Standard aperti e open source per la PA

Convegno
Convegno

Bologna – Si terrà mercoledì 8 novembre alle 9,30 presso il COM.PA. – Salone Europeo della Comunicazione Pubblica, dei Servizi al Cittadino e alle Imprese il convegno Open Standard e Open Source per l’efficienza e l’interoperabilità nella P.A. , un incontro promosso dall’Associazione “Comunicazione Pubblica” in collaborazione con Yacme.

“A tre anni dalla Direttiva Stanca, in presenza del Codice dell’Amministrazione digitale – spiega una nota – è necessario fare il punto della situazione su Open Standard e Open Source, visti come catalizzatori per rendere la Pubblica Amministrazione più interoperabile e più efficiente nei confronti dei cittadini e delle imprese. Accessibilità perpetua ai dati, trasparenza dei formati, riuso del software, sicurezza nel trattamento dei dati sensibili sono da tempo diventate parole chiave per la Pubblica Amministrazione: questo è lo scenario presente, in cui le tecnologie Open giocano un ruolo fondamentale. In questa ottica si intende creare un momento di confronto per fotografare la realtà italiana, allargando lo scenario al contesto europeo. L’obiettivo è fornire una serie di suggestioni inerenti la concreta possibilità per la Pubblica Amministrazione di promuovere buone prassi verso Open Standard e Open Source, analizzando ed interpretando le notevoli prospettive di un mercato ormai maturo e competitivo”.

Al termine del convegno sarà distribuita ai partecipanti registrati la neo-uscita Suse Linux Enterprise Desktop 10 di Novell (prima piattaforma Desktop certificata per la Pubblica Amministrazione, con pieno supporto del formato ODF).

Tutte le info a partire da questa pagina

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

26 10 2006
Link copiato negli appunti