Streaming pirata, maxi-sequestro a Roma

Provvedimento degli inquirenti romani per fermare il business delle dirette e dei film on demand in Rete. Forse la più grande inziativa del genere di sempre per il Belpaese

Milano – Il Tribunale di Roma, con un provvedimento di sequestro fermato dal GIP Alessandra Boffi ed eseguito dalla Guardia di Finanza, ha ordinato il sequestro di 152 siti che offrivano ai navigatori la visione di eventi in diretta e film di prima visione direttamente nel loro browser . Nell’elenco dei siti oggetto del provvedimento figurano anche nomi noti come quello di Rojadirecta ( è un periodo complicato per questo servizio e il suo fondatore).

In ballo, come di consueto, ci sono le leggi sul diritto d’autore: la segnalazione da parte della Guardia di Finanza di una serie di illeciti rilevati nel corso delle indagini ha fatto scattare la decisione del giudice, che fa seguito a quello analogo già emesso a inizio 2015 dallo stesso tribunale e che di certo non è una novità sul piano generale. Le dimensioni del cosiddetto sequestro, meglio parlare di inibizione, dovrebbero essere però un piccolo record: mai così tante URL in una sola volta .

La questione è, d’altra parte, complessa: questi siti sono in alcuni casi collocati, in modo più o meno completo, all’estero e dunque risalire a chi li gestisce non è scontato . Inoltre, l’azione dei giudici riguarda il blocco di un indirizzo: bastano pochi giorni, o poche ore, ai gestori per cambiare casa e far girare la voce tra i navigatori e farsi rintracciare nella loro nuova dimora. Anche l’adozione di DNS non gestiti da provider italiani può bastare per aggirare questo tipo di blocchi.

Il sequestro punta a stroncare il business dello streaming: i guadagni sono ovviamente tutti legati alla pubblicità, veicolata con banner e altre forme di advertising più o meno invasivo , e che si sovrappongono periodicamente alle immagini dello show e che dunque sono spesso più efficaci di molte altre forme di pubblicità presenti in Rete. Difficile stimare il giro d’affari di questo tipo di iniziative: le cifre che circolano, miliardi di euro l’anno di danni solo per cinema e musica, sono spesso calcolate su presunti guadagni più che su reali valutazioni dell’impatto di questo fenomeno.

Luca Annunziata

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • roberto carlos scrive:
    floppy disk
    cluster bomb una vita parallela 8 pollici le infinite soluzioni
  • Eurodance scrive:
    Incoerenza
    Google non è coerente.Prima pressa la Microsoft affinché venga corretto un bug di win32k.sys entro 7 giorni (10 in questo caso) pena la divulgazione della descrizione dello stesso, come se fosse semplice correggere un file critico.Poi però non corregge un bug vecchio di due anni (!) sul suo stesso browser, che ora viene sfruttato.http://betanews.com/2016/11/09/google-fail-chrome-bug-windows-risk-scam/-----------------------------------------------------------Modificato dall' autore il 10 novembre 2016 14.38-----------------------------------------------------------
    • panda rossa scrive:
      Re: Incoerenza
      - Scritto da: Eurodance
      Google non è coerente.
      Prima pressa la Microsoft affinché venga corretto
      un bug di win32k.sys entro 7 giorni (10 in questo
      caso) pena la divulgazione della descrizione
      dello stesso, come se fosse semplice correggere
      un file
      critico.
      Poi però non corregge un bug vecchio di due anni
      (!) sul suo stesso browser, che ora viene
      sfruttato.
      http://betanews.com/2016/11/09/google-fail-chrome-E un bel chissenefrega non ce lo vogliamo mettere?Quale medico ti ha prescritto di usare chrome?
      • Eurodance scrive:
        Re: Incoerenza
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Eurodance

        Google non è coerente.

        Prima pressa la Microsoft affinché venga
        corretto

        un bug di win32k.sys entro 7 giorni (10 in
        questo

        caso) pena la divulgazione della descrizione

        dello stesso, come se fosse semplice
        correggere

        un file

        critico.

        Poi però non corregge un bug vecchio di due
        anni

        (!) sul suo stesso browser, che ora viene

        sfruttato.


        http://betanews.com/2016/11/09/google-fail-chrome-

        E un bel chissenefrega non ce lo vogliamo mettere?

        Quale medico ti ha prescritto di usare chrome?Io non ho installato Chrome sul mio computer.
        • panda rossa scrive:
          Re: Incoerenza
          - Scritto da: Eurodance
          - Scritto da: panda rossa

          - Scritto da: Eurodance


          Google non è coerente.


          Prima pressa la Microsoft affinché venga

          corretto


          un bug di win32k.sys entro 7 giorni (10 in

          questo


          caso) pena la divulgazione della
          descrizione


          dello stesso, come se fosse semplice

          correggere


          un file


          critico.


          Poi però non corregge un bug vecchio di due

          anni


          (!) sul suo stesso browser, che ora viene


          sfruttato.





          http://betanews.com/2016/11/09/google-fail-chrome-



          E un bel chissenefrega non ce lo vogliamo
          mettere?



          Quale medico ti ha prescritto di usare chrome?

          Io non ho installato Chrome sul mio computer.E allora che ti frega?
    • bubba scrive:
      Re: Incoerenza
      - Scritto da: Eurodance
      Google non è coerente.
      Prima pressa la Microsoft affinché venga corretto
      un bug di win32k.sys entro 7 giorni (10 in questo
      caso) pena la divulgazione della descrizione
      dello stesso, come se fosse semplice correggere
      un file
      critico.
      Poi però non corregge un bug vecchio di due anni
      (!) sul suo stesso browser, che ora viene
      sfruttato.
      http://betanews.com/2016/11/09/google-fail-chrome-
      --------------------------------------------------
      Modificato dall' autore il 10 novembre 2016 14.38
      --------------------------------------------------io piu che altro mi chiederei perche esiste una roba come history.pushState() accessibile a javascript e addirittura in html5 ... manipolare sta roba via estensione e' un conto... ma a che pro il resto? Less is More...
  • Osvy scrive:
    ben 68 falle...
    68 falle!!! UAHUAHUAH!!!... mi ricordo bene le campagne di anni fa, dai tempi di Vista-WOW & co., con la promessa di fare software meno bacato..e lo scrivo da utente Windows, ahimèFuffa, fuffa. Per avere software meno bacato, probabilmente bisognerebbe fare rilasci più tardivi, cioè maggiori verifiche. Impossibile con il modo attuale di fare le cose
    • panda rossa scrive:
      Re: ben 68 falle...
      - Scritto da: Osvy
      68 falle!!! UAHUAHUAH!!!... mi ricordo bene le
      campagne di anni fa, dai tempi di Vista-WOW &
      co., con la promessa di fare software meno
      bacato..
      e lo scrivo da utente Windows, ahimè
      Fuffa, fuffa. Per avere software meno bacato,
      probabilmente bisognerebbe fare rilasci più
      tardivi, cioè maggiori verifiche. Impossibile con
      il modo attuale di fare le
      coseGuarda che E' meno bacato.Siamo passati dalle 500 falle al mese alle 68.Certo, queste sono molto piu' larghe, ma stai a guarda' er capello!
      • aphex_twin scrive:
        Re: ben 68 falle...
        - Scritto da: panda rossa
        - Scritto da: Osvy

        68 falle!!! UAHUAHUAH!!!... mi ricordo bene
        le

        campagne di anni fa, dai tempi di Vista-WOW &

        co., con la promessa di fare software meno

        bacato..

        e lo scrivo da utente Windows, ahimè

        Fuffa, fuffa. Per avere software meno bacato,

        probabilmente bisognerebbe fare rilasci più

        tardivi, cioè maggiori verifiche.
        Impossibile
        con

        il modo attuale di fare le

        cose

        Guarda che E' meno bacato.
        Siamo passati dalle 500 falle al mese alle 68.

        Certo, queste sono molto piu' larghe, ma stai a
        guarda' er
        capello!"Quale medico ti ha prescritto di usare windows?"
  • Scumm78 scrive:
    google non pretende che vengano corrette
    Google dopo aver avvisato il produttore rende pubblica la falla passati un certo numero di giorni e questo vale anche per le sue di falle. poi al produttore non lo obbliga nessuno a correggerla.
  • bubba scrive:
    android update
    la (doppia) menzione nel bulletin e' effettivamente ambigua MA il 2016-11-06 security patch level COMPRENDE il dirty cow (almeno nella sua versione del cve5195)... e in effetti http://www.bleepingcomputer.com/news/security/novembers-android-security-bulletin-patches-drammer-and-dirty-cow-exploits/ descrive la cosa un po' diversamente. Cmq non ho modo di provare :P
  • joe scrive:
    ...
    Questo gruppo "STRIONTIUM" mi puzza un po'... :$
    • bubba scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: joe
      Questo gruppo "STRIONTIUM" mi puzza un po'... :$non ho mai annusato quel 'metallo' (lo XXXXXXXo) ma puo' essere :Dcmq i cybercrook slavi sicuramente sono molto strontium...
    • Dumah Brazorf scrive:
      Re: ...
      - Scritto da: joe
      Questo gruppo "STRIONTIUM" mi puzza un po'... :$Perchè la dirty cow profuma di violetta?
      • panda rossa scrive:
        Re: ...
        - Scritto da: Dumah Brazorf
        - Scritto da: joe

        Questo gruppo "STRIONTIUM" mi puzza un po'...
        :$

        Perchè la dirty cow profuma di violetta?Eccolo li' il winaro che cerca di distogliere l'attenzione indicando le pagliuzze altrui, invece di piangere per la trave che gli hanno infilato nell'oXXXX!
        • aphex_twin scrive:
          Re: ...
          - Scritto da: panda rossa
          - Scritto da: Dumah Brazorf

          - Scritto da: joe


          Questo gruppo "STRIONTIUM" mi puzza un po'...

          :$



          Perchè la dirty cow profuma di violetta?

          Eccolo li' il winaro che cerca di distogliere
          l'attenzione indicando le pagliuzze altrui,
          invece di piangere per la trave che gli hanno
          infilato
          nell'oXXXX!Pensavi fosse una passione solo tua ?
Chiudi i commenti