Snapchat ci mette una pezza

Dopo l'attacco che ha esposto milioni di numeri di telefono, il servizio di messaggistica privata promette di rimediare. Soprattutto con un indirizzo email per accogliere le segnalazioni

Roma – È stato necessario riversare online i dati degli utenti per scuotere i vertici di Snapchat: le vulnerabilità sfruttate per attentare alla privacy degli utenti del servizio, segnalate ripetutamente nei mesi scorsi, verranno risolte concedendo agli utenti maggiore libertà di scelta.

Il bug da tempo segnalato risiede nella funzione Find Friends, strumento che permette agli utenti di confrontare la propria rubrica con il database di Snapchat, per individuare amici iscritti al servizio. Caricando una grande mole di numeri di telefono casuali, le API concedono rapidamente di ottenere i contatti di utenti associati ai numeri di telefono. È questo il meccanismo che hanno messo in pratica gli hacker che hanno risucchiato informazioni relative a 4,6 milioni di iscritti.

Snapchat, nelle scorse ore, ha ricostruito la propria versione delle dinamiche della breccia, rassicurando gli utenti: “In questi attacchi non è stata esposta nessuna altra informazione, inclusi gli Snaps, né vi è stato fatto accesso”. I responsabili del servizio hanno aggiunto che sono in fase di lavorazione degli aggiustamenti all’app: sarà in ogni caso indispensabile associare il proprio account a un numero di telefono, si spiega nel post sul blog ufficiale, ma sarà possibile scegliere di eseguire l’opt-out dal servizio Find Friends, per evitare che il proprio numero di telefono figuri nel database oggetto di confronto con le rubriche dei conoscenti.

Per complicare la vita ai malintenzionati, inoltre, verranno migliorate le misure che si dicono essere già in atto per limitare il caricamento di informazioni e lo scambio di dati, in modo da contenere gli abusi del servizio.

Se la reazione di Snapchat è stata giudicata vaga e ancora insoddisfacente dagli stessi ricercatori di sicurezza che hanno individuato la falla, più importante sembra essere la pubblicazione di un indirizzo email a cui fare riferimento per comunicare la scoperta di eventuali bug: invocato fin dai mesi scorsi, security@snapchat.com è finalmente pronto per accogliere segnalazioni.

Gaia Bottà

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • mark modena scrive:
    censurate i commenti alla grande
    Ma fatemi il piacere,Non è professionale questo modo di fare.Distinti saluti
  • mark modena scrive:
    ma per favore, non è serio
    Ma scusatemi, ma come fate a presentare un articolo di questo tipo, intanto i numeri che date sono palesemente di parte, sembra quasi una pubblicità. No ma dico, il 2,3%!?! Android è tutta la fetta dei 76-2.3, come fate a dire che surface ha salvato il natale? Ma che razza di miserrimo articolo avete scritto, perdete di credibilità alla grande coi altri se continuate su questo passo. Sostenere l'insostenibile è assurdo.Grazie
  • giogio scrive:
    ipad
    ipad forever :-)
  • Darth Vader scrive:
    Windows non è solo Surface
    Non limiterei il mondo tablet Windows al solo Surface. Questo Natale ho regalato a mio figlio un Dell Venue 8 Pro, tablet da 8 pollici con sopra Windows 8.1 (non RT, il Windows VERO). E' una veraXXXXXta... ed è andato a incrementare le statistiche pur non essendo un Surface.
    • Mela avvelenata scrive:
      Re: Windows non è solo Surface
      - Scritto da: Darth Vader
      Non limiterei il mondo tablet Windows al solo
      Surface. Questo Natale ho regalato a mio figlio
      un Dell Venue 8 Pro, tablet da 8 pollici con
      sopra Windows 8.1 (non RT, il Windows VERO). E'
      una veraXXXXXta... ed è andato a incrementare le
      statistiche pur non essendo un
      Surface.magari il figliolo preferiva l'iPad...aaaah, genitori sciagurati! ;)
      • Darth Vader scrive:
        Re: Windows non è solo Surface
        - Scritto da: Mela avvelenata
        - Scritto da: Darth Vader

        Non limiterei il mondo tablet Windows al solo

        Surface. Questo Natale ho regalato a mio
        figlio

        un Dell Venue 8 Pro, tablet da 8 pollici con

        sopra Windows 8.1 (non RT, il Windows VERO).
        E'

        una veraXXXXXta... ed è andato a
        incrementare
        le

        statistiche pur non essendo un

        Surface.

        magari il figliolo preferiva l'iPad...aaaah,
        genitori sciagurati!
        ;)No, no. Lui forse preferiva un Android. Ma gli ho detto: "piuttosto che l'Android, comincia a drogarti. Almeno da quella sciagura ne esci con un po' di comunità. Non risultano invece esistere comunità per rovinati da Android".:P
        • anverone99 scrive:
          Re: Windows non è solo Surface
          - Scritto da: Darth Vader
          - Scritto da: Mela avvelenata
          No, no. Lui forse preferiva un Android. Ma gli ho
          detto: "piuttosto che l'Android, comincia a
          drogarti. Almeno da quella sciagura ne esci con
          un po' di comunità. hahahhahahahahahahha!! Bellissima!!! :D
  • Crane scrive:
    Titolo sbagliato
    Annuz, se è vero che le vendite di Surface sono aumentate durante le festività, avresti dovuto scrivere "Il Natale ha salvato Surface".
    • uncle bill scrive:
      Re: Titolo sbagliato
      - Scritto da: Crane
      Annuz, se è vero che le vendite di Surface sono
      aumentate durante le festività, avresti dovuto
      scrivere "Il Natale ha salvato
      Surface".No no, Annunziata ha scritto bene. Senza Surface che Natale é? :)
Chiudi i commenti