Spam ama Microsoft

Le attività web del big di Redmond sono tra quelle più sfruttate dagli spammer. Lo conferma l'ultima Top10 degli ISP più esposti alla spazzatura digitale, che vede l'azienda al quinto posto

Roma – La loro è una storia di lotta, lunga e tormentata. Da una parte gli spammer, con i ripetuti attacchi contro Hotmail, Live e tutto il resto. Dall’altra parte Microsoft, che si batte contro lo spamming fin dai tempi più lontani e che, con Bill Gates, prometteva nel 2004 : “Entro due anni lo spamming sarà debellato”. Una lotta epica, e non ancora conclusa. Perché lo spam è ancora qui, e continua ad amare Microsoft di un amore intenso.

la classifica A suggerirlo sono i risultati dell’ultima Top10 di Spamhaus , tra gli osservatori antispam più noti, relativa agli ISP più esposti alla spazzatura digitale. Una classifica infame, per così dire, in cui Microsoft è, suo malgrado, al quinto posto assoluto.

La ragione? Secondo Brian Krebs, specialista di sicurezza ed autore di Security Fix Blog , è molto semplice. Dentro ambienti come Live.com e Livefilestore.com, spiega, gli spammer sanno di non incontrare blocchi legati a gruppi antispam . Per cui si muovono con particolare facilità. Krebs sostiene che i responsabili di Spamhaus.org avrebbero più volte segnalato il problema a Microsoft senza ottenere risultati. E tentativi analoghi sarebbero stati operati anche da altre organizzazioni del settore sicurezza, come McAfee e Marshal.

Microsoft, per sua parte, si difende. E spiega, con una mail indirizzata a Cnet , che i problemi di spamming e malware riguardano tutti i provider, non solo i propri spazi, e che l’incidenza delle attività malicious all’interno di Live.com è dovuta alla ricchezza di spazi per la pubblicazione e condivisione dei contenuti offerta dalla piattaforma. L’azienda di Redmond, continua la mail, è attivamente impegnata nella protezione dei propri utenti e nella rimozione degli account “cattivi”.

Il ranking di Spamhaus arriva pochi mesi dopo che Microsoft aveva annunciato, in occasione del quinto Security Intelligence Report, una diminuzione importante nel numero di attacchi contro i propri ambienti. E questo dopo due anni dalla scelta di consentire a tutti gli utenti l’implementazione libera del Sender ID Microsoft nei sistemi di posta elettronica, proprio allo scopo di limitare lo spam.

Giovanni Arata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • nome e nomignolo scrive:
    Come dice mosconi
    Ma che oooooohhhh!!dio canaiaaa de diooooXXXXX DIOO!!DIO XXXXXO!!DIO CAANEE!madona de dioo caaaaneeeeeeeeeee
  • osservatore scrive:
    assurdità
    scusa Luca, ma dove starebbero i problemi della "libertà di utilizzo" del'iPod?i REQUISITI DI SISTEMA sono ben indicati nell'apposita pagina delle specifiche tecniche (per esempio qui: http://www.apple.com/it/ipodnano/specs.html) e si parla esplicitamente di Mac, Windows, specifiche versioni dell'OS e versione minima di iTunes.non sono ufficialmente ammessi altri sistemi di sincronizzazione, quindi chi non rientra in quei requisiti non ha motivo di lamentarsi se gli altri sistemi (tipo YamiPod) smettono di funzionare... ...o forse ti lamenti anche se compri un gioco per la PS3 e questo non funziona sulla 360? Non sei "libero" di utilizzare la 360 (o il gioco che hai preso) come vuoi? ...e se proprio vogliamo affrontare questo tema, perché non parliamo anche di certi lettori Creative o Sony (o altre marche) che permettono di soncronizzarsi solo da Windows?
  • sara scrive:
    Sarà...
    ...ma il mio MBP non ha nessuno dei difetti di cui si parla qui, e nemmeno il MB di mio figlio.abbiamo deciso di passare a mac in toto, e ne siamo pienamente soddisfatti
    • nome e nomignolo scrive:
      Re: Sarà...
      - Scritto da: sara
      ...ma il mio MBP non ha nessuno dei difetti di
      cui si parla qui, e nemmeno il MB di mio
      figlio.
      abbiamo deciso di passare a mac in toto, e ne
      siamo pienamente
      soddisfattiBhe si .. meglio che usare un pc con windoze sicuro ... ma cacciare via soldi cosi ... bho .. beati voi che li avete evidentemente.Cmq con la stessa cifra potevate prendere degli alienware laptop .. veramente molte e' o potenti .. ma molto molto di + dell'hardware di un macbook o macbook pro.La vera soluzione è prendere un laptop ( possibilmente senza licenza winschifista, oppure se c'e', staccarla e darci fuoco ) poi installarci uno dei tanti GNU/Linux...ah gia per i bambini ( sempre se tuo figlio e' definibile bambino come età ) c'e' Edubuntu ...Facilità di installazione elevata ... è + facile di macozz x Saluti
  • paolo del bene scrive:
    free software foundation
    as associated membership, i can say that Free Software Foundationhttp://fsf.org has got reason on all the line. we are speaking of Freedom, that many people in the informatician world, think that is normal, that we are free, but really is not it.where there is a copyright, come less the Freedom of any user, fewlicenses give really freedom and the first one is the GNU GeneralPublic License that gives to the users the possibility to use thesoftware as they want.for more information about licenses please visit:http://www.gnu.org/licenses/license-list.html#SoftwareLicensesin September there was the first: 25^th Happy Birthday GNU !!!!that is possible to see with: VLC that is available for GNU/linux, Macozz X and Winzozz, the movie is downlodable here: http://stallman.org/fry/sf-large.ogv The Italian text is here : http://www.gnu.org/fry/happy-birthday-to-gnu-italian.srtand the English text is here:http://www.gnu.org/fry/happy-birthday-to-gnu-english.srtat this point i invite you, to visit too:http://del-bene-paolo.blogspot.com andhttp://gnuandlinux.blogspot.comhttp://gnu.orghttp://fsf.orghttp://badvista.orghttp://defectivebydesign.orghttp://stallman.orghttp://fsfeurope.orghttp://www.gnu-linux.it##refund_windows-23-dec-05 on irc.freenode.net
  • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
    Il suo ecosistema.
    Ecco come Apple lo può difendere! :p[img]http://geekandpoke.typepad.com/geekandpoke/images/2007/11/04/appleshop31.jpg[/img]
  • -ToM- scrive:
    Per VISTABUNTU
    Stai cercando tutti i miei post per scrivere reply ovviamente non inerenti alla discussione ma solo intenzionati ad offendermi perchè ti brucia di qualcosa.Oltretutto ti ho detto in un reply che ti incasinavi in giro ad offendermi, hai negato e quando ho scaricato la posta, avevo 10 segnalazioni di risposta ed erano tutte tue che CVD, TI INCASINAVI IN GIRO per rispondermi ed offendere...Poi mi è venuto un dubbio, vediamo questo individuo come si comporta su PI, allora dopo una ricerca veloce su PI ho scoperto che molti dei tuoi reply sono le offese che mi stai scrivendo da mezz'ora a questa parte, molti altri sono messaggi di Pabloski (criticabili ma tantè) che ti tirano in ballo perchè sei uno che scrive (qui e sul blog) minchate, e altri di gente che ti offende, STRANAMENTE dicendoti le stesse cose che penso anche io.La maggior parte delle discussioni a cui hai fatto parte sono sfociate in liti, offese, flame kilometrici ecc...Ultima cosa, in un reply ti sei fatto scudo col fatto che sei ingegnere... beh conosco gente Laureata in lettere che scrive male, in lingue che non parla inglese, in economia che si incasina coi resti al supermercato.La scuola ti da solo un istruzione, l'intelligenza o ce l'hai o come nel tuo caso, non ce l'hai e non mi riferisco a quello che scrivi nel blog, ma a quello che scrivi qui dove sistematicamente dai dimostrazione di avere una cultura informatica primitiva e una educazione ridicola dato che dove metti bocca, scattano le offese.PS.: Le mie scuse vanno ai lettori ed alla redazione, non volevo proprio scrivere questo Post.
    • -ToM- scrive:
      Re: Per VISTABUNTU
      ho sbagliato notizia ;) ma il concetto non cambia...
    • nome e nomignolo scrive:
      Re: Per VISTABUNTU
      Bhe cosa ti aspetti da un S0MAR0 che si chiama VIstaBUNTU ( ossia svistaN3GRuntu ) .... e' un DA E PER ..Dove vuoi che vada con quel nome ... io leggo tutti i suoi post senza mai rispondergli dato che scrive esclusivamente S0MARATE ...è un wannabe e wannabe rimarrà ... se io fossi ingegnere mi vergognerei a usare quel titolo sapendo che c'e' gente come quello che è ing. ... lascialo perdere , è l'ennesimo buffone wannabe ICTman ...Tra l'altro il suo sito e' assurdo, inprofessionale .. un ragazzino di 14 anni metterebbe dei contenuti + seri.D'altronde ... uno che si chiama Vistabuntu ( ossia vistaN3GRuntu ) non è altro che un DA E PER n3gr1 ... ed è bene che vada a suonare i pifferi di carne nera ai nigg dev di n3gruntu..
  • -ToM- scrive:
    OT da paura!
    Il MacBook si pianta se la GPU è sotto stress... (eh vabè dai, capita)Da tutt'altra parte volevo segnalare a tutti quelli che (come me dormono) posseggono un Notebook con scheda ATI Mobility e c'hanno installato Ubuntu perchè so masochisti che sono usciti, e dichiaro apertamente di non sapere nemmeno quando, i drivers ATI/AMD 8.11 che aumentano le prestazioni e la stabilità di un bel po.Scrivo per entusiasmo perchè finalmente anche su sto chipset lento come la vita triste gli effetti figosi so fluidi e non serve un dual core e una nvidia senza dissipatore per vedere l'effetto genio almeno a 30 FPS ;) (anche perchè per fortuna l'effetto genio in compiz/kwin, non cè, Torvalds sia lodato)
  • dsadas scrive:
    la mia esperienza
    Posiedo un mac book.Prodotto ottimo come prestazioni.GLi ho riscontrato solo problemi relativi al surriscaldamento quando si "stressa anche di poco" la scheda video la temperatura schizza in un istante avviando le rumorose ventole che sfogano l'aria alla base del monitor facendo 1 circolo vizioso.Senza contare il fatto che scaduta la garanzia tempo 1 mese il lettore cd ha smesso definitivamente di funzionare.(Problema che ho letto molti hanno avuto).Per il resto trovo stupida l'ostinazione al mouse con 1 solo pulsante quando il 90% delle opeazioni sui collegamenti si fanno col tasto destro (o Ctrl+click)esattamente come windows.
    • -ToM- scrive:
      Re: la mia esperienza
      - Scritto da: dsadas
      Per il resto trovo stupida l'ostinazione al mouse
      con 1 solo pulsante quando il 90% delle opeazioniPurtroppo ogni sistema ha le sue magagne, su MacOS uso una mano per il mouse ed una fissa su ctrl... su windows uso una mano sul mouse e con l'altra mi tocco le palle perchè tutto funzioni.
      • cognome obbligator io scrive:
        Re: la mia esperienza
        - Scritto da: -ToM-
        - Scritto da: dsadas

        Per il resto trovo stupida l'ostinazione al
        mouse

        con 1 solo pulsante quando il 90% delle
        opeazioni

        Purtroppo ogni sistema ha le sue magagne, su
        MacOS uso una mano per il mouse ed una fissa su
        ctrl... su windows uso una mano sul mouse e con
        l'altra mi tocco le palle perchè tutto
        funzioni.VERY LOL!!
      • cico scrive:
        Re: la mia esperienza
        abilita il tap con due dita"ma a me il tap sta sulle balle"abilita il click che con due dita sul pad equivalga al tasto destro
    • 0verture scrive:
      Re: la mia esperienza
      L'hardware che si spacca matematicamente una settimana dopo la scadenza della garanzia è tipica anche dei vaio di fascia bassa.
      • -ToM- scrive:
        Re: la mia esperienza
        - Scritto da: 0verture
        L'hardware che si spacca matematicamente una
        settimana dopo la scadenza della garanzia è
        tipica anche dei vaio di fascia
        bassa.anche del mio (ex) monitor sony GDM f-500, un 21" CRT pagato 4 milioni e 200 mila lire circa 10 anni fa e rotto 2 mesi dopo lo scadere della garanzia DI 5 ANNI.quando è c..o, è CULO!
        • 0verture scrive:
          Re: la mia esperienza
          Vabbè ma 5 anni te li ha fatti, lamentati...Pensa alle cose con la garanzia di 1 anno...
          • -ToM- scrive:
            Re: la mia esperienza
            Ma non era 1 anno dal produttore + 1 anno garantito dalla CE ?
          • 0verture scrive:
            Re: la mia esperienza
            Il secondo anno te lo deve (dovrebbe, visto che tutti cercano di scappare) dare il rivenditore sfigato che non ha nessun controllo sulla qualità costruttiva dei componenti utilizzati.
          • GoldenBoy scrive:
            Re: la mia esperienza
            se l'hai preso su apple store, deve essere un problema segnalato e confermato da apple.Per dire, se hai un pro e tra 1 anno ti si frigge la scheda video, te lo passano perche la 8600 è confermata come potenziale rottura, mentre se ti si frigge la batteria, ed il seriale non rientra in quelli potenzialmente fallati, ti attacchi e ne compri un'altra.Mentre se l'hai preso a mediaworld o una catena del genere, è compito loro gestire il secondo anno, nel modo che credono...sempre che non sia un difetto riconosciuto, che si applica come ho scritto sopra, con l'eccezione che passa prima da loro e poi in un centro apple.
          • -ToM- scrive:
            Re: la mia esperienza
            - Scritto da: GoldenBoy
            confermata come potenziale rottura, mentre se ti
            si frigge la batteria, ed il seriale non rientra
            in quelli potenzialmente fallati, ti attacchi e
            ne compri
            un'altra.Ah, a proposito della batteria... ma non ci sono solo 6 mesi di garanzia per quella ?
          • GoldenBoy scrive:
            Re: la mia esperienza
            boh, penso di no, essendo una componente soggetta a degradazione...entro un periodo breve so che la cambiano se perde troppo della sua carica, o se è nella black list, altro non so, chiedi a loro...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: la mia esperienza
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: GoldenBoy


            confermata come potenziale rottura, mentre se ti

            si frigge la batteria, ed il seriale non rientra

            in quelli potenzialmente fallati, ti attacchi e

            ne compri

            un'altra.

            Ah, a proposito della batteria... ma non ci sono
            solo 6 mesi di garanzia per quella
            ?Certo che si a meno che non rientri nella lista delle batterie fallate (cioè i casi più gravi in cui per paura di conseguenze legali es. batteria che prende fuoco, Apple come altri produttori hanno dovuto ufficialmente richiamare)
          • 0verture scrive:
            Re: la mia esperienza
            Ciccio, s'attaccano loro. Come si dice dalle mie parti, mi inculi UNA volta non due.Loro con quello che si fanno pagare non possono permettersi ne di fare controlli di qualità at minchiam e tanto meno fare giochetti se il componente ha un potenziale di rottura superiore o meno.Se ti do tanti più soldi di un altro produttore mi aspetto che i tuoi commerciali, quando vanno in cina a comprare le partite di componenti, scelgano quelle con la qualità migliore (cosa che con le gpu hanno pienamente dimostrano di non fare).Se pago una asrock 30 euro posso capire ed ho poco da lamentarmi se si rompe in fretta. Se compro una asus e la pago 200 euro, come minimo mi aspetto una cura costruttiva di ben altra specie.Apple su quale piano sta ? Quello di asrock o quello di asus ? O si crede tanto furba e sta su quello di asrock mascherandosi da asus ?Le bugie hanno le gambe corte ed i nodi vengono sempre al pettine, la vecchia apple sinonimo di qualità è stata ammazzata da una compagnia che sta cercando di massimizzare i profitti vendendo roba sempre peggiore a prezzi sempre più fuori di testa.
          • -ToM- scrive:
            Re: la mia esperienza
            - Scritto da: 0verture
            Apple su quale piano sta ? Quello di asrock o
            quello di asus ? O si crede tanto furba e sta su
            quello di asrock mascherandosi da asus
            ?Scusa, non c'entra niente è solo per ridere... Asrock "E'" asus :)i paradossi di questo mondo informatico...
          • 0verture scrive:
            Re: la mia esperienza
            Non proprio.Hai mai notato che ci sono schede video da due soldi che non si overcloccano (o che lo reggono male) e schede più care che si possono spingere tranquillamente ?Da dove credi che nascano le differenze ? Dalla qualità dei componenti saldati sopra, dalla riuscita o meno del drogaggio dei semiconduttori. I componenti scelti da asrock hanno una percentuale di rottura sicuramente più elevata di quelli di asus.Apple quando assembla i suoi pc non fa come noi comuni mortali che si attacchiamo al sito di una o l'altra e scegliamo la scheda madre sulla base di quello che ci offre il catalogo.Va da Foxconn, porta loro i disegni e gli schemi di progettazione e fa fare loro il lavoro sporco. Per forza di cose, avendo il controllo del progetto sceglie anche i componenti da saldare sopra, quindi a meno che non sia la foxconn a fare la furba, la colpa è tutta di apple.
          • -ToM- scrive:
            Re: la mia esperienza
            scusa, dovevo spiegarmi meglio...Intendo che la cosa esilarante è che paragonare Asus ad Asrock come migliore e peggiore è giustissimo ma il paradosso è che Asrock proprietà di Asus :)E' questo quello che trovo divertente :)
          • 0verture scrive:
            Re: la mia esperienza
            Adesso non stiamo a vedere chi è proprietà di chi. Di sicuro se l'asrock, te cliente finale, la paghi 30/40 euro vuol dire che a livello di produzione è costata se va bene 10 euro.In quella cifra ci devi far stare tutto quello che vedi (anzi la cifra è inferiore visto che c'è anche il lavoro di assemblaggio) quindi immagina quale eccelsa qualità dev'esserci.Una asus scarsa può costare tranquillamente 60 euro, quasi il doppio...
          • nome scrive:
            Re: la mia esperienza
            - Scritto da: 0verture
            Adesso non stiamo a vedere chi è proprietà di
            chi. Di sicuro se l'asrock, te cliente finale, la
            paghi 30/40 euro vuol dire che a livello di
            produzione è costata se va bene 10
            euro.
            In quella cifra ci devi far stare tutto quello
            che vedi (anzi la cifra è inferiore visto che c'è
            anche il lavoro di assemblaggio) quindi immagina
            quale eccelsa qualità
            dev'esserci.

            Una asus scarsa può costare tranquillamente 60
            euro, quasi il
            doppio...No sei tu che forse non comprendi che ASrock e ASUS sono la solita ditta (rotfl)
          • 0verture scrive:
            Re: la mia esperienza
            E quindi usano gli stessi componenti ? Sei te che non hai capito qualcosa.Nel mondo pc, alla gente normale non gliene frega niente di andare a sbraitare per strada che il proprio computer monta asus + kingston piuttosto che asrock e adata. Chi lo fa è solo un povero sfigato che non ficca...Invece per un macaco è lo standard andare in giro con l'adesivo della mela sulla macchina, a dire ad amici e parenti fino al 50° grado che lui è un figo col mac al quale attacca un fighissimo ipod e telefona con un uberfigo aifon ecc.ecc.Da questo si deduce che apple ha tutto l'interesse di far pesare cagate come marchio e design mentre asus ha tutto l'interesse a far pagare di più le schede madri perchè dentro ci infila dei condensatori che non scoppiano al primo di ripple e se deve fare delle schede video, visto che non se le fa pagare 40 euro, sceglie delle gpu che non friggono dopo due settimane.
      • modadellento scrive:
        Re: la mia esperienza
        Ho un Vaio entry level (NR38Z) da 2 mesi. Devo cominciare a toccarmi le palle?
        • 0verture scrive:
          Re: la mia esperienza
          Dopo un anno circa.Ne ho avuto uno che praticamente un giorno (circa 10 dopo la scadenza della garanzia) ha spento il monitor e l'unica per riaverlo ok era di comprarne uno nuovo a 800 euro (su 1200 di portatile)
    • GoldenBoy scrive:
      Re: la mia esperienza
      ma le due dita sul trackpad non ti fanno da click destro?Il macbook che avevo io, l'ultima serie con la 950, andava perfetto...E comunque con 100 potevi estendere la garanzia a 2 anni in piu, se no spera nella buona sorte...cosa che non capita mai...Dopo il powerbook che gli si ruppe il monitor un mese dopo la garanzia, ho capito che la sfiga ci vede benissimo ed un apple care glielo faccio sempre, tanto su ebay costa un terzo...
    • 626 scrive:
      Re: la mia esperienza
      Non so perchè ci si ostini a dire che il mighty mouse (quello a saponetta della apple) abbi un tasto solo... io lo uso..funziona benissimo e ha sia il tasto destro che quello sinistro..merito di un sensore al suo interno che è in gradi di determinare con quale dito si clicchi.
    • sara scrive:
      Re: la mia esperienza
      - Scritto da: dsadas
      Per il resto trovo stupida l'ostinazione al mouse
      con 1 solo pulsante quando il 90% delle opeazioni
      sui collegamenti si fanno col tasto destro (o
      Ctrl+click)esattamente come windows.veramente il mouse ha due tasti... guarda bene...
  • il signor rossi scrive:
    Walkaround???
    Si dice workaround!!!!!!!!!!
  • Il Druido scrive:
    BSoD
    La storia insegna, Annunziata adatta ieri http://www.youtube.com/watch?v=TGLhuF3L48U oggi http://www.youtube.com/watch?v=zFx62_Iadjg
    • 0verture scrive:
      Re: BSoD
      Notevole che devono usare un BSOD di Win9x per mostrare Vista che si blocca. Sono tanti rari i BSOD (i RSOD poi...) di Vista ?
      • -ToM- scrive:
        Re: BSoD
        - Scritto da: 0verture
        Notevole che devono usare un BSOD di Win9x per
        mostrare Vista che si blocca. Sono tanti rari i
        BSOD (i RSOD poi...) di Vista
        ?Io da Win 2K ho risolto drasticamente il problema, basta usare drivers stabili e passa la paura.Il 90% delle BSOD che ho visto in vita mia erano generate da ram difettosa...Per par condicio dico che la serie 9X/ME... no non so cosa dire, non esiste un termine abbastanza brutto e pesante e offensivo che renda l'idea di quello che penso dei suddetti OS e della Microsoft di quel tempo. (lo ammettevo anche a quei tempi...)
        • 0verture scrive:
          Re: BSoD
          Se mi sono avvicinato a linux è grazie a win 98... indovina perchè...
          • -ToM- scrive:
            Re: BSoD
            - Scritto da: 0verture
            Se mi sono avvicinato a linux è grazie a win
            98... indovina
            perchè...Perchè faceva schifo alla me.da si dice dalle mie parti...Un OS ridicolo, migliore di 95 ed ME ma pur sempre ridicolo.Un OS patetico che funzionava senza neanche sapere bene cosa era tutta quella roba di bachelite accatastata in ordine semi-sparso dentro il case.No davvero, che schifo... domani vado a cercare in cd di windows 98 poi lo spedisco alla nasa che lo porti il più lontano possibile e lo spedisca (con tanto di vaffanc..o) nei meandri più inesplorati dello spazio siderale.
  • -ToM- scrive:
    Re: Nvidia...
    - Scritto da: GoldenBoy
    ...visto che i chip video sono i suoi(ed apple
    c'entra poco sulla scheda video, visto che non lo
    fa lei)...ma quanti ne sta facendo
    difettati???Nessuno lo sa ma che c'entra?Nell'articolo si parla specificatamente di chip difettosi sulla VECCHIA LINEA, e problemi di raffreddamento sulla NUOVA LINEA.Il sistema di raffreddamento è da considerarsi responsabilità di Apple perchè 1) Nvidia fornisce (ovviamente) solo il chip e le specifiche di TDP, 2) Apple essendo costruttrice della macchina deve preoccuparsi del sistema di raffreddamento perchè (ovviamente) legato alla tecnica di costruzione dello chassis e degli accorgimenti attuati per la dissipazione (alette, ventole, paste varie e cazzi e mazzi)
    • GoldenBoy scrive:
      Re: Nvidia...
      Per me il raffreddamento non conta un piffero, basta vedere la storia dello screenshot che fa piantare il sistema per un minuto.Od il fatto che il problema dello schermo nero si presenta a random e non sempre, e solo quando le texture sono impostate al dettaglio massimo.O la gestione delle 2 schede non è il massimo, o alcune 9600 sono difettose...a leggere alcuni commenti di chi ha quel problema, dicono che le temperature non sono altissime...conta comunque che si tratta di un portatile e non un case pc, quindi le temperature sono un po piu alte per forza di cose.La mia 8600 a pieno regime sta sugli 80° giusto per dire...e problemi fino ad ora, sgrat, non ne ho avuti...E comunque nvidia la sua colpa l'avrà sicuro, visto che i chip li fornisce lei...
      • -ToM- scrive:
        Re: Nvidia...
        - Scritto da: GoldenBoy
        Per me il raffreddamento non conta un piffero,
        basta vedere la storia dello screenshot che fa
        piantare il sistema per un
        minuto.Boh, pensavo che fosse una dichiarazione ufficiale.Cmq se il software è bacato, la scheda si pianta anche nell'uso comune non cè bisogno di avviare i giochi.
        Od il fatto che il problema dello schermo nero si
        presenta a random e non sempre, e solo quando le
        texture sono impostate al dettaglio
        massimo.Allora un baco nel layer grafico OGL del sistema operativo, o nei drivers della scheda video...
        O la gestione delle 2 schede non è il massimo, oin effetti mi sembra un accrocchio, non sono d'accordo neanche sullo SLI asimmetrico su PC...
        alcune 9600 sono difettose...a leggere alcuni
        commenti di chi ha quel problema, dicono che le
        temperature non sono altissime...conta comunque
        che si tratta di un portatile e non un case pc,
        quindi le temperature sono un po piu alte per
        forza di
        cose.
        La mia 8600 a pieno regime sta sugli 80° giustoBoia!
        per dire...e problemi fino ad ora, sgrat, non ne
        ho
        avuti...
        E comunque nvidia la sua colpa l'avrà sicuro,
        visto che i chip li fornisce
        lei...ripeto... ho capito dall'articolo che sono problemi di raffreddamento riconosciuti...Lungi da me litigare ;)
      • 0verture scrive:
        Re: Nvidia...
        Più semplicemente, se i chip sono troppo vicini tra di loro c'è la possibilità che il calore generato vada ad interferire con quello che sta vicino corrompendo i dati eventualmente in transito da quelle parti.Potrebbe anche starci un problema di dilatazione dei circuiti, che entrano in contatto con il case e causano qualche imprevisto corto circuito.L'hanno voluto fare il case in fresato in alluminio, forse hanno sbagliato le misure.
        • MarcoF scrive:
          Re: Nvidia...
          - Scritto da: 0verture
          Potrebbe anche starci un problema di dilatazione
          dei circuiti, che entrano in contatto con il case
          e causano qualche imprevisto corto
          circuito.Suvvia, non credo che siano così stupidi.
          • 0verture scrive:
            Re: Nvidia...
            Lo credi tanto difficile ?Sai perchè gli schermi lcd ogni tanto escono con i pixel verdi ?Perchè dietro lo schermo che vediamo noi, ci sono dei pannelli che devono comunicare tra di loro. Appena accendi il monitor vedi i pixel verdi perchè, col freddo, quei pannelli a volte non fanno perfettamente contatto, poi appena si scaldano basta una leggerissima pressione e tornano a comunicare facendo sparire pixel verdi e co.Si tratta di distanze microscopiche che a volte vengono sottovalutate (sai, in fase di produzione, un decimo di secondo in meno sotto le cure della saldatrice, sulla massa, permettono magari di produrre qualche scheda in più e dal momento che apple è molto attenta sul limare i costi non mi stupirei se fosse così).Qualità, vuol anche dire accettare il sacrificio di produrre qualche pezzo in meno e far risultare più curati quelli che escono.
  • -ToM- scrive:
    la cosa più curiosa...
    Essendo una notizia Shock per gli utenti Apple, nessun fanatico (per par condicio, nemmeno fanatico di windows) ha partecipato freneticamente ai thread relativi alla notizia.Ho letto una cinquantina di reply e nessuno si è insultato.Propongo il 28 Novembre "GIORNATA EPURATIVA DEL FANATISMO INFORMATICO".
    • Teo_ scrive:
      Re: la cosa più curiosa...
      - Scritto da: -ToM-
      Ho letto una cinquantina di reply e nessuno si è
      insultato.Qui su PI? Ci sarà stato un moderatore particolarmente attivo ;)
      • DarkSchneider scrive:
        Re: la cosa più curiosa...
        - Scritto da: Teo_
        - Scritto da: -ToM-

        Ho letto una cinquantina di reply e nessuno si è

        insultato.

        Qui su PI? Ci sarà stato un moderatore
        particolarmente attivo
        ;)No sono andati tutti nell'articolo che parla degli worm di windows
        • -ToM- scrive:
          Re: la cosa più curiosa...
          - Scritto da: DarkSchneider
          No sono andati tutti nell'articolo che parla
          degli worm di
          windowsO OOOO OO O O OO O O OOOOO OOOO OOOOE ora ti meriti anche il corsivo O OOOO O O O O O O O O OOOOO OOOO OOOO
      • -ToM- scrive:
        Re: la cosa più curiosa...
        - Scritto da: Teo_
        Qui su PI? Ci sarà stato un moderatore
        particolarmente attivo
        ;)LOL
  • uccello_gigante scrive:
    non serve censurare*
    Basta leggere i titoli eh[img]http://i35.tinypic.com/qovvys.jpg[/img]almeno sforzatevi a tradurlo decentemente il FUD.[*rif http://i36.tinypic.com/2rbyxkm.jpg ]
  • GoldenBoy scrive:
    Re: Nvidia...
    hahaha è bello vedere che nessuno commenta il discorso nvidia...visto che i chip sono i suoi...2 pesi e 2 misure come sempre...
  • Ricky scrive:
    Apple si rovina il nome...
    Non parlo di quello che uno si aspetta a livello ESTETICO, li va' sempre forte.Parlo della STABILIA' e della QUALITA' dei sistemi prodotti.Pare proprio che stia perdendo colpi e non pochi.Nel mio piccolo posso comunque dire 2 cose:1)Ho avuto un macbook nero da 2.4 ghz per 8 mesi, l'ho usato appiccicato alla corrente e spesso acalcolare massivamente per giorni interi, staccandolo poche volte per altre esigenze.Non mi si e' piantato QUASI mai,le uniche volte per colpa di qualche software particolarmente CASERECCIO che ha fatto casini...Ci ho coperto la quasi totalita' delle mie esigenze,per quelle di calcolo spinto, di gioco o di codifica ho usato un fisso quad core con scheda ati assolutamente non presente in qualsiasi modello MAC esistente (la 4870 X2 :))Ad oggi ho acquistato il modello nuovo e per giunta con processore piu' potente attualmente montabile su quel COSO.Bellissimo, accattivante,potente, lo uso da una settimana esattamente come l'altro...calcolo distribuito con cpu a palla giorno e notte, nel mentre ci masterizzo, ci navigo, ci gioco.Giochi in realta' semplici, certo non Dead Space o simili ma non ha mai dato cenni di cedimento e la scheda e' quella discreta, non quella integrata.Credo che per l'uso che ne faccio ene faro', il problema annoso dei blocchi non apparira' mai.Eppure lo uso molto intensamente,di piu' non si potrebbe.Quindi tutti questi disservizi, blocchi o quant'altro a ME non appaiono , se si limita a crashare se giochi , bhe, crasha anche il PC con windows :) e sempre per problemi alle ventole.Pare sia lo sport attuale..NVIDIA e ATI...sensori marci!?So' solo che la mia ati con alcuni giochi se non uso un programma apposito o non imposto manualmetne le ventole ad oltre il 70% il video si schianta con giochi dalla grafica pesante.L'unica cosa che imputo alla melettamarcesente e' che I PC SI TESTANO PER BENE! SOPRATUTTO I PORTATILI!Che razza di test hanno mai fatto per controllare che il sistema reggesse a TUTTI GLI USI PER IL QUALE POTEVA ESSERE INDIRIZZATO!?Ci voleva tanto a sparare un gioco pesante e vedere se il sistema reggeva?O magari usare un prodotto PROFESSIONALE come ci si aspetterebbe...
    • MeX scrive:
      Re: Apple si rovina il nome...
      "L'unica cosa che imputo alla melettamarcesente e' che I PC SI TESTANO PER BENE! SOPRATUTTO I PORTATILI!Che razza di test hanno mai fatto per controllare che il sistema reggesse a TUTTI GLI USI PER IL QUALE POTEVA ESSERE INDIRIZZATO!?Ci voleva tanto a sparare un gioco pesante e vedere se il sistema reggeva?O magari usare un prodotto PROFESSIONALE come ci si aspetterebbe..."Figurati, sono troppo fichi per perdere tempo con questo cose, sicuramente gli ingenieri hanno progetatto il portatile hanno mandato i progetti in cina e sono andati a fare surf sulla spiaggia sbattendosene le balle... tanto a loro che gli frega? sicuramente non ci ha pensato nessuno, ne sono certo!
    • 0verture scrive:
      Re: Apple si rovina il nome...
      Ma che mi dici mai... loro li fanno i controlli... a campione !1 ogni 1000 se non di più, due test a muzzo (si accende e si iberna) e per loro è tutto ok.Per carità, qui siamo sempre al solito discorso: se i suoi computer costassero 500 euro, uno potrebbe anche capire o meglio aspettarsi che la qualità non è eccelsa ed i controlli sono stati blandi ma sti affari costano tre volte tanto !Da un portatile che costa 1500 euro (tra l'altro non giustificati nel costo dei componenti) mi aspetto come un minimo un controllo 2 ogni 3, non a campione e con fior di test.PS. Giusto per la cronaca Age of Empires III non è un gioco pesante ma è sufficiente a farlo piantare
      • GoldenBoy scrive:
        Re: Apple si rovina il nome...
        no no, ci vuole uno un po spinto, come crysis o far cry...Gente con cod4 non hanno avuto problemi, poi gli si pianta coi sopra citati...
        • 0verture scrive:
          Re: Apple si rovina il nome...
          Si pianta anche con AoE III. Per forza di cose allora qualsiasi cosa più pesante di AoE III lo fa piantare a sua volta.
          • GoldenBoy scrive:
            Re: Apple si rovina il nome...
            Mi link dove si parla di Age od empires 3?Perché io ho letto tutt'altro...E cod4 non mi pare così poco esoso rispetto ad un age of empires...
          • 0verture scrive:
            Re: Apple si rovina il nome...
            http://www.hwupgrade.it/news/apple/macbook-e-macbook-pro-problemi-al-sottosistema-video_27313.htmlNon sanno neanche copiare gli articoli...
          • GoldenBoy scrive:
            Re: Apple si rovina il nome...
            sempre su hwupgrade, ma il forum, alcuni dicono che in osx il problema non si presenta, ma compare in windows...Bah...
      • Ricky scrive:
        Re: Apple si rovina il nome...
        Dai, su, abbiate pieta'!Loro sono dei creativi, fanno "tendenza" e creano modelli unici firmati come le borse di D&G :)Ci scherzo su perche' tanto non sara' mai un mio problema lo schermo della morte sui giochini, stavo pero' pensando cosa succedera' con SnowLeopard, sbaglio o sara' il sistemone pefetto che utilizzera' alla grande la potenza della GPU discreta?E come cavolo fa se si schianta il pc?I giochi passino, tanto se lo comperi per i giochi hai gia' sbagliato indirizzo, ma se si schianta la GPU mentre usi il sistema operativo!?Volevo fare un test con BOINC usando al massimo CPU e GPU...la sfiga vuole che NON rilevi la GPU e mi dica che manca una libreria.Ma vaff...va bhe...amen, speriamo di trovare un altro software di calcolo distribuito che sfrutti le GPU dei nuovi MAC, cosi' parte il TEST SERIO di stabilita' :)Comunque Steve...MA VAFF!
        • 0verture scrive:
          Re: Apple si rovina il nome...
          Come farà snowleopard... Accendi, bong, panic e successiva trollata su pi dove si dirà che il proprio mac non si pianta mai...
      • MeX scrive:
        Re: Apple si rovina il nome...
        esatto, non é che creano dei prototipi e lo usano per qualche mese, nooooo preparano la catena di produzione per milioni di esemplari, ne fanno uno lo accendono, lo iberanno e se funzionano schiacciano il bottone rosso con scritto "GO"
        • ullala scrive:
          Re: Apple si rovina il nome...
          - Scritto da: MeX
          esatto, non é che creano dei prototipi e lo usano
          per qualche mese, nooooo preparano la catena di
          produzione per milioni di esemplari, ne fanno uno
          lo accendono, lo iberanno e se funzionano
          schiacciano il bottone rosso con scritto
          "GO"Preparano chi e cosa?I cinesi?
          • -ToM- scrive:
            Re: Apple si rovina il nome...
            - Scritto da: ullala
            Preparano chi e cosa?
            I cinesi?I cinesi sono talmente brutti dentro e fuori che l'eccelso estetismo dei prodotti Apple non permette loro di riconoscerne l'utilizzo... ecco che clonano gli iPhone ma escono telecomandi, clonano i portatili ed escono stiracamicie, clonano i mac mini e dentro ci trovi i cioccolatini.
  • uccello_gigante scrive:
    manca "pubblicità" in sovraimpressione
    a questo articolo di m███a, il peggiore del semprepeggio annunziata.si sentono fino a qui le veline* si sentono :s*nota per ignoranti: http://it.wikipedia.org/wiki/Velina_(giornalismo)
  • Dti Revenge scrive:
    ecco perchè costano tanto
    la Apple usa materiale pregiato, contatti in oro e soprattutto cpu in diamante.Il loro prezzo e' quindi basato sul materiale utilizzato.Altro che silicio che utilizzano i concorrenti, loro utilizzano l'oro!!!
    • lellykelly scrive:
      Re: ecco perchè costano tanto
      tempo fa si, adesso avresti dovuto mettere :-) a fine frase
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: ecco perchè costano tanto
      - Scritto da: Dti Revenge
      la Apple usa materiale pregiato, contatti in oro
      e soprattutto cpu in
      diamante.
      Il loro prezzo e' quindi basato sul materiale
      utilizzato.
      Altro che silicio che utilizzano i concorrenti,
      loro utilizzano
      l'oro!!!Mi permetto di dissentire, è infatti notorio che Apple per i suoi portatili utilizza esclusivamente lingotti di alluminio purissimo che vengono poi fresati ad acqua, altro che oro e/o diamanti, quelli sono per i barboni, prova a chiedere a Marco Ranzani di Cantù e vedi se non ti conferma tutto!
      • Perle ai porci scrive:
        Re: ecco perchè costano tanto
        prova a
        chiedere a Marco Ranzani di Cantù e vedi se non
        ti conferma
        tutto!Allora è indiscutibile!O viceversa?
  • Avarage Joe scrive:
    suvviaa...
    Premettendo che non sono un fan boy e che ho appena comprato un MacBook Pro; la cosa che mi fa più incazzare è che quando un centinaio di persone si trovano in mano una macchina difettosa (pur sapendo che comprare qualsiasi dispositivo complesso come un MBP appena uscito è un rischio indipendentemente dalla marca) tutti saltano alla gola del produttore annoverandolo tra i peggiori del mondo e decantando le sue scelte sbagliate e incomprensibili: allora dico io siamo sempre stati abituati a spendere poco, a non pagare il software che usiamo, così anche se non funziona a dovere chissenefrega.... la politica di Apple è esattamente l'opposto ti faccio pagare caro ma azzo ne vale la pena ... non è così anche per le auto?!? se è una fiat dici vabbèè.. se è invece un'audi o simila ti incazzi come una iena...
  • Scugnizzo Australe scrive:
    Ma l'assistenza la vogliaom considerare?
    i sono rotto di tutti sti troll che pontificano senza nemmeno sapere di cosa parlano. Ma avete mai avuto problemi con il Mac e avete mai avuto a che fare con l'incredibile assistenza Apple? Io si, cari miei e vi assicuro che almeno in Italia non esiste nulla del genere. IMac 24" comprato, trovato subpixel bruciato al monitor (SUB, non pixel sia ben chiaro) chiamato centro assistenza: certo lei è entro i tre mesi ce lo porti che cambiamo. 4 giorni e monitor iMac nuovo di pacca. Tutti i Macbook Pro che hanno ora problemi vengono sostituiti al volo. Il problema del trackpad che non cliccava bene è stato risolto in una settimana. Gli aggiornamenti sono un piacere, non uno schifo come in vista, che ho su un portatile del lavoro, che decide da solo quando riavviarsi per aggiornare se hai la malaugurata idea di lasciarlo un attimo in standby..,Ma perfavore, su....
    • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
      Re: Ma l'assistenza la vogliaom considerare?
      Googlando in rete si trova molta gente che non condivide il tuo entusiasmo. Anche perchè spesso i difetti si manifestano fuori dalla garanzia standard (di un anno sui prodotti Apple). In quel caso sono solo cazzacci tuoi. Per questo, a chi compra un mac, consiglio sempre di fare AppleCare.[img]http://www.restartcomputer.com/~restartcomputer/tipe/pictures/applecare_box_125(1).jpg[/img]Oppure fare come alcuni che si disfano del portatile, vendendolo, per passare al modello successivo non appena viene rilasciato.
      • Avarage Joe scrive:
        Re: Ma l'assistenza la vogliaom considerare?
        Vorrei segnalare questo sito che forse può venire in aiuto a chi come me non vuole spendere 300 euro per l'apple care:http://www.estendo.it/home.htmlio purtoppo non posso farlo perchè dove abito io non c'è proprio il negozio di riferimento, ma in compenso ho a circa 2km di strada il centro assistenza apple.. dimme ti!
      • lellykelly scrive:
        Re: Ma l'assistenza la vogliaom considerare?
        si, ma se da 2 anni venissero portati a 4 sarei pure daccordo, ma la storia di uno aggratis e 3 pagando, non mi piace proprio...
    • norbert scrive:
      Re: Ma l'assistenza la vogliaom considerare?
      amico mio l'apple ce l'ho e per fortuna per ora (grat gratt) non ho dovuto usare l'assistenzaè vero però che è il tuo tono e mancanza di obiettività sulla vicenda ad apparire trolloso ... e far rendere antipatici molti utenti apple alla massacosa c'entra la tua esperienza con un iMac (sample statistico assolutamente irrilevante) con i molti problemi emersi di recente??? niente
    • lellykelly scrive:
      Re: Ma l'assistenza la vogliaom considerare?
      tenendo conto che i centri di assistenza hanno personale e modi di operare diversi, il problema non è se si rompe cosa fare, ma è dato che è probabile che si rompa, perchè devo comprare a caro prezzo delle seccature?se i guasti fossero rari, ok, ma dato che non lo sono...
    • -ToM- scrive:
      Re: Ma l'assistenza la vogliaom considerare?
      - Scritto da: Scugnizzo Australe
      i sono rotto di tutti sti troll che pontificano
      senza nemmeno sapere di cosa parlano.


      Ma avete mai avuto problemi con il Mac e avete
      mai avuto a che fare con l'incredibile assistenza
      Apple? Io si, cari miei e vi assicuro che almeno
      in Italia non esiste nulla del genere.Ho venduto PC in un negozio Acer point tempo fa e vendevo anche Apple.La mia esperienza è da OEM ed ho avuto il vantaggio dell'RMA ma ti posso garantire che l'assistenza ACER gli fa un c..o così a quella Apple, sia per le mille paranoie in meno che si/ti fanno, sia per velocità.PS.: Acer in certi casi (anche HP) manda il nuovo PRIMA che tu gli abbia spedito quello vecchio, raramente ma in determinate condizioni è capitato.
      • MarcoF scrive:
        Re: Ma l'assistenza la vogliaom considerare?
        Probabilmente hai ragione, a me un Acer portatile me l'anno riparato dopo 23 mesi che l'avevo comprato e se non se lo sono tenuti poi molto. Considerando che mi era costato poco (400€) e che il guasto era non indifferente (scheda madre da sostituire), direi che l'assistenza Acer per i prodotti in garanzia è molto buona.Poi però ho anche avuto un'esperienza con la Lenovo e devo dire che funziona molto meglio di Acer... cioè: un giorno dopo la telefonata avevo già il pezzo sostituito e funzionante sulla mia scrivania.Però i Lenovo Thinkpad costano molto, e per questo pretendo molto.
    • Enry scrive:
      Re: Ma l'assistenza la vogliaom considerare?
      [ IMac 24" comprato, trovato subpixel bruciato al monitor (SUB, non pixel sia ben chiaro) chiamato centro assistenza: certo lei è entro i tre mesi ce lo porti che cambiamo. 4 giorni e monitor iMac nuovo di pacca. ]cioè fammi capire, ti stupisce dell'ovvio? MI sembra il minimo che ti sostituiscano il monitor, ci mancherebbe. Dovresti domandarti come mai si sia guastato in neanche tre mesi casomai.Per il resto, discorso assistenza, è peggio che cercare un ago in un pagliaio. Fidati. 1000 negozi che vendono PC pronti ad assisterti e 1 che vende MAC che se sei sfigato manco ce l'hai nella tua città... eh si gran cosa l'assistenza....Enry
  • netnemo scrive:
    La garanzia
    Smentitemi se sbaglio, ma se non ricordo male un prodotto il cui difetto era stato scoperto dal produttore durante il periodo di garanzia, deve essere riparato o sostituito anche dopo il periodo di garanzia, perché vuol dire che sì è stato scoperto dopo la vendita/produzione ma era esistente al momento dell'acquisto ma non conosciuto. Se invece fosse stato comprato con il difetto annunciato, il consumatore non ha diritto alla copertura neanche in garanzia perché ha accettato il prodotto nonostante il difetto.Quindi io che ho comprato un MacbookPro l'anno scorso, e non si sapeva ancora del difetto delle GPU, se mi si bloccasse fra 5 anni avrei diritto comunque alla garanzia. Se invece lo compro ora e dal venditore vengo avvisato anche nero su bianco che potrebbero esserci problemi sulla scheda video ma me ne frego per via degli sconti sui vecchi modelli, allora non ho diritto a niente, perché appunto avvisato.Non vorrei però dire baggianate, anche se credo che ho ragione.Cambiamo punto di vista: non è un problema isolato mac, pare che anche altre marche abbiano avuto seri problemi con le schede nvidia per portatili. Questo è il rischio di produrre con manovalanza a basso costo e non certificata. Se pago il notebook 500 euro, quasi me lo aspetto, se lo pago 3000 euro no.
    • MeX scrive:
      Re: La garanzia
      nel caso delle batterie esplosive la Apple si é comportata cosí, e pure nel caso delle nvidia fallate nei "vecchi" macbook pro
    • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
      Re: La garanzia
      - Scritto da: netnemo
      Smentitemi se sbaglio, ma se non ricordo male un
      prodotto il cui difetto era stato scoperto dal
      produttore durante il periodo di garanzia, deve
      essere riparato o sostituito anche dopo il
      periodo di garanzia, perché vuol dire che sì è
      stato scoperto dopo la vendita/produzione ma era
      esistente al momento dell'acquisto ma non
      conosciuto.Solitamente molti difetti vengono riconosciuti dopo una class action, ma deve essere una coincidenza. ;)
  • ms funboy scrive:
    apple alla canna del gas
    jobs inizia a perdere colpiultimamente escono solo prodotti ultrabuggaticrash e freez sono all ordine del giorno....dopo il passaggio ad intel c'e stato un abbassamento trastico della qualita' complessiva dei prototti...
    • MarcOsX scrive:
      Re: apple alla canna del gas
      Sarà. Ma io continuo a usare mac eringrazio ogni giorno il momento in cui sono passati a Intel.Macchine con problemi ce ne sono veramente poche. Aggiornamenti di sistema risolvono la maggior parte di questi problemi.Francamente è il solito allarmismo esagerato.Giusto per far sbraitare qualche troll che non ha mai usato manco un mac.
      • GoldenBoy scrive:
        Re: apple alla canna del gas
        mah...allarmismo esagerato si e no...è palese come prodotti che dovrebbero essere al top come qualità, pecchino proprio in questa.Il vero problema del passaggio da ppc ad intel è la frequenza degli aggiornamenti, guarda come quei poveri cristi che hanno un macbook con la x3100, debbano bestemmiare che hanno prestazioni video inferiori a quelli con la gma950, ed apple se ne sbatte(è da quando sono usciti che c'è e non hanno corretto)...tu pensi che correggeranno? Io sono altamente scettico, cosi come il bluetooth pacco che c'è nel mbp pre unibody...avrò fatto non so quante segnalazioni, ma bugfix, zero. Un amico ha detto che ce ancora un bug che aveva mandato da tiger che faceva piantare Finder...Apple va avanti coi portatili e tutto, ma si scorda di quelli precedenti che i soldi li han dati buoni come chi li compra oggi...è questo il problema.Poi vabbè, vai su italiamac per dire, io non riesco a leggere un thread di fila che penso a quanto son sfigati il 70-80% di chi ha un mac ora, tutti a dire come dei pecoroni "aahhhh, bellooooo, ahhhhh" o "gioko benissimo ahhhh", mentre i guru latitano sempre di piu perche son stufi di quenti bimbiminkia che portano intellettualmente 0 al mondo mac.Infatti guarda anche hwupgrade come s'è sfollato dei personaggi che ne sapevano davvero qualcosa, non di chi chiede: "bootcamp scaduto" o "ho eliminato la cartella libreria e non va piu bene il mac"...Poi liberi di difendere apple quanto volete, tanto qua su PI vanno tutti a spada tratta contro o pro, ma per fortuna ce anche chi non lo fa.
        • Teo_ scrive:
          Re: apple alla canna del gas
          - Scritto da: GoldenBoy
          Io sono altamente scettico, cosi come il
          bluetooth pacco che c'è nel mbp pre
          unibody...avrò fatto non so quante segnalazioni,
          ma bugfix, zero. Un amico ha detto che ce ancora
          un bug che aveva mandato da tiger che faceva
          piantare
          Finder...Che problema ha? Ho anchio quel modello e non ho mai notato niente di anomalo. È un problema noto? Se non lo è, se mandiamo più segnalazioni magari viene considerato.Io avevo mandato un feedback riguardo un difetto che compariva ogni tanto legato alla retroilluminazione. Ora è risolto. Non credo sia sempre così, ma visto che forniscono lo strumento per il feedback, usiamolo!
          • GoldenBoy scrive:
            Re: apple alla canna del gas
            infatti l'ho segnalato dalla 10.5.1 o .2 .Ho il macbook pro4,1 ed il bluetooth con un mouse bt( microsoft, che è uno dei migliori) spesso fa crashare il modulo bluetooth, con conseguente servizio windowserver piantato, che si porta con se il fatto che il sistema non si spegne più correttamente, e devi spegnerlo forzatamente.In windows, via bootcamp, il mouse non ha problemi...e nemmeno su altri portatili...
          • Teo_ scrive:
            Re: apple alla canna del gas
            - Scritto da: GoldenBoy
            infatti l'ho segnalato dalla 10.5.1 o .2 .
            Ho il macbook pro4,1 ed il bluetooth con un mouse
            bt( microsoft, che è uno dei migliori) spesso fa
            crashare il modulo bluetoothAnche io ho il 4,1 ma non ho quel mouse. Non mi sono mai capitati crash sul modulo bluetooth e non è che non lo usi. Se mi capita lo segnalo.
          • GoldenBoy scrive:
            Re: apple alla canna del gas
            Non so, io l'ho segnalato, ma per ora fix zero...spero che la 10.5.6 migliori questa cosa, che con la .4 andava benino...con la .5 è un disastro!
      • -ToM- scrive:
        Re: apple alla canna del gas
        - Scritto da: MarcOsX
        Francamente è il solito allarmismo esagerato.

        Giusto per far sbraitare qualche troll che non ha
        mai usato manco un
        mac.Per la par condicio, succede anche per Windows, dove una fitta schiera di irriducibili ed ostinati sostenitori della sua scarsa qualità fanno leva a tutt'oggi sulle schermate blu, un fenomeno scomparso da anni ormai...
        • DarkSchneider scrive:
          Re: apple alla canna del gas
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: MarcOsX


          Francamente è il solito allarmismo esagerato.



          Giusto per far sbraitare qualche troll che non
          ha

          mai usato manco un

          mac.

          Per la par condicio, succede anche per Windows,
          dove una fitta schiera di irriducibili ed
          ostinati sostenitori della sua scarsa qualità
          fanno leva a tutt'oggi sulle schermate blu, un
          fenomeno scomparso da anni
          ormai...E' vero! Su Vista sono nere o rosse!Scherzi a parte in ambito windows per vedere le schermate blu adesso è necessario avere problemi di driver, programmi con bug gravi o problemini HW insignificanti tipo Ram o HDD che se ne vanno. Il problema che il caso dei driver è fin troippo frequente e nel period iniziale di Vista è stato una piaga.
          • -ToM- scrive:
            Re: apple alla canna del gas
            - Scritto da: DarkSchneider
            E' vero! Su Vista sono nere o rosse!
            Scherzi a parte in ambito windows per vedere le
            schermate blu adesso è necessario avere problemi
            di driver, programmi con bug gravi o problemini
            HW insignificanti tipo Ram o HDD che se ne vanno.
            Il problema che il caso dei driver è fin troippo
            frequente e nel period iniziale di Vista è stato
            una
            piaga.Meglio un driver vecchio ma WHQL.Esattamente come portatili e Workstations.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: apple alla canna del gas
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: DarkSchneider


            E' vero! Su Vista sono nere o rosse!

            Scherzi a parte in ambito windows per vedere le

            schermate blu adesso è necessario avere problemi

            di driver, programmi con bug gravi o problemini

            HW insignificanti tipo Ram o HDD che se ne
            vanno.

            Il problema che il caso dei driver è fin troippo

            frequente e nel period iniziale di Vista è stato

            una

            piaga.

            Meglio un driver vecchio ma WHQL.
            Esattamente come portatili e Workstations.Vecchio o nuovo l'importante è che sia stabile e privo di bug che ne inficiano le funzionalità. Le performance posso aspettare un po'. Perdo meno tempo con un sistema leggermente più lento che a riavviare dopo un BSOD.
      • Mauro Repetto scrive:
        Re: apple alla canna del gas
        confermoi fanboy sono quelli anti applee sono un insulto alla loro intelligenza che forse manco hannoscrivere apple alla canna del gas è essere in malafede e scrivere qualcosa di volutamente falso (un pò come fa riotta...ecco..sei come riotta caro amico mio) anche perchè non si capisce quale azienda che vende ogni anno percentualmente il doppio dei computer etc rispetto a TUTTI i suoi concorrenti possa essere alla canna del gas.Poi chiaro: più utenza (sempre piu persone comprano mac e dicono ciao ciao per sempre a windows) più base più problemini e più aggiornamenti.Ma mi preoccuperò solo il giorno in cui dovrò mettere un antivirus o in cui mac os non sarà stabile. Per ora da quando sono passato la mia vita è cambiata in meglio e ho guadagnato giorni di vita e momenti impagabili che con win non avrei mai potuto vivere. A me basta che continui cosi. Poi certo..se le major a fronte del prossimo drm free totale di iTunes impongono come contropartita questi lucchetti la colpa mica è di apple..e poi quando jobs disse che il drm era il male si riferiva alla musica (non che non lo sia anche per il video ma siccome viene tirata in ballo quella lettera lì si parlava di musica). Infatti tra pochissimo tempo avremo iTunes totalmente privo di DRMe allora ci metterò su pure zucchero filato nero e sarà una delle hit della stagione natalizia!!!! vedrete!
        • Paolini scrive:
          Re: apple alla canna del gas
          Sei il tipico fanboy che la Apple è contenta di spellare.
        • hikk scrive:
          Re: apple alla canna del gas
          - Scritto da: Mauro Repetto
          confermo

          i fanboy sono quelli anti apple

          e sono un insulto alla loro intelligenza che
          forse manco
          hanno

          scrivere apple alla canna del gas è essere in
          malafede e scrivere qualcosa di volutamente falso
          (un pò come fa riotta...ecco..sei come riotta
          caro amico mio) anche perchè non si capisce quale
          azienda che vende ogni anno percentualmente il
          doppio dei computer etc rispetto a TUTTI i suoi
          concorrenti possa essere alla canna del
          gas.Il doppio? Ma dove vivi? Sei proprio un Apple fanboy!(rotfl)(troll)
    • Cristo Santo scrive:
      Re: apple alla canna del gas
      La droga fa male!
    • GoldenBoy scrive:
      Re: apple alla canna del gas
      ci sono da sempre, solo che su 10 portatili ce n'era 1 (visto la diffusione anni fa)...su 10000 oggi, sono 1000 per dire...e tra hype e soliti articoli di giornalisti fai da te, ecco che ora apple non ne azzecca una, MA NON E' COSI.gia nell'era ppc c'erano i difetti, ibook con la scheda logica che si si staccava il chipset...powerbook con la NVIDIA difettosa...Ma tanto non capisci niente te e scrivi per sparare baggianate...
    • Enry scrive:
      Re: apple alla canna del gas
      [ apple non potra' altro che guadagnare mercato, proprio come sta facendo nonostante i bugs in questi giorni. ]guadagnare mercato? Ma dove vivi scusa... guarda che mi sa che hai confuso compagnia.... apple vende ipod e iphone adesso, non computer.Enry
    • -ToM- scrive:
      Re: apple alla canna del gas
      - Scritto da: ms funboy
      dopo il passaggio ad intel c'e stato un
      abbassamento trastico della qualita' complessiva
      dei
      prototti...No, è dal passaggio a G5 che Apple è cambiata ma non per il processore, per altri motivi.Quando lavoravo col quadra e OS 8.1 era veramente una pacchia...
  • lellykelly scrive:
    seriamente, e adesso?
    esiste, anche se sembra difficile da credere, gente che prende un mac perchè ha delle esigenze particolari, o perchè dopo anni di esperienza lavorativa, si trova meglio.queste persone che fino a prima della manodopera asiatica erano convinti, supportati anche dai fatti, che i mac non si rompevano mai (se volete posso dire pochissimissimo), adesso non lo sono più.ora, metti che uno debba prendersi un mac, e di preciso un portatile, si aspetterebbe da come si era abituati, che per quei soldi si abbia in cambio una macchina pressochè perfetta. e invece no.si ha un os, anche se non perfetto, che soddisfa, ma non si hanno le macchine dove metterlo, perchè è allucinante pensare che gli altri produttori di computer pur avendo molte più vendite, hanno meno guasti (in rapporto ovviamente).e allora?non lo so.
    • Vash scrive:
      Re: seriamente, e adesso?
      Io sono dell'idea che ti prendi/assembli un normale computer e poi ci installi te l'OS che preferisci, che sia esso Debian, Windows Xp, Vista, Mac OS X o ciò che si vuole.Così facendo non ti trovi con sgradevoli scoperte e risparmi anche un bel pò di soldi!
      • John Doe scrive:
        Re: seriamente, e adesso?
        Vedi, se usi un prodotto come strumento di lavoro, non è pensabile la tua ipotesi (soprattutto per un portatile), quindi francamente direi che se hai bisogno di macosx, devi rivolgerti ad Apple, se ci sono problemi li risolveranno.
      • GoldenBoy scrive:
        Re: seriamente, e adesso?
        ...con la differenza che chi ci lavora, NON PUO' avere un computer con OS craccati o buttati su con distro reperite via torrent...a casa ci fai quello che vuoi e fai il figo barbone, ma al lavoro no...Ritenta, sarai piu fortunato...
        • -ToM- scrive:
          Re: seriamente, e adesso?
          - Scritto da: GoldenBoy
          ...con la differenza che chi ci lavora, NON PUO'
          avere un computer con OS craccati o buttati su
          con distro reperite via torrent...a casa ci fai
          quello che vuoi e fai il figo barbone, ma al
          lavoro
          no...e quindi quale sarebbe la scelta da fare?(io nello specifico ho bisogno di usare la CS3)
          Ritenta, sarai piu fortunato...Bellissime queste frasi definitive e sentenziose...
          • GoldenBoy scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            Le scelte sono facili quanto capire il senso del post...Uno che ci lavora non può avere OS craccati o installati dove non può installarli, fine.E non credo nemmeno che qualcuno lo lasci fare sui pc/mac aziendali...
          • -ToM- scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            - Scritto da: GoldenBoy
            Le scelte sono facili quanto capire il senso del
            post...
            Uno che ci lavora non può avere OS craccati o
            installati dove non può installarli,
            fine.
            E non credo nemmeno che qualcuno lo lasci fare
            sui pc/mac
            aziendali...Avrei voluto una risposta più "mirata" ma forse tu parli di una cosa, io voglio parlare di un'altra ;)
    • MeX scrive:
      Re: seriamente, e adesso?
      i powerbook non hanno mai avuto problemi?http://forums.macrumors.com/showthread.php?t=40948i primi eMac?http://www.appledefects.com/?cat=9o gli ibook?http://www.appledefects.com/?cat=34o il progenitore del mac mini?http://news.cnet.com/2100-1001-246329.htmleh si, una volta la Apple era immune a qualsiasi difetto, erano perfetti, ora invece fanno solo iPod e telefonini e i computer li fanno male... lo ripeto sono destinati al fallimento
      • lellykelly scrive:
        Re: seriamente, e adesso?
        da quello che posso dirti io, i mac che abbiamo venduto non hanno mai avuto problemi fino alla comparsa dei g5.da li in poi, piano piano, sempre di più.schede logiche degli imac, monitor degli imac, unità ottiche montate in diagonale sui powermac.conteporaneamente c'erano ancora i powerbook g4 e i mac mini g4, indubbiamente i powerbook erano dei piani cottura volanti, ma nel complesso non abbiamo avuto casi di guasti.nella mia realtà qesto è quanto, nella realtà dei grandi numeri, non metto in dubbio nulla.
    • soulista scrive:
      Re: seriamente, e adesso?
      - Scritto da: lellykelly
      si ha un os, anche se non perfetto, che soddisfa,
      ma non si hanno le macchine dove metterlo, perchè
      è allucinante pensare che gli altri produttori di
      computer pur avendo molte più vendite, hanno meno
      guasti (in rapporto
      ovviamente).
      e allora?
      non lo so.Non confondiamo la diffusione sul mercato degli "ibiemme compatibbili" con le effettive vendite dei produttori: credo che Apple sia il terzo venditore di computer al mondo.
      • lellykelly scrive:
        Re: seriamente, e adesso?
        si, ma rispetto a imb o dell, i casi di guasti sono maggiori.pur essendocene di meno di mac, c'è più gente che si lamenta.
    • GoldenBoy scrive:
      Re: seriamente, e adesso?
      i mac erano sempre fatti la...anche il mio ex powerbook...Chi se ne intende un po di mac ormai sa qual'è la prassi, MAI COMPRARE I PRIMI MAC NUOVI, MA ASPETTARE IL SECONDO STOCK...ed infatti in molti ci azzeccano perché hanno molti problemi in meno, visto che ora come ora apple si focalizza a fare un portatile, venderlo ai primi allocchi, che fanno da betatester...poi fanno una seconda serie priva o quasi di difetti...Rispondendo...e adesso?? Chi non l'ha capito di non prendere le prime serie, beh fatti suoi, se lo compra, si figheggia e tutto, poi ce caso che abbia qualche problema...
      • 0verture scrive:
        Re: seriamente, e adesso?
        Ma questa strategia del secondo stock non è quella che in genere usano i poveri sfigati e plebei pcisti ?
        • GoldenBoy scrive:
          Re: seriamente, e adesso?
          no non credo, perché dovrebbero farlo?A meno che non sia il classico post spazzatura, spiega...
          • 0verture scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            Ma non saprei, a forza che leggo tante belle cazzate sui pc che si rompono solo a guardarli mentre i mac sono baciati dalla fortuna e sono talmente robusti che potrebbero usarli come blindatura di un carro armato...
          • GoldenBoy scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            E dove l'hai letto?Dai fanboys di una fazione e dell'altra, o da una fonte vera?Se no è solo fuffa.
          • 0verture scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            Basta andare a zonzo su pi per trovare tanti esempi analoghi... Oramai c'ho fatto il callo soprattutto sul punto che con i fanatici non c'è discussione.Per quanti fatti provati possa portare non cambierà mai niente, quindi o li nuclearizzo o li sfotto come sto facendo con te
          • GoldenBoy scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            Se dalle tue acute osservazioni pensi che io sia un fanatico di apple,linux o windows, hai fatto un bel buco nell'acqua.D'altro canto un bello specchio non lo hai in casa...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            - Scritto da: 0verture
            Basta andare a zonzo su pi per trovare tanti
            esempi analoghi... Oramai c'ho fatto il callo
            soprattutto sul punto che con i fanatici non c'è
            discussione.
            Per quanti fatti provati possa portare non
            cambierà mai niente, quindi o li nuclearizzo o li
            sfotto come sto facendo con
            teSe vuoi un nome di un adepto perso eccotelo RUPPOLO!Colui che si vanta di usare l'Iphone anche dalla tazza del cesso per navigare in relax! Parole sue!
          • 0verture scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            Sicuro che non lo confonde con la carta igienica ? Essendo liscio a smaltato deve fornire certe esperienze di relax...
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: seriamente, e adesso?
        - Scritto da: GoldenBoy
        i mac erano sempre fatti la...anche il mio ex
        powerbook...
        Chi se ne intende un po di mac ormai sa qual'è la
        prassi, MAI COMPRARE I PRIMI MAC NUOVI, MA
        ASPETTARE IL SECONDO STOCK...ed infatti in molti
        ci azzeccano perché hanno molti problemi in meno,
        visto che ora come ora apple si focalizza a fare
        un portatile, venderlo ai primi allocchi, che
        fanno da betatester...poi fanno una seconda serie
        priva o quasi di
        difetti...

        Rispondendo...e adesso?? Chi non l'ha capito di
        non prendere le prime serie, beh fatti suoi, se
        lo compra, si figheggia e tutto, poi ce caso che
        abbia qualche
        problema...Ah come Vista e M$ allora, tutto il mondo è paese!Solo che nel caso dei MAC i clienti spendono il doppio!Allora il vantaggio qual'è?Che si portano a casa un oggetto di arredamento con case in alluminio fresato ad acqua?Allora lo vedete che Apple vende oggetti Cool per una clientela particolare?Così come in passato aveva fatto la Timberland e simili! Fighetti figli di papà che non sanno come buttare via i soldi!E il bello che questi poi si vantano pure!A Napoli si direbbe Cornuti e Mazziati!
    • -ToM- scrive:
      Re: seriamente, e adesso?
      Me lo domando anche io, ero all'Apple store ieri, ma non sono entrato... una premonizione oppure perchè non c'ho una lira?Rimane il fatto che volevo prendere un macbook, e ora?Mi sa che mi tocca il Vaio.
      • Teo_ scrive:
        Re: seriamente, e adesso?
        - Scritto da: -ToM-
        Rimane il fatto che volevo prendere un macbook, e
        ora?
        Mi sa che mi tocca il Vaio.Io sonderei meglio la situazione: solo una percentuale di MacBook è affetto dal problema.
        • -ToM- scrive:
          Re: seriamente, e adesso?
          - Scritto da: Teo_
          Io sonderei meglio la situazione: solo una
          percentuale di MacBook è affetto dal
          problema.Eh ma tu non sai il culo che ho io ;)
          • Teo_ scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: Teo_


            Io sonderei meglio la situazione: solo una

            percentuale di MacBook è affetto dal

            problema.

            Eh ma tu non sai il culo che ho io ;)Allora allo al prossimo computer che cambio andiamo a far la spesa insieme, così quello fallato lo prendi tu :)
          • -ToM- scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            - Scritto da: Teo_
            Allora allo al prossimo computer che cambio
            andiamo a far la spesa insieme, così quello
            fallato lo prendi tu
            :)LOL!cmq adesso ho un Acer TM 6401 WLMI.L'ho preso quasi 3 anni fa, cè su XP e Kubuntu e sono ancora molto felice.La macchina è in perfette condizioni, la sua velocità è sempre più che decente (ma ho messo 1GB di ram) e finalmente coi nuovi drivers ATI, il composite di KDE è fluido e godibilissimo.Ancora (palle toccando) non è successo niente ma volevo cambiarlo lo stesso.PS.: Ho letto che OSX86 ci funziona anche alla grande :P
          • lellykelly scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            non per risponderti male, ma se ti puoi permettere di cambiare un computer senza averne bisogno, puoi pure permetterti di prendere un macbook con le possibili seccature...:-)
          • -ToM- scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            - Scritto da: lellykelly
            non per risponderti male, ma se ti puoi
            permettere di cambiare un computer senza averne
            bisogno, puoi pure permetterti di prendere un
            macbook con le possibili
            seccature...

            :-)l'averne bisogno è implicito nella politica "cambio il pc ogni tre anni perchè l'attuale entry level costa la metà e va il doppio della macchina che possiedo" ;)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: lellykelly

            non per risponderti male, ma se ti puoi

            permettere di cambiare un computer senza averne

            bisogno, puoi pure permetterti di prendere un

            macbook con le possibili

            seccature...



            :-)

            l'averne bisogno è implicito nella politica
            "cambio il pc ogni tre anni perchè l'attuale
            entry level costa la metà e va il doppio della
            macchina che possiedo"
            ;)Se spendi 1200 euro per un notebook non stai cercando un entry level!
          • -ToM- scrive:
            Re: seriamente, e adesso?
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Se spendi 1200 euro per un notebook non stai
            cercando un entry
            level!In effetti, tra le tante avevo pensato al mac e in questo caso il discorso è differente ;)
  • Enjoy with Us scrive:
    A proposito di Apple....
    Solo ieri c'era il solito macaco che rispondeva ad un mio post sui netbook affermando che fosserro tutti costruiti in modo approssimativo e con una tendenza al guasto nettamente superiore a quella di qualsiasi notebook, mentre i Mac quelli si che erano costruiti bene!Ecco siamo al secondo grave difetto nel giro di pochi mesi e sempre a carico del reparto video!Come la mettiamo?E' sempre colpa del fornitore NVidia o forse Apple per ingegnerizzare i componenti in modalità non standard forza troppo le specifiche?Il risultato è che uno paga 1200 euro minimo per avere un oggetto la cui affidabilità e le cui prestazioni non sono certamente superiore ai notebook da 600 euro che si trovano in giro!Allora per cosa paga l'utente quei 600 euro in più? Per il case in alluminio fresato ad acqua?Per non avere più una porta Firewire?Per avere solo due USB?O forse per l'uscita minidisplay port che nessun monitor/videoproiettore monta?Vedremo nei prossimi mesi come andranno le vendite dei Mac ho la vaga impressione che accuserà una netta flessione delle vendite già a partire dal periodo natalizio, meno male che ha Ipod e Iphone che ancora sono percepiti come prodotti cool, altrimenti si profilerebbe un avvenire fosco!
    • Disgra scrive:
      Re: A proposito di Apple....
      non credo...secondo te dell'80% delle persone che compra macbook di apple quanti lo fanno con cognizione di causa e quanti perchè fa figo???tutti quelli che ce l'hanno perchè è :"è bello" continueranno a prenderlo non immaginando (ma soprattutto non informandosi) dell'esistenza di tali problemi.tanto se c'è la crisi 300 in più per un pc si possono spendere tranquillamente
      • 0verture scrive:
        Re: A proposito di Apple....
        Strano concetto la "crisi", una volta una famiglia avrebbe ridotto di brutto di acquisti e si sarebbe limitata a mangiare carne alla domenica, adesso vanno a comprarsi il mac, iSaponetta e quant'altro...
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: A proposito di Apple....
          - Scritto da: 0verture
          Strano concetto la "crisi", una volta una
          famiglia avrebbe ridotto di brutto di acquisti e
          si sarebbe limitata a mangiare carne alla
          domenica, adesso vanno a comprarsi il mac,
          iSaponetta e
          quant'altro...Ma perchè fino ad oggi in Italia hai visto grandi licenziamenti o cassaintegrazioni?Per ora in Italia la crisi ha solo colpito i mercati finanziari, il calo delle vendite è solo legato alla paura per ciò che potrebbe capitare nei mesi a venire, ha ragione Berlusconi, se la gente non taglia i consumi in modo drastico, da questa crisi l'Italia ne potrebbe uscire perfino rafforzata!
          • 0verture scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            Non lo so mica, qui vanno tutti a comprare con i finanziamenti e le rate, segno che i soldi non ci sono ma sia mai che si prenda in considerazione l'idea di rinunciare al gingillo alla moda.Scarpe di pelle, vestiti firmati, cellulare cool per andare in giro, poi quando rientrano a casa, sono tutti dei morti di fame in affitto con lo sfratto bloccato solo perchè si avvicina l'inverno.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: 0verture
            Non lo so mica, qui vanno tutti a comprare con i
            finanziamenti e le rate, segno che i soldi non ci
            sono ma sia mai che si prenda in considerazione
            l'idea di rinunciare al gingillo alla
            moda.

            Scarpe di pelle, vestiti firmati, cellulare cool
            per andare in giro, poi quando rientrano a casa,
            sono tutti dei morti di fame in affitto con lo
            sfratto bloccato solo perchè si avvicina
            l'inverno.Ah ma questo è un'altro discorso, mica da oggi vedi gente che compra a rate! La si vedeva ben prima anche con l'Iphone ad esempio, anche se i soliti noti continuavano ad affermare che loro l'Iphone lo pagavano 199 euro :|
          • 0verture scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            Ah bhè c'è anche quello che l'ha pagato 50 euro, caduto dal camion s'intende
          • DarkSchneider scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: 0verture
            Ah bhè c'è anche quello che l'ha pagato 50 euro,
            caduto dal camion
            s'intendeWow! 50 Per qualche graffietto dovuto alla caduta dalk camion? O) O) O) O)
    • Lietu scrive:
      Re: A proposito di Apple....
      Mah, so solo che ai tempi dei "G" se lanciavo una codifica che impegnava il MacBook "G4" per 10 ore il lavoro veniva portato a termine anche se il portatile nel frattempo somigliava più da un forno ventilato che ad un computer, ma andava senza una piega. Con i portatili Apple di adesso non so se ci si può arrischiare a fare cose del genere, sembrano tutti costruiti limando di qua e limando di là per farli piccoli e leggeri, addirittura l'alimentatore è sottodimensionato con la possibilità che la macchina si spenga per mancanza di energia, e non ci sto più a queste condizioni.
      • Teo_ scrive:
        Re: A proposito di Apple....
        - Scritto da: Enjoy with Us
        Quindi con i nuovi chipset grafici probabilmente
        consumano più delle tue misure e basta attaccare
        un HD da 2.5 pollici per mandare in crisi il
        sistema?
        Sai no che 85 Watt di un alimentatore che ha 85
        Watt di targa spesso portano a distorsioni tali
        da rendere inaffidabile il
        pc?Ipotesi e congetture servono solo ad alimentare flame.Se qualcuno mi presta un computer con i nuovi chipset grafici un test lo faccio volentieri.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: A proposito di Apple....
          - Scritto da: Teo_
          - Scritto da: Enjoy with Us

          Quindi con i nuovi chipset grafici probabilmente

          consumano più delle tue misure e basta attaccare

          un HD da 2.5 pollici per mandare in crisi il

          sistema?

          Sai no che 85 Watt di un alimentatore che ha 85

          Watt di targa spesso portano a distorsioni tali

          da rendere inaffidabile il

          pc?

          Ipotesi e congetture servono solo ad alimentare
          flame.
          Se qualcuno mi presta un computer con i nuovi
          chipset grafici un test lo faccio
          volentieri.Ipotesi? Congetture? Basta guardare le specifiche tecniche dei Chipset grafici integrati che consumano nettamente di più dei precedenti!
          • 0verture scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            Ma come, i computer eppol vanno a corrente ?Non funzionavano a plutonio ? (tra l'altro senza produrre scorie in quanto utilizzano una tecnologia eppol per la fusione nucleare)O con qualche fluido magico di stiiv ?
          • madel28 scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            (rotfl) "eppol" e "stiiv" sono da antologia.Ho la mascella dolorante a forza di ridere...Finalmente si sente (e molto forte, oserei dire), una voce fuori dal coro di soliti "oooooohhhhh", per qualsiasi i-stupidata del mitico stiiv.DISCLAIMERstiiv e eppol sono marchi registrati da Overture Enterprises. Tutti i diritti sono riservati
          • Teo_ scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Teo_

            - Scritto da: Enjoy with Us


            Quindi con i nuovi chipset grafici
            probabilmente


            consumano più delle tue misure e basta
            attaccare


            un HD da 2.5 pollici per mandare in crisi il


            sistema?


            Sai no che 85 Watt di un alimentatore che ha
            85


            Watt di targa spesso portano a distorsioni
            tali


            da rendere inaffidabile il


            pc?



            Ipotesi e congetture servono solo ad alimentare

            flame.

            Se qualcuno mi presta un computer con i nuovi

            chipset grafici un test lo faccio

            volentieri.

            Ipotesi? Congetture? Basta guardare le specifiche
            tecniche dei Chipset grafici integrati che
            consumano nettamente di più dei
            precedenti!OK, hai ragione tu, un MacBook Pro con collegato un hard disk (situazione standard usando TimeMachine) non può stare acceso. Figuriamoci caricare anche la batteria mentre è acceso!
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: Enjoy with Us

            - Scritto da: Teo_


            - Scritto da: Enjoy with Us



            Quindi con i nuovi chipset grafici

            probabilmente



            consumano più delle tue misure e basta

            attaccare



            un HD da 2.5 pollici per mandare in crisi il



            sistema?



            Sai no che 85 Watt di un alimentatore che ha

            85



            Watt di targa spesso portano a distorsioni

            tali



            da rendere inaffidabile il



            pc?





            Ipotesi e congetture servono solo ad
            alimentare


            flame.


            Se qualcuno mi presta un computer con i nuovi


            chipset grafici un test lo faccio


            volentieri.



            Ipotesi? Congetture? Basta guardare le
            specifiche

            tecniche dei Chipset grafici integrati che

            consumano nettamente di più dei

            precedenti!

            OK, hai ragione tu, un MacBook Pro con collegato
            un hard disk (situazione standard usando
            TimeMachine) non può stare acceso. Figuriamoci
            caricare anche la batteria mentre è
            acceso!No percarità, volevo solo far notare che avvicinadosi molto al limite massimo di potenza dell'alimentatore si rischiano alla lunga brutte sorprese, specie in zone dove vi siano sbalzi di corrente e che ovviamente aggiungere periferiche può esporre ad alcuni limiti, basta una variazione improvvisa del carico di lavoro per mettere in crisi l'alimentatore!
          • 0verture scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            Penso che se dovessimo andare a cercare informazioni precise sugli alimentatori dei mac scopriremo che sarebbero dei bidoni veramente da poco.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: 0verture
            Penso che se dovessimo andare a cercare
            informazioni precise sugli alimentatori dei mac
            scopriremo che sarebbero dei bidoni veramente da
            poco.Ah ma avranno anche loro un case in allumino fresato ad acqua!
          • 0verture scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            Soprattutto i condensatori saranno fatti così
          • Teo_ scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: 0verture
            Penso che se dovessimo andare a cercare
            informazioni precise sugli alimentatori dei mac
            scopriremo che sarebbero dei bidoni veramente da
            poco.Cerca pure, però non postare più finché non hai dati reali in mano per favore.Puoi partire da qui http://www.deltaww.com
          • 0verture scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            Un enermax no eh ? Come per la pasta ceramica, dare qualcosa di valido li manda in bancarotta.Intanto giusto 30 secondi di google:http://www.tuttologia.com/macp2p/showthread.php?t=10542http://www.settolo.it/archives/2008/01/02/alimentatore-mac-book-pro-con-magsafehttp://www.italiamac.it/forum/showthread.php?p=3004897Quest'ultimo poi con tanto di foto: che figata il nastro isolante blu con il bianco, fa così pan dan...http://www.freaknet.it/blog/tommy/mi_assento_per_un_po
          • Teo_ scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: 0verture
            Intanto giusto 30 secondi di google:Ma non scrivevi di "informazioni precise"?Il connettore delle ultime serie è cambiato, poi non a tutti capita di prenderlo a martellate (come ha fatto quello del nastro a spaccarlo a quel modo?) o di farci le trecce.Comunque pensavo che le critiche fossero rivolte ai componenti dellalimentatore. Delta Electronics ha sempre prodotto ottimi alimentatori.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: 0verture

            Penso che se dovessimo andare a cercare

            informazioni precise sugli alimentatori dei mac

            scopriremo che sarebbero dei bidoni veramente da

            poco.

            Cerca pure, però non postare più finché non hai
            dati reali in mano per
            favore.
            Puoi partire da qui http://www.deltaww.comHo trovato più interessante questo forum di Mac tontihttp://www.tuttologia.com/macp2p/showthread.php?t=10542Molto interessante anche questa:http://www.hwupgrade.it/news/apple/macbook-e-macbook-pro-piu-lenti-senza-batteria_27274-20.htmlPraticamente se vuoi usare un MAC al 100% la batteria deve sempre essere collegata e sottocarica! Ma questo non ne riduce la vita operativa?Sarà che poi l'abbiano fatto per l'eventualità di disconnessioni improvvise come recita l'articolo, se l'alimentazione si stacca è chiaro che a qualsiasi clock stia girando il Mac si avrà comunque una perdita di dati!Un tale sistema sembra fatto apposta invece per utilizzare la batteria come tampone per overconsumi transitori che l'alimentatore non riuscirebbe altrimenti a gestire!e infine questo che ribadisce il concetto!http://particolarmente-urgentissimo.blogspot.com/2008/11/computer-per-superfighetti-utonti-cfr.html
          • lantan scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: Enjoy with Us
            http://www.hwupgrade.it/news/apple/macbook-e-macbo

            Praticamente se vuoi usare un MAC al 100% la
            batteria deve sempre essere collegata e
            sottocarica! Ma questo non ne riduce la vita
            operativa?
            Sarà che poi l'abbiano fatto per l'eventualità di
            disconnessioni improvvise come recita l'articolo,
            se l'alimentazione si stacca è chiaro che a
            qualsiasi clock stia girando il Mac si avrà
            comunque una perdita di
            dati!
            Un tale sistema sembra fatto apposta invece per
            utilizzare la batteria come tampone per
            overconsumi transitori che l'alimentatore non
            riuscirebbe altrimenti a
            gestire!C'è anche il problema che se sono in giro per qualche ora ed esaurisco la batteria o quasi, poi torno a casa/ufficio e lo ricollego alla rete elettrica non posso usare il macbook alla massima potenza perchè la batteria è scarica. E non posso neanche ricaricare la batteria mentre lo uso undercloccato (se l'ali è al limite) quindi se poi esco di nuovo ho la batteria scarica e sono fregato. Insomma se ho la batteria scarica o quasi devo scegliere tra non usarlo per qualche ora così si può ricaricare e così posso uscire di nuovo oppure usarlo undercloccato e poi lasciarlo a casa perchè la batteria è a terra? E così oppure c'è qualcosa che non ho capito? Questa storia mi sembra veramente bizzarra. Ma non potevano semplicemente mettere un alimentatore più grande e tagliare la testa al toro?
          • DarkSchneider scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: lantan
            E così oppure c'è qualcosa che non ho capito?
            Questa storia mi sembra veramente bizzarra. Ma
            non potevano semplicemente mettere un
            alimentatore più grande e tagliare la testa al
            toro?Potevano anche mettere delle ventole più grandi, qualche feritoia per l'aria e testare di più i loro prodotti, ma non l'hanno fatto.
          • Teo_ scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: lantan
            - Scritto da: Enjoy with Us


            http://www.hwupgrade.it/news/apple/macbook-e-macbo



            Praticamente se vuoi usare un MAC al 100% la

            batteria deve sempre essere collegata e

            sottocarica! Ma questo non ne riduce la vita

            operativa?

            Sarà che poi l'abbiano fatto per l'eventualità
            di

            disconnessioni improvvise come recita
            l'articolo,

            se l'alimentazione si stacca è chiaro che a

            qualsiasi clock stia girando il Mac si avrà

            comunque una perdita di

            dati!
            E così oppure c'è qualcosa che non ho capito?No, non è così, tranquillo.È che ha postato un articolo senza leggere le 28 pagine di commenti. Larticolo (e molti altri in rete) ha tratto delle deduzioni dallaltricolo che ho postato stamattina: http://support.apple.com/kb/HT2332?locale=it_ITIn realtà lalimentatore non è sottodimensionato.
          • lantan scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: Teo_
            No, non è così, tranquillo.
            È che ha postato un articolo senza leggere le 28
            pagine di commenti. Larticolo (e molti altri in
            rete) ha tratto delle deduzioni dallaltricolo
            che ho postato stamattina:
            http://support.apple.com/kb/HT2332?locale=it_IT
            In realtà lalimentatore non è sottodimensionato.Ma se è così allora perchè il macbook riduce il clock quando non c'è la batteria? Gli altri portatili non lo fanno quindi qualcosa di vero ci deve essere!Vorrei capire dato che il macbook è nella mia lista di possibili acquisti ma prima voglio essere sicuro. (newbie)
          • Teo_ scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: lantan
            - Scritto da: Teo_

            No, non è così, tranquillo.

            È che ha postato un articolo senza leggere le 28

            pagine di commenti. Larticolo (e molti altri in

            rete) ha tratto delle deduzioni dallaltricolo

            che ho postato stamattina:

            http://support.apple.com/kb/HT2332?locale=it_IT

            In realtà lalimentatore non è
            sottodimensionato.

            Ma se è così allora perchè il macbook riduce il
            clock quando non c'è la batteria? Gli altri
            portatili non lo fanno quindi qualcosa di vero ci
            deve
            essere!Io lo vedo come un eccesso di cautela quello che scrivono sul sito per evitare che gli utenti si rivalgano per del lavoro perso nel caso si inciampino nel filo dellalimentatore.Non ho fatto i conti di quanta corrente possono erogare tutte le varie porte sommate, ma può essere che con carico massimo di tutti i sistemi interni ed esterni (intendo mixer audio, dischi esterni, vibromassaggiatore usb, ecc.) lalimentatore non regga, ma per luso normale li vedo più che adeguati.Ripeto: anche il mio ha il taglio di clock senza batteria (non lo userei mai comunque senza) ma stressandolo al massimo non arrivo ai 50W degli 85 disponibili.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: lantan

            - Scritto da: Teo_


            No, non è così, tranquillo.


            È che ha postato un articolo senza leggere le
            28


            pagine di commenti. Larticolo (e molti altri
            in


            rete) ha tratto delle deduzioni dallaltricolo


            che ho postato stamattina:



            http://support.apple.com/kb/HT2332?locale=it_IT


            In realtà lalimentatore non è

            sottodimensionato.



            Ma se è così allora perchè il macbook riduce il

            clock quando non c'è la batteria? Gli altri

            portatili non lo fanno quindi qualcosa di vero
            ci

            deve

            essere!

            Io lo vedo come un eccesso di cautela quello che
            scrivono sul sito per evitare che gli utenti si
            rivalgano per del lavoro perso nel caso si
            inciampino nel filo
            dellalimentatore.
            Non ho fatto i conti di quanta corrente possono
            erogare tutte le varie porte sommate, ma può
            essere che con carico massimo di tutti i sistemi
            interni ed esterni (intendo mixer audio, dischi
            esterni, vibromassaggiatore usb, ecc.)
            lalimentatore non regga, ma per luso normale li
            vedo più che
            adeguati.
            Ripeto: anche il mio ha il taglio di clock senza
            batteria (non lo userei mai comunque senza) ma
            stressandolo al massimo non arrivo ai 50W degli
            85
            disponibili.Quindi sei obbligato a tenere sempre la batteria sotto carica riducendone la vita operativa!Un'altra feature dei Mac insomma!Invece di mettere un'alimentatore che so da 100 Watt era proprio necessario ricorrere ad un simile escamotage?Mi sembra chiaro poi che se usi in modo pesante il notebook quando è connesso all'alimentatore e ha la pila scarica ci vorrà molto tempo perchè l'alimentatore riesca a ricaricare le batterie (se ci riesce!)
          • Teo_ scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: Teo_

            - Scritto da: lantan


            - Scritto da: Teo_



            No, non è così, tranquillo.



            È che ha postato un articolo senza leggere
            le

            28



            pagine di commenti. Larticolo (e molti
            altri

            in



            rete) ha tratto delle deduzioni
            dallaltricolo



            che ho postato stamattina:





            http://support.apple.com/kb/HT2332?locale=it_IT



            In realtà lalimentatore non è


            sottodimensionato.





            Ma se è così allora perchè il macbook riduce
            il


            clock quando non c'è la batteria? Gli altri


            portatili non lo fanno quindi qualcosa di vero

            ci


            deve


            essere!



            Io lo vedo come un eccesso di cautela quello che

            scrivono sul sito per evitare che gli utenti si

            rivalgano per del lavoro perso nel caso si

            inciampino nel filo

            dellalimentatore.

            Non ho fatto i conti di quanta corrente possono

            erogare tutte le varie porte sommate, ma può

            essere che con carico massimo di tutti i sistemi

            interni ed esterni (intendo mixer audio, dischi

            esterni, vibromassaggiatore usb, ecc.)

            lalimentatore non regga, ma per luso normale
            li

            vedo più che

            adeguati.

            Ripeto: anche il mio ha il taglio di clock senza

            batteria (non lo userei mai comunque senza) ma

            stressandolo al massimo non arrivo ai 50W degli

            85

            disponibili.


            Quindi sei obbligato a tenere sempre la batteria
            sotto carica riducendone la vita
            operativa!

            Un'altra feature dei Mac insomma!No, la feature è che pur essendo attaccata, fino a che la carica non scende sotto il 95% non va sotto carica. Quindi se sei sempre con corrente attaccata e batteria inserita (non è pensato per essere usato senza) non va in carica se non 1, 2 volte al mese (si scaricano anche scollegate le batterie).Credo che lo facciano la maggior parte dei portatitili adesso.
    • MeX scrive:
      Re: A proposito di Apple....
      si hai ragione, come ho scritto io poco sopra la apple fallirá per colpa di questi portatili scandalosi, hanno toccato il fondo!
      • John Doe scrive:
        Re: A proposito di Apple....
        Ma va la...
      • Name and surname scrive:
        Re: A proposito di Apple....
        Tranquillo in alcuni periodi hanno venduto ben di peggio e son tranquillamente sopravvissuti. Averne clienti fedeli come quelli di Apple.
        • MeX scrive:
          Re: A proposito di Apple....
          giá anche perché i clienti di Apple pagano, i "clienti" di Microsoft o si ritrovano l'OEM o si fanno passare il CD dell'ultimo windows dall'amico ;)
          • io e tu scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: MeX
            giá anche perché i clienti di Apple pagano, i
            "clienti" di Microsoft o si ritrovano l'OEM o si
            fanno passare il CD dell'ultimo windows
            dall'amico
            ;)Invece nel mondo Mac la pirateria non esiste (rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl)(rotfl) tutto originalissimo....ha ragione lui averne di clienti così...
        • 0verture scrive:
          Re: A proposito di Apple....
          Il sindacato clienti, diffida chiunque, ad utilizzare il termine "cliente" per definire un utente apple.Un cliente, ha la forza e l'intelligenza di opporsi a delle scelte limitanti imposte dalle società mentre un utente apple apprezza qualsiasi cosa.Ad un utente apple, stiiv può sputare nel piatto e l'altro gusterebbe con ancor più gioia.Un utente apple è un succube.
      • Funz scrive:
        Re: A proposito di Apple....
        - Scritto da: MeX
        si hai ragione, come ho scritto io poco sopra la
        apple fallirá per colpa di questi portatili
        scandalosi, hanno toccato il
        fondo!Guarda che se fai lo scemo poi qualcuno potrebbe pensare che lo sei veramente :)
        • MeX scrive:
          Re: A proposito di Apple....
          tanto se faccio il serio passo per un macaco, almeno cosí mi diverto anch'io :D
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: MeX
            tanto se faccio il serio passo per un macaco,
            almeno cosí mi diverto anch'io
            :DP.S. con quell'avatar è difficile non pensarti come un perfetto macaco!
          • MeX scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            e tu cosa sei? un occhio gigante simboleggiane la Vista? :D
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: MeX
            e tu cosa sei? un occhio gigante simboleggiane la
            Vista?
            :DEffettivamenta sta ad "uno sguardo fuori dagli schemi"
          • Funz scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: Enjoy with Us
            - Scritto da: MeX

            e tu cosa sei? un occhio gigante simboleggiane
            la

            Vista?

            :D


            Effettivamenta sta ad "uno sguardo fuori dagli
            schemi"A me ricorda Bulbo / Sauron del Signore dei Ratti, conosci? :D
        • pippo scrive:
          Re: A proposito di Apple....


          si hai ragione, come ho scritto io poco sopra la

          apple fallirá per colpa di questi portatili

          scandalosi, hanno toccato il

          fondo!

          Guarda che se fai lo scemo poi qualcuno potrebbe
          pensare che lo sei veramente
          :)Tanto nessuno lo prende sul serio O)
      • -ToM- scrive:
        Re: A proposito di Apple....
        - Scritto da: MeX
        si hai ragione, come ho scritto io poco sopra la
        apple fallirá per colpa di questi portatili
        scandalosi, hanno toccato il
        fondo!la Apple campa di iPOD.
    • elPiotr scrive:
      Re: A proposito di Apple....
      sono perfettamente d'accordo con te !provate a prendere un TV color, vediamo se fate il confronto del prezzo tra un mivar e un bang & olufsen... perche' e' di questo che stiamo parlandola maggior parte dei portatili e' poco gradevole alla vista, per non dire che so' proprio brutti :|i mac, salvo problemini di gioventu' che sicuramente verranno risolti, funzionano esattamente come un tv color mivar ... ma sono anche belli !imho 8)
      • 0verture scrive:
        Re: A proposito di Apple....
        I mivar non saranno delle cime, ma vanno avanti 20 anni e se si rompono, si riparano con 15 euro.Il bang coso, certe cose se le sogna
        • elPiotr scrive:
          Re: A proposito di Apple....
          si certo, rispondete alle mezze frasi ... bravi (rotfl)il paragone con i tv era solamente un esempiose non conoscete i "bang cosi" come li chiamate voi, sappiate che sono tra i top come design modernoe' qui il puntotra un tv mivar che sicuramente funziona benissimo (mai detto il contrario) ma magari non e' cosi' bello da vedere e un Bang & Olufsen che e', a mio avviso, bellissimo da vedere e che funzionera' bene tanto quanto un altra marca io, potendomelo permettere ( non posso :'( ) sceglierei il B&O(ecco il link cosi' non avete piu' scuse ;)http://www.bang-olufsen.com/ )per chiudere,il mio modesto pensiero e' che ognuno e' padrone di fare quello che vuole con i propri soldi, compreso prendersi un oggetto non solo per le sue funzionalita' ma semplicemente perche' e' anche bello da vedereciao a tutti 8)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: elPiotr
            si certo, rispondete alle mezze frasi ... bravi
            (rotfl)

            il paragone con i tv era solamente un esempio
            se non conoscete i "bang cosi" come li chiamate
            voi, sappiate che sono tra i top come design
            moderno

            e' qui il punto
            tra un tv mivar che sicuramente funziona
            benissimo (mai detto il contrario) ma magari non
            e' cosi' bello da vedere e un Bang & Olufsen che
            e', a mio avviso, bellissimo da vedere e che
            funzionera' bene tanto quanto un altra marca io,
            potendomelo permettere ( non posso :'( )
            sceglierei il
            B&O
            (ecco il link cosi' non avete piu' scuse ;)
            http://www.bang-olufsen.com/ )

            per chiudere,
            il mio modesto pensiero e' che ognuno e' padrone
            di fare quello che vuole con i propri soldi,
            compreso prendersi un oggetto non solo per le sue
            funzionalita' ma semplicemente perche' e' anche
            bello da
            vedere

            ciao a tutti 8)Allora secondo il tuo ragionamento è giusto spendere il doppio per un televisore o un computer semplicemente perchè è più bello da vedere? Al di là delle mere specifiche tecniche?Certo ognuno è libero di fare quello che vuole con i propri soldi, ma andare poi a vantarsi in giro di che grande affare abbia fatto spendendo il doppio per avere un design (secondo Lui) più ricercato....
          • 0verture scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            No, no non è "secondo lui" ma secondo chi glielo ha venduto.Hai presente l'arte moderna ?Prendi qualche barattolo di colore, li mescoli alla cavolo di cane poi lo slanci verso una parete, schizzandola. Chiami il tuo amico gallerista truffatore, insieme vi inventate una qualche sorta di spiegazione metafisica di cosa dovrebbe rappresentare quell'aborto e poi vendi il tutto in galleria per cifre a sei zeri.Il pirla che avrà tutti quei soldi e li avrà spesi sarà convinto di aver fatto chissà cosa, di essere entrato in possesso di chissà quale capolavoro.
          • 0verture scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            Ahh sono il top del design... poi se si spaccano nel giro di un anno fa niente...
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: A proposito di Apple....
        - Scritto da: elPiotr
        sono perfettamente d'accordo con te !

        provate a prendere un TV color, vediamo se fate
        il confronto del prezzo tra un mivar e un bang &
        olufsen... perche' e' di questo che stiamo
        parlando

        la maggior parte dei portatili e' poco gradevole
        alla vista, per non dire che so' proprio brutti
        :|

        i mac, salvo problemini di gioventu' che
        sicuramente verranno risolti, funzionano
        esattamente come un tv color mivar ... ma sono
        anche belli
        !

        imho 8)Mica c'è solo Apple che turlupina i clienti, a parte le differenze di prestazioni, certo un Mivar non ha specifiche tecniche all'altezza del Bang coso, i Mivar sono (o erano) sicuramente affidabili. Ne ho in casa tre, uno da 28" uno da 21" e un terzo da 21" (ma modello diverso), il più vecchio ha ormai 14 anni e ha richiesto un solo intervento tecnico per la sostituzione del fusibile di protezione (colpa degli sbalzi continui di tensione della zona)!Direi che ne sono pienamente soddisfatto!
      • -ToM- scrive:
        Re: A proposito di Apple....
        - Scritto da: elPiotr
        i mac, salvo problemini di gioventu' che
        sicuramente verranno risolti, funzionanoPREMETTO: non critico te ma colgo la tua frase solo in via assoluta...per i mac va bene parlare di "problemini di gioventu'" invece se Vista ha problemi, KDE4 ha problemi, e tutto il resto del cucuzzaro subito a fogarsi contro come cani rabbiosi...ripeto, colgo la tua frase ma non mi riferisco a te in particolare...Però se si pianta vista e dopo una patch funziona è un conto, se mi si brucia il NB da 1500 euro è un altro.
    • Dr. House scrive:
      Re: A proposito di Apple....
      Mah tu continua a giocherellare con il tuo eeepc, che per il momento piu di un giocattolino non è (aspetto un netbook con una batteria almeno dignitosa, spero vivamente in ARM)Io continuo ad usare un netbook di quando i netbook non esistevano (ibookG4 12" 4 ore e mezza di autonomia, ed è ancora piu potente di un qualsiasi eee)E sicuramente mi comprerò il nuovo macbook.Certo che mi rompe la mancanza della firewireCerto che lo vorrei leggermente piu piccoloCerto che adesso ha dei problemi (risolvibili tra l'altro con un aggiornamento software)Per il semplice motivo che il mio ibook ha lavorato 3 anni filati senza nessun fermo macchina, senza crash, senza virus, senza rallentamenti e questo vale i soldi spesi
      • Jus scrive:
        Re: A proposito di Apple....
        Il punto è un altro. Ed è che la gente viene costantemente presa in giro e circuìta con la fetta di prosciutto del design e lo sbandieramento del processo costruttivo e quanto ce n'è.Vengono costruiti dei prodotti NON in grado di essere usati in ogni loro potenzialità, ma solo quanto basta a superare le prove delle varie testate giornalistiche, su carta e web, e a farne dare un giudizio nel complesso favorevole. Poi, quando si scoprono le magagne, si ricorre alla patch che aumenta la velocità delle ventole per non far friggere i circuiti sotto stress, però il rumore si fa sentire e l'autonomia si riduce, l'importante è che il prodotto sia stato descritto come silenzioso e affidabile nelle recensioni e che ciò abbia contribuito a farlo vendere.Questa solo per dirne una, di cose basilari che non vanno. E che stonano parecchio con uno dei punti di forza su cui si basa la forte campagna pubblicitaria di questi prodotti: l'affidabilità.
        • Dr. House scrive:
          Re: A proposito di Apple....
          Su questo ti posso dare ragione in parte, ci sono prodotti cmq piu affidabili di altri, ma questo problema oggi è di qualunque produttore, non solo di Apple.
          • pippo scrive:
            Re: A proposito di Apple....

            Su questo ti posso dare ragione in parte, ci sono
            prodotti cmq piu affidabili di altri, ma questo
            problema oggi è di qualunque produttore, non solo
            di
            Apple.Si, ma gli altri produttori NON continuano a menarla con la loro affidabilità :D
          • Dr. House scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: pippo

            Su questo ti posso dare ragione in parte, ci
            sono

            prodotti cmq piu affidabili di altri, ma questo

            problema oggi è di qualunque produttore, non
            solo

            di

            Apple.
            Si, ma gli altri produttori NON continuano a
            menarla con la loro affidabilità
            :DPer me i prodotti apple finora si sono rivelati molto piu affidabili di altri...E poi non credo che ci siano molti produttori che dichiarino che i loro prodotto NON sono affidabili
          • pierg75 scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            Io con i mac ci lavoro, nel senso che qua ne abbiamo di tutti i tipi (dall'emac verde al nuovissimo mac pro, passando pure per mac server).La loro affidabilita' e', almeno nel mio piccolo, uguale identica agli altri pc, ne piu' ne meno.Poi per le prestazioni, ti diro'...con un pc di HP da 500 euro + monitor grafico professionale fa lo stesso lavoro di un iMac da 24" che e' costato tanto uguale...anzi forse pure di piu'.Io uso un macbook pro della penultima generazione...e mi ha fatto rimpiangere parecchie volte il "vecchio" hp della serie professional con cui mi trovavo molto bene.Come qualita' l'hp (la serie professional) non ha niente da invidiare ad apple...solo che apple e' divenuta figa e allora via a spendere 2400 euro per un notebook (questo quanto costava il mio mbp che la ditta ha preso).
          • Dr. House scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            Boh io prima di prendere l'ibook avevo un portatile compaq/HP pagato giusto metà dell'ibook, è durato 6mesi, la batteria è scesa a 30 minuti, l'hd si è rotto, si sono sfatte le cerniere e il monitor non stava piu aperto, quest'ultimo difetto me l'ha fatto cestinare dato che non volevano riconoscerlo in garanzia e mi hanno chiesto 300 euro per cambiare tutto il monitor... se questa è l'affidabilità di hp allora pago volentieri di piu per apple
          • pierg75 scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            I confronti imho vanno fatti a parita' di prezzo....non puoi pensare di paragonare un notebook che costa la meta' con un ibook.Il mio costa 2400 euro? bene, lo paragono con un altro che costa 2400 euro e vediamo chi vince.Un macbook costa 1200 euro? bene lo paragono con uno che costa 1200 euro....se no sarebbe come paragonare una mercedes con una punto....ottime magari entrambe ma dal costo molto differente.Poi lasciamo stare la batteria...dopo un anno e mezzo la mia e' completamente andata (quella del mbp) tanto che a volte il pc si spegne all'improvviso (mentre quella del mio hp a casa anche se scarica (ma dopo 4 anni) comunque continua a ternermi il pc acceso (anche se per poco)).Ti devo fare un elenco dei problemi avuti sui mac che abbiamo qua? Guarda che sono piu' o meno tanti quanti ne hanno avuti i pc (solo che per riparare un mac costa almeno il doppio, se non il triplo a volte)-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 28 novembre 2008 11.25-----------------------------------------------------------
          • Teo_ scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: pierg75
            Poi lasciamo stare la batteria...dopo un anno e
            mezzo la mia e' completamente andata (quella del
            mbp) tanto che a volte il pc si spegne
            all'improvviso Ti conviene farlla vedere, deve esser difettosa.
          • Dr. House scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: pierg75

            Poi lasciamo stare la batteria...dopo un anno e

            mezzo la mia e' completamente andata (quella del

            mbp) tanto che a volte il pc si spegne

            all'improvviso

            Ti conviene farlla vedere, deve esser difettosa.Infatti, visto che quella del mio ibook fa ancora 3 ore e mezza dopo 2 anni (ha un anno di meno del portatile perchè è stata sostituita con il programma di richiamo delle batterie "esplosive" prodotte da sony)
          • pierg75 scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            E' fuori garanzia oramai (anche qui...se sono cosi affidabili, perche' non fanno due anni come molti oramai?)...mi costa meno prenderme una nuova.pier
          • Teo_ scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: pierg75
            E' fuori garanzia oramai (anche qui...se sono
            cosi affidabili, perche' non fanno due anni come
            molti oramai?)...mi costa meno prenderme una
            nuova.

            pierCè stata una serie di batterie difettose. Se il tuo numero di serie rientra in quelli te la cambiano gratis anche fuori garanzia. Ma puoi sempre prenderne una nuova.
          • Teo_ scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            Ho trovato il link se ti servehttp://www.apple.com/it/support/macbook_macbookpro/batteryupdate/
          • pierg75 scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            Ti ringrazio ma lo avevo gia visto e provato...purtroppo mi dice che il mio non ha bisogno di essere aggiornato.La batteria secondo me non me la cambieranno mai, perche' presenta solo i difetti di batterie usate e strausate (in effetti lo uso abbastanza in modo pesante il notebook)...cioe' che riescono a ricaricarsi solo in modo minore e non tengono la carica (anche se mi segnala la carica del 100% al massimo dura 10 minuti se va bene).Comunque ripeto, anche per sbattimenti vari etc, mi conviene comprare una batteria nuova.Pier
          • Dr. House scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: pierg75
            E' fuori garanzia oramai (anche qui...se sono
            cosi affidabili, perche' non fanno due anni come
            molti oramai?)...mi costa meno prenderme una
            nuova.

            pierCon la garanzia di 2 anni mi sono scontrato con altri produttori, ma con apple è la stessa cosa, loro riconoscono 1 anno di garanzia, finchè a livello europeo non si muove qualcosa di piu la maggioranza dei produttori continuerà a garantire solo il primo anno.Tornando ad Apple (ma, ripeto, vale anche per altri produttori) conviene sicuramente fare AppleCare che estende a 3 anni il supporto
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: Teo_
            - Scritto da: pierg75

            Poi lasciamo stare la batteria...dopo un anno e

            mezzo la mia e' completamente andata (quella del

            mbp) tanto che a volte il pc si spegne

            all'improvviso

            Ti conviene farlla vedere, deve esser difettosa.Immagino di si però il punto è che Apple non te la sostituisce in garanzia!
          • Dr. House scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: pierg75
            I confronti imho vanno fatti a parita' di
            prezzo....non puoi pensare di paragonare un
            notebook che costa la meta' con un
            ibook.
            Il mio costa 2400 euro? bene, lo paragono con un
            altro che costa 2400 euro e vediamo chi
            vince.Ma come i mac non sono troppo costosi? esistono PC allo stesso prezzo dei mac? incredibile... non l'avrei mai detto!(non ce l'ho con te, ma con chi dice che apple è troppo cara)
            Un macbook costa 1200 euro? bene lo paragono con
            uno che costa 1200 euro....se no sarebbe come
            paragonare una mercedes con una punto....ottime
            magari entrambe ma dal costo molto
            differente.
            Poi lasciamo stare la batteria...dopo un anno e
            mezzo la mia e' completamente andata (quella del
            mbp) tanto che a volte il pc si spegne
            all'improvviso (mentre quella del mio hp a casa
            anche se scarica (ma dopo 4 anni) comunque
            continua a ternermi il pc acceso (anche se per
            poco)).
            Ti devo fare un elenco dei problemi avuti sui mac
            che abbiamo qua? Guarda che sono piu' o meno
            tanti quanti ne hanno avuti i pc (solo che per
            riparare un mac costa almeno il doppio, se non il
            triplo a
            volte)Boh magari sei sfortunato, o forse avendo piu macchine è normale che qualcuna abbia bisogno dell'assistenza, ma non mi risulta che in garanzia si facciano pagare (l'unica volta che ho avuto bisogno della garanzia è stato per farmi sostituire un mighty mouse per quella stupida pallina) se vuoi paghi l'estensione della garanzia, e mi risulta che anche HP la faccia pagare (uso macchine HP server)Per quel che riguarda la batteria del tuo mbp probabilmente è difettosa, come detto sotto quella del mio ibook fa ancora 3 ore e mezza dopo 2 anni
          • pierg75 scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: Dr. House
            Ma come i mac non sono troppo costosi? esistono
            PC allo stesso prezzo dei mac? incredibile... non
            l'avrei mai
            detto!
            (non ce l'ho con te, ma con chi dice che apple è
            troppo
            cara)Beh...con 2400 euro non so quale altro notebook mi potevo comprare...mi sembra che il massimo che ai tempi costava un hp arrivava sui 2000.
            Boh magari sei sfortunato, o forse avendo piu
            macchine è normale che qualcuna abbia bisogno
            dell'assistenza, No no...tutti rotti fuori garanzia...guarda che coincidenza ;)
            ma non mi risulta che in
            garanzia si facciano pagare (l'unica volta che ho
            avuto bisogno della garanzia è stato per farmi
            sostituire un mighty mouse per quella stupida
            pallina) se vuoi paghi l'estensione della
            garanzia, e mi risulta che anche HP la faccia
            pagare (uso macchine HP
            server)Hp sui notebook professional da 3 anni di garanziaCi mancherebbe che si facciano pagare in garanzia ;)

            Per quel che riguarda la batteria del tuo mbp
            probabilmente è difettosa, come detto sotto
            quella del mio ibook fa ancora 3 ore e mezza dopo
            2
            anniLi becco tutti qua i mac difettosi ;)
          • Dr. House scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: pierg75
            - Scritto da: Dr. House

            Boh magari sei sfortunato, o forse avendo piu

            macchine è normale che qualcuna abbia bisogno

            dell'assistenza,
            No no...tutti rotti fuori garanzia...guarda che
            coincidenza
            ;)


            ma non mi risulta che in

            garanzia si facciano pagare (l'unica volta che
            ho

            avuto bisogno della garanzia è stato per farmi

            sostituire un mighty mouse per quella stupida

            pallina) se vuoi paghi l'estensione della

            garanzia, e mi risulta che anche HP la faccia

            pagare (uso macchine HP

            server)
            Hp sui notebook professional da 3 anni di garanzia
            Ci mancherebbe che si facciano pagare in garanzia

            ;)Sono andato sul sito dell'HP, per la fascia consumer la garanzia è di un anno, per qulla pro non ho trovato chiaramente indicata la durata della garanzia, ma tra gli accessori trovo un HP Care Pack estensione della garanzia a 3 anni a circa 159
          • pierg75 scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            Beh sicuramemnte la fascia consumer danno un anno...pero' l'8510, che e' uno che mi interessava, da 3 anni.Visto anche il prezzo ;)Pier
          • MeX scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            si é vero, sul sito della DELL é specificato che i loro portatili non sono affidabili e sono costruiti con evidenti difetti di progettazione... :D
          • pippo scrive:
            Re: A proposito di Apple....

            si é vero, sul sito della DELL é specificato che
            i loro portatili non sono affidabili e sono
            costruiti con evidenti difetti di
            progettazione...
            :DGli stessi difetti che ha la mela? :DMa a metà prezzo!
          • MeX scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            si é vero i dell in alluminio con il display led e una batteria che ti dá 4 ore e mezza di autonomia costano la metá!Apple é alla frutta!Sono dei ladri e ora che c'é la crisi e i papponi devono pure vende il SUV é spacciata!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: A proposito di Apple....
        - Scritto da: Dr. House
        Mah tu continua a giocherellare con il tuo eeepc,
        che per il momento piu di un giocattolino non è
        (aspetto un netbook con una batteria almeno
        dignitosa, spero vivamente in
        ARM)

        Io continuo ad usare un netbook di quando i
        netbook non esistevano (ibookG4 12" 4 ore e mezza
        di autonomia, ed è ancora piu potente di un
        qualsiasi
        eee)

        E sicuramente mi comprerò il nuovo macbook.
        Certo che mi rompe la mancanza della firewire
        Certo che lo vorrei leggermente piu piccolo
        Certo che adesso ha dei problemi (risolvibili tra
        l'altro con un aggiornamento
        software)

        Per il semplice motivo che il mio ibook ha
        lavorato 3 anni filati senza nessun fermo
        macchina, senza crash, senza virus, senza
        rallentamenti e questo vale i soldi
        spesiCerto certo e quanto pesa e quanto è ingombrante il tuo mac coso e quanto lo hai pagato, Ieri ho visto degli Acer One con schermo da 8.9 pollici e peso di 1 Kg a 250 euro ad un mediaworld!Trovami un Apple che si avvicini anche solo per dimensioni e pesi, visto che i costi sono inconfrontabili....
    • GoldenBoy scrive:
      Re: A proposito di Apple....
      - Scritto da: Enjoint with Us
      Solo ieri c'era il solito macaco che rispondeva
      ad un mio post sui netbook affermando che
      fosserro tutti costruiti in modo approssimativo e
      con una tendenza al guasto nettamente superiore a
      quella di qualsiasi notebook, mentre i Mac quelli
      si che erano costruiti
      bene!O tu hai problemi di memoria, che ti crei un tuo mondo...o ti rigiri gli argomenti come ti pare spacciandoli come se fossero detti da altri.Io avevo fatto notare come i netbook acer provate DA ME, fossero spesso difettosi, poi te ed il cane Rex l'avete girata come se io avessi detto tutti i netbook...Così come non ho mai detto che i mac fossero privi di problemi...Che sia costruiti materialmente ed esteticamente bene è indubbio comunque, per il resto è un epic fail, come al tuo solito, che scrivi senza pensare...
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: A proposito di Apple....
        - Scritto da: GoldenBoy
        - Scritto da: Enjoint with Us

        Solo ieri c'era il solito macaco che rispondeva

        ad un mio post sui netbook affermando che

        fosserro tutti costruiti in modo approssimativo
        e

        con una tendenza al guasto nettamente superiore
        a

        quella di qualsiasi notebook, mentre i Mac
        quelli

        si che erano costruiti

        bene!

        O tu hai problemi di memoria, che ti crei un tuo
        mondo...o ti rigiri gli argomenti come ti pare
        spacciandoli come se fossero detti da
        altri.
        Io avevo fatto notare come i netbook acer provate
        DA ME, fossero spesso difettosi, poi te ed il
        cane Rex l'avete girata come se io avessi detto
        tutti i
        netbook...
        Così come non ho mai detto che i mac fossero
        privi di
        problemi...
        Che sia costruiti materialmente ed esteticamente
        bene è indubbio comunque, per il resto è un epic
        fail, come al tuo solito, che scrivi senza
        pensare...Eh no! Questo lo hai precisato solo in un secondo post! All'inizio avevi sparato a zero su tutta la categoria dei netbook, solo quando ti è stato fatto osservare che non si possono accomunare in un discorso di qualità pessima netbook di dverse aziende allora hai precisato che si trattava degli Acer!Quindi per cortesia non dire fesserie, alla prossima posto il link alle tue affermazioni, così che tutti possano leggerle!
        • GoldenBoy scrive:
          Re: A proposito di Apple....
          Mi stai minacciando?PAURA, AHHHHHHHH....vado a chiamare la mamma!!!Ma falla finita va, che sei ridicolo!
    • MeX scrive:
      Re: A proposito di Apple....
      "tempi persi, a volte mesi, costi occulti, tipo le spedizioni ecc..."?Ti informo che se il prodotto é in garanzia ti mandano loro a casa l'imballaggio con il costo della spedizione di ritorno giá pagato.
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: A proposito di Apple....
        - Scritto da: MeX
        "tempi persi, a volte mesi, costi occulti, tipo
        le spedizioni
        ecc..."

        ?

        Ti informo che se il prodotto é in garanzia ti
        mandano loro a casa l'imballaggio con il costo
        della spedizione di ritorno giá
        pagato.Non sempre dipende se sei un privato o un'azienda e ancora bisogna stare ben attenti a quello che rilascia il corriere come ricevuta, ho saputo di casi in cui Apple ha dichiarato di non aver mai ricevuto il Notebook in riparzione e l'utente si è ritrovato come unica prova una ricevuta che tuttavia pare non avesse alcun valore legale.... insomma c'ha rimesso il pc!
        • MeX scrive:
          Re: A proposito di Apple....
          allora vorrá dire che l'assistenza apple fa schifo.http://www.visionpost.it/hardsoft/lassistenza-tecnica-di-apple-batte-tutti.htm
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: MeX
            allora vorrá dire che l'assistenza apple fa
            schifo.


            http://www.visionpost.it/hardsoft/lassistenza-tecnMai detto questo, ma l'assistenza che offre Apple non è certo migliore di quella offerta dalle altre case!I termini di garanzia infatti sono gli stessi 1 anno e l'estesione dell garanzia a 3 anni costa cara, si parla di 200-300 euro già per dei notebook da 1200 euro, stiamo cioè parlando del 20% del prezzo del bene comprato, non è poco!Quello che dico Io è che i prodotti Apple non appaiono migliori della concorrenza pur arrivando a costare il doppio e giustificare la cosa solo con il design del case in alluminio fresato ad acqua mi sembra patetico.N.B. Ho saputo che le batterie sono in garanzia solo per 6 mesi!
        • elPiotr scrive:
          Re: A proposito di Apple....
          anche a mio cuggino una volta gli e' arrivato il corriere per prendere il mac ... poi e' svenuto e si e' risvegliato senza un rene (rotfl)(rotfl)(rotfl)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: A proposito di Apple....
            - Scritto da: elPiotr
            anche a mio cuggino una volta gli e' arrivato il
            corriere per prendere il mac ... poi e' svenuto e
            si e' risvegliato senza un rene
            (rotfl)(rotfl)(rotfl)Poveraccio gli andata peggio che al mio conoscente almeno lui ci ha rimesso solo un MAC!
    • 0verture scrive:
      Re: A proposito di Apple....
      Scusa ma se loro erano degli infedeli e non pregavano stiiv prima di andare a nanna, si meritavano che il mac gli partisse
  • littlegauss scrive:
    i miei due cent
    io ho l'ultimo macbook 13'3 in policarbonato bianco, l'ho comprato sei mesi fa perchè all'epoca avevo 1200 euro ed,essendo io un utente linux, mi sembrava la migliore offerta hardware per quella cifra,valutando anche peso e dimensioni.Punto.No, ci tengo a dire "Punto."Adesso sono contento?Risponderei che mi è indifferente,che siccome la ragazza cel'ho già forse avrei fatto meglio a comprarmi un pavillion da 800 euro, metterci su una GNU/Linux, e con i restanti soldi andarmi a fare un weekend con la mia ragazza.Se poi avessi voluto provare una BSD non avrei dovuto fare altro che scaricarmela.
    • Enjoy with Us scrive:
      Re: i miei due cent
      - Scritto da: littlegauss
      io ho l'ultimo macbook 13'3 in policarbonato
      bianco, l'ho comprato sei mesi fa perchè
      all'epoca avevo 1200 euro ed,essendo io un utente
      linux, mi sembrava la migliore offerta hardware
      per quella cifra,valutando anche peso e
      dimensioni.Punto.
      No, ci tengo a dire "Punto."

      Adesso sono contento?
      Risponderei che mi è indifferente,che siccome la
      ragazza cel'ho già forse avrei fatto meglio a
      comprarmi un pavillion da 800 euro, metterci su
      una GNU/Linux, e con i restanti soldi andarmi a
      fare un weekend con la mia
      ragazza.
      Se poi avessi voluto provare una BSD non avrei
      dovuto fare altro che
      scaricarmela.E non ti secca un pò che dopo 4 mesi dal tuo acquisto lo stesso notebook ora lo vendano a poco meno di 900 euro?
      • MeX scrive:
        Re: i miei due cent
        invece i DELL, HP, Acer, quando esce il modello nuovo costano uguale? :D
        • Disgra scrive:
          Re: i miei due cent
          - Scritto da: MeX
          invece i DELL, HP, Acer, quando esce il modello
          nuovo costano uguale?
          :Dnon scendono però di 300 ...che strabiliante nuova tecnologia c'è per cambiare un prezzo in modo così alto??se mi dici per un discorso di design è un'altra cosa..
          • MeX scrive:
            Re: i miei due cent
            io comprai un Amilo Fujitsu/Siemens nel 2001, costo 1200 da Euronics.Dopo due mesi stava a 900, sará stato un caso isolato...Ma poi é risaputo che nell'informatica i prezzi sono stagnanti e non variano mai, solo la Apple che tanto la usatno solo i fighetti per moda puó permettersi di prendere in giro la gente...
          • Dr. House scrive:
            Re: i miei due cent
            - Scritto da: Disgra
            - Scritto da: MeX

            invece i DELL, HP, Acer, quando esce il modello

            nuovo costano uguale?

            :D


            non scendono però di 300 ...
            che strabiliante nuova tecnologia c'è per
            cambiare un prezzo in modo così
            alto??
            se mi dici per un discorso di design è un'altra
            cosa..No semplicemente gli altri smettono direttamente di vendere, il modello precedente, che se ti va bene lo trovi ancora al banco degli sconti del supermercato... ah e naturalmente fanno uscire un modello nuovo ogni 2 mesi, rigorosamente con vista home premium (che gli costa farti scegliere tra home e il pro non lo capisco)
        • -ToM- scrive:
          Re: i miei due cent
          - Scritto da: MeX
          invece i DELL, HP, Acer, quando esce il modello
          nuovo costano uguale?
          :Dnon è il problema dei PC, è il problema del mercato Apple.Hai ragione sul discorso di hp acer, dell ecc ma Apple un tempo vantava anche un ottimo mercato dell'usato, cosa che oggi pare essere scomparso, i dietro si alimenta un discorso da treccani...
          • DarkSchneider scrive:
            Re: i miei due cent
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: MeX

            invece i DELL, HP, Acer, quando esce il modello

            nuovo costano uguale?

            :D

            non è il problema dei PC, è il problema del
            mercato
            Apple.
            Hai ragione sul discorso di hp acer, dell ecc ma
            Apple un tempo vantava anche un ottimo mercato
            dell'usato, cosa che oggi pare essere scomparso,
            i dietro si alimenta un discorso da
            treccani...Il mercato dell'usato Apple è inesistente perchè ha prezzi improponibili. Vendono dei G3 a 600 è ovvio che non c'è mercato.Va detto che chi ha un iBook G4 (specie il 12") se lo tiene stretto, la potenza è quello che è ma 12" e la batteria da 4 ore (VERE) lo farebbero preferire a qualsiasi netbook. se la Apple entrasse nel mercato netbook e riproponesse l'iBook farebbe i miliardi sbaragliando la concorrenza.
          • -ToM- scrive:
            Re: i miei due cent
            - Scritto da: DarkSchneider
            Il mercato dell'usato Apple è inesistente perchè
            ha prezzi improponibili. Vendono dei G3 a 600 è
            ovvio che non c'è
            mercato.Guarda, la cosa allucinante è che QUESTO mercato REGGE da anni! :)
            Va detto che chi ha un iBook G4 (specie il 12")
            se lo tiene stretto, la potenza è quello che è ma
            12" e la batteria da 4 ore (VERE) lo farebbero
            preferire a qualsiasi netbook. se la Apple
            entrasse nel mercato netbook e riproponesse
            l'iBook farebbe i miliardi sbaragliando la
            concorrenza.Infatti è grazie a queste macchine che sopravvive un mercato d'elité, ma a quanto pare è in via d'estinzione... anche perchè adesso che apple produce PC con chassis leggeri e stilosi deve anche fare i conti con il frenetico evolversi dell'HW.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: i miei due cent
            - Scritto da: -ToM-
            Infatti è grazie a queste macchine che sopravvive
            un mercato d'elité, ma a quanto pare è in via
            d'estinzione... anche perchè adesso che apple
            produce PC con chassis leggeri e stilosi deve
            anche fare i conti con il frenetico evolversi
            dell'HW.Ed ha anche scoperto che far entrare un GPU Nvidia di fascia alta da 100° di calore in uno chassis striminzito e di alluminio è più difficile che farci entrare un G5.
          • -ToM- scrive:
            Re: i miei due cent
            - Scritto da: DarkSchneider
            Ed ha anche scoperto che far entrare un GPU
            Nvidia di fascia alta da 100° di calore in uno
            chassis striminzito e di alluminio è più
            difficile che farci entrare un
            G5.Infatti quando l'ho saputo ero scettico su questi chassis e sull'utilizzo di tizzoni incandescenti che vengono chiamati GPU.Se ne parlavo nel forum mi beccavo mille insulti ma adesso almeno godevo di aver fatto un intervento sensato ;)
          • DarkSchneider scrive:
            Re: i miei due cent
            - Scritto da: -ToM-
            Infatti quando l'ho saputo ero scettico su questi
            chassis e sull'utilizzo di tizzoni incandescenti
            che vengono chiamati
            GPU.
            Se ne parlavo nel forum mi beccavo mille insulti
            ma adesso almeno godevo di aver fatto un
            intervento sensato
            ;)A questo punto prevederanno delle antiestetiche feritoie e delle ventole un po' più rumorose. Se non altro non potranno dire che sono meno "cool"
          • -ToM- scrive:
            Re: i miei due cent
            - Scritto da: DarkSchneider
            A questo punto prevederanno delle antiestetiche
            feritoie e delle ventole un po' più rumorose. Se
            non altro non potranno dire che sono meno
            "cool"Ma che dici?Le ventole saranno di titanio, con il motore a magneti e pure gli swarovsky che si vedono dalle feritoie che dici tu (così giustificano anche l'estetica delle feritoi :D )!
          • Teo_ scrive:
            Re: i miei due cent
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: DarkSchneider


            A questo punto prevederanno delle antiestetiche

            feritoie e delle ventole un po' più rumorose. Se

            non altro non potranno dire che sono meno

            "cool"

            Ma che dici?
            Le ventole saranno di titanio, con il motore a
            magneti e pure gli swarovsky che si vedono dalle
            feritoie che dici tu (così giustificano anche
            l'estetica delle feritoi :D
            )!Ma se i problemi a quanto dite sono dati dal li sistema di raffreddamento, comè che una volta ripartati funzionano?
          • -ToM- scrive:
            Re: i miei due cent
            - Scritto da: Teo_
            Ma se i problemi a quanto dite sono dati dal li
            sistema di raffreddamento, comè che una volta
            ripartati
            funzionano?dai, stavamo solo scherzando... poi si sa nello scherzo cè sempre un po di cattiveria ma tantè ;)
          • Teo_ scrive:
            Re: i miei due cent
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: Teo_


            Ma se i problemi a quanto dite sono dati dal li

            sistema di raffreddamento, comè che una volta

            ripartati

            funzionano?

            dai, stavamo solo scherzando... poi si sa nello
            scherzo cè sempre un po di cattiveria ma tantè
            ;)Ho visto il tuo post sotto riguardo lintenzione di acquistarlo e pensavo che veramente credessi in un difetto di progettazione.
          • -ToM- scrive:
            Re: i miei due cent
            - Scritto da: Teo_
            Ho visto il tuo post sotto riguardo lintenzione
            di acquistarlo e pensavo che veramente credessi
            in un difetto di
            progettazione.Guarda, devo essere sincero, attualmente mi fido più di Microsoft ;)A parte gli scherzi, sono un po sfavato perchè nelle ultime linee Apple ha avuto problemi (batterie, difettucci, oggi questa...) ma non è questo che mi da fastidio quanto la politica delle assistenze che non cambia nonostante questi "intoppi"... assistenza costosa, difficoltosa e che ti lascia sempre un po la paura che Apple ti dia Picche.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: i miei due cent
            - Scritto da: Teo_
            Ma se i problemi a quanto dite sono dati dal li
            sistema di raffreddamento, comè che una volta
            ripartati
            funzionano?A causa di un calo di banda ho perso tutto il post di risposta perciò riassumo.Io aspetterei a dire che funzionano come ci hanno messo un mese a scovare il problema aspetterei altrettanto per dire che si è risolto, magari si presenta dopo un certo periodo di stress del chipset. Se si risolve meglio per tutti gli utenti.Si sono già avuti problemi con Nvidia non era forse il caso di trattare con particolare attenzione il raffreddamento di questi chipset grafici?Ho un acer 5920G con nvidia 9500GS e non ho questi problemi (per ora). Lo stesso portatile con la 8600GT (solita scheda con processo produttivo diverso) soffriva di problemi simili, la causa? Evidente insufficenza del sistema di raffreddamento
      • littlegauss scrive:
        Re: i miei due cent
        no, il mio non è l'entry level, è quello col processore da 2.4 e 2 ghz di ram.Invece il macbook da 2.1ghz e 1 giga di ram lo vendono ancora, era a 999 e ora è a 950 euri.Inoltre, anche se pare stia dando tanti problemi, la strada dell'alluminio doveva essere tentata da qualcuno, per questo apple è encomiabile, ma devo ammettere che se i problemini venissero fuori a me dopo aver speso 1400 euro veramente darei fuori di testa.
    • Lemon scrive:
      Re: i miei due cent
      - Scritto da: littlegauss
      io ho l'ultimo macbook 13'3 in policarbonato
      bianco, l'ho comprato sei mesi fa perchè
      all'epoca avevo 1200 euro ed,essendo io un utente
      linux, mi sembrava la migliore offerta hardware
      per quella cifra,valutando anche peso e
      dimensioni.Punto.
      No, ci tengo a dire "Punto."

      Adesso sono contento?
      Risponderei che mi è indifferente,che siccome la
      ragazza cel'ho già forse avrei fatto meglio a
      comprarmi un pavillion da 800 euro, metterci su
      una GNU/Linux, e con i restanti soldi andarmi a
      fare un weekend con la mia
      ragazza.
      Se poi avessi voluto provare una BSD non avrei
      dovuto fare altro che
      scaricarmela.C'è anche da dire che se la tua ragazza è una "fashion victime" allora forse hai guadagnato più "punti" con un mac che con un week-end!A parte gli scherzi, mi sembra una riflessione intelligente, l'importante è anche che il mac non abbia problemi oltre i soldi in più spesi (che ci possono anche stare).
  • 0verture scrive:
    Che fico...
    Com'è possibile che si possano verificare simili cose...Intanto hanno compresso troppo la roba dentro quella scheda per cui se le specifiche dei componenti presupponevano certi spazi per permettere la dissipazione del calore, sono state sicuramente ignorate. Poi, apple, nonostante si faccia pagare caro (e con i nuovi macbook c'è andata giù pesante) alla pari di un assemblatore da 2 soldi, utilizza una patetica pasta ceramica per i suoi dissipatori così il calore si accumula e si pianta tutto.Usare, tanto per dire, una pasta argentata no eh ? Paura di dichiarare bancarotta di fronte una simile spaventosa spesa ?1500 euro per un portatile che secondo certi fanatici sono costruiti con cura maniacale e che invece fanno puff dopo neanche un mese dal lancio...My Compliments Apple...Avanti così ! Mittici...
    • dovello scrive:
      Re: Che fico...
      meglio un Mac a 1500 sicuro senza antivirus, che avere un pc Windows, e vivere nel mondo dei software malevoli.http://punto-informatico.it/2489050/PI/News/un-worm-minaccia-pc-windows.aspx
      • Ste scrive:
        Re: Che fico...
        Guarda che Leopard con un po' di modifiche lo fai girare su qualunque pc.. alla fine si tratta di un semplice kernel unix con un'interfaccia grafica (e te lo dice un utente osx)
      • se lo dici te scrive:
        Re: Che fico...
        quindi meglio 1500 per un portatile con tutti questi problemi, piuttosto che un portatile da 600 + (a voler essere generosi) 100 di antivirus e 2 anni (e non 1) di garanzia? Che poi anche se ci metti su quel mattone di norton almeno il pc non perde potenza quando stacchi la batteria...senza contare che ci sono molti anti-virus/malware/rootkit/utonti etc gratuiti e migliori di quelli a pagamento!Seriamente la pensi così? Se poi è solo una questione di OS allora ti capisco e giustifico ma pagare così tanto ed avere pure problemi allora non ci sto!
        • Darkat scrive:
          Re: Che fico...
          quoto comunque purtroppo gli antivirus gratuiti stanno sparendo...si stanno convertendo tutti al lucro spietato, costano anche un botto
          _
          ormai di buoni gratuiti si contano su una mano e avanza anche le dita...
          • palle scrive:
            Re: Che fico...
            Alla fine, infatti, è meglio il PC da 600 euro, con Linux.E senza antivirus.
          • Cristo Santo scrive:
            Re: Che fico...
            e senza lavoro
          • -ToM- scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: palle
            Alla fine, infatti, è meglio il PC da 600 euro,
            con
            Linux.
            E senza antivirus.come non quotare.
          • Darkat scrive:
            Re: Che fico...
            si quello ce l'ho già per fortuna da parecchio :) ma ho già spiegato che ho trovato windowss all'acquisto del pc e con cavolo che butto i soldi della licenza
            _
            preferisco tenerlo col boot
          • mr.mambo scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: palle
            Alla fine, infatti, è meglio il PC da 600 euro,
            con
            Linux.
            E senza antivirus.Quoto, io ho un acer 2480 che pagai in offerta 320 euro due anni fa, con debian installato e dunque senza antivirus, funziona tutto a meraviglia, l'unico problema è il tasto dx del touchpad che smise di funzionare una settimana dopo averlo aquistato ed avendo levato windows non potevo rifarmi con la garanzia, chi se ne frega, non uso il touchpad e per il resto con 320 euro ho un computer con il quale ci lavoro.
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Che fico...
          - Scritto da: se lo dici te
          quindi meglio 1500 per un portatile con tutti
          questi problemi, piuttosto che un portatile da
          600 + (a voler essere generosi) 100 di
          antivirus e 2 anni (e non 1) di garanzia? Che poi
          anche se ci metti su quel mattone di norton
          almeno il pc non perde potenza quando stacchi la
          batteria...senza contare che ci sono molti
          anti-virus/malware/rootkit/utonti etc gratuiti e
          migliori di quelli a
          pagamento!
          Seriamente la pensi così? Se poi è solo una
          questione di OS allora ti capisco e giustifico ma
          pagare così tanto ed avere pure problemi allora
          non ci
          sto!100 euro di antivirus? Perchè quelli gratuiti non vanno bene? Io li uso senza problemi da almeno 6 anni!
        • -ToM- scrive:
          Re: Che fico...
          - Scritto da: se lo dici te
          quindi meglio 1500 per un portatile con tutti
          questi problemi, piuttosto che un portatile da
          600 + (a voler essere generosi) 100 di
          antivirus e 2 anni (e non 1) di garanzia? Che poi100 euro? costano un terzo! ;)
      • 0verture scrive:
        Re: Che fico...
        Meglio avere un computer che funzioni che uno che non prende virus perchè lo devi tenere spento
        • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
          Re: Che fico...
          Diciamo che non ci si lavora sopra tranquilli. Se sorgono problemi, oltre a farsi prendere per il (_I_) dall'assistenza (600 euro minimo per intervento se sei fuori garanzia), devi essere TU, cliente, ad essere paziente e gentile .http://www.macitynet.it/forum/archive/index.php/t-39069.htmlSei al cospetto di un prodotto superiore, neh?
          • 0verture scrive:
            Re: Che fico...
            Eggià un vero e proprio prodotto superiore...Miraccomando, costruiamo in casa un altare per la baracca e facciamo sacrifici in Suo onore.Poi, ogni volta che ci passiamo davanti, super inchino con strisciata sul pavimento.
          • madel28 scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: 0verture
            Eggià un vero e proprio prodotto superiore...

            Miraccomando, costruiamo in casa un altare per la
            baracca e facciamo sacrifici in Suo
            onore.
            Poi, ogni volta che ci passiamo davanti, super
            inchino con strisciata sul pavimento.Oggi è proprio un piacere leggere i tuoi post ^_^.
          • Er Puntaro Ubuntaro scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: 0verture
            Eggià un vero e proprio prodotto superiore...

            Miraccomando, costruiamo in casa un altare per la
            baracca e facciamo sacrifici in Suo
            onore.
            Poi, ogni volta che ci passiamo davanti, super
            inchino con strisciata sul
            pavimento.(rotfl) Intendi tipo quelli che vengono eretti nelle chiese moderne? I centri commerciali intendo. ;)[img]http://farm2.static.flickr.com/1191/1483279831_73c47ad581.jpg[/img]Domani vado a confessarmi dinnanzi al nero altare macaco: "Padre, ho peccato! :'(Ho messo in dubbio la qualità dei prodotti Apple! Sto perdendo la fede!"[img]http://www.geekologie.com/2008/08/29/jobs.jpg[/img]"Male figliolo, molto male!"
          • 0verture scrive:
            Re: Che fico...
            Immaginavo più un altare/tempietto alla giapponese ma a pensarci bene non c'è molta differenza
          • -ToM- scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: 0verture
            Immaginavo più un altare/tempietto alla
            giapponese ma a pensarci bene non c'è molta
            differenzaprendi un iMac, togli tutto quell che cè dentro e lasci solo lo chassis esterno, (tanto prima o poi qualcosa si brucerà fuori garanzia) lo metti per orizzontale e lo riempi di sabbia...non sarà un altare ma almeno un giardino hi-zen ce lo fai.
          • 0verture scrive:
            Re: Che fico...
            Già, tanto i mac non sono computer ma complementi d'arredo
          • -ToM- scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: 0verture
            Già, tanto i mac non sono computer ma complementi
            d'arredoIn realtà sono macchine fantastiche ed insieme complementi d'arredo.Una volta però si spendeva tanto per la macchina, oggi la paghi ma il valore che hanno sembra quasi più di arredo per 2 motivi.Il primo è che a livello di stabilità windows finalmente si è un po livellato.Il secondo è che il periodo dei processori RISC, delle catene scsi e di OS rocksolid (diciamo fino all'8 vai che col 9 so iniziati i capricci) è purtroppo finito.Oggi sono macchine grandiose ma il divario con i concorrenti non è quello degli anni 80/90.
          • 0verture scrive:
            Re: Che fico...
            Ora come ora è rimasto solo il design (che tra l'altro richiede più di restyling al proprio arredamento per potercisi sposare). Sotto il cofano s'è praticamente perso tutto.Anche il tanto decantato osx non ci fa una splendida figura quando ogni due settimane escono aggiornamenti da 150MB (e spesso per problemi di scalata dei privilegi attraverso la dashboard). Si sfotte tanto windows che si blocca ma intanto con NT le schermate blu bisogna proprio andarsele a cercare col lanternino; windows che prende i virus però, chissà come mai, questo non succede se si ha l'accortezza di tenere un antivirus aggiornato (e sai quanto ci vuole visto che è tutto automatizzato); windows che non funziona di qui; windows che non va bene per lavorare di là, eppure è windows quello che attualmente viene utilizzato negli studi di progettazione (soppiantando i vecchi gloriosi unix e tenendo tranquillamente fuori dalla porta stiiv e le sue mele), lavori e commesse da centinaia di migliaia di euro, anzi diciamo pure milioni...Fa così schifo che fior di aziende serie lo usano con profitto ogni giorno e non sto parlando di call center ed uffici minuscoli, questo come il fratellone in edizione server.Ah i fatti... brutta cosa avere il coraggio di prenderne atto...
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: 0verture
            Ora come ora è rimasto solo il design (che tra
            l'altro richiede più di restyling al proprio
            arredamento per potercisi sposare). Sotto il
            cofano s'è praticamente perso
            tutto.
            Anche il tanto decantato osx non ci fa una
            splendida figura quando ogni due settimane escono
            aggiornamenti da 150MB (e spesso per problemi di
            scalata dei privilegi attraverso la dashboard).


            Si sfotte tanto windows che si blocca ma intanto
            con NT le schermate blu bisogna proprio andarsele
            a cercare col lanternino; windows che prende i
            virus però, chissà come mai, questo non succede
            se si ha l'accortezza di tenere un antivirus
            aggiornato (e sai quanto ci vuole visto che è
            tutto automatizzato); windows che non funziona di
            qui; windows che non va bene per lavorare di là,
            eppure è windows quello che attualmente viene
            utilizzato negli studi di progettazione
            (soppiantando i vecchi gloriosi unix e tenendo
            tranquillamente fuori dalla porta stiiv e le sue
            mele), lavori e commesse da centinaia di migliaia
            di euro, anzi diciamo pure
            milioni...

            Fa così schifo che fior di aziende serie lo usano
            con profitto ogni giorno e non sto parlando di
            call center ed uffici minuscoli, questo come il
            fratellone in edizione
            server.

            Ah i fatti... brutta cosa avere il coraggio di
            prenderne
            atto...Parlimoci chiaro Windows XP oggi è lo standard, forse domani sarà Vista, vedremo, Io spero si possa passare in futuro a Linux!Quello che è sicuro è che spazio per altri OS a pagamento tipo MAC OSx non c'è nè!Apple per non fallire ha dovuto abbandonare già da alcuni anni la sua architettura proprietaria e produrre sostanzialmente dei cloni IBM compatibili come tutte le altre aziende, Oggi riesce ancora a reggere il confronto nonostante i prezzi più elevati della concorrenza semplicemente giocando sullo styling dei propri prodotti e su una discreta base di installato retaggio degli anni passati, quando per i professionisti della grafica Apple era il punto di riferimento.Da svariati anni non è più così, lentamente Apple sta perdendo gli utenti professionali compensandoli con consumer amaliati dalla ricercatezza del design dei suoi prodotti, oggi riesce a reggere grazie alle vendite di Ipod ed Iphone, vedremo in futuro per quanto tempo rimarrà nel settore professionale, dove la gente bada al sodo e non al design, l'eliminazione degli schermi glossy è indicativa di questa evoluzione!
          • 0verture scrive:
            Re: Che fico...
            Anch'io un giorno spero che si arrivi a linux ma che vuoi... dove si lavora si pretende affidabilità, possibilità di scambiare dati, certezze nel far funzionare le cose.Tutto questo linux te lo offre se paghi migliaia di euro un servizio di assistenza serio, il che lo fa scemare contro windows in quei settori dove è sì richiesta stabilità ma non tipo il pentagono.
      • -ToM- scrive:
        Re: Che fico...
        - Scritto da: dovello
        meglio un Mac a 1500 sicuro senza antivirus, che
        avere un pc Windows, e vivere nel mondo dei
        software
        malevoli.

        http://punto-informatico.it/2489050/PI/News/un-worbeh, in un mac difettoso che ce lo metti a fare l'antivirus se è una macchina destinata a morire ? ;)Cmq è la terza o quarta volta che Apple esce coi lap e hanno problemi.
    • Rouge scrive:
      Re: Che fico...
      Beh, io sono un cliente Apple, ho il MBP penultimo modello, che a mio parere è fatto bene, però quando fa delle porcate, tipo l'ultimo modello senza firewire e con displayport, bisogna ammetterlo.
      • paolo scrive:
        Re: Che fico...
        - Scritto da: Rouge
        Beh, io sono un cliente Apple, ho il MBP
        penultimo modello, che a mio parere è fatto bene,
        però quando fa delle porcate, tipo l'ultimo
        modello senza firewire e con displayport, bisogna
        ammetterlo.quoto al 100%
      • pierg75 scrive:
        Re: Che fico...
        aggiungiamoci pure che sta eliminando i monitor opachi.
        • -ToM- scrive:
          Re: Che fico...
          - Scritto da: pierg75
          aggiungiamoci pure che sta eliminando i monitor
          opachi.e aggiungiamo pure i pannelli TN degli iMac che nonostante questo, SPOPOLANO negli studi di grafica.
          • Teo_ scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: pierg75

            aggiungiamoci pure che sta eliminando i monitor

            opachi.

            e aggiungiamo pure i pannelli TN degli iMac che
            nonostante questo, SPOPOLANO negli studi di
            grafica.Per onestà dovresti anche dire che nei LED Cinema Display ci sono pannelli H-IPS.
          • -ToM- scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: Teo_
            Per onestà dovresti anche dire che nei LED Cinema
            Display ci sono pannelli
            H-IPS.Beh più che una critica ad Apple era una critica per chi lo usa in un determinato campo, preferendolo al PC inconsapevole di utilizzare macchine mediocri per quel determinato utilizzo ;)Ma la Apple cmq si è guardata bene dal mantenere una certa "linea", il fatto di montare pannelli TN è bene o male una controtendenza che per tutto il passato a cui ci ha abituato, potrebbe essere criticata.IMHO
    • MeX scrive:
      Re: Che fico...
      si è vero, fanno schifo, sono da buttare, infatti 23 miei amici che lo hanno comprato lo hanno rivenduto su ebay e si sono comprati un VAIOGli ingenieri apple hanno butttato a caso le gpu dentro un case soffocante in unitile alluminio, a mio cugino è uscito fumo nero dallo slot del CD e gli ha ammazzatto il gatto.Sono portatili da buttare, una vera ladrata, ne hanno venduti già centinaia di migliaia e TUTTI hanno gli stessi difetti, Apple è prossima al fallimento
      • littlegauss scrive:
        Re: Che fico...
        Ma sta cosa del gatto morto è vera?
      • Disgra scrive:
        Re: Che fico...
        - Scritto da: MeX
        si è vero, fanno schifo, sono da buttare, infatti
        23 miei amici che lo hanno comprato lo hanno
        rivenduto su ebay e si sono comprati un
        VAIO

        Gli ingenieri apple hanno butttato a caso le gpu
        dentro un case soffocante in unitile alluminio, a
        mio cugino è uscito fumo nero dallo slot del CD e
        gli ha ammazzatto il
        gatto.

        Sono portatili da buttare, una vera ladrata, ne
        hanno venduti già centinaia di migliaia e TUTTI
        hanno gli stessi difetti, Apple è prossima al
        fallimentote ne sei accorto finalmente.evviva...
      • DarkSchneider scrive:
        Re: Che fico...
        - Scritto da: MeX
        si è vero, fanno schifo, sono da buttare, infatti
        23 miei amici che lo hanno comprato lo hanno
        rivenduto su ebay e si sono comprati un
        VAIO

        Gli ingenieri apple hanno butttato a caso le gpu
        dentro un case soffocante in unitile alluminio, a
        mio cugino è uscito fumo nero dallo slot del CD e
        gli ha ammazzatto il
        gatto.

        Sono portatili da buttare, una vera ladrata, ne
        hanno venduti già centinaia di migliaia e TUTTI
        hanno gli stessi difetti, Apple è prossima al
        fallimentoSono un po indeciso... Sei ironico o ti senti male? Non eri un sostenitore Apple? Così acido bei confronti della mela non ti ci facevo. Hai per caso acquistato uno dei nuovi macbook? ;)
        • MeX scrive:
          Re: Che fico...
          ma no! dopo aver buttato i soldi nel macbook di plasticaccia bianca che ora vale 100 perché é uscito quello alluminio vuoi che spenda ancora soldi per il nuovo macbook? ma non hai letto i post di PI? é fatto male, gli ingenieri apple hanno buttato dentro la componentistica a caso, é uno sfacelo uno schifo uno scandalo!
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: MeX
            ma no! dopo aver buttato i soldi nel macbook di
            plasticaccia bianca che ora vale 100 perché é
            uscito quello alluminio vuoi che spenda ancora
            soldi per il nuovo macbook? ma non hai letto i
            post di PI? é fatto male, gli ingenieri apple
            hanno buttato dentro la componentistica a caso, é
            uno sfacelo uno schifo uno
            scandalo!Non mi aspettavo un commento così negativo, tutto qui.Finalmente un utente Apple con spirito critico.Va detto che i nuovi mac non mi piacciono per niente.PS. Dove lo trovo un MAcbook in plasticaccia bianca a 100? Lo prendo all'istante anche con la scocca disintegrata. Su e bay hanno il coraggio di vendere a 600 dei G3.
          • MeX scrive:
            Re: Che fico...
            ma noooooo!non fare questo terribile errore!Non usare il chiusissimo OSX! Steve Jobs mette il DRM dappertutto!Comprati un netbook che ormai va piú di moda del macbook e installaci una distro Linux!
          • MeX scrive:
            Re: Che fico...
            grazie per la risposta costruttiva, una raritá su PI...Se il problema sono i chipset nvidia... penso che Apple stia giá lavorando fianco a fianco con loro per capire come mettere una pezza al problema e risolverlo definitivamente con la seconda generazione... d'altro canto MAI comprare la prima generazione HW mac... Apple innova e si rinnova, é ovvio che quando ci sono grandi cambi ci sono anche piú problemi del normale, detto questo, dire che i nuovi macbook e macbook pro sono altamente affidabili mi sembra un'esagerazione ed un allarmismo, parere mio.
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: MeX
            grazie per la risposta costruttiva, una raritá su
            PI...

            Se il problema sono i chipset nvidia... penso che
            Apple stia giá lavorando fianco a fianco con loro
            per capire come mettere una pezza al problema e
            risolverlo definitivamente con la seconda
            generazione... d'altro canto MAI comprare la
            prima generazione HW mac... Apple innova e si
            rinnova, é ovvio che quando ci sono grandi cambi
            ci sono anche piú problemi del normale, detto
            questo, dire che i nuovi macbook e macbook pro
            sono altamente affidabili mi sembra
            un'esagerazione ed un allarmismo, parere
            mio.Beh! Non mi sembra una grande vittoria per un'azienda che aveva fatto della qualità costruttiva e dell'affidabilità il suo punto di forza.Dire che non bisognerebbe comprare la prima generazione sa molto di clamoroso errore. Non è quello che ha fatto la microsoft con Vista? La differenza è che un SW lo aggiorni lo rattoppi (lo cambi?) con relativa facilità. nel caso di un portatile la faccenda si fa problematica. Un richiamo di massa sarebbe la fine di Apple, può solo riconoscere il difetto e offrire la riparazione gratuita anche al di fuori della garanzia ma il cliente si sbatte lo stesso.Se nessuno comprasse la prima generazione non ne farebbero mai una seconda, da un prodotto più costoso della concorrenza mi aspetto più affidabilità e più garanzie.Se succedono queste cose è evidente che da qualche parte nel processo produttivo qualcosa non va o in fase di progettazione o in quella di realizzazione e test.
          • MeX scrive:
            Re: Che fico...
            diciamo che le nuove genrazioni sono piú difettose in genere delle seconde (e meno male nel senso che c'é sempre un miglioramento) ma questo non vuol dire che le prime generazione sono dei pacchi!Magari basta un driver ottimizzato per la GPU, una gestione della ventola diversa lato software e i problemi spariscono...Il nuovo macbook é cmq all'avanguardia come processo costruttivo, infatti il problma qui non mi sembra dovuto a pezzi che si staccano, monitor che si scollano e chessó io...Mi sembra lapalissiano che la generazione 1 sia sempre e comunque meno affidabile della generazione 2, 3, 4, 5 etc...
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: MeX
            diciamo che le nuove genrazioni sono piú
            difettose in genere delle seconde (e meno male
            nel senso che c'é sempre un miglioramento) ma
            questo non vuol dire che le prime generazione
            sono dei
            pacchi!
            E qui ti seguo...
            Magari basta un driver ottimizzato per la GPU,
            una gestione della ventola diversa lato software
            e i problemi
            spariscono...Ce lo auguriamo tutti, il puto è che il problema sembra assai diffuso ed è saltato fuori relativamente presto. Possibile che non se ne siano accorti prima in Apple?

            Il nuovo macbook é cmq all'avanguardia come
            processo costruttivo, infatti il problma qui non
            mi sembra dovuto a pezzi che si staccano, monitor
            che si scollano e chessó
            io...Ci mancherebbe quello, anche se a leggere le descrizioni dei difetti avrei preferito la vecchia top cover che scricchiolava e dove saltava via quella strisciolina di plastica.A proposito dei case in alluminio, sono il solo a pensare che il vecchio MBP dopo un bel po' che era acceso diventasse fastidiosamente caldo? A mio avviso troppo caldo.

            Mi sembra lapalissiano che la generazione 1 sia
            sempre e comunque meno affidabile della
            generazione 2, 3, 4, 5
            etc...Ripeto su questo siamo d'accordo, ma i problemi segnalati sono un po' troppo gravi per essere annoverati tra i difetti di gioventù. Dovremmo avere dei numeri ufficiali sui PC difettati per capire veramente l'entità del problema.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: DarkSchneider
            - Scritto da: MeX

            diciamo che le nuove genrazioni sono piú

            difettose in genere delle seconde (e meno male

            nel senso che c'é sempre un miglioramento) ma

            questo non vuol dire che le prime generazione

            sono dei

            pacchi!


            E qui ti seguo...


            Magari basta un driver ottimizzato per la GPU,

            una gestione della ventola diversa lato software

            e i problemi

            spariscono...

            Ce lo auguriamo tutti, il puto è che il problema
            sembra assai diffuso ed è saltato fuori
            relativamente presto. Possibile che non se ne
            siano accorti prima in
            Apple?



            Il nuovo macbook é cmq all'avanguardia come

            processo costruttivo, infatti il problma qui non

            mi sembra dovuto a pezzi che si staccano,
            monitor

            che si scollano e chessó

            io...

            Ci mancherebbe quello, anche se a leggere le
            descrizioni dei difetti avrei preferito la
            vecchia top cover che scricchiolava e dove
            saltava via quella strisciolina di
            plastica.
            A proposito dei case in alluminio, sono il solo
            a pensare che il vecchio MBP dopo un bel po' che
            era acceso diventasse fastidiosamente caldo? A
            mio avviso troppo
            caldo.



            Mi sembra lapalissiano che la generazione 1 sia

            sempre e comunque meno affidabile della

            generazione 2, 3, 4, 5

            etc...
            Ripeto su questo siamo d'accordo, ma i problemi
            segnalati sono un po' troppo gravi per essere
            annoverati tra i difetti di gioventù. Dovremmo
            avere dei numeri ufficiali sui PC difettati per
            capire veramente l'entità del
            problema.Non ti preoccuppare che anche guasto con il suo case in alluminio fresato ad acqua fa la sua porca figura! Perchè credi che il Mac Tonto medio lo compri veramente per usarlo? Basta che si continui ad accendere la mela morsicata e sono tutti contenti!
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: MeX
            diciamo che le nuove genrazioni sono piú
            difettose in genere delle seconde (e meno male
            nel senso che c'é sempre un miglioramento) ma
            questo non vuol dire che le prime generazione
            sono dei
            pacchi!

            Magari basta un driver ottimizzato per la GPU,
            una gestione della ventola diversa lato software
            e i problemi
            spariscono...

            Il nuovo macbook é cmq all'avanguardia come
            processo costruttivo, infatti il problma qui non
            mi sembra dovuto a pezzi che si staccano, monitor
            che si scollano e chessó
            io...

            Mi sembra lapalissiano che la generazione 1 sia
            sempre e comunque meno affidabile della
            generazione 2, 3, 4, 5
            etc...Ah adesso i guasti hardware si fissano con aggiornamenti del software? Ma non è quello che ha fatto già in passato? Aumentare appunto il regime di rotaione delle ventole per prolungare di qualche mese la vita del notebook ed intanto aspettare che la garanzia scada?L'ultima volta il piano è riuscito a metà dici che forti della passata esperienza questa volta riusciranno a fottere meglio il consumatore?
          • -ToM- scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: DarkSchneider
            Non mi aspettavo un commento così negativo, tutto
            qui.
            Finalmente un utente Apple con spirito critico.
            Va detto che i nuovi mac non mi piacciono per
            niente.
            PS. Dove lo trovo un MAcbook in plasticaccia
            bianca a 100? Lo prendo all'istante anche con la
            scocca disintegrata. Su e bay hanno il coraggio
            di vendere a 600 dei
            G3.iMac G3 733 con OSX 10.3 a 75 euro, lo vuoi ? :)
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: -ToM-
            iMac G3 733 con OSX 10.3 a 75 euro, lo vuoi ? :)Mhhh si diceva del macbook (intel) a 100. L'iMac lo vedo scomodo da portarmelo a giro (rotfl).Se fosse iMac G4 Lampie...
          • -ToM- scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: DarkSchneider
            Mhhh si diceva del macbook (intel) a 100. L'iMac
            lo vedo scomodo da portarmelo a giro
            (rotfl).
            Se fosse iMac G4 Lampie...hehehehe, cmq era per ridere, l'ho trovato in un SHS vicino a casa mia...
      • 0verture scrive:
        Re: Che fico...
        Ciccio, si rompono, è un fatto...1500 euro per un portatile che si rompe dopo due settimane è un furto !Neanche l'acer il dell o il compaq più scabroso finiscono così. Apple ha cannato di brutto e ne deve pagare le conseguenze. E' semplicemente indifendibile e chi si ostina a farlo è solo un piccolo fanatico
        • MeX scrive:
          Re: Che fico...
          e se costavano 3000 se ne rompevano la metá?Le mercedes e le ferrari non si rompono mai?Ragazzi, é ovvio che una percentuale di prodotti su MILIONI prodotti possa avere dei difetti... nessuno dice il contrario, ma da qui a dire che se compri un macbook nel 99% dei casi si romperá... beh mi sembra una gran c.....
          • 0verture scrive:
            Re: Che fico...
            Anche le mercedes e le ferrari si rompono ma dato il loro costo, vengono testate veramente a fondo prima di finire dal concessionario.Apple quali test ha fatto oltre a mettere insieme il solito giro di slide dove ringraziano vista ?
          • MeX scrive:
            Re: Che fico...
            "Preceduta da una campagna pubblicitaria su scala mondiale lanciata con oltre due anni di anticipo sull'effettiva uscita in produzione, la W168 divenne tristemente famosa nel 1997, fallendo il tradizionale "test dell'alce" eseguito dal giornale svedese Teknikens Värld, ribaltandosi."http://it.wikipedia.org/wiki/Mercedes-Benz_Classe_APLONK
          • 0verture scrive:
            Re: Che fico...
            La Classe A è la mercedes dei morti di fame
          • MeX scrive:
            Re: Che fico...
            ah scusa pensavo fosse una mercedes
          • 0verture scrive:
            Re: Che fico...
            Tanto per cambiare ecco che dimostri di considerare i computer solo in base alla marca
          • MeX scrive:
            Re: Che fico...
            a scusa, pensavo fosse un articolo che parlasse dei difetti di un'unica marca
          • -ToM- scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: 0verture
            La Classe A è la mercedes dei morti di fameQuando ha cannato il test dell'alce, hanno abbassato il baricentro appesantendola, risultato la macchina consuma di più rispetto al modello originale.Con quello che spendi di Benzina devi avere più soldi di chi si fa il Ferrari ;)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: MeX
            "Preceduta da una campagna pubblicitaria su scala
            mondiale lanciata con oltre due anni di anticipo
            sull'effettiva uscita in produzione, la W168
            divenne tristemente famosa nel 1997, fallendo il
            tradizionale "test dell'alce" eseguito dal
            giornale svedese Teknikens Värld,
            ribaltandosi."

            http://it.wikipedia.org/wiki/Mercedes-Benz_Classe_

            PLONKE giustamente per anni la Mercedes ne pagò le conseguenze negative!
    • madel28 scrive:
      Re: Che fico...
      - Scritto da: 0verture
      Com'è possibile che si possano verificare simili
      cose...

      Intanto hanno compresso troppo la roba dentro
      quella scheda per cui se le specifiche dei
      componenti presupponevano certi spazi per
      permettere la dissipazione del calore, sono state
      sicuramente ignorate. Poi, apple, nonostante si
      faccia pagare caro (e con i nuovi macbook c'è
      andata giù pesante) alla pari di un assemblatore
      da 2 soldi, utilizza una patetica pasta ceramica
      per i suoi dissipatori così il calore si accumula
      e si pianta
      tutto.
      Usare, tanto per dire, una pasta argentata no eh
      ? Paura di dichiarare bancarotta di fronte una
      simile spaventosa spesa
      ?


      1500 euro per un portatile che secondo certi
      fanatici sono costruiti con cura maniacale e che
      invece fanno puff dopo neanche un mese dal
      lancio...

      My Compliments Apple...

      Avanti così ! Mittici...Mi unisco ai complimenti.Non se ne può più di essere periodicamente visitati dai personaggi che vengono proprio per dirti quanto sono intelligenti perché hanno comprato un i-Qualcosa.Spesso ci tengono a sottolineare "vedi, anche io che non capisco nulla di computer, ho scelto il prodotto, e tu invece stai ancora lì a pistolare con Debian"...Ecco, non capivi nulla di computer e continuerai a non capire un accidente. Avere comprato un i-Accrocco al massimo ti può rendere più fico e più trendy, ma se eri un ignorante rimarrai tale.Quante volte sono venuti a dirmi costoro: "ma hai visto come è sottile? Ma hai visto così? Ma hai visto colì?..."Signore, le soddisfazioni che ogni tanto mi regali non hanno prezzo.
      • Lemon scrive:
        Re: Che fico...
        Rimane il fatto che è GIUSTO che la maggior parte degli utenti sia ignorante, probabilmente tu pensi le stesse cose di chi spippola sulla automobile e magari gli vai a dire "ma a 30 anni ancora che giochi con i carburatori?" e loro ridono di te perchè hai preso l'ultimo modello di una nota casa sportiva o l'econonomicissima utilitaria che ti fa fare tanti chilometri con pochi euro.Ognuno ha i suoi hobby e le sue passioni, l'importante è essere critici nei singoli episodi.
        • madel28 scrive:
          Re: Che fico...
          - Scritto da: Lemon
          Rimane il fatto che è GIUSTO che la maggior parte
          degli utenti sia ignorante, probabilmente tu
          pensi le stesse cose di chi spippola sulla
          automobile e magari gli vai a dire "ma a 30 anni
          ancora che giochi con i carburatori?" e loro
          ridono di te perchè hai preso l'ultimo modello di
          una nota casa sportiva o l'econonomicissima
          utilitaria che ti fa fare tanti chilometri con
          pochi euro.
          Ognuno ha i suoi hobby e le sue passioni,
          l'importante è essere critici nei singoli
          episodi.Sono d'accordo con quanto dici, non si può sapere tutto, è praticamente impossibile.Volevo soltanto dare sfogo ad una certa insofferenza, perché non se ne può proprio più.Il comportamento che ha dato fastidio a me, come lo ha dato a tanti altri, è quello tipico del personaggio che viene ad importunarti appositamente per spacciare la sua ignoranza per una virtù.Ostenta pure la tua "intelligenza" dopo aver comprato un i-Aggeggio, ma vai a farlo da un'altra parte.Chiedo troppo?
          • Lemon scrive:
            Re: Che fico...


            Sono d'accordo con quanto dici, non si può sapere
            tutto, è praticamente
            impossibile.

            Volevo soltanto dare sfogo ad una certa
            insofferenza, perché non se ne può proprio
            più.

            Il comportamento che ha dato fastidio a me, come
            lo ha dato a tanti altri, è quello tipico del
            personaggio che viene ad importunarti
            appositamente per spacciare la sua ignoranza per
            una
            virtù.

            Ostenta pure la tua "intelligenza" dopo aver
            comprato un

            i-Aggeggio, ma vai a farlo da un'altra parte.

            Chiedo troppo?Si, avevo capito e non mi riferivo a te nel mio esempio ma in generale, anche io la penso così infatti spesso in questi forum faccio commenti o contraddico opinioni quando generano FUD o sono assolutistici o sono vistosamente di parte, da qualsiasi parte vengano, anche se ad essere sinceri spesso sono contro MS. Basta vedere quello che sta succedendo nella notizia del bug di oggi, si stanno scannando per un problema già "pezzato" da oltre un mese, non ci provo neppure scrivere commenti in quella notizia oggi!!
      • Enjoy with Us scrive:
        Re: Che fico...
        - Scritto da: madel28
        - Scritto da: 0verture

        Com'è possibile che si possano verificare simili

        cose...



        Intanto hanno compresso troppo la roba dentro

        quella scheda per cui se le specifiche dei

        componenti presupponevano certi spazi per

        permettere la dissipazione del calore, sono
        state

        sicuramente ignorate. Poi, apple, nonostante si

        faccia pagare caro (e con i nuovi macbook c'è

        andata giù pesante) alla pari di un assemblatore

        da 2 soldi, utilizza una patetica pasta ceramica

        per i suoi dissipatori così il calore si
        accumula

        e si pianta

        tutto.

        Usare, tanto per dire, una pasta argentata no eh

        ? Paura di dichiarare bancarotta di fronte una

        simile spaventosa spesa

        ?





        1500 euro per un portatile che secondo certi

        fanatici sono costruiti con cura maniacale e che

        invece fanno puff dopo neanche un mese dal

        lancio...



        My Compliments Apple...



        Avanti così ! Mittici...

        Mi unisco ai complimenti.

        Non se ne può più di essere periodicamente
        visitati dai personaggi che vengono proprio per
        dirti quanto sono intelligenti perché hanno
        comprato un
        i-Qualcosa.

        Spesso ci tengono a sottolineare "vedi, anche io
        che non capisco nulla di computer, ho scelto il
        prodotto, e tu invece stai ancora lì a pistolare
        con
        Debian"...

        Ecco, non capivi nulla di computer e continuerai
        a non capire un accidente. Avere comprato un
        i-Accrocco al massimo ti può rendere più fico e
        più trendy, ma se eri un ignorante rimarrai
        tale.

        Quante volte sono venuti a dirmi costoro: "ma hai
        visto come è sottile? Ma hai visto così? Ma hai
        visto
        colì?..."

        Signore, le soddisfazioni che ogni tanto mi
        regali non hanno
        prezzo.Sentito con le mie orecchie Ieri ad un Mediaworld:"Devo comprare un notebook per lavorare" commesso "ma esattamente cosa ci deve fare" Cliente "ma non so forse usare dei programmi di scrittura, Office mi sembra" commesso " ha già visto qualche notebook" cliente "quelli la, sono degli Apple vero? me ne hanno parlato molto bene commesso " certo signora sono il top della tecnologia, vedrà come si troverà bene".Avete capito un'utente che deve usare MS Office che fa compra un MAC!Si sa che M$ Office gira meglio sotto MAc!
        • MeX scrive:
          Re: Che fico...
          ti assicuro che se devi scrivere documenti in word Office per mac funziona bene tanto quanto OpenOffice o NeoOffice... se poi la signora é una manager che deve spippolarsi documenti word da 300 pagine con indici, paginazioni, stili e tonnellate di immagini, usare PPT da 130 mega allora magari le servirebbe Office per win... ma... davvero se state ancora li a pensare che Office su mac non funziona siete rimasti proprio indietro!
          • DarkSchneider scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: MeX
            ti assicuro che se devi scrivere documenti in
            word Office per mac funziona bene tanto quanto
            OpenOffice o NeoOffice... se poi la signora é una
            manager che deve spippolarsi documenti word da
            300 pagine con indici, paginazioni, stili e
            tonnellate di immagini, usare PPT da 130 mega
            allora magari le servirebbe Office per win...
            ma... davvero se state ancora li a pensare che
            Office su mac non funziona siete rimasti proprio
            indietro!Meglio di neoOffice va sicuramente, almeno sull'iBook G4.Office 2004 avrà una orribile interfaccia caotica ma attendere il caricamanto di neoOffice è una pena, faccio a tempo a far partire il vecchio PC con Windows ;)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: MeX
            ti assicuro che se devi scrivere documenti in
            word Office per mac funziona bene tanto quanto
            OpenOffice o NeoOffice... se poi la signora é una
            manager che deve spippolarsi documenti word da
            300 pagine con indici, paginazioni, stili e
            tonnellate di immagini, usare PPT da 130 mega
            allora magari le servirebbe Office per win...
            ma... davvero se state ancora li a pensare che
            Office su mac non funziona siete rimasti proprio
            indietro!Ah non ho dubbi, ma consigliare un Mac per farci girare M$ office....
          • MeX scrive:
            Re: Che fico...
            no il punto é che se fai un uso "leggero" di Microsoft Office, essendo che esiste sei coperto anche per quella esigenza, ed in piú ti ritrovi con un OS senza virus, stabile, e con applicativi molto utili come iPhoto.In piú se un giorno avrai un bisogno ESTREMO di windows ce lo puoi installare.Se compri un PC perché devi fare un uso leggero di Office ti ritrovi un OS inferiore, pesante e se un giorno volessi usare un applicativo mac only non puoi farlo.
          • Vort scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: MeX
            no il punto é che se fai un uso "leggero" di
            Microsoft Office, essendo che esiste sei coperto
            anche per quella esigenza, ed in piú ti ritrovi
            con un OS senza virus, stabile, e con applicativi
            molto utili come
            iPhoto.

            In piú se un giorno avrai un bisogno ESTREMO di
            windows ce lo puoi
            installare.

            Se compri un PC perché devi fare un uso leggero
            di Office ti ritrovi un OS inferiore, pesante e
            se un giorno volessi usare un applicativo mac
            only non puoi
            farlo.quello che dici è vero però permettimi di aggiungere che:- con un pc hai molta più scelta di modelli e di hardware- a parità di prezzo hai un hardware migliore- hai un prezzo d'attacco inferiore ai 1000 per i portatili- hai più software installabile a disposizione. Lo so che anche sui mac puoi installare windows ma devi sganciare altri 200-300 di licenza quindi non è molto sensato.- sui pc puoi anche installarci linux (con i suoi pro e contro) e farti ridare i soldi della licenza winzozz.Per la faccenda dei virus si possono evitare tranquillamente corazzando bene il pc con firewall, evitando le fiere del crack etc. Il problema è che sono cose che l'utente medio non fa quindi questo vale solo per l'utente esperto.Per la stabilità ormai è stabile anche winzozz. Con Xp e Vista gli schermi blu o blocchi sono molto rari.A vantaggio del mac oltre a quello che hai scritto tu bisogna aggiungere:- la maggior velocità - maggior facilità d'uso- minori richieste hardware e quindi gira su mac vecchi- meno bugs e casini vari (es. registro)Ogni sistema ha i suoi pro e contro. Ciascuno poi sceglierà quello che gli si adatta di più. Il mondo è bello perchè è vario, no?Certo che però andare dal mediaworld e farsi consigliare dal commesso significa non avere le idee molto chiare... Mi ricordo che anni fa un signore chiese al commesso una fotocamera da 5MP perchè i suoi amici "esperti" gli avevano detto che l'importante è che fosse da almeno 5MP. Il resto (ottica, elettronica etc. etc.) poteva essere una schifezza assoluta ma era convinto che con la "potenza" dei 5MP avrebbe spaccato il mondo! :|My two cents.
          • -ToM- scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: MeX
            ti assicuro che se devi scrivere documenti in
            word Office per mac funziona bene tanto quanto
            OpenOffice o NeoOffice... se poi la signora é una
            manager che deve spippolarsi documenti word da
            300 pagine con indici, paginazioni, stili e
            tonnellate di immagini, usare PPT da 130 mega
            allora magari le servirebbe Office per win...
            ma... davvero se state ancora li a pensare che
            Office su mac non funziona siete rimasti proprio
            indietro!Anche optare per windows nel caso in cui i documenti trattati sono da 300 pagine con indici e pesanti 130 mega è un delirio niente male... ;)
        • 0verture scrive:
          Re: Che fico...
          Questo è il classico esempio di assistente alla vendita con esperienza per come viene inteso da mediaworld...Orrore...
      • y azevedo scrive:
        Re: Che fico...
        e allora tu chi ti credi di essere per sentirti il GIUSTO in persona, chi ti ha convinto che solo le tue idee vanno bene e quelli degli altri no?... ma fammi il piacere, dai degli ignoranti agli altri?il bue che da del cornuto all'asino...
        • madel28 scrive:
          Re: Che fico...
          - Scritto da: y azevedo
          e allora tu chi ti credi di essere per sentirti
          il GIUSTO in persona, chi ti ha convinto che
          solo le tue idee vanno bene e quelli degli altri
          no?
          ... ma fammi il piacere, dai degli ignoranti agli
          altri?
          il bue che da del cornuto all'asino...Caro giovanotto,per prima cosa sappi che le idee degli altri sono sempre benvenute.In secondo luogo io non sono il GIUSTO, ma questo non vuol dire che non so riconoscere un ignorante, e specialmente in una materia a lui quasi-totalmente ignota.Per finire, forse hai capito male il senso del mio intervento, ma non c'è problema, te lo rispiego in italiano.Un giorno sì e uno no, viene qualcuno a montarmi un pistolotto sulla stabilità proverbiale dei sistemi i-accrocchi, della loro fighezza, del design trendy e di tutte le altre cose che puoi immaginare.Questi personaggi hanno trovato il sistema che fa per loro e di questo sono contento.Quello che non sopporto è che vengono a dirmi: "vedi? Questo sì che è un computer/notebook/aggeggio come si deve, non Windows XYZ che si impalla, che c'ha i virus, i rootkit, e tutto il resto!""Ma possibile che tu che sei ""uno che ci capisce"" non usi questi oggetti, è incredibile!"E io: "guarda ciccio, che io la roba stabile la uso da un pezzo, i virus non so cosa siano, e ci sono arrivato qualche anno prima di te e di Steve-come-si-chiama. Quindi, vai a perdere tempo da un'altra parte, perché proprio non vedo nulla di nuovo né di interessante in tutto quello che mi stai dicendo."Infine, caro giovanotto, essere ignorante non è una cosa di cui ti dovresti vergognare. Ciascuno di noi lo è in tutte le discipline, eccetto in quella in cui si è specializzato.Spero di essere stato chiaro.
          • bibop scrive:
            Re: Che fico...
            vedi e' proprio dal come scrivi certe frasi che il concetto di base giusto diventa spocchioso.. tu che ce l'hai con gli spocchiosi iUtenti... anche l'appellarti al tuo interlocutore con un "caro giovanotto" dimostra che si tu sarai assaltato dagli iDioti spocchiosi ma anche tu nn ci vai tanto di scartino....
          • madel28 scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: bibop
            vedi e' proprio dal come scrivi certe frasi che
            il concetto di base giusto diventa spocchioso..
            tu che ce l'hai con gli spocchiosi iUtenti...
            anche l'appellarti al tuo interlocutore con un
            "caro giovanotto" dimostra che si tu sarai
            assaltato dagli iDioti spocchiosi ma anche tu nn
            ci vai tanto di scartino....E perché mai "caro giovanotto" renderebbe meno giusto, quindi spocchioso il discorso di base?Non mi risulta che "caro giovanotto" abbia nuovi significati nella lingua italiana, eccetto quello letterale; se poi uno fa lo sforzo di volerlo interpretare come gli gira è un altro discorso.Forse saranno i capelli bianchi che mi fanno parlare così, oppure sarà il modo di argomentare di qualche interlocutore? Prenditi la risposta che ti piace di più.Non c'è niente da fare: nella vita, per andare d'accordo con il prossimo, devi lasciarti insegnare cose che sai benissimo da gente che le ignora. Guai a dire le cose come stanno, non solo ti devi trattenere, ma devi stare pure attento a come lo dici...
          • bibop scrive:
            Re: Che fico...
            il concetto di base giusto e'... lo sborone che nn sa cosa dice e' fastidioso... che sia l'idiota che decanta i 20 secondi dell'avvio di windows o la perfezione di osx o che linux sia l'os per tutti... osx funziona e' IL Sistema operativo desktop per eccellenza per l'utente che nn vuole incasinarsi la vita... che sia un iDiota che sia un Programmatore o solo uno che nn vuole problemi... quello che "sa quello che fa" puo' usare indifferentemente qualunque os, se questo gli permette di lavorare... l'iDiota sara' anche fastidioso ma dal suo punto di vista uno che si "sbatte" per far funzionare un pc e' inconcepibile... e siccome i "difetti" di osx sono principalmente... gira "solo" su hw apple e usa codice proprietario ad uno che se ne sbatte sia della prima, perche' comprare roba apple nn gli fa venire l'orticaria, e che della fsf se ne frega puo' venire legittimamente da chiedersi e domandare.. perche' tu che ne capisci non lo usi? ... domanda legittima... e si' bisogna stare attenti oltre a quello che si dice a come lo si dice... perche' anche rileggendoli, quei tuoi messaggi, ho riavuto la stessa impressione di vago livore spocchioso... se pensi che quegli iDioti siano fastidiosi e spocchiosi permetti ad altri di appuntare un tuo atteggiamento di pari livello ... tutto qua
      • -ToM- scrive:
        Re: Che fico...
        - Scritto da: madel28
        Spesso ci tengono a sottolineare "vedi, anche io
        che non capisco nulla di computer, ho scelto il
        prodotto, e tu invece stai ancora lì a pistolare
        con
        Debian"...A giudicare dalla popolarità e fama di roba tipo parallels e bootcamp, pare che siano in parecchi della mela ad incasinarsi con linux su Mac :)
        • Enjoy with Us scrive:
          Re: Che fico...
          - Scritto da: -ToM-
          - Scritto da: madel28

          Spesso ci tengono a sottolineare "vedi, anche io

          che non capisco nulla di computer, ho scelto il

          prodotto, e tu invece stai ancora lì a pistolare

          con

          Debian"...

          A giudicare dalla popolarità e fama di roba tipo
          parallels e bootcamp, pare che siano in parecchi
          della mela ad incasinarsi con linux su Mac
          :)Fatemi capire acquistano un MAC per la superiorità del suo OS e poi ci mettono su Linux oppure usano M$ Office?
          • -ToM- scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Fatemi capire acquistano un MAC per la
            superiorità del suo OS e poi ci mettono su Linux
            oppure usano M$
            Office?Naaaah, mica rasano, fanno un dual boot... sono molti a mettere anche linux e sono molti di più a mettere XP per fare qualche giochetto... (lo farei anche io...)
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: Enjoy with Us


            Fatemi capire acquistano un MAC per la

            superiorità del suo OS e poi ci mettono su Linux

            oppure usano M$

            Office?

            Naaaah, mica rasano, fanno un dual boot... sono
            molti a mettere anche linux e sono molti di più a
            mettere XP per fare qualche giochetto... (lo
            farei anche
            io...)Ma come spendi il doppio per poi mettere in dual boot XP o Vista? E immagino piratando IL SO!A questo punto non è più conveniente fare il contrario?Prendi un bel notebook normale lo paghi la metà del corrispondente Apple e ci piazzi MaC OSx piratato?Allora tutti i discorsi su quanto sia preferibile il SO di Apple sono una stronzata, alla fine tutto si riduce veramente al mero aspetto estetico del prodotto! I prodotti Apple quindi, come appunto vado dicendo da parecchio tempo sono quindi comprati soprattutto perchè sono cool fanno fico!
          • -ToM- scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Ma come spendi il doppio per poi mettere in dual
            boot XP o Vista? E immagino piratando IL
            SO!
            A questo punto non è più conveniente fare il
            contrario?
            Prendi un bel notebook normale lo paghi la metà
            del corrispondente Apple e ci piazzi MaC OSx
            piratato?heheheh hai ragione ma se non usi roba compatibile, OSX86 funziona male, io l'ho provato su un AMD single core... peccato.
            Allora tutti i discorsi su quanto sia preferibile
            il SO di Apple sono una stronzata, alla fine
            tutto si riduce veramente al mero aspetto
            estetico del prodotto! I prodotti Apple quindi,
            come appunto vado dicendo da parecchio tempo sono
            quindi comprati soprattutto perchè sono cool
            fanno
            fico!Beh, sono prodotti ottimi che ospitano un Sistema Operativo di eccelsa qualità, ma sono le circostanze a cambiare le cose.Per farti un esempio, TUTTE le Adobe CS dalla 1 alla 3 hanno avuto problemi sui mac, specialmente le prime 2 sui mac intel e la 3, a volte indesign crasha... CS4 a 64bit non verrà nemmeno scritta per OSX... Io sono un grafico, e tutto ciò a cui Apple ci ha abituato in anni di storia di grafica e stampa non è compreso nei 2000 euro di una macchina PRO?
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: Enjoy with Us

            Ma come spendi il doppio per poi mettere in dual

            boot XP o Vista? E immagino piratando IL

            SO!

            A questo punto non è più conveniente fare il

            contrario?

            Prendi un bel notebook normale lo paghi la metà

            del corrispondente Apple e ci piazzi MaC OSx

            piratato?

            heheheh hai ragione ma se non usi roba
            compatibile, OSX86 funziona male, io l'ho provato
            su un AMD single core...
            peccato.


            Allora tutti i discorsi su quanto sia
            preferibile

            il SO di Apple sono una stronzata, alla fine

            tutto si riduce veramente al mero aspetto

            estetico del prodotto! I prodotti Apple quindi,

            come appunto vado dicendo da parecchio tempo
            sono

            quindi comprati soprattutto perchè sono cool

            fanno

            fico!

            Beh, sono prodotti ottimi che ospitano un Sistema
            Operativo di eccelsa qualità, ma sono le
            circostanze a cambiare le
            cose.
            Per farti un esempio, TUTTE le Adobe CS dalla 1
            alla 3 hanno avuto problemi sui mac, specialmente
            le prime 2 sui mac intel e la 3, a volte indesign
            crasha... CS4 a 64bit non verrà nemmeno scritta
            per OSX... Io sono un grafico, e tutto ciò a cui
            Apple ci ha abituato in anni di storia di grafica
            e stampa non è compreso nei 2000 euro di una
            macchina
            PRO?E tu paghi 2000 euro solo per una supposta riconoscenza alle innovazioni introdotte ad una ditta?Quando sul mercato potresti trovare hardware simile, ma a costi dimezzati? Boh se ti va di fare beneficenza....
          • -ToM- scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: Enjoy with Us
            E tu paghi 2000 euro solo per una supposta
            riconoscenza alle innovazioni introdotte ad una
            ditta?Beh, inutile negare che un tempo, MacOS era una sicurezza.
            Quando sul mercato potresti trovare hardware
            simile, ma a costi dimezzati? Boh se ti va di
            fare
            beneficenza....Ma infatti, volevo togliermi lo sfizio del mac ma visto quello che si può trovare in giro per 600/700 euro e viste le recenti vicissitudini, mi sentire più tranquillo ad usare indesign su Ubuntu con Wine ;)Hai un notebook dualcore da consigliarmi ?PS.: Su XP/Vista, la CS3 va come un siluro e non ho problemi.
          • Enjoy with Us scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: -ToM-
            - Scritto da: Enjoy with Us

            E tu paghi 2000 euro solo per una supposta

            riconoscenza alle innovazioni introdotte ad una

            ditta?

            Beh, inutile negare che un tempo, MacOS era una
            sicurezza.


            Quando sul mercato potresti trovare hardware

            simile, ma a costi dimezzati? Boh se ti va di

            fare

            beneficenza....

            Ma infatti, volevo togliermi lo sfizio del mac ma
            visto quello che si può trovare in giro per
            600/700 euro e viste le recenti vicissitudini, mi
            sentire più tranquillo ad usare indesign su
            Ubuntu con Wine
            ;)

            Hai un notebook dualcore da consigliarmi ?

            PS.: Su XP/Vista, la CS3 va come un siluro e non
            ho
            problemi.Purtroppo no, per ora uso solo minitower dove in caso di problemi possa metterci le mani da solo senza lungaggini legate all'assistenza!I portatili sono carini, ma costano nettamente di più rispetto alla soluzione assemblata, che tra l'altro non ti obbliga a pagare costose e spesso inutili licenze!Per esempio qualche settimana fa ho preso un E8400 con 4Gb di Ram NVidia 9500 da 1Gb piastra madre Asus a condensatori a stato solido e funzioni di risparmio energetico con un HD da 500 Gb a 430 euro!Molto meglio per quello che serve a me di un portatile, in mobilità sto valutando seriamente invece l'acquisto di un netbook, sto solo aspettando che si decidano a rilasciare un chipset dal consumo decente da abbinare all'Atom!
          • -ToM- scrive:
            Re: Che fico...
            - Scritto da: Enjoy with Us
            Purtroppo no, per ora uso solo minitower dove in
            caso di problemi possa metterci le mani da solo
            senza lungaggini legate
            all'assistenza!
            I portatili sono carini, ma costano nettamente di
            più rispetto alla soluzione assemblata, che tra
            l'altro non ti obbliga a pagare costose e spesso
            inutili
            licenze!MMMMhhhhh!Guarda io adesso ho un Acer, è veramente una gran macchina...poi col fatto che la Acer ti infila nella scatola il modulo per il risarcimento (brutta parola?) per la licenza di Windows è ancora più fantastico!...Oltretutto se prendo un PC dove vivo adesso mi tocca Windows in Svedese :)Mi sa che alla fine mi do un consiglio da solo :D
            Per esempio qualche settimana fa ho preso un
            E8400 con 4Gb di Ram NVidia 9500 da 1Gb piastra
            madre Asus a condensatori a stato solido e
            funzioni di risparmio energetico con un HD da 500
            Gb a 430
            euro!:D
            Molto meglio per quello che serve a me di un
            portatile, in mobilità sto valutando seriamente
            invece l'acquisto di un netbook, sto solo
            aspettando che si decidano a rilasciare un
            chipset dal consumo decente da abbinare
            all'Atom!Già, speriamo che ste tecnologie a basso consumo influiscano sempre di più nelle CPU hi-end.
    • Mauro Repetto scrive:
      Re: Che fico...

      poi apple si fa pagare caro (e con i nuovi macbook ci è andata giù pesante)ciccio, i nuovi macbook sono diminuiti di prezzo e hanno dato di più rispetto ai vecchi. Anche il modello a 999 prima era a 1099 e aveva specifiche inferiori (addirittura il combo) Idem i macbook pro stesso prezzo o minore e led, processore, schede grafiche migliori etc etcInformati meglio. E comprati zucchero filato nero.
Chiudi i commenti