Skype, il CEO vuole il 3G

Josh Silverman reclama spazio sui network mobili per la sua piattaforma. Chiede più libertà di scelta per i clienti-consumatori
Josh Silverman reclama spazio sui network mobili per la sua piattaforma. Chiede più libertà di scelta per i clienti-consumatori

“Gli utenti devono poter utilizzare Skype anche sulla rete 3G”. Questo il pensiero che Josh Silverman, CEO dell’azienda, ha proposto intervenendo ad un convegno organizzato a Washington dal Brookings Institute . L’alto funzionario ha avuto l’occasione di esplicare le virtù della piattaforma VoIP ad un consesso di personalità di spicco, che includeva anche il presidente della Federal Communications Commission (FCC) Julius Genachowski.

Secondo il CEO, Skype deve ritagliarsi un posto privilegiato tra i dispositivi che sfruttano le reti mobili: limitato alla (e dalla) rete WiFi, chi lo utilizza non può considerarlo una vera alternativa ai carrier telefonici. Silverman ha inoltre sottolineato la maggiore propensione degli utenti ad effettuare chiamate via WiFi, bypassando i normali operatori telefonici.

Niente più jailbreak. Accesso senza restrizioni alla rete 3G. Per Silverman la Rete è un corpo unico e non è importante sottolineare quali siano i canali attraverso cui vi si accede: “È necessario porre l’accento sulla comunicazione stessa, che in vista dei nuovi network 4G potrà sfruttare al meglio tecnologie come il WiMAX”.

Giorgio Pontico

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

22 09 2009
Link copiato negli appunti