Star Wars, la Forza è con EA

Disney firma un accordo esclusivo con la casa di sviluppo californiana, per la produzione di nuovi titoli dal franchise videoludico Star Wars
Disney firma un accordo esclusivo con la casa di sviluppo californiana, per la produzione di nuovi titoli dal franchise videoludico Star Wars

In bilico dopo la chiusura di LucasArts , il futuro del franchise videoludico Star Wars è tornato roseo con l’annuncio di un accordo esclusivo tra il colosso Disney e la casa di sviluppo Electronic Arts (EA). I game developer di DICE, Visceral e BioWare – società operative sotto il controllo della software house californiana – si occuperanno della produzione di nuovi titoli legati al celebre universo delle Guerre Stellari .

In un sintetico comunicato stampa, il presidente di EA Frank Gibeau ha sottolineato come i prossimi videogiochi della serie Star Wars saranno completamente originali “con nuove storie e trame di gioco”, con la possibilità di attingere dagli stessi kolossal prodotti da George Lucas.

I nuovi titoli sviluppati dai gaming studios di EA usufruiranno dello stesso motore grafico (Frostbite 3) che verrà adoperato per il prossimo capitolo di Battlefield .

Non è attualmente chiaro se gli sviluppatori di EA si occuperanno del completamento di quei titoli – Star Wars 1313 e Star Wars: First Assault – messi in cantiere da LucasArts prima della chiusura annunciata da Disney. Nell’accordo con l’azienda californiana, il colosso dell’intrattenimento manterrà i diritti di sviluppo e distribuzione di videogame nelle categorie mobile, social, tablet e online games . ( M.V. )

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

08 05 2013
Link copiato negli appunti