SuperCrusoe salta sul Tablet PC di HP

HP svela i piani per un futuro tablet PC equipaggiato con la prima CPU a 1 GHz di Transmeta. E Crusoe sogna già nuovi spazi sul mercato USA


San Francisco (USA) – HP è il primo produttore nordamericano a credere in Transmeta e ad annunciare l’adozione, nel prossimo futuro, delle sue CPU a basso consumo. Il mega colosso, risultato della recente fusione con Compaq, ha infatti svelato l’intenzione di rilasciare, verso la fine dell’anno, l’EVO Tablet PC, un dispositivo mobile che segue le linee guida dettate da Microsoft due anni or sono per andarsi a ritagliare una nicchia del mercato dei computer portatili.

EVO Tablet PC uscirà con il marchio Compaq e utilizzerà la versione a 1 GHz del processore TM5800 di Transmeta, un chip in grado di eseguire circa un miliardo di calcoli al secondo. Annunciata lo scorso anno , questa CPU verrà rilasciata da Transmeta in concomitanza con l’uscita sul mercato di EVO.

Fino ad oggi i produttori americani avevano snobbato i chippetti a basso consumo di Transmeta preferendogli le CPU mobile ultra-low voltage di Intel. C’è da dire che i chip Crusoe si prestano particolarmente bene ad equipaggiare i tablet PC a causa dei consumi molto contenuti, un fattore cruciale in questo tipo di dispositivi. Da qualche tempo Intel ha però risposto a Transmeta con la sua linea di processori ultra-low voltage .

HP non ha fornito dettagli sul suo tablet PC ma è probabile che questo, oltre al riconoscimento della scrittura e al display touch-screen tipico di questi computer “tavoletta”, disporrà anche di una piccola tastiera scollegabile a piacere. Il sistema operativo, come per tutti i tablet PC, sarà costituito da una speciale versione di Windows XP.

“Noi pensiamo di poter espandere l’intero mercato ultra portatile e speriamo di accelerare le vendite nel mercato dei notebook, tuttavia il nostro target è rappresentato da quegli stessi clienti che guarderebbero verso un ultra o un mini-notebook”, ha spiegato Ted Clark, vice presidente di HP.

Se fino ad oggi i tablet PC non hanno incontrato grande successo sul mercato, e sono stati per lo più proposti in segmenti di nicchia come quello ospedaliero, HP spera di poter spingere EVO sul mercato mobile di massa, lo stesso che negli ultimi due anni ha fatto registrare incrementi di crescita più che positivi.

A breve verranno proposti nuovi modelli di tablet PC anche da parte di altri colossi del mercato dei notebook come Toshiba, Acer e Fujitsu.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Ci vorrebbe una Patente
    Credo che con un po' di cervello il problema non dovrebbe porre:)Ovviamente sono d'accordo che "programmi" come orrorr exprezz o orrorr tutte le versioni come incerdimail (o incrediworm?).. vadano proibiti ehehehe.Anche se l'antivirus, l'antitrojan e il firewall falliscono...(e diventano inutilizzabili)Bisognerebbe anche conoscere il registro di configurazione, il DOS, e il programma di posta che si usa... e' sufficiente vedere il reply to o rispondi a per risalire all'ignaro utOnto.Io mi regolo anche con un programma non spyware che controlla la posta da remoto ed elimino da server tutto lo SPAM e eventuali attachments indesiderati e tanti saluti:)Come scrissero gia' su questo sito: ci vorrebbe una PATENTE prima di affidare un PC con windows qualsiasi versione installato a un new bye..E ci sono sedicenti esperti d'informatica che sostengono che scrivere msgs in HTML e' corretto ehehehehehehesalud
  • Anonimo scrive:
    VIRUZzZzZzZz
    Quante stronzate!
    • Anonimo scrive:
      Re: VIRUZzZzZzZz
      - Scritto da: Serak
      Quante stronzate!Grazie per avercelo spiegato.
      • Anonimo scrive:
        Re: VIRUZzZzZzZz
        - Scritto da: Illuminaci
        - Scritto da: Serak

        Quante stronzate!

        Grazie per avercelo spiegato. ehehehe, in effetti e' stato sintetico ed efficaceottimo per la truppa disse il clonnello e vomito'
  • Anonimo scrive:
    Soluzione GRATIS!
    Problemi di virus?Usi Internet Explorer?Usi Outlook Expressi?CA%%I TUOI!--spatatrac!
  • Anonimo scrive:
    io faccio così:
    nel pc ho messo un antivirus gratuito (AVG) che funziona bene ed è aggiornato via web (gratis) molto di frequente.Vedo spesso aziende o privati che spendono euro per acquistare il sw antivirus e poi non si abbonano per gli aggiornamenti, per cui dopo pochi mesi l'antivirus è inutile (credo).Quando mi arrivano email infette blocco SEMPRE il mittente.Certo, con klez il mittente che appare non è mai quello vero, però ho notato una certa ripetitività, quindi la manovra è efficace per il momento.Tra l'altro, tra i mittenti che ho bloccato finora non ce n'è uno che conosca direttamente.Se facessimo tutti così, credo che la diffusione di klez rallenterebbe molto.In effetti, nella mia casella di posta arrivano sempre meno mail infette.
  • Anonimo scrive:
    Klez
    Per rendere l'idea di come usi indirizzi casuali: ieri è arrivato 2 volte dalla casella mail dove si segnalano lo spam e i virus di libero
  • Anonimo scrive:
    E' SEMPLICE FERMARE I VIRUS
    Se non volete più ricevere Virus, allora prendetevela con gli ISP visto che per mettere un antivirus sembra che gli si strappino gli occhi dalle orbite... Cosa ci vuole a mettere un antivirus che faccia il controllo su sendmail? Cosa ci vuole ad aggiornarli? Volete la verità? Le Software house che sfornano antivirus e gli ISP, si sono messi daccordo per far si che i virus dilaghino tranquillamente. Se i virus non circolano più, Zio Norton ha finito di comparire bello come il sole sulle scatole di Norton Antivirus. E' un po' come per la selezione naturale... Se la catena si rompe in un punto, ecco che chi mangia dall'altra parte muore...[JARRET]www.hackeralliance.net
    • Anonimo scrive:
      Re: E' SEMPLICE FERMARE I VIRUS
      Se katamail.com si pianta ogni settimana x il traffico email generato... tu vorresti che gli isp SCANDISSERO anche le email...ma sai che occupazione di server ci sarebbe???e chi pagherebbe poi?uso il kaspersky antivirus (ex avp)è ottimo, mi trova tutto.e poi i virus sono nati x fregare i lamer di internet...se qualche idiota ha il virus non me ne frega nientexkè il mio pc è una rocca insespugnabile
      • Anonimo scrive:
        Re: E' SEMPLICE FERMARE I VIRUS
        - Scritto da: Darth Maul
        e poi i virus sono nati x fregare i lamer di
        internet...
        se qualche idiota ha il virus non me ne
        frega niente
        xkè il mio pc è una rocca insespugnabilesi ma la tua banda passante nel frattempo se neva in fumo, saturata da centinaia di mail infetteda 100k l'una che ti mandano ogni giorno.contento tu...
    • Anonimo scrive:
      Re: E' SEMPLICE FERMARE I VIRUS
      Caro mio...fare la scansione antivirus della posta COSTAsia in termini di cicli di CPU che di RAM. Forse non te ne rendi conto ma per un sistema di posta che smista centinaia di migliaia di messaggi ogni ora non è semplice fare anche ilcheck dei virus.Senza contare il costo del software antivirus edei relativi aggiornamenti.Tu il tuo provider lo paghi???Hai voluto internet gratis? e mo ti arrangi.Il mio provider si paga e il check antivirus ce l'ha.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' SEMPLICE FERMARE I VIRUS
      Hai scritto delle cazzate vi sono molti provider che forniscono la scansione della posta, ad esempio libero fornisce il servizio a 5 euro al mese.......Nessuno regala nienteOppure controllate la posta via webmail
      • Anonimo scrive:
        Re: E' SEMPLICE FERMARE I VIRUS

        posta, ad esempio libero fornisce il
        servizio a 5 euro al mese.......
        Nessuno regala niente

        Oppure controllate la posta via webmailBasta anche meno, per esempio si tranciano le estensioni dannose: .pif, .vbs, .scr. Si scansionano solo i .exe, oppure si tranciano anche quelli. (il mail server che mi supporta l'ha fatto).Puo' sembrare una limitazione eccessiva, ma rendiamoci conto del fatto che questo limiterebbe notevolmente il traffico: gli utenti dovrebbero solo imparare a zippare i contenuti che mandano per posta...A mali estremi...estremi rimedi... e niente piu' ignobili filmatini FLASH da 1 mega in posta :)
        • Anonimo scrive:
          Re: FERMARE I VIRUS - Risposta
          1. Guardate che quello che ho detto non è che me lo sono immaginato... Ci sono server che gestiscono milioni di messaggi al giorno pur avendo degli antivirus. E poi non si parla mica di server pentium 3 550, 128 MB di RAM! Qui si parla di server tipo CompaQ Alphaserver..2. Io ho voluto internet gratis? Le balle! Internt lo pago 60 Euro al mese (connessione adsl), e non mi lamento. Io non regalo niente a nessuno, quindi, perchè devo pretendere un servizio gratis da aziende che comunque supportano delle spese per darmi un servizio? We, credi di parlare con uno che gli piace la pappa pronta e gratis? 3. Risposte tipo "e poi i virus sono nati x fregare i lamer di internet...se qualche idiota ha il virus non me ne frega niente xkè il mio pc è una rocca insespugnabile" mi fanno solo incazzare perchè non vogliono dire niente. 4. Nessun virus in 10 anni mi ha mai inculato, sono io che inculo loro, visto che è il mio lavoro, e quello che ho detto su "accordi occulti" tra IPS e software house non me lo sono sognato..Cia[X]
  • Anonimo scrive:
    Parato il culo dall'antivirus ;)
    Che culo dopo la formattazione avevo prima installato l'antivirus aggiornandolo anche e dopo configurato outlook :-)Ciao- Atari
  • Anonimo scrive:
    Anche io melo sono preso....
    ....in quel posto a causa di questo Kleze dell'outlucco espresso.Per giustizia devo dire che era disponibile sul sitoMicrosoft l'aggiornamento che evitava di infettarsisolo a cliccare sull'oggetto delle mail infettepero' io avevo ancora la vecchia versione.Il mio piccolo firewall che mi chiede confermaquando devo fare SMTP ha evitato che anche iodiventassi un'untore perche' non avendo postain uscita mi sono accorto che il virus volevaspedirsi a tutta la rubrica. Prima di questa fregatura pensavo che anche usandoOutlook bastasse il buon senso per non beccarsidi virus, infatti la cosa e' andata bene perben 3 anni e di schifezze ne sono arrivateparecchie ma questa volta non ho potuto fare*nulla* per evitare l'infezione.Mi sembra un'assurdita' che un client di postapossa eseguire tutte le porcherie che arrivano!Proprio in quell'occasione sono passato a Mozillasia per il browser che per il client di posta.Ed ho fatto bene! :-) Questo klez e' veramentemolesto infatti e' da qualche tempo che ricevoregolarmante mail infette con mittenti diversimiei amici amici ma questa volta ho ilsedere parato.Una osservazione! Klez sostituisce il mittentevero con uno preso a caso dalla rubricaoutlookkosa del pc infetto quindi se riceveteuna mail infetta non sempre il mittenteche vi appare e' quello vero.Saluti e scusate se ho scritto un po' male
  • Anonimo scrive:
    Klez funge xché colpisce anche chi non ha il virus
    Lo ribadisco: la genialità di Klez è la sua capacità di rompere le scatole anche a chi non ne è infetto (vedi mio mess. precedente).Anche superando la mia pigrizia e inserendo tutti i filtri su Eudora (che uso in assoluta sicurezza, non posso nemmeno cliccare sugli allegati perché se infetti sono messi in quarantena, eppure è come se avessi il virus. Anzi, è peggio, perché npn posso toglierlo, in qunato non posso toglierlo agli altri.E questo è anche il suo scopo: intasare la rete. Klez è la fogna a cielo aperto. Liquame direttamente riversato dalle acque nere a quelle bianche.Ma sono veramente bianche le acque di Internet?.......
  • Anonimo scrive:
    Complimenti ai creatori
    Lo so che Klez è una rottura per tutti, ma non posso fare a meno di osservare che, per gli scopi che si prefigge, Klez è davvero un capolavoro.Complimenti a chi l'ha creato, che sia un virus writer sconosciuto, che sia Dark Avenger (ve lo ricordate? :), o che sia la Symantec.
    • Anonimo scrive:
      Re: Complimenti ai creatori
      - Scritto da: Takx
      Complimenti a chi l'ha creato, che sia un
      virus writer sconosciuto, che sia Dark
      Avenger (ve lo ricordate? :), o che sia la
      Symantec.Hai ragione, ma i complimenti mi piacerebbe farli all'autore quando sarà dietro le sbarre a piangere e chiamare la mamma.
  • Anonimo scrive:
    Proibire Outlook
    Se si vuole fermare Hybris, Klez e i loro discendenti, l'unica soluzione e' eliminare loro il terreno sotto i piedi: visto che si reggono sul sistema di messaggistica Win, si deve eliminare quel sistema di messaggistica e installare un altro client di posta.
    • Anonimo scrive:
      Re: Proibire Outlook
      - Scritto da: bananajoe
      Se si vuole fermare Hybris, Klez e i loro
      discendenti, l'unica soluzione e' eliminare
      loro il terreno sotto i piedi: visto che si
      reggono sul sistema di messaggistica Win, si
      deve eliminare quel sistema di messaggistica
      e installare un altro client di posta.così sarà il sistema alternativo a essere infetto e a sparare mail ingiro. Outlook viene preso di mira perchè è il piu usato.
      • Anonimo scrive:
        Re: Proibire Outlook
        Concordo pienamente: è solo perchè è il più usato che viene bersagliato dai worms.
        • Anonimo scrive:
          Re: Proibire Outlook
          - Scritto da: ro
          Concordo pienamente: è solo perchè è il più
          usato che viene bersagliato dai worms.Anche perchè è uno di quelli + sforacchiabili...
          • Anonimo scrive:
            Re: Proibire Outlook
            comunque sia, perchè è il più usato e/o perchè è il più bacato, fatto sta che Outlook è il vero virus, tutto il resto sono degli add-ons ;-)byebye.
          • Anonimo scrive:
            Re: Proibire Outlook

            Anche perchè è uno di quelli +
            sforacchiabili...Consiglio Foxmail 4.1. E' freeware, e' praticamente uguale a Outlook express, ma non utilizza la sua rubrica di indirizzi, ed e' possibile configurarlo per eliminare remotamente sulla casella di posta, le email con allegati sospetti (exe, vbs, pif, scr, etc...)Qua c'e' un sito dove leggere le peculiarita'http://digilander.iol.it/herenow/myfox/fx4/fxind.htmE qua c'e' la versione tradotta in italiano (se proprio uno non e' in grado di leggere l'inglese).http://digilander.iol.it/alexseb/
          • Anonimo scrive:
            Re: Proibire Outlook
            - Scritto da: lordauberon

            Anche perchè è uno di quelli +

            sforacchiabili...

            Consiglio Foxmail 4.1. E' freeware, e'
            praticamente uguale a Outlook express,che schifo allora :)se volete un vero mailer freeware scaricate Pegasus Mail, non e' a prova d'idiota ma e' anni luce avanti al resto, dite pure addio ai worm http://www.pmail.com
          • Anonimo scrive:
            Re: Proibire Outlook
            Io lo uso sul lavoro, gli utenti mi stanno supplicando di eliminarlo.Per te è avanti? Per me è preistoria!!!Danilo.
          • Anonimo scrive:
            Re: Proibire Outlook
            Io uso Eudora 1.5.2 light 16 bit del 1995 e telnet.Se riuscite a trovare un worm che mi freghi vi pago la cena.
          • Anonimo scrive:
            Re: Proibire Outlook
            - Scritto da: mela marcia

            Consiglio Foxmail 4.1. E' freeware, e'

            praticamente uguale a Outlook express,

            che schifo allora :)Non dirlo a me, io uso THE BAT per la mia posta personale :)
            se volete un vero mailer freeware scaricate
            Pegasus Mail, non e' a prova d'idiota ma e'
            anni luce avanti al resto, dite pure addio
            ai worm

            http://www.pmail.com E' questo il problema: ho usato Pegasus per moltissimi anni (dal 96 in avanti credo), finche' ad un certo punto ho cercato un programma di mail per mia sorella e ho scovato THE BAT... inutile dire che a mia sorella ho poi dato FoxMail e io mi sono comprato The bat. :)Il problema di The bat e' che e' un programma per un utenza esperta. Mi spiego meglio: non e' difficile da configurare o da usare... e' solo che ha un sacco di feature e per un programma che deve servire a gestire la posta elettronica, questo e' un problema.E' lo stesso problema di Pegasus, con un aggiunta il fatto di avere un'interfaccia odiosa. La 4.1 non l'ho avuta sottomano, per cui mi baso sulla 3.x per il mio giudizio.Per quanto riguarda il mio lavoro, proporro' foxmail ogni volta che posso. Visto che il programma e' gratuito lo potro' dare senza problemi, e vendero' la mia opera di installazione, configurazione, e istruzione.Il cliente si ritrova con un software che e' sostanzialmente molto simile ad outlook, per cui non deve perdere troppo tempo a reistruire il personale addetto, ad un costo molto limitato, che per me si traduce in puro guadagno (non devo rivendere pacchetti).
          • Anonimo scrive:
            Re: Proibire Outlook
            - Scritto da: lordauberon

            Per quanto riguarda il mio lavoro, proporro'
            foxmail ogni volta che posso. Visto che ilCom'è la gestione multiaccount di Foxmail?Che a me piace quella di Phoenix e Opera, ma sono entrambi spartani da far paura...
          • Anonimo scrive:
            Re: Proibire Outlook

            proporro'

            foxmail ogni volta che posso. Visto che il

            Com'è la gestione multiaccount di Foxmail?

            Che a me piace quella di Phoenix e Opera, ma
            sono entrambi spartani da far paura...E' buona, e sembra quella di the bat: aggiungi una nuova identita', e per ognuna puoi definirti cartelle e filtri vari. Quando scarichi, prendi da entrambi.Ha persino un proxy interno dalla 4.1, per scaricarsi la posta da hotmail! (l'ho provato, funziona per davvero!)I filtri non sono molto configurabili, ma per un utente medio sono piu' che sufficenti e molto "guidati". Ripeto quanto gia' detto in un altro messaggio: e' un programma onesto, non e' un programma per power users :)Il vantaggio di filtrare le estensioni direttamente sul server pero', e' una cosa che mi piacerebbe fosse implementata su tutti i programmi...Facci un giro di prova, non e' nemmeno troppo grosso da scaricare :)
          • Anonimo scrive:
            Re: Proibire Outlook
            - Scritto da: lordauberon
            Ripeto quanto gia' detto in un altro
            messaggio: e' un programma onesto, non e' un
            programma per power users :)
            Il vantaggio di filtrare le estensioni
            direttamente sul server pero', e' una cosa
            che mi piacerebbe fosse implementata su
            tutti i programmi...

            Facci un giro di prova, non e' nemmeno
            troppo grosso da scaricare :)OK, grazie: provo e vediamo...
          • Anonimo scrive:
            Re: Proibire Outlook
            E anche però uno che ti propone qualche automatismo in più.Se un sistema sicuro, è anche difficile o noiosos da utilizzare, questo non verrà mai usato.Danilo
          • Anonimo scrive:
            Re: Proibire Outlook
            - Scritto da: Danilo
            Se un sistema sicuro, è anche difficile o
            noiosos da utilizzare, questo non verrà mai
            usato.e allora si meritano i worm :-/
      • Anonimo scrive:
        Re: Proibire Outlook

        così sarà il sistema alternativo a essere
        infetto e a sparare mail ingiro. Outlook
        viene preso di mira perchè è il piu usato.assolutamente no. perchè è il piu' bucato e il piu' pieno di feature inutili, che l'utente comune non usa mai ma che servono come porte per i worm. che provino a fare un worm per mutt, se ci riescono.
      • Anonimo scrive:
        Re: Proibire Outlook
        - Scritto da: S2
        così sarà il sistema alternativo a essere
        infetto e a sparare mail ingiro. Outlook
        viene preso di mira perchè è il piu usato.E' il più preso di mira perchè è il più programmato male. Anche te, non parlare se non conosci bene le cose. Provati www.pocomail.com e osserva come gestisce tutte le porcherie che ti arrivano in email, *di default*.Bye
      • Anonimo scrive:
        Re: Proibire Outlook
        - Scritto da: S2
        - Scritto da: bananajoe

        Se si vuole fermare Hybris, Klez e i loro

        discendenti, l'unica soluzione e'
        eliminare

        loro il terreno sotto i piedi: visto che
        si

        reggono sul sistema di messaggistica Win,
        si

        deve eliminare quel sistema di
        messaggistica

        e installare un altro client di posta.

        così sarà il sistema alternativo a essere
        infetto e a sparare mail ingiro. Outlook
        viene preso di mira perchè è il piu usato.in realtà basta patcharlo, dato che si può fare.il problema è che pochi stanno ad aggiornare il sistema.l'altro problema (e qui sono d'accordo) è che m$ rilascia codice che avrebbe dovuto testare ... e non le patch DOPO ...comunque meglio che le rilasci, piuttosto che niente ...
    • Anonimo scrive:
      Re: Proibire Outlook
      equal .. ma questo non toglie che alla microsoft assumono garzoni per sviluppare software ..
  • Anonimo scrive:
    100 mail al giorno
    Klez, sei un verme!Il mio indirizzo è online dal 97. Già ricevevo fino a 2-3 mesi fa 30-35 spam al giorno, ed alcuni virus.Ora ricevo una media di 100 mail al giorno con l'attachment di Klez (x fortuna ho l'ADSL).Ma questo non è il peggio.La maggior parte sono di sistemi automatici che mi dicono che il mio allegato a loro da me inviato aveva un virus.E' questa la caratteristica + subdola di Klez: oltre a danneggiare chi ha il virus dannneggia anche chi non ce l'ha, dando a lui la colpa dell'invio del messaggio virale.MA questo non è ancora il peggio.Oggi ho ricevuto due messaggi con il virus.IO STESSO NE ERO IL MITTENTE.Anche in questo caso si trattava di un falso mittente.Io ho l'antivirus aggiornato, non uso Outlook, ho disattivato la visualizzazion html da Eudora.Sono sotto firewall.Ho un antitroiano aggiornato con allarme in funzione.Epure Klez mi danneggia ugualmente. Complimenti a Klez. E complimenti soprattutto a mamma M$.La madre di tutte le por....
    • Anonimo scrive:
      Re: 100 mail al giorno
      - Scritto da: Klez, sei un verme
      Ora ricevo una media di 100 mail al giorno
      con l'attachment di Klez (x fortuna ho
      l'ADSL).Se ne ricevi cosi tanti hai sbagliato qualcosa nella gestione dei tuoi indirizzi email, mi sa.
    • Anonimo scrive:
      Re: 100 mail al giorno
      - Scritto da: Klez, sei un verme
      Klez, sei un verme!

      Il mio indirizzo è online dal 97. Già
      ricevevo fino a 2-3 mesi fa 30-35 spam al
      giorno, ed alcuni virus.A che i miei indirizzi sono on-line dallo stesso periodo (sia su web che su NG), ma ti assicuro che cosi tanti messaggi inutili non li ho mai visti !Sei sicuro di non cliccare a caso dappertutto e di non iscriverti a qualsiasi fregnaccia ?Mi pare pure strano che tutti quelli che conosci in rete (che evidentemente ti hanno in rubrica) siano infetti!
      Io ho l'antivirus aggiornato, non uso
      Outlook, ho disattivato la visualizzazion
      html da Eudora.
      Sono sotto firewall.
      Ho un antitroiano aggiornato con allarme in
      funzione.

      Epure Klez mi danneggia ugualmente.
      Complimenti a Klez. E complimenti
      soprattutto a mamma M$.Forse ti devi fare i complimenti da solo per aver scelto un provider che non è in grado di darti un servizio anti-virus e anti-spam per un'adsl !
      • Anonimo scrive:
        Re: 100 mail al giorno
        - Scritto da: Gabriele
        A che i miei indirizzi sono on-line dallo
        stesso periodo (sia su web che su NG), ma ti
        assicuro che cosi tanti messaggi inutili non
        li ho mai visti !
        Sei sicuro di non cliccare a caso
        dappertutto e di non iscriverti a qualsiasi
        fregnaccia ?Prova a metterti in qualche mailing list USA e poi vedi i risultati. Il problema sono gli indirizzi venduti a milioni per pochi dollari. Il mio è tra i primi in ordine alfabetico. Inoltre penso che certe pagine siano in grado di sniffare l'indirizzo email. Ora ho tolto tutti i riferimenti al mio indirizzo dal registro di configurazione, ma ho il sospetto che non basti.
        Mi pare pure strano che tutti quelli che
        conosci in rete (che evidentemente ti hanno
        in rubrica) siano infetti!
        Non ho nessuno in rubrica. Non uso la rubrica. Sono io che sono nella rubrica degli altri. Inoltre penso che Klez (e non è il primo) in qualche momdo legga le cartelle in out, altrimenti non si spiegherebbe come fa a dare titoli che sono brani tratti da email inviate o ricevute.
        Forse ti devi fare i complimenti da solo per
        aver scelto un provider che non è in grado
        di darti un servizio anti-virus e anti-spam
        per un'adsl !Il provider email non è lo stesso dell'ADSL
  • Anonimo scrive:
    Grazie Klez
    Grazie a klez vendo molte copie di antivirus che tanto poi non vanno su, perchè i computer sono già infetti. haha ha ha haIo Glielo dico agli utonti untori che bisogna formattare....... e installare linux, gli dicoanche che questi worm sono ottimi programmi chefunzionano troppo bene e non è facile farli cosi bene, ci vuole un bel lavoro di gruppo per farli bene, e poi se tutti i miei clienti utonti passassero a linux forse avrei meno macchine nel mio laboratorio di assistenza..........
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie Klez
      vergogna.neanche un briciolo d'etica.
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie Klez
        ma sei matto... poi dicono che zio Bill è il ladro per eccellenza e che 'loro' sono angeli...vergognatevi!
        • Anonimo scrive:
          Re: Grazie Klez
          - Scritto da: panwood
          ma sei matto... poi dicono che zio Bill è il
          ladro per eccellenza e che 'loro' sono
          angeli...
          vergognatevi!Perchè secondo te sono utenti linux che vi fanno i virus? Guarda che hanno altro da fare, garantito. Se cerchi virus writers cerca su www.symantec.com :p
          • Anonimo scrive:
            Re: Grazie Klez
            non ho detto che sono gli utenti linux che fanno virus...leggi i post precedenti e cerca di capire.ciao :)
    • Anonimo scrive:
      Re: Grazie Klez
      Diamo Linux all'utonto medio, così non abbiamo più i problemi di virus.Basterà che si logghi come root, guardi dentro qualche cartella, una cliccata li , un'altra la, e whalà il gioco è fatto: sta sera si mangia Pinguino in gratè.Danilo
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie Klez
        - Scritto da: Danilo
        Diamo Linux all'utonto medio, così non
        abbiamo più i problemi di virus.
        Basterà che si logghi come root, guardi
        dentro qualche cartella, una cliccata li ,
        un'altra la, e whalà il gioco è fatto: sta
        sera si mangia Pinguino in gratè.In Linux non esistono le cartelle. La parola cartella e' stata coniata per gli utonti come te.Inoltre, se sei cretino e clicchi di qua e di la a caso da utente root cosa pretendi ? Che il sistema inizi a fare cose meravigliose ?Torna pure a distribuire klez, va' !
      • Anonimo scrive:
        Re: Grazie Klez
        ma chi è quel cretino di amministratore di sistema che dà la pwd di root all'utonto???
  • Anonimo scrive:
    60 mail con Klez AL GIORNO, CAMBIO INDIRIZZO!!!
    Come da subject... non ne posso più, mi accingo a cambiare indirizzo...
    • Anonimo scrive:
      Re: 60 mail con Klez AL GIORNO, CAMBIO INDIRIZZO!!
      allora posso ritenermi fortunato, io che ne ricevo un massimo di 5 e un minimo di 3...
    • Anonimo scrive:
      Re: 60 mail con Klez AL GIORNO, CAMBIO INDIRIZZO!!!
      - Scritto da: Spammato/virus di brutto.
      Come da subject... non ne posso più, mi
      accingo a cambiare indirizzo...succede anche a me: tutti gli indirizzi pubblici (ne ho una ventina) sono quotidiano bersaglio di 20/30/50 mail-virus al giorno...ho impostato un filtro che le elimina quasi tutte senza neanche farmele scaricare... e per glii indirizzi privati sto avvisando i miei corrispondenti che tutte le mail nel cui subject non ci sia il mio nome non verranno ricevute e saranno cancellate direttamente dal server.Nei nuovi siti che sto facendo evito in maniera tassativa link del tipo mailto e faccio passare tutte le comunicazioni via form
      • Anonimo scrive:
        Re: 60 mail con Klez AL GIORNO, CAMBIO INDIRIZZO!!!
        io sto su una media di 10/15 al giorno (ho un sito)... avendo un AV efficiente non ho problemi, ma è cmq una scocciatura cancellarle tutte...cmq basta impostare dei filtri in OE: se ci fate caso hanno sempre gli stessi oggetti...
        • Anonimo scrive:
          Re: 60 mail con Klez AL GIORNO, CAMBIO INDIRIZZO!!!
          come faccio a impostare i filtri? io uso eudora e ho 2 caselle di posta una su email.it una su freemail.it...danke,.g
          • Anonimo scrive:
            Re: 60 mail con Klez AL GIORNO, CAMBIO INDIRIZZO!!!
            - Scritto da: .g
            come faccio a impostare i filtri? io uso
            eudora e ho 2 caselle di posta una su
            email.it una su freemail.it...

            danke,
            .gRTFM
          • Anonimo scrive:
            Re: 60 mail con Klez AL GIORNO, CAMBIO INDIRIZZO!!!
            - Scritto da: KerNivore


            - Scritto da: .g

            come faccio a impostare i filtri? io uso

            eudora e ho 2 caselle di posta una su

            email.it una su freemail.it...



            danke,

            .g

            RTFMmi devo leggere il manuale dici? non ho tempo xchè studio,lavoro,devo fare la spesa,pulire la casa a volte mi capita anche di scopare,e dimenticavo, ho anche un gruppo con cui provo 2/3 volte la settimana. volevo un aiuto veloce, senza andare sbattere troppo. dici che ho chiesto troppo?
          • Anonimo scrive:
            Re: 60 mail con Klez AL GIORNO, CAMBIO INDIRIZZO!!
            - Scritto da: g.
            mi devo leggere il manuale dici? non ho
            tempo xchè studio,lavoro,devo fare la
            spesa,pulire la casa a volte mi capita anche
            di scopareancora? che persona antiquata... e' passato di moda ormai.
            ,e dimenticavo, ho anche un gruppo
            con cui provo 2/3 volte la settimana. volevo
            un aiuto veloce, senza andare sbattere
            troppo. dici che ho chiesto troppo?forse si', ma sei sicuro che quella che hai tu non si chiama poco tempo, bensi' pigrizia di cercarti un menu'? stai parlando di eudora... non di elm.
      • Anonimo scrive:
        Una soluzione abbastanza efficace
        Io uso un altro metodo.Siccome le Klez-mail arrivavano sempre dagli stessi indirizzi (spoofati o meno non mi interessa) ho semplicemente bloccato quegli indirizzi, e non ho avuto più problemi.Trovandomi a parlare:Capita, spesso, che si riceva una di quelle mail forwardate all'infinito, con gli indirizzi dei destinatari visibili all'universo intero.In questi casi, invece di cestinare e basta, scrivete al mittente, e insegnategli che esiste la funzione BCC (che in moltissimi ignorano), e ditegli di divulgare.Così vi sentirete più felici perchè avrete fatto una buona azione per la rete ;]Ciao el_Takx
        • Anonimo scrive:
          Re: Una soluzione abbastanza efficace

          Siccome le Klez-mail arrivavano sempre dagli
          stessi indirizzi (spoofati o meno non mi
          interessa) ho semplicemente bloccato quegli
          indirizzi, e non ho avuto più problemi.C'e' anche da dire che alle volte i mittentisono indirizzi di persone con cui hai una corrispondenza abituale e che magari non sono neppure quelli con il PC infettato infatti questiworm, quando si spediscono, spesso falsificano ilmittente sostituendolo con uno a caso dallarubrica dell'infettato. Se filtri gliindirizzi poi non ricevi neppure la posta deltuo amico.
          In questi casi, invece di cestinare e basta,
          scrivete al mittente, e insegnategli che
          esiste la funzione BCC (che in moltissimi
          ignorano), e ditegli di divulgare.Parole sante, io lo faccio da sempre, alcunevolte, nonostante aver usato toni gentiliil piu' possibile,ho rischiato di perdere delleamicizie per aver fatto loro notare comesi usa la posta elettronica quando si mandanomessaggi a piu' destinatari. Purtroppo moltevolte piu' la gente e' ignorante e piu' crededi essere nel giusto e percepisce ognisuggerimento come una botta di idiota riferitaalla sua persona. Ma fregatevene e fateglielonotare lo stesso!
    • Anonimo scrive:
      Re: 60 mail con Klez AL GIORNO, CAMBIO INDIRIZZO!!!
      Io non pago il mio ISP e non ricevo nulla di nulla, gente si lamentava di "Katamail"... ma che vi aspettate da "Katamail" ?Avere un servizio decente di posta elettronica, in Italia... costa 5, 10 euro, la connettivita' potete anche "pretenderla" gratis.. tanto "paga" la pubblicita', ma si parla di connettivita'... non di banda garantita, non di servizi decenti, niente di niente, quelli dovete cercarveli voi all'estero, con i servizi esteri si che si ottengono cose decenti!
Chiudi i commenti