(S)viste in rete

Celo Mimanca Celo Mimanca - Affare sessuale? - Contatto sì o no? - Ori...che? - Una (s)vista di PI - Sicuro e testato - Duro e amovibile - Inserisci in buca - Se l'Alba non si schianta

Sicuro e testato
RossoAlice ti aiuta con dei suggerimenti veramente utili:
“Ciao, quando apparirà la finestra di download, clicca “apri” oppure se vuoi installare il programma successivamente clicca “salva”. Il file è sicuro perché già testato, grazie.”
Questo è quanto appare scaricando il programma che “verifica la qualità della tua connessione alice” dal portale di RossoAlice. Il file è senza dubbio sicuro… “perchè già testato”! chiaro no?:)
(Luca G.)

Clicca per ingrandire Celo Mimanca Celo Mimanca
Ciao a tutta la redazione di PI:) sono qui per segnalare una svista incredibile.
Andate su Gazzetta.it .
Ora guardate nell’intestazione del sito. Beh, anzichè scrivere “ce l’ho” – che andrebbe a ricordare il mitico scambio di figurine, ce l’ho/mi manca – hanno scritto “celo”… apriti celo.. ehm.. cielo!
Andiamo bene andiamo!:)
(Riccardo)

Clicca per ingrandire Affare sessuale?
Vi invio per la rubrica Sviste in rete questa simpatica pagina di conferma per la registrazione al gateway internazionale Worldpay per il pagamento con carta di credito.
È l’ennesima dimostrazione di quanto siano disastrosi i software di traduzione automatica. In particolare la frase: “Fa il vostro accesso in linea di vendita di affari al soddisfare di natura sessuale?”
Un ghigno.
(Michele Z. – Vicenza)
Volevo evitare l’inserimento di nuove traduzioni ma ce ne sono alcune che proprio vanno viste;) A.M

Clicca per ingrandire Contatto sì o no?
Gentile redazione, stavo visitando un sito segnalato nella vostra rubrica “Cinque siti per navigare” del 12 novembre scorso, quando mi sono imbattuto in uno strano funzionamento: cercando un indirizzo email a cui rivolgermi mi è capitato di passare con il mouse sul link “Home Page” ed è così apparsa la scritta cont@ttaci.
Scritta che però non c’è modo di cliccare perché come si muove il mouse dal link “Home Page” la scritta scompare!
La cosa interessante è che il sito è pubblico, curato dal dipartimento per l’Informazione e l’Editoria della presidenza del Consiglio dei Ministri.

Clicca per ingrandire Ori…che?
Andare su www.dvdsat.it, cercate “maya” e guardate il terzo DVD
Cito: “Commenti: La serie animata orinata dal manga di Suzue Miuchi è contenuta in quattro DVD…”
ORINATA? Uhmmm… non dev’essere un bel DVD…:-))))
Nel caso lo correggano… ho lo screenshot:-))
(Axeman)
Grazie Axe, non serve, sta ancora lì. Vorrei suggerire un sinonimo ma non mi viene in mente niente di pubblicabile;) A.M.

Clicca per ingrandire Una (s)vista di PI
Ecco una svista di PI, in cui mi sono imbattuto mentre tentavo di caricare il mio avatar natalizio.
Il file è stato caricato correttamente, però c’è un errore e devo riprovare.
Mah!
🙂
(Valerio aka Elf)

Clicca per ingrandire Duro e amovibile
Gentile redazione,
vi invio questa immagine che ho tratto da un catalogo della DELL, in cui si può leggere un’offerta riguardante un nuovo “disco duro, amovibile”, “che vi consente uno stoccaggio illimitato”.
(Pietro)

Clicca per ingrandire Inserisci in buca
Sulla registrazione a Tin.it Fast compare la seguente scritta: “buche”, anzichè caselle!
(Sergio)

Clicca per ingrandire Se l’Alba non si schianta
Carissimi,
leggete un po’ in fondo a questa pagina :
“ALBA PARIETTI Schianto in A1
Sono viva per miracolo
– Giusto o sbagliato?”
Ma insomma… Povera Alba!!!
Ciao,
(Bruno D.F.)

Per segnalare una (s)vista clicca qui
(S)viste in rete è una raccolta di segnalazioni che appare di quando in quando su Punto Informatico, segnalazioni di chicche , nefandezze e, appunto, (s)viste trovate nei software, nelle news, nei servizi e nella grande rete dagli amici che scrivono in redazione, a a cura di Alberigo Massucci.
Le ultime (S)viste sono qui:
50344
49450
48765

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    SEMPLICE un pò BANALE
    certo che bisogna esser veramente distratti per accreditare soldini ad altri non mal capitati ehehehehehhehehehbasta semplicemente guardare da chi ci arriva la richiesta...certo che se poi ci manda un mms ed è una bella gnocca allora stiamo al gioco ehehehhehehby wabaarovinirovi
    • FAM scrive:
      Re: SEMPLICE un pò BANALE

      basta semplicemente guardare da chi ci
      arriva la richiesta...Se tu sai tutti i numeri della tua rubrica a memoria in modo da identificare chi fà la richiesta... il messaggio mica ti dice il nome di chi chiede la ricarica :o
      • Anonimo scrive:
        Re: SEMPLICE un pò BANALE
        - Scritto da: FAM

        basta semplicemente guardare da chi ci

        arriva la richiesta...

        Se tu sai tutti i numeri della tua rubrica a
        memoria in modo da identificare chi
        fà la richiesta... il messaggio mica
        ti dice il nome di chi chiede la ricarica :oquando arriva il messaggio porta il numero di chi te l'ha mandato e praticamente tutti i cellulari lo associano in automatico al numero in rubrica
  • Anonimo scrive:
    Chi sono i veri ladri?
    Chi sono i veri ladri?Uno che scarica un mp3 o vodafone che per una ricarica di 2 euro si fa pagare 1 euro di spese? A voi la sentenza.....
  • Anonimo scrive:
    Perplesso
    Se un operatore mi trattiene un euro per una ricarica da due euro - con la scusa dell'emergenza e del servizio extra di trasferimento del credito - di fatto mi sta "prestando" soldi ad un interesse del 50%: a termini di legge è *strozzinaggio*!Non potrebbe essere quindi denunciato?
    • Anonimo scrive:
      Re: Perplesso
      - Scritto da: Anonimo
      Se un operatore mi trattiene un euro per una
      ricarica da due euro - con la scusa
      dell'emergenza e del servizio extra di
      trasferimento del credito - di fatto mi sta
      "prestando" soldi ad un interesse del 50%: a
      termini di legge è *strozzinaggio*!
      Non potrebbe essere quindi denunciato?Con l'aggravante del fatto che si sta approfittando di una situazione d'emergenza.
  • Attila Xihar scrive:
    Come disattivare al volo.
    Chiamate il num gratuito 42070.Senza ascoltare le varie pappardelle da un quarto d'ora, premete 8, poi 1, poi ancora 1. Fatto.
    • Anonimo scrive:
      Re: Come disattivare al volo.
      - Scritto da: Attila Xihar
      Chiamate il num gratuito 42070.
      Senza ascoltare le varie pappardelle da un
      quarto d'ora, premete 8, poi 1, poi ancora
      1. Fatto.Grazie, era capitato anche a me questo tentativo di truffa da un numero sconosciuto, l'ho disattivato subito seguendo le tue indicazioni ed effettivamente sono corrette ;)
    • stedro scrive:
      Re: Come disattivare al volo.
      purtroppo al volo non si prende nulla!!!!! il tasto 8 viene rifiutato
  • uibbs2 scrive:
    Disattivazione e altro
    Al di la' della possibilita' di disabilitare il servizio, leggevo in questi giorni su it.tlc.gestori.vodafone che gia' anche Vodafone ha preso visione di questo "scherzetto" e sta facendo qualcosa.Un'occhiata cosi' al volo su: http://tinyurl.com/6qlnl tanto per dare un'occhiata.
  • Anonimo scrive:
    Un'idea su come rendere il favore...
    Sarà che ho uno di quei numeri di telefono facile ed invoglianti, ma a me è capitato tre volte in una settimana e considerate che, per lavoro, non posso non rispondere nè tenere il cellulare spento.Immagino siano per lo più ragazzini a "tentare la sorte", ma del resto il giochino non è nuovo, semplicemente più evidente. La vecchia versione consisteva nell'avere un profilo autoricaricabile e nel fare uno squillo mettendo subito giù. Chi trovava una chiamata non risposta e numero sconosciuto, vuoi per curiosità, vuoi per lavoro od altro, richiamava e si trovava dall'altra parte la ragazzina od il ragazzino che cercava pure di fare conversazione ed essere brillante per tenerti in linea. Questo sistema dell'SOS però è parecchio più urtante ed invasivo, per la sensazione più immediata del tentativo di truffa alle spalle proprie o dei tanti "vecchietti" che sanno usare il cell giusto perchè li abbiamo costretti noi ad imparare e non sanno nemmeno controllare da chi viene la chiamata. C'è di buono che qui da chi arriva la chiamata non solo lo si sa, ma rimane registrato tra le chiamate ricevute. Avete una Christmas card, sms gratuiti o due minuti da perdere? Sbizarritevi... Basta che ne beccano uno su dieci "cattivo" ed ai più passa la voglia.Sistema 1) sms del seguente tenore: "Il Suo numero è appena stato segnalato all'Autorità Giudiziaria competente e Lei è stato denunciato per tentata estorsione e truffa." (particolarmente "comici" gli sms o addirittura le chiamate di scuse perchè... avevano sbagliato numero che la loro mamma ha un 3 invece del 6 finale, ma per il resto il numero è uguale al vostro, etc. etc.).Sistema 2) fate uno squillo in ore notturne o quando volete su quel cell, magari da più numeri es. il vostro, quello dell'ufficio, di casa, del cell di un amico, etc. etc. (del resto se possono "sbagliare" numero loro può accadere anche a voi no?). E siccome gli Sossari sono furbi, non tarderanno a capire che rischiano persino di smenarci, perchè alcuni di quei numeri con "chiamata senza risposta" finiranno per richiamarli loro.Sistema 3) Questo, c'è da immaginare, capiterà alla decima/dodicesima chiamata SOS subita... L'utente avrà perso il senso dell'umorismo e gli intendi pedagocico costruttivi con chi vuol fare il furbo, chiamerà con voce concitata l'amico/a che lavora a progetto al 190, chiedendo vendetta (e non aggiungo altro, rimettendomi alla vostra immaginazione...)Sistema 4) Questo non è un sistema, è un reato. E lo è, secondo me, esattamento come il tentativo di truffa chiamando numeri a caso nella speranza che qualcuno regali soldi per disattenzione. Quindi lo presento, esattamente come il servizio SOS, come un altro servizio offerto da Vodafone... Provate un po' a guardare qui: http://www.190.it/res/attachments/pdf/Modulo_richiesta.pdfTutto chiaro no? Del resto una chiamata certa, ad un numero certo, in una data ed in un'orario certo chi ha subito l'SOS ce l'ha.Personalmente opto per il sistema 5, ossia per il buon senso. E francamente, credo basti prendersi la briga di disattivare il servizio. Come? E' possibile disattivare il servizio chiamando il numero gratuito 42070. (l'ho copiato da http://www.areaprivati.190.it/190/trilogy/jsp/programPage.do?contentKey=9230&ty_key=pri_sos_ricariche&channelId=-8665&pageTypeId=9607&programId=10066&tk=9607%2cc&ty_skip_md=true ). Peccato sia dovuto andarmelo a cercare a disagi e nervoso già incassati.Amen e Buon Natale a tutti.
    • Joker0 scrive:
      Re: Un'idea su come rendere il favore...

      Sistema 4) Questo non è un sistema,
      è un reato. E lo è, secondo
      me, esattamento come il tentativo di truffa
      chiamando numeri a caso nella speranza che
      qualcuno regali soldi per disattenzione.
      Quindi lo presento, esattamente come il
      servizio SOS, come un altro servizio offerto
      da Vodafone... Provate un po' a guardare
      qui:
      www.190.it/res/attachments/pdf/Modulo_richies
      Tutto chiaro no? Del resto una chiamata
      certa, ad un numero certo, in una data ed in
      un'orario certo chi ha subito l'SOS ce l'ha.Servono 4 numeri differenti per 4 chiamate differenti.Per fortuna non è così facile :)
  • Anonimo scrive:
    E' capitato
    Mi suqilla il viociofono proprio l'altro ieri, e la squilante voice registrata della Vodafone mi dice che il numero.....desidera una ricarica, digiater 1 per quella da 3 euro, 2 per quella da 5 e così via fino a 10 euro...... ho attaccato, ma mi è venuta voglia di telefonare a quel testa di ...... che ci ha provato
    • Anonimo scrive:
      Re: E' capitato
      Idem ma ho riattaccato mentre diceva "digitare". Ed è già tanto che ho risposto ad un numero non inserito in rubrica.
    • Anonimo scrive:
      Re: E' capitato
      se dovesse capitarmi faccio causa alla vodaphone. non è che uno sbaglia un tasto e deve regalare 10 euro al primo str.. che ci prova
      • Anonimo scrive:
        Re: E' capitato
        Io ti farei causa per come scrivi...- Scritto da: Anonimo
        se dovesse capitarmi faccio causa alla
        vodaphone. non è che uno sbaglia un
        tasto e deve regalare 10 euro al primo str..
        che ci prova
    • Funz scrive:
      Re: E' capitato che l'ortografia...
      ...e' morta.Sarebbe buona educazione rileggere il proprio messaggio prima di postarlo e correggere gli errori di battitura, cosi' chi legge non deve fare un lavoro extra di decifrazione.Grazie
      • Anonimo scrive:
        Re: E' capitato che l'ortografia...
        - Scritto da: Funz
        ...e' morta.
        Sarebbe buona educazione rileggere il
        proprio messaggio prima di postarlo e
        correggere gli errori di battitura, cosi'
        chi legge non deve fare un lavoro extra di
        decifrazione.
        Graziee tu dovresti rileggere la netiquette, alcuni punti non li hai bene in mente
        • Anonimo scrive:
          Re: E' capitato che l'ortografia...
          non sono quello di prima, ma a prima vista il suo post mi pare ineccepibile... piuttosto TU la netiquette dovresti ripassarla, cotanta arroganza non fa bene al dialogo.
          • Anonimo scrive:
            Re: E' capitato che l'ortografia...
            Orsù dunque, signori, cessate al fine ogni attrito!E tal guisa comportarsi?Fraternamente ritorniamo al punto.
        • Anonimo scrive:
          Re: E' capitato che l'ortografia...
          - Scritto da: Anonimo

          - Scritto da: Funz

          ...e' morta.

          Sarebbe buona educazione rileggere il

          proprio messaggio prima di postarlo e

          correggere gli errori di battitura,
          cosi'

          chi legge non deve fare un lavoro extra
          di

          decifrazione.

          Grazie
          e tu dovresti rileggere la netiquette,
          alcuni punti non li hai bene in menteti dirò, la tanto decantata "netiquette", che viene tirata in ballo SOLO quando fa comodo, te la puoi fumare nella pipa.....
      • Anonimo scrive:
        Re: E' capitato che l'ortografia...
        È capitato che l'ortografia SIA morta...E con essa anche le regole grammaticali...- Scritto da: Funz
        ...e' morta.
        Sarebbe buona educazione rileggere il
        proprio messaggio prima di postarlo e
        correggere gli errori di battitura, cosi'
        chi legge non deve fare un lavoro extra di
        decifrazione.
        Grazie
Chiudi i commenti