbe pagare per i diritti d'autore ma è abbastanza ovvio che la strada sia la pubblicita' che paghera' per essere sui sitemi che andranno creati legali e che pagheranno a loro volta i diritti d'autore, l'utente finale non fara' altro che "sorbirsi" 1 tot di minuti di informazioni e vedra' il film / sentira' la musica, gratis e cosi dovrebbe essere poiche' certe cose (non certo i video buffi di youtube, ma forse anche questi chissa' il mondo è bello x' è vario) servono anche x creare conoscenza e "cultura" oltre ad aiutare i poveri cristi (come me e tnt altri) a vivere 1 po meglio in 1 posto (l'italia) dove ci sono problemi molto + seri che denunciare chi scarica l'ultimo film di harry potter.. poi vedi tu ma io la penso cosicordialmente
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: Hanno vinto le corporations
        - Scritto da: ale blue
        Ciao, scusa ma io non sono per niente daccordo al
        tuo oommento, è chiaro che bisognerebbe
        pagare per i diritti d'autore ma è
        abbastanza ovvio che la strada sia la pubblicita'
        che paghera' per eL'hai deciso tu questo? Indovina un po': NON BASTAOra la pubblicità la mette chi fa soldi con i contenuti altrui. Perché farli COSTA.E a chi ti dà la connessione invece fa comodo che ci sia stata la pirateria perché così ha convinto un sacco di gente ad abbonarsi.Prima uno si chiedeva: Cosa mi collego a fare?Poi la risposta è arrivata: musica, film e XXXXX a sbafo.Per non parlare poi di tutti i posti di lavoro che la pirateria ma anche i business legittimi online fanno perdere.Perché anziché avere una rete di negozi sparsi sul territorio si mettono un po' di server in data center sparsi nel mondo, la sede legale la piazzano là dove fa comodo, quella fiscale là che gli danno le agevolazioni e così nel tuo bello stivalone italiano non entra un XXXXX: NIENTE LAVORO, NIENTE SOLDI; NIENTE DI NIENTE, tranne un po' di gente che scarica scarica e pensa di aver ottenuto chissà cosa. In realtà si tratta solo di gente egoista che non sa guardare al di là del proprio naso.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Hanno vinto le corporations

          L'hai deciso tu questo? Indovina un po': NON BASTAPeggio per te. Vorrà dire che pagherai un po' meno gli attori e i cantanti.
          Ora la pubblicità la mette chi fa soldi con
          i contenuti altrui. Perché farli
          COSTA.Allora non farli, nessuno ti ha obbligato.
          E a chi ti dà la connessione invece fa
          comodo che ci sia stata la pirateria perché
          così ha convinto un sacco di gente ad
          abbonarsi.Fa comodo anche a noi.
          Prima uno si chiedeva: Cosa mi collego a fare?
          Poi la risposta è arrivata: musica, film e
          XXXXX a
          sbafo.Ottimo!

          Per non parlare poi di tutti i posti di lavoro
          che la pirateria ma anche i business legittimi
          online fanno
          perdere.Quali posti di lavoro fanno perdere? Solo quelli inutili. Ed è un bene, perchè pagare chi fa un lavoro inutile è uno spreco di soldi.La pirateria riduce gli sprechi.

          Perché anziché avere una rete di negozi
          sparsi sul territorio si mettono un po' di server
          in data center sparsi nel mondo, la sede legale
          la piazzano là dove fa comodo, quella
          fiscale là che gli danno le agevolazioni Ottimo: costa meno. Si risparmia un mucchio.
          così nel tuo bello stivalone italiano non
          entra un XXXXX: NIENTE LAVORO, NIENTE SOLDI;
          NIENTE DI NIENTENon esce un XXXXX, vuoi dire. I soldi degli utenti, prima, andavano nei negozi, che li mandavano all'estero per comprare film e musica. Oppure, nel migliore dei casi, andavano ad autori italiani, che non facevano un XXXXX e poi li rispendevano. Quindi, il cittadino italiano, doveva lavorare e guadagnarsi lo stipendio solo per riavere indietro i suoi soldi, e nemmeno tutti. Meglio non spenderli proprio, non ti pare?
          , tranne un po' di gente che
          scarica scarica e pensa di aver ottenuto
          chissà cosa.Ha ottenuto di non dover dare dei soldi per un circolo vizioso del tutto inutile. In realtà si tratta solo
          di gente egoista che non sa guardare al di
          là del proprio
          naso.Sappiamo vedere molto oltre. Tu, invece, non vedi nemmeno al di quà del tuo naso.
          • fraccaso ubaldo scrive:
            Re: Hanno vinto le corporations
            solo tu potevi dare queste risposte da mentecatto .rispetta il lavoro degli altri , e ricorda che nessun lavoro e inutile , perche tu' fai il medico non disprezzare le altre persone , XXXXXXX che non sei altro.sai a me non da fastidio che tu ti scarichi o rubi o altro da internet , a me da fastidio come parli e ora che tu la finisca , se vuoi portare avanti la tua crociata contro le case cinematografiche ok mi va bene chi se ne frega , ma cerca perlomeno di non offendere la gente che lavora e per favore non augurare alla gente di perdere il lavoro visto i tempi che corrono.e adesso cancellatemi come fate sempre in questo sito del piffero .
          • krane scrive:
            Re: Hanno vinto le corporations
            - Scritto da: fraccaso ubaldo
            solo tu potevi dare queste risposte da mentecatto
            rispetta il lavoro degli altri
            XXXXXXX che non sei altro.
            a me da fastidio come parli e ora che tu la finisca
            ok mi va bene chi se ne frega ,
            ma cerca perlomeno di non offendere la gentePraticamente dai del tuo agli altri: offendi e dici di non offendere (rotfl)
        • GotqQDnASBX NgII scrive:
          Re: Hanno vinto le corporations
          http://rrbuckles.com/allopurinol.html#3349 allopurinol,
      • Alex scrive:
        Re: Hanno vinto le corporations
        - Scritto da: ale blue
        Ciao, scusa ma io non sono per niente daccordo al
        tuo oommento, è chiaro che bisognerebbe
        pagare per i diritti d'autore ma è
        abbastanza ovvio che la strada sia la pubblicita'
        che paghera' per essere sui sitemi che andranno
        creati legali e che pagheranno a loro volta i
        diritti d'autore, l'utente finale non fara' altro
        che "sorbirsi" 1 tot di minuti di
        informazioni e vedra' il film / sentira' la
        musica, gratis e cosi dovrebbe essere poiche'
        certe cose (non certo i video buffi di youtube,
        ma forse anche questi chissa' il mondo è
        bello x' è vario) servono anche x creare
        conoscenza e "cultura" oltre ad aiutare
        i poveri cristi (come me e tnt altri) a vivere 1
        po meglio in 1 posto (l'italia) dove ci sono
        problemi molto + seri che denunciare chi scarica
        l'ultimo film di harry potter.. poi vedi tu ma io
        la penso
        cosi
        cordialmenteun po' la penso pure io così, già siamo in un paese che fa schifo di suo..
      • p4bl0 scrive:
        Re: Hanno vinto le corporations
        - Scritto da: ale blue
        Ciao, scusa ma io non sono per niente daccordo al
        tuo oommento, è chiaro che bisognerebbe
        pagare per i diritti d'autore ma è
        abbastanza ovvio che la strada sia la pubblicita'
        che paghera' per essere sui sitemi che andranno
        creati legali e che pagheranno a loro volta i
        diritti d'autore, l'utente finale non fara' altro
        che "sorbirsi" 1 tot di minuti di
        informazioni e vedra' il film / sentira' la
        musica, gratis e cosi dovrebbe essere poiche'
        certe cose (non certo i video buffi di youtube,
        ma forse anche questi chissa' il mondo è
        bello x' è vario) servono anche x creare
        conoscenza e "cultura" oltre ad aiutare
        i poveri cristi (come me e tnt altri) a vivere 1
        po meglio in 1 posto (l'italia) dove ci sono
        problemi molto + seri che denunciare chi scarica
        l'ultimo film di harry potter.. poi vedi tu ma io
        la penso
        cosi
        cordialmentenon è che potresti usare anche un po' di punteggiatura in più?
    • uno qualsiasi scrive:
      Re: Hanno vinto le corporations
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Vi ricordo che in Cile fu organizzato un colpo di
      stato perché il presidente Allende voleva
      statalizzare diverse compagnie tra cui quella
      telefonica che era
      statunitense.
      E cosa c'entra?
      Pensate veramente che abbattere Internet
      sarà così facile quando dietro ci sono
      interessi
      enormi?Certo che no. Internet non si può abbattere, grazie al cielo.

      Purtroppo Internet è un male per la nostra
      società, ma i soliti palle mosce che amano
      le comodità e se ne fregano del prossimo
      vanno boffonchiando il contrario.Che male farebbe alla nostra società?


      Nel nostro paese i posti di lavoro saranno sempre
      in caloI lavori inutili, sì, spariranno. Ma è un bene. Così, tutti coloro che al momento svolgono attività inutili e improduttive, andranno a zappare, a fare il pane, a lavorare in miniera... e questo significherà che produrranno più cibo, e più beni materiali, che quindi costeranno di meno, e il costo della vita scenderà, con grossi vantaggi per tutti.
      , ci saranno servizi online offerti da
      aziende straniere con la sede in qualche paese
      europeo fiscalmente amico, servizi che fotteranno
      posti di lavoro
      VERI.Non è possibile. I posti di lavoro veri non rischiano. Pensa alla pizzeria sotto casa: come fai a sostituirla con un servizio online? Certo, puoi mettere un servizio online di consegna pizze con sede in romania... ma ti consegneranno la pizza fredda.
      Per non parlare poi della pirateria. Tutte
      attività che non porteranno un euro nelle
      casse del nostro
      paese.Vero. Ma non porteranno neanche un euro FUORI dal nostro paese. Invece, se si comprassero film e musica originali, un mucchio di soldi USCIREBBERO dall'italia.

      Tutto questo per cosa? Per vedere video scemi su
      Youtube, giocare in multiplayer, parlare di
      XXXXXXXte su skype, guardare i XXXXX, scaricare
      film, canzoni e libri
      illegalmente.Sempre meglio che passare lo stesso tempo a fare la coda in videoteca, o al negozio di dischi.

      Andate a quel paese voi strenui difensori di
      queste inutilità mentre il resto del paese
      va a rotoli. Non chiedete migliori mezzi
      pubblici, non chiedete di migliorare la
      sanitàStrano, vero, che su un forum di informatica si preferisca parlare di informatica piuttosto che dei mezzi pubblici, non ti pare?
      , non chiedete di far pagare le tasse
      a chi non le paga.No. Ma possiamo chiedere a te di pagare per tutti, se proprio ci tieni.
      Andiamo avanti così e il sistema
      crollerà, il tutto grazie a Internet.Lo scopo è questo: far crollare un sistema obsoleto.
      Quando
      tra qualche anno sarete per strada a frugare
      nella spazzatura per trovare del ciboVedo che te ne intendi... probabilmente lo fai abitualmente.
    • Bah scrive:
      Re: Hanno vinto le corporations
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Vi ricordo che in Cile fu organizzato un colpo di
      stato perché il presidente Allende voleva
      statalizzare diverse compagnie tra cui quella
      telefonica che era
      statunitense.

      Pensate veramente che abbattere Internet
      sarà così facile quando dietro ci sono
      interessi
      enormi?

      Purtroppo Internet è un male per la nostra
      società, ma i soliti palle mosce che amano
      le comodità e se ne fregano del prossimo
      vanno boffonchiando il contrario.


      Nel nostro paese i posti di lavoro saranno sempre
      in calo, ci saranno servizi online offerti da
      aziende straniere con la sede in qualche paese
      europeo fiscalmente amico, servizi che fotteranno
      posti di lavoro
      VERI.
      Per non parlare poi della pirateria. Tutte
      attività che non porteranno un euro nelle
      casse del nostro
      paese.

      Tutto questo per cosa? Per vedere video scemi su
      Youtube, giocare in multiplayer, parlare di
      XXXXXXXte su skype, guardare i XXXXX, scaricare
      film, canzoni e libri
      illegalmente.

      Andate a quel paese voi strenui difensori di
      queste inutilità mentre il resto del paese
      va a rotoli. Non chiedete migliori mezzi
      pubblici, non chiedete di migliorare la
      sanità, non chiedete di far pagare le tasse
      a chi non le paga. No volete delle cagate tipo la
      banda larga, tanti megabit in upload e download,
      la neutralità della rete. Certo e il resto
      chi se ne fotte, questa è la vostra
      mentalità.

      Andiamo avanti così e il sistema
      crollerà, il tutto grazie a Internet. Quando
      tra qualche anno sarete per strada a frugare
      nella spazzatura per trovare del cibo vedremo se
      vi verrà ancora voglia di cercare su youtube
      video buffi con protagonisti dei gatti,
      perché sarete voi i gatti che frugano tra i
      bidoni.Ci sono tutti gli elementi per definirti un XXXXXXXX. Complimenti.
    • Bah scrive:
      Re: Hanno vinto le corporations
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Purtroppo Internet è un male per la nostra
      societàE allora visto che continui a ribadire il concetto, come ti hanno detto in molti: VATTENE e non farti vedere mai piu' su Internet, guarda che le tue XXXXXXXte non mancheranno a nessuno.
      • Dottor Stranamore scrive:
        Re: Hanno vinto le corporations
        - Scritto da: Bah
        - Scritto da: Dottor Stranamore
        > Purtroppo Internet è un male per la
        nostra
        > società

        E allora visto che continui a ribadire il
        concetto, come ti hanno detto in molti: VATTENE e
        non farti vedere mai piu' su Internet, guarda che
        le tue XXXXXXXte non mancheranno a
        nessuno.Invece sto qui, guarda un po'. Non è che se siete 3-4 o anche 10 a dirmi VATTENE a me cambia qualcosa. I fatti sono fatti: scaricate e volete tutto gratis.Anzi mi sa che probabilmente i tuoi messaggi verranno cancellati perché vedo che sai solo dare del XXXXXXXX.Ma poi per rispondere al messaggio hai dovuto fare due reply? Che non te ne bastava uno?Povera Internet come vi ha tirati su male.La prossima volta prima di avere tutta questa fretta di premere il bottone Invia fai un respiro e rifletti un po' di più. E' facile dare del XXXXXXXX, potremmo passare le giornate a darci del XXXXXXXX a vicenda. Invece la dialettica richiede ben altro.
        • uno qualsiasi scrive:
          Re: Hanno vinto le corporations

          Invece sto qui, guarda un po'. Non è che se
          siete 3-4 o anche 10 a dirmi VATTENE a me cambia
          qualcosa. I fatti sono fatti: scaricate e volete
          tutto
          gratis.Sì. La cosa ti crea problemi? Peggio per te.Se noi scarichiamo tu muori di fame? Non ci mancherai.
          Anzi mi sa che probabilmente i tuoi messaggi
          verranno cancellati perché vedo che sai solo
          dare del
          XXXXXXXX.Anche i tuoi saranno cancellati, allora.
          Povera Internet come vi ha tirati su male.Non è che tu sia stato tirato su meglio.
        • Bah scrive:
          Re: Hanno vinto le corporations
          - Scritto da: Dottor Stranamore
          - Scritto da: Bah
          > - Scritto da: Dottor Stranamore
          > > Purtroppo Internet è
          un male per
          la
          > nostra
          > > società
          >
          > E allora visto che continui a ribadire il
          > concetto, come ti hanno detto in molti:
          VATTENE
          e
          > non farti vedere mai piu' su Internet,
          guarda
          che
          > le tue XXXXXXXte non mancheranno a
          > nessuno.

          Invece sto qui, guarda un po'. Non è che se
          siete 3-4 o anche 10 a dirmi VATTENE a me cambia
          qualcosa.E allora sei un ipocrita, dici che la rete Internet va chiusa e poi la usi tutti i giorni. IPOCRITA. I fatti sono fatti: scaricate e volete
          tutto
          gratis.
          Anzi mi sa che probabilmente i tuoi messaggi
          verranno cancellati perché vedo che sai solo
          dare del
          XXXXXXXX.
          Ma poi per rispondere al messaggio hai dovuto
          fare due reply? Che non te ne bastava
          uno?
          Povera Internet come vi ha tirati su male.
          La prossima volta prima di avere tutta questa
          fretta di premere il bottone Invia fai un respiro
          e rifletti un po' di più. E' facile dare del
          XXXXXXXX, potremmo passare le giornate a darci
          del XXXXXXXX a vicenda. Invece la dialettica
          richiede ben
          altro.Scusa, tu che deliri di "chiudere Internet" credendo che sia tecnicamente fattibile, credi che la chiusura di Internet non possa causare nessun danno ed anzi possa essere un beneficio per il mondo, e accusi Internet del disastro economico italiano, e vuoi pure che la gente ti risponda seriamente? Gli abissi della mente umana...
          • Franky scrive:
            Re: Hanno vinto le corporations
            - Scritto da: Bah
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            > - Scritto da: Bah
            > > - Scritto da: Dottor Stranamore
            > > > Purtroppo Internet
            è
            > un male per
            > la
            > > nostra
            > > >
            società
            > >
            > > E allora visto che continui a
            ribadire
            il
            > > concetto, come ti hanno detto in
            molti:
            > VATTENE
            > e
            > > non farti vedere mai piu' su
            Internet,
            > guarda
            > che
            > > le tue XXXXXXXte non mancheranno a
            > > nessuno.
            >
            > Invece sto qui, guarda un po'. Non
            è che
            se
            > siete 3-4 o anche 10 a dirmi VATTENE a me
            cambia
            > qualcosa.

            E allora sei un ipocrita, dici che la rete
            Internet va chiusa e poi la usi tutti i giorni.
            IPOCRITA.

            I fatti sono fatti: scaricate e volete
            > tutto
            > gratis.
            > Anzi mi sa che probabilmente i tuoi messaggi
            > verranno cancellati perché vedo che
            sai
            solo
            > dare del
            > XXXXXXXX.
            > Ma poi per rispondere al messaggio hai dovuto
            > fare due reply? Che non te ne bastava
            > uno?
            > Povera Internet come vi ha tirati su male.
            > La prossima volta prima di avere tutta questa
            > fretta di premere il bottone Invia fai un
            respiro
            > e rifletti un po' di più. E' facile
            dare
            del
            > XXXXXXXX, potremmo passare le giornate a
            darci
            > del XXXXXXXX a vicenda. Invece la dialettica
            > richiede ben
            > altro.

            Scusa, tu che deliri di "chiudere
            Internet" credendo che sia tecnicamente
            fattibile, credi che la chiusura di Internet non
            possa causare nessun danno ed anzi possa essere
            un beneficio per il mondo, e accusi Internet del
            disastro economico italiano, e vuoi pure che la
            gente ti risponda seriamente? Gli abissi della
            mente
            umana...e dai su gli dai pure retta? Ma non vedi che delira? Ha definito internet "comunista" altrove... e sostiene che le banche italiote fanno bene a non finanziare nuove imprese e mutui...inoltre sostiene che il progresso uccide il lavoro...ci manca solo che si metta a sostenere che la fontana di Trevi e' sua...come nel film di Toto' e l'opera e' completa...
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Hanno vinto le corporations
            - Scritto da: Franky
            e dai su gli dai pure retta? Ma non vedi che
            delira? Ha definito internet
            "comunista" altrove... e sostiene che
            le banche italiote fanno bene a non finanziare
            nuove imprese e mutui...Nuove imprese di cosa? Imprese con sede in lussemburgo immagino, certo un grosso affare per il nostro paese.
            inoltre sostiene che il
            progresso uccide il lavoro...ci manca solo che si
            metta a sostenere che la fontana di Trevi e'
            sua...come nel film di Toto' e l'opera e'
            completa...Non che il progresso. Sei tu che vuoi leggere quello che vuoi. Tu hai infilato nella tua testa il DOGMA che il progresso faccia crescere sempre i posti di lavoro SOLO perché questo è sucXXXXX nella fase industriale. Peccato che quest'ultima crea un indotto enorme ENORME. Mentre l'industria dei servizi digitali, proprio per la sua natura in cui tutto è automizzato, richiede meno personale e bastano alcuni sever anche in paesi stranieri e magari gestiti da ingegneri indiani.Continuate a vivere con le fette di prosciutto davanti agli occhi voi e la vostra religione chiamata Internet.Per l'altro individuo sopra che sa solo insultare, io ho una connessione con un modem dial up. Non chiedo che lo stato vi debba portare la fibra ottica così potete oziare davanti alle tante cretinate che si trovano in rete.Né credo che debba rimanere indifferente alla pirateria che ha portato Internet, insieme alla XXXXXgrafia accessibile a tutti e alla disoccupazione che le corporation con sedi dislocate in paesi "fiscalmente amici" stanno portando. Corporation che si possono permettere di offrire servizi gratuiti facendo crollare interi business. Questa per me è una concorrenza malsana. Dovrebbe intervenire l'antitrust. Come la pensi tu l'ho già capito, siccome a te va bene così ti piace insultare chi la pensa diversamente e metterti sugli occhi due belle fette di prosciutto come ho detto prima.
          • uno qualsiasi scrive:
            Re: Hanno vinto le corporations

            Non che il progresso. Sei tu che vuoi leggere
            quello che vuoi. Tu hai infilato nella tua testa
            il DOGMA che il progresso faccia crescere sempre
            i posti di lavoro SOLO perché questo è
            sucXXXXX nella fase industriale.Tu, invece, hai nella testa il DOGMA che aumentare i posti di lavoro sia una cosa positiva. Probabilmente, hai messo a casa tua un bel cartello con la scritta "il lavoro rende liberi"Non ricordi quella barzelletta dell'umanità condannata a lavorare nelle miniere di sale nell'Inferno, e il presidente italiano che annunciava felice "ho trovato un milione di posti di lavoro"?Se vuoi un posto di lavoro, ce ne sono tantissimi che ti aspettano.
            Mentre l'industria dei servizi digitali, proprio
            per la sua natura in cui tutto è
            automizzato, richiede meno personale e bastano
            alcuni sever anche in paesi stranieri e magari
            gestiti da ingegneri
            indiani.Esatto. Meno bocche da sfamare.
            Né credo che debba rimanere indifferente
            alla pirateria che ha portato Internet, insieme
            alla XXXXXgrafia accessibile a tutti e alla
            disoccupazione che le corporation con sedi
            dislocate in paesi "fiscalmente amici"
            stanno portando.Infatti non bisogna rimanere indifferenti: bisogna incentivarla.
            Corporation che si possono
            permettere di offrire servizi gratuiti facendo
            crollare interi business.Chiunque faccia crollare i luddisti come te, compie un'opera meritoria.
        • Franky scrive:
          Re: Hanno vinto le corporations
          - Scritto da: Dottor Stranamore
          - Scritto da: Bah
          > - Scritto da: Dottor Stranamore
          > > Purtroppo Internet è
          un male per
          la
          > nostra
          > > società
          >
          > E allora visto che continui a ribadire il
          > concetto, come ti hanno detto in molti:
          VATTENE
          e
          > non farti vedere mai piu' su Internet,
          guarda
          che
          > le tue XXXXXXXte non mancheranno a
          > nessuno.

          Invece sto qui, guarda un po'. Non è che se
          siete 3-4 o anche 10 a dirmi VATTENE a me cambia
          qualcosa. I fatti sono fatti: scaricate e volete
          tutto
          gratis.
          Anzi mi sa che probabilmente i tuoi messaggi
          verranno cancellati perché vedo che sai solo
          dare del
          XXXXXXXX.
          Ma poi per rispondere al messaggio hai dovuto
          fare due reply? Che non te ne bastava
          uno?
          Povera Internet come vi ha tirati su male.
          La prossima volta prima di avere tutta questa
          fretta di premere il bottone Invia fai un respiro
          e rifletti un po' di più. E' facile dare del
          XXXXXXXX, potremmo passare le giornate a darci
          del XXXXXXXX a vicenda. Invece la dialettica
          richiede ben
          altro.Almeno i tuoi amici Amish sono coerenti...Odi internet? Ma allora perche' lo usi? Disdici l'abbonamento...stacca la presa del telefono e comunica con le lettere come si faceva nell'800..Coerenza...questa sconosciuta...
        • Darwin scrive:
          Re: Hanno vinto le corporations
          - Scritto da: Dottor Stranamore
          Invece sto qui, guarda un po'. Non è che se
          siete 3-4 o anche 10 a dirmi VATTENE a me cambia
          qualcosa.E allora sei solo un ipocrita...ma questo te l'hanno già detto.
          I fatti sono fatti: scaricate e volete
          tutto
          gratis.Sisi, vogliamo tutto gratis.Scegli: o cambi mestiere, adattandoti ai cambiamenti o puoi andare a zappare i campi.
          Anzi mi sa che probabilmente i tuoi messaggi
          verranno cancellati perchè vedo che sai solo
          dare del
          XXXXXXXX.Non credo che abbia torto a darti del XXXXXXXX...lo dimostri con i tuoi messaggi.
          Ma poi per rispondere al messaggio hai dovuto
          fare due reply? Che non te ne bastava
          uno?E a te?Non ti bastava un solo topic?
          Povera Internet come vi ha tirati su male.Il bue che da del cornuto all'asino.
          La prossima volta prima di avere tutta questa
          fretta di premere il bottone Invia fai un respiro
          e rifletti un po' di più.Respirato...Riflettuto...Ok. Contento?
          E' facile dare del
          XXXXXXXX, potremmo passare le giornate a darci
          del XXXXXXXX a vicenda. Invece la dialettica
          richiede ben
          altro.Anche il pensiero richiede ben altro, che la sola lingua, per essere espletato.Richiede innanzitutto il cervello per essere formulato...e finchè non avrai questo, non c'è dialettica che tenga.
        • hermanhesse scrive:
          Re: Hanno vinto le corporations
          - Scritto da: Dottor Stranamore
          - Scritto da: Bah
          > - Scritto da: Dottor Stranamore
          > > Purtroppo Internet è
          un male per
          la
          > nostra
          > > società
          >
          > E allora visto che continui a ribadire il
          > concetto, come ti hanno detto in molti:
          VATTENE
          e
          > non farti vedere mai piu' su Internet,
          guarda
          che
          > le tue XXXXXXXte non mancheranno a
          > nessuno.

          Invece sto qui, guarda un po'. Non è che se
          siete 3-4 o anche 10 a dirmi VATTENE a me cambia
          qualcosa. Sei di fatti un ipocrita. Internet è inutile? Non usarla!
          I fatti sono fatti: scaricate e volete
          tutto
          gratis.Guarda io non pirato nulla, ma do ragione a loro.
          Anzi mi sa che probabilmente i tuoi messaggi
          verranno cancellati perché vedo che sai solo
          dare del
          XXXXXXXX.Beh, però te le cerchi anche...
          Ma poi per rispondere al messaggio hai dovuto
          fare due reply? Che non te ne bastava
          uno?A dire il vero la cosa ideale sarebbe stato non risponderti nemmeno, ma neanche io ho resistito.
          Povera Internet come vi ha tirati su male.??? Qui se c'è qualcuno che sta male sei tu...
          La prossima volta prima di avere tutta questa
          fretta di premere il bottone Invia fai un respiro
          e rifletti un po' di più. E' facile dare del
          XXXXXXXX, potremmo passare le giornate a darci
          del XXXXXXXX a vicenda. Invece la dialettica
          richiede ben
          altro.In pratica: tu arrivi qui, postando su internet, e dicendo che internet è inutili e ti aspetti della dialettica?Curioso...
          • Dottor Stranamore scrive:
            Re: Hanno vinto le corporations
            - Scritto da: hermanhesse
            In pratica: tu arrivi qui, postando su internet,
            e dicendo che internet è inutili e ti
            aspetti della
            dialettica?
            Curioso...Un altro che non ha capito niente. Io parlo dei problemi che creerà al mondo del lavoro la spinta di Internet. Se non su Internet dove dovrei parlarne? Così come uno che protesta al WTO va alla riunione del WTO a protestarne, però nessuno gli va a dire: "Ma se sei qui allora sei un ipocrita perché ti piace il WTO altrimenti staresti altrove!"Io non uso la banda larga, ma una connessione dial up, quindi non uso tutte quelle cose inutili o illegali su cui voi fate tanti piagnistei e su cui volete che lo stato faccia investimenti inutili. E' come chiedere allo stato di investire per darti SKY o l'abbonamento al circolo del tennis.
          • hermanhesse scrive:
            Re: Hanno vinto le corporations
            - Scritto da: Dottor Stranamore
            - Scritto da: hermanhesse
            > In pratica: tu arrivi qui, postando su
            internet,
            > e dicendo che internet è inutili e
            ti
            > aspetti della
            > dialettica?
            > Curioso...

            Un altro che non ha capito niente. Uhm... essendo che qui sotto NESSUNO ha capito niente, forse sei tu che ti esprimi a grugniti???
            Io parlo dei
            problemi che creerà al mondo del lavoro la
            spinta di Internet. La spinta di internet ha creato nuovi posti di lavoro e ne ha eliminati (e ne eliminerà) degli altri.Come è sucXXXXX per gli straccivendoli o per i venditori di ghiaccio, o per chi faceva trasporto con i cavalli.
            Se non su Internet dove
            dovrei parlarne? Sei tu che dice che internet è il male assoluto, non io.Rileggiti, facci un piacere.
            Così come uno che protesta
            al WTO va alla riunione del WTO a protestarne,
            però nessuno gli va a dire: "Ma se sei
            qui allora sei un ipocrita perché ti piace
            il WTO altrimenti staresti
            altrove!"Che bell'esempio!
            Io non uso la banda larga, ma una connessione
            dial up, quindi non uso tutte quelle cose inutili
            o illegali su cui voi fate tanti piagnistei e su
            cui volete che lo stato faccia investimenti
            inutili. Quindi in pratica le aziende non potrebbero fare internet banking, traferire files e ordini, scambiarsi dati ecc. ecc. solo perchè secondo te la banda larga NON SERVE???VaiadabitareinCONGO.GRAZIE!!!
            E' come chiedere allo stato di investire
            per darti SKY o l'abbonamento al circolo del
            tennis.Peccato che per Sky investano (vedi digitale terrestre) e anche per gli impianti sportivi.Per la rete no.Sei sicuro di essere terrestre?
    • Umi-Bozu scrive:
      Re: Hanno vinto le corporations
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Vi ricordo che in Cile fu organizzato un colpo di
      stato perché il presidente Allende voleva
      statalizzare diverse compagnie tra cui quella
      telefonica che era
      statunitense.Che razza di riduttivismo. Il golpe cileno lo si comprende alla luce dello scenario globale della guerra fredda. Il cile si apprestava a varare la via cilena al comunismo, e ciò che più spaventava erano la nazionalizzazione delle banche e la riforma agraria, che insieme minacciavano di sottrarre al controllo delle multinazionali i ricchi giacimenti di rame.
      Purtroppo Internet è un male per la nostra
      società, ma i soliti palle mosce che amano
      le comodità e se ne fregano del prossimo
      vanno boffonchiando il contrario.


      Nel nostro paese i posti di lavoro saranno sempre
      in calo, ci saranno servizi online offerti da
      aziende straniere con la sede in qualche paese
      europeo fiscalmente amico, servizi che fotteranno
      posti di lavoro
      VERI.In realtà le statistiche dicono che il numero maggiore di posti di lavoro che in Italia si perdono o vanno in cassa integrazione sono quelli dei settori meccanico, metallurgico, della lavorazione dei metalli e dei tessuti. di chi è la colpa? di Internet o delle dinamiche di mercato che spingono le aziende a delocalizzare?
      Tutto questo per cosa? Per vedere video scemi su
      Youtube, giocare in multiplayer, parlare di
      XXXXXXXte su skype, guardare i XXXXX, scaricare
      film, canzoni e libri
      illegalmente.

      Andate a quel paese voi strenui difensori di
      queste inutilità mentre il resto del paese
      va a rotoli. Non chiedete migliori mezzi
      pubblici, non chiedete di migliorare la
      sanità, non chiedete di far pagare le tasse
      a chi non le paga. No volete delle cagate tipo la
      banda larga, tanti megabit in upload e download,
      la neutralità della rete. Certo e il resto
      chi se ne fotte, questa è la vostra
      mentalità.

      Andiamo avanti così e il sistema
      crollerà, il tutto grazie a Internet. Quando
      tra qualche anno sarete per strada a frugare
      nella spazzatura per trovare del cibo vedremo se
      vi verrà ancora voglia di cercare su youtube
      video buffi con protagonisti dei gatti,
      perché sarete voi i gatti che frugano tra i
      bidoni.Questo è un puro e semplice delirio neoluddista che denota pure una certa frustrazione.Tu non hai e non puoi avere la minima idea di che cosa ogni singola persona faccia per migliorare le cose. Non sai e non puoi sapere come quella persona usa internet, né che cosa voglia. La tua convinzione che internet sia l'unica causa, e non uno strumento per una possibile soluzione ai gravi problemi della società moderna, è miope quanto pericolosa.
    • 6c6f676963 scrive:
      Re: Hanno vinto le corporations
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Vi ricordo che in Cile fu organizzato un colpo di
      stato perché il presidente Allende voleva
      statalizzare diverse compagnie tra cui quella
      telefonica che era
      statunitense.
      Pensate veramente che abbattere Internet
      sarà così facile quando dietro ci sono
      interessi enormi?
      Purtroppo Internet è un male per la nostra
      società, ma i soliti palle mosce che amano
      le comodità e se ne fregano del prossimo
      vanno boffonchiando il contrario.Internet non è un male per la nostra società il vero problema è il sistema economico che con l'atuale sviluppo tecnologico è diventato obsoleto

      Nel nostro paese i posti di lavoro saranno sempre
      in calo, ci saranno servizi online offerti da
      aziende straniere con la sede in qualche paese
      europeo fiscalmente amico, servizi che fotteranno
      posti di lavoro VERI.Quelli inutili DEVONO sparire. Come diceva qualcuno qui: selezione naturale
      Per non parlare poi della pirateria. Tutte
      attività che non porteranno un euro nelle
      casse del nostro paese.
      Tutto questo per cosa? Per vedere video scemi su
      Youtube, giocare in multiplayer, parlare di
      XXXXXXXte su skype, guardare i XXXXX, scaricare
      film, canzoni e libri illegalmente. :s senza parole...brutta cosa l'ignoranza.
      Andate a quel paese voi strenui difensori di
      queste inutilità mentre il resto del paese
      va a rotoli. Non chiedete migliori mezzi
      pubblici, non chiedete di migliorare la
      sanità, non chiedete di far pagare le tasse
      a chi non le paga. No volete delle cagate tipo la
      banda larga, tanti megabit in upload e download,
      la neutralità della rete. Certo e il resto
      chi se ne fotte, questa è la vostra
      mentalità.(rotfl) delirio totale
      Andiamo avanti così e il sistema
      crolleràsu questo sono d'accordo
      il tutto grazie a Internet. Quando
      tra qualche anno sarete per strada a frugare
      nella spazzatura per trovare del cibo vedremo se
      vi verrà ancora voglia di cercare su youtube
      video buffi con protagonisti dei gatti,
      perché sarete voi i gatti che frugano tra i
      bidoni.beh da quello che scrivi mi sa che TU sarai uno di quelli :D
    • Franky scrive:
      Re: Hanno vinto le corporations
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Vi ricordo che in Cile fu organizzato un colpo di
      stato perché il presidente Allende voleva
      statalizzare diverse compagnie tra cui quella
      telefonica che era
      statunitense.

      Pensate veramente che abbattere Internet
      sarà così facile quando dietro ci sono
      interessi
      enormi?

      Purtroppo Internet è un male per la nostra
      società, ma i soliti palle mosce che amano
      le comodità e se ne fregano del prossimo
      vanno boffonchiando il contrario.


      Nel nostro paese i posti di lavoro saranno sempre
      in calo, ci saranno servizi online offerti da
      aziende straniere con la sede in qualche paese
      europeo fiscalmente amico, servizi che fotteranno
      posti di lavoro
      VERI.
      Per non parlare poi della pirateria. Tutte
      attività che non porteranno un euro nelle
      casse del nostro
      paese.

      Tutto questo per cosa? Per vedere video scemi su
      Youtube, giocare in multiplayer, parlare di
      XXXXXXXte su skype, guardare i XXXXX, scaricare
      film, canzoni e libri
      illegalmente.

      Andate a quel paese voi strenui difensori di
      queste inutilità mentre il resto del paese
      va a rotoli. Non chiedete migliori mezzi
      pubblici, non chiedete di migliorare la
      sanità, non chiedete di far pagare le tasse
      a chi non le paga. No volete delle cagate tipo la
      banda larga, tanti megabit in upload e download,
      la neutralità della rete. Certo e il resto
      chi se ne fotte, questa è la vostra
      mentalità.

      Andiamo avanti così e il sistema
      crollerà, il tutto grazie a Internet. Quando
      tra qualche anno sarete per strada a frugare
      nella spazzatura per trovare del cibo vedremo se
      vi verrà ancora voglia di cercare su youtube
      video buffi con protagonisti dei gatti,
      perché sarete voi i gatti che frugano tra i
      bidoni.Sei un Amish? Ritorna dai tuoi amici bigotti senza tv e comodita' moderne e vivi felice nell'800...
    • Darwin scrive:
      Re: Hanno vinto le corporations
      Se non sei in grado di adattarti ai cambiamenti, è meglio che ti levi di torno e lasci il posto a gente più competente di te...
    • hermanhesse scrive:
      Re: Hanno vinto le corporations
      Sono allibito.Non vale la pena nemmeno leggerti fino al fondo.
    • p4bl0 scrive:
      Re: Hanno vinto le corporations
      - Scritto da: Dottor Stranamore
      Tutto questo per cosa? Per vedere video scemi su
      Youtube, giocare in multiplayer, parlare di
      XXXXXXXte su skype, guardare i XXXXX, scaricare
      film, canzoni e libri
      illegalmente.veramente complimentoni per i paraocchi..se non vedi altri usi di internet cosa ci fai qua? torna su youtube
  • topo gigio scrive:
    Avvocati......
    Carissimo avvocato mi permette di dissentire su quanto da lei detto:"mi dispiace notarlo ma ormai per la maggior parte degli avvocati italiani almeno che nn siano insegnanti di universita in diritto costituzionale",ignorano completamente la ns carta costituzionale,ma questa delibera è palesemente anticostituzionale:Agcom agisce senza averne il diritto poiche queste competenze che si è arrogata,sono solo ad appannaggio della magistratura e solo essa puo dare luogo a qualsiasi tipo di accertamento in questa materia....Si ricordi che nemmeno il ns parlamento puo legiferare senza tenere conto della ns carta figuriamoci un authority....(che ricordo è espressione politica e quindi non è un potere indipendente.),inoltre come ho gia detto in precedenza in altri post qui vengano violati un bel po di articoli ripeto della ns bellissima carta costituzionale ma sa nn mi stupisco quando mi tornanao alla mente le immagini dei ns parlamentari che fermati fuori delle aule di governo alla trasmissione le"IENE" non sapevano nemmeno dire i 12 principi fondamentali..
    • . . . scrive:
      Re: Avvocati......
      Paese di serie B.- Scritto da: topo gigio
      Carissimo avvocato mi permette di dissentire su
      quanto da lei detto:"mi dispiace notarlo ma
      ormai per la maggior parte degli avvocati
      italiani almeno che nn siano insegnanti di
      universita in diritto
      costituzionale",ignorano completamente la ns
      carta costituzionale,ma questa delibera è
      palesemente anticostituzionale:Agcom agisce senza
      averne il diritto poiche queste competenze che si
      è arrogata,sono solo ad appannaggio della
      magistratura e solo essa puo dare luogo a
      qualsiasi tipo di accertamento in questa
      materia....Si ricordi che nemmeno il ns
      parlamento puo legiferare senza tenere conto
      della ns carta figuriamoci un authority....(che
      ricordo è espressione politica e quindi non
      è un potere indipendente.),inoltre come ho
      gia detto in precedenza in altri post qui vengano
      violati un bel po di articoli ripeto della ns
      bellissima carta costituzionale ma sa nn mi
      stupisco quando mi tornanao alla mente le
      immagini dei ns parlamentari che fermati fuori
      delle aule di governo alla trasmissione
      le"IENE" non sapevano nemmeno dire i 12
      principi
      fondamentali..
  • dont feed the troll/dovella scrive:
    Pirateria e libertà
    Con questo regolamento AGCOM la pirateria continuerà esattamente come prima, anzi, i "pirati" saranno pure avvisati prima che li stanno guardando. Abbastanza per chiudere il palchetto qui e riaprilo due isolati + in là. In sostanza l'AGCOM non può far altro che rivolgersi alla magistratura, cioè lo stesso che si poteva fare prima. Che cambia?E, qualcosa cambia, sebbene la pirateria non venga affatto colpita viene menomata la libertà, perchè qualsiasi XXXXXXXX fascista potrà avviare una procedura che sebbene priva di ogni fondamento potrebbe esercitare pressione su un media, che magari non avrà voglia di mettersi in contradditorio.
  • Sgabbio scrive:
    neutralità della rete minacciata
    nessuno a letto un comma che praticamente autorizza gli ISP di fottersene della neutralità della rete, per favorire "contenuti premium" ?[yt]uCDx5PJULso[/yt]-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 08 luglio 2011 14.31-----------------------------------------------------------
    • collione scrive:
      Re: neutralità della rete minacciata
      e non solo a quanto pare http://www.tomshw.it/cont/news/delibera-agcom-all-olfatto-e-al-palato-e-indigesta/32433/1.htmlè stato tutto un bluff mediatico, ma in realtà non hanno cambiato assolutamente nulla
      • Sgabbio scrive:
        Re: neutralità della rete minacciata
        Leggendo, HANNO SOLO PEGGIORATO!
        • Francososo scrive:
          Re: neutralità della rete minacciata
          - Scritto da: Sgabbio
          Leggendo, HANNO SOLO PEGGIORATO!Ma strano !
          • Alex scrive:
            Re: neutralità della rete minacciata
            io non ho capito.. a me pareva di aver capito che segnalano alla magistratura e multano gli isp se non oscurano..ma mi pare cambi molto poco da come è già ora.. cosa non ho capito ??
Chiudi i commenti