SIAE: nessuna tassa per gli ISP

Il numero uno della SIAE smentisce quanto battuto dalle agenzie

Roma – Giorgio Assumma della SIAE ha poco fa smentito a Punto Informatico quanto riportato ieri dall’ANSA sulla questione “tassa per Internet”.

In particolare, ha precisato Assumma, la proposta di far pagare agli ISP un “quantum” a titolo di compensazione per l’uso talvolta pirata della connettività non è giunta da SIAE.

Assumma ha specificato che si tratta di una idea che circola in certi ambienti del cinema.

La notizia battuta dall’ANSA aveva sollevato molta attenzione suscitando il timore che fosse in arrivo una nuova “tassa sulla connettività”.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • www scrive:
    la spesa può essere ridotta enormemente
    comprando gli apparati invece di noleggiarli per ogni singola intercettazioneinoltre obbligando gli operatori a fornire il servizio gratis (cosa normale in altri paesi)invece se i politici vogliono far "mangiare" le società degli amici... beh allora c'e' poco da fare...
  • ninjaverde scrive:
    Vacche
    Sono finite le "vacche grasse" finiti gli sprechi (per forza) adesso: accendiamo candela a u santo O)
  • SiAe scrive:
    meno male, era ora
    tanto la maggior parte delle intercettazioni erano per cose da camera da letto o chiacchiere da ballatoio da far finire sui giornali per la gioia dei maniaci del speteguless.
  • Gianni Ottimista scrive:
    Research Control SERVICES
    ...non Center.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Finalmente
    Smetteranno di non farsi i fatti propri. Quei 161 milioni di euro sono stati pagati anche da me. E non li ho certo pagati per farsi i fatti miei.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 30 ottobre 2008 14.31-----------------------------------------------------------
    • snem scrive:
      Re: Finalmente
      Quelli che forse ti hanno intercettato (almenoché non sei un criminale) sono quelli delle Telecom del buon vecchio Tronchetti Provera...Ma davvero credi che metà dell'Italia intercetta e l'altra è intercettata senza nemmeno avere le pause per andare in bagno?
    • Paolino scrive:
      Re: Finalmente
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      Smetteranno di non farsi i fatti propri. Quei 161
      milioni di euro sono stati pagati anche da me. E
      non li ho certo pagati per farsi i fatti
      miei.E chi ti intercetta a te???Le intercettazioni servono, motivo per cui governo e opposizione non le vogliono
      • BlueMond scrive:
        Re: Finalmente
        Infatti io non manco mai di salutare il Maresciallo, oltre al mio interlocutore, quando inizio una conversazione telefonica.Non so se mi intercettino, non credo perché non c'è motivo, ma non vorrei fare brutta figura, nel caso.
  • Lorenzo Ferrara scrive:
    Vergogna
    "Non si tratta di una improvvisa presa di coscienza, ma di debiti non pagati"Presa di coscienza su cosa? Le intercettazioni fanno bene in un paese come l'Italia. Inoltre, basterebbe un provvedimento che includesse nel contratto con le compagnie telefoniche, l'accesso gratuito alla rete quando bisogna effettuare le intercettazioni. Così avremmo intercettazioni gratis. Le compagnie telefoniche pagano lo Stato per usare le frequenze e lo Stato paga le compagnie telefoniche per effettuare intercettazioni sulle stesse frequenze."Se l'Italia si colloca tra i paesi occidentali che eseguono un alto numero di intercettazioni".Ma possiamo chiederci perché si effettuano tante intercettazioni? Ricordate che se ho 5 numeri numeri di cellulare e 2 di telefono fisso, bisogna che vengano emanati 7 provvedimenti in riguardo, se volessero intercettarmi.Quindi, o presentate i numeri e in modo esatto, oppure evitate di "commentare" le notizie.Inoltre, io non ho niente da nascondere, quindi non ho problemi se qualcuno mi intercetti le telefonate.
    • snem scrive:
      Re: Vergogna
      Quoto in pieno.Inoltre:"Se l'Italia si colloca tra i paesi occidentali che eseguono un alto numero di intercettazioni".non è mica tanto vero, dove sono le cifre? Solo perchè in alcuni paesi (USA) le intercettazioni NON si contano?PS: Noto il cambio di tono tra i commenti di questo post e di quello su Mastella che dice che le intercettazioni costano troppo del gennaio 2007. Allora eravamo nel pieno di una campagna mediatica per la limitazione delle intercettazioni, ricordate?
    • gerry parmo scrive:
      Re: Vergogna
      - Scritto da: Lorenzo Ferrara
      Inoltre,
      basterebbe un provvedimento che includesse nel
      contratto con le compagnie telefoniche, l'accesso
      gratuito alla rete quando bisogna effettuare le
      intercettazioni. Così avremmo intercettazioni
      gratis. Non proprio gratis, restano da pagare le società esterne che forniscono i registratori (hardware e software). Ma certo un grosso abbattimento dei costi lo si avrebbe.
      • Lorenzo Ferrara scrive:
        Re: Vergogna
        Hardware e software si potrebbero comprare. Lessi che se lo Stato comprasse quei dispositivi, in pochissimo tempo si ritroverebbe a risparmiare moltissimo.Se trovo l'articolo pubblico il link.
        • carlo scrive:
          Re: Vergogna
          salvo poi avere mezzi obsoleti. .ssi sa che ogni sistema va mantenuto e aggiornato. . per questo motivo si preferisce noleggiare invece che comprare.
    • Undertaker scrive:
      Re: Vergogna
      - Scritto da: Lorenzo Ferrara
      "Non si tratta di una improvvisa presa di
      coscienza, ma di debiti non
      pagati"
      Presa di coscienza su cosa? Le intercettazioni
      fanno bene in un paese come l'Italia. Inoltre,anche l'olio di ricino fa bene
      Inoltre, io non ho niente da nascondere, quindi
      non ho problemi se qualcuno mi intercetti le
      telefonate.come dire che io non vado allo stadio quindi non ho problemi se i tifosi si massacrano di botte.
      • BlueMond scrive:
        Re: Vergogna
        - Scritto da: Undertaker
        come dire che io non vado allo stadio quindi non
        ho problemi se i tifosi si massacrano di
        botte.In effetti, quest'ultimo punto mi piace.. selezione naturale in perfetto stile darwiniano...
  • eheheh scrive:
    credo che siano contenti
    credo che questo governo sia contento se avviene il blocco delle intercettazioni
    • pabloski scrive:
      Re: credo che siano contenti
      mica tanto, il berlusca vuole che le sue intercettazioni vengano eliminate, ma non disdegna d'intercettare tutti gli altri per il suo tornacontoio vivo nel casertano e ti assicuro che qui, da quando è iniziata la storia dei casalesi, siamo tutti sotto controllo
      • SyS-track scrive:
        Re: credo che siano contenti
        dici? qualcuno potrebbe obiettare che si sta eliminando l'ennesimo spreco di denaro pubblico O)
        • Bakunin scrive:
          Re: credo che siano contenti
          - Scritto da: SyS-track
          dici? qualcuno potrebbe obiettare che si sta
          eliminando l'ennesimo spreco di denaro pubblico
          O)Le intercettazioni sono uno strumento spesso indispensabile per molte indagini giudiziare. Gli sprechi di denaro da evitare sono da ricercare altrove.
          • Paolino scrive:
            Re: credo che siano contenti
            - Scritto da: Bakunin
            - Scritto da: SyS-track

            dici? qualcuno potrebbe obiettare che si sta

            eliminando l'ennesimo spreco di denaro pubblico

            O)

            Le intercettazioni sono uno strumento spesso
            indispensabile per molte indagini giudiziare.Motivo per cui il governo non le vuole tra i piedi ;)
          • Bastard Inside scrive:
            Re: credo che siano contenti
            - Scritto da: Bakunin
            - Scritto da: SyS-track

            dici? qualcuno potrebbe obiettare che si sta

            eliminando l'ennesimo spreco di denaro pubblico

            O)

            Le intercettazioni sono uno strumento spesso
            indispensabile per molte indagini giudiziare. Gli
            sprechi di denaro da evitare sono da ricercare
            altrove.Quando si fanno tante intercettazioni come in Italia, l'effetto è controproducente, si produce un eccesso di documentazione che impegna polizia e magistratura con una mole di lavoro in gran parte inutile.E poi magari succedono papocchi come le intercettazioni misteriosamente distrutte del bar Mandara, con la magistratura che con una bella faccia tosta si autoassolve su fatti per cui avrebbe condannato chiunque altro...
        • Paolino scrive:
          Re: credo che siano contenti
          - Scritto da: SyS-track
          dici? qualcuno potrebbe obiettare che si sta
          eliminando l'ennesimo spreco di denaro pubblico
          O)Penso che "eliminazione di spreco di denaro pubblico" sia lo slogan piu' in voga del marketing di questo governo... Peccato che sia appunto solo marketing...
Chiudi i commenti