Software/ a.a.a. accessori internet regalasi

C'è sempre qualcosa da aggiungere ad un programma che ha già tutto. Ecco un pugno di accessori per Explorer, MSN e la posta elettronica


Me Gustas Tu (gratuito per Windows, 53k)
Firme casuali, grazie a questo piccolissimo programmino completamente personalizzabile.
Me Gustas Tu, una volta lanciato, copia negli appunti di Windows una firma per la posta elettronica, composta di una parte fissa ed una casuale pescata in un elenco.

Una volta installato il programma è possibile modificare con qualsiasi editor di testo (va benissimo il BloccoNotes di Windows) il file head.txt che contiene la parte fissa della firma, e quindi il file sigs.txt che contiene l’elenco di tutte le frasi da pescare casualmente.

L’autore fornisce anche un proprio file sigs.txt contenente centinaia di frasi spiritose e divertenti (“Non sai mai quanti amici hai finchè non affitti una casa al mare”) scaricabile nella stessa pagina dove si trova il programma.
La comodità del sistema di copia negli appunti consiste nel fatto che le firme casuali in questo modo possono essere facilmente copiate in qualsiasi programma di posta, anche via webmail (ad esempio Hotmail o simili) ma anche di videoscrittura.

Messenger Polygamy (gratuito per Windows, 760k)
Arriva dalla Turchia un invito alla poligamia! Di Msn Messenger, beninteso.
Grazie a questo programmino è possibile lanciare più sparamessaggini contemporaneamente, usando quindi differenti account insieme.

Ogni volta che si lancia il programma poligamico verrà lanciata una nuova sessione di Msn Messenger consentendo così la realizzazione del sogno di tutti gli cyberskyzofrenici: chattare con più personalità contemporaneamente e persino con se stessi.


MultiBrowser (gratuito per Windows, 804k)
È necessario utilizzare Internet Explorer 5.5 o superiore per godere dei benefici di questo simpatico programmino che consente di navigare “assistiti” da una colonnina di miniature delle pagine da tenere sott’occhio, o più pagine dello stesso sito che si vogliono consultare contemporaneamente.

Qual è la comodità rispetto alla navigazione su più finestre sovrapposte? Beh, con MultiBrowser è possibile trascinare con un semplice drag’n’drop la finestra che si sta visitando in una delle miniature incolonnate a sinistra, e proseguire la navigazione, ad esempio, e poi tornare sulla pagina precedente con un solo clic. Oppure lasciar caricare una pagina “lenta” nella finestrina della miniatura, per poi visualizzarla a tutto schermo.

Cliccando su qualsiasi link in una pagina Web tenendo premuto il tasto Shift è anche possibile aprire una nuova “minipaginetta” nella colonna del MultiBrowser e visualizzarla solo a download completato (tenendola d’occhio, nella preview) senza essere costretti a saltare da una finestra all’altra per controllare l’avvenuto caricamento.
Le miniature sono di fatto dei mini browser ed è possibile anche utilizzarle per scaricare e visualizzare immagini, filmati e quant’altro mentre si prosegue nella navigazione.

Chi non se la sente ancora a passare al TabbedBrowsing di Mozilla e Netscape… grazie a MultiBrowser senz’altro può scoprire un nuovo modo di navigare su più finestre contemporaneamente anche con Internet Explorer.

Refresh IE (gratuito per Windows, 1445k)
Una rinfrescata fa sempre bene, soprattutto d’estate. Se si tratta di una pagina Web per fare un “refresh” basta premere il tasto Aggiorna o Reload. Per i pigri c’è questo programmino che può farlo automaticamente.

Refresh IE funziona con Intenet Explorer e controlla automaticamente le pagine aperte nel momento in cui viene lanciato permettendo di inserirle nell’elenco delle pagine da ricaricare secondo l’intervallo di tempo definito dall’utente.
Forum, notiziari, aste on line e pagine aggiornate frequentemente possono essere così tenute d’occhio con un update automatico ogni 5 minuti, ad esempio.
Dedicato a tutti quelli che non possono vivere senza sapere le cose prima degli altri, o ai frenetici dei forum on line.


MyIE (gratuito per Windows, 327k)
Hanno un particolare successo programmini come Netcaptor o Neoplanet, che contentono di dare ad Internet Explorer qualche marcia in più (purtroppo oltre alla marcia gli danno anche costi e banner da visualizzare!). MyIE invece è gratuito.

Anche se spartano nell’interfaccia e senza fronzoli, MyIE permette di navigare su sei finestre contemporaneamente usando “linguette” selezionabili (come il Tabbed Browsing di Mozilla e Netscape in poche parole) e di effettuare ricerche direttamente dall’interfaccia del programma su un gruppo di motori di ricerca configurabili a piacere (permettendo anche la ricerca simultanea su più motori, coi risultati mostrati in linguette separate).

Il programmino consente anche di creare dei preferiti “visuali” (Visual bookmark) effettuando una cattura della schermata del sito. E permette di navigare a tutto schermo sulle sei finestre contemporanee di Internet Explorer selezionabili sempre tramite piccole linguette poste nella parte superiore dello schermo.

IECount (gratuito per Windows, 170k)
Piccolissima utility che se ne sta buona nel System Tray a limitare il numero di finestre aperte contemporaneamente del programmone per navigare targato Microsoft.

In questo modo è anche possibile limitare l’apertura di finestre “pop up” automatiche, o di non appensantire troppo il sistema nel caso si disponga di un computer vecchio, magari comprato addirittura due mesi fa!;)
E’ possibile configurare uno dei valori prestabiliti del massimo numero di finestre di Internet Explorer (1,2,5 e 10) oppure un valore definibile a piacere.

Che succede se si prova ad aprire una finestra in più rispetto a quelle definite da IECount, o se un sito Web prova ad aprire una finestrella accessoria? Viene chiusa immediatamente ed automaticamente. Tutto qui!


Google Search Tool (gratuito per Windows, 659k)
Appassionati di Google.com al punto da volere anche un programmino che si chiama così? Google Search Tool è un piccolo softwarino (anche in italiano) che permette di cercare nei newsgroups, siti web, immagini ed interfacciarsi col motorone ottenendo i risultati in qualsiasi lingua tra quelle supportate. Le numerosissime opzioni consentono godibili personalizzazioni del piccolo Tool, imperdibile per un vero Google Fan.

Browser Buddy (gratuito per Windows, 473k)
Tre piccole utility che interessano gli accaniti lettori del Web. Browser Buddy permette di evidenziare intere frasi (selezionando e cliccando sulla voce del menu contestuale “Selection Highlighter”) oppure può automaticamente evidenziare la parola chiave definita dall’utente in punta di clic (sempre dal menu contestuale).
Chi ha problemi di vista, o semplicemente non apprezza alcune scelte stilistiche di Webmaster che costringono a leggere microscopiche scrittine, potrà selezionare del testo e ingrandirlo anche più volte.

Startpage Guard 2 (gratuito per Windows, 679k)
La pagina di partenza è mia e guai a chi me la tocca. Sempre più spesso capita che a causa di pagine Web antipatiche, sorelline cliccatutto, errori e distrazioni, virus etc etc qualcuno o qualcosa modifichi la pagina iniziale del programma di navigazione.
Il programmino tiene anche sotto controllo la pagina di ricerca definita in Internet Explorer, sempre nel caso che qualche mano o programma insidi la configurazione amata. StartPage Guard può anche controllare ad ogni avvio di Windows se qualcosa è cambiato, e ripristinare i valori definiti dall’utente.

a cura di Luca Schiavoni

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    MIRA: roba vecchia...
    Praticamente e' quell'attrezzo che il capitano Jean Luc Picard si porta da tempo in giro per l'Enterprise.......
  • Anonimo scrive:
    Speriamo che..
    Speriamo che chi usa già WiFi (airport per Mac ad es.) non si debba trovare afre i conti con la solita politica M$..con periferiche massiciiamente compatibili solo con Windows che invadono il mercato schiacciando i concorrenti..vedremo..
    • Anonimo scrive:
      Re: Speriamo che..
      MS è l'ultimo arrivato sul campo, ci sono già dispositivi di altri produttori (3Com...) con cui MS deve essere compatibile, altrimenti nessuno comprerà i suoi...
    • Anonimo scrive:
      Re: Speriamo che...
      sicuro di quello che dici? non mi risulta che le opengl siano open source, dimmi dove scaricare il sorgente che so, per l'implementazione matrox su windows o su linux, perchè le opengl funzionano così, lo sai spero, c'è un icd che viene prodotto dalla casa produttrice della scheda video che viene installato nel pc (e le dx funzionano quasi analogamente), dammi un link al sorgente di un icd, vediamo quanto è open source (un icd prodotto ufficialmente da una casa produttrice di schede video), ah poi dammi un link dove si dice che ms richiederà milioni per sviluppare con le opengl, e magari un link dove dice che chiede milioni anche per implementare d3d, no perchè sai com'è, se ti scarichi il ddk (gratuito) hai tutti i tool per implementare un driver d3d (e opengl) con tanto di esempio per s3
      • Anonimo scrive:
        Re: Speriamo che...
        - Scritto da: ...
        sicuro di quello che dici? non mi risulta
        che le opengl siano open source, dimmi dove
        scaricare il sorgente che so, per
        l'implementazione matrox su windows o su
        linux, perchè le opengl funzionano così, lo
        sai spero, c'è un icd che viene prodotto
        dalla casa produttrice della scheda video
        che viene installato nel pc (e le dx
        funzionano quasi analogamente), dammi un
        link al sorgente di un icd, vediamo quanto è
        open source (un icd prodotto ufficialmente
        da una casa produttrice di schede video), ah
        poi dammi un link dove si dice che ms
        richiederà milioni per sviluppare con le
        opengl, e magari un link dove dice che
        chiede milioni anche per implementare d3d,
        no perchè sai com'è, se ti scarichi il ddk
        (gratuito) hai tutti i tool per implementare
        un driver d3d (e opengl) con tanto di
        esempio per s3Programmatore? Io no...un link l'ho messo e da li ho preso la notizia, o il rumour, chiamalo come vuoi.Se poi ti servono link link link per la tua collezione privata vai su google ;-)
        • Anonimo scrive:
          Re: Speriamo che...
          i roumour dicevano pure che la fine del mondo sarebbe avvenuta nel 2000
          • Anonimo scrive:
            Re: Speriamo che...
            - Scritto da: ...
            i roumour dicevano pure che la fine del
            mondo sarebbe avvenuta nel 2000Perché, non è stato così? Vuoi dire che sono rimasto chiuso nel bunker quasi due anni per niente?!!!!Azzaròla.....potevate avvertire...
  • Anonimo scrive:
    WI-FI, l' IT ed il suo sviluppo...
    Certo che nonostante qualcuno possa non essere daccordo o veda lo sviluppo di altre tecnologie concorrenti (che forse non prenderanno mai piede), bisogna dire che WI-FI rimane una risorsa importantissima per lo sviluppo dell'IT nel nosro paese, questo è fuori discussione.penso che WI-Fi è lo spiraglio che mancava all'IT.WI-FI è il sale dell'IT! ;-)
  • Anonimo scrive:
    BUG
    che bug ha ?no perche ormai e' la reggola non l'ecezionepoi esistono i driver per linuxche livello di cifratura propone e decifrabile con le chiavi microsoft oppure no
    • Anonimo scrive:
      Re: BUG
      che troll sei?
    • Anonimo scrive:
      Re: BUG
      Si infatti ! come per i winmodem di certo bill vuole fare questi dispositivi proprio per renderli incompatibili con qualsiasia cosa non sia windows per paura che qualcuno arrivi prima di lui e faccia degli ottimi dispositivi magari compatibili anche a Linux.
      • Anonimo scrive:
        Re: BUG
        Ci sono già
      • Anonimo scrive:
        Re: BUG
        imbecille i winmodem sono così proprio perché costano di meno (un winmodem costa 40 mila lire, contro le 90 di un modem normale), il 70% delle funzionalità viene emulato via software, non hanno quasi niente dei modem normali, se non il nome, e sono fatti solo per windows perchè li danno nei pc gia assemblati, ma se ti compri un us robotics dubito sia un winmodem
    • Anonimo scrive:
      Re: BUG
      Eh? La punteggiatura questa sconosciuta...
Chiudi i commenti