Studenti comandano robot via internet

Succede a Verona, dove un gruppo di studenti può interfacciarsi con Romeo, creatura sottomarina del Polo Nord


Roma – Procede speditamente l’opera del CNR con cui si intende dare maggiore visibilità ad alcuni dei progetti hi-tech più importanti che tengono impegnati equipe di scienziati italiani. Questo è il caso di E-Robot2 , un progetto che ha aperto le porte a studenti e docenti veronesi riuniti nell’Istituto Galileo Ferraris e nell’Istituto salesiano Don Bosco.

Stando ad una nota diffusa dalle agenzie, i partecipanti potranno connettersi in videoconferenza con la base artica del CNR, “Dirigibile Italia”, e prendere parte in un modo molto singolare al progetto E-Robot2 coordinato da Gianmarco Veruggio, un progetto di ricerca che ha previsto la realizzazione e l’utilizzo di un sofisticato robot sottomarino per l’esplorazione dei fondali nell’artico.

Studenti e docenti potranno così muovere via internet “Romeo”, il robot, a così grande distanza e con delle modalità di intervento del tutto uguali a quelle illustrate nel corso di una precedente simulazione tenuta dallo stesso Verruggio proprio a Verona lo scorso 18 aprile.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    l'aggiornamento del digitale
    Lo studioso di elettronica e di programmazionenon puo permettersi di avere lacune, è unaquestione di evoluzione.Una volta studiato il sistema non serve più è og-getto sorpassato, parliamo di ricercatori.Si parla tanto di seca 2 però cosa è nella suacomplessità.In che campo viene utilizzato e quali sono i suoi vantaggi.Posso usare il sistema seca 2 in altri svariati campi di ricerca.Perche si porta tutto sulla bilancia del commer-cio in quando chi vuole proteggere tale sistema,può essere anche un dittatore, nei confrontidell'umanità.
  • Anonimo scrive:
    e intanto NIENTE PENE a chi fa falso in bilancio
    Perchè una legge così rigorosa sulle pay tv ed una leggermente più libertina per chi fa falso in bilancio ??????????????
    • Anonimo scrive:
      Re: e intanto NIENTE PENE a chi fa falso in bilancio
      - Scritto da: ATAMATA
      Perchè una legge così rigorosa sulle pay tv
      ed una leggermente più libertina per chi fa
      falso in bilancio ??????????????che libertina! non ti metteranno in galera (provvedimento penale)ma ti riempono di multe fino al collo! (provvedimento amministrativo)
    • Anonimo scrive:
      Re: e intanto NIENTE PENE a chi fa falso in bilancio
      Perchè è il berluska che fa il falso in bilancio quindi si para il sedere, mentre sono i comunisti che craccano le schede SAT delle SUE TV quindi vanno puniti con la galera. Mi sembra semplice.
    • Anonimo scrive:
      Re: e intanto NIENTE PENE a chi fa falso in bilancio
      Perkè berluska è il nostro DUCE
    • Anonimo scrive:
      Re: e intanto NIENTE PENE a chi fa falso in bilanc
      - Scritto da: ATAMATA
      Perchè una legge così rigorosa sulle pay tv
      ed una leggermente più libertina per chi fa
      falso in bilancio ??????????????perche' invece non ti dai un'occhiata alla legge sul falso in bilancio prima di scrivere idiozie?il penale nel falso in bilancio c'e' ancora, eccome..
  • Anonimo scrive:
    La Pena di morte
    Dopo avere appreso già da tempo (e non da questo articolo) che siamo in un paese a regime lobbycratico vorrei fare il punto a chi tanto si svena come già ho fatto altre volte da altre parti. Nessuno mi venga a raccontare che non ci sono soluzioni al seca2 e che nn esistono i firmware opportuni. Ormai solo gli stolti non ci credono.C'è un mercato enorme e non è questo il momento di sputtanare a telepiù i bug che ha lasciato sulle v7.Tra qualche mese avrete tutto tutti, ma ora nn serve a nulla.Le uniche cose pubbliche che trovate in rete sono le "schede di studio" ovvero dei supporti per leggere i log e studiare domande e risposte.A presto...
    • Anonimo scrive:
      Re: La Pena di morte
      io continuo a dire che se la tv via satellite,con i film e i servizi che ci sono adesso, costasse 15 euro al mese direi che il 50% delle tv avrebbe un decoder attaccato.senza starsi ad incazzare con le schede pirata.5 euro per vedere Synapse, tze!in videocassetta lo vedo per 1 euro.
  • Anonimo scrive:
    ma perchè la gente si incazzava tanto a......
    Ma perchè la gente si incazzava tanto a programmare le tarocche facendo anche km e km dagli amici col pc oppure dai negozianti fraudolenti ecc ecc?perchè le pay tv sono costosissime.secondo voi 60 mila lire al meseper vedere sempre i stessi 30 film a rotazione per un mese, è una cosa giusta?e pagare un film 5 euro che è uscito da 1 anno al cinema e 6-9 mesi in videoteca,è giusto?e le partite? AH! non ne parliamo,fiumi di euro.ECCO PERCHE' ha trovato così fertile terreno lapirateria.p.s. negli U.S.A. con 15$ ci guardano 150 canali.
  • Anonimo scrive:
    ignorante in materia!
    Ma non sarebbe meglio far pagare di meno e far pagare tutti?!!
  • Anonimo scrive:
    tutti bravi
    tutti bravi...ma se trovate un tutorial...da domani tutti a spacciarvi per grandi cracker e a vendere le tarocche oltre che a bigiare il canone...mi schifate ipocriti !chi ha info per Seca2 se le tenga !
    • Anonimo scrive:
      Re: tutti bravi
      - Scritto da: V7
      tutti bravi...ma se trovate un tutorial...da
      domani tutti a spacciarvi per grandi cracker
      e a vendere le tarocche oltre che a bigiare
      il canone...mi schifate ipocriti !

      chi ha info per Seca2 se le tenga !

      Ti rispondo solamente con una frase:INFORMATION WANTS TO BE FREEchi ha orecchie per intendere... :-)
  • Anonimo scrive:
    Boycott Boykott
    Chi se ne frega degli aspetti legali?Il fatto è che fino a poco tempo fa certe cose si vedevano senza pagare; ora le stesse cose si pagano. Perche'? Perche' ci sono babbei che fanno gli abbonamenti.No abbonamenti = pay tv in fallimento = tutto gratis x tutti come prima (e non mi pare che nessun proprietario di tv o calciatore morisse di fame nemmeno prima).Ovviamente questo discorso non riguarda ciò che invece prima non era offerto del tutto; in quel caso contro le pay-tv non ho nulla in particolare.
    • Anonimo scrive:
      Re: Boycott Boykott

      Chi se ne frega degli aspetti legali?
      Il fatto è che fino a poco tempo fa certe
      cose si vedevano senza pagare; ora le stesse
      cose si pagano. Perche'? Perche' ci sono
      babbei che fanno gli abbonamenti.Si vede lontano un miglio che sei il classico coglioncello che scaricava 2 codici dai siti da.ru per vedersi la partita la domenica credendosi in tal modo un hacker....beh, ora la pacchia e' finita!!!alla cassa!!!
      No abbonamenti = pay tv in fallimento =
      tutto gratis x tutti come prima (e non mi
      pare che nessun proprietario di tv o
      calciatore morisse di fame nemmeno prima).Ma sei veramente un genio della finanza...bisognava proporre questa soluzione a Messier e a Murdoch, parche' non ci hanno pensato prima...rimane solo un dubbio, dove prenderebbero i soldi per i diritti sulle partite e l'acquisto dei film, dalla tua indennita' di accompagno? vabbe' che deve essere alta pero'....
      Ovviamente questo discorso non riguarda ciò
      che invece prima non era offerto del tutto;
      in quel caso contro le pay-tv non ho nulla
      in particolare."Offerto del tutto" in che senso? Se c'e' qualche TV che si puo' permettere i diritti, pay o non, quell'evento lo vedi, altrimenti te la prendi 'nderposto....
      • Anonimo scrive:
        Re: Boycott Boykott
        - Scritto da: gordon freeman
        Si vede lontano un miglio che sei il
        classico coglioncello che scaricava 2 codici
        dai siti da.ru per vedersi la partita la
        domenica credendosi in tal modo un
        hacker....beh, ora la pacchia e'
        finita!!!alla cassa!!!Cambia occhiali. Mai avuto ne' parabola ne' decoder. La mia e' una posizione ideologica. Alla tua cassa per babbei puoi chiamare qualcun altro.
        Ma sei veramente un genio della
        finanza...bisognava proporre questa
        soluzione a Messier e a Murdoch, parche' non
        ci hanno pensato prima...rimane solo un
        dubbio, dove prenderebbero i soldi per i
        diritti sulle partite e l'acquisto dei film,
        dalla tua indennita' di accompagno? vabbe'
        che deve essere alta pero'....Potrebbero sempre prenderla dalla vendita dei tuoi organi (cervello a parte, beninteso...)A me della finanza non frega proprio nulla. E se Aziende che propongono servizi a pagamento che prima non pagavo vanno in fallimento, non solo non mi interessa, ma godo anche. Prima l'uomo, dopo l'economia.
        "Offerto del tutto" in che senso? Se c'e'
        qualche TV che si puo' permettere i diritti,
        pay o non, quell'evento lo vedi, altrimenti
        te la prendi 'nderposto....Esempio: le partite in diretta prima non erano offerte in nessun modo dalle tv "in chiaro". Quindi in questo caso contro il servizio pay-tv non ho nulla. Non era complicato da capire.Sono d'accordo che se la tv in chiaro non prende i diritti io lo prendo 'nderposto, ma tu concorderai che prenderlo senza nemmeno lamentarsi e cercare di rimediare è un po' da fessi...
        • Anonimo scrive:
          Re: Boycott Boykott correz.

          Esempio: le partite in diretta prima non
          erano offerte in nessun modo dalle tv "in
          chiaro".Ovviamente intendevo le partite del campionato di sabato/domenica.
      • Anonimo scrive:
        Re: Boycott Boykott
        - Scritto da: gordon freeman



        Chi se ne frega degli aspetti legali?

        Il fatto è che fino a poco tempo fa certe

        cose si vedevano senza pagare; ora le
        stesse

        cose si pagano. Perche'? Perche' ci sono

        babbei che fanno gli abbonamenti.
        Si vede lontano un miglio che sei il
        classico coglioncello che scaricava 2 codici
        dai siti da.ru per vedersi la partita la
        domenica credendosi in tal modo un
        hacker....beh, ora la pacchia e'
        finita!!!alla cassa!!! Solo un imbecille puo' farsi derubare ed esserene pure orgoglioso. Passa pure alla cassa adesso.
  • Anonimo scrive:
    Mavviolatodekè....
    Ma zitti, ma buoni...ma abbassate ste penne...E fate pippa nà buona volta!
  • Anonimo scrive:
    Giusto in tempo ....
    Un gruppo di Hacker internazionali aveva dichiarato di "uscire" proprio IERI onun apparato anti seka2, vedi http://www.ilnuovo.it/nuovo/foglia/0,1007,150648,00.html#Ora, l'articolo casca a fagiolo.Però non si "evince" una cosa: mi sembra illegale, ma assolutamente lecito (discrepanze tra legge e libertà individuale quindi) analizzare i segnali che arrivano sulla mia proprietà e trovare il modo di decriptarli. Altro discorso sono pi i fini di lucro!. Insomma non ho chiesto io che il satellite mi irradiasse, quindi di quel segnale ne faccio ciò che voglio. Per inciso è una provocazione: io sono un ingegneree mi ocupo di microelettronica: le capacità per violare il suddetto codice fanno parte del mio "bagaglio culturale", quindi non commetto nessun crimine! (almeno finchè mi tengo il tutto per me!). Un altro discorso poi è se lo cedo (gratuitamente ovvio!) a mio fratello, cognato, vicino di casa. Oppure lo pubblico su di n giuornale. Mi sembra sia la stessa cosa successa per il CSS, codice di criptatura DVD.Cara Dott. Valentina, risparmiando frasi deltipo "Norma assai discutibile per l'indubbia parificazione attuata tra chi poneva in essere condotte destinate alla commercializzazione e chi invece poneva in essere condotte di tipo "privato", potrebbe porre in essere una condotta atta a chiarirmi 'sto lemma?Ah, questi avvocati ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto in tempo ....
      - Scritto da: The Raptus
      Però non si "evince" una cosa: mi sembra
      illegale, ma assolutamente lecito
      (discrepanze tra legge e libertà individuale
      quindi) analizzare i segnali che arrivano
      sulla mia proprietà e trovare il modo di
      decriptarli.insomma ... prova ad ascoltare le frequenze della poilizia... poi se ti beccano fagli sto discorso ...ciao
      • Anonimo scrive:
        Re: Giusto in tempo ....
        Esattamente la cosa che volevo dirgli io!
      • Anonimo scrive:
        Re: Giusto in tempo ....
        - Scritto da: samu
        insomma ... prova ad ascoltare le frequenze
        della poilizia... poi se ti beccano fagli
        sto discorso ...
        si può... si può...se ti beccano ti fanno multa... solo se non hai pagato la tassa annuale, dopo puoi ascoltare tutto quello che vuoi.è sempre solo questione di grana...
        • Anonimo scrive:
          Re: Giusto in tempo ....


          si può... si può...
          se ti beccano ti fanno multa... solo se non
          hai pagato la tassa annuale, dopo puoi
          ascoltare tutto quello che vuoi.
          è sempre solo questione di grana...Calma......il discorso è un po' diverso:Intanto devi avere una apposita LICENZA di SWL (Short Wawe Listener, Ascoltatore di Onde Corte), per la quale paghi un'apposita tassa, e nella quale è specificato esplicitamente il DIVIETO nel RIVELARE A CHICCHESSIA QUELLO CHE ASCOLTI.Poi ti puoi ascoltare anche la radio della Polizia (incluso la Digos che va sul Cripto, sempre che ti riesca...)....per il satellite il discorso è MOOOLTO diverso.In primis, non sono segnali audio, ma anche video, ergo la licenza di cui sopra non vale;Secondo, il problema (o cavillo legale) non sta nel "analizzare" i segnali che bombardano casa tua, ma nel decriptarli con un apposito hw/sw che -guarda caso- è protetto da brevetto.In secundis la legge (Legge 22.04.1941 - Art. 171-octies) introduce il concetto di "decodificazione di trasmissioni audiovisive ad accesso condizionato", ovvero rivolte a un "gruppo chiuso" di utenti, e di conseguenza non della "comune".Comunque, alla fine dei salmi, prendere "aggratis" un bene che viene venduto, a casa mia, si chiama FURTO.Questa non è legge, ma EDUCAZIONE CIVICA.
          • Anonimo scrive:
            Re: Giusto in tempo ....
            piano.....se metto una mela fuori dalla porta di casa e me la rubano...non è furto!!! potevo tenerla in casa!!!!!se vuoi sicurezza invece di trasmettere via satellite lo fai via cavo e quindi se nn paghi non arrivo fino a casa tuaecchecazzo!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Giusto in tempo ....
            - Scritto da: skip
            piano.....se metto una mela fuori dalla
            porta di casa e me la rubano...non è
            furto!!! potevo tenerla in casa!!!!!sto venendo a rilevare l'auto che hai lasciato sotto casa... se non volevi potevi tenerla in casa, no?
          • Anonimo scrive:
            Re: Giusto in tempo ....
            - Scritto da: skop
            - Scritto da: skip

            piano.....se metto una mela fuori dalla

            porta di casa e me la rubano...non è

            furto!!! potevo tenerla in casa!!!!!

            sto venendo a rilevare l'auto che hai
            lasciato sotto casa... se non volevi potevi
            tenerla in casa, no?LOL!!!!!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Giusto in tempo ....

            Comunque, alla fine dei salmi, prendere
            "aggratis" un bene che viene venduto, a casa
            mia, si chiama FURTO.
            Questa non è legge, ma EDUCAZIONE CIVICA.Sei io non pago il canone rai e vengo a casa tua a vedere la rai commetto un furto?
          • Anonimo scrive:
            Re: Giusto in tempo ....
            piano il passo.....premetto che pure io ho usato fino a giugno i "biscottini" fatti in casa come si dice in gergo....ma il tuo paragone con il canone rai non micca tanto azzeccato.tu non vai a casa sua (che ha pagato il canone) a vedere i programmi di d+tu illegalmente li ricevi non pagando...questo è reato....ripeto sono il primo che se craccano il seca2 riprendo al visione abusiva....DELIQUENTE!
          • Anonimo scrive:
            Re: Giusto in tempo ....
            - Scritto da: The Maty
            Comunque, alla fine dei salmi, prendere
            "aggratis" un bene che viene venduto, a casa
            mia, si chiama FURTO.
            Questa non è legge, ma EDUCAZIONE CIVICA.invece vendere qualcosa che prima era gratis a casa MIA è un FURTO ANCORA PIU GROSSO.Questa non è ne legge ne educazione civica, è EDUCAZIONE CIVILE E MORALE :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto in tempo ....
      Quindi ovviamente avrai una scheda GSM fatta in casa (dato che il ripetitore irradia casa tua), intercetti tutte le comunicazioni via radio e telefoniche e se qualcuno passa per sbaglio nel cortile di casa tua diventa tuo schiavo a vita?Guarda che le specifiche del sistema seca2 non le trovi mica su www.seca2.org! Ciò che è protetto da copiright non è il sistema di codifica (quindi hai pieno diritto di "divertirti" a decodificarlo), ma la trasmissione. Se tu lo decodifichi e poi ti fai una maglietta con scritto "Ho craccato seca2", nessuno ti dirà mai niente, ma se tutte le sere ti spari 4 film in pay per view, allora ne trai beneficio a danno economico di chi emette il segnale, dunque sei perseguibile e blablabla.Il crimine non è "bucare" il sistema, il crimine in questo caso è usufruire di un servizio ESPLICITAMENTE a pagamento senza scucire un euro.Che poi la maggioranza del popolo italiano l'abbia fatto per un sacco di tempo e sia socialmente accettato come "marachella" invece che come crimine, è un altro paio di maniche...CiaoTheRic
      • Anonimo scrive:
        Re: Giusto in tempo ....
        Si va bene tutto ma ricordiamoci che si guarda solo la televisione, ora, rubare il segnale criptato non è certo da persone oneste, ma certe pene il legislatore dovrebbe prevederle per ben più gravi reati. Dei delitti e delle pene...
      • Anonimo scrive:
        Re: Giusto in tempo ....
        Però nulla toglie che se voglio, posso scoprire come decodificarlo. Poi posso anche raccontare che l'ho fatto e come. Basta che non usi le mie conoscenze tecniche per vedere abusivamente la pay.Ma non si può impedire a nessuno di metterci il naso e di possedere wafer, eprom e cose simili.Non a prescindere.
      • Anonimo scrive:
        Re: Giusto in tempo ....
        Il fatto e' questo :Se punto sta' parabbola e riesco (perche' so fa o almeno perche' riesco a trovare la maniera) a decodificare i canali e vederli ... cioe' ... che voi da me?Se non vuoi che veda il tuo prodotto , non farmi pervenire il segnale (se ci riesci).Vediamo se esiste un altro caso del genere .... ECHELON .Esiste , vi ascolta , e se ne infischia del copyright e sopratutto della privacy.
    • Anonimo scrive:
      Re: Giusto in tempo ....

      Cara Dott. Valentina, risparmiando frasi
      deltipo "Norma assai discutibile per
      l'indubbia parificazione attuata tra chi
      poneva in essere condotte destinate alla
      commercializzazione e chi invece poneva in
      essere condotte di tipo "privato", potrebbe
      porre in essere una condotta atta a
      chiarirmi 'sto lemma?Caro Ing. Raptus,Valentina ha semplicemente parlato italiano, esprimendo un dubbio sull'opportunita della norma esaminata.Ed è ovvio che poteva limitarsi ad un'esposizione generale.Se poi vuoi fare una domanda precisa, otterrai una risposta precisa.E se non capirai la lingua, probabilmente cercherà di spiegartelo con altre parole.Quando il medico mi ha diagnosticato una meniscopatia acuta, avrei dovuto lamentarmi perchè volevo sentirmi dire che avevo il ginocchio infiammato?Ah, questi ingegneri...
      • Anonimo scrive:
        Re: Giusto in tempo ....
        Sbagliato, questo non è italiano, ma avvocatese. Ora se tu sei avvocato puoi offenderti, ma sta di fatto che tra le nuove proposte che il governo ha avviato figura proprio quella di snellire il burocratese, semplificando prima tutti i testi in materia di PA e poi quelli delle leggi scusate l'OT ma cercate di capire...riferito alle schede il mio nick la dice lunga...in sostanza comunque si tratta di furto...
  • Anonimo scrive:
    Inviolato?
    CUT CUTMa ne siamo proprio sicuri ?
    • Anonimo scrive:
      Re: Inviolato?
      Pare proprio di si ...Ma mi sembra ci siano riusciti con apparati sofisticati (= non conviene, bello!)..Leggiti l'altra opinione, Ciao!
    • Anonimo scrive:
      Re: Inviolato?

      Ma ne siamo proprio sicuri ?SECA2 e' stato violato la settimana dopo che e' uscito.
    • Anonimo scrive:
      Re: Inviolato?
      Certo, quello che trovi in giro sotto quel nome sono dialer che chiamano 166/709/899 , file che non funzioneranno mai da montare su costose fun4 che i commercianti voglio smerciare in qualche modo, e non per ultimo qualche backdoor tipicamente controllata da irc.Gli hanno dato 6 mesi di garanzia, se ci riescono prima di questo tempo la societa' che ha perfezionato il sistema deve restistuire i soldi al provider satellitare.
      • Anonimo scrive:
        Re: Inviolato?
        - Scritto da: nn
        Gli hanno dato 6 mesi di garanzia, se ci
        riescono prima di questo tempo la societa'
        che ha perfezionato il sistema deve
        restistuire i soldi al provider satellitare.Dimmi se ho capito giusto: la società che ha rilasciato/distribuito Seka2 alle pay tv restituirebbe parte o totalità dell'ordine in caso di comprovata violazione della codifica?Se, sì ... [ovvero se ho capito bene] ... non potrebbe essere interesse del provider diffondere info per essere bucato?
        • Anonimo scrive:
          Re: Inviolato?
          - Scritto da: enigma
          Se, sì ... [ovvero se ho capito bene] ...
          non potrebbe essere interesse del provider
          diffondere info per essere bucato?..e trovarsi così poi senza un sistema di codifica, e con tutti gli "abbonati" che non pagano? tutto solo per non pagare?..ma dai...
        • Anonimo scrive:
          Re: Inviolato?
          "la società" - come la chiami tu - è un consorzio fra Canal+ (network di pay TV sat), SUN Microsystems (no comment) e, se non erro, STM-Thomson.Mica banane...sat different
        • Anonimo scrive:
          Re: Inviolato?

          Dimmi se ho capito giusto: la società che ha
          rilasciato/distribuito Seka2 alle pay tv
          restituirebbe parte o totalità dell'ordine
          in caso di comprovata violazione della
          codifica?

          Se, sì ... [ovvero se ho capito bene] ...
          non potrebbe essere interesse del provider
          diffondere info per essere bucato?E chi ti dice che la società conosce così bene le info per bucare ?? Se lo sapeva non si sarebbe rivolta a terze parti per perfezionare la codifica, non credi ?Senza poi contare la martellata sui coglioni che si da diffondendo tali informazioni !!!
          • Anonimo scrive:
            Re: Inviolato?




            Se, sì ... [ovvero se ho capito bene] ...

            non potrebbe essere interesse del provider

            diffondere info per essere bucato?

            E chi ti dice che la società.... Ovviamente volevo dire "il provider"...
Chiudi i commenti