Sony promette TV OLED entro l'anno

Il colosso nipponico intende lanciare il suo primo televisore con display OLED entro pochi mesi, per anticipare così i suoi più diretti rivali e ipotecare una fetta di questo promettente business

Tokyo – Sony ritiene che i tempi siano ormai maturi per spingere la tecnologia OLED (Organic Light Emitting Diode), già ampiamente utilizzata nel settore dei dispositivi mobili, sui televisori digitali. Il colosso giapponese conta di farlo già entro la fine dell’anno, anticipando in questo modo i suoi principali avversari.

Sebbene nel 2005 Samsung abbia costruito un prototipo di schermo OLED da 40 pollici , e la stessa Sony abbia mostrato al CES 2007 un televisore da 27 pollici, il primo modello che il colosso giapponese lancerà sul mercato avrà una diagonale di 11 pollici . Lo schermo, dello spessore di soli 5 millimetri , sarà in grado di raggiungere la rispettabile risoluzione di 1.024 x 600 punti e una luminosità compresa fra 200 e 600 candele per metro quadrato.

Il modello da 27 pollici , atteso sul mercato il prossimo anno, avrà caratteristiche tecniche simili al fratello minore, ma rispetto a questo sarà in grado di supportare la risoluzione 1080p. Da sottolineare come oggi non esistano pannelli Full HD con diagonale così ridotta: attualmente le tecnologia LCD e al plasma non si prestano (per costi e/o limiti tecnici) alla produzione di display 1080p con dimensioni inferiori a 42-37 pollici.

I televisori OLED marchiati Sony saranno prodotti da ST Liquid Crystal Display , una joint venture fra l’inventrice del walkman e Toyota. Va ricordato che al momento Sony è il primo fornitore al mondo di televisori LCD, una posizione strappata proprio di recente a Samsung. “Non sarà facile per i televisori OLED rimpiazzare i televisori LCD, ma siamo intenzionati a fare di OLED un nuovo grande business”, ha affermato Katsumi Ihara, executive deputy president di Sony.

Oltre a Sony stanno investendo sulla tecnologia OLED diversi altri produttori, tra i quali Seiko, Canon, Samsung, Toshiba e Matsushita. Queste ultime due, unite in una joint venture, hanno annunciato proprio negli scorsi giorni l’intenzione di lanciare i primi televisori OLED entro il 2009 .

Toshiba Matsushita Display Technology , controllata al 60% da Toshiba e al 40% da Matsushita, ha già sviluppato un prototipo di schermo OLED da 20,8 pollici e risoluzione di 1.280 x 768 pixel.

Gli esperti affermano che la tecnologia OLED offra numerosi vantaggi rispetto a plasma e cristalli liquidi : il primo è dato dalla capacità dei materiali polimerici con cui sono costruiti i display OLED di emettere luce propria, una caratteristica che consente la produzione di schermi pivi di componenti per la retroilluminazione e, di conseguenza, meno esosi di energia elettrica e capaci di produrre immagini più nitide e brillanti. A ciò va aggiunto il fatto che i display OLED possono essere stampati su una grande varietà di materiali , anche flessibili, utilizzando tecnologie a basso costo come la stampa a getto d’inchiostro. Infine, gli schermi OLED offrono generalmente un angolo di visione più elevato e una minore latenza nel disegno delle immagini rispetto agli LCD, caratteristica che li rende particolarmente adatti al gioco e alla riproduzione video .

Attualmente i display OLED sono utilizzati in fotocamere digitali, telefoni cellulari, sistemi di navigazione satellitare e altri device consumer. Dal momento però che la tecnologia è giovane, e i suoi costi ancora elevati, ad oggi è stata impiegata quasi esclusivamente per la produzione di pannelli con diagonale inferiore ai 7 pollici.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • folini scrive:
    Intervista a Doug Halliday - Acrobat 3D
    Salve,Vorrei segnalare l'intervista che ho realizzato con Doug Halliday, Business Development Manager di Adoobe e responsabile per il nuovo Acrobat 3D, prossimo al rilascio.Doug discute delle ambizioni di Adobe nel mondo della visualizzazione e collaborazione su dati CAD, racconta del nuovo ruolo che Adobe vorrebbe definire per il formato PDF, e del valore di Acrobat 3D in soluzioni PDM/PLM.L'intervista completa e' stata pubblicata sul blog di Novedge, questo il link: http://blog.novedge.com/2007/04/an_interview_wi_1.htmlFranco Folini
  • Anonimo scrive:
    Usate Foxit Reader...
    provate Foxit Reader: leggero e veloce, non rompe le b@lle con gli aggiornamenti automatici, non ti pianta l'intero computer eccetera eccetera. Esiste in una versione free perfettamente utilizzabile.Non fa da plugin nel browser, ma tanto ormai la differenza è solo nel cliccare "apri" a download completato, ed è compensata ampiametne dai vantaggi.Da quando ho disinstallato completamente acrobat reader mi son tolto un problema dal computer.
  • Anonimo scrive:
    Acrobat Reader 8 è più veloce?
    Qualcuno può confermare? Rispetto al 7 mi sembra che carichi molto prima ma non vorrei che il mio fosse un caso isolato.
    • Anonimo scrive:
      Re: Acrobat Reader 8 è più veloce?
      si confermo è più veloce anche se non tanto veloce quanto vorreiuna volta la velocità di una applicazione era il primo parametro di confronto, adesso complice la potenza dei processori le applicazioni sono scritte male, poco ottimizzate e piene di funzioni inutili. Vero e proprio bloatware.
      • Anonimo scrive:
        Re: Acrobat Reader 8 è più veloce?
        - Scritto da:
        si confermo è più veloce anche se non tanto
        veloce quanto
        vorrei

        una volta la velocità di una applicazione era il
        primo parametro di confronto, adesso complice la
        potenza dei processori le applicazioni sono
        scritte male, poco ottimizzate e piene di
        funzioni inutili. Vero e proprio
        bloatware.più che il processore il problema è l'HD. acrobat reader infatti è grosso quasi 120mb e carica una marea di plugins inutili ogni volta.
  • Anonimo scrive:
    Non capite niente!
    Siete dei luddisti che non riescono ad intravedere le splendide e magnifiche possibilità che il formato PDF può consentire.A breve nel PDF potrete trovare anche:2 etti di prosciutto crudo;1 kg di pane;1 forma di Pecorino;2 vasetti di Nutella;10 foto porno di Pamela Anderson;4 pattine per casa;2 biro BIC;1 tegame per l'ova;3 paia di mutande;1 poltrona IKEA;100 g di tabacco buono;1 pranoterapeuta;.....e le peripatetiche delle loro mamme.Cosa volete di più, un Lucano????
  • Anonimo scrive:
    BLENDER SE LO SOGNa
    figuriamoci, la suia implementazione in blender avver''a solo nel lontano 2012...linux tunnel della dannazione eterna : :
    • Anonimo scrive:
      Re: BLENDER SE LO SOGNa
      - Scritto da:
      figuriamoci, la suia implementazione in blender
      avver''a solo nel lontano 2012...
      linux tunnel della dannazione eterna : :Guarda che non c'e' da implementare nulla : basta salvare e poi dalla suite Acrobat carichi...
  • Anonimo scrive:
    Sempre più bloatware...
    Ormai se devo aprire un pdf conviene che vado a pranzo e poi torno, non è possibile così.La Adobe avrebbe dovuto pensare un prodotto più snello per continuare a leggere i pdf semplici (testo+immagini), e creare un nuovo standard di documento in cui ci girassero tutte le cosine belle che stanno preparando, Video - SVG - 3D...Così mi passa la fantasia di usarlo, per disperazione sto usando una vecchia versione presa da oldversion.com... ma a livello di sicurezza non è proprio il massimo...
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre più bloatware...
      Passa a Foxit PDF Reader 2.0, ora localizzabile anche in italiano tramite il menù del programma. Ti assicuro che ne val la pena.
    • Anonimo scrive:
      Re: Sempre più bloatware...
      - Scritto da:
      Ormai se devo aprire un pdf conviene che vado a
      pranzo e poi torno, non è possibile
      così.

      La Adobe avrebbe dovuto pensare un prodotto più
      snello per continuare a leggere i pdf semplici
      (testo+immagini), e creare un nuovo standard di
      documento in cui ci girassero tutte le cosine
      belle che stanno preparando, Video - SVG -
      3D...

      Così mi passa la fantasia di usarlo, per
      disperazione sto usando una vecchia versione
      presa da oldversion.com... ma a livello di
      sicurezza non è proprio il
      massimo...Si in effetti è pesantuccio.Il su Linux uso "evince" per leggere i pdf.Si avvia in un decimo del tempo di Acrobat e non pesa nulla.
  • Anonimo scrive:
    1GB di RAM...
    ... per leggere un PDF... non sò Adobe Reader 8, ma la 7.0.5 occupa ben 86 MB di installazione!!! :|Ma siamo pazzi!?!Con Foxit Reader 3.69 MB e passa la paura...
    • Anonimo scrive:
      Re: 1GB di RAM...
      garantisco che la 8 è più leggera della 7.05
    • Anonimo scrive:
      Re: 1GB di RAM...
      - Scritto da:
      ... per leggere un PDF... non sò Adobe Reader 8,
      ma la 7.0.5 occupa ben 86 MB di installazione!!!
      :|

      Ma siamo pazzi!?!

      Con Foxit Reader 3.69 MB e passa la paura...infatti non si parla solo del reader
    • Anonimo scrive:
      Re: 1GB di RAM...
      - Scritto da:
      ... per leggere un PDF... non sò Adobe Reader 8,
      ma la 7.0.5 occupa ben 86 MB di installazione!!!
      :|

      Ma siamo pazzi!?!

      Con Foxit Reader 3.69 MB e passa la paura...l'occupazione su disco non ha nulla a che vedere con l'occupazione in memoria. Un programma anche di soli 4k può occupare molta più memoria di uno che ne occupa 80MBMedita...
      • Anonimo scrive:
        Re: 1GB di RAM...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ... per leggere un PDF... non sò Adobe Reader 8,

        ma la 7.0.5 occupa ben 86 MB di
        installazione!!!


        :|



        Ma siamo pazzi!?!



        Con Foxit Reader 3.69 MB e passa la paura...

        l'occupazione su disco non ha nulla a che vedere
        con l'occupazione in memoria. Un programma anche
        di soli 4k può occupare molta più memoria di uno
        che ne occupa
        80MB

        Medita...Sostieni che foxit reader consuma più RAM di adobe reader?
      • Anonimo scrive:
        Re: 1GB di RAM...
        - Scritto da:

        - Scritto da:

        ... per leggere un PDF... non sò Adobe Reader 8,

        ma la 7.0.5 occupa ben 86 MB di
        installazione!!!


        :|



        Ma siamo pazzi!?!



        Con Foxit Reader 3.69 MB e passa la paura...

        l'occupazione su disco non ha nulla a che vedere
        con l'occupazione in memoria. Un programma anche
        di soli 4k può occupare molta più memoria di uno
        che ne occupa
        80MB

        Medita...Intanto influenza i tempi di caricamento.Secondariamente, visto che parliamo di leggere lo stesso file l'occupazione di memoria non sara' cosi' diversa e comunque inferiore in quello che ha meno librerie da caricare.
Chiudi i commenti