Telefonate via Gmail anche in Italia

Il servizio di Mountain View sfida Skype in altri 38 paesi oltre agli Stati Uniti
Il servizio di Mountain View sfida Skype in altri 38 paesi oltre agli Stati Uniti

UPDATE 15:30 L’articolo originario riferiva erroneamente che il nuovo servizio di Gmail fosse Google Voice. Si tratta invece di una funzionalità differente, analoga ma non identica al servizio offerto da Google unicamente negli USA. Ci scusiamo per l’errore.

Roma – Dopo l’esperienza statunitense, Gmail Phone Call sembra pronto all’esordio internazionale: 38 i paesi in cui è atteso , tra cui l’Italia.

Presentato all’inizio del 2009 e travagliato da una serie di vicissitudini che l’hanno visto antagonista di AT&T e iPhone ( per lunghi tratti bloccata nella procedura di approvazione di App Store), il servizio VoIP di Mountain View sfida ora Skype (e la telefonia mobile) sul mercato internazionale: a differenza del servizio recentemente acquisito da Microsoft offre un numero unico su cui l’utente può convogliare anche le chiamate destinate ad altri numeri anche di rete fissa.

Il servizio aggiuntivo che si integra in Gmail, chiamato semplicemente Phone Call , verrà attivato gradualmente nei prossimi giorni per gli account dei paesi interessati. È integrato in Gmail nella sezione Chat: niente numero convergente, ovvero l’accentramento dei diversi servizi gestibili con criteri intelligenti tipico di Google Voice, ma mantiene le stesse caratteristiche del cugino d’Oltreoceano.

In ogni caso sarà già possibile acquistare credito per chiamare cellulari e rete fissa: le tariffe Google , IVA inclusa, permettono di chiamare un telefono fisso a 2,2 centesimi di euro al minuto e un cellulare a 13,2 centesimi al minuto (16,8 per telefonate verso 3 Italia).

Claudio Tamburrino

Link copiato negli appunti

Ti potrebbe interessare

Link copiato negli appunti