Telecom è ADSL a consumo

Dopo Tiscali anche l'incumbent lancia un ADSL da pagare al minuto e senza canoni, una offerta che viene chiamata Free. Intanto Tele2 si prepara al grande passo nell'ADSL
Dopo Tiscali anche l'incumbent lancia un ADSL da pagare al minuto e senza canoni, una offerta che viene chiamata Free. Intanto Tele2 si prepara al grande passo nell'ADSL


Roma – Da oggi è possibile attivare Alice Free , questo il singolare nome dell’ultima rimodulazione dell’offerta ADSL di Telecom Italia, che ricorda molto da vicino quanto varato nei giorni scorsi da Tiscali.

Stando ad una nota diffusa da Telecom, Alice Free costa 3,34 eurocentesimi al minuto e la connettività è limitata ad un massimo di 256 Kbps di banda. Sebbene non vi sia canone, per attivare Alice Free c’è da versare quello che viene definito “contributo una tantum” pari a 28 euro.

L’offerta Telecom si pone in diretta concorrenza con quella SenzaCanone di Tiscali che, offrendo una banda uguale, costa 5 eurocentesimi al minuto con un’attivazione da 60 euro (o 90 se si acquista anche il modem).

Intanto sul mercato ADSL si affaccia Tele2 , che in queste ore dovrebbe rivelare i dettagli delle prime offerte broad band per gli utenti italiani.

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

14 09 2003
Link copiato negli appunti