Street Fighter vs. i Pirati

Capcom blocca la distribuzione per PC del nuovo titolo della serie: troppa pirateria, meglio operare solo con le console

Roma – Super Street Fighter IV è stato annunciato al Tokyo Game Show che si è svolto nei giorni scorsi in Giappone, ma non sbarcherà sui PC per paura della pirateria.

Essendo la distribuzione per PC quella maggiormente soggetta al problema della pirateria, ha spiegato l’azienda, Capcom ha deciso di rinunciare del tutto al mercato, pur essendo il gioco di fatto pronto.

Esclusa anche una distribuzione via Steam, in quanto definita da Capcom “ingiusta nei confronti di chi non usa questo tipo di servizi”. Una decisione adottata anche se recentemente la distribuzione online ha sorpassato quella attraverso i negozi.

Per quanto la scelta sembri sproporzionata rispetto allo scopo, la logica che secondo Capcom sottende una tale decisione è quella di non far passare il messaggio che esista una versione “sostanzialmente gratuita” come sarebbe considerata quella per PC.

Claudio Tamburrino

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • jfk scrive:
    toh, il w3c
    E secondo voi in w3c, Microsoft non c'e'? Ma che XXXXX, un'altro modo per regalare soldi...
    • zuzzurro scrive:
      Re: toh, il w3c
      Beh, però il tipo lì ha usato tante belle parole (e chissà quante altere).Finirà come in svizzera... :(
      • Catr scrive:
        Re: toh, il w3c
        - Scritto da: zuzzurro
        Beh, però il tipo lì ha usato tante belle parole
        (e chissà quante
        altere).
        Finirà come in svizzera... :(Già ... i soliti "romani": "Famo .. Famo ... Famo tutto noiii .. con l'opensorche" tutti belli pompati, motivati, esaltati ... e poi, a conti fatti, un mega-fallimento (vedasi debian nel cantone svizzero). Intanto i soldi sono stati intascati (e magari pure spesi), ...
Chiudi i commenti