Skype 5.0, anche per Mac

Il noto client di messaggistica e VoIP aggiunge la videochiamata di gruppo anche sui computer Apple. Servizio Premium che strizza l'occhio all'utenza business

Roma – La versione Mac di Skype recupera finalmente terreno sul client Windows, con l’uscita della release 5.0 stabile, che introduce la video chiamata di gruppo. Grazie al servizio Premium è possibile prendere parte ad un meeting virtuale con un massimo di 5 account collegati insieme, a seconda della velocità di connessione.

Inizialmente sarà possibile provare la videochat di gruppo in maniera completamente gratuita, per una settimana intera. Per proseguire bisognerà però acquistare un pass giornaliero, al costo di 3,49 euro, o un abbonamento mensile da 5.99 euro. Alla multi-conversazione Mac possono ovviamente partecipare anche gli utenti PC che hanno installato l’apposito aggiornamento.

Le differenze con la versione PC di Skype, arrivata alla release 5.1, non mancano. Ad esempio, nel client per i computer di Cupertino l’aspetto della GUI strizza l’occhio ad iTunes, con gli avatar dei contatti da sfogliare in modalità Cover Flow , e la rubrica indirizzi del Mac è completamente integrata con l’applicazione.

Tra le caratteristiche confermate, già anticipate dalla Beta, si trova poi la barra di controllo in cima alle pagine web, per gestire le chiamate senza tornare su Skype, la possibilità di inviare messaggi di testo anche quando il destinatario risulta offline e quella di ricercare una parola digitata all’interno della chat, per risalire ad una vecchia conversazione.

Roberto Pulito

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • The Real Gordon scrive:
    Mi sembra piuttosto normale
    In primo luogo il 2010 non è stato un anno esaltante per l'economia, bisognerebbe vedere cosa hanno fatto MS e sony nelle proprie divisioni videoludiche. Poi c'è una palese saturazione del mercato. Forse non sono chiari i numeri:http://www.vgchartz.com/85 milioni per il wii, 140 per il ds. La competizione per questa generazione è stata stravinta da nintento.Intanto nel regno unito i pre-ordini per il 3ds già superano quelli ai tempi del lancio del wii (che costava meno):http://multiplayer.it/notizie/84581-i-pre-ordini-per-3ds-sorpassano-quelli-di-wii-in-uk.html
    • Momento di inerzia scrive:
      Re: Mi sembra piuttosto normale
      - Scritto da: The Real Gordon
      In primo luogo il 2010 non è stato un anno
      esaltante per l'economia, bisognerebbe vedere
      cosa hanno fatto MS e sony nelle proprie
      divisioni videoludiche.Odio ammetterlo, ma Microsoft sta mangiando il qlo di Nintendo nel mercato nordamericano.http://www.gamasutra.com/view/news/32451/Analysis_How_Xbox_360_And_Kinect_Nearly_Toppled_Wii_In_2010.phpIl che tra l'altro potrebbe voler dire che nel mercato a valore Microsoft potrebbe aver effettuato il sorpasso.
      • Ryo scrive:
        Re: Mi sembra piuttosto normale
        - Scritto da: Momento di inerzia
        - Scritto da: The Real Gordon

        In primo luogo il 2010 non è stato un anno

        esaltante per l'economia, bisognerebbe vedere

        cosa hanno fatto MS e sony nelle proprie

        divisioni videoludiche.

        Odio ammetterlo, ma Microsoft sta mangiando il
        qlo di Nintendo nel mercato
        nordamericano.
        http://www.gamasutra.com/view/news/32451/Analysis_

        Il che tra l'altro potrebbe voler dire che nel
        mercato a valore Microsoft potrebbe aver
        effettuato il
        sorpasso.Non mi sorprende, microsoft in nord america ha sempre stravinto, sin dai tempi della prima xbox, mentre nel resto del mondo la più diffusa era la ps2... il bello di giocare in casa.
  • Luco, giudice di linea mancato scrive:
    Saturazione del mercato
    "Le console Wii e DS non tirano più"Forse perché ormai ce l'hanno tutti quelli che l'avrebbero prese, e il DSi non è sta grande novità, chi ha il DS o il DS Lite se l'è tenuto stretto...L'unico modo a questo punto è far scendere i prezzi (ricordo che il prezzo ufficiale del Wii non è mai sceso dal day 1 e sono passati 4 anni) in modo da convincere gli indecisi.
    • Almagesto scrive:
      Re: Saturazione del mercato

      (ricordo che il prezzo ufficiale del Wii
      non è mai sceso dal day 1 e sono passati 4 anni)Qui mi sa che ti sbagli, quando è uscito costava 249 se non ricordo male, mentre adesso NINTENDO Wii Sports Pack White + Sports Resort + Wii MotionPlus + Memoria flash 512MB = 199
      • sentinel scrive:
        Re: Saturazione del mercato
        - Scritto da: Almagesto

        (ricordo che il prezzo ufficiale del Wii

        non è mai sceso dal day 1 e sono passati 4 anni)

        Qui mi sa che ti sbagli, quando è uscito costava
        249 se non ricordo male, mentre adesso NINTENDO
        Wii Sports Pack White + Sports Resort + Wii
        MotionPlus + Memoria flash 512MB =
        199Io l'ho trovata in offerta con lo stesso kit a Natale a 159 :p
        • Momento di inerzia scrive:
          Re: Saturazione del mercato
          - Scritto da: sentinel
          - Scritto da: Almagesto


          (ricordo che il prezzo ufficiale del Wii


          non è mai sceso dal day 1 e sono passati 4
          anni)



          Qui mi sa che ti sbagli, quando è uscito costava

          249 se non ricordo male, mentre adesso NINTENDO

          Wii Sports Pack White + Sports Resort + Wii

          MotionPlus + Memoria flash 512MB =

          199

          Io l'ho trovata in offerta con lo stesso kit a
          Natale a 159
          :pIo l'ho presa sei mesi prima a 150 euro: offerta Mediaworld.Non vi preoccupate, non siete voi strani, è Luco che blatera di mercato, ma sono anni che non mette piede in un negzio
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Saturazione del mercato
            - Scritto da: Momento di inerzia
            - Scritto da: sentinel

            - Scritto da: Almagesto



            (ricordo che il prezzo ufficiale del Wii



            non è mai sceso dal day 1 e sono passati 4

            anni)





            Qui mi sa che ti sbagli, quando è uscito
            costava


            249 se non ricordo male, mentre adesso
            NINTENDO


            Wii Sports Pack White + Sports Resort + Wii


            MotionPlus + Memoria flash 512MB =


            199



            Io l'ho trovata in offerta con lo stesso kit a

            Natale a 159

            :p

            Io l'ho presa sei mesi prima a 150 euro: offerta
            Mediaworld.
            Non vi preoccupate, non siete voi strani, è Luco
            che blatera di mercato, ma sono anni che non
            mette piede in un
            negzioIo nei negozi ci entro, guardo cosa c'è di interessante e poi tornato a casa me lo scarico.
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: Saturazione del mercato
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Io nei negozi ci entro, guardo cosa c'è di
            interessante e poi tornato a casa me lo
            scarico.E allora cosa blateri di prezzi e mercato se manco guardi le targhette?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Saturazione del mercato
            - Scritto da: Momento di inerzia
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            Io nei negozi ci entro, guardo cosa c'è di

            interessante e poi tornato a casa me lo

            scarico.

            E allora cosa blateri di prezzi e mercato se
            manco guardi le
            targhette?I prezzi DELL'HARDWARE son costretto a guardarli bene perché i replicatori di materia non esistono ancoraI prezzi del software li guardo e poi rido per i soldi risparmiati
          • Paperoliber o scrive:
            Re: Saturazione del mercato
            Io prima di natale con Wii Sport Resort l'ho pagata 109 euri ciauuuuuuuu
          • Sgabbio scrive:
            Re: Saturazione del mercato
            Non guardate le mere offerte limitate!
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: Saturazione del mercato
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            I prezzi DELL'HARDWARE son costretto a guardarli
            bene perché i replicatori di materia non esistono
            ancoraNon mi sembra, visto che poco sopra hai toppato clamorosamente il prezzo della Wii
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Saturazione del mercato
            - Scritto da: Momento di inerzia
            Non mi sembra, visto che poco sopra hai toppato
            clamorosamente il prezzo della WiiDi listino all'esordio la console veniva 259 euroOggi sui principali store online si trova (versione normale, no limited) tra i 200 e i 215 euro ma si tratta di street priceGli street price o le configurazioni particolari ovviamente hanno prezzi diversi (anche all'esordio si trovava a 249) io parlavo di prezzi di listino ufficiali Nintendo.La Nintendo non ha abbassato il prezzo e lo confermano questi articoli:Febbraio 2009: sul forum di Euronics un utente chiede quando la console scenderà di prezzo e Euronics gli risponde che il prezzo lo decide Nintendo e non sono previsti abbassamentihttp://www.euronics.it/forum/posts/list/382.page9 aprile 2009: Nintendo gela le aspettative:Niente tagli al prezzo della Wii' http://www.ngiforum.com/wii-dsi/2903-nintendo-gela-le-aspettative-niente-tagli-al-prezzo-della-wii.html2 novembre 2010: Nintendo Wii, nessun taglio al prezzo di listino Non ci sarà nessun taglio al prezzo di Nintendo Wii, nemmeno per il periodo natalizio . Ad annunciarlo è il presidente dell'azienda giapponese, Satoru Iwata.http://www.bitcity.it/news/18275/nintendo-wii-nessun-taglio-al-prezzo-di-listino.htmlSe questo è "toppare clamorosamente"...-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 febbraio 2011 22.17-----------------------------------------------------------
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: Saturazione del mercato
            Modificato dall' autore il 01 febbraio 2011 22.17
            --------------------------------------------------Hai toppato clamorosamente perché le parole sono aria e le targhette dei prezzi sono tangibili.Se linki solo gli articoli che parlano della NON riduzione di prezzo, ovviamente sembra che il prezzo sia rimasto lo stesso dal momento del lancio.Invece è stato ridotto a settembre 2009 (circa 50 euro in meno da 25000 yen a 20000 e da 249 dollari/euro a 199).Si, hai toppato e clamorosamenteE due volte (200 non è uno street price, ma il prezzo ufficiale di listino)Insisti, che fai tre.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Saturazione del mercato
            - Scritto da: Momento di inerzia
            Si, hai toppato e clamorosamente
            E due volte (200 non è uno street price, ma il
            prezzo ufficiale di listino)http://www.eprice.it/Console-Wii/3-3384/0_0_0_0_0_0_0/0/"NINTENDO - Console Wii Sports Resort Pak White con Wii Motion Plus + Wii Sports Resort"Prezzo ufficiale 216,96Prezzo scontato su ePrice 189,99
            Insisti, che fai tre.Scrivi a loro e digli che il prezzo ufficiale di listino (rotfl) è 200 e non 216,96, vediamo che ti rispondono
    • Valeren scrive:
      Re: Saturazione del mercato
      - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
      il DSi non è sta grande
      novità, chi ha il DS o il DS Lite se l'è tenuto
      stretto...Insomma.Sono passato alla XL e la differenza non è enorme: di più.
      L'unico modo a questo punto è far scendere i
      prezzi (ricordo che il prezzo ufficiale del Wii
      non è mai sceso dal day 1 e sono passati 4 anni)Con gli ultimi pack ( nero, rosso ecc ) credo che siano al 50% rispetto al prezzo di uscita iniziale.Il vero problema è che ormai chi doveva comprarla, in questi anni, se l'è presa e fine.In assenza di nuove periferiche o di una Wii2 con grafica HD, o vendi agli alieni o te le tieni in magazzino.
      • OldDog scrive:
        Re: Saturazione del mercato
        - Scritto da: Valeren
        Sono passato alla XL e la differenza non è
        enorme: di
        più.Per curiosità: in cosa? Ho sempre avuto l'impressione (ho un DS lite, un mio figlio ha DSi) che ingrandire gli schermi a pari risoluzione fosse insensato. Anche gli ingombri maggiori mi sembrano un difetto, non un pregio. Tu dove ti sei trovato così soddisfatto? Magari sono prevenuto io.
        Il vero problema è che ormai chi doveva
        comprarla, in questi anni, se l'è presa e fine.Purtroppo la DS IMHO è anche una console un po' fragile. In pochi anni in casa mia sono transitati due DS primo modello, 4 DS Lite, un DSi: ho avuto tre interventi di riparazione in garanzia, due danni fuori garanzia NON riparabili a prezzi convenienti (costava meno comprarla nuova), due riparazioni fatte in casa (in una sostituito touch screen con ricambio acquistato all'estero). Ovviamente non li ho usati tutti io, ma i miei figli non usano la console DS per piantare chiodi... :-)
        In assenza di nuove periferiche o di una Wii2 con
        grafica HD, o vendi agli alieni o te le tieni in
        magazzino.
        • OldDog scrive:
          Re: Saturazione del mercato


          In assenza di nuove periferiche o di una Wii2

          con grafica HD, o vendi agli alieni o te le tieni in

          magazzino.In effetti Nintendo ha ottenuto parecchio da aggiunte successive, tipo Wiimote Plus e Balance Board.Il 3D autostereoscopico non lo può sfruttare per rilanciare la Wii, visto che si collega a TV dove la presenza 3D è ridotta e poco standard, comunque con ricorso a occhialini vari.Risoluzione maggiore? Si limiterebbe ad arrivare a numeri già visti con XBoX 360 e PS 3. Con la prima edizione ottenne un prodotto che ha rivoluzionato il mercato (piaccia o meno, ne han vendute a sacchi). Ora dovrebbero poter rischiare su di un salto equivalente nell'approccio. Che posso dire, una cosa tipo ologrammi proiettati direttamente dalla console, senza bisogno di TV ;-)
  • Guybrush scrive:
    Prevedibile
    Non puoi pretendere che i tuoi clienti utilizzino i prodotti acquistati come vuoi tu e non come vogliono loro.Vedremo come reagirà il pubblico all'arrivo del 3DS.Spero male.GT
    • AtariLover scrive:
      Re: Prevedibile
      Cosa intendi?Io ho sia Wii che DS ma non capisco a cosa ti riferisci
      • sadness with you scrive:
        Re: Prevedibile
        - Scritto da: AtariLover
        Cosa intendi?
        Io ho sia Wii che DS ma non capisco a cosa ti
        riferiscile solite menate di blocchi, hack, crack, pirateria, ecc...
        • AtariLover scrive:
          Re: Prevedibile
          Anche in questo caso non capisco davvero quale sia il problema O___o sul serio, da quando ho preso la wii non ho mai avuto modo di potermi lamentare di qualcosa :D e idem per il DS ciccio che ancora va!
      • Guybrush scrive:
        Re: Prevedibile
        - Scritto da: AtariLover
        Cosa intendi?
        Io ho sia Wii che DS ma non capisco a cosa ti
        riferisciProva ad installare una R4 (o simili) sul DS e ad usarlo come organizer, scaricare un aggiornamento per il firmware al fine di "migliorare la sicurezza", perdere tutti i dati sull'organizer perché in realta' la patch serviva solo ad escludere la R4 e tutti i giochi pirata e sentirti dire da un responsabile "si, la R4 non puo' funzionare perché la usano i pirati".Per inciso, se non fosse per i blocchi inseriti ad arte, il DS sarebbe un buon organizer e un player multimediale, oltre che una console e ad un prezzo decisamente piu' abbordabile del blasonato ipod touch.GT
        • AtariLover scrive:
          Re: Prevedibile
          - Scritto da: Guybrush

          Prova ad installare una R4 (o simili) sul DS e ad
          usarlo come organizer, scaricare un aggiornamento
          per il firmware al fine di "migliorare la
          sicurezza", perdere tutti i dati sull'organizer
          perché in realta' la patch serviva solo ad
          escludere la R4 e tutti i giochi pirata e
          sentirti dire da un responsabile "si, la R4 non
          puo' funzionare perché la usano i
          pirati".
          Ok ma a me questo sembra un po come lamentarsi se il tostapane che abbiamo comprato va a fuoco se lo usi per asciugare i panni...Capisco anche io che il DS sarebbe un ottimo dispositivo organizer, media player ecc... Ma non puoi pretendere che Nintendo ti garantisca di non schiantare le schedine R4 e simili.Io non ho schede R4 o derivate, anche perché uso per lo più lo slot gameboy per giocare :D Ma in ogni caso non ho mai trovato problemi con le protezioni che mi bloccassero giochi originali.In ogni caso anche con l'ultimo firmware (che poi sinceramente non ho mai aggiornato perché tanto non ne ho mai sentita la necessità :) ) ho provato una card di un amico ma via che il media player (che non trovo necessario) l'unico altro uso che ne farei sarebbe per leggere gli MP3.Ci fosse qualche emulatore per GB o NES sarebbe interessante però XDAnche se con la scarsa ram che ha il DS la vedo dura.
          • Joe Tornado scrive:
            Re: Prevedibile

            Ci fosse qualche emulatore per GB o NES sarebbe
            interessante peròCon una cartuccia tipo R4 puoi usarli ... NesDS e Lameboy non hanno la miriade di opzioni di un emulatore per PC, ma l'essenziale c'è !
          • ruppolo scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Guybrush
            La legge dice che i beni acquistati possono
            essere utilizzati in modo pieno ed esclusivo, per
            le finalità consentite dalla
            legge.Certo. Ma tu il software e il firmware non li hai acquistati, li hai solo avuti a noleggio, ovvero in licenza d'uso.Quindi sei tenuto, per Legge (quella relativa ai contratti) a rispettarne le condizioni di utilizzo.
          • Guybrush scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: ruppolo
            - Scritto da: Guybrush

            La legge dice che i beni acquistati possono

            essere utilizzati in modo pieno ed esclusivo,
            per

            le finalità consentite dalla

            legge.

            Certo. Ma tu il software e il firmware non li hai
            acquistati, li hai solo avuti a noleggio, ovvero
            in licenza
            d'uso.Certo.
            Quindi sei tenuto, per Legge (quella relativa ai
            contratti) a rispettarne le condizioni di
            utilizzo.Assolutamente.Quale parte di "hardware e software di terze parti" ti è sfuggita?Open source la licenza del firmware impiegato, idem quella del sowftware, la legge mi vieta di aggirare le protezioni messe a difesa di videogiochi & Co. Non mi vieta di eseguire software di cui ho una licenza.Ne' puo' impedirmelo Nintendo o chiunque altro, non senza violare il mio (*)domicilio telematico.Ruppolo: torna a studiare diritto, va.GT
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: ruppolo
            Certo. Ma tu il software e il firmware non li hai
            acquistati, li hai solo avuti a noleggio,Il noleggio prevede la restituzione o come minimo la restituzione del prezzo (che a quel punto sarebbe una cauzione e nient'altro) in cambio della restituzione della console. Se riporta il DS a Nintendo, Nintendo gli ridà tutti i soldi?Ha firmato un contratto di noleggio? (se noleggi un'automobile firmi un mucchio di carte: lui l'ha fatto?)
            ovvero in licenza d'uso.La licenza d'uso non ha alcun valore legale perché contiene clausole vessatorie che per avere valore richiedono la firma cartacea che non può essere sostituita dalla firma elettronica, almeno fino all'approvazione del DDL S1447 presentato il 12 marzo 2009, che prevede la sostituzione della firma cartacea con l'approvazione elettronica.Fino all'eventuale approvazione (cosa assai improbabile che avvenga a breve, peraltro, perché il governo e il suo capo hanno ben altro a cui pensare), qualunque contratto contenente clausole vessatorie (e una licenza d'uso contiene solo clausole vessatorie perché è piena di limitazioni per l'utente) richiede la (doppia) firma cartacea, NON sostituibile da alcuna forma elettronica o di "presa visione"; in mancanza della (doppia) firma cartacea il contratto è nullo (e non solo sulle clausole vessatorie, è nullo l'intero contratto).Se tu vuoi seguirlo lo stesso è un tuo problema, ma non sei vincolato perché quella licenza non ha valore legale, non l'hai sottoscritto né tu né la controparte, né puoi pretendere che chi non l'abbia sottoscritto ne segua i termini come se l'avesse fatto.
            Quindi sei tenuto, per Legge (quella relativa ai
            contratti) a rispettarne le condizioni di utilizzo.La legge relativa ai contratti dice che le clausole vessatorie debbono essere approvate specificamente e separatamente dal resto delle clausole, e la firma relativa alle clausole vessatorie non può (almeno fino all'approvazione di quel disegno di legge) essere sostituita da firma elettronica.A meno che non abbia apposto le firme (quella per accettazione generale del contratto -sostituibile dalla firma elettronica-, quella per l'accettazione delle clausole vessatorie -NON sostituibile dalla firma elettronica- e quella per l'accettazione della normativa sulla privacy -sostituibile dalla firma elettronica-) l'intero contratto è carta straccia.E se comunque l'avesse fatto, deve esserci anche la firma leggibile di un rappresentante (il venditore, il produttore o un loro rappresentante), altrimenti è carta straccia lo stesso.Se non credi a me, chiedi a un avvocato o a un'associazione di consumatori, dici "mi hanno attivato abbonamento a tele2 ma non ho mai firmato niente", e vedi che ti dicono, se devi pagare le bollette che ti manda tele2 o no, e cosa succede se non paghi.E ho scritto "tele2" non a caso.-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 febbraio 2011 22.33-----------------------------------------------------------
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Guybrush
            Nintendo deve farsi i C****I SUOI e USARE GLI
            STRUMENTI CHE IL DIRITTO GLI METTE A
            DISPOSIZIONE, NON PUO' ENTRARE IN CASA MIA(*) E
            FARE QUEL CHE GLI
            PARE.Hai fatto entrare tu Nintendo in casa tua accettando l'aggiornamento.
        • Ryo scrive:
          Re: Prevedibile
          - Scritto da: Guybrush
          - Scritto da: AtariLover

          Cosa intendi?

          Io ho sia Wii che DS ma non capisco a cosa ti

          riferisci

          Prova ad installare una R4 (o simili) sul DS e ad
          usarlo come organizer, scaricare un aggiornamento
          per il firmware al fine di "migliorare la
          sicurezza", perdere tutti i dati sull'organizer
          perché in realta' la patch serviva solo ad
          escludere la R4 e tutti i giochi pirata e
          sentirti dire da un responsabile "si, la R4 non
          puo' funzionare perché la usano i
          pirati".

          Per inciso, se non fosse per i blocchi inseriti
          ad arte, il DS sarebbe un buon organizer e un
          player multimediale, oltre che una console e ad
          un prezzo decisamente piu' abbordabile del
          blasonato ipod
          touch.

          GTcomprati un organizer e un player multimediale a parte. Se poi ti hanno cancellato i dati la colpa è solo tua visto che è dichiarato espressamente che i software PRIVI di licenza ufficiale non possono girare. Se poi vuoi fare il furbetto, peggio per te e non lamentarti, il ds è una console e quello che fa per fortuna lo fa bene.
          • Sgabbio scrive:
            Re: Prevedibile
            mentalità ristretta eh '
          • Guybrush scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Ryo
            - Scritto da: Guybrush[...]
            comprati un organizer e un player multimediale a
            parte.Vediamo... player multimediale: 200 eurPda: altri 300Costo di un nintendo DSi: 179 eur.E il software per farlo funzionare è gratis.C'ho scritto in fronte "Ryocondo" per caso?
            Se poi ti hanno cancellato i dati la colpa
            è solo tua visto che è dichiarato espressamente
            che i software PRIVI di licenza ufficiale non
            possono girare.Una simile clausola (ma non c'e' sulle condizioni d'uso, ovviamente) è NULLA in quanto viola l'articolo 832cc e successivi."Art 832Il proprietario ha diritto di godere e disporre delle cose in modo pieno ed esclusivo, entro i limiti e con l'osservanza degli obblighi stabiliti dall'ordinamento giuridico"Se nintendo vuole realmente negarmi la possibilità fare ciò che voglio con l'hardware da me regolarmente acquistato, invece di una vendita deve usare un altro tipo di atto negoziale come ad esempio il comodato d'uso o il noleggio.Prendi per esempio il caso "3" e i telefoni pagati 99 euro sbloccati.Firmavi il contratto, pagavi 99 euro e ti portavi a casa un telefonino del valore di 300.Il contratto firmato era un "comodato d'uso" in cui ti impegnavi ad usare per 2 anni il telefonino solo con 3 e la rescissione del contratto comportava una penale proporzionale al numero di mesi restanti.Chi ha fatto il "furbetto" s'e' beccato una denuncia per violazione dell'art 171 ter CP.
            Se poi vuoi fare il furbetto,
            peggio per te e non lamentarti, il ds è una
            console e quello che fa per fortuna lo fa
            bene.Il DSi è prima di tutto un computer, pardon, un sistema telematico.Il sistema telematico in questione mi appartiene in quanto acquisito tramite compravendita.Il sotto-sistema relativo al firmware non viene interessato dal mio utilizzo, né ci sono violazioni della legge italiana da parte mia finalizzate alla violazione di materiale protetto da diritto d'autore.Semplicemente riuncio alla garanzia per usare il DSi come un palmare.Se a nintendo questo non sta bene è padronissima di cambiare formula e cedere il comodato d'uso, mantenendo la proprietà dei beni ceduti. Se cede la proprietà deve sottostare alle regole, come chiunque altro.GT
          • Gasogen scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Guybrush
            Il DSi è prima di tutto un computer, pardon, un
            sistema
            telematico.
            Il sistema telematico in questione mi appartiene
            in quanto acquisito tramite
            compravendita.
            Il sotto-sistema relativo al firmware non viene
            interessato dal mio utilizzo, né ci sono
            violazioni della legge italiana da parte mia
            finalizzate alla violazione di materiale protetto
            da diritto
            d'autore.
            Semplicemente riuncio alla garanzia per usare il
            DSi come un
            palmare.Questo però autorizzerebbe un produttore di pc a rifiutare la garanzia nel caso non si utilizzi Windows, giusto?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Gasogen
            Questo però autorizzerebbe un produttore di pc a
            rifiutare la garanzia nel caso non si utilizzi
            Windows, giusto?Solo se il produttore del PC fosse la stessa Microsoft. Un produttore terzo non può imporre un software creato da qualcuno che non sia lui stesso perché interverrebbe l'authority a vietarglielo.Microsoft può pretendere di fare garanzia se il sistema con cui è entrata quella macchina in assistenza è conforme a come la vende.Se installassi Linux su iPhone (ammesso si posa), Apple non ti fa più la garanzia perché ti vende l'iPhone con il suo OS.Se apro il monitor e lo faccio diventare un acquario, chi ha costruito il monitor non può farmi la garanzia perché mi lamento che il vetro è sXXXXX.Però non possono impedirmi di farlo, né può farlo la legge, perché quegli oggetti li ho comprati; a meno che l'iPhone di cui sopra non fosse in comodato d'uso o simile, ma se vado in un negozio Apple e compro un iPhone a 700 e passa euro o quanto cacchio costa, sono libero poi di usarlo come contrappeso per la bilancia quando devo pesare la pasta. Apple può dire che non mi farà la garanzia gratuita, ma questo è il potere che ha nei miei confronti. Non può impedirmi di fare con ciò che compro quello che mi pare.E se uno va in un qualsiasi negozio del pianeta, dà soldi in cambio di un oggetto, qualsiasi sia l'oggetto, NON FIRMA NESSUN CONTRATTO e esce con l'oggetto, quello che ha comprato è suo, e ci farà quel che gli pare, nessuno può né deve poterglielo impedire, e al massimo, se lo avrà usato in modo diverso da come il produttore ha deciso, tutto quello che il produttore deve poter fare è non fargli la garanzia gratuita.
          • Gasogen scrive:
            Re: Prevedibile
            Dal poco che ho capito, se elimino Windows da un computer (caso portatile) e ho bisogno di assistenza in garanzia per un malfunzionamento hardware mi verrebbe negata la garanzia se uso un altro SO che non sia quello preinstallato?
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Gasogen
            Dal poco che ho capito, se elimino Windows da un
            computer (caso portatile) e ho bisogno di
            assistenza in garanzia per un malfunzionamento
            hardware mi verrebbe negata la garanzia se uso un
            altro SO che non sia quello preinstallato?Ti verrebbe negata solo se il portatile fosse prodotto e venduto da Microsoft.Visto che Microsoft non fa portatili e il tuo portatile sarà Dell, Compaq, Sony o qualunque altra marca che non sia Microsoft, così come se si tratta di un PC assemblato (non portatile) che sarebbe quindi senza marca (ma ogni componente avrebbe la sua marca), non possono rifiutarsi di farti la garanzia.Chiaramente, se il guasto è imputabile a te perché hai messo il portatile su una piastra rovente e si è fuso, la garanzia decade.
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: Prevedibile
            Nintendo ha limitato il tuo diritto a disporre della proprietà del DS al momento dell'acquisto.Tu hai letto e accettato le condizioni di contratto.Se non ti stavano bene, lasciavi il DS sullo scaffale.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Momento di inerzia
            Nintendo ha limitato il tuo diritto a disporre
            della proprietà del DS al momento
            dell'acquisto.Non può farlo, perché non ha firmato niente al momento dell'acquisto.Se nonostante questo ci sono dei limiti, il bene è difettato: non solo Nintendo non può più pretendere nulla, ma il consumatore può a scelta1) continuare a usare il bene come lui ha deciso2) qualora questo non fosse più possibile, richiedere la risoluzione del contratto di compravendita, con restituzione del prezzo pagato in cambio della restituzione dell'oggetto
            Tu hai letto e accettato le condizioni di contratto.I contratti si firmano, soprattutto le clausole vessatorie (e tutte le limitazioni per una sola delle due parti sono clausole vessatorie) altrimenti sono nulli (e diventa nullo L'INTERO contratto e non solo le clausole vessatorie).
            Se non ti stavano bene, lasciavi il DS sullo scaffale.Non ha firmato nessun contratto al momento dell'acquisto.
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Non può farlo, perché non ha firmato niente al
            momento
            dell'acquisto.La compravendita è un regolare contratto che si finalizza con la cessione della merce in cambio di denaro.La firma è implicta.Luco, torna a scuola...http://www.altalex.com/index.php?azione=Nuovo_documento&idnot=36452#capo1
            Se nonostante questo ci sono dei limiti, il bene
            è difettato: non solo Nintendo non può piùMa quando mai? sulla scatola è scritto chiaramente che il bene deve essere utilizzato con il software marcato Nintendo
            I contratti si firmano, soprattutto le clausole
            vessatorie (e tutte le limitazioni per una solaE dove sarebbero le clausole vessatorie?Cito dalla Wikihttp://it.wikipedia.org/wiki/Clausola_vessatoria"Secondo il testo dell'art. 33 del codice del consumo (d. lgs. 6 settembre 2005, n. 206), le clausole vessatorie sono le clausole presenti nei contratti conclusi tra il consumatore ed il professionista che, malgrado la buona fede, determinano a carico del consumatore un significativo squilibrio dei diritti e degli obblighi derivanti dal contratto."Quale squilibrio ci sarebbe?Loro ti vendono una cosa (sottocosto, peraltro) con l'avvertenza che puoi usarla solo in un certo modo.Per caso la tua vita è messa in pericolo da questa clausola?-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 01 febbraio 2011 23.53-----------------------------------------------------------
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Momento di inerzia
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            Non può farlo, perché non ha firmato niente al

            momento

            dell'acquisto.

            La compravendita è un regolare contratto che si
            finalizza con la cessione della merce in cambio
            di denaro.Appunto, la COMPRAVENDITA, non la LICENZA D'USO
            La firma è implicta.Solo quella di accettazione (se si tratta di compravendita) non certo quella relativa alle clausole vessatorie e men che meno quella relativa alla privacy.
            Luco, torna a scuola...Link non inerente, tornaci tu.

            Se nonostante questo ci sono dei limiti, il bene

            è difettato: non solo Nintendo non può più

            Ma quando mai? sulla scatola è scritto
            chiaramente che il bene deve essere utilizzato
            con il software marcato NintendoAh sì? Ma quante figure devi fare prima di arrenderti?[img]http://img214.imageshack.us/img214/511/fronteiz.jpg[/img][img]http://img214.imageshack.us/img214/9499/retrox.jpg[/img][img]http://img27.imageshack.us/img27/6800/altod.jpg[/img][img]http://img137.imageshack.us/img137/9632/bassoo.jpg[/img][img]http://img194.imageshack.us/img194/3623/sinistrad.jpg[/img][img]http://img209.imageshack.us/img209/9969/destra.jpg[/img]Adesso dimmi dove sta scritto, e attento a quello che dici, hai sostenuto che "sulla scatola è scritto chiaramente che il bene deve essere utilizato con il software marcato Nintendo", e ti ho appena dimostrato, scatola alla mano, che è assolutamente falso.

            I contratti si firmano, soprattutto le clausole

            vessatorie (e tutte le limitazioni per una sola

            E dove sarebbero le clausole vessatorie?
            Cito dalla Wiki
            http://it.wikipedia.org/wiki/Clausola_vessatoria
            "Secondo il testo dell'art. 33 del codice del
            consumo (d. lgs. 6 settembre 2005, n. 206), le
            clausole vessatorie sono le clausole presenti nei
            contratti conclusi tra il consumatore ed il
            professionista che, malgrado la buona fede,
            determinano a carico del consumatore un
            significativo squilibrio dei diritti e degli
            obblighi derivanti dal
            contratto."
            Quale squilibrio ci sarebbe?ROTFLLa limitazione a non fare del bene acquistato ciò che si vuole non è uno squilibrio?Posso usarci il software che mi pare?Posso farne un organiser?Posso disassemblarlo?Se mi causa un danno (ad esempio la batteria esplode, oppure la perdita di salvataggi importanti) posso rivalermi legalmente contro Nintendo?Se vengo colto da epilessia durante l'uso, posso rivalermi legalmente contro Nintendo?Posso prestarlo?Posso noleggiarlo?Posso farci copie di backup?Posso esaminare con uno sniffer i pacchetti che spedisce?Se la risposta è "no" a una di queste domande, si tratta di clausole vessatorie, perché sono squilibrate negandomi dei diritti che avrei acquistando qualsiasi altra cosa (il pane, la sedia, un quaderno, un accendigas ecc.)Poniamo il caso, se compri un'automobile FIAT, puoi forse metterci solo la benzina dei distributori ESSO? Magari te lo dicono in fondo ad un manuale d'uso di 349 pagine, e pretendono pue che se non fai la benzina alla Esso ma ad altri distributori loro non ti facciano più la garanzia...O magari, per restare in tema elettronico, se compri un televisore SONY puoi collegarci solo una PS3 e non anche un Wii o una Xbox360. E magari puoi collegarci solo decoder e DVD player approvati dalla Sony e non quelli di altre marche.Si parlava di COMPRAVENDITA.Appunto: se io compro un televisore pretendo che funzioni con quello che ho. Se ho un lettore DVD Philips, un digitale terrestre Samsung, un televisore Sony, un videoregistratore Daewoo, un Dreambox e un impianto Home Theater Kenwood pretendo che funzionino tutti insieme, me ne frego se sono di marche diverse.Perché se compro una console Nintendo dovrei usare solo roba approvata da Nintendo? Non le sta bene che faccia diversamente? Non mi faccia la garanzia. Ma non può impedirmi di fare diversamente, non ha nessun diritto per farlo, perché la console me l'ha VENDUTA (non noleggiata, non data in comodato, e nemmeno in licenza perché non ho firmato un tubo) e sono diventato IO il proprietario; e quindi IO come proprietario decido cosa posso o non posso farci.
            Loro ti vendono una cosa (sottocosto, peraltro)Falso e te l'ho già detto, se fosse vera non sarebbe seguita alla PS1 la PS2 e non sarebbe seguita alla PS2 la PS3.
            con l'avvertenza che puoi usarla solo in un certo
            modo.Tale avvertenza dov'è scritta?Sulla confezione non è scritta e ti ho postato le foto apposta per fartelo notare, visto che sei di coccio.E' quindi un vizio occulto, delle due o Nintendo deve restituire i soldi visto che non potevo saperlo (la confezione è sigillata e non posso certo aprirla nel negozio prima di comprare), o non può pretendere alcunché da parte del consumatore che non è tenuto a sapere ciò che Nintendo sa solo nella sua mente e in assurdi foglietti inclusi e che facilmente si possono perdere. E se l'acquisto usato con la console nuda e cruda? Ma al di là di questo, trattandosi di clausole vessatorie, se anche fosse scritto sulla confezione, in mancanza di sottoscrizione consapevole e CARTACEA (perché fino all'approvazione di quel disegno di legge non si può fare in altra forma), l'intera "licenza d'uso" (o clausole limitative che siano) è NULLA.
            Per caso la tua vita è messa in pericolo da
            questa clausola?No, semmai è Nintendo che non avvisa, non fa firmare alcunché e pretende di far rispettare cose che non solo sono palesemente squilibrate verso il consumatore. Sono problemi di Nintendo, non certo miei.Se non le sta bene, che non venda le console, le dia in noleggio o in comodato d'uso, così nessuno sarà autorizzato a modificare ciò che non è suo. Ma se le VENDE, la VENDITA presuppone un passaggio di proprietà. Tu hai diritto di decidere come posso disporre i mobili in casa mia? No? E perché dovrebbe avercelo Nintendo? I miei soldi se l'è presi senza alcuna licenza d'uso... e allo stesso modo pretendo che non mi venda console con licenze d'uso peraltro non visibili, non firmabili e piene di clausole vessatorie. Altrimenti i miei soldi sono stati dati a Nintendo in licenza d'uso: il fatto che non fosse scritto sulle banconote è indifferente, neanche sulle console è scritto che sono in licenza d'uso...
          • Gasogen scrive:
            Re: Prevedibile
            La prossima volta usa uno scanner, non si capisce quasi nulla (rotfl)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Gasogen
            La prossima volta usa uno scanner, non si capisce
            quasi nulla
            (rotfl)[img]http://img163.imageshack.us/img163/2104/fronteku.jpg[/img][img]http://img528.imageshack.us/img528/8633/retror.jpg[/img][img]http://img145.imageshack.us/img145/2169/alto.jpg[/img][img]http://img13.imageshack.us/img13/3962/bassom.jpg[/img][img]http://img14.imageshack.us/img14/3757/sinistrat.jpg[/img][img]http://img19.imageshack.us/img19/9240/destraw.jpg[/img]
          • Gasogen scrive:
            Re: Prevedibile
            Ora si vede 8)
        • Momento di inerzia scrive:
          Re: Prevedibile
          Quindi stai dicendo che questa è la dimostrazione che le case di videogiochi fanno i soldi con le royalty sui giochi venduti e non sulle console vendute e che quindi la pirateria (che fa vendere le console) o anche lo "sblocco etico" non sono profittevoli per loro.
          • Ryo scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Momento di inerzia
            Quindi stai dicendo che questa è la dimostrazione
            che le case di videogiochi fanno i soldi con le
            royalty sui giochi venduti e non sulle console
            vendute e che quindi la pirateria (che fa vendere
            le console) o anche lo "sblocco etico" non sono
            profittevoli per
            loro.Le console sono tra i dispositivi che vengono venduti con meno margine di ricavo, quello che "da da mangiare" all'azienda, sono appunto tutte le licenze e i supporti (ad esempio blue ray per ps3) che girano attorno agli apparecchi.. estremizzando (un bel pò) è un pò come le machinette del caffè vendute a prezzi irrisori ma con l'obbligo dell'acquisto delle cialde da quell'azienda.. un esempio che fa un pò ridere ma è così... purtroppo molte persone hanno la testa dura e non ci arrivano. Per lo sviluppo di una console poi ci vogliono milioni e milioni di euro..(basta pensare al costo dello sviluppo del solo proXXXXXre cell commissionato alla ibm e che costò cifre enormi..)
          • Guybrush scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Ryo
            - Scritto da: Momento di inerzia

            Quindi stai dicendo che questa è la
            dimostrazione

            che le case di videogiochi fanno i soldi con le

            royalty sui giochi venduti e non sulle console

            vendute e che quindi la pirateria (che fa
            vendere

            le console) o anche lo "sblocco etico" non sono

            profittevoli per

            loro.

            Le console sono tra i dispositivi che vengono[...]
            enormi..)Le macchine del caffé di cui parli vengono cedute in comodato d'uso gratuito, l'obbligo (pena la revoca del comodato d'uso) e' di garantire un quantitativo minimo di cialde.Viceversa vengono vendute e allora ci metti dentro le cialde che vuoi.comodato d'uso compravendita.GT
          • Ryo scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Guybrush
            - Scritto da: Ryo

            - Scritto da: Momento di inerzia


            Quindi stai dicendo che questa è la

            dimostrazione


            che le case di videogiochi fanno i soldi con
            le


            royalty sui giochi venduti e non sulle console


            vendute e che quindi la pirateria (che fa

            vendere


            le console) o anche lo "sblocco etico" non
            sono


            profittevoli per


            loro.



            Le console sono tra i dispositivi che vengono
            [...]

            enormi..)

            Le macchine del caffé di cui parli vengono cedute
            in comodato d'uso gratuito, l'obbligo (pena la
            revoca del comodato d'uso) e' di garantire un
            quantitativo minimo di
            cialde.
            Viceversa vengono vendute e allora ci metti
            dentro le cialde che
            vuoi.

            comodato d'uso compravendita.

            GTNo, ci sono anche le macchine del caffè che paghi molto di meno (più del sottocosto), ma che permettono di usare soltanto le cialde della stessa azienda. Quelle di cui menzioni tu sono soltanto una delle tipologie.
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Guybrush
            Viceversa vengono vendute e allora ci metti
            dentro le cialde che
            vuoi.Ma se la forma delle cialde è coperta da brevetto o copyright, tu non hai il diritto di divulgare metodi per copiarle...
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Guybrush
            Le macchine del caffé di cui parli vengono cedute
            in comodato d'uso gratuito, l'obbligo (pena la
            revoca del comodato d'uso) e' di garantire un
            quantitativo minimo di
            cialde.
            Viceversa vengono vendute e allora ci metti
            dentro le cialde che vuoi.In alternativa c'è la buona vecchia caffettiera (normale o napoletana), a patto di prenderci la mano viene più che decente (chiaramente lontano molto da qualunque caffè fatto con una macchina vera).PS Il caffè migliore è quello in grani. E le macchine che accettano direttamente quello e macinano da sole (non a caso nei bar si usa quello, non certo cialde o macinato). Una macchina del genere (per quantità casalinghe, non quelle grandi da bar) va dai 200-250 euro in su.
          • ruppolo scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Momento di inerzia
            Quindi stai dicendo che questa è la dimostrazione
            che le case di videogiochi fanno i soldi con le
            royalty sui giochi venduti e non sulle console
            vendute e che quindi la pirateria (che fa vendere
            le console) o anche lo "sblocco etico" non sono
            profittevoli per
            loro.Esattamente.
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Momento di inerzia
            Quindi stai dicendo che questa è la dimostrazione
            che le case di videogiochi fanno i soldi con le
            royalty sui giochi venduti e non sulle console
            vendute e che quindi la pirateria (che fa vendere
            le console) o anche lo "sblocco etico" non sono
            profittevoli per loro.Mica vero. Sai quanta RAM c'è in un DS e quanta c'è in un organizer?Fai i paragoni con le memorie SD o le pendrive usb e vedi che il grosso della differenza di costo è dovuta a quello.PS Se fosse come dici, la Sony avrebbe smesso di fare console dopo la prima, piratatissima, Playstation.
          • Momento di inerzia scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
            Mica vero. Sai quanta RAM c'è in un DS e quanta
            c'è in un
            organizer?
            Fai i paragoni con le memorie SD o le pendrive
            usb e vedi che il grosso della differenza di
            costo è dovuta a
            quello.E che cavolo c'entra la differenza di costo tra un DS e un organizer?
            PS Se fosse come dici, la Sony avrebbe smesso di
            fare console dopo la prima, piratatissima,
            Playstation.Infatti la XXXX ha smesso proprio dopo la piratatissima Dreamcast.Invece Sony ha continuato perché nonostante la pirateria, riusciva a incassare abbastanza dalle royalty dei giochi che comunque vendeva (ti dice niente la pratica di allora di costringere all'acquisto di due giochi per ogni Play venduta?)
          • Luco, giudice di linea mancato scrive:
            Re: Prevedibile
            - Scritto da: Momento di inerzia
            - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato

            Mica vero. Sai quanta RAM c'è in un DS e quanta

            c'è in un

            organizer?

            Fai i paragoni con le memorie SD o le pendrive

            usb e vedi che il grosso della differenza di

            costo è dovuta a

            quello.

            E che cavolo c'entra la differenza di costo tra
            un DS e un
            organizer?


            PS Se fosse come dici, la Sony avrebbe smesso di

            fare console dopo la prima, piratatissima,

            Playstation.

            Infatti la XXXX ha smesso proprio dopo la
            piratatissima Dreamcast.Ti sbagli di grosso.http://it.wikipedia.org/wiki/XXXX#DreamcastIl Dreamcast fu la prima console a 128 bit ad uscire sul mercato, anticipando di parecchio tempo la rivale Playstation 2 (PS2). Subito si capì che ci si trovava di fronte ad un hardware veramente ben studiato e con dei programmatori e game designer (soprattutto in XXXX) di primissimo livello. La console sfornò capolavori dall'inizio della sua vita sino alla fine, giochi come Virtua Fighter 3, XXXX GT, Sonic Adventure 1 e 2, Crazy Taxi, Shenmue e Shenmue II, Phantasy Star Online e moltissimi altri fecero in modo di far appassionare a questa console molta gente. Molta ma non abbastanza per poter colmare i buchi e i deficit dovuti non a mancanze videoludiche ma a pessime gestioni di marketing e di finanza che da anni corrodevano la salute economica di XXXX . Neppure la cospicua donazione di denaro da parte di Isao Okawa, uno degli uomini più ricchi del Giappone, poco tempo prima della sua morte, riuscì a risanare le finanze di XXXX. La produzione della console venne terminata nel marzo 2001. La XXXX assicurò i possessori del Dreamcast che fino alla fine del 2002 sarebbero stati comunque prodotti numerosi giochi e così fu. La XXXX quindi si ritirò dal mercato delle console e divenne esclusivamente una casa produttrice di software e videogame. La XXXX decise inoltre di lasciare alle case produttrici americane il diritto di creare nuove console utilizzando la tecnologia del defunto Dreamcast.
            Invece Sony ha continuato perché nonostante la
            pirateria, riusciva a incassare abbastanza dalle
            royalty dei giochi che comunque vendeva (ti dice
            niente la pratica di allora di costringere
            all'acquisto di due giochi per ogni Play
            venduta?)Mai realmente imposta e comunque disattesa da tutti i negozi.Try again, Sam.
Chiudi i commenti