Tariffe 2001, l'Authority chiede una mano

L'organismo mette le mani avanti e si appella agli operatori concorrenti a Telecom affinché dicano cosa pensano del listino dell'ex monopolista


Roma – L’Authority TLC chiede una mano agli operatori concorrenti di Telecom Italia per valutare il listino con i prezzi di interconnessione che l’ex monopolista ha presentato due settimana fa all’organismo di garanzia.

Per gli altri operatori il listino è essenziale, sul mercato della telefonia e della connettività, perché da quello dipenderanno molte delle proprie politiche tariffarie e, dunque, di quanto proporranno all’utenza italiana. Sono le tariffe che saranno applicate da Telecom agli operatori che intenderanno connettersi alla rete dell’ex monopolista.

Per ottenere delle valutazioni prima di una decisione formale, in Gazzetta Ufficiale apparirà l’avvio della consultazione pubblica in materia decisa dall’Autorità. A quel punto ci saranno 30 giorni di tempo per gli operatori che vorranno dire la loro per fornire i propri “punti di vista”. Valutazioni che dovranno essere organizzate relativamente ai prezzi di:

– Interconnessione per chiamate internazionali e nazionali
– Accesso disaggregato alla rete locale
– Co-locazione
– Prolungamento dell’accesso
– Fatturazione per l’accesso alla numerazione non geografica di altro operatore
– Canale virtuale permanente.

Secondo il commissario dell’Autorità Vincenzo Monaci, l’obiettivo della consultazione “è verificare il rispetto di pratiche non discriminatorie, l’effettivo orientamento ai costi del listino di interconnessione con particolare riguardo ai servizi su larga banda”. Riesce comunque difficile pensare che i competitor di Telecom, che sono anche clienti dell’ex monopolista, possano offrire all’Autorità giudizi obiettivi. E c’è qualcuno che pone dubbi sul reale senso della consultazione. Si vedrà.

La tua email sarà utilizzata per comunicarti se qualcuno risponde al tuo commento e non sarà pubblicato. Dichiari di avere preso visione e di accettare quanto previsto dalla informativa privacy

  • Anonimo scrive:
    Sun collabora con MS?
    E allora questo secondo voi cosa significa?http://www.msnbc.com/news/634292.asp?0dm=C1DQT
    • Anonimo scrive:
      Re: Sun collabora con MS?
      Miii ma visiti mai qualche sito che non inizia per m? Sei proprio un fan scatenato! ;o)
    • Anonimo scrive:
      Re: Sun collabora con MS?
      - Scritto da: Darth Vader
      E allora questo secondo voi cosa significa?Che MS cerca di entrare a far parte del consorzio, che MS chiede di unirsi agli altri, non e' esattamente cio' che hai messo tu in titoloIl Conte
      • Anonimo scrive:
        Re: Sun collabora con MS?
        - Scritto da: Count Zero
        - Scritto da: Darth Vader

        E allora questo secondo voi cosa
        significa?

        Che MS cerca di entrare a far parte del
        consorzio, che MS chiede di unirsi agli
        altri, non e' esattamente cio' che hai messo
        tu in titolo"M$ striscia da Sun" forse rendeva meglio l'idea ;)
  • Anonimo scrive:
    Mi sa che finchè posso...
    ...schivo l'una e l'altra
    • Anonimo scrive:
      Re: Mi sa che finchè posso...
      - Scritto da: Salkaner
      ...schivo l'una e l'altraCon l'aria che tira ... presto sara' obbligatorio ... altrimenti niente linea di accesso al web ... sai com'e' l'occidente si deve tutelare contro i terroristi ... Fine del flashback. Numero 47584145: Ci risulta che ieri sera ha acquistato 4 birre ad Pub WivaBill e che ieri notte la sua auto ha compiuto il percorso dal suddetto Pub a casa sua.Cio' viola le disposizioni vigenti nel suo paese.Le verranno detratti 10 XP-Euro e il fatto verra' segnalato al suo datore di lavoro, a sua moglie e al suo parroco.
Chiudi i commenti