Sony, dischi al tramonto

Il colosso nipponico annuncia la serrata di uno dei suoi maggiori impianti industriali per la produzione di CD-Audio. Il digitale e le condizioni economiche consigliano di consolidare altrove il business dei supporti fisici, dice Sony

Roma – Il 31 marzo del 2011 segnerà la fine dei giochi per un pezzo di storia della produzione multimediale di Sony. In quella data la multinazionale giapponese chiuderà definitivamente le porte dell’impianto “DADC” , sito a Pitman, New Jersey e sin qui specializzato nella realizzazione di CD-Audio. Molti colgono l’occasione per suonare a morto la campana dei media ottici, ma c’è chi in seno all’industria non è affatto convinto che sia arrivato il tempo di passare a un mercato tutto in digital delivery .

La chiusura dell’impianto DADC porrà la parola fine a una storia lunga 50 anni, iniziata con la produzione di dischi in vinile e continuata con i compact disc nell’era dell’audio digitale. Al picco storico della sua produzione, DADC era in grado di “sfornare” la bellezza di 18 milioni di CD ogni mese.

Ma ora che il mercato è radicalmente mutato rispetto al passato , i contenuti in formato digitale da scaricare online vendono molto più di quanto facessero solo qualche anno fa e il mercato dei CD musicali si contrae senza sosta (-18% tra il 2008 e il 2009), DADC dovrà pagare dazio e accettare la volontà della società nipponica.

La chiusura dell’impianto del New Jersey sancirà purtroppo anche la perdita di 300 posti di lavoro, mentre la produzione di CD verrà spostata e accorpata nell’impianto – sempre gestito da Sony – situato a Terre Haute nell’Indiana. Sony dice che l’operazione è necessaria per “restare competitivi” nei confronti delle sfide affrontate dall’industria dei supporti fisici.

Un importante impianto produttivo di una delle “Quattro Sorelle” del disco interrompe tutte le attività, e l’occasione viene naturalmente sfruttata da più parti per rimarcare l’apparentemente inevitabile declino dei media tradizionali legati alla fisicità per la vendita e la fruizione dei contenuti immateriali.

Eppure c’è chi si considera ancora poco propenso a valutare la possibilità di abbandonare il disco ottico (sia esso CD, DVD o BD) in pianta stabile: John Riccitiello, il CEO di Electronic Arts che ha già previsto il sorpasso delle vendite in formato digitale rispetto a quelle su supporto fisco entro il 2011, si dimostra prudente in merito allo switch telematico dell’intero mercato e loda la facilità d’uso di un qualsiasi media ottico contro i lunghi (o lunghissimi) tempi di download necessari a scaricare i contenuti di maggiori dimensioni.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • dfghj erty scrive:
    Remington MB450
    Taglia molto bene, costa poco e si ricarica tramite micro usb.Utile, in particolare in viaggio dove con un unico caricabatterie si ricarica cellulare, Kindle e rasabarba.
  • Joliet Jake scrive:
    Ma l'avete letta la notizia?
    Quasi tutti i commenti sono "Ma anche il mio telefono xyz ha la mini usb! Che novità è mai questa!"Perchè infatti la notiza non è che Nokia abbia INTRODOTTO la mini-usb.La notizia (riportata in maniera non chiara dall'articolo di PI) è che d'ora in poi TUTTI i telefoni Nokia avranno SOLO la mini USB. Al momento solo alcuni modelli la hanno. E per un certo periodo si potranno avere sia la vecchia che la nuova presa su certi modelli.
    • Jacopo Monegato scrive:
      Re: Ma l'avete letta la notizia?
      che strano io l'ho letto distrattamente l'articolo.. eppure ho capito perfettamente
  • Devidah scrive:
    il mio N85 già nel 2008...
    ...aveva il solo micro USB!
  • marco scrive:
    è già da un po'
    confermo che non è da ora, ad esempio il nokia e 72 uscito più di 1 anno fa ha la possibilità di ricaricarlo con il jack nokia oppure il micro usb (da non confondersi con il mini usb che è leggermente più ingombrante).
    • Jacopo Monegato scrive:
      Re: è già da un po'
      anche il mio 2700 classic... però sono bestemmie da paura perché la LORO micro usb mi chiede un cavo... stesso cavo che uso per una digitale tra l'altro... che mi farebbero pagare uno sproposito
  • stressato scrive:
    Meglio tardi che mai
    Un piccolo passo per i produttori un grande risparmio di plastica,CO2 ed altre schifezze per l'umanità,oltre a non avere i cassetti ingolfati di caricabatterie.Per chi dice "il mio Notosansung già l'aveva"una possibilità in più di entrare in un coro di anitre.
  • Federico scrive:
    Non è molto corretto
    Non so chi sia stata la prima, ma non lo è di certo la nokia dato che, ad esempio, il mio motorola milestone è gia munito di caricatore microusb!
  • amedeo scrive:
    anche HTC e Motorola
    Anche il mio HTC Legend utilizza il connettore Micro USB e suppongo anche dei modelli Motorola, dato che mi hanno dato un caricabatterie Motorola di quel tipo. La funzionalità doppia di Nokia comunque mi sembra molto utile: avendo dei Nokia da anni, ho una collezione di caricabatterie che in tale modo non andranno sprecati (abbiamo ancora dei Nokia in famiglia e quella rimane comunque la mia marca preferita).
  • Ploro scrive:
    Caricatore
    Non è vero,il corby già ha il caricatore microusb, e anche qualche modello lg.
    • ottomano scrive:
      Re: Caricatore
      - Scritto da: Ploro
      Non è vero,
      il corby già ha il caricatore microusb, e anche
      qualche modello
      lg.Quoto, ed aggiungo che anche il mio Samsung Omnia Pro B7330 carica da micro-usb.Il mio vecchio cellulare caricava da mini-usb, tralaltro, dal 2007!Nicola
  • Meldown scrive:
    Rim prima di tutte
    Veramente a me risulta che Rim abbia dotato i propri smartphone dell'attacco micro usb già dall'ultima generazione uscita...Bold 9700 e Curve 8520 per citarne 2
    • Steve Robinson Hakkabee scrive:
      Re: Rim prima di tutte
      ai voia... anche HTC e LG (mi sembra anche parecchi samsung) li hanno ma qua siamo a P-I... non puoi pretendere grandi cose...
  • nervous scrive:
    nokia lo fa già su alcuni modelli
    Mia moglie ha un Nokia 6600 fold acquistato nell'estate 2009 e si può ricaricare sia con micro USB sia tramite il caricabatterie proprietario Nokia.
    • N900 scrive:
      Re: nokia lo fa già su alcuni modelli
      Credo lo faccia anche sull'N900
      • vabhe scrive:
        Re: nokia lo fa già su alcuni modelli
        - Scritto da: N900
        Credo lo faccia anche sull'N900nell'n900 include un caricatore con una mini usb (o micro-usb non so dirvi) e mette nella confezione un adattatore per usare uno dei due modelli di presa utilizzati sugli altri modelli
    • Francesco_Holy87 scrive:
      Re: nokia lo fa già su alcuni modelli
      Anche il mio N97 si carica già da micro-usb...
Chiudi i commenti