Sun strizza l'occhio alla GPL3

Sun strizza l'occhio alla GPL3

Tutta la concretezza del colosso americano viene utilizzata per sostenere le fondamenta della nuova licenza GPL. Sun la difende dalle critiche di esponenti dell'open source come Torvalds. GPL3 nel futuro di Java?
Tutta la concretezza del colosso americano viene utilizzata per sostenere le fondamenta della nuova licenza GPL. Sun la difende dalle critiche di esponenti dell'open source come Torvalds. GPL3 nel futuro di Java?

Santa Clara (USA) – Tra gli inaspettati amici dell'imminente GPL3 va annoverata Sun , che per bocca del suo chief open source officer, Simon Phipps, si è dichiarata ben disposta nei confronti della nuova – e ancora in via di definizione – licenza GNU.

In questo post Phipps spiega che la scelta di rilasciare il codice di Java sotto la GPL2 non va interpretato come un rifiuto alla terza revisione di questa licenza . Il dirigente sostiene anzi che sarebbe “davvero sorpreso” se, in futuro, la GPL3 non venisse adottata da alcuni dei progetti open source sponsorizzati dalla propria azienda.

Phipss ha inoltre spiegato che, per il codice di Java, Sun ha scelto la licenza GPL2 per almeno due ragioni: la piena compatibilità con Linux e la maturità di questa licenza. Ma in futuro Sun non esclude che la GPL3 non possa sostituirsi all'attuale versione.

“Francamente sono sorpreso dalle critiche lanciate da alcuni al processo di definizione della GPL3”, ha scritto Phipps. “Queste persone sembrano ignorare il modo straordinario e positivo con cui questa licenza sta evolvendo (…)”.

Queste dichiarazioni rappresentano uno dei più espliciti sostegni alla GPL3 provenienti da un colosso del software commerciale. Tra coloro che si sono invece scagliati contro la nuova GPL c'è, come noto, il padre di Linux, Linus Torvalds. Secondo Torvalds questa licenza sarebbe il prodotto delle posizioni più estremiste di Richard Stallman, mente e promotore della General Public License.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

05 12 2006
Link copiato negli appunti