Solidarietà Digitale, questa volta per la scuola

La nuova missione del progetto Solidarietà Digitale si concentra sul mondo della scuola: soluzioni e servizi digitali perché nessuno rimanga indietro.
La nuova missione del progetto Solidarietà Digitale si concentra sul mondo della scuola: soluzioni e servizi digitali perché nessuno rimanga indietro.

Dopo aver offerto un aiuto concreto a cittadini e imprese nella fase più dura della crisi sanitaria l’iniziativa Solidarietà Digitale torna concentrando questa volta il proprio focus sul mondo della scuola. È nuovamente frutto della collaborazione tra il Dipartimento per la Trasformazione Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri e Agenzia per l’Italia Digitale.

Si apre la nuova missione di Solidarietà Digitale: soluzioni innovative e servizi digitali a supporto di studenti, insegnanti ed istituti scolastici, perché nessuno rimanga indietro.

Servizi e soluzioni per la scuola con Solidarietà Digitale

L’obiettivo dichiarato è quello di sostenere l’attività di studenti, insegnanti e istituti in questa non semplice fase di ritorno in aula e didattica digitale integrata. Mira alla creazione di un ecosistema in grado di offrire percorsi di apprendimento efficaci ed inclusivi, destinando servizi e contenuti a tutte le parti in gioco, dal corpo docente alle famiglie.

La nuova missione di Solidarietà Digitale

Di seguito un riepilogo degli obiettivi da centrare con questa nuova missione dell’iniziativa:

  • studiare grazie all’uso della Rete, attraverso una connettività rapida;
  • apprendere utilizzando device efficaci per la didattica digitale integrata;
  • svolgere percorsi scolastici e di formazione attraverso l’utilizzo di piattaforme digitali avanzate e le tecniche di e-learning;
  • interagire con contenuti digitali di qualità per arricchire l’apprendimento;
  • accedere ad opportunità di formazione per docenti ed il corpo scolastico;
  • utilizzare strumenti innovativi per la guida e il supporto e agli studenti.

Durante la sua prima fase il progetto Solidarietà Digitale ha accolto un totale pari a 780 offerte divise in 5 categorie. Il sito ufficiale (link a fondo articolo) è stato visitato complessivamente 11 milioni di volte.

Fonte: MID
Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti