Solaris, approvata licenza open

Via libera dall'OSI
Via libera dall'OSI


Roma – L’Open Source Initiative ( OSI ) ha approvato in via definitiva la Community Development and Distribution License (CDDL) di Sun , una licenza che, secondo le indiscrezioni, il colosso dei server applicherà all’ imminente versione open source di Solaris .

Sun sottopose la CDDL al vaglio dell’OSI all’inizio dello scorso dicembre. La licenza, che s’ispira a quella adottata dalla Mozilla Foundation, non è compatibile con la GPL: ciò significa che gli sviluppatori non potranno mescolare il codice di Solaris con quello di Linux o di altre applicazioni Free Software.

Il 25 gennaio Sun dovrebbe discutere pubblicamente i suoi piani per il rilascio di Open Solaris.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

19 01 2005
Link copiato negli appunti