Sun spinge OpenSolaris sui mainframe

Sun e IBM hanno annunciato una versione preliminare di OpenSolaris capace di girare sui mainframe System z di IBM e sfruttarne la sofisticata tecnologia di virtualizzazione. L'OS corteggia soprattutto l'industria della finanza

Roma – Dalla collaborazione tra Sun e IBM è nata una versione di OpenSolaris specificamente ottimizzata per girare sui mainframe di Big Blue, ed in particolare quelli della serie System z. Come noto, OpenSolaris è la versione open source e gratuita del sistema operativo Unix di Sun, a sua volta basato su Unix System V Release 4.

Ciò che lega Solaris ai mainframe di IBM è la forte presenza di entrambi i sistemi nel settore finanziario, dove – stando a quanto dichiarato dalle due partner – “molte aziende sono interessate a consolidare le applicazioni per Solaris su di un singolo mainframe”.

Oggi che la virtualizzazione è diventata una tecnologia matura e a buon mercato, le grandi aziende sono tornate a guardare con un certo interesse ai monolitici mainframe, soprattutto a quelli dove gira software open source. Un singolo mainframe costa ancora quanto decine o centinaia di server tradizionali, ma può essere partizionato in più server per mezzo dei software di virtualizzazione: questo consente alle aziende di consolidare i propri server su un singolo sistema, risparmiando sui costi di gestione e manutenzione dell’hardware.

OpenSolaris gira al di dopra della tecnologia di virtualizzazione z/VM dei mainframe di IBM, la stessa che permette di far girare su di una singola macchina migliaia di sistemi operativi.

Sviluppato in seno al progetto Sirius , il port di OpenSolaris per i mainframe System z è attualmente considerato un prototipo, e dunque non è raccomandabile utilizzarlo in ambienti di produzione. Sul sito del progetto è possibile scaricare solo il codice sorgente della distribuzione, da compilare a cura dell’utente. Le immagini binarie sono invece scaricabili dal sito di Sine Nomine Associates , la società americana che ha progettato questo port di OpenSolaris.

Sine Nomine, che opera nel campo della ricerca e dello sviluppo e che, non a caso, è cliente sia di Sun che di IBM, sta lavorando anche a un port di Java per i mainframe che dovrebbe vedere la luce tra circa un anno. Questo software, secondo l’azienda, rappresenterà una sorta di killer application per OpenSolaris su System z.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • unaDuraLezione scrive:
    ma la soluzione è semplicissima!
    contenuto non disponibile
    • jonny Q scrive:
      Re: ma la soluzione è semplicissima!
      - Scritto da: unaDuraLezione
      Basta abbattere Jonathan Lee Riches, in fondo
      nessuno lo obbliga ad esistere,
      no?e se qualcuno abbattesse te , del resto nessuno ti obbliga ad esistere!?giusto?
      • unaDuraLezione scrive:
        Re: ma la soluzione è semplicissima!
        contenuto non disponibile
        • SkZ scrive:
          Re: ma la soluzione è semplicissima!
          ma toglierli i giochi, che gli fanno decisamente male? Che smette anche di perdere tempo e farlo perdere?Dategli tanti bei libri!Che poi denuncia gli scrittori per traviarlo.
          • gino emotion scrive:
            Re: ma la soluzione è semplicissima!
            ahahahahahahahah questo qui è un grande... RockStar Games, blizzard, il CEO di Apple Steve Jobs, il presidente americano George W. Bush, l'imprenditrice Martha Stewart, un pilota NASCAR, Jeff Gordon, Paris Hilton e Britney Spears.Io però avrei denunciato anche il XXXXXXXX delle suonerie e chef tony...
  • Dario Canuto scrive:
    Firme di italiani
    Un dubbio... ma le tre firme sulla sinistra tutte di origine Italiana, di chi sono? Non è che come al solito i furbi (avvocati credo in questo caso) che vogliono fare soldi senza faticare, e che ci fanno fare la solita figura barbina sono connazionali?
  • Reload scrive:
    Dov'e' che giocano in carcere?
    Cè un posto dove gli danno la Xbox... dove l'ho letta??
  • Magilla scrive:
    Grazie PI
    Grazie di questa splendida notizia: Di solito sono contrario a chi vi critica su certe notizie, ma questa... Uno che ha l'abitudine di denunciare tutti denuncia anche blizzard.... Si è attinente all'informatica tecnicamente ma... Se volete inserirla tra le notizie ieri ho ricominciato a giocare a Monkey Island 2 dopo un sacco di tempo.
  • Grande Capo Estiqaatsi scrive:
    estiqaatsi!
    ...dice buongiorno a tutti
  • Gentile scrive:
    "Sono un cittadino americano!"
    Hahaha.. mi fanno sganascià.
    • Nome e cognome scrive:
      Re: "Sono un cittadino americano!"
      E' semplicemente assurdo. E' come denunciare un casinò dopo aver perso tutti i soldi. Ovviamente il tizio ci prova, cosi ne uscirebbe pulito (dal carcere) e magari con qualche soldino... Non credo proprio che funzionerà.
      • mura scrive:
        Re: "Sono un cittadino americano!"
        Bhè tieni conto che ci sono stati diversi casi di gente che denunciava la philip morris per essersi beccata il tumore ai polmoni e vinceva pure la causa guadagnando (a gratis) un pacco di soldi per cui una cosa del genere non mi stupisce affatto.Come disse un tale Dio benedica l'America
Chiudi i commenti