Springfield, l'acqua sotto attacco

Assalto a mezzo Internet contro i sistemi di controllo automatizzati che azionavano l'acquedotto della cittadina statunitense. Le autorità annunciano indagini, gli esperti denunciano inadempienze

Roma – Le infrastrutture vitali statunitensi si scoprono sotto il tiro di cyber-attacchi condotti da ignoti attraverso la rete telematica mondiale: ultima “vittima” in ordine di tempo del cyber-warfare distribuito sarebbe l’impianto di controllo automatizzato ( SCADA ) che governa il funzionamento del servizio idrico cittadino di Springfield, nello stato USA dell’Illinois.

A rendere pubblico l’attacco è Joe Weiss di Applied Control Systems LLC , il quale parla di furto delle credenziali di accesso (username e password) al sistema SCADA della utility cittadina: durate l’accesso ai terminali gli ignoti cyber-criminali hanno acceso e spento una delle pompe idriche, dice Weiss, provocandone in definitiva il malfunzionamento.

Alla denuncia di Weiss DHS ed FBI rispondono con prudenza, dicendo di essere testé impregnate a “raccogliere i fatti riguardanti il rapporto sul malfunzionamento di una pompa idrica a Springfield nell’Illinois”. “Al momento non ci sono dati circostanziati e attendibili che indichino un rischio per le infrastrutture critiche o una minaccia alla sicurezza pubblica”, rassicurano le autorità federali degli Stati Uniti.

Weiss nel frattempo riferisce che l’indirizzo IP da cui è partito l’attacco sarebbe riconducibile a un sistema informatico localizzato in Russia, e che prima del malfunzionamento che ha distrutto la pompa erano stati osservati “problemi minori nell’accesso remoto al sistema SCADA” nel corso degli ultimi 2-3 mesi.

Quale che sia la verità che si cela dietro il nuovo cyber-attacco, gli esperti sono tutti concordi nell’accusare le autorità e nel definire pura follia la presenza di una connessione tra sistemi SCADA di impianti e infrastrutture vitali alla rete Internet.

Gli analisti delle società di sicurezza informatica denunciano l’assenza di procedure di reazione specifiche a eventuali cyber-attacchi agli impianti industriali: Chester Wisniewski, analista di Sophos, definisce il “link” tra sistemi infrastrutturali e il “web pubblico” come un comportamento “confinante con la negligenza criminale quando sei responsabile della nostra acqua, il gas o altre utility indispensabili”.

A rimarcare ulteriormente l’attualità del problema dei cyber-attacchi contro gli impianti industriali, un nuovo esempio di furto di dati riservati arriva dalla Norvegia: nel caso specifico si parla di un attacco coordinato fra più persone tramite malware distribuito via posta elettronica, condotto contro le industrie petrolifera e della difesa del paese nordeuropeo.

Alfonso Maruccia

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Tex Murphy scrive:
    Ormai alle donne rimane solo quello
    Solo più il corpo sanno mostrare le donne oggi, dalle veline alle (presunte) intellettuali per far parlare di se ci si spoglia, così si è certi di fare notizia, sempre.
    • collione scrive:
      Re: Ormai alle donne rimane solo quello
      - Scritto da: Tex Murphy
      Solo più il corpo sanno mostrare le donne oggi,
      dalle veline alle (presunte) intellettuali per
      far parlare di se ci si spoglia, così si è certi
      di fare notizia,
      sempre.già, è quello che penso anch'ioqueste sedicenti lottatrice per la libertà non hanno altri argomenti? evidentemente noqui non si tratta più di lotta civile, ma di puro e semplice esibizionismo XXXXXgraficose il loro modo di essere femministe è questo, allora il futuro sarà sempre più ricco di capruloni arricchiti come un certo B e tanto sciocche galline nude che gli gireranno per casa
      • anon scrive:
        Re: Ormai alle donne rimane solo quello
        - Scritto da: collione
        queste sedicenti lottatrice per la libertà non
        hanno altri argomenti? evidentemente no

        qui non si tratta più di lotta civile, ma di puro
        e semplice esibizionismo XXXXXgraficomah.. personalmente, mi trovo favorevole a questo tipo di proteste <i
        femen-style. </i
        indubbiamente fa notizia. e non è forse questo il fine ultimo di qualsiasi protesta?alla fine, le uniche forme di protesta che funzionano al giorno d'oggi sono:1. quelle che causano disagi e disservizi (reali o virtuali).più grande è il "disagio" causato, più la protesta si può considerare "riuscita".2. quelle che ricorrono a qualsiasi mezzo pur di attirare l'attenzione delle masse (ie: esibizionismo, ecc.)qualsiasi altra forma di protesta, soprattutto se attuata in modo serio e rispettoso delle regole, è un fallimento assicurato.
      • Magenta scrive:
        Re: Ormai alle donne rimane solo quello
        - Scritto da: collione
        - Scritto da: Tex Murphy

        Solo più il corpo sanno mostrare le donne oggi,

        dalle veline alle (presunte) intellettuali per

        far parlare di se ci si spoglia, così si è certi

        di fare notizia,

        sempre.

        già, è quello che penso anch'io

        queste sedicenti lottatrice per la libertà non
        hanno altri argomenti? evidentemente
        no

        qui non si tratta più di lotta civile, ma di puro
        e semplice esibizionismo
        XXXXXgrafico

        se il loro modo di essere femministe è questo,
        allora il futuro sarà sempre più ricco di
        capruloni arricchiti come un certo B e tanto
        sciocche galline nude che gli gireranno per
        casaLa protesta è contro la repressione delle libertà soprattutto delle donne, è una protesta contro gli uomini che le vogliono chiuse in casa o coperte da capo a piedi.Si protesta ribellandosi alle imposizioni giusto? E allora è come minimo adeguata questa protesta che mostra nudità.Era facile, proprio facile facile. Ma non ci siete arrivati.Per altro è una protesta non XXXXXgrafica, altrimenti lo è anche il nudo artistico.La sapete la differenza tra un nudo artistico e un coito?Tocca chiedervelo, viste le XXXXXte che avete scritto.
        • legione scrive:
          Re: Ormai alle donne rimane solo quello
          - Scritto da: Magenta
          La sapete la differenza tra un nudo artistico e
          un
          coito?
          Tocca chiedervelo, viste le XXXXXte che avete
          scritto.Ma sai qual'è il livello medio di chi legge e posta su PI? Non sperare di trovare qui persone che capiscano qualche cosa, sono solo trolloni repressi che cercano qui il loro momento di luce ... lasciali perdere
    • Dumah Brazorf scrive:
      Re: Ormai alle donne rimane solo quello
      Occorre chiarire il contesto.A noi occidentali ormai abituati a vedere tette e culi ad ogni ora in tv e ad ogni angolo di strada sui cartelloni pubblicitari un po' di pelo in più non fa ne caldo ne freddo. Di la sono come era qui alla fine dell'800.
      • Anna scrive:
        Re: Ormai alle donne rimane solo quello
        ESATTO! i due geni lì sopra non hanno chiaro come si vive fuori dalla porta di casa loro...poveretti...
      • Sgabbio scrive:
        Re: Ormai alle donne rimane solo quello
        - Scritto da: Dumah Brazorf
        Occorre chiarire il contesto.
        A noi occidentali ormai abituati a vedere tette e
        culi ad ogni ora in tv e ad ogni angolo di strada
        sui cartelloni pubblicitari un po' di pelo in più
        non fa ne caldo ne freddo.

        Di la sono come era qui alla fine dell'800.ogni tanto la tv la vedo, ma tutto questo tette e culi, non li vedo, almeno che non avete un concetto diverso di "tette e culi".
        • sbrotfl scrive:
          Re: Ormai alle donne rimane solo quello
          - Scritto da: Sgabbio
          - Scritto da: Dumah Brazorf

          Occorre chiarire il contesto.

          A noi occidentali ormai abituati a vedere tette
          e

          culi ad ogni ora in tv e ad ogni angolo di
          strada

          sui cartelloni pubblicitari un po' di pelo in
          più

          non fa ne caldo ne freddo.



          Di la sono come era qui alla fine dell'800.

          ogni tanto la tv la vedo, ma tutto questo tette e
          culi, non li vedo, almeno che non avete un
          concetto diverso di "tette e
          culi".Io al tg spesso vedo certe facce da XXXX...
        • Tenerone scrive:
          Re: Ormai alle donne rimane solo quello
          Effettivamente non hanno proprio capito cosa vuol dire mettersi nude in paesi dove ti tirano le mazzate se non hai il velo...
          • ninjaverde scrive:
            Re: Ormai alle donne rimane solo quello
            - Scritto da: Tenerone
            Effettivamente non hanno proprio capito cosa vuol
            dire mettersi nude in paesi dove ti tirano le
            mazzate se non hai il
            velo...Tirano l'acido, che è peggio. Lo so da un amico iraniano.
      • sbrotfl scrive:
        Re: Ormai alle donne rimane solo quello
        - Scritto da: Dumah Brazorf
        Occorre chiarire il contesto.
        A noi occidentali ormai abituati a vedere tette e
        culi ad ogni ora in tv e ad ogni angolo di strada
        sui cartelloni pubblicitari un po' di pelo in più
        non fa ne caldo ne freddo.

        Di la sono come era qui alla fine dell'800.Ah quindi quello che vogliono è diventare come gli occidentali? Vogliono forse passare da schiave (perchè è quello che sono ora) a XXXXX (se continuano cosi' è quello che diventeranno)... bella libertà...
        • Lanf scrive:
          Re: Ormai alle donne rimane solo quello
          E' così difficile capire che una schiava non ha scelta, ma una "XXXXX" (per usare il tuo termine) ha libertà di scelta?
          • sbrotfl scrive:
            Re: Ormai alle donne rimane solo quello
            - Scritto da: Lanf
            E' così difficile capire che una schiava non ha
            scelta, ma una "XXXXX" (per usare il tuo termine)
            ha libertà di
            scelta?Non ha libertà di scelta... vendere il corpo spesso(non ho detto sempre eh...) è l'unica cosa che sa fare per guadagnarsi il "rispetto" della controparte maschile... e "ribellandosi" in questo modo non stanno facendo altro che imboccare quella strada che ha portato al sucXXXXX gente come belen solo per il lato b...Secondo me avrebbero dovuto farsi valere... manifestare (più o meno pacificamente) o comunque far valere la propria PERSONA e non il proprio CORPO
          • anon scrive:
            Re: Ormai alle donne rimane solo quello
            - Scritto da: sbrotfl
            Secondo me avrebbero dovuto farsi valere...
            manifestare (più o meno pacificamente) o comunque
            far valere la propria PERSONA e non il proprio
            CORPOcome ho già detto, le proteste "serie" o "pacifiche" non funzionano.sono destinate a finire nel dimenticatoio ancor prima di cominciare.
Chiudi i commenti