Swarmanoid, i robot fanno team

Un ricercatore italiano è impegnato in un progetto finanziato dall'Unione Europea per la creazione di piccoli robot capaci d'interagire tra loro e funzionare come un'unica macchina

Bruxelles – Si chiama Swarmanoid ed è un progetto finanziato dall’Unione Europea per realizzare un sistema di robotica distribuita : un insieme di macchine “intelligenti”, composto da vari droni che comunicano tra loro per interagire con l’ambiente e svolgere vari compiti in maniera collaborativa.

L’iniziativa è nata dall’idea di un ricercatore italiano, Marco Dorigo della Libera Università di Bruxelles . Un sistema Swarmanoid consiste di tre parti differenti e complementari: un robot specializzato nella vista, gli “occhi”, uno capace di afferrare oggetti, le “mani”, ed uno in grado di spostarsi su qualsiasi tipo di superficie, le “gambe”.

La somma di ognuno di questi apparati, che si scambiano informazioni via etere e riescono a seguire impostazioni preprogrammate, dà vita ad un unico “organismo” elettronico. “L’obiettivo principale del progetto”, ha detto Dorigo in un’intervista rilasciata a The Engineer , “è di aprire le strade ad un nuovo approccio nella costruzione di robot”. “In futuro”, ha aggiunto il ricercatore, “questi robot potranno vivere fianco a fianco con gli esseri umani”.

Ogni elemento di Swarmanoid ha dimensioni piuttosto contenute: 12 centimetri di diametro. Mentre i robot-occhio osserveranno l’ambiente e gli spazi circostanti, i robot-mano potranno muoversi verticalmente su ogni tipo di superficie e manipolare piccoli oggetti, passandoli eventualmente ai robot-piede per il trasporto.

L’idea alla base del progetto fa riecheggiare certi scenari esplorati dalla fantascienza classica: la creazione di un’entità robotica “collettiva”, composta da varie macchine differenti tra loro. Per il momento, l’equipe diretta da Dorigo ha sviluppato un sistema Swarmanoid forte di 20 apparati . I 20 robottini si organizzano e collaborano in maniera del tutto autonoma per eseguire i comandi nel migliore dei modi: singolarmente non sono in grado di fare niente, tutti insieme riescono a completare funzioni complesse.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    non ci sono i "tanto io"...?
    dove sono i "tanto io non ho nulla da nascondere" ?
    • Anonimo scrive:
      Re: non ci sono i "tanto io"...?
      - Scritto da:
      dove sono i "tanto io non ho nulla da nascondere"
      ?uccisi tutti dalle SS
      • Gatto Selvaggio scrive:
        Re: non ci sono i "tanto io"...?


        dove sono i "tanto io non ho nulla da

        nascondere" ?

        uccisi tutti dalle SSNon avevano nulla da nascondere, nulla da rivelare. Gli agenti hanno scambiato il silenzio per reticenza, e li hanno fucilati tutti per rappresaglia.
  • Anonimo scrive:
    2008
    Titor disse che nel 2008 ci sarebbe stata la guerra civile negli U.S.A.centri rurali contro metropolila scintilla che farà scoppiare la guerra sarà proprio lo stato di polizia che già dal 2002 sta erodendo la civiltà di quel paese.http://it.wikipedia.org/wiki/John_Titor#Guerra_civile
    • Anonimo scrive:
      Re: 2008
      - Scritto da:
      Titor disse che nel 2008 ci sarebbe stata la
      guerra civile negli
      U.S.A.
      centri rurali contro metropoli
      la scintilla che farà scoppiare la guerra sarà
      proprio lo stato di polizia che già dal 2002 sta
      erodendo la civiltà di quel
      paese.

      http://it.wikipedia.org/wiki/John_Titor#Guerra_civeheh e' mitico quel tizio... sembra uscito dalla guerra temporale di "Enterprise"..
    • Anonimo scrive:
      Re: 2008
      - Scritto da:
      Titor disse che nel 2008 ci sarebbe stata la
      guerra civile negli
      U.S.A.
      centri rurali contro metropoli
      la scintilla che farà scoppiare la guerra sarà
      proprio lo stato di polizia che già dal 2002 sta
      erodendo la civiltà di quel
      paese.

      http://it.wikipedia.org/wiki/John_Titor#Guerra_civfuturo anteriore o più semplicemente fuffa: si è tradito con la foto del laser
    • Anonimo scrive:
      Re: 2008
      This week the United States Government is passing into LAW :- Bills that allow for the warrantless wire tapping of ALL AMERICAN CITIZENS. YES YOU!- Bills that allow TORTURE of prisoners (which is against international law and the Geneva Convention)- Bills that make SPEAKING OUT against the government GROUNDS FOR ARREST as an enemy combatant which would then subject you to torture.- Bills that PARDON THE ENTIRE ADMINISTRATION from prosecution under the WAR CRIMES act for TORTURE already committed by this government back to Sept 11 2001.THIS IS REALLY HAPPENING NOW..Don't believe me?How about CNN? CLICK HERE FOR CNN VIDEOHow about this guy?Or Maybe you Will Believe THIS?Listen To Alex Jones Radio Show About These New Laws PASSED FRIDAYAmerica what have you done? It is questionable if this website will remain online in light of these new laws..CLICK HERE TO ENTER THE GLP CHAT ROOM
  • ishitawa scrive:
    Re: Attenzione se abitate in un palazzo
    no, è veroammiocuggino gli hanno detto che a un taleche stava a casa sua....
  • CoD scrive:
    Ci salvera' murphy
    La legge di Moore si applica alle intercettazioni?Siamo sempre piu' controllati?Ci salvera' la legge di Murphy!Piu' cose ci inventiamo per controllare la gente e piu' cose si guasteranno :DOk lo so e' un post inutile, ma volevo sdrammatizzare ;)
  • Anonimo scrive:
    Sempre peggio
    Il problema non è la tecnologia ma il suo uso.Bisogna che il legislatore preveda limiti severi nell'impiego di telecamere e sistemi di intercettazione, non è possibili continuare come oggi con le più svariate scuse a posizionare telecamere ovunque, vedi Accessi ai centri storici, autovelox che controllano la velocità media registrando le targhe di tutte le auto e poi cancellandole tutte tranne quelle che sono in infrazione (questo poi lo dicono loro), giudici che discutono se utilizzare o meno intercettazioni illegali ecc...Meglio qualche infrazione in più che queste scorciatoie da grande fratello.
  • borg_troll scrive:
    Cosa vi aspettavate?
    La privacy é morta nel momento stesso in cui é diventato economicamente fattibile distruggerla.
    • Anonimo scrive:
      Re: Cosa vi aspettavate?
      - Scritto da: borg_troll
      La privacy é morta nel momento stesso in cui é
      diventato economicamente fattibile
      distruggerla.come troll non vali una cicca (troll3)
  • Madax69 scrive:
    Nuovi standard di sicurezza
    Intanto chi ha bisogno di mantenere le proprie conversazioni sicure a prova di intercettazione può ultilizzare secureGSM www.securegsmitalia.it
    • corrado1972 scrive:
      Re: Nuovi standard di sicurezza
      Esiste magari qualche implementazione gpl di questi software ?
      • Madax69 scrive:
        Re: Nuovi standard di sicurezza
        che io sappia i protocolli di crittoghrafia sono pubblici, i software no, non ce ne sono, credo che la tedesca Cryptophone.de rilasci il codice sorgente per la parte windows... l'indirizzo dove prelevare il sorgent è qui:http://cryptophone.de/support/downloads/CryptoPhone_source.tgz
Chiudi i commenti